Preparazioni e medicinali con il principio attivo Clonidina

© gorzdrav.org, 2020. LLC "PHTEKA-AVE-1", INN 7714844316, OGRN 1117746529691, Sede legale: 121609, Mosca, st. Autunno, 23, stanza I, stanza 3

La vendita a distanza di medicinali (compresa la consegna a domicilio) è vietata dall'attuale legislazione della Federazione Russa. Un "ordine" sul sito indica una richiesta debitamente completata del Cliente per la prenotazione nelle farmacie GORZDRAV, così come i suoi partner all'indirizzo dell'elenco dei Prodotti selezionati sul sito indicato sul sito. La vendita di merci viene effettuata in un'organizzazione farmaceutica.

Preparazioni con il principio attivo Clonidina

Installa l'applicazione mobile ASNA

Lascia il tuo telefono: ottieni un link per l'installazione

© 2005-2020. ASNA. Tutti i diritti riservati
ASNA LLC, INN 7728850310, OGRN 1137746645585, Indirizzo legale (indirizzo attuale): 129226, Mosca, st. Dokukina, 16, edificio 1, 6 ° piano. Telefono: +7 (495) 223-3403
Licenza n. FS-99-02-006765 del 12 settembre 2018.

Lascia il tuo numero di telefono,
il nostro operatore ti chiamerà lui stesso!

Inizialmente, è possibile effettuare ricerche nell'intero database di medicinali, senza riferimento alla disponibilità e ai prezzi di una particolare farmacia

Scegliendo una farmacia specifica, puoi cercare i prodotti in base al loro assortimento e disponibilità, nonché vedere i prezzi esatti e le informazioni sui prezzi speciali per il programma "ASNA-Economy"

Le farmacie collegate al programma sono contrassegnate con

Azione farmacologica del farmaco Clonidina

La "clonidina" è un farmaco abbastanza potente che ha un effetto ipotensivo, che porta a una diminuzione della resistenza vascolare, una diminuzione della frequenza cardiaca e una diminuzione della pressione sanguigna. In oftalmologia, questo rimedio viene utilizzato sotto forma di collirio per ridurre la pressione intraoculare, ridurre la sintesi di fluido all'interno degli organi visivi e migliorarne il deflusso. Poiché il farmaco è abbastanza potente, può avere un effetto negativo sul sistema nervoso centrale, sul cuore e sui vasi sanguigni..

Qualche parola sul farmaco stesso

La "clonidina" è un medicinale che ha una diversa forma di rilascio:

  1. Compresse, confezionate in confezioni da dieci o cinquanta. Una compressa contiene 0,075 o 0,15 milligrammi del principio attivo - clonidina cloridrato;
  2. La soluzione per iniezioni, posta in fiale con una capacità di un millilitro, contiene dieci fiale in una confezione. Una fiala contiene una soluzione di clonidina cloridrato allo 0,01%;
  3. Collirio, soluzione per instillare gli organi visivi, collocato in un tubo contagocce con una capacità di un millilitro e mezzo, una confezione contiene due tubi con gocce. Una provetta contiene clonidina cloridrato allo 0,125%, 9,25% o 0,5%.

Il farmaco appartiene al gruppo dei derivati ​​dell'imidazolina, è uno stimolante dei recettori alfa-adrenergici e dei recettori dell'imidazolina. Di solito il farmaco viene assunto dopo una crisi ipertensiva. I medici prescrivono la clonidina in tali situazioni:

  • Posticipato crisi ipertensiva;
  • Patologia del cuore e dei vasi sanguigni;
  • Glaucoma ad angolo aperto, emorragico o secondario;
  • Diminuzione della pressione intraoculare;
  • Anestesia epidurale nei pazienti con cancro;
  • Diagnosi di feocromocitoma;
  • Prevenzione dell'emicrania, manifestazioni di sintomi negativi durante la menopausa nelle donne;
  • Terapia della dipendenza da alcol e droghe;
  • Disturbo dell'attenzione;
  • Alta pressione sanguigna con sintomi negativi.

Azione farmacologica del farmaco

Il farmaco "Clonidina" influenza la regolazione del tono vascolare, è un farmaco ipertensivo, agonista alfa-adrenergico. La clonidina cloridrato stimola i recettori alfa-adrenergici, che portano all'eccitazione dei neuroni nei centri vasomotori, nonché al nucleo del nervo vago, a causa del quale il sistema nervoso parasimpatico influenza il cuore. Questa azione aiuta a ridurre il rilascio di noradrenalina, che porta a un effetto simpatico. Inoltre, il farmaco interrompe la sintesi di adrenalina, riduce la sintesi di catecolamina, riducendo così la pressione arteriosa e intraoculare.

Se il farmaco viene somministrato per via endovenosa abbastanza rapidamente, si verifica un aumento a breve termine della pressione sanguigna. Alle persone anziane non vengono prescritte iniezioni a causa dell'elevato rischio di sviluppare un ictus o un infarto.

Il farmaco inizia ad agire sessanta minuti dopo averlo assunto, l'effetto dura otto ore.

I colliri aiutano a ridurre la produzione e migliorare il deflusso di liquido all'interno degli occhi, il che porta alla normalizzazione della pressione intraoculare e all'arresto dello sviluppo del glaucoma. Anche le gocce di "clonidina" colpiscono il sistema nervoso centrale, il farmaco ha un effetto analgesico.

Inoltre, il farmaco ha la capacità di ridurre o arrestare completamente la manifestazione di alcol o astinenza da farmaci, riduce l'ansia e normalizza l'attività del cuore e dei vasi sanguigni. Il farmaco ha anche proprietà ipnotiche e sedative, può ridurre la febbre.

La massima concentrazione nel sangue si osserva tre ore dopo l'assunzione del farmaco, viene assorbita dall'89% nel corpo. Il metabolismo si verifica nel fegato, il 60% del farmaco viene escreto insieme all'urina dopo dodici ore, il 20% viene escreto attraverso l'intestino insieme alle feci.

Clonidina: annotazione per l'uso

Il dosaggio e la durata della terapia devono essere prescritti dal medico curante in ciascun caso. Il farmaco è abbastanza forte, quindi non puoi auto-medicare.

Pillole. Inizialmente si raccomanda di assumere il farmaco in un dosaggio minimo di 0,075 milligrammi tre volte al giorno (mezza compressa). Quindi il dosaggio viene gradualmente aumentato, la dose giornaliera media raccomandata è di 9 milligrammi. Una volta, puoi usare non più di 0,3 milligrammi del farmaco (due compresse). Il dosaggio giornaliero massimo non deve superare 2,4 milligrammi.

Soluzione per iniezioni. L'introduzione del farmaco in una vena o muscolo fornisce una rapida eliminazione di una crisi ipertensiva. Il dosaggio dovrebbe essere di 0,15 milligrammi al giorno.

Per iniettare il farmaco per via intramuscolare, è necessario diluire un'ampolla (un millilitro di soluzione) in dieci millilitri di soluzione salina, quindi iniettare lentamente nel corpo, circa dieci minuti.

Per somministrare il farmaco per via endovenosa, è necessario diluire quattro millilitri di soluzione in mezzo litro di una soluzione di glucosio al 5%. Il farmaco viene somministrato ad una velocità di venti gocce al minuto..

Per prevenire lo sviluppo di complicanze dell'ipotensione, il farmaco deve essere somministrato al paziente in posizione supina, quindi deve ancora osservare il riposo a letto per cinque ore.

Lacrime. La "clonidina" viene instillata in ciascun occhio, due gocce quattro volte al giorno. La concentrazione della soluzione è selezionata in ciascun caso dal medico. Se non si osserva alcun effetto della terapia per due giorni, il farmaco viene annullato. Con l'uso prolungato della soluzione per collirio, la pressione arteriosa deve essere misurata periodicamente. Se aumenta, il dosaggio delle gocce è ridotto.

In quali casi è controindicato il farmaco?

Ci sono alcune restrizioni sull'uso del farmaco "Clonidina":

  • Depressione;
  • Blocco intracardiaco;
  • Deformazione dei vasi cerebrali;
  • Aterosclerosi;
  • Patologia arteriosa;
  • bradicardia;
  • Ipotensione;
  • Alta suscettibilità ai componenti del farmaco;
  • Il periodo di gestazione e l'allattamento al seno del bambino;
  • Storia di infarto miocardico;
  • Assunzione di alcol;
  • Grave insufficienza epatica;
  • Infiammazione infettiva dei tessuti degli organi visivi;
  • Carenza di lattasi;
  • Intolleranza al galattosio;
  • Bambini di età inferiore ai diciotto anni.

