Forme e cause del coloboma dell'iride

Il coloboma dell'iride è una malattia oftalmica caratterizzata da un difetto dell'iride. La patologia si riferisce alla polietiologicheskie, cioè si sviluppa per molte ragioni. È un tipo di coloboma oculare che danneggia qualsiasi elemento degli organi visivi..

Spesso l'anomalia è accompagnata da una diminuzione delle dimensioni del bulbo oculare (microftalmo) e da un aumento della pressione intraoculare. La vista diminuisce, altre funzioni degli occhi sono compromesse. Il coloboma dell'iride è di solito congenito, ma ad alcuni pazienti viene diagnosticata una forma acquisita.

L'iride controlla il flusso di luce che raggiunge la retina e rende possibile vedere il mondo circostante. Un'altra funzione è la capacità di proteggere la retina da troppa luce. Le patologie dell'iride influenzano la qualità della visione.

Che cos'è il coloboma

Il coloboma è un difetto nelle membrane degli occhi. Il termine è tradotto dal greco come "infortunio". La divisione delle strutture può verificarsi non solo nell'iride, ma anche in altri elementi..

La malattia viene diagnosticata con una frequenza di 0,5-0,7 per 10 mila neonati. Il coloboma dell'iride degli occhi viene rilevato nel 60% di questi bambini. Il più pericoloso è un difetto della coroide, porta a una diminuzione della vista già nell'infanzia, può causare la cecità.

Forme

Distingue tra difetti congeniti e acquisiti. Il coloboma dell'iride congenita appare nell'embrione a causa dell'azione di cause negative sui rudimenti degli occhi. Ecco perché la fessura embrionale situata nella coppa ottica si chiude in modo errato, questo diventa la causa di disturbi nella forma degli elementi strutturali degli occhi.

Il coloboma dell'iride congenita viene spesso diagnosticato insieme a difetti dello sviluppo come palatoschisi, labbro superiore della schisi. Questa è una patologia ereditaria, viene trasmessa in un tipo autosomico recessivo, autosomico dominante. La causa dell'anomalia è anche il consumo di alcol, l'uso di droghe durante la gravidanza, l'infezione della madre e del feto con citomegalovirus.

Il coloboma dell'iride è talvolta incluso nelle manifestazioni di Chardzh, sindromi di Ecardi. La sindrome di carica è caratterizzata da difetti congeniti nella formazione di organi (incluso miocardio, occhi, genitali, orecchie, naso). Appare come risultato della mutazione genetica o dell'azione di fattori esterni negativi. La sindrome di Ecardi è un difetto dello sviluppo in cui il corpo calloso (una delle principali strutture del cervello) o parte di esso è assente, si osservano spasmi infantili (convulsioni), la struttura della retina viene interrotta.

Il coloboma dell'iride congenita è anche combinato con il nevo epidermico, le sindromi di Edwards, Down, Goldenhar. Il nevo epidermico è un difetto della pelle che si sviluppa dagli strati superiori dell'epidermide. La sindrome di Edwards è una patologia cromosomica causata dalla trisomia (la presenza di 3 cromosomi omologhi anziché una coppia) sul 18 cromosoma. È diagnosticato dalle seguenti anomalie dello sviluppo: una forma peculiare del cranio, padiglioni auricolari sottosviluppati, una diminuzione del diametro del bulbo oculare (microftalmia), difetti in vari sistemi del corpo.

Sindrome di Down: trisomia sul 21 ° cromosoma, manifestata da cambiamenti caratteristici nell'aspetto e che causano patologie dello sviluppo mentale. La sindrome di Goldenhar è un disturbo in cui viene espressa l'asimmetria del viso, le strutture delle vertebre del collo vengono cambiate, gli occhi sono deformati, l'orecchio esterno. Le mutazioni genetiche non dipendono dalla salute o dallo stile di vita dei genitori.

La forma acquisita di coloboma dell'iride si verifica dopo una lesione ai bulbi oculari. Si sviluppa anche con la necrosi.

L'anomalia è suddivisa nei seguenti tipi:

  1. Isolato. 1 sezione dell'occhio è interessata;
  2. Combinato. Diversi dipartimenti sono coinvolti nel processo;
  3. Penetrante. Tutti i reparti, i livelli sono interessati.

