Domande frequenti sulle lenti a contatto

Molte persone indossano lenti a contatto. Rispetto agli occhiali, questo è molto più pratico ed esteticamente piacevole, le lenti sono invisibili agli altri.

Tuttavia, indossare le lenti a contatto è più difficile che indossare gli occhiali. Nel caso di quest'ultimo, non è realistico "confondere" e metterli dalla parte sbagliata. Una lente morbida è un prodotto elastico, facilmente pieghevole. Non sarà difficile capovolgerli e vestirli senza nemmeno accorgersene. Inoltre, è del tutto possibile per coloro che non si distinguono affatto per la loro costruzione eroica..

Sicuramente tutti coloro che usano le lenti prima o poi pensano a come capire che le lenti non sono state indossate correttamente? Lasciati rassicurare: non rabbrividire e non versare sudore freddo al pensiero di indossare il lato sbagliato dell'obiettivo. Non può produrre conseguenze catastrofiche, poiché è troppo morbido.

Il problema più grande in questo caso sarà il disagio. Quando sbatti le palpebre, ti sentirai immediatamente: l'obiettivo è troppo mobile. Nei casi più difficili, appariranno lacrimazione, rendendo impossibile guardarsi intorno. Cosa fare? Prima di tutto, ripetiamo, non dovresti avere paura e tremare con grandi tremori, battendo i denti. Tuttavia, alcune azioni devono essere prese.

Rimuovere l'obiettivo e risciacquarlo nella soluzione. Ora controlla attentamente che sia nella posizione corretta e rimettilo. Come non capovolgere l'obiettivo e assicurarsi che l'obiettivo a contatto stia indossando la giusta misura? Basta guardarlo dalla fine. Il lato a forma di tazza è la parte anteriore e il lato a forma di piattino è la parte posteriore. Cioè, niente di complicato.

Questo controllo ti convince? Quindi piegare verso il basso l'obiettivo. Nella configurazione corretta, si piegherà come una shell e, se scoperto, non sarà in grado di agganciare i suoi bordi, apparirà uno spazio tra di loro.

Una lente invertita non può essere fissata sulla cornea dell'occhio. Le sue oscillazioni da una parte all'altra destabilizzano il lavoro non solo della percezione visiva, ma anche dell'apparato vestibolare. Pertanto, non è consigliabile uscire dopo. Fino a quando la situazione non sarà corretta.

Come ulteriore controllo per assicurarsi di indossare correttamente le lenti a contatto, controllare i numeri su di esse. Cosa significano esattamente e come devono essere interpretati questi numeri, lo scoprirai nelle istruzioni allegate alle lenti o leggerai sulla loro confezione. Vi auguriamo vivamente che ricordiate il meno possibile delle conseguenze dell'errata applicazione delle lenti a contatto... e idealmente delle lenti stesse in generale!

Lato corretto dell'obiettivo: come determinarlo?

Come determinare il lato corretto dell'obiettivo? Molti non sanno come farlo e spesso commettono un errore comune: capovolgere il dispositivo. Naturalmente, se metti l'obiettivo dalla parte sbagliata, non accadrà nulla di terribile: la persona sentirà semplicemente disagio. In questo caso, rimuoverlo immediatamente, risciacquare abbondantemente in una soluzione multiuso e applicarlo correttamente. Anche il dispositivo in una posizione errata potrebbe non rimanere in vista, ma ne ho già parlato in precedenza.

Esistono diversi modi per determinare la parte amata della destra, ne parleremo oggi. Ma prima di questo, ti ricordiamo che prima di indossare i dispositivi dovrebbe essere verificato la presenza di crepe, lacrime o altri danni visibili, assicurarsi che siano puliti e umidi e lavarsi anche le mani accuratamente con sapone..

Metodo uno. Con iscrizioni

Molte lenti (come Johnson & Johnson) hanno numeri o qualche tipo di iscrizione su un lato. In questo caso, devi mettere il prodotto sulla punta del dito e guardare attentamente questa iscrizione. Se vedi diversi numeri (ad esempio "12345", ma in questa sequenza corretta), allora tutto è corretto. E se vedi, per così dire, un'immagine speculare di questi numeri, il prodotto viene capovolto.

Se l'iscrizione è leggibile, il lato è stato selezionato correttamente

Ma ci sono anche tali modelli su cui non ci sono iscrizioni. Qui è necessario utilizzare una delle seguenti opzioni.

Video: come determinare il lato corretto dell'obiettivo?

Metodo due Visivamente, in base alla forma del prodotto

Questo metodo rende abbastanza facile distinguere la parte sbagliata dalla parte anteriore. Innanzitutto è necessario rimuovere il prodotto dal contenitore e posizionarlo con il lato concavo rivolto verso l'alto sulla punta del dito con cui verrà installato.

Quindi osservare attentamente i bordi dell'elettrodomestico. Se posizionato correttamente, i bordi saranno dritti e sollevati (si forma una piala), come mostrato nell'immagine. E se viene rovesciato, i bordi saranno appuntiti e allungati..

Nota! Per le persone con una vista molto scarsa, consiglio, prima di iniziare la procedura di indossamento, esaminare attentamente tutto con gli occhiali e determinare il lato corretto.

E ancora, per consolidare ciò che è stato appreso

Video: Determinazione del lato obiettivo corretto

Metodo tre Lato obiettivo corretto - Taco Way

Un altro modo efficace per determinare quale lato indossare le lenti (non indossare, come molti dicono). Innanzitutto, è necessario posizionare il dispositivo sulla punta delle dita come nelle versioni precedenti..

Il dispositivo è posizionato sul dito

Successivamente, dovresti comprimerlo delicatamente con l'indice e il pollice per formare una forma "taco".

Quindi rannicchiato in un "taco"

I prodotti sono ispezionati. Se i bordi "sembrano" rivolti verso l'alto, è stato posizionato nella posizione corretta.

Quindi viene eseguita un'ispezione

Se i bordi sono piegati o arrotondati, l'obiettivo è invertito e deve essere corretto..

Se i bordi dell'obiettivo sono rivolti verso l'alto (a sinistra), allora si trova sul lato destro e se sono arrotondati e piegati (a destra), il prodotto viene capovolto

Alcuni consigli pratici

  1. Importa da che parte indossare le lenti? Certo che c'è! Quindi tutto deve essere fatto bene.
  2. Quando si gira il prodotto, non usare le unghie, poiché il materiale è molto fragile e può essere graffiato.
  3. Prima di ogni procedura, è necessario lavarsi accuratamente le mani, poiché anche piccole particelle di sporco che penetrano sotto le lenti possono causare seri problemi.
  4. I modelli colorati sono incolori attorno alla circonferenza, una leggera tinta blu o verde è evidente solo vicino ai bordi. Se invisibile, è molto probabile che il dispositivo sia capovolto.

Video: come applicare correttamente gli obiettivi

Bene, ora sai come determinare il lato corretto di una lente a contatto. Se hai qualcosa da dire, lascia commenti sotto l'articolo e, ovviamente, abbi cura dei tuoi occhi!

L'orzo sull'occhio come trattare troverai la risposta qui.

Lo scarico bianco dagli occhi appare dopo il sonno sotto forma di muco, croste, sabbia o fango...

L'occhio aiuta a ottenere oltre l'80% delle informazioni sul mondo in giro. Non sorprendente, …

Quando si visita un oculista, ai pazienti viene spesso diagnosticata l'astigmatismo. H...

Come sapere se una lente a contatto morbida è capovolta

Questo articolo è stato scritto da Shaune Wallace, OD. Il Dr. Wallace è un optometrista del Nevada. Laureato al Southern California College of Optometry nel 2012.

Numero di fonti utilizzate in questo articolo: 8. Troverai un elenco di queste in fondo alla pagina.

Indossare una lente a contatto morbida può essere una sfida e, poiché la lente è così sottile, a volte può essere difficile dire da che parte viene girata (fronte o retro). Per evitare possibili disagi e dolori dovuti a lenti invertite in modo errato, assicurarsi di inserirli nel modo corretto eseguendo diversi test..

Come sapere se una lente a contatto morbida è capovolta

Quali tipi di lenti a contatto ci sono

Esistono molti tipi diversi di lenti a contatto. Ma non ci sono modelli creati appositamente per i principianti: la scelta di MCL non dipende da quanto tempo una persona indossa le lenti a contatto, ma dalle sue indicazioni e desideri, ad esempio, dalla durata dell'uso.

I tipi di lenti dipendono da caratteristiche diverse. Le classificazioni più popolari:

  1. A seconda del design: sferico, torico e multifocale. Le sferiche sono prescritte da un medico per i pazienti con miopia (miopia) e ipermetropia (ipermetropia), toriche sono indicate per astigmatismo e multifocali per alterazioni della vista legate all'età (presbiopia).
  2. A seconda del materiale: idrogel e silicone idrogel. Gli idrogel in silicone hanno una maggiore permeabilità all'ossigeno, gli idrogel contengono più umidità.
  3. A seconda del colore: classico trasparente, colorato, colorato, carnevale. Il colore dipende dalla presenza e dalla saturazione del pigmento colorante. I modelli che cambiano il colore degli occhi sono scelti non solo dalle persone che vogliono sperimentare il loro aspetto, ma anche dai pazienti con difetti dell'iride e altre diagnosi.
  4. A seconda della modalità di utilizzo: diurna, flessibile e prolungata. Nella modalità diurna, gli obiettivi devono essere rimossi di notte; con la modalità flessibile, è consentito indossarli per un massimo di tre giorni senza rimuoverli. Le lenti prolungate vengono indossate ininterrottamente per un massimo di 30 giorni. Le ultime due opzioni sono possibili solo con il permesso e sotto la costante supervisione di un medico..
  5. A seconda del periodo di sostituzione: un giorno, due settimane, mensili, trimestrali, semestrali e annuali. Più breve è il periodo di utilizzo, più igieniche sono le lenti: non accumulano depositi e quindi il rischio di sviluppare complicanze infettive e infiammatorie è minore.

Come scegliere gli obiettivi giusti per la prima volta?

Raccomandazione principale: non scegliere obiettivi basati su:

  • consigli dagli amici;
  • recensioni sui siti;
  • l'esperienza di altri pazienti;
  • prezzo adeguato.

Solo un medico, dopo aver esaminato la vista e aver montato le lenti, consiglierà e selezionerà l'opzione appropriata per te. Dopotutto, molti fattori devono essere presi in considerazione:

  1. La diagnosi del paziente: presenza di astigmatismo, condizione oculare (nessuna controindicazione all'uso delle lenti), sensibilità corneale, ecc..
  2. Le caratteristiche delle lenti stesse: potenza ottica, raggio di curvatura, diametro, ecc..
  3. Condizioni d'uso: al chiuso con aria secca, durante l'allenamento sportivo, all'aperto, ecc. Desideri del paziente, ad esempio, per quanto riguarda il tempo di sostituzione.

A seconda di questi dati, il medico può scegliere le lenti ottimali: scegliere il periodo di sostituzione, il materiale, il contenuto di umidità, la permeabilità all'ossigeno e altri parametri. È impossibile farlo da soli, poiché l'autoselezione non tiene conto dello stato di salute, dei parametri di lenti specifiche e, soprattutto, della misura della lente sull'occhio. Anche se sembra che le lenti scelte da te siano abbastanza comode da indossare, ciò non significa che non danneggino gli occhi e la vista.!

Opzioni per lenti a contatto con gli occhi

È consuetudine distinguere tra le varietà di strumenti di correzione della visione a contatto:

  • I morbidi sono i più comuni, ci sono sia trasparenti che colorati, che cambiano il colore della propria iride. Questo mezzo di correzione del contatto è realizzato dall'idrogel più sottile, che ha un diverso grado di permeabilità all'aria, da molto alto a basso. Ci sono un giorno e usura prolungata, fino a sei mesi. Non è difficile da indossare, ma può attaccarsi al dito e strapparsi senza un'adeguata abilità.

Lenti dure - dure, i cui modelli moderni hanno un'eccellente permeabilità ai gas. Sono più costosi di quelli morbidi, ma hanno una durata quasi illimitata. Non strappare, ma potrebbe rompersi quando indossato.

  • Sclerale: hanno un grande diametro, a causa del quale sono attaccati non alla cornea, ma intorno ad essa, sulla sclera. Sono usati se la cornea è troppo sensibile al tatto, poiché c'è uno spazio tra la lente sclerale e l'occhio che è pieno di lacrime artificiali. Per indossare a causa delle grandi dimensioni, è meglio usare una ventosa.
  • IMPORTANTE: le lenti sclerali mediche devono essere distinte dalle lenti colorate. Questi ultimi hanno una bassa permeabilità all'ossigeno, quindi sono dannosi per la vista.!

    Problema di riflessi

    L'impulso di battere le palpebre quando si tocca il bulbo oculare è del tutto normale. È un riflesso naturale che protegge gli occhi da polvere, detriti e altri oggetti estranei. Per impedire a questo riflesso di interferire con il posizionamento dell'MCL, tenere la palpebra superiore con l'indice della mano su cui non è presente l'obiettivo, oppure fissare entrambe le palpebre con l'indice e il medio della mano libera.

    Prima di indossare le lenti, dovresti lavarti bene le mani. Le persone con unghie lunghe o affilate devono fare attenzione, all'inizio possono interferire, quindi raccomandiamo almeno per la prima volta di abbandonare unghie molto lunghe.

    Domande frequenti

    Perché si attacca costantemente al dito?

    Questa è una caratteristica delle lenti morbide. L'idrogel di cui sono composti rilascia umidità all'ambiente, quindi aderisce rapidamente alle superfici asciutte. Di conseguenza, lo strumento di correzione del contatto rimane semplicemente sul dito. Per evitare che si attacchi, basta gocciolare una piccola soluzione sulla punta del dito per inumidire la pelle.

    Posso indossarlo al rovescio?

    A volte, di fretta, l'obiettivo viene capovolto. Quindi la persona sentirà immediatamente il disagio e la sensazione di un corpo estraneo negli occhi. In questo momento, la cosa principale è rimuovere immediatamente lo strumento di correzione dei contatti che era dalla parte sbagliata.

    Cosa succede se l'obiettivo viene messo dalla parte sbagliata?

    Se i mezzi di correzione della vista di contatto sono ancora entrati nell'occhio dalla parte sbagliata, ma al rovescio, allora si verificherà rapidamente un'irritazione della cornea.

    Si infiamma, si sviluppa la cheratite. L'occhio è più rosso, diventa molto doloroso guardare la luce, appaiono molte lacrime.

    IMPORTANTE: senza trattamento, la cheratite minaccia la cecità. Si sviluppa molto rapidamente, quindi è indispensabile vedere un oculista immediatamente dopo l'insorgenza dei sintomi.

    Correzione della vista prima o dopo il trucco?

    La vista dovrebbe sempre essere corretta prima di applicare il trucco. Ciò impedirà alle particelle di mascara e ombretti di penetrare sotto la superficie dell'idrogel. Inoltre, è molto difficile aprire le palpebre con cosmetici applicati a loro..

    Cosa succede se si mette l'obiettivo sull'occhio sbagliato?

    Se i diottri sono uguali, si può sviluppare un'infezione. La microflora degli occhi differisce l'una dall'altra e se si mette su un mezzo di correzione del contatto dall'occhio destro a quello sinistro, potrebbe apparire un'infiammazione della congiuntiva e della cornea. Se i diottri sono diversi, allora ci sarà immediatamente un forte disagio visivo. Tutti gli oggetti appaiono sfocati o contorti e il dolore appare negli occhi.

    Come capire cosa c'è che non va?

    Se la correzione del contatto ha esito positivo, l'occhio non avverte nulla. E se metti l'obiettivo a rovescio, allora appare rapidamente la sensazione di qualcosa di alieno negli occhi, vuoi battere le palpebre molto, appare una lacrima.

    Controllare le lenti prima di indossarle

    Le lenti a contatto non possono essere indossate su entrambi i lati: hanno una posizione corretta e una posizione errata (invertita). Ogni lato dell'obiettivo ha le sue funzioni, quello interno è responsabile dell'adattamento sull'occhio, quello esterno è responsabile della correzione della vista. Nella posizione corretta, il prodotto ricorda una ciotola con i bordi che guardano in alto. In quello sbagliato - una lastra con i bordi rivolti non verso l'alto, ma leggermente verso il lato (la parola "apre" l'obiettivo). È impossibile mettere l'obiettivo nella posizione sbagliata (invertita), in primo luogo, causerà disagio tutto il tempo che è sull'occhio e, in secondo luogo, non correggerà (migliora) la visione e, in terzo luogo, questa posizione dell'MCL influirà negativamente sulla salute occhio.

    Posizionare l'obiettivo su un dito pulito e vedere dove si trova. Se è sbagliato, è necessario spegnerlo attentamente, prendendolo con due dita. Sciacquare di nuovo l'obiettivo nella soluzione (nel contenitore o nel blister) per mantenerlo pulito, quindi indossarlo.

    Metodo numero 1. Con iscrizioni

    Molte lenti moderne avranno un'iscrizione o numeri su un lato. Se la scritta che vedi legge in modo naturale, significa che l'obiettivo avrà il lato corretto e può essere indossato. Se l'iscrizione è invertita e legge al contrario, ciò indica che l'obiettivo sarà invertito.


    I numeri sull'obiettivo ti aiuteranno a capire se l'obiettivo è invertito o meno

    Se si utilizza un obiettivo non etichettato, è necessario utilizzare altri metodi. Se sei interessato, puoi leggere la data di scadenza delle lenti a contatto..

    Come prepararti ad indossare l'obiettivo?

    1. Smetti di avere paura. MCL non si sente assolutamente come se non ci fossero, ed è facile indossarli. Per padroneggiare questa abilità, esercitati - presto avrai successo e tutte le azioni raggiungeranno l'automatismo.
    2. Fai scorta in tempo. La prima volta è difficile limitarsi a pochi minuti.
    3. Guarda video didattici. L'oftalmologo insegna ai pazienti di indossare le lenti direttamente all'appuntamento, ma se hai dimenticato qualcosa e vuoi rinfrescare alcuni momenti della tua memoria, non sarà superfluo guardare video tutorial. Questo video è disponibile sul sito Web Acuvue..

    Come sapere se è capovolto o no: distinguere l'interno dall'esterno

    Per un uso efficace di CL, la cosa principale è imparare a determinare con precisione i loro lati, per questo ci sono diversi modi affidabili:

      Determinazione del lato in base alla forma del prodotto: metti il ​​CL sulla punta del dito ed esamina attentamente la sua forma. Dovrebbe assomigliare a una ciotola e avere una chiara forma a U, i suoi bordi non si discostano in nessuna direzione o piega, diretti verso l'alto. Se i bordi dell'obiettivo sono piegati verso l'esterno, la sua forma ricorda una lastra e sembra più simile alla lettera V, quindi questo significa che il CL è capovolto..

    Foto 1. A sinistra - una lente capovolta, la sua forma ricorda la lettera V, a destra - una lente correttamente posizionata simile alla lettera U.

  • Il metodo successivo prevede la determinazione dei lati mediante le iscrizioni presenti sul CL, che sono visibili se si guarda da vicino l'obiettivo, mettendolo sulla punta del dito. Se le lettere o i numeri vengono visualizzati normalmente ed è chiaro ciò che è scritto, allora tutto è in ordine. Ma se i simboli sono invertiti e appaiono in una forma speculare, allora il CL si è rivelato.
  • Il metodo taco. Come nelle versioni precedenti, il CL sulla punta dell'indice viene ruotato in modo da poter stringere i bordi insieme, portando l'indice con il pollice, ad es. prova a piegare l'obiettivo a metà. Ma questo deve essere fatto abbastanza attentamente. Devi capire come si comportano i bordi quando provi a piegarlo a metà. Se si uniscono facilmente e possono toccarsi, allora tutto è in ordine. Ma se i bordi sono piegati all'indietro e non si vogliono unire, l'obiettivo viene girato dalla parte sbagliata..

    Cosa succede se lo metti al rovescio

    Durante l'installazione, a volte ci sono disagio negli occhi, disagio o visione distorta. Si può presumere che l'oggetto sia rovesciato.

    Basta prendere il CL, sciacquarlo e ricontrollare se il suo lato è definito correttamente. Non preoccuparti se l'obiettivo è stato installato in modo errato, ciò non comporta alcun pericolo, poiché la situazione è facilmente risolvibile.

    Gestione delle lenti a contatto

    Igiene e trattamento mani

    Non toccare mai le lenti con le mani sporche:

    1. Lavarsi accuratamente le mani con sapone neutro, sciacquarle sotto acqua corrente.
    2. Asciugati le mani con un asciugamano. È meglio usare il waffle piuttosto che il terry, poiché nel secondo caso, i villi possono rimanere sulle mani, che possono facilmente entrare negli occhi.

    Apertura della confezione e blister con una lente

    1. Prendi il blister e taglia o strappa con cura uno o due (a seconda di quante lenti hai bisogno); assicurati che la confezione rimanga intatta: se il blister si rompe, dovrai dimenticare la tenuta e la sterilità, la soluzione potrebbe evaporare e le lenti potrebbero seccarsi.
    2. Assicurati che le vesciche che hai separato siano intatte.
    3. Controlla se nella confezione è presente una lente: per questo, agita il blister: se è presente, vedrai come galleggia nella soluzione, anche se non era visibile in uno stato statico.
    4. Separare un bordo del foglio dal blister (di solito i produttori lasciano un bordo libero per aprire facilmente la confezione), sollevare e aprire la confezione. A volte le lenti rimangono sulla pellicola anziché nella soluzione. Questo è del tutto normale. Se l'obiettivo non è danneggiato, puoi tranquillamente indossarlo. Non è consigliabile strappare la pellicola: la soluzione potrebbe fuoriuscire e l'obiettivo potrebbe cadere.

    Se il blister è stato danneggiato, non indossare l'obiettivo. A volte il danno è invisibile, ma una piccola quantità o la completa assenza di soluzione all'interno ne parla..

    Come indossare lenti a contatto morbide

    Prova a mettere sempre prima l'obiettivo destro e poi quello sinistro (o sempre prima solo quello sinistro e poi quello destro): questo ti aiuterà a evitare confusione. Questo consiglio è particolarmente rilevante per coloro che indossano prodotti con diverse diottrie..

    1. Metti le vesciche con MCL sul tavolo di fronte a te: sul lato destro per l'occhio destro, sulla sinistra per la sinistra.
    2. Rimuovere delicatamente l'obiettivo dal blister: premerlo leggermente con il cuscinetto dell'indice sul blister e sollevarlo lungo la parete della confezione. Cercare di raccoglierlo con le unghie, prenderlo con le dita o una pinzetta o prendere altri strumenti non è raccomandato, si rischia di graffiare l'obiettivo.
    3. Posizionare l'obiettivo sulla punta dell'indice della mano destra se l'obiettivo è per l'occhio destro e la sinistra se per la sinistra.
    4. Cerca graffi, strappi, spigoli vivi sull'MCL, controlla la sua posizione, spegnilo se necessario, controlla se non c'è polvere o lanugine sulla sua superficie.
    5. Con il dito medio della mano su cui hai l'MCL, tira giù la palpebra inferiore (ad esempio, se hai una lente sul dito indice destro, quindi con il dito medio destro devi tirare la palpebra inferiore destra).
    6. Con il medio o l'indice della mano libera, sollevare la palpebra superiore.
    7. Posiziona l'obiettivo sopra l'occhio.
    8. Togliti le mani, lampeggia.
    9. Ripeti la procedura con l'altro occhio, cambiando le mani di conseguenza..

    A volte, subito dopo aver indossato le lenti, i pazienti avvertono il prodotto. Questa sensazione scompare in pochi secondi.

    Centratura dell'obiettivo

    Indossa l'obiettivo secondo le nostre istruzioni, quindi si adatterà esattamente nel mezzo della cornea. Ma a volte l'obiettivo può muoversi, ad esempio, se lo si indossa in modo errato o se si strofina l'occhio. Per restituirlo al centro, non è necessario decollare e rimettere il prodotto, ci sono due modi per farlo rapidamente:

    1. Chiudi l'occhio e usa la punta dell'indice per "spostare" delicatamente l'obiettivo verso il centro. Non è necessario premere sull'occhio, è sufficiente eseguire leggeri movimenti di massaggio.
    2. Lascia l'occhio aperto e sposta l'obiettivo al centro, applicando una leggera pressione anche attraverso la palpebra - superiore o inferiore, a seconda di dove si trova l'obiettivo.

    Cosa fare se si indossano lenti a contatto morbide ma non si vede chiaramente?

    A volte i pazienti indossano le lenti, ma la vista rimane sfocata. Questo succede in due casi:

    1. L'obiettivo è decentrato. Per risolvere questo problema, ricentrare utilizzando uno dei metodi sopra descritti..
    2. L'obiettivo è spento. Questa condizione è solitamente accompagnata da disagio. Rimuovere l'obiettivo, verificarne la posizione e rimetterlo.

    Metodo numero 2. Visivamente, in base alla forma del prodotto

    Se impari come utilizzare questo metodo, non sarà difficile determinare la correttezza dell'obiettivo. Per determinare la correttezza, è necessario estrarre il prodotto dal contenitore e posizionarlo sul dito.

    Ora devi guardare i bordi dell'obiettivo. Se sono rivolti verso l'alto e assomigliano a una ciotola, allora questo indica che l'obiettivo sarà corretto. Se i bordi sono invertiti, significa che l'obiettivo è invertito..


    Questa è una lente invertita

    È importante saperlo! Se hai una visione scarsa, quindi per determinare la correttezza dell'obiettivo, è meglio usare gli occhiali..

    Test di Taco

    Posizionare l'obiettivo tra l'indice e il pollice.

    Posizionalo in modo che le dita tocchino l'interno della lente a contatto senza coprire o toccare i bordi della lente a contatto. Dovrebbe esserci spazio libero sufficiente per piegare i bordi della lente a contatto.

    Stringere delicatamente l'obiettivo.

    Basta guardare, non romperlo. Questo test non riguarda il controllo dell'integrità dell'obiettivo o i limiti della sua elasticità. Hai solo bisogno di vedere quale forma prenderà quando la pieghi..

    Tutti i modi per determinare se una lente è invertita. Cosa succede se lo metti al rovescio?

    Come determinare il lato corretto dell'obiettivo? Molti non sanno come farlo e spesso commettono un errore comune: capovolgere il dispositivo. Naturalmente, se metti l'obiettivo dalla parte sbagliata, non accadrà nulla di terribile: la persona sentirà semplicemente disagio. In questo caso, rimuoverlo immediatamente, risciacquare abbondantemente in una soluzione multiuso e applicarlo correttamente. Anche il dispositivo in una posizione errata potrebbe non rimanere in vista, ma ne ho già parlato in precedenza.

    Esistono diversi modi per determinare la parte amata della destra, ne parleremo oggi. Ma prima di questo, ti ricordiamo che prima di indossare i dispositivi dovrebbe essere verificato la presenza di crepe, lacrime o altri danni visibili, assicurarsi che siano puliti e umidi e lavarsi anche le mani accuratamente con sapone..

    Controllo degli obiettivi prima dell'uso

    Prima di inserire le lenti negli occhi, è necessario eseguire un rapido controllo:

    1. Esamina la superficie. Assicurarsi che entrambi i lati siano privi di lanugine, polvere, residui di trucco e altre sostanze irritanti che potrebbero causare lacrimazione.
    2. Verifica l'integrità. Per fare questo, metti il ​​dispositivo medico sul cuscinetto del dito, per indossarlo, esamina attentamente la superficie per danni, ammaccature e altri difetti.
    3. Se i parametri di visione sull'occhio destro e sinistro sono diversi, è necessario ispezionare l'etichettatura dei contenitori. Il contenitore con l'obiettivo destro è indicato dalla lettera "R" e quello con l'obiettivo sinistro è indicato dalla "L". I prodotti non sono etichettati.
    4. Controlla la forma e i bordi delle lenti. Il primo dovrebbe essere uniformemente concavo, come un piatto profondo. Quest'ultimo dovrebbe essere diretto verso l'alto. Se i bordi sono estesi ai lati e formano un angolo con la superficie principale, il prodotto deve essere rivolto verso l'esterno.

    Da dove cominciare?

    Alcune persone non riescono a far fronte alla semplice manipolazione e perdono la speranza di indossare con successo le lenti. I pazienti esperti affermano che all'inizio non sarà sufficiente un'istruzione. Vi sono numerosi altri punti che influenzano l'esito del processo. Eccitazione grave, sovraccarico nervoso può impedire a una persona persino di vestirsi elementare di correttori visivi.

    Coloro che hanno già riscontrato il problema raccomandano di ritirarsi ed eseguire la procedura in completa tranquillità, senza fretta e senza essere distratti da osservatori esterni. Una persona vicina può inavvertitamente spingere, distrarre o persino spaventare. Di conseguenza, l'obiettivo non si restringe come previsto, è perso o peggio, danneggiato..

    Per l'autocontrollo, l'analisi e il rilevamento di possibili errori, la manipolazione viene registrata su video. In questo modo è possibile capire rapidamente in quale fase si verifica il difetto. Le riprese vengono eseguite su una fotocamera o un telefono, seguite da riproduzione e visualizzazione dettagliata.

    Non è necessario essere sconvolti se l'obiettivo "è atterrato" nel posto sbagliato. La cosa principale è che arriva persino negli occhi. Attraverso una palpebra chiusa, può essere facilmente raddrizzato e spostato. Questa tattica aiuterà le lenti a contatto a sistemarsi e prendere il posto giusto..

    La fine delle azioni successive è una permanenza a breve termine in posizione supina con gli occhi chiusi, a faccia in giù. Prima di alzarsi, gli occhi vengono aperti e guidati ai lati per garantire un buon risultato.

    Come indossare e posizionare l'obiettivo negli occhi

    Come indossare correttamente gli obiettivi per la prima volta dovrebbe essere dimostrato da un oculista. Un aiuto professionale aiuterà a evitare il panico, a tracciare gli errori, a differenziare la reazione patologica della mucosa.

    Alla prima applicazione, c'è sempre una sensazione di disagio, una sensazione di un oggetto estraneo negli occhi. Ma se compaiono sensazioni dolorose e taglienti, è necessario rimuovere il prodotto e rimetterlo su.

    Metodo manuale

    Puoi scegliere su quale occhio installare prima la patch in base alla posizione della mano principale, al rapporto di chiarezza della visione (con una forte differenza) o ad altre considerazioni.

    Come applicare prodotti correttivi:

    1. Lavare e asciugare accuratamente le mani. In assenza di accesso all'acqua, è possibile utilizzare salviette antibatteriche, gel antisettico a base d'acqua. Inoltre, è consigliabile utilizzare un sapone a pH neutro; riduce il rischio di irritazione corneale.
    2. Sedersi davanti allo specchio, estrarre l'obiettivo dal contenitore. Inoltre elaboralo, incl. al primo utilizzo, non richiesto. Per evitare danni, è necessario raccoglierlo con una pinzetta con punte in silicone morbido. È vietato utilizzare dita e unghie per l'estrazione.
    3. Indossa il dito indice.
    4. Rilassa i muscoli facciali, spalanca gli occhi, guarda in alto.
    5. Senza premere sulla cornea, posizionare il cerotto appena sotto il centro della pupilla. Chiudi lentamente gli occhi, sbatti le palpebre. Se necessario, massaggia leggermente i bulbi oculari attraverso le palpebre per correggere la posizione.
    6. Ripetere la procedura con il secondo prodotto.
    7. Se l'obiettivo si è spostato sotto la palpebra, è necessario estrarlo, sciacquarlo in un contenitore e ripetere la procedura di inserimento. Lo spostamento grave può causare irritazione e dolore. Quando compaiono questi sintomi, dovrebbe essere applicata una crema idratante. Riprova non prima di qualche ora dopo.
    8. Se il prodotto è caduto, è necessario risciacquarlo con una soluzione disinfettante. Puoi continuare a indossare immediatamente dopo l'elaborazione.


    Devi agire con sicurezza e coerenza.
    Per ridurre il disagio quando si indossa per la prima volta, è necessario preparare in anticipo le terminazioni nervose della cornea. Per fare questo, è necessario chiudere l'occhio, tenere la palpebra abbassata con le dita di una mano, quindi toccare la cornea attraverso di essa. Per abituarsi, è necessario eseguire questa procedura più volte al giorno per 2-3 giorni prima del primo utilizzo di un dispositivo medico.

    Utilizzando attrezzature speciali

    Alcune persone trovano più facile indossare le pastiglie con una speciale ventosa. Ha una superficie concava per una facile presa degli oggetti ottici, una piccola maniglia per spremere.

    Strumento di aspirazione facile da usare.

    Come indossare e togliere le lenti a contatto utilizzando attrezzature speciali:

    • lavati le mani, esamina la superficie dell'oggetto;
    • rimuovere la ventosa dal contenitore, sciacquarla con una soluzione disinfettante;
    • stendere il cuscinetto correttivo sulle dita con il lato convesso rivolto verso l'alto;
    • con l'altra mano afferrare l'asta della ventosa, schiacciarne il bordo (borsa pneumatica);
    • tenendo la pera, fissare lo strumento al prodotto ottico e rilasciare la compressione in modo che le superfici siano attratte;
    • controllare la posizione corretta dell'obiettivo, fissarlo alla cornea, leggermente divaricato le palpebre;
    • spremere nuovamente il bulbo in modo che il dispositivo medico spinga via la ventosa e si attacchi alla mucosa;
    • abbassare lentamente le palpebre, sbattere le palpebre, installare un secondo cuscinetto;
    • per rimuovere le lenti, è necessario gocciolare una crema idratante negli occhi, sbattere le palpebre più volte, eseguire la procedura in ordine inverso.

    Lo strumento deve essere portato alla vista in modo perpendicolare. La modifica dell'angolazione comporta un posizionamento errato dell'oggetto.

    La ventosa deve essere conservata in un contenitore di plastica pulito e trattata regolarmente con antisettici.

    Regole di recesso

    Sindrome del computer Contrazioni delle palpebre, cause e conseguenze Miopia e come liberarsene

    Non importa quanto siano di alta qualità le lenti a contatto, è meglio toglierle prima di dormire. Come rimuovere le lenti dai tuoi occhi:

    1. Lavati le mani.
    2. Cambia la soluzione nel contenitore e lascia aperta una cella.
    3. Tirare delicatamente indietro le palpebre inferiore e superiore.
    4. Consultare. Quindi tocca delicatamente il centro dell'obiettivo con l'indice o il dito medio ed estrailo dall'occhio.
    5. Ora strizzalo delicatamente tra il pollice e l'indice, rimuovilo e mettilo nel contenitore.
    6. Assicurati che sia esattamente nella parte inferiore del contenitore e solo allora chiudi la cella. Se non è completamente immerso nel liquido, si asciugherà e diventerà inutilizzabile entro la mattina..
    7. Apri la seconda cella e fai lo stesso.

    Quanto è facile rimuovere le lenti a contatto per la prima volta può essere letto di seguito.

    Ulteriore usura delle lenti a contatto

    Quando si utilizzano obiettivi, è necessario osservare le seguenti regole:

    • portare fuori prima di dormire;
    • essere selezionato secondo la prescrizione di un oculista;
    • non usarli se ci sono controindicazioni;
    • non usare per congiuntivite, lacrimazione attiva, infezioni e lesioni agli occhi;
    • per blefarite cronica e sindrome dell'occhio secco, utilizzare prodotti per un giorno o spesso pulire e disinfettare quelli per più giorni;
    • conservare in un contenitore speciale con soluzione per lenti, che deve essere cambiata quotidianamente, e il contenitore - almeno una volta ogni 3 mesi;
    • non usare acqua, alcool o altri liquidi per la pulizia che non sono adatti per la cura;
    • rimuovere prima di visitare la piscina, il bagno, la sauna, la doccia o il bagno;
    • non utilizzare prodotti e soluzioni con una scadenza scaduta;
    • in caso di visione offuscata, gocciolare i preparati di "lacrima artificiale" sulla cornea e se il sintomo persiste per 10-15 minuti, ridurre il tempo di utilizzo.

    Dopo aver rimosso le lenti, posizionarle su un palmo pulito e asciutto, inumidire con liquido detergente, strofinare delicatamente con il polpastrello. Una volta alla settimana, immergere i prodotti in una soluzione enzimatica, che rimuove i depositi organici, ripristina la trasparenza del materiale.

    Si consiglia di abituarsi gradualmente alle sovrapposizioni correttive. Il primo giorno, puoi sostituirli con gli occhiali per un'ora. Quindi, ogni giorno, aumenta la durata dell'usura di 30 minuti. Il limite di utilizzo è di 10-12 ore.

    Esistono diversi tipi di lenti sul mercato:

    La durata dell'usura è determinata dalla permeabilità al gas dello strato di idrogel o polimero.

    La maggior parte degli indumenti deve essere rimossa quotidianamente per dare agli occhi riposo e accesso illimitato all'ossigeno. Le uniche eccezioni sono gli elettrodi con modalità di sostituzione flessibili e prolungate: non possono essere rimossi per diversi giorni.

    Quando si lavora in settori polverosi e pericolosi (pulizia, verniciatura, perforazione), la durata del prodotto è ridotta. Se si sente costantemente sulla cornea, è necessario acquistarne uno nuovo nonostante la durata.

    Istruzioni dettagliate per l'installazione passo-passo

    • Lavaggio delle mani.
      Questo passaggio è obbligatorio perché l'oculare è a diretto contatto con l'occhio e le mani sporche possono causare infezioni. In questo caso, è necessario asciugare le mani e assicurarsi che non rimangano pelucchi sull'asciugamano. Se anche un piccolo villi entra nell'occhio, farà male.!

    Le lenti a contatto possono essere indossate con una mano e due. Si consiglia di farlo stando seduti al tavolo e guardandosi allo specchio. Ogni occhio dovrebbe avere la propria lente, non è consigliabile confonderli. La soluzione deve essere cambiata ogni giorno.!

    A volte anche istruzioni e video passo-passo possono essere inutili..

    Sembra che mentre leggi e guardi, tutto sembra così facile e comprensibile. E non appena inizi a mettere il CL, non succede nulla..

    1. Calma. Si consiglia di impegnarsi a mettere il CL quando non c'è nessuno nelle vicinanze, beh, o nessuno è tra le mani a portata di mano. L'umore dovrebbe essere buono o normale. Altrimenti, la mancanza di risultati può aggravare ulteriormente la situazione e causare un'ondata di irritazione..
    2. CCTV. Per capire qual è l'errore, a causa del quale è impossibile indossare correttamente l'obiettivo, è possibile registrare un video su una videocamera o su un normale telefono. Dopotutto, i consigli degli amici e le istruzioni dettagliate possono essere fonte di confusione. Ad esempio, mi sembra di fare tutto come nel video, ma il CL si capovolge o l'occhio si chiude automaticamente.
    3. Contatto visivo. Ancora una volta, non è necessario segnare direttamente nella cornea, lasciare che l'obiettivo, in generale, cada nell'occhio. E lì, attraverso la palpebra chiusa, può essere raddrizzato e si adatterà correttamente.
    4. Sdraiarsi. Dopo l'installazione, puoi sdraiarti un po 'con gli occhi chiusi, a faccia in giù. Dopodiché, apri gli occhi, spostali in diverse direzioni, lampeggia per verificare l'assenza di disagio.

    Usando le lenti sclerali

    A differenza delle normali lenti corneali, le lenti sclerali coprono non solo il centro dell'occhio, ma anche le sue proteine ​​(sclera). Si appoggiano su una vasta area, vanno sotto le palpebre, quindi raramente causano disagio.

    I prodotti sclerali possono essere morbidi o duri.

    • I primi sono usati per creare un effetto teatrale: riempire la proteina con un colore o un motivo..
    • Questi ultimi sono prescritti per malattie oftalmiche complesse: cheratocono, infiammazione neutrofica della membrana oculare, ipermetropia marcata legata all'età, ecc. Possono anche essere usati per rafforzare la cornea in caso di complicanze dopo il trapianto.

    Le lenti sclerali complete hanno dimensioni fino a 24 mm e pertanto richiedono un attento esame della cornea. Nella fase iniziale del cheratocono e in assenza di grave secchezza, vengono prescritti cuscinetti più leggeri. Il loro diametro è di circa 9 mm.


    Le lenti sclerali offrono un impatto visivo impressionante.

    Ingegneria della sicurezza

    Nonostante il comfort, i prodotti sclerali sono considerati meno sicuri, quindi quando si indossano, è necessario seguire rigorosamente le precauzioni di sicurezza:

    • non indossare per più di 6 ore;
    • usare insieme alla droga lacrima artificiale;
    • sottoporsi regolarmente a un esame da un oculista;
    • in caso di dolore, bruciore, edema congiuntivale e altri sintomi, rimuovere immediatamente il prodotto, consultare un medico.

    Prima di indossare le lenti sclerali, è necessario consultare un oculista. Questa regola si applica anche se sono teatrali.

    Processo di donazione

    L'inserimento degli elettrodi sclerali viene eseguito in più fasi:

    • la preparazione e la disinfezione vengono eseguite allo stesso modo della cornea;
    • la lente è disposta sui cuscinetti di 2-3 dita, perché quando si tiene su una sola c'è un alto rischio di caduta, installazione inaccurata;
    • prima di installare il prodotto, le palpebre si allontanano, vengono fissate con due dita della seconda mano;
    • l'obiettivo è inserito e centrato;
    • se il cuscinetto si adatta esattamente alla sclera, le palpebre possono essere rilasciate.

    Per correggere la posizione, puoi tirare leggermente la palpebra inferiore, spostare il cerotto su e giù. La ventosa può essere difficile da impugnare a causa delle dimensioni e del peso del prodotto.

    Rimozione dell'obiettivo

    La rimozione delle lenti sclerali e corneali viene eseguita secondo un'istruzione:

    1. Lavati, asciugati le mani.
    2. Guarda verso il soffitto, tira leggermente verso il basso la palpebra inferiore, esponendo il bordo della copertura ottica.
    3. Raccogli il bordo inferiore con le dita. Abbassalo parallelamente alla superficie del viso per evitare irritazioni alla palpebra inferiore.
    4. Spremere leggermente con due dita in direzione orizzontale, rimuoverlo, pulirlo, metterlo in un contenitore. Chiudi il contenitore. Agitare il serbatoio chiuso per un'ulteriore pulizia.
    5. Ripetere l'operazione per il secondo occhio.


    Sclera può essere rimosso allo stesso modo delle normali lenti.

    Visita medica

    Ogni primo acquisto di lenti dovrebbe essere accompagnato da un viaggio da un oculista. Nei negozi di ottica, dove vengono vendute anche lenti a contatto, è spesso possibile vedere uno studio medico che sta selezionando le lenti. Ma non fidarti dello specialista del "primo arrivato".
    Il fatto è che l'uso delle lenti ha un impatto diretto sulla salute di te e dei tuoi occhi in generale. Ci sono situazioni in cui l'uso di lenti a contatto è strettamente controindicato per gli occhi. E se non vuoi peggiorare la situazione, contatta una clinica oculistica speciale o il tuo oculista per un consiglio. Questi specialisti non hanno obiettivi commerciali, a differenza di quelli che siedono nei negozi di ottica, quindi riceverai consigli di qualità.

    L'opzione ideale sarebbe quella di contattare una clinica che ha un proprio negozio di lenti a contatto. In questo modo ottieni assistenza professionale e risparmi..

    Quando indossare: prima o dopo l'applicazione del trucco

    Per ridurre il rischio che la vernice penetri all'interno delle lenti, indossale prima di applicare il trucco.

    Mascara e ombre si sbriciolano durante l'usura, quindi se applichi regolarmente cosmetici, controlla prima dell'uso che sia più accurato.

    È inoltre necessario rimuovere il prodotto correttivo prima di rimuovere il trucco. La violazione della sequenza di stadi può portare a gravi irritazioni, arrossamenti, secchezza della cornea. Se compaiono sintomi spiacevoli, è necessario smettere di usare cosmetici per alcuni giorni, indossare occhiali, gocciolare regolarmente una crema idratante negli occhi.

    Le lenti a contatto non sono compatibili con le estensioni delle ciglia. Le reazioni alla colla utilizzata per trattenere le ciglia finte possono rendere difficile indossare e indossare le ciglia.

    L'igiene è importante!

    È impossibile non menzionare come evitare complicazioni quando si usano le lenti a contatto. Il pericolo principale è che una persona che sappia indossare le lenti inizi a farlo in qualsiasi posto a lui conveniente, dimenticandosi completamente delle procedure igieniche. Ma è noto da tempo che a causa dell'uso improprio delle lenti a contatto, circa il 5% dei pazienti deve affrontare complicazioni ogni anno. Non trascurare l'igiene e prima di indossare le lenti a contatto, lavati sempre accuratamente le mani e indossa e rimuovi le lenti solo nelle normali condizioni, preferibilmente a casa.

    Un altro motivo per la malattia dell'occhio è che molte persone non rimuovono le lenti di giorno durante la notte. Un problema simile si verifica quando si indossano obiettivi scaduti. Se si utilizzano obiettivi quotidiani, non indossarli di nuovo. Prima di tutto, un tale uso improprio delle lenti a contatto porterà alla congiuntivite ordinaria, ma ci sono anche opzioni più terribili. Ad esempio, puoi mettere uno Pseudomonas aeruginosa nell'occhio: questo è un batterio molto pericoloso, che nel peggiore dei casi può persino portare a una perdita completa della vista e quindi nessuna lente a contatto ti sarà utile..

    Cosa fare se non è possibile inserire l'obiettivo

    I problemi con l'abbigliamento possono essere causati da:

    • grave secchezza della cornea;
    • selezione errata del raggio di curvatura della superficie o acquisto senza misure preliminari;
    • posizione invertita del rivestimento;
    • difetti di fabbrica o danni al prodotto;
    • superficie interna asciutta, dita bagnate.

    Per garantire l'adesione dell'obiettivo, asciugare accuratamente le dita prima di indossarlo e applicare gocce idratanti all'interno dell'obiettivo. Se non è stato possibile inserire il cerotto anche dopo la preparazione, è necessario contattare un oculista per una nuova diagnosi.

    Basta capire una volta come indossare le lenti e in futuro non dovrebbero esserci problemi. Può essere difficile se si sviluppa una malattia agli occhi o se l'obiettivo è danneggiato. Ma in questi casi, è necessario consultare un medico o acquistare un nuovo prodotto per sostituirlo.

    Consigli utili

    • Prima di indossare, non usare mai disinfettanti diversi dal sapone per le mani..
    • Se si avverte un dolore acuto o tagliente, rimuoverli, risciacquare abbondantemente nella soluzione e ricominciare.
    • Se i tuoi occhi sono sensibili, usa gocce idratanti durante il giorno. È meglio parlarne immediatamente all'oftalmologo in modo che prescriva il rimedio giusto per te..
    • Non utilizzare oltre il periodo prescritto.
    • In caso di strappi o graffi sulle lenti, sostituirli immediatamente.
    • Se l'obiettivo cade improvvisamente dall'occhio, assicurati di risciacquarlo con una soluzione e solo successivamente reinserirlo..
    • Non usare mai acqua di rubinetto normale per la pulizia.

    Come rimuovere gli obiettivi se non sono rimovibili

    Non riesco a rimuovere l'obiettivo, cosa devo fare? Se l'obiettivo è difficile da rimuovere a causa della secchezza degli occhi, utilizzare gocce o gel idratanti e battere le palpebre per alcuni secondi. Quindi deve essere attentamente spostato sul bianco dell'occhio o sulla palpebra inferiore..

    Se l'obiettivo è bloccato sotto la palpebra, massaggia delicatamente con un dito e quindi solleva la palpebra. Lanciando la testa all'indietro, puoi vedere l'obiettivo e rimuoverlo con cura.

    È possibile non decollare di notte

    La maggior parte delle lenti a contatto sono progettate per essere indossate esclusivamente durante il giorno. Se lasciato durante la notte, possono verificarsi bruciore, arrossamento e fotofobia al mattino..

    Ma alcuni produttori hanno iniziato a rilasciare lenti a usura continua realizzate in materiale sicuro. Puoi dormirci dentro. Tuttavia, prima di usarli, è necessario consultare il proprio medico..

    Come rimuovere le lenti a contatto se le lasci durante la notte? Applicare gocce idratanti sugli occhi, attendere un po 'ed estrarre.

    Può essere più veloce?

    Per i principianti, sembra che le istruzioni siano troppo ingombranti e puoi inserire le lenti più rapidamente. Ma questo piano dettagliato riduce i tempi. Elimina la necessità di ripetere i suoi movimenti più volte se l'obiettivo diventa improvvisamente rovesciato. E se vuoi ridurre il tempo a scapito delle mani non lavate, presto si svilupperà un'infezione agli occhi. In questo caso, i vecchi mezzi di correzione del contatto dovranno essere gettati via e gli occhi dovranno essere trattati per diversi giorni..

    Quindi non cercare di accelerare saltando i punti: col tempo, raggiungerai l'automatismo in queste azioni e passerai solo un paio di minuti.

    Differenze per duro


    La procedura sarà la stessa delle istruzioni dettagliate per soft.
    Con le lenti rigide, è impossibile sbagliare nella scelta del lato sbagliato o del lato anteriore, il che semplifica il processo di indossamento. È anche meno probabile che si attacchino al dito quando viene toccato..

    Tutti questi vantaggi rendono le lenti rigide un po 'più comode da indossare. Ma anche, come con quelli morbidi, è richiesta un'attenta gestione delle mani e una certa esperienza..

    RIFERIMENTO: la ventosa può facilitare l'inserimento e il decollo, che, grazie alla creazione di bassa pressione, trattiene una superficie dura.

  • E 'Importante Conoscere Il Glaucoma