Un forte calo della pressione sanguigna nei pazienti depressi provocherà un disturbo mentale. Non puoi bere alcolici durante la terapia. Ciò può portare a una diminuzione della frequenza cardiaca, perdita di coscienza e morte. È per questo motivo che i farmaci a base di clonidina cloridrato vengono spesso utilizzati per commettere reati gravi..

Il farmaco contribuisce allo sviluppo della sindrome da astinenza, che è accompagnata da un aumento della pressione sanguigna, aggressività, nausea e altri sintomi spiacevoli. Il dosaggio del farmaco viene ridotto gradualmente nell'arco di due settimane, mentre altri farmaci vengono utilizzati contemporaneamente.

Se il ritiro si è sviluppato. Si consiglia di ricominciare a prendere il farmaco, riducendone gradualmente il dosaggio..

Con estrema cautela, il farmaco "Clonidina" è prescritto per le persone che hanno diabete mellito, insufficienza renale, anziani e bambini dopo quindici anni. Si raccomanda inoltre di prestare attenzione quando si eseguono carichi di potenza nella stagione calda..

È vietato l'uso di antidepressivi e antipsicotici durante la terapia farmacologica. È inoltre severamente vietato l'uso del metilfenidato, poiché può verificarsi una morte improvvisa..

Il farmaco può ridurre la produzione di liquido lacrimale, questo deve essere considerato quando si indossano le lenti a contatto.

Durante il trattamento con questo farmaco, è necessario interrompere la guida di un'auto o altri meccanismi.

Complicanze e conseguenze

Quando si usa "Clonidina" è possibile aumentare il livello dell'ormone somatotropico, l'inibizione della salivazione, lo sviluppo di malattie parodontali e carie, mughetto del cavo orale.

La pressione sanguigna può aumentare per un breve periodo di tempo dopo la somministrazione endovenosa del farmaco..

Inoltre, il farmaco "Clonidina" può causare la comparsa di tali effetti collaterali:

  1. Ansia;
  2. Diminuzione della velocità delle reazioni mentali;
  3. letargia;
  4. Mal di testa
  5. Sonnolenza;
  6. Euforia;
  7. Depressione;
  8. bradicardia;
  9. Eruzione cutanea;
  10. Gonfiore delle estremità;
  11. Congestione nasale;
  12. Disfunzione erettile;
  13. Sindrome da astinenza;
  14. Crisi dell'emitone;
  15. Blocco intestinale;
  16. Epatite;
  17. allucinazioni.

Se compaiono segni negativi, il farmaco viene immediatamente annullato, si consiglia di contattare un istituto medico, dove verrà eseguita la terapia sintomatica.

Superamento dei dosaggi consentiti

È inaccettabile superare la dose del medicinale prescritta dal medico. Altrimenti, appariranno i seguenti segni:

  • Costrizione degli alunni;
  • Abbassamento della pressione sanguigna;
  • bradicardia;
  • Depressione respiratoria;
  • Perdita di conoscenza;
  • Crollo;
  • Coma;
  • Esito fatale.

Non esiste un antidoto speciale in medicina. Si consiglia di sciacquare lo stomaco, dare un assorbente. Come terapia di mantenimento, vengono somministrati atropina, simpaticomimetici, alfa-bloccanti, naloxone.

Viene eseguita un'ulteriore terapia sintomatica.

Costo e acquisto del farmaco

Il farmaco viene erogato solo su prescrizione medica. Puoi acquistarlo nelle farmacie statali del paese. In Russia, la "clonidina" costerà da duecento a cinquecento rubli, a seconda della forma di rilascio del farmaco. In Ucraina, la medicina avrà un costo da settanta a duecento grivna.

Non puoi auto-medicare, poiché il farmaco può causare lo sviluppo di gravi complicazioni, fino alla morte inclusa.

Analoghi

L'analogo più famoso di "Clonidina" è la droga "Clonidina". Questo medicinale è noto in molti paesi in quanto viene spesso utilizzato dai criminali. Viene aggiunto alle bevande alcoliche per far addormentare una persona e poi lo derubano. Molto spesso, tali azioni sono diventate la causa della morte delle persone. Il costo di questo farmaco è di circa novanta rubli.

Inoltre, analoghi del farmaco includono:

  1. "Diacarb" - compresse, che includono acetazolamide. È un farmaco antiepilettico miotico, antiglaucoma, che aiuta a ridurre la pressione intraoculare. Spesso prescritto da oftalmologi. Il suo prezzo è di circa duecentoquaranta rubli;
  2. "Betaxolol" - compresse contenenti betaxololo cloridrato. È prescritto per angina pectoris, ipertensione, alta pressione intraoculare, glaucoma. Il farmaco ha proprietà ipotensive, antiaritmiche, antiglaucoma e antianginose. Il costo del farmaco è di centoventi rubli;
  3. Il timololo contiene maleato in timololo. Il farmaco è un antiglaucoma e un agente miotico, un inibitore dei beta-bloccanti. È prescritto per il glaucoma e l'alta pressione intraoculare. Il costo del farmaco è di 23 rubli per una bottiglia di collirio con una capacità di cinque millilitri;
  4. "Physiotens" - compresse che contengono moxonidina. Il farmaco è prescritto per l'ipertensione, ha effetti collaterali minimi rispetto ad altri farmaci in questo gruppo. Il suo prezzo è di duecentodieci rubli;
  5. "Proxodolol" - soluzione per instillazione oculare, che contiene proxodolol. È alfa e beta-adrenolitico, abbassa la pressione arteriosa e intraoculare, arresta lo sviluppo dell'ischemia. Il prezzo del farmaco è di circa trenta rubli.

Risposta

Le recensioni di "clonidina" sono per lo più positive. È spesso prescritto dai medici ai loro pazienti. Molte persone notano il buon effetto di contagocce e pillole. Il farmaco ha permesso di sbarazzarsi di ipertensione, dolore, le persone sono tornate alla loro vita abituale.

Alcune persone notano lievi vertigini, che sono scomparse da sole due giorni dopo l'inizio della terapia. Non sono state osservate più reazioni avverse.

Ci sono anche recensioni negative. La maggior parte delle persone sottolinea che questo farmaco abbassa la pressione sanguigna abbastanza rapidamente da causare svenimenti. Questo farmaco è abbastanza potente da essere usato con cautela e non da sovradosaggio..

Il medicinale può essere pericoloso per i pazienti ipotensivi. Alcuni pazienti hanno paura di prenderlo a causa del fatto che il farmaco contiene lo stesso principio attivo di "Clofelina", che ha una cattiva reputazione nel nostro paese.

Conclusione

La clonidina è spesso prescritta ai pazienti, soprattutto quando altri farmaci non sono in grado di far fronte al problema della pressione alta. Questo medicinale è potente e quindi aiuta molte persone a far fronte a problemi di salute. Il farmaco ha una serie di effetti collaterali e controindicazioni che devono essere studiati prima di usarlo. Il paziente deve informare il proprio medico della presenza di malattie concomitanti per eliminare il rischio di gravi complicanze. È severamente vietato consumare alcol durante la terapia, poiché può essere fatale.

Questo medicinale è stato sintetizzato negli anni sessanta del secolo scorso. Il farmaco è stato ampiamente utilizzato nei paesi del CCC, è ancora usato oggi in molti paesi. Spesso la droga viene utilizzata dai criminali per commettere crimini. Molte persone hanno sofferto degli effetti del farmaco in dosi elevate. In medicina, sono stati registrati casi di morte. Si consiglia di fare attenzione.

L'uso della "clonidina", i suoi effetti, le controindicazioni

La "clonidina" è un potente farmaco destinato al trattamento dell'ipertensione cronica, alla pronta eliminazione della crisi ipertensiva e alla normalizzazione della pressione intraoculare. Come viene usato il farmaco e quali sono le sue controindicazioni?

Composizione e forma di rilascio

"Clonidina" contiene clonidina cloridrato come principio attivo. Questo componente viene utilizzato sia nella produzione di compresse che in una soluzione per iniezione. Ma la concentrazione dell'elemento attivo è diversa a seconda della forma.

Esistono tre tipi di medicinali del farmaco:

  • Pillole. Contenuto in confezioni in cui la loro quantità può raggiungere 100 pezzi. La dose del principio attivo in una pillola è di 75 μg o 150 μg.
  • Soluzione per iniezioni. La confezione contiene 10 fiale, ognuna delle quali contiene 1 ml di liquido e lo 0,01% del principio attivo.
  • Lacrime. Contengono 125 mcg o 250 mcg dell'elemento attivo.

Ogni forma di dosaggio è progettata per uno scopo specifico, a seconda del problema esistente e del tasso richiesto di effetto terapeutico.

Clonidina - farmaco antiipertensivo sotto forma di compresse

effetto farmacologico

La "clonidina" ha un effetto sistemico sul corpo. La sua azione principale è abbassare la pressione sanguigna. L'effetto ipotensivo si ottiene a causa di una diminuzione dell'attività del midollo allungato, a causa della quale la frequenza delle contrazioni cardiache rallenta.

Inoltre, il farmaco è in grado di influenzare il miocardio, il tono dei vasi sanguigni. Questo aiuta a normalizzare la pressione sanguigna, migliorare il lavoro del sistema cardiovascolare. Regola i farmaci e la pressione intraoculare rallentando la produzione di liquido e rimuovendolo più attivamente dagli occhi.

Quando iniettato, il farmaco agisce in pochi minuti. Se assunto per via orale, l'effetto si ottiene più a lungo - dopo circa 30-60 minuti. La concentrazione massima del principio attivo si osserva 2,5-4 ore dopo il consumo.

L'effetto del farmaco dura 5 ore. Trascorso questo tempo, inizia ad essere escreto dal corpo. L'emivita è di circa 6-10 ore.

indicazioni

La "clonidina" in compresse è prescritta per il trattamento dell'ipertensione cronica che può causare gravi interruzioni nel funzionamento dei sistemi interni del corpo.

Le iniezioni del farmaco sono progettate per eliminare rapidamente una crisi ipertensiva. Quando si verifica, è necessario agire prontamente, poiché questa condizione è molto pericolosa per la vita umana..

Le gocce di clonidina sono usate per trattare il glaucoma. Il prodotto aiuta a ridurre la pressione intraoculare, prevenendo così gli effetti negativi sulla funzione visiva.

Le gocce di clonidina riducono la pressione intraoculare e curano il glaucoma

Metodo di somministrazione e dosaggio

Le istruzioni per l'uso del farmaco descrivono sempre come dovrebbe essere assunto e in quale dose. Ogni forma di dosaggio ha le sue regole di ammissione..

pillole

In forma di compresse, la "clonidina" è prescritta per la complessa terapia dell'ipertensione da molto tempo. All'inizio, si consiglia di assumere un piccolo dosaggio - 75 mcg alla volta. Se necessario, il medico curante aumenta la dose singola a 300 mcg.

La frequenza del trattamento è di tre volte al giorno. Bere pillole è necessario a intervalli regolari. È auspicabile che la ricezione venga eseguita ogni 6 ore. La durata della terapia è stabilita da uno specialista. Di solito ci vogliono 1-2 mesi per la terapia..

iniezioni

La forma iniettabile del farmaco aiuta a ridurre la pressione sanguigna più velocemente. Per questo motivo, le iniezioni vengono eseguite più spesso quando si verifica una crisi ipertensiva. L'agente viene iniettato in una vena o in un muscolo. Prima della somministrazione, il farmaco viene miscelato con soluzione salina, poiché la quantità di sostanza attiva nell'ampolla è molto grande, il che può provocare shock anafilattico e danneggiare la parete del vaso.

Un singolo dosaggio del farmaco non deve superare i 15 mcg alla volta.

Le iniezioni di clonidina sono utilizzate per crisi ipertensive dovute alla rapida azione della sostanza

Gocce

Il numero di goccioline di clonidina è determinato dal medico curante, a seconda del decorso della patologia. Anche la frequenza di ammissione è stabilita da un medico, ma non può superare 4 volte al giorno. Questa forma di dosaggio viene utilizzata per la complessa terapia della pressione oculare.

Effetti collaterali

L'effetto della "clonidina" è abbastanza pronunciato, quindi influisce negativamente sullo stato degli organi interni e dei vasi sanguigni. Pertanto, quando assunto, possono verificarsi varie reazioni collaterali del corpo. Sono possibili le seguenti manifestazioni:

  • Problemi di sonno.
  • Sindrome astenica.
  • Inibizione della velocità di reazione.
  • Sonnolenza.
  • Euforia.
  • Ansia aumentata.
  • Mal di testa.
  • Disturbo dell'orientamento spaziale.
  • Depressione.
  • Esacerbazione della bradicardia.
  • Forte calo della pressione sanguigna.
  • Reazione allergica sotto forma di eruzione cutanea, prurito, arrossamento.
  • Difficoltà respiratorie.
  • Battito cardiaco accelerato.
  • Insufficienza cardiaca.

I colliri di clonidina possono causare secchezza della congiuntiva. Di conseguenza, il paziente avverte costantemente la sensazione di un oggetto estraneo negli occhi, nonché prurito, arrossamento e gonfiore..

Se compaiono effetti collaterali, è necessario contattare immediatamente il medico

Controindicazioni

La "clonidina" può influire negativamente sui sistemi interni del corpo, soprattutto se i pazienti non seguono le regole per l'assunzione del medicinale. Pertanto, ci sono una serie di restrizioni sull'uso di questo farmaco, che il medico prende in considerazione quando prescrive il trattamento..

Le controindicazioni includono quanto segue:

  1. bradicardia.
  2. Tendenza a shock cardiogeno.
  3. Compromissione della circolazione sanguigna nel cervello.
  4. Malattia aterosclerotica.
  5. Aneurisma.
  6. Intolleranza al farmaco individuale.
  7. Arresto cardiaco.
  8. Portare un bambino.
  9. Ipotensione.
  10. Attacco cardiaco o alto rischio di svilupparlo.
  11. Stato depressivo.
  12. Trovare una persona con intossicazione alcolica o farmacologica.
  13. Grave danno al fegato o ai reni.

Queste restrizioni si applicano in misura maggiore alla forma compressa e iniettabile di "clonidina". Per i colliri, non svolgono un ruolo significativo. Quando li prescrivono, viene presa in considerazione solo la presenza di un processo infiammatorio nella zona degli occhi e un'intolleranza individuale all'agente.

La clonidina sotto forma di collirio ha le meno controindicazioni

istruzioni speciali

Quando un paziente interrompe l'assunzione di clonidina, può avere una sindrome da astinenza. Disturba una persona con maggiore ansia, problemi di sonno, depressione, disturbi nevrotici. In genere, tali fenomeni scompaiono 3 giorni dopo l'interruzione del farmaco. Se si preoccupano per molto tempo, dovresti assolutamente visitare un medico..

Sullo sfondo della sospensione del farmaco, il paziente può sperimentare una crisi ipertensiva, che è abbastanza pericolosa per la vita. Quando si esamina il medico, è molto importante distinguere la crisi, che si è formata a seguito della fine della terapia con "Clonidina", dall'ipertensione, provocata da altri fattori. Dopotutto, il trattamento di queste condizioni è significativamente diverso. Una terapia sbagliata può costare la vita a una persona.

Se i beta-bloccanti e i diuretici adrenergici vengono utilizzati in una crisi ipertensiva, in una crisi di clonidina tali gruppi di farmaci possono solo aggravare il decorso della patologia. Per eliminare lo stato di clonidina, i beta-bloccanti vengono utilizzati insieme alla prazosina.

Un'altra indicazione speciale è la seguente: quando viene iniettato l'agente, il paziente deve trovarsi in posizione orizzontale. Ciò impedirà un improvviso calo della pressione sanguigna a causa di un cambiamento nella postura. Dopo l'iniezione, si raccomanda di sdraiarsi per 2 ore.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Gli scienziati non hanno condotto uno studio approfondito dell'effetto del farmaco sul corpo della donna incinta e dello sviluppo del feto. Sono stati effettuati solo studi sugli animali, i cui risultati non hanno mostrato effetti negativi. Tuttavia, i medici non raccomandano l'uso del farmaco durante la gravidanza a causa della sua forte azione e degli effetti collaterali..

Durante l'allattamento, non dovresti assumere il medicinale, poiché può penetrare nel latte e quindi nel corpo del bambino..

Durante il trattamento, è necessario sostituire l'allattamento con artificiale

Interazioni farmacologiche

Quando si prescrive e si usa "Clonidina", è necessario tenere presente che è in grado di entrare in contatto con altri farmaci. Se assunto contemporaneamente con antidepressivi, riduce la loro efficacia.

Insieme ai sedativi, al contrario, ne migliora l'effetto. Ciò può portare al fatto che la pressione sanguigna del paziente diminuirà notevolmente, il sistema nervoso diventerà eccessivamente calmo, la depressione e altre anomalie mentali inizieranno a peggiorare..

Se assunto contemporaneamente a farmaci che normalizzano la frequenza cardiaca, influenzando l'eccitabilità nervosa, è necessaria una costante supervisione medica, poiché è possibile interrompere il lavoro del cuore.

Overdose

Una dose eccessiva di "clonidina" è rara. Per questa condizione, il dosaggio deve essere sostanzialmente aumentato. Quando una grande dose entra nel corpo, una persona sperimenta manifestazioni come:

  • Perdita e confusione.
  • Difficoltà respiratorie.
  • Costrizione degli alunni.
  • Scarsa reazione alla luce.
  • iperemia.
  • Coma.
  • bradicardia.
  • Copioso flusso di saliva.
  • Disturbi delle feci.
  • Vomito, nausea.
  • Rapida riduzione della pressione sanguigna.

Per prevenire gravi conseguenze, è necessario risciacquare lo stomaco, chiamare un medico. In casi gravi di sovradosaggio, il trattamento viene effettuato in condizioni stazionarie..

Il superamento del dosaggio prescritto può portare a gravi conseguenze.

Prezzo e analoghi

Se necessario, il medico curante può sostituire "Clonidina" con un analogo. Ciò è possibile se il medicinale non è adatto al paziente, ad esempio ha una maggiore sensibilità al componente ausiliario del medicinale.

Gli analoghi della "clonidina" possono essere prodotti sulla base dello stesso principio attivo o avere una sostanza diversa, ma con un effetto terapeutico simile. I più popolari sono i seguenti medicinali: "Clofazoline", "Barclid", "Clofelin".

Il costo del farmaco è abbastanza ottimale: circa 100 rubli per confezione. Il prezzo finale dipende dalla regione di vendita, dal numero di compresse, dalla concentrazione del principio attivo e da una farmacia specifica. Puoi acquistare i farmaci solo con prescrizione medica..

Recensioni

Sono state trovate recensioni sull'azione del farmaco "Clonidina", sia positive che negative. Il farmaco non è prescritto troppo spesso, perché è destinato in maggior misura al sollievo di condizioni acute, ad esempio con una crisi ipertensiva.

I medici notano che il rimedio è abbastanza potente da eliminare rapidamente la crisi, normalizzare il sangue e la pressione oculare. Ma per un trattamento a lungo termine, si consiglia di assumere altri farmaci antiipertensivi..

Pertanto, la "clonidina" è un farmaco con un forte effetto che aiuta a eliminare i problemi di pressione sanguigna. Puoi prenderlo solo dopo l'approvazione del medico curante..

Yohimbina cloridrato scheda 5 mg n. 50

Produttore: Zdorovye F / K LLC, Ucraina

Assegna all'interno, senza masticare, mentre mangi, versando un bicchiere d'acqua.

La dose raccomandata è di 1-2 compresse 1-3 volte al giorno..

Si consiglia di effettuare un ciclo di trattamento della durata di 3-4 settimane. Se necessario, il corso può essere ripetuto.

La dose singola massima è di 2 compresse (10 mg), la dose massima giornaliera è di 6 compresse (30 mg).

Composizione

principio attivo: yohimbina cloridrato 5 mg,

eccipienti: fecola di patate, lattosio monoidrato, stearato di calcio.

Forma di dosaggio

Descrizione

Compresse bianche o bianche con una sfumatura giallastra, smussate.

farmacodinamica

Yohimbine è un bloccante selettivo 2-recettori adrenergici. Aumenta il flusso di impulsi simpatici dal sistema nervoso centrale e il rilascio di noradrenalina dalle terminazioni nervose, esercitando così un effetto simpaticomimetico. Aumenta l'attività fisica. Causa vasodilatazione delle arterie renali, intestinali e genitali, stimola l'attività sessuale. È stato stabilito sperimentalmente che la yohimbina normalizza la funzione sessuale e la capacità di coito, indebolita a causa dello stress, elimina l'inibizione dell'erezione causata dalla stimolazione 2-recettori adrenergici, ha un effetto stimolante sul sistema nervoso centrale.

Il farmaco è a bassa tossicità, non influisce sull'apparato genetico degli spermatozoi.

farmacocinetica

La yohimbina è completamente assorbita nel tratto digestivo 45-60 minuti dopo l'ingestione. La massima concentrazione nel sangue viene raggiunta circa 45-75 minuti dopo la somministrazione. Nel plasma, l'82% di yohimbina si lega alle proteine. È uniformemente distribuito nei tessuti. Metabolizzato dentro e fuori dal fegato. L'emivita della yohimbina dopo una singola dose è compresa tra 0,25 e 2,5 ore Dopo 24 ore, la yohimbina non viene praticamente rilevata nelle urine. Viene escreto principalmente dai reni. La somministrazione orale del farmaco nelle dosi raccomandate non provoca l'accumulo del farmaco..

Indicazioni per l'uso

La yohimbina è usata come agente di potenziamento della potenza per il trattamento di forme di impotenza mentale e funzionale.

Controindicazioni

Sintomi: intossicazione si manifesta con debolezza generale, parestesia generalizzata, memoria alterata e coordinazione, forte mal di testa, vertigini, tremori, tachicardia, ipertensione arteriosa e sensazione di paura, un aumento significativo del livello di noradrenalina nel plasma sanguigno, nausea, vomito, midriasi, lacrimazione, salivazione e salivazione e sudorazione eccessiva.

Trattamento: come antidoto in caso di sovradosaggio, può essere utilizzata la clonidina, che elimina immediatamente le manifestazioni cliniche di intossicazione. Assegnare per via orale alla dose di 0,1-0,2 mg, quindi di nuovo ad intervalli orari alla dose di 0,1 mg fino a quando la condizione non è completamente normalizzata. Una crisi ipertensiva viene fermata prescrivendo una combinazione di un bloccante dei recettori surrenalici con un bloccante adrenergico o un vasodilatatore periferico. Le benzodiazepine sono prescritte per eliminare i sentimenti di paura o allucinazioni. Non prescrivere antipsicotici di fenotiazina.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Il farmaco non è destinato alle donne.

Effetti collaterali

Capogiri, mal di testa, ansia, emicrania, tremori alle mani, vomito, diarrea, gastralgia, diminuzione o aumento della pressione sanguigna, ipotensione ortostatica, tachicardia, priapismo.

Interazione

La somministrazione simultanea di clonidina non è mostrata, poiché gli effetti dei farmaci sono reciprocamente neutralizzati.

La yohimbina può alterare l'attività dei farmaci antiipertensivi, potenziare l'azione degli antidepressivi e aumentare il rischio dei loro effetti collaterali, ridurre l'attività di alprozalam.

La clomipramina aumenta i livelli plasmatici di yohimbina.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Assegna all'interno, senza masticare, mentre mangi, versando un bicchiere d'acqua.

La dose raccomandata è di 1-2 compresse 1-3 volte al giorno..

Si consiglia di effettuare un ciclo di trattamento della durata di 3-4 settimane. Se necessario, il corso può essere ripetuto.

La dose singola massima è di 2 compresse (10 mg), la dose massima giornaliera è di 6 compresse (30 mg).

Overdose

Sintomi: intossicazione si manifesta con debolezza generale, parestesia generalizzata, memoria alterata e coordinazione, forte mal di testa, vertigini, tremori, tachicardia, ipertensione arteriosa e sensazione di paura, un aumento significativo del livello di noradrenalina nel plasma sanguigno, nausea, vomito, midriasi, lacrimazione, salivazione e salivazione e sudorazione eccessiva.

Trattamento: come antidoto in caso di sovradosaggio, può essere utilizzata la clonidina, che elimina immediatamente le manifestazioni cliniche di intossicazione. Assegnare per via orale alla dose di 0,1-0,2 mg, quindi di nuovo ad intervalli orari alla dose di 0,1 mg fino a quando la condizione non è completamente normalizzata. Una crisi ipertensiva viene fermata prescrivendo una combinazione di un bloccante dei recettori surrenalici con un bloccante adrenergico o un vasodilatatore periferico. Le benzodiazepine sono prescritte per eliminare i sentimenti di paura o allucinazioni. Non prescrivere antipsicotici di fenotiazina.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e usare meccanismi

Durante il periodo di trattamento, si dovrebbe astenersi dal guidare veicoli e svolgere attività potenzialmente pericolose associate alla necessità di concentrazione dell'attenzione e aumento della velocità delle reazioni psicomotorie.

Il farmaco "Clonidina": istruzioni per l'uso, analoghi, recensioni

La clonidina è un farmaco antiipertensivo ad azione centrale. Il suo principio di base è quello di stimolare tutti i post-sinaptici α esistenti2-recettori adrenergici, ma questo vale solo per il midollo allungato, o meglio per il centro della funzione vasomotoria. Inoltre, il farmaco a una velocità moderata riduce l'intensità degli impulsi simpatici, che è diretto al sistema cardiovascolare a livello presinaptico. Di conseguenza, l'effetto ipotensivo è dovuto a una significativa riduzione della frequenza cardiaca, a una rapida riduzione della resistenza vascolare sistemica e alle emissioni dal cuore.

Il farmaco "Clonidina" (istruzioni per l'uso informa al riguardo) non deve essere somministrato troppo rapidamente, poiché a seguito di tale manipolazione, può verificarsi un salto di pressione e questa condizione è dovuta proprio alla stimolazione del postsinaptico α1-recettori adrenergici vascolari.

Inoltre, il flusso di sangue renale può aumentare o il tono dei vasi cerebrali può aumentare e il flusso di sangue cerebrale può diminuire. Inoltre, il farmaco "Clonidina" (l'istruzione avverte) può avere un forte effetto sedativo. L'effetto terapeutico può durare fino a 12 ore.

Se il medicinale viene utilizzato sotto forma di soluzione per instillazione negli occhi, la pressione intraoculare può diminuire dopo la procedura. Questo effetto si verifica a causa dell'azione di stimolazione dell'adrenalina, a seguito della quale diminuisce la produzione di liquido intraoculare e il suo deflusso è significativamente migliorato. Anche "Clonidina" (le istruzioni per l'uso sotto forma di soluzione per instillazione nell'occhio ne parlano) a causa dell'indebolimento del tono simpatico, causato dall'azione centrale del componente principale, è parzialmente soggetto a riassorbimento.

Composizione e forme di rilascio

Il farmaco "Clonidina", le istruzioni per l'uso dicono al riguardo, è disponibile in diverse forme:

    in compresse, 0,075 o 0,15 mg del componente principale in confezioni da 10 o 50 pezzi;

Indicazioni per l'uso

Il farmaco "Clonidina", le cui istruzioni per l'uso sono presentate nell'articolo, si consiglia di utilizzare per tali disturbi:

  • sintomi gravi di ipertensione arteriosa;
  • posticipata crisi ipertensiva;
  • vari disturbi del cuore e del sistema vascolare;
  • formazione di glaucoma.

Prima di iniziare la terapia, è meglio consultare il proprio medico, solo lui può prescrivere la dose corretta e il corso del trattamento in ciascun caso..

Come usare correttamente il farmaco? Dosaggio

Il dosaggio del farmaco "Clonidina", le cui istruzioni per l'uso sono contenute in ciascun pacchetto, deve essere selezionato dal medico curante in ogni singolo caso, tenendo conto delle peculiarità della patologia.

Questo farmaco, di norma, deve essere iniziato con una dose minima di 0,075 mg tre volte al giorno. Se necessario, ma solo come ultima risorsa, il medico può aumentare la dose a 0,9 mg in 24 ore..

Durante la terapia, non bisogna dimenticare che un singolo dosaggio non deve essere superiore a 0,3 mg e non superiore a 2,4 mg al giorno..

Si raccomanda ai pazienti anziani e a quelli con una storia di malattia cerebrovascolare di iniziare la terapia con una dose minima di 0,0375 mg tre volte al giorno.

Per quanto riguarda il corso del trattamento, è individuale per ciascun paziente, ma il più delle volte è di almeno due mesi.

Per interrompere completamente la crisi ipertensiva, il farmaco sotto forma di soluzione viene somministrato per via endovenosa o intramuscolare. Dose al giorno - non più di 0,15 mg.

Per entrare nel farmaco "Clonidine" jet e per via endovenosa, avrai bisogno di 1 ml di farmaco e 10 ml di soluzione salina. Il processo si svolge entro 10 minuti..

Per il gocciolamento endovenoso, è necessario assumere 4 ml di farmaco e 0,5 litri di glucosio al cinque percento. La miscela finita viene iniettata a una velocità moderata - non più di 20 gocce al minuto. La velocità massima può essere di 120 gocce al minuto.

L'uso della "clonidina" in oftalmologia

Si consiglia di instillare il farmaco sotto forma di collirio in ciascun occhio almeno 4 volte al giorno. All'inizio della terapia, viene utilizzata una soluzione allo 0,25% e dopo che il paziente ha confermato di tollerarla bene, può essere presa una soluzione più forte - 0,5%.

Il corso del trattamento è selezionato dal medico individualmente.

"Clonidine hydrochloride", istruzioni per l'uso: controindicazioni

Qualsiasi, anche la medicina più naturale ha una serie di controindicazioni. Devono essere presi in considerazione. Il farmaco "Clonidina" (istruzioni per l'uso, recensioni dei medici lo confermano) ha anche le sue controindicazioni, comprese tali malattie o condizioni:

  • shock cardiogenico;
  • allergia al componente principale;
  • aterosclerosi, che colpisce i vasi cerebrali;
  • ipotensione arteriosa;
  • bradicardia in forma pronunciata;
  • depressione;
  • periodo di gravidanza del bambino;

I pazienti con tali disturbi dovrebbero prestare particolare attenzione durante il trattamento con il farmaco:

  • quelli che hanno recentemente subito un infarto miocardico;
  • ischemia o insufficienza cardiaca cronica;
  • patologia epatica e renale;
  • diabete;
  • polineuropatia;
  • malattie cerebrovascolari;
  • costipazione frequente.

Manifestazioni avverse derivanti dall'assunzione di "Clonidina"

L'uso del farmaco "Clonidina" a scopi terapeutici in alcuni pazienti può causare gravi reazioni avverse, tra cui:

Inoltre, alcuni pazienti presentano anche i seguenti sintomi:

  • fatica;
  • sonnolenza;
  • appaiono nervosismo e ansia;
  • si sviluppa la depressione;
  • vertigini;
  • congestione nasale.

Inoltre, quei pazienti che usano il farmaco sotto forma di colliri possono provare secchezza della congiuntiva, sensazione di bruciore agli occhi e una reazione allergica. Queste controindicazioni sono riportate nelle istruzioni per l'uso del farmaco "Clonidina".

Analoghi della droga

Se per qualche motivo il farmaco "Clonidina" non è adatto, allora puoi prendere un analogo con lo stesso principio attivo, ad esempio, puoi interrompere la scelta su tali mezzi:

  • "Gemiton";
  • "Clonidina" sotto forma di compresse o soluzione;
  • "Katapresan";
  • Barclid;
  • "Dixarit";
  • "Chlofazolin".

Ma vale la pena ricordare che il medico curante dovrebbe selezionare analoghi del farmaco "Clonidina", l'automedicazione può portare a reazioni gravi e irreparabili.

Compatibilità con altri farmaci

Il farmaco "Clonidina" aumenta significativamente la concentrazione di "Ciclosporina" nel plasma sanguigno.

Questo rimedio deve essere usato con estrema cautela dai pazienti che stanno ancora assumendo il farmaco "Verapamil".

Vale la pena ricordare che la "clonidina" maschera i sintomi dell'ipoglicemia, che si sviluppa a causa delle catecolamine, aumenta la concentrazione di zucchero nel sangue, riduce la produzione di insulina.

Se il paziente sta inoltre assumendo depressivi triciclici, in questo caso il dosaggio deve essere rivisto, poiché riducono la sua efficacia.

Se interrompe bruscamente l'assunzione del farmaco, i pazienti che hanno anche ricevuto beta-bloccanti possono manifestare sintomi di astinenza, che si manifestano sotto forma di un forte aumento della pressione sanguigna.

Se assunto insieme a contraccettivi ormonali orali, l'effetto sedativo è significativamente migliorato.

Quando il farmaco "Clonidina" è combinato con "Bromuro di vecuronio", la concentrazione di quest'ultimo può aumentare..

L'assunzione di "Prazosin" riduce notevolmente l'effetto dell'assunzione del farmaco.

Se assunto insieme a "Propanolol", può portare a una forte riduzione della pressione e della secchezza nella cavità orale..

Recensioni su "Clonidine"

Molti medici usano la clonidina sotto forma di soluzione principalmente per i pazienti con crisi ipertensiva. Il suo uso nei primi minuti dopo l'inizio di un attacco dà un buon effetto. Questo farmaco normalizza rapidamente la pressione sanguigna.

Per quanto riguarda le pillole, sono prescritte per le persone con ipertensione. I pazienti stessi rispondono al farmaco solo dal lato positivo. Dicono di aver provato molti altri rimedi, ma nessuno di loro ha abbassato la pressione così rapidamente e da così tante unità. È particolarmente buono prendere una pillola quando il tempo sulla strada cambia drammaticamente, a cui la pressione reagisce fortemente - inizia a salire bruscamente, portando gravi conseguenze.

Per quanto riguarda i colliri, rispondono anche solo positivamente. Anche se compaiono reazioni indesiderate, dopo l'interruzione del farmaco passano rapidamente..

Ma non importa quanto sia efficace il rimedio "Clonidine", non può essere utilizzato senza prescrizione medica. Il farmaco ha le sue controindicazioni, quindi, al fine di non provocare una esacerbazione della malattia e non portare a conseguenze irreparabili, è meglio consultare un medico e controllare la pressione per i primi giorni.

CLONIDINA (CLONIDINA)

effetto farmacologico

Agente antiipertensivo ad azione centrale. Il meccanismo d'azione è dovuto alla stimolazione dei recettori postsinaptici α 2 -adrenergici del centro vasomotorio del midollo allungato e riduce il flusso di impulsi simpatici verso i vasi e il cuore a livello presinaptico. L'effetto antiipertensivo è dovuto a una diminuzione della OPSS, a una diminuzione della frequenza cardiaca e della gittata cardiaca.

Con una rapida iniezione endovenosa, è possibile un aumento a breve termine della pressione sanguigna a causa della stimolazione dei recettori α 1 -adrenergici postsinaptici dei vasi sanguigni. Aumenta il flusso sanguigno renale; aumentando il tono dei vasi cerebrali, riduce il flusso sanguigno cerebrale; ha un pronunciato effetto sedativo.

La durata dell'effetto terapeutico è di 6-12 ore.

Quando instillato nel sacco congiuntivale, la pressione intraoculare diminuisce a causa dell'azione adrenostimolante locale, a seguito della quale diminuisce la produzione di liquido intraoculare e il suo deflusso migliora in parte, nonché a causa dell'indebolimento del tono simpatico dovuto agli effetti centrali della sostanza attiva, parte della quale è stata riassorbita.

farmacocinetica

Indicazione della sostanza attiva CLONIDIN

Per uso sistemico: ipertensione arteriosa (inclusa ipertensione sintomatica di origine renale), crisi ipertensiva.

Per uso topico in oftalmologia: glaucoma ad angolo aperto (come monoterapia o in combinazione con altri farmaci che riducono la pressione intraoculare).

Apri l'elenco dei codici ICD-10
Codice ICD-10Indicazione
H40.1Glaucoma primario ad angolo aperto
H40.3Glaucoma post-traumatico secondario
H40.4Glaucoma secondario a patologia oculare infiammatoria
H40.5Glaucoma secondario ad altre patologie oculari
I10Ipertensione [primaria] essenziale
I15.0Ipertensione renovascolare

Regime di dosaggio

Somministrato per via orale, i.m., i.v., topicamente in oftalmologia.

Con l'uso sistemico, la dose, il metodo e il regime di utilizzo, la durata del trattamento è determinata individualmente, a seconda delle indicazioni, della situazione clinica e della forma di dosaggio utilizzata.

Se applicato localmente in oftalmologia, la dose e il regime di trattamento sono determinati individualmente, a seconda della risposta al trattamento e dello sviluppo di effetti collaterali.

Effetto collaterale

Dal lato del sistema cardiovascolare: raramente - edema, bradicardia; con la somministrazione endovenosa, è possibile ipotensione ortostatica.

Dal sistema digestivo: diminuzione della secrezione gastrica, secchezza delle fauci; raramente costipazione.

Dal lato del sistema nervoso centrale e del sistema nervoso periferico: sensazione di affaticamento, sonnolenza, rallentamento della velocità delle reazioni mentali e motorie; raramente - nervosismo, ansia, depressione, vertigini, parestesia.

Dal sistema riproduttivo: raramente - diminuzione della libido, impotenza.

Reazioni allergiche: eruzione della pelle, prurito.

Altri: congestione nasale.

Reazioni locali: secchezza della congiuntiva, prurito o bruciore agli occhi.

Controindicazioni per l'uso

Ipersensibilità alla clonidina; ipotensione arteriosa, grave aterosclerosi dei vasi cerebrali, malattie cancellanti delle arterie periferiche, grave bradicardia sinusale, SSS, blocco AV II e III grado, shock cardiogeno, depressione (compresa nella storia), uso simultaneo di antidepressivi triciclici, uso simultaneo di etanolo e altri farmaci che hanno un effetto deprimente sul sistema nervoso centrale; gravidanza, allattamento (allattamento al seno), bambini e adolescenti fino a 18 anni.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Domanda di funzionalità renale compromessa

Applicazione nei bambini

Controindicato per l'uso in bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni.

istruzioni speciali

Uso sistemico di clonidina

Usare con cautela dopo un recente infarto del miocardio, nell'insufficienza renale cronica.

Con una sospensione improvvisa della terapia, può svilupparsi una sindrome da astinenza: aumento della pressione sanguigna, nervosismo, mal di testa, tremori, nausea.

Quando si esegue la terapia con clonidina in associazione con beta-bloccanti, al fine di evitare un aumento indesiderato della pressione sanguigna in caso di interruzione della terapia, è necessario prima terminare gradualmente il trattamento con beta-bloccanti, quindi ridurre lentamente la dose, interrompere l'assunzione di clonidina.

Per prevenire l'insorgenza di ipotensione ortostatica con somministrazione endovenosa di clonidina, il paziente deve trovarsi in posizione supina durante la somministrazione e entro 1,5-2 ore dalla somministrazione.

Applicazione locale in oftalmologia

Per ridurre l'effetto sistemico della clonidina dopo l'instillazione, è necessario premere l'area del sacco lacrimale con un dito per 1-2 minuti.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e usare meccanismi

Durante il periodo di trattamento con clonidina, devono essere evitate attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore attenzione e reazioni psicomotorie rapide.

Interazioni farmacologiche

Nei pazienti che assumono beta-bloccanti, in caso di improvvisa sospensione della clonidina, è possibile un forte aumento della pressione sanguigna. Si ritiene che ciò sia dovuto ad un aumento del contenuto di catecolamine nel sangue circolante e ad un aumento della loro azione vasocostrittore..

Con l'uso simultaneo di contraccettivi ormonali per somministrazione orale, è possibile aumentare l'effetto sedativo della clonidina.

Con l'uso simultaneo di antidepressivi triciclici (tra cui imipramina, clomipramina, desipramina), l'effetto antiipertensivo della clonidina diminuisce.

Con l'uso simultaneo con clonidina, è possibile un aumento della durata d'azione del vecuronio.

Con l'uso simultaneo con verapamil, esiste un rapporto sullo sviluppo del blocco cardiaco in un paziente con ipertensione arteriosa.

Si ritiene che la clonidina sopprima l'aumento della produzione di catecolamine derivante dall'ipoglicemia e, quindi, i sintomi dell'ipoglicemia (tachicardia, palpitazione, aumento della sudorazione), dovuti all'influenza delle catecolamine. Inoltre, è stato riferito che la clonidina aumenta la glicemia, presumibilmente diminuendo la secrezione di insulina. Questo deve essere preso in considerazione quando si usa l'insulina contemporaneamente..

Quando si passa dall'assunzione di clonidina a captopril, l'effetto antiipertensivo di quest'ultimo si sviluppa gradualmente. In caso di improvvisa sospensione della clonidina nei pazienti in trattamento con captopril, è possibile un forte aumento della pressione sanguigna.

Vi sono segnalazioni di riduzione dell'efficacia di levodopa e piribedil nei pazienti con malattia di Parkinson.

Con l'uso simultaneo con prazosina, è possibile modificare l'effetto antiipertensivo della clonidina.

Con l'uso simultaneo di propranololo, atenololo, si sviluppa un effetto ipotensivo additivo, effetto sedativo, secchezza delle fauci.

Con l'uso simultaneo con ciclosporina, è riportato un aumento della concentrazione di ciclosporina nel plasma sanguigno.

Clonidina: istruzioni per l'uso, raccomandazioni dei medici e altri fatti

Efficienza e meccanismo d'azione

Biodisponibilità, ovvero la quantità di sostanza attiva che raggiunge il sito di esposizione diretta, clonidina dal 75% all'85%, se il farmaco è a rilascio prolungato, quindi l'89%. L'azione inizia in 40-60 minuti e dura dalle 6 alle 10 ore.

La più alta concentrazione nel sangue - dopo 1-3 ore e, di conseguenza, il più grande effetto di abbassare la pressione 2-4 ore dopo l'assunzione del medicinale. Il farmaco viene escreto nelle urine, dalle 12 alle 16 ore - 40-60%.

A causa di complessi processi chimici e fisiologici, il principio attivo clonidina penetra attraverso le membrane intercellulari dal flusso sanguigno nel midollo allungato, influenzando i quali ha effetti ipotensivi, sedativi e analgesici.

Nomi commerciali

Nomi commerciali (analoghi)Produttore / PaeseModulo per il rilascioDosaggioImporto in un pacchetto
io.CLOFELINE"Stabilimento chimico e farmaceutico di Lugansk", Lugansk, Ucrainatavolo.0.15mgNo. 50
io.CLOFELINE"Agrofarm", Irpin, regione di Kiev, Ucrainatavolo.0.15mgNo. 50
io.CLOFELIN-ZN"Azienda farmaceutica di Kharkiv" Salute del popolo ", Kharkov, Ucrainatavolo.0.15mgN. 10, N. 30, N. 50
io.CLOFELINE-Darnitsa"Salute farmaceutica", Kharkov, Ucrainatavolo.0.15mgN. 30x3, N. 10x1
io.CLOFELIN-ZN"Azienda farmaceutica di Kharkiv" Salute del popolo ", Kharkov, UcrainaSoluzione per injec. in amp. 1 ml ciascuno0,01%N. 10, N. 5x2

2,6-dicloro-N-2-imidazolidinilidenebenzamina (come cloridrato)

NomeValore dell'indice Vyshkovsky
clonidina0,0163
Iniezione di clonidina 0,01%0,0042
Compresse di clonidina0,0038
Gemiton0,0015
Gemiton 0.30.0001
Compresse di clonidina 0,00015 g

Indicazioni, applicazione

  1. Lo scopo principale della clonidina è il trattamento dell'ipertensione arteriosa. Tuttavia, devi sapere che con un'infusione endovenosa a getto, il farmaco può avere un effetto inverso a breve termine - invece di abbassare la pressione, puoi ottenere un brusco salto verso l'alto per alcuni minuti. A questo proposito, la clonidina per via endovenosa viene utilizzata solo in situazioni di emergenza. Quando si prescrive la clonidina ai pazienti anziani, è necessario prestare particolare attenzione, poiché durante la fase ipertensiva, con la somministrazione endovenosa, sono molto probabili ictus e infarti del miocardio.

  • Prevenzione del mal di testa causato da malattie vascolari, emicranie. Trattamento di forme gravi di dismenorrea, blocco dell'attività vasomotoria associata alla menopausa.
  • Se usata insieme alle benzodiazepine, la clonidina si è dimostrata efficace nel trattamento della sindrome alcolica e della dipendenza da nicotina. Allevia rapidamente l'intossicazione con astinenza da oppiacei.
  • Sotto forma di gocce, viene utilizzato come farmaco che riduce la pressione intraoculare, il glaucoma emorragico associato a ipertensione e altre forme di glaucoma: secondario e ad angolo aperto.
  • Come trattamento terapeutico, è applicabile per il disturbo dell'attenzione e dell'iperattività, in combinazione con psicostimolanti, riducendo i loro effetti collaterali. Ma usato senza additivi per l'ADHD, perde la desipramina.
  • È usato come coadiuvante dell'anestesia epidurale e allevia anche il dolore acuto nei malati di cancro quando i farmaci oppiacei non sono sufficienti.
  • La formulazione della clonidina provoca una diminuzione del tono cardiaco e del tono vascolare periferico, che porta a una diminuzione della pressione renale e intraoculare. Per quanto riguarda gli occhi, anche il deflusso indotto dal farmaco del componente acquoso dal fluido intraoculare contribuisce alla riduzione della pressione..

    Gli effetti generali della clonidina sul sistema nervoso centrale includono: antidolorifico, sedativo, ipnotico e febbre.

    L'uso di clonidina, insieme all'alcool, porterà a una perdita profonda e prolungata di coscienza e, in casi particolarmente gravi, alla morte. A questo proposito, la clonidina, un analogo della clonidina, ottenne fama non invidiabile come mezzo per partecipare ad atti criminali..

    Bevendo con estranei, puoi diventare una vittima delle cosiddette "ragazze della clonazione" coinvolte in rapimenti, rapine e altre azioni illegali.

    Descrizione

    La clonidina è un antiipertensivo e un sedativo che è ampiamente usato nel trattamento dell'ipertensione arteriosa. Appartiene ai farmaci del gruppo dei derivati ​​dell'imidazolina, è considerato uno stimolante dei recettori 2-adrenergici e dei recettori centrali dell'imidazolina.

    Questo prodotto è stato sviluppato negli anni '60 del secolo scorso. È interessante notare che all'inizio è stato sviluppato come medicinale contro il raffreddore comune, perché il suo effetto adrenostimolante periferico, così come la proprietà di spasmo dei piccoli vasi della mucosa nasale, è davvero efficace. Ma praticamente durante il processo di sviluppo, gli scienziati hanno anche scoperto le proprietà ipotensive del farmaco. L'agente attivo ha il suo nome completo - clonidina cloridrato. Clonidina INN come ingrediente attivo si trova in farmaci noti come clonidina, iposina, katresresan, clofazolina.

    La clonidina è sintetizzata come una polvere cristallina bianca. Non si dissolve molto bene in cloroformio, alcool ed etere, ma si dissolve bene in acqua. La clonidina viene prodotta sotto forma di compresse, nonché in una soluzione per iniezione, in colliri.

    Dosaggio

    Determinato individualmente. All'inizio dell'assunzione del farmaco - 37,5-75 mcg. Dopo l'adattamento, la dose può essere gradualmente aumentata a 900 mcg al giorno. La dose singola massima non è superiore a 300 mcg, la dose giornaliera è di 2,4 mcg. Un ciclo di trattamento dura 30-60 giorni.

    Se somministrato per via endovenosa o intramuscolare, una dose contiene 150 mcg.

    Con una clearance della creatinina inferiore a 10 ml / min, il dosaggio deve essere ridotto del 25-50%.

    Quando si trattano le malattie degli occhi, iniziare con una soluzione allo 0,25%, 2-4 gocce in ciascun occhio. In caso di effetto insufficiente, aumentare il contenuto del principio attivo allo 0,5% e, viceversa, se compaiono effetti collaterali negativi, ridurlo allo 0,125%.

    Patch di clonidina - è prescritto per i pazienti che assumono clonidina orale, sostituendo gradualmente l'assorbimento orale del farmaco con quello esterno. Il cerotto è: 0,1 mg / die, 0,2 mg / die, 0,3 mg / die e cambia settimanalmente. Alcuni pazienti hanno una reazione locale.

    Analoghi

    La clonidina ha un numero di analoghi con effetti clinici simili. Consideriamo alcuni di essi:

    • Timololo. 1 ml di collirio contiene 2 o 5 mg di tipololo, un principio attivo sotto forma di maleato. È prescritto per il glaucoma ripetuto, la sua forma aperta, chiusa e congenita, nonché per l'ipertensione intraoculare. Non può essere usato per lesioni distrofiche della cornea, intolleranza ai componenti del farmaco, con asma, gravidanza e allattamento, rinite atrofica, diabete, neonati;


    Il costo del farmaco è di circa 30-40 rubli

    • Xalatan. I colliri 0,005% sono bianchi e trasparenti, la sostanza principale è latanoprost. Prescritto per aumento della pressione oculare (anche per bambini di 1 anno di età), con tipo di glaucoma ad angolo aperto, aumento dell'oftalmotono. Non può essere usato nei bambini di età inferiore a 1 anno, con ipersensibilità ai componenti. Usare con cautela per varie patologie oculari, rottura della capsula dell'obiettivo, edema molecolare, asma. Evitare l'uso con una forma attiva di cheratite erpetica, irite. Il costo delle gocce è di 600-800 rubli;
    • Trusopt. Collirio con 20 mg di dorzolamide. Sono prescritti per ipertensione intraoculare, glaucoma di tipo pseudoesfoliativo, tipo secondario, forma aperta della malattia. Non può essere usato per insufficienza renale, intolleranza ai componenti, patologia epatica e gravidanza. Il costo delle gocce è di circa 500 rubli;
    • Fotil. È un farmaco antiglaucoma combinato, in beta-bloccanti combinato con m-colinomimetico. Si tratta di colliri sotto forma di un liquido limpido e incolore a base di timololo, il principale ingrediente attivo. Non può essere usato per uveite, shock cardiogeno, blocco AV di grado 2-3, bradicardia sinusale, insufficienza cardiaca, asma, malattie polmonari, di età inferiore ai 18 anni;


    Costo 250-350 rubli

    • Proxopheline. Collirio contenente 10 mg di proxodololo e 2,5 mg di clonidina in 1 ml. Possono essere venduti in tubi contagocce da 1,5 mg e in un cartone da 5 pezzi. Indicato per glaucoma di vari tipi. Non può essere usato in pazienti con asma, malattie polmonari, insufficienza cardiaca, bradicardia, blocco AV, ipotensione sistemica e gravidanza. Il costo è di circa 100 rubli.

    Scopri i colliri Brimonidina in questo articolo.

    Effetti collaterali

    • CCC - bradicardia, edema, con iniezioni endovenose, casi di ipotensione ortostatica;
    • Tratto gastrointestinale - soppressione della secrezione gastrica, secchezza delle fauci; a volte costipazione;
    • CNS - affaticamento, sonnolenza, reazioni mentali e muscolari ritardate; a volte - nervosismo, ansia, depressione, vertigini, intorpidimento "brividi";
    • Organi riproduttivi - a volte - diminuzione del desiderio sessuale, inadeguatezza sessuale;
    • Prurito. eruzione cutanea;
    • Infiammazione della mucosa nasale;
    • Bruciore agli occhi, prurito, sclera secca.

    Aspetti negativi dell'assunzione di clonidina

    Sfortunatamente, possono svilupparsi. Inoltre, alcuni pazienti manifestano reazioni negative molto forti. Tra questi - bradicardia, edema grave, ipotensione ortostatica, disturbi nella produzione di succo gastrico, secchezza delle fauci, ritenzione delle feci.

    I seguenti sintomi possono essere definiti non i più rari:

    • Sonnolenza, affaticamento;
    • Testa stordita;
    • Stato depressivo che si sviluppa molto rapidamente;
    • Irrequietezza, ansia, nervosismo;
    • Congestione del seno.

    Anche quei pazienti che usano la clonidina sotto forma di colliri a volte lamentano insolita secchezza della congiuntiva, sensazione di bruciore e reazioni allergiche.

    Raccomandazioni speciali

    Dopo infarto del miocardio o insufficienza renale cronica, assumere solo con costante controllo medico delle condizioni del paziente.

    Evitare l'interruzione improvvisa del farmaco che provoca una sindrome da astinenza o crisi di clonidina. Primi segni: ipertensione, nervosismo, tremori, nausea, mal di testa.

    Nel caso di terapia combinata con clonidina e beta-bloccanti, interrompa agevolmente l'assunzione di beta-bloccanti, quindi, riducendo la dose, interrompa l'assunzione di clonidina.

    Per l'iniezione endovenosa, il paziente deve mentire per almeno due ore.

    Durante il trattamento, è consigliabile escludere attività potenzialmente pericolose che richiedono concentrazione e reazioni rapide, come guidare un'auto.

    Crisi di clonidina

    O "sindrome da astinenza da clonidina" - una reazione pericolosa per la vita del corpo all'improvvisa sospensione del farmaco. Ciò provoca non il solito aumento della pressione sanguigna, ma una grave crisi ipertensiva, che ricorda un attacco di feocromocitoma..

    La "crisi ipertensiva della clonidina" si sviluppa a causa di un forte rilascio di mediatori accumulati di noradrenalina, precedentemente bloccati dalla clonidina e il loro effetto su un brusco aumento dell'attività del muscolo cardiaco e del sistema cardiovascolare nel suo complesso.

    Il quadro clinico inizia a manifestarsi già nelle prime 8-12 ore dopo l'interruzione o il salto accidentale del farmaco: aumento della pressione sanguigna, tachicardia, stato di agitazione e ansia. Il paziente soffre di forti mal di testa, nausea e persino vomito.


    Per evitare un tale risultato, è necessario assumere la clonidina due volte al giorno, con un intervallo di almeno 14 ore e dopo sei mesi di assunzione l'intervallo è ridotto a 6,5 ​​ore. Pertanto, l'uso a lungo termine del farmaco viene effettuato dividendo la norma giornaliera in quattro parti, che dovrebbero essere assunte a intervalli di tempo approssimativamente uguali.

    Overdose

    L'uso eccessivo del medicinale porta a disturbi della coscienza, difficoltà o respirazione scomparsa. Costrizione degli alunni e scarsa risposta alla luce, iperemia, perdita di coscienza o coma. Problemi nella conduzione e ripolarizzazione del muscolo cardiaco, bradicardia. Sintomi di intossicazione alimentare come vomito, diarrea e riduzione o aumento della produzione di saliva. Un forte aumento della pressione sanguigna.

    Il trattamento viene effettuato solo in ospedale, in modo sintomatico. Prima di quello, assicurati di interrompere l'assunzione del farmaco..

    Interazione con altri farmaci

    Le istruzioni per l'uso della clonidina riflettono parzialmente la variabilità dell'azione di vari farmaci con l'uso simultaneo.

    Presentiamo l'elenco principale delle interazioni farmacologiche:

    1. I contraccettivi ormonali aumentano l'effetto sedativo della clonidina;
    2. Clomipramina, desipramina, imipramina riducono il suo effetto principale;
    3. Levadopa e piribedil perdono parte dell'effetto terapeutico, mentre il vecuronio, al contrario, ha un effetto prolungato;
    4. Verapamil combinato con clonidina può causare blocco cardiaco;
    5. I pazienti insulino-dipendenti devono essere consapevoli che la clonidina aumenta i livelli di zucchero nel sangue;
    6. Atenololo e propranololo aumentano il tasso di riduzione della pressione, causando un effetto sedativo più evidente e
    7. Essiccazione della mucosa orale.

    Recensioni

    Oggi, questo farmaco viene espulso dall'uso pratico a causa del suo uso criminale parallelo; e anche perché spesso provoca improvvisi picchi di pressione. Recensioni di persone anziane che assumono clonidina da molti anni. si riduce a quanto sia difficile sostituire un farmaco che è già usato per un altrettanto efficace.

    I medici, d'altra parte, ritengono che questo farmaco non sia destinato all'uso a lungo termine, ma dovrebbe essere assunto solo quando è necessaria l'assistenza di emergenza. La clonidina è attualmente venduta rigorosamente su prescrizione medica.

    Se, dopo aver iniziato a prendere la clonidina, il paziente non ha ricevuto l'effetto atteso, è necessario contattare il proprio medico per un consiglio sulla sostituzione del farmaco stesso o del suo regime.

    Risposta

    Le recensioni di "clonidina" sono per lo più positive. È spesso prescritto dai medici ai loro pazienti. Molte persone notano il buon effetto di contagocce e pillole. Il farmaco ha permesso di sbarazzarsi di ipertensione, dolore, le persone sono tornate alla loro vita abituale.

    Alcune persone notano lievi vertigini, che sono scomparse da sole due giorni dopo l'inizio della terapia. Non sono state osservate più reazioni avverse.

    Ci sono anche recensioni negative. La maggior parte delle persone sottolinea che questo farmaco abbassa la pressione sanguigna abbastanza rapidamente da causare svenimenti. Questo farmaco è abbastanza potente da essere usato con cautela e non da sovradosaggio..

    Il medicinale può essere pericoloso per i pazienti ipotensivi. Alcuni pazienti hanno paura di prenderlo a causa del fatto che il farmaco contiene lo stesso principio attivo di "Clofelina", che ha una cattiva reputazione nel nostro paese.

  • E 'Importante Conoscere Il Glaucoma