Ci sono colobomi dell'iride:

  • Unilaterale (in un occhio);
  • Bilaterale (in entrambi gli occhi);
  • Incompleto (parte inquietante delle strutture);
  • Completo (interessa tutti gli strati dell'iride);
  • Tipico (trovato nel quadrato nasale inferiore dell'iride);
  • Atipico (colpisce altre aree dei bulbi oculari).

Oltre al coloboma dell'iride, esistono altri tipi di anomalie:

  1. Coloboma delle palpebre. Colpisce le palpebre inferiori. Se il difetto è significativo, il bulbo oculare si secca. Ciò provoca ulcere sulla cornea, diventa la causa dello sviluppo di altre malattie secondarie;
  2. Coloboma del nervo, lente. È accompagnato da strabismo, gravemente compromette la visione;
  3. Coloboma del corpo ciliare. Interrompe il lavoro dell'apparato accomodante, provoca un calo della visione;
  4. Coloboma coroidale. È caratterizzato dall'assenza di una parte della coroide.

La progressione dell'anomalia dell'iride è scomoda, a volte la cecità diventa una complicazione.

Sintomi

Il coloboma dell'iride può essere facilmente identificato dal suo sintomo caratteristico: un difetto estetico simile a un buco della serratura, una pera (la parte stretta è rivolta verso il basso, la parte larga è rivolta verso l'alto). Questo confonde il paziente, in particolare i bambini. Le imperfezioni cosmetiche spesso portano a un trauma mentale. La vista con iris coloboma rimane normale o peggiora. Il grado di violazione dipende dall'entità della lesione.

Con un coloboma isolato dell'iride, la visione non cade. Se il microftalmo si verifica contemporaneamente (il bulbo oculare viene ridotto) o altre strutture vengono divise, si verifica la cecità. Quando la retina è danneggiata, compaiono lacrime, esfolia.

Il coloboma dell'iride impedisce agli occhi di regolare la quantità di luce che raggiunge la retina. La percezione della luce del paziente è compromessa. Se l'anomalia colpisce tutti gli strati della coroide, si formano forme di oscuramento (scotoma) davanti agli occhi. Il coloboma dell'iride bilaterale provoca vibrazioni involontarie dei bulbi oculari (nistagmo).

I sintomi della patologia includono:

  • Intolleranza alla luce;
  • Duplicazione di immagini;
  • Sensazione di secchezza oculare;
  • Astigmatismo (distorsione dell'immagine);
  • Strabismo (visione binoculare compromessa).

Diagnostica

La diagnosi viene fatta abbastanza facilmente sulla base di un esame di routine del paziente. Inoltre, vengono effettuati numerosi esami:

  1. Biomicroscopia. Esegui con una lampada a fessura. Lo studio consente di studiare la sezione anteriore, identificare il microtrauma dell'iride, valutare la configurazione della lente;
  2. Oftalmoscopia. Effettuato per l'esame del fondo per rivelare la presenza o l'assenza di lesioni della coroide;
  3. Perimetria. I campi visivi sono esaminati per identificare lo sviluppo del bestiame a causa di patologie dell'apporto di sangue;
  4. Istologia. È necessario determinare le violazioni delle fibre dei muscoli lisci. L'analisi consente di identificare i cambiamenti maligni nei tessuti.

Ad alcuni pazienti viene prescritta una risonanza magnetica della testa secondo le indicazioni, l'esame consente di determinare gli spostamenti dei nervi, chiarire la posizione, la diffusione dei difetti.

Trattamento

La terapia del coloboma dell'iride con i farmaci non è fornita. La patologia si presta solo al trattamento chirurgico. Se il difetto è piccolo, l'operazione non viene eseguita, ma il paziente deve visitare un oculista. In caso di perdita della vista, vengono prescritti obiettivi o occhiali.

Indossato occhiali con una maglia, lenti a contatto colorate con un centro trasparente. Ciò riduce la quantità di luce che entra nei tuoi occhi. È indispensabile utilizzare i dispositivi prima di uscire per proteggersi dalle radiazioni ultraviolette. È possibile correggere un difetto visibile con lenti a contatto decorative (che vengono utilizzate per modificare il colore dell'iride).

Dopo 6 mesi. decidere se è necessario un intervento chirurgico. Se la dimensione del coloboma dell'iride è insignificante, la vista non cade, la terapia chirurgica non è necessaria. L'oculista prescrive anche l'uso di occhiali a rete, lenti colorate. Ciò ridurrà la quantità di luce che irrita gli occhi. Viene anche determinata la necessità di una correzione cosmetica. L'operazione è prescritta per gravi disabilità visive. Lo trascorrono all'asilo, in età scolare.

Il difetto può essere corretto usando vari tipi di operazioni, da quelle meno traumatiche a quelle più gravi. La tecnica viene scelta in base alle indicazioni. Questi includono la forma, l'estensione delle lesioni.

Per correggere i disturbi visivi, viene eseguita la peritomia, che consiste nel dissezionare la congiuntiva lungo la circonferenza del limbo corneale. I bordi dell'iride sono suturati. Per prevenire il progredire del coloboma dell'iride, viene eseguita la collagenoplastica. Una struttura è formata da una sostanza simile al collagene, che impedisce l'ingrandimento del bulbo oculare e impedisce l'ulteriore sviluppo del difetto.

Se viene rilevata una lesione nervosa, viene prescritta la coagulazione laser. Consiste nel rafforzare la retina con un laser. L'operazione viene eseguita solo per quei pazienti che hanno formato una membrana neovascolare subretinale (nuovi vasi che sono comparsi nel fondo).

Quando la visione scende a 0,3 diottrie e il distacco della retina, viene eseguita la vitrectomia, durante la quale il corpo vitreo viene rimosso (parzialmente o completamente). Quindi viene eseguita la coagulazione laser. Se la patologia si è diffusa sulla lente, viene rimossa impiantando una lente intraoculare. Con le lesioni delle palpebre, viene eseguita la blefaroplastica, che consiste nella correzione del difetto.

In alcuni pazienti, il coloboma dell'iride è accompagnato da altre malattie degli occhi. In tali casi, è indicata una terapia complessa. Se soffri di sindrome dell'occhio secco, hai bisogno di soluzioni, gel che sostituiscono il liquido lacrimale.

Il glaucoma è un'indicazione per i farmaci che abbassano la pressione intraoculare. In caso di distacco della retina, è prescritta la fotocoagulazione. La procedura consiste nello scollegare i vasi dilatati dal flusso sanguigno mediante raggi laser a infrarossi. Per mantenere la salute degli occhi, puoi assumere speciali complessi multivitaminici, preparati contenenti luteina, bere occhiali da vista, infusi di mirtilli.

Previsioni, prevenzione

Non ignorare il coloboma dell'iride, la terapia precoce ridurrà la probabilità di complicanze. Un difetto leggermente pronunciato non pregiudica la capacità del paziente di lavorare, la prognosi è favorevole. Un'anomalia diffusa provoca un grave calo della vista, fino alla cecità. Le violazioni sono irreversibili, questo diventa la causa della disabilità.

Non esiste una profilassi specifica. Le persone con manifestazioni primarie di coloboma dell'iride devono visitare un oculista ogni sei mesi. Per evitare complicazioni (disturbi nella percezione della luce), gli esperti consigliano di indossare lenti a contatto scure con un centro trasparente. A tale scopo, è possibile acquistare occhiali a rete. Dovresti proteggere i tuoi occhi dalla luce intensa, rinunciare a potenti lampade per illuminare le stanze.

Cerca di ridurre la probabilità di lesioni agli occhi. Per fare ciò, è possibile utilizzare occhiali da sole che proteggono gli occhi dalle radiazioni ultraviolette. È vietato guardare troppo a lungo fonti di luce intensa, oggetti in cui si riflettono i raggi del sole.

Indossare occhiali di sicurezza quando si eseguono lavori che possono comportare il rischio di lesioni agli occhi. Non toccare, non strofinare gli occhi. Quando si nuota in acque libere, in piscina, utilizzare occhiali da nuoto. Le donne in gravidanza devono assumersi la responsabilità della propria salute ed essere sicuri di escludere cattive abitudini.

Malattie della coroide

La coroide (vedere la struttura dell'occhio) è interessata relativamente spesso nei bambini e negli adulti. Vari cambiamenti in questa membrana nella struttura della morbilità oculare generale sono circa il 7%. Le malattie della coroide comprendono malattie infiammatorie di natura infettiva o tossico-allergica, processi distrofici, anomalie congenite.

Anomalie nello sviluppo della coroide

Aniridia congenita

Una malattia in cui l'iride è assente (vedere la struttura dell'occhio). In questo caso, dietro la cornea c'è una foto di una pupilla dilatata al massimo, cioè l'oscurità. A volte il bordo è visibile - il residