Qual è la differenza tra una crema nutriente e una crema idratante

Probabilmente ogni donna ha sentito che la pelle ha bisogno di pulizia quotidiana, nutrimento e idratazione. Tuttavia, non tutti comprendono in che modo la nutrizione differisce dall'idratazione. Ancora più confusione arriva con prodotti che idratano e nutrono. Cosa c'è dietro questi concetti? E puoi rifiutare di nutrire la tua pelle se applichi regolarmente una crema idratante? Scopriamolo insieme.

Perché idratare la pelle?

Una persona è 2/3 di acqua. La maggior parte dell'acqua si basa sulla pelle. Poiché questo organo è una barriera, è il primo a soffrire di una mancanza di umidità. È sufficiente ridurre l'assunzione giornaliera di acqua, poiché la pelle inizia a staccarsi e perdere elasticità. Ecco perché i nutrizionisti e i cosmetologi raccomandano di bere 1,5-2 litri di acqua pura. Questa quantità non comprende zuppe e bevande varie.

Se la pelle riceve abbastanza umidità, quindi:

  • le cellule rimuovono le tossine in modo tempestivo;
  • il deflusso della linfa si verifica regolarmente, quindi il gonfiore non appare;
  • i nutrienti vengono assorbiti rapidamente e per intero;
  • il collagene e l'elastina sono sintetizzati nella quantità che dovrebbe essere presente nella pelle;
  • il sangue circola normalmente attraverso le cellule;
  • la pelle rimane soda, elastica e liscia.

Ingredienti che idratano

Il detentore del record per l'idratazione della pelle è l'acido ialuronico. Uniforma il sollievo del viso, rende il suo contorno più chiaro e la pelle - elastica e liscia. A causa del fatto che questa sostanza forma un film sulla pelle che impedisce l'evaporazione e protegge da influenze esterne, le cellule dell'epidermide e del derma sono sature di umidità.

L'aloe vera e la glicerina sono in grado di attrarre e trattenere l'acqua. Sono abbastanza spesso usati nei cosmetici idratanti per limitare l'evaporazione dell'umidità dalla superficie della pelle. Gli oli naturali e lo squalano sono considerati componenti che bloccano l'umidità dei prodotti per la cura. Avvolgono la pelle e impediscono all'acqua di evaporare. La serie cosmetica Erilem-Platinum contiene oli di ribes nero, semi di lino, enotera, argan, zucca e rosa. Questi ingredienti non solo idratano la pelle da normale a mista, ma la nutrono anche.

Perché nutrire la tua pelle?

La nostra pelle, come il corpo nel suo insieme, non può fare a meno del cibo. Tuttavia, ha bisogno di acqua molto di più. Ecco perché i nutrienti vengono completamente assorbiti solo se c'è abbastanza umidità nelle cellule della pelle. Grazie all'acqua, avviene il metabolismo, quindi è necessaria la sua presenza nel derma e nell'epidermide. Per che cosa? Prima di tutto, in modo che la pelle protegga il corpo da influenze esterne negative. In effetti, la pelle è la prima barriera che inibisce la penetrazione di radicali liberi e sostanze nocive all'interno.

La nutrizione della pelle è anche necessaria per eseguire rapidamente i processi di rigenerazione. La pelle emaciata non guarisce a lungo dopo un danno e diventa più vulnerabile ai batteri. I nutrienti danno alle cellule della pelle la forza di eliminare le tossine. Ignorare la nutrizione può portare alla deposizione di tossine nel corpo e, di conseguenza, al deterioramento delle condizioni di salute, pelle e capelli. In casi avanzati, le tossine provocano gravi malattie..

È abbastanza difficile fornire alla pelle abbastanza nutrienti senza cosmetici speciali. Si nutre del principio residuo: in primo luogo, gli organi interni devono essere saturi e solo allora la pelle. Pertanto, spesso manca di nutrienti..

Ingredienti che nutrono

Gli oli aiutano a nutrire la pelle. Oliva, mandorla, argan, burro di karité, cacao, rosa, cinorrodo: nutrono, ringiovaniscono e trasformano la pelle. Le vitamine sono di grande beneficio. Le vitamine A ed E vengono aggiunte alle creme nutrienti (per proteggere la pelle dal vento e dal gelo, per mantenere l'elasticità della pelle), C (per produrre collagene e migliorare la microcircolazione del sangue), K ed F (per alleviare il gonfiore e ridurre l'infiammazione). La composizione di fondi progettati per saturare la pelle con sostanze utili può includere estratti di albicocca, mela, soia, agrumi, lecitina e acido ialuronico.

Idrata o nutre?

Abbiamo a che fare con Tiina Orasmäe-Meder, cosmetologa, presidente del centro di cosmetologia estetica Meder, esperta di sicurezza cosmetica al Parlamento europeo.

In che modo le creme idratanti sono diverse dai nutrienti? Una volta che una domanda del genere, prenderei in considerazione una manifestazione di estrema "densità". Naturalmente, la nutrizione è costituita da vitamine e grassi. La nostra pelle li manca soprattutto in inverno, con il suo gelo, il vento gelido e la fornitura impoverita di sostanze utili accumulate in estate. Gli idratanti contengono principalmente idratanti. In primavera, quando la pelle indebolita durante l'inverno inizia a staccarsi, irritare, screpolarsi, l'enfasi principale nella cura è stata posta proprio sull'idratazione. Ma oggi "tutto è confuso nel regno danese". Le creme dense e grasse delle nostre nonne sono da tempo senza favore. Gli idratanti contengono le stesse vitamine e grassi. E i produttori di cosmetici di volta in volta riferiscono felicemente dell'emergere di creme "universali" in grado di "diagnosticare il problema" in modo indipendente e dove necessario - idratare, dove necessario - nutrire, e allo stesso tempo gestire l'eccesso di sebo (lucentezza oleosa). Può essere vero che tale divisione e le relative raccomandazioni hanno perso la loro rilevanza?

"In effetti, nel complesso, nulla è cambiato", afferma Tiina Orasmäe-Meder. - Secondo me, c'era una divisione ancora maggiore tra idratanti e nutrienti. Innanzitutto, ciò è dovuto alla comparsa di forme di applicazione a basso peso molecolare di acido ialuronico. Ma qui dobbiamo capire chiaramente quali obiettivi ci siamo prefissati quando abbiamo scelto un mezzo ".

Idratante

È anche molto importante fornire alla pelle idratazione dall'interno, a seconda dell'attività dello scambio di acqua transdermica. Per questo, i cosmetologi consigliano di bere più liquidi, introdurre il tè verde nella dieta (biologicamente è meglio assorbito), limitare l'uso di prodotti contenenti caffeina.

Gli idratanti oggi includono:

  • Agenti filmogeni a base di grassi artificiali (vaselina) e origine naturale (estratto di succo di aloe, collagene marino). Creando un film sulla superficie della pelle, impediscono l'evaporazione dell'umidità dall'epidermide. In generale, le creme invernali di base sono anche idratanti..
  • Preparati con sostanze in grado di attrarre e trattenere l'umidità - a base di glicerina, collagene, acido ialuronico ad alto peso molecolare, che agiscono anche a livello dell'epidermide. Sono particolarmente necessari nei casi in cui la pelle è lesionata (aria fredda, vento, sole, acqua clorata nella piscina) e devono urgentemente "chiuderla".
  • Prodotti cosmeceutici di forte impatto contenenti ingredienti a basso peso molecolare di acido ialuronico, tamarindo indiano, centella asiatica. Ti permettono di sopprimere la partenza dell'acqua dal derma, per ottenere il suo maggior flusso nel derma.
  • Stimolanti cosmeceutici a base di peptidi. Superando la barriera protettiva della pelle, stimolano la sintesi del proprio acido ialuronico nei suoi strati profondi. Questo gruppo di prodotti si concentra maggiormente sull'invecchiamento della pelle, che sta già iniziando a perdere i suoi meccanismi naturali di ritenzione dell'umidità..

Cosa c'è di nuovo:

C'è ancora un punto di vista sul fatto che le creme idratanti dovrebbero essere usate con grande cura in inverno. Quando si esce, l'acqua può congelare a "cristalli" e danneggiare la pelle. "Questo è un mito", spiega Tiina Orasmäe-Meder. - Sì, le creme idratanti contengono molta acqua - fino al 70-80%. Ma la nostra pelle non è un organo gelido. La sua temperatura, anche con ipotermia, non scende al di sotto dei 32 gradi. Una volta nella pelle, l'acqua si riscalda molto rapidamente alla sua temperatura. Un'altra cosa è che uscire regolarmente al freddo con una faccia umida può portare a disidratazione..

Pertanto, in inverno, i cosmetologi raccomandano l'uso di prodotti più densi che aiutano la pelle a trattenere l'umidità. Gli idratanti possono e devono essere applicati, ma le proprietà protettive delle creme in inverno dovrebbero essere più pronunciate. Una buona soluzione è quella di usare il trucco regolarmente per aiutare a proteggere la pelle..

Nutrizione

Di cosa abbiamo davvero bisogno in inverno. Supportando i sistemi lipidici, non solo proteggono e nutrono la pelle, ma ancorano anche il fattore idratante naturale sulla sua superficie. Cioè, in inverno trattiamo la pelle normale come una pelle con una tendenza alla secchezza..

I nutrienti oggi includono:

  • Preparati con vitamine liposolubili, principalmente D ed E.
  • Preparazioni a base lipidica con diversi gradi di disponibilità. Se in precedenza venivano utilizzati principalmente lipidi e acidi grassi di origine sintetica (petrolato e lanolina), ora sono stati sostituiti da ingredienti vegetali: ad esempio l'acido palmitico. Possono esistere sia sotto forma di composti grassi indipendenti sia in combinazione con peptidi.
  • Preparati con acidi grassi Omega 3, 6, 9. Non solo rafforzano lo strato lipidico, ma hanno anche un potente effetto antiossidante..

Cosa c'è di nuovo:

Mentre una volta i nutrienti erano pesanti e densi, la moda per i cosmetici è cambiata oggi. Grazie alle nuove capacità tecniche, sono apparse un gran numero di eccellenti micro cere, emulsioni lamellari, microemulsioni. Consentono di ottenere un buon effetto nutriente senza coprire la pelle con un film sufficientemente voluminoso e denso. Inoltre, recenti ricerche suggeriscono che è meglio lasciare liberi gli strati superiori dell'epidermide. Il farmaco dovrebbe, per così dire, "passare attraverso" attraverso di loro nella pelle. Ciò è dovuto al fatto che la membrana basale reagisce allo stato degli strati superiori dell'epidermide. Quando sono "intasati" con un film denso, la membrana riduce l'attività e il rinnovamento cellulare rallenta. La divisione delle cellule della pelle in una donna di 30-35 anni aumenta da 24-28 giorni a 35-36 giorni. E questo è il percorso verso l'invecchiamento accelerato, l'ipercheratosi e l'iperpigmentazione. Al contrario, quando gli strati superiori sono aperti, le cellule si dividono in base all'età biologica..

Dov'è la confusione?

La miscela di prodotti nutritivi e idratanti deriva dal fatto che le loro funzioni spesso si sovrappongono, spiega Tiina Orasmäe-Meder. - Gli stessi oli di semi - estratto di semi d'uva, mirtillo rosso, albicocca - migliorano la ritenzione di umidità nella pelle. E fino a un certo punto, stimolano la sintesi non solo di collagene ed elastina, ma anche di acido ialuronico. D'altra parte, il tamarindo indiano o forme a basso peso molecolare di acido ialuronico, a causa della stimolazione dei fibroblasti, migliorano non solo la sintesi di "ialurone", ma anche il collagene con elastina, che li porta simultaneamente nella categoria dei nutrienti. Qualsiasi mezzo che ripristini la ritenzione di umidità negli strati superiori della pelle contribuisce al ripristino delle frazioni lipidiche, dando un certo effetto nutrizionale. Pertanto, per me stesso, divido la nutrizione e l'idratazione in base alla predominanza delle funzioni.

In generale, i preparati puramente idratanti sono necessari principalmente per la pelle appena lesa: dopo peeling chimici, dermoabrasione, scottature solari, screpolature. E puramente nutriente - con dermatite atopica, neurodermite, psoriasi, in cui vi è una marcata mancanza di ciramidi e acidi grassi. Sono anche un must nella cura post-menopausa, quando si verifica quasi sempre una carenza di lipidi..

Questa confusione, secondo il nostro esperto, deriva dal fatto che molti articoli sono scritti oggi da non professionisti. Indipendentemente dal farmaco che inizi a leggere, la stessa cosa si dice ovunque: idrata, nutre, ammorbidisce la pelle, riduce il numero di rughe, diventano meno pronunciate. Pertanto, i consumatori non capiscono cosa si intende.

Creme universali

“Come produttore di cosmetici, posso dirti che non siamo riusciti a inserire più di 5-6 ingredienti in nessuno dei nostri prodotti. Meno ingredienti contiene il prodotto, maggiore è la concentrazione di ciascuno e, quindi, migliore è l'effetto. Inoltre, gli ingredienti, specialmente quelli peptidici attivi, non sono molto amichevoli l'uno con l'altro. E tecnicamente è molto difficile immaginare come una stessa crema possa includere la necessaria concentrazione di liposomi con sostanze nutritive di cui ha bisogno la pelle secca. E la necessaria concentrazione di componenti seboregolatori necessari per la pelle grassa. E come si fa a non accendere i seboregolatori a contatto con la pelle, se è secca, come scegliere i liposomi. In chimica cosmetica, non conosco ancora tali meccanismi. Questa è un'idea allettante. Ma mentre la sua incarnazione è una questione di futuro ".

Quale crema è meglio usare nutriente o idratante. Qual è la differenza tra una crema nutriente e una crema idratante

Leggi anche

Molte persone pensano che le creme nutrienti e idratanti siano la stessa cosa e il loro effetto sia esattamente lo stesso. Ma dopo aver iniziato a usare il tipo sbagliato di crema, notano che non ci sono risultati attesi o che tutto è molto peggio, la pelle diventa ruvida, ruvida, perde la sua lucentezza e setosità. Perché sta succedendo? Il fatto è che una crema nutriente e una crema idratante sono molto diverse nelle loro caratteristiche e finalità, anche se in qualche modo sono simili. Consideriamo le proprietà di entrambi i prodotti cosmetici in modo più dettagliato al fine di capire quando e in quali circostanze possono essere utilizzati..

Prodotti nutrienti per la pelle

La crema nutriente è più grassa e più densa nella consistenza, la sua funzione principale è quella di saturare la pelle con una varietà di sostanze benefiche, tra cui vitamine, oli, minerali, aminoacidi, proteine ​​e molti altri. È particolarmente importante utilizzare un tale rimedio quando la pelle è problematica o grassa. La sua superficie appare spesso sbiadita e stanca; puoi ripristinare un aspetto sano e giovane usando speciali cosmetici nutrienti. Molto spesso, tali formulazioni sono destinate a pelli più mature, a partire dai venticinque anni, nei casi in cui sono esaurite dal "digiuno". La crema nutriente viene applicata solo di notte, fino alle 23:00, quando la pelle assorbe al meglio tutte le sostanze utili.

Spesso si tratta di prodotti fortificati che forniscono alla pelle oli e grassi, vitamine necessarie per la guarigione e il ringiovanimento. Le speciali formulazioni di tali creme formano una pellicola protettiva sulla superficie, che impedisce l'essiccazione, impedisce ai batteri patogeni di penetrare sotto di essa. Tale film aiuta a mantenere l'equilibrio naturale dell'umidità, impedisce alla pelle di seccarsi e invecchiare..

La composizione comprende sostanze come: preparati biogenici attivi, estratti vegetali e succhi, ormoni, sali, oligoelementi necessari per normalizzare l'attività delle cellule della pelle. Si consiglia di usarli in estate quando la pelle ha bisogno di una corretta alimentazione e protezione dall'essiccamento..

Formulazioni idratanti per proteggere la pelle

Idratanti speciali differiscono in modo significativo da quelli nutrienti; possono essere utilizzati nella stagione invernale, quando la superficie della pelle necessita di un'eccellente protezione dal freddo, dai cambiamenti di temperatura e dall'asciugatura. Questi prodotti sono raccomandati per pelli molto secche, sensibili e giovani, ma possono essere utilizzati a un'età più matura se la superficie diventa troppo sensibile a una varietà di influenze. L'azione di una tale crema ti consente di sbarazzarti della sensazione di oppressione, rugosità, secchezza..

Una crema idratante viene utilizzata solo durante il giorno, può essere tranquillamente applicata sotto il trucco. Ma c'è anche un avvertimento qui: la crema idratante non può essere utilizzata in caso di forte gelo, poiché in tali condizioni il prodotto contribuisce a una forte perdita di umidità e questo rende la pelle completamente indifesa contro condizioni negative esterne.

Gli idratanti possono essere molto diversi, la maggior parte di essi vengono utilizzati solo durante il giorno, ma ci sono opzioni quando possono essere applicati di notte. Tali fondi contribuiscono al nutrimento aggiuntivo della superficie della pelle, alla ritenzione idrica e al ripristino del giusto equilibrio..

Quando si sceglie una crema per la cura della pelle, è necessario determinare correttamente cosa e quando può essere utilizzata. Giorno e notte, nutrienti e idratanti: tutti questi prodotti hanno proprietà ed effetti diversi. Prima di scegliere una crema, si consiglia di consultare un cosmetologo professionista in modo che l'effetto non sia solo positivo, ma anche di lunga durata..

Il primo respiro freddo dell'inverno è preso dalla pelle del viso e delle mani - non importa quanti vestiti ti metti, queste parti del corpo non possono essere completamente coperte da vento, neve, gelo. Il più comodo per tutti gli esseri viventi è la stagione calda dell'anno. Cosa succede alla pelle durante i mesi invernali? Si scopre che quando si avvicina la temperatura zero, l'umidità nell'aria scompare e la quantità di ossigeno diminuisce. L'aria secca inizia a disidratare la pelle, eliminando l'umidità dalle cellule. La pelle cerca di proteggersi ispessendo lo strato corneo. Il rinnovamento delle strutture cellulari dell'epidermide rallenta, la produttività delle ghiandole sebacee diminuisce - a temperature inferiori il corpo sembra addormentarsi. Aggiungiamo qui l'azione degli stimoli esterni sotto forma di vento freddo, cristalli di ghiaccio di pellet di neve. Il risultato è secchezza e rugosità della pelle, un aspetto più ruvido, macchie rosse. La pelle diventa meno elastica, facilmente ferita, soggetta a infiammazione. C'è una minaccia di perdita di tono e la comparsa di rughe inutili in anticipo.

Preparare la pelle per l'inverno dall'autunno

Poiché le difficoltà invernali sono alle porte, ci occuperemo in anticipo della pelle. Arricchito con luce ultravioletta e vitamine durante l'estate, entro l'autunno dovrebbe apparire liscio, elastico e morbido. Se qualcosa non va, interveniamo prima dell'inizio del gelo e del freddo. Se la pelle è disidratata, la idratiamo intensamente con lozioni e sieri. Le ghiandole sebacee stanno lavorando a metà forza? Usiamo una crema grassa. Hai trovato segni di invecchiamento cutaneo: letargia, irregolarità? Ricordando creme vitaminiche e creme con ingredienti "anti-invecchiamento".

Ho bisogno di una crema idratante in inverno?

Per molti anni, sia le donne che i cosmetologi hanno discusso se usare o no una crema idratante in inverno. Alcuni dicono categoricamente "no" e credono che le molecole d'acqua contenute in una tale crema, cristallizzandosi al freddo, abbiano un effetto dannoso sul tessuto cutaneo. Altri sostengono il contrario: la base delle creme idratanti non è l'umidità, ma sostanze che ne impediscono l'evaporazione dalla superficie della pelle e, quindi, non c'è nulla da trasformare in cristalli di ghiaccio. Inoltre, grazie ai suoi 36,6 ° C, il corpo umano non può permettere a nulla di applicato sulla pelle di congelarsi, anche nel gelo.

Da quale parte credere, lascia che ognuno decida da solo. Una cosa è senza dubbio chiara: la pelle si asciuga in inverno e ha bisogno di ulteriore idratazione, deve essere idratata. Per non sperimentare te stesso, è meglio farlo, ad esempio, la sera, e non appena prima di uscire. Questa osservazione si applica in particolare ai gel che creano un effetto rinfrescante, nonché scrub e maschere..

Crema n. 1 - nutriente

Non appena il termometro fuori dalla finestra inizia a mostrare valori inferiori a zero gradi, la pelle ha bisogno di una crema nutriente e protezione. Il gelo asciuga la pelle e una ricca crema nutriente la proteggerà dalla secchezza e dal congelamento. Se non hai una crema speciale per le condizioni invernali a portata di mano, qualsiasi crema da notte è temporaneamente adatta: è più grassa, più nutriente della crema da giorno. Le creme speciali "invernali" hanno solo la loro consistenza. Sembrano avvolgere la pelle e quindi alleviare la sensazione di disagio dagli effetti aggressivi del freddo. Acidi, Omega 6, magnesio e vitamina C contenuti in creme nutrienti mantengono la vitalità della pelle e la sua radiosa bellezza.

Ma per quanto riguarda l'acne? Forse una crema nutriente ricca bloccherà ulteriormente i dotti sebacei e aumenterà il numero di acne? L'acne in inverno può davvero peggiorare, ma la ragione di ciò è la riduzione dell'immunità, l'ispessimento della pelle come reazione a uno schiocco freddo. Pertanto, è necessario rafforzare le misure per pulire la pelle e eseguire le procedure entro e non oltre 3-5 ore prima di uscire dalla porta, e la protezione dall'aria gelida e dal vento è sempre la stessa: una crema nutriente.

I moderni prodotti cosmetici vengono rapidamente assorbiti, svolgono diverse funzioni e vengono utilizzati in qualsiasi momento dell'anno. Non molto tempo fa, una crema idratante per l'inverno ha assunto una posizione di leadership tra le vendite di preparati in questa categoria per la pelle del viso e delle mani. Il noto assioma che nella stagione calda idratiamo la pelle e la nutriamo in inverno ha smesso di essere rilevante.

Quale crema preferire: idratante o nutriente?

L'idratazione e la nutrizione dell'epidermide sono due compiti importanti che possono essere risolti sia separatamente che insieme. Inoltre, non dimenticare che negli ultimi dieci anni la composizione dei fondi disponibili al pubblico e abbastanza economici è cambiata seriamente..

Pertanto, è meglio contattare i cosmetologi per una risposta, sanno esattamente quale crema usare in inverno per te - nutriente o idratante. La decisione di uno specialista è influenzata dall'analisi dei seguenti fattori:

  1. Esame visivo e hardware dell'epidermide.
  2. La quantità di tempo che una persona trascorre quotidianamente in strada.
  3. Livello di secchezza indoor al lavoro, a casa.
  4. Età del paziente.
  5. La presenza di malattie croniche che possono avere un impatto diretto sulla condizione della pelle.

Sulla base di questo, viene presa la decisione su quale crema utilizzare in inverno per la pelle secca, grassa o mista.

Importante: un eccesso di sostanze nutritive, così come il ristagno della pelle, porta a conseguenze negative. Perde il suo aspetto sano, ci sono focolai di desquamazione, arrossamento.

Varietà di trame crema.

Qual è la differenza tra crema idratante e nutriente?

Quando si utilizza una crema idratante in inverno, l'umidità aggiuntiva viene erogata agli strati superiore e profondo dell'epidermide. Non è auspicabile rifiutare questi fondi per le donne di età superiore ai 35 anni.

La pelle invecchiata non svolge bene le sue funzioni naturali. Produce meno acido ialuronico, quindi ha bisogno della sua consegna artificiale agli strati profondi dell'epidermide o di una spinta per la sua produzione aggiuntiva.

Inoltre, in inverno, è necessario fornire un'ulteriore ricezione di nutrienti e protezione. Pertanto, una crema nutriente per l'inverno solitamente contiene acidi grassi, vitamine D ed E, acido palmitico.

La pelle riceve ulteriore protezione da improvvisi sbalzi di temperatura, gelo e raffiche di vento. In assenza di esso, le mani, il viso si staccano, appare il rossore. È difficile liberarsene. L'applicazione di prodotti nutrizionali aiuterà a prevenire la comparsa di difetti estetici.

Qual è la differenza tra una crema invernale e un analogo estivo?

Per molto tempo, i produttori di cosmetici hanno diviso i loro prodotti in categorie di vari tipi. Le sostanze proposte differiscono:

  1. Il tipo di azione sulla pelle - idratante, nutriente, eliminando i difetti, prevenendo l'invecchiamento.
  2. Per quale periodo dell'anno sono previsti: fuori stagione, inverno, estate.
  3. La presenza di ulteriori funzioni protettive. Una crema idratante per l'inverno, così come una nutriente, può contenere sostanze che impediscono l'esposizione alla luce solare. Tali prodotti sono destinati all'uso in località invernali.

Devi sapere cosa è incluso nel prodotto dal produttore. Il nome spesso nasconde l'effetto multifunzionale sulla pelle.

Le principali differenze tra la versione invernale delle creme e quelle destinate all'uso in estate sono la presenza di una funzione di protezione dal gelo e dalle intemperie, dal vento. Hanno anche una trama più densa. Ci sono anche altre differenze:

  • Crema idratante per l'inverno, il suo analogo nutriente, dopo l'applicazione sulla pelle crea un film protettivo invisibile.
  • L'esposizione al gelo riduce la secrezione delle ghiandole sebacee. Ciò porta a una riduzione dell'elasticità. I mezzi per la stagione fredda compensano questo svantaggio.
  • Il gelo riduce il tasso di rigenerazione dell'epidermide a livello cellulare. Pertanto, tutti i mezzi sono sviluppati tenendo conto di questo meno. Contengono una maggiore quantità di acido ialuronico, rispetto alle controparti "estive".

Si scopre che è impossibile dare la preferenza allo stesso prodotto nelle stagioni calde e fredde? Gli esperti non ritengono che questa affermazione sia completamente vera..

Proteggiamo correttamente la pelle del viso e delle mani

Non molto tempo fa, si credeva che le creme idratanti non dovessero essere utilizzate in inverno. Ciò influirà negativamente sull'aspetto. Ora tali conseguenze sono probabilmente solo con l'uso di cosmetici di bassa qualità..

I cosmetologi consigliano di utilizzare una crema idratante in inverno al mattino, prima di applicare il tono. Se la base per il trucco non ha una trama densa, è necessario applicare un analogo nutriente prima di uscire per almeno 15-20 minuti..

I produttori noti hanno da tempo diviso le loro linee in effetti estivi, invernali e anti-invecchiamento. Ai cosmetologi viene spesso chiesto quale crema usare in inverno per la pelle secca. In effetti, solo la prima parte della domanda è rilevante qui..

Camminare nella natura, per strada durante la stagione fredda porta a un cambiamento nel tipo di pelle nelle aree aperte del corpo.

In effetti, la secchezza appare in quasi tutti coloro che amano le passeggiate o il cui lavoro è associato all'essere in strada. Cosa è necessario in un momento particolare: nutrizione o idratazione - dirà il cosmetologo.

Se esiste un'opportunità finanziaria, è meglio acquistare fondi con un doppio tipo di impatto: universale.

Una cura della pelle regolare, sistematica e completa è la chiave per preservare la giovinezza e la bellezza. Si consiglia di iniziare le procedure di cura all'età di 15 anni. A questa età, si verificano cambiamenti fisiologici e ormonali nei corpi delle ragazze, che influenzano sia l'aspetto che il comportamento..

Ogni nuovo "periodo di cinque anni" richiede un nuovo test per determinare il tipo di pelle, poiché la capacità della pelle di rigenerarsi in una donna di 18, 25, 40, 50 anni sta subendo cambiamenti. La scelta corretta dei prodotti per la cura si basa sulla conoscenza del tipo di pelle e sui problemi specifici identificati. A seconda di ciò, vengono selezionate le creme giorno e notte. Possono essere idratanti o nutrienti..

Cosa hanno in comune idratanti e creme nutrienti?

Le creme nutrienti e idratanti fanno parte dei cosmetici "bianchi" utilizzati per la cura di base di qualità. È necessario applicare i fondi lungo le linee di massaggio: in questo modo la cura non andrà contro la struttura della pelle, cioè con la disposizione delle fibre che sostengono il contorno del viso e mantengono la sua elasticità. Come con qualsiasi prodotto cosmetico, le creme non possono essere utilizzate dopo la data di scadenza o una conservazione non corretta. Sotto l'influenza di alte / basse temperature, i componenti nella loro composizione entrano in reazioni imprevedibili, a seguito delle quali cambiano le loro proprietà, un odore sgradevole diventa.

La composizione delle creme comprende non solo sostanze naturali, trasferite quasi direttamente "da un ramo a un barattolo", ma anche componenti creati artificialmente sviluppati nei laboratori. Per essere sicuri del contenuto del contenitore di crema, è necessario acquistare un prodotto fabbricato da aziende con una reputazione impeccabile. Usano formule proprietarie di complessi idratanti e nutrienti. Il loro effetto sulla pelle è stato attentamente studiato per molto tempo: il periodo di prova (testare l'efficacia della crema in laboratorio) a volte dura fino a 20 anni! Solo dopo aver ricevuto risultati positivi il prodotto diventa disponibile per i consumatori..

In che modo differiscono le creme idratanti e nutrienti?

  • Per funzione.
  • Per coerenza e assorbenza.
  • Per composizione.
  • Al momento dell'uso.

Lo scopo di queste creme è nei loro nomi. L'idratazione si verifica a causa di sostanze che contribuiscono alla formazione di una barriera che impedisce la rapida perdita di umidità. Anche la pelle ha sete, quindi dopo essere stata "spenta" con l'aiuto di CC, sente una sorta di pacificazione: smette di "bruciare", si uniforma e si riposa. Nutrizione cutanea significa saturazione con sostanze attive e vitamine. Sono contenuti nel PC e contribuiscono alla trasformazione del colore, livellando la superficie della pelle, migliorandone l'aspetto in generale.

UC ha una consistenza più leggera ed è ben accettata dalla pelle. Dopo l'applicazione, si avverte una piacevole freschezza, non si ha la sensazione di un film sul viso. La respirazione cutanea migliora, i problemi di pelle secca diventano meno evidenti: senso di oppressione, desquamazione focale, rughe sottili. Il PC ha una consistenza più densa, quindi dovresti stare attento durante l'applicazione: non allungare la pelle cercando di strofinare completamente la crema. Indipendentemente dalla quantità applicata, parte del PC rimane sulla pelle, quindi, 15-20 minuti dopo la procedura, è necessario asciugare il viso con un tovagliolo, rimuovendo l'eccesso.

I principali ingredienti attivi nel PC sono oli: noce, fiore, estratti da semi di piante. Le sostanze derivate da olive, cinorrodi, rose, carote, macadamia e mandorle hanno proprietà nutritive pronunciate. Le creme che contengono una combinazione di vitamine liposolubili A ed E hanno un effetto benefico sulla combinazione e sulla pelle secca. Si combinano perfettamente e sono spesso incluse nei prodotti per la cura invernale - per prevenire la pelle secca al vento e al gelo.

La composizione del CK comprende componenti floreali, a base di erbe, frutta e persino vegetali, grazie alle quali la pelle non perde umidità o queste perdite si allungano nel tempo. Cetriolo e anguria, pesca e lampone, aloe e camomilla nella composizione del codice penale sono fonti di sostanze necessarie per la pelle, i suoi protettori contro l'infiammazione, eruzioni cutanee e microcrack, combattenti instancabili per una bella carnagione e un buon umore per una donna.

La pelle ha bisogno di idratazione di giorno e nutrizione - di notte. A questo proposito, la maggior parte delle creme da giorno sono nel Regno Unito e le creme da notte sono per PC. Dopo aver lavato e tonificato il viso al mattino, prepara la pelle per il trucco. Fluidi leggeri, gel-crema e creme BB fanno fronte a questo, e questi ultimi svolgono diverse funzioni contemporaneamente, il che riduce significativamente il periodo di cura di base (dopo il risveglio) e la trasformazione con l'aiuto di cosmetici decorativi. Dopo lo stress vissuto durante il giorno, la pelle deve recuperare. La rigenerazione, cioè il rinnovamento cellulare, si verifica proprio di notte durante il sonno, quindi, per mantenere la bellezza, è importante non solo applicare il PC sulla pelle pulita e riscaldata, ma anche dormire per 8 ore al giorno..

I cosmetologi sconsigliano di usare le cosiddette "creme per tutti". Sono considerati universali - per tutti i tipi di pelle, per l'uso al mattino e alla sera. Tuttavia, oltre al "plus" sotto forma di riduzione del numero di tubi sul comodino, questi "maghi" rappresentano una minaccia per le condizioni della pelle, aggravando i sintomi spiacevoli e dolorosi.

Le conseguenze dell'uso di una crema selezionata in modo errato sono immediatamente visibili: le manifestazioni allergiche diventano evidenti entro 24 ore dall'applicazione. Un approccio responsabile alle procedure di cura può essere espresso come segue: non confondere idratazione e nutrizione, cure notturne e diurne. Una donna ha bisogno di amare la sua pelle come se stessa, quindi un aspetto sano in fiore diventerà il suo compagno per molti anni.

Ogni giorno, sempre più nuovi prodotti compaiono sugli scaffali dei negozi di cosmetici che promettono di trasformare la bella metà dell'umanità in un ideale di bellezza senza troppi sforzi. L'abbondanza di proposte e nomi sconosciuti ti fa girare la testa, e le tue mani sono attratte dal gusto della crema con un ingrediente imprecisabile. O forse non dovresti affrettarti e dare un'occhiata più da vicino ai vasetti di tali creme nutrienti e idratanti familiari? Dopotutto, questi sono esattamente i cosmetici che dovrebbero essere nell'arsenale di ogni donna..
Ognuna di queste creme ha vantaggi e svantaggi. Proviamo a capire qual è la differenza tra una crema idratante e una crema nutriente e in quali situazioni sarà più appropriato e corretto usarli..

Composizione

Per svolgere la sua principale funzione idratante, la composizione della crema idratante deve includere componenti idratanti e quei componenti che sono in grado di trattenere questa umidità. Gli elementi idratanti sono glicerina e acido ialuronico. Ma a causa del fatto che la glicerina spesso produce l'effetto opposto (può seccare la pelle), molte aziende di profumeria e cosmetica la stanno gradualmente abbandonando. Gli ingredienti che possono trattenere l'umidità sono grassi, oli vegetali e animali e oli minerali. Non è necessario, ma sarebbe auspicabile che la composizione della crema idratante includesse vitamine come A ed E, che consentono alla pelle di rigenerarsi rapidamente. Ma la cosa principale che dovrebbe essere scritta sul barattolo di crema idratante è che il contenuto di acqua è almeno del 70%. È necessario scegliere una crema a seconda del tipo di pelle, ad esempio per la pelle grassa, il dimeticone è buono nella composizione della crema, previene la formazione di acne e, per la secchezza, è adatta una crema con un alto contenuto di vitamina E. La consistenza di una crema idratante di solito non è densa, a volte semi-liquida, che indica una grande Quantità d'acqua.
La crema nutriente è densa, simile per consistenza alla panna acida. La crema nutriente "corretta" dovrebbe contenere la stessa quantità di grasso dell'acqua idratante - almeno il 70%. Meglio se si tratta di grassi animali e vegetali, che sono più vicini alla composizione delle secrezioni della pelle umana. Tuttavia, la crema nutriente ha due funzioni: nutrire la pelle con minerali e idratare. Pertanto, la crema nutriente contiene anche acqua. Sei fortunato se gli ormoni sono inclusi nella composizione della crema selezionata, quindi questa crema avrà anche un effetto stimolante sulle cellule della pelle. La crema nutriente ha anche caratteristiche di età. Si ritiene che sia meglio usarlo dopo venticinque anni, quando la pelle inizia a sbiadire naturalmente..

Azione crema

Sarà più facile scegliere una crema se rispondi alla domanda principale: "perché è necessario?" Tutti i tipi di creme hanno lo scopo di proteggere la nostra pelle da invecchiamento, fattori esterni, eccessiva secchezza o viceversa, contenuto di grassi. Se pensi che sia sufficiente lavare semplicemente la pelle con acqua, allora, ahimè, inizierà presto a staccarsi e ad invecchiare rapidamente. L'intero problema è nella composizione dell'acqua che scorre dai nostri rubinetti. Pertanto, la pelle ha bisogno di aiuto sotto forma di idratazione artificiale, cioè una crema idratante. Proteggerà la pelle dall'asciugarsi - la coprirà con un film che impedirà un'eccessiva evaporazione dell'umidità, oltre a proteggerla dai raggi UV e dall'aria inquinata. Ciò significa che la pelle avrà la possibilità di prolungare la sua giovinezza più a lungo e mantenere un aspetto sano. C'è un "ma" nell'uso di creme idratanti: non dovrebbero essere usate a temperature inferiori a zero gradi. Quindi l'effetto sarà l'opposto. A causa dell'elevato contenuto di acqua in questa crema, al freddo, la pelle si irrigidirà, potrebbe screpolarsi.
Una crema nutriente ha anche lo scopo di idratare, ma ha un'altra funzione molto importante. In autunno e in inverno, quando la nostra pelle riceve molte meno vitamine, la crema nutriente aiuta a non apparire sbiadita e dolorante. Una grande quantità di grasso protegge dal gelo. Inoltre, le creme nutrienti contengono molti ingredienti che prevengono l'invecchiamento cutaneo..

Pertanto, TheDifference.ru ha trovato le seguenti differenze tra una crema idratante e una crema nutriente:

La crema idratante si basa sull'acqua, nella crema nutriente è grassa.
La funzione principale di una crema idratante è quella di impedire alla pelle di perdere umidità. La crema nutriente nutre la pelle con minerali, prevenendo l'invecchiamento.
Una crema idratante diventa distruttiva per la pelle a temperature inferiori allo zero. Nutriente, al contrario, protegge la pelle dal freddo.
La crema idratante può essere utilizzata a qualsiasi età, la crema nutriente è adatta per le pelli più mature.

In che modo una crema nutriente differisce da una crema idratante: la differenza tra un agente rinnovatore migliorato

La pelle umana ha costantemente bisogno di cure e manutenzione. Una crema nutriente aiuta a mantenerla sana e fresca. I criteri principali per età, scopo, tipo di pelle del viso, composizione del prodotto aiutano a fare la scelta giusta a favore di un prodotto cosmetico. È particolarmente importante considerare quando si acquista la corrispondenza di componenti chimici e naturali, poiché le sostanze che compongono la composizione possono essere pericolose per la salute.

Quale crema preferire: idratante o nutriente?

L'idratazione e la nutrizione dell'epidermide sono due compiti importanti che possono essere risolti sia separatamente che insieme. Inoltre, non dimenticare che negli ultimi dieci anni la composizione dei fondi disponibili al pubblico e abbastanza economici è cambiata seriamente..

Pertanto, è meglio contattare i cosmetologi per una risposta, sanno esattamente quale crema usare in inverno per te - nutriente o idratante. La decisione di uno specialista è influenzata dall'analisi dei seguenti fattori:

  1. Esame visivo e hardware dell'epidermide.
  2. La quantità di tempo che una persona trascorre quotidianamente in strada.
  3. Livello di secchezza indoor al lavoro, a casa.
  4. Età del paziente.
  5. La presenza di malattie croniche che possono avere un impatto diretto sulla condizione della pelle.

Sulla base di questo, viene presa la decisione su quale crema utilizzare in inverno per la pelle secca, grassa o mista.

Importante: un eccesso di sostanze nutritive, così come il ristagno della pelle, porta a conseguenze negative. Perde il suo aspetto sano, ci sono focolai di desquamazione, arrossamento.

Varietà di trame crema.

Qual è la differenza tra crema idratante e nutriente?

Quando si utilizza una crema idratante in inverno, l'umidità aggiuntiva viene erogata agli strati superiore e profondo dell'epidermide. Non è auspicabile rifiutare questi fondi per le donne di età superiore ai 35 anni.

La pelle invecchiata non svolge bene le sue funzioni naturali. Produce meno acido ialuronico, quindi ha bisogno della sua consegna artificiale agli strati profondi dell'epidermide o di una spinta per la sua produzione aggiuntiva.

Inoltre, in inverno, è necessario fornire un'ulteriore ricezione di nutrienti e protezione. Pertanto, una crema nutriente per l'inverno solitamente contiene acidi grassi, vitamine D ed E, acido palmitico.

La pelle riceve ulteriore protezione da improvvisi sbalzi di temperatura, gelo e raffiche di vento. In assenza di esso, le mani, il viso si staccano, appare il rossore. È difficile liberarsene. L'applicazione di prodotti nutrizionali aiuterà a prevenire la comparsa di difetti estetici.

Quale scegliere

Idratante e nutriente è ciò di cui la nostra pelle ha bisogno ogni giorno. Pertanto, è necessario decidere a cosa servirà la crema e in quale periodo dell'anno. È inoltre necessario tenere conto delle caratteristiche della pelle, della composizione del prodotto, dell'età della donna e delle preferenze individuali..

Cosa hanno in comune idratanti e creme nutrienti?

Le creme nutrienti e idratanti fanno parte dei cosmetici "bianchi" utilizzati per la cura di base di qualità. È necessario applicare i fondi lungo le linee di massaggio: in questo modo la cura non andrà contro la struttura della pelle, cioè con la disposizione delle fibre che sostengono il contorno del viso e mantengono la sua elasticità. Come con qualsiasi prodotto cosmetico, le creme non possono essere utilizzate dopo la data di scadenza o una conservazione non corretta. Sotto l'influenza di alte / basse temperature, i componenti nella loro composizione entrano in reazioni imprevedibili, a seguito delle quali cambiano le loro proprietà, un odore sgradevole diventa.

La composizione delle creme comprende non solo sostanze naturali, trasferite quasi direttamente "dal ramo al vaso", ma anche componenti creati artificialmente sviluppati nei laboratori. Per essere sicuri del contenuto del contenitore di crema, è necessario acquistare un prodotto fabbricato da aziende con una reputazione impeccabile. Usano formule proprietarie di complessi idratanti e nutrienti. Il loro effetto sulla pelle è stato attentamente studiato per molto tempo: il periodo di prova (testare l'efficacia della crema in laboratorio) a volte dura fino a 20 anni! Solo dopo aver ricevuto risultati positivi il prodotto diventa disponibile per i consumatori..

Quali sono i parametri da distinguere?

Esistono numerosi parametri che distinguono tra creme nutrienti e idratanti. La differenza è la seguente:

  • composizione;
  • la consistenza del prodotto;
  • la capacità di assorbire;
  • funzione svolta;
  • usare il tempo.

Il produttore di solito indica lo scopo delle creme nel nome stesso..

Composizione

Per svolgere la sua principale funzione idratante, la composizione della crema idratante deve includere componenti idratanti e quei componenti che sono in grado di trattenere questa umidità. Gli elementi idratanti sono glicerina e acido ialuronico. Ma a causa del fatto che la glicerina spesso produce l'effetto opposto (può seccare la pelle), molte aziende di profumeria e cosmetica la stanno gradualmente abbandonando. Gli ingredienti che possono trattenere l'umidità sono grassi, oli vegetali e animali e oli minerali. Non è necessario, ma sarebbe auspicabile che la composizione della crema idratante includesse vitamine come A ed E, che consentono alla pelle di rigenerarsi rapidamente. Ma la cosa principale che dovrebbe essere scritta sul barattolo di crema idratante è che il contenuto di acqua è almeno del 70%. È necessario scegliere una crema a seconda del tipo di pelle, ad esempio per la pelle grassa, il dimeticone è buono nella composizione della crema, previene la formazione di acne e, per la secchezza, è adatta una crema con un alto contenuto di vitamina E. La consistenza di una crema idratante di solito non è densa, a volte semi-liquida, che indica una grande Quantità d'acqua.

La crema nutriente è densa, simile per consistenza alla panna acida. La crema nutriente "corretta" dovrebbe contenere la stessa quantità di grasso dell'acqua idratante - almeno il 70%. Meglio se si tratta di grassi animali e vegetali, che sono più vicini alla composizione delle secrezioni della pelle umana. Tuttavia, la crema nutriente ha due funzioni: nutrire la pelle con minerali e idratare. Pertanto, la crema nutriente contiene anche acqua. Sei fortunato se gli ormoni sono inclusi nella composizione della crema selezionata, quindi questa crema avrà anche un effetto stimolante sulle cellule della pelle. La crema nutriente ha anche caratteristiche di età. Si ritiene che sia meglio usarlo dopo venticinque anni, quando la pelle inizia a sbiadire naturalmente..

Indicazioni per l'uso

Le principali indicazioni per l'uso di una crema nutriente sono i cambiamenti legati all'età del viso, un'eccessiva secchezza o un aumento dell'oleosità della pelle, nonché i problemi associati all'acne e all'infiammazione. Varie formule cosmetiche contengono sostanze nutrienti, idratanti, emollienti e antisettiche.

Azione crema

Sarà più facile scegliere una crema se rispondi alla domanda principale: "perché è necessario?" Tutti i tipi di creme hanno lo scopo di proteggere la nostra pelle da invecchiamento, fattori esterni, eccessiva secchezza o viceversa, contenuto di grassi. Se pensi che sia sufficiente lavare semplicemente la pelle con acqua, allora, ahimè, inizierà presto a staccarsi e ad invecchiare rapidamente. L'intero problema è nella composizione dell'acqua che scorre dai nostri rubinetti. Pertanto, la pelle ha bisogno di aiuto sotto forma di idratazione artificiale, cioè una crema idratante. Proteggerà la pelle dall'asciugarsi - la coprirà con un film che impedirà un'eccessiva evaporazione dell'umidità, oltre a proteggerla dai raggi UV e dall'aria inquinata. Ciò significa che la pelle avrà la possibilità di prolungare la sua giovinezza più a lungo e mantenere un aspetto sano. C'è un "ma" nell'uso di creme idratanti: non dovrebbero essere usate a temperature inferiori a zero gradi. Quindi l'effetto sarà l'opposto. A causa dell'elevato contenuto di acqua in questa crema, al freddo, la pelle si irrigidirà, potrebbe screpolarsi.
Una crema nutriente ha anche lo scopo di idratare, ma ha un'altra funzione molto importante. In autunno e in inverno, quando la nostra pelle riceve molte meno vitamine, la crema nutriente aiuta a non apparire sbiadita e dolorante. Una grande quantità di grasso protegge dal gelo. Inoltre, le creme nutrienti contengono molti ingredienti che prevengono l'invecchiamento cutaneo..

In che modo differiscono le creme idratanti e nutrienti?

Le creme idratanti e nutrienti (di seguito denominate UK e PC) si differenziano per una serie di parametri:

  • Per funzione.
  • Per coerenza e assorbenza.
  • Per composizione.
  • Al momento dell'uso.

Lo scopo di queste creme è nei loro nomi. L'idratazione si verifica a causa di sostanze che contribuiscono alla formazione di una barriera che impedisce la rapida perdita di umidità. Anche la pelle ha sete, quindi dopo essere stata "spenta" con l'aiuto di CC, sente una sorta di pacificazione: smette di "bruciare", si uniforma e si riposa. Nutrizione cutanea significa saturazione con sostanze attive e vitamine. Sono contenuti nel PC e contribuiscono alla trasformazione del colore, livellando la superficie della pelle, migliorandone l'aspetto in generale.

UC ha una consistenza più leggera ed è ben accettata dalla pelle. Dopo l'applicazione, si avverte una piacevole freschezza, non si ha la sensazione di un film sul viso. La respirazione cutanea migliora, i problemi di pelle secca diventano meno evidenti: senso di oppressione, desquamazione focale, rughe sottili. Il PC ha una consistenza più densa, quindi dovresti stare attento durante l'applicazione: non allungare la pelle cercando di strofinare completamente la crema. Indipendentemente dalla quantità applicata, parte del PC rimane sulla pelle, quindi, 15-20 minuti dopo la procedura, è necessario asciugare il viso con un tovagliolo, rimuovendo l'eccesso.

Crema Idratante Giorno

I principali ingredienti attivi nel PC sono oli: noce, fiore, estratti da semi di piante. Le sostanze derivate da olive, cinorrodi, rose, carote, macadamia e mandorle hanno proprietà nutritive pronunciate. Le creme che contengono una combinazione di vitamine liposolubili A ed E hanno un effetto benefico sulla combinazione e sulla pelle secca. Si combinano perfettamente e sono spesso incluse nei prodotti per la cura invernale - per prevenire la pelle secca al vento e al gelo.

Crema mani nutriente

La composizione del CK comprende componenti floreali, a base di erbe, frutta e persino vegetali, grazie alle quali la pelle non perde umidità o queste perdite si allungano nel tempo. Cetriolo e anguria, pesca e lampone, aloe e camomilla nella composizione del codice penale sono fonti di sostanze necessarie per la pelle, i suoi protettori contro l'infiammazione, eruzioni cutanee e microcrack, combattenti instancabili per una bella carnagione e un buon umore per una donna.

La pelle ha bisogno di idratazione di giorno e nutrizione - di notte. A questo proposito, la maggior parte delle creme da giorno sono nel Regno Unito e le creme da notte sono per PC. Dopo aver lavato e tonificato il viso al mattino, prepara la pelle per il trucco. Fluidi leggeri, gel-crema e creme BB fanno fronte a questo, e questi ultimi svolgono diverse funzioni contemporaneamente, il che riduce significativamente il periodo di cura di base (dopo il risveglio) e la trasformazione con l'aiuto di cosmetici decorativi. Dopo lo stress vissuto durante il giorno, la pelle deve recuperare. La rigenerazione, cioè il rinnovamento cellulare, si verifica proprio di notte durante il sonno, quindi, per mantenere la bellezza, è importante non solo applicare il PC sulla pelle pulita e riscaldata, ma anche dormire per 8 ore al giorno..

I cosmetologi sconsigliano di usare le cosiddette "creme per tutti". Sono considerati universali - per tutti i tipi di pelle, per l'uso al mattino e alla sera. Tuttavia, oltre al "plus" sotto forma di riduzione del numero di tubi sul comodino, questi "maghi" rappresentano una minaccia per le condizioni della pelle, aggravando i sintomi spiacevoli e dolorosi.

Le conseguenze dell'uso di una crema selezionata in modo errato sono immediatamente visibili: le manifestazioni allergiche diventano evidenti entro 24 ore dall'applicazione. Un approccio responsabile alle procedure di cura può essere espresso come segue: non confondere idratazione e nutrizione, cure notturne e diurne. Una donna ha bisogno di amare la sua pelle come se stessa, quindi un aspetto sano in fiore diventerà il suo compagno per molti anni.

Tipi per tipo di pelle

I cosmetologi dividono i tipi di derma in 5 categorie principali: pelle mista, problematica, grassa, secca e sensibile. La classificazione dei prodotti per la cura del viso ti aiuterà a fare la scelta giusta.

Per combinato

Essiccare e idratare allo stesso tempo è importante per le pelli miste. Per fare ciò, è possibile acquistare due tipi di crema con diverse azioni. Il primo rimedio viene applicato sulla zona oleosa del viso, il secondo sulla parte secca o normale.

Per problematico

Per una persona problematica con acne, acne e pori dilatati, dovresti scegliere un prodotto che disinfetta l'epidermide e scompone le molecole di grasso. Il prodotto dovrebbe avere una consistenza leggera e idratare il derma.

Per sensibile

L'epidermide, che reagisce negativamente a fattori esterni, cambiamenti interni, necessita di un rimedio con una quantità minima di acido di frutta. Causa sintomi di allergia alla crema e persino ustioni. L'etichetta deve essere contrassegnata "per pelli sensibili".

Per secco

Un derma secco con desquamazione e rughe precoci ha bisogno di una crema con nutrimento, idratazione e una consistenza oleosa. La composizione dei componenti del prodotto per la pelle secca deve contenere oli, vitamine e acido ialuronico.

Per oleoso

Per il derma oleoso, dovresti scegliere una crema che darà un viso opaco. I principi attivi del nutriente combatteranno la lucentezza oleosa e regoleranno le ghiandole sebacee.

L'elenco delle creme per rosacea sul viso può essere trovato qui.

Formula idratante

La composizione delle creme idratanti comprende estratti di varie erbe, fiori, verdure e frutta. Grazie a loro, la pelle è protetta dalla disidratazione. Aloe vera, camomilla medicinale, anguria, lampone, cetriolo e pesca fanno il lavoro particolarmente bene. Riempiono la pelle con le sostanze necessarie, prevengono la comparsa di eruzioni cutanee, piccole crepe, donano al viso un bel colore, ripristinano l'equilibrio acqua-lipidi.

Una crema idratante può essere tranquillamente applicata sotto il trucco. Tuttavia, non può essere utilizzato in climi estremamente freddi. In questo caso, la pelle sarà completamente indifesa da fattori ambientali aggressivi..

Caratteristiche distintive di una crema idratante:

  • la formula è quasi il 70% di acqua;
  • consistenza leggera;
  • può essere utilizzato a qualsiasi età e per qualsiasi tipo di pelle;
  • il compito principale è proteggere dalla disidratazione;
  • contribuisce alla perdita di umidità a basse temperature;
  • dovrebbe essere applicato al mattino.

Texture ed effetto d'uso

L'idratazione della pelle viene effettuata grazie a componenti che creano una barriera che blocca la perdita di umidità vivificante da parte delle cellule. Si scopre che anche l'epidermide può avere sete. Per idratarlo, è necessario utilizzare prodotti speciali. La pelle dopo aver usato tali prodotti si calma, diventa più liscia e più rilassata.

Sarai interessato: Eyeliner "Vivien Szabo": recensioni e descrizione

La nutrizione prevede la saturazione del derma con sostanze preziose. Si possono trovare nella crema nutriente. Tali componenti trasformano la pelle, migliorano la sua carnagione, uniformano il rilievo e danno un aspetto elegante..

La crema idratante ha una consistenza più leggera. Viene rapidamente assorbito dalla pelle. Come risultato dell'applicazione, puoi sentire un piacevole raffreddamento, non si osserva alcuna tenuta. Questa è la differenza tra una crema idratante e una crema nutriente.

La pelle inizia a "respirare". Risultati particolarmente pronunciati dall'applicazione possono essere visti su tipo secco. Il peeling scompare, le rughe sottili vengono levigate.

La differenza tra una crema nutriente e una crema idratante è che la sua consistenza è più densa. Devi applicarlo con movimenti delicati. In nessun caso dovresti allungare il viso nel tentativo di strofinare completamente il prodotto. Indipendentemente da quanto viene applicato il prodotto nutriente, una parte di esso rimarrà sulla superficie della pelle. Per rimuovere l'eccesso, puoi asciugare il viso con un tovagliolo dopo 15 minuti.

Tipi su appuntamento

Il compito delle creme è sostenere l'epidermide quando esposta a fattori dannosi. La cura della pelle dovrebbe includere idratazione, nutrizione, protezione e restauro.

Idratante

Una crema idratante viene utilizzata per prevenire l'evaporazione del fluido dagli strati inferiori del derma. Non serve solo come barriera per trattenere l'umidità, ma attira anche acqua alle cellule dell'epidermide. Quindi la pelle rimane giovane ed elastica per lungo tempo, mantenendo la quantità richiesta di nutrienti..

Notte

È anche necessario prendersi cura del derma durante il sonno notturno. In questo momento della giornata, le cellule dell'epidermide sono particolarmente sensibili ai componenti benefici. La crema da notte contiene retinolo. È una sostanza che accelera il processo di unione di collagene ed elastina.

Giorno

Un prodotto universale per la cura della pelle è una crema da giorno. Protegge dagli effetti dannosi, idrata e funge da eccellente base per il trucco. Il prodotto per l'uso durante il giorno mantiene la bellezza e l'elasticità del viso, fornisce cura e nutrizione.

Inverno

Nella stagione fredda, la pelle è sottoposta a forte stress. Compaiono peeling, arrossamenti, screpolature. Le sostanze utili incluse nella crema invernale riempiono l'epidermide di microelementi, ripristinano l'epidermide e l'equilibrio idrico all'interno delle cellule. Forma un film sul derma che protegge dall'essiccamento durante il gelo.

Estate

Essendo al sole aperto in estate, la pelle diventa eccessivamente secca e disidratata. Ciò porta alla comparsa di macchie dell'età, invecchiamento precoce e persino cancro. Il prodotto, destinato all'uso in estate, contiene filtri ultravioletti e protegge il derma dai raggi solari dannosi.

Età (dai 25 ai 70 anni)

Le creme anti-età sono appositamente formulate per rallentare il processo di invecchiamento della pelle. Dall'età di 25 anni, il nostro corpo inizia a produrre meno elastina e collagene. All'età di 35 anni possono comparire le rughe mimiche e dopo 40 l'epidermide ha bisogno di una dieta sana speciale. Nella zona degli occhi, il derma è particolarmente sensibile. Grazie a uno strumento speciale, le rughe sottili e le occhiaie intorno agli occhi scompaiono notevolmente.

Maschio

L'esposizione attiva a un ambiente inquinato, una dieta non sana, la mancanza di sonno sano, le cattive abitudini influenzano negativamente le condizioni del derma negli uomini. I disintegranti inclusi nei cosmetici per uomo ammorbidiscono la pelle e aiutano i nutrienti a penetrare nell'epidermide. Una fragranza speciale nella linea di cosmetici da uomo lascia piacevoli sensazioni sulla pelle.

Bambino

La pelle delicata del bambino è molto vulnerabile. Un sottile strato di epidermide infantile reagisce bruscamente alle influenze ambientali aggressive. Anche dopo aver lavato il bambino con mezzi delicati, il derma inizia a arrossire e staccarsi. La crema per bambini fornisce protezione, previene l'eruzione da pannolino. Ha ingredienti naturali che hanno il giusto effetto sull'epidermide del bambino.

Ti consigliamo di leggere le creme per l'acne sul viso per adolescenti in questo materiale..

conclusioni

  1. La pelle del viso ha bisogno di cure e nutrizione costanti.
  2. La mancanza di vitamine e altre sostanze essenziali danneggia gravemente l'epidermide.
  3. Quando acquisti una crema, devi capire che il suo compito non è quello di eliminare istantaneamente tutte le rughe, ma di nutrire le cellule della pelle con gli elementi necessari, ripristinare l'epidermide, idratare e guarire. Molte ragazze preferiscono la crema nutriente Uriage.
  4. Non è possibile utilizzare un prodotto cosmetico che ha superato la data di scadenza.
  5. Se dopo l'applicazione del nutriente compaiono sensazioni spiacevoli, significa che il tipo di pelle non è stato determinato correttamente o c'è un'intolleranza individuale ai componenti.

Ricetta crema naturale fatta in casa

Fare una crema nutriente a casa è abbastanza facile. L'unico inconveniente di tale strumento è che non è memorizzato molto. Per ripristinare rapidamente le celle koshi, avrai bisogno di:

  • 2 cucchiai. l. panna acida;
  • 2 cucchiai. l. olio d'oliva;
  • 1 PC. tuorlo di pollo;
  • qualche goccia di olio di bergamotto.

Sbattere tutti gli ingredienti con un mixer o una frusta. Trasferisci la crema finita in un barattolo richiudibile. Periodo di validità in frigorifero fino a 4 giorni.

Per la pelle invecchiata del viso, puoi creare un prodotto nutriente a base di miele. Ciò richiederà i seguenti componenti:

  • 15 g di cera di lanolina;
  • 2 cucchiai. l. miele;
  • 60 g di olio di mandorle;
  • 50 g di acqua bollente.

Sciogli il miele e la cera a bagnomaria. Mescolare tutti gli ingredienti e sbattere a fondo con un mixer. Utilizzare il prodotto 5 ore dopo la preparazione.

Una crema progettata per la pelle giovane per prevenire le prime rughe e idratare il derma viene preparata abbastanza rapidamente. Ciò richiederà:

  • 1,5 cucchiai. l. olio di olivello spinoso;
  • 1,5 cucchiai. l. succo di olivello spinoso;
  • 1 PC. tuorlo; 0,5 g di borace.

Unire tutti gli ingredienti, sbattere a fondo con una frusta. Tale prodotto viene conservato in un barattolo con un vetro scuro. Utilizzare come crema da notte.

Tutte le creme naturali fatte in casa vengono conservate per non più di una settimana.

Condizioni di conservazione e durata

Le creme non aperte vengono conservate per circa 3 anni. Gli imballaggi aperti devono essere utilizzati entro un anno. In nessun caso dovresti usare un rimedio scaduto per evitare conseguenze disastrose. Il miglior posto di archiviazione è un armadio chiuso. I cosmetici preferiscono condizioni asciutte e fresche, senza esposizione alla luce solare. Questo aiuta a preservare a lungo tutti gli oligoelementi benefici. Pertanto, lo spazio di archiviazione in bagno, come preferiscono alcune donne, non è l'opzione migliore. Sotto l'influenza di umidità e temperature estreme, c'è un'alta probabilità di batteri nella crema. Nelle calde giornate estive, è meglio conservare i fondi in frigorifero. L'aumento del calore può deteriorare il prodotto cosmetico molto più velocemente..

video

Questo video ti spiegherà come scegliere la crema viso nutriente invernale giusta..

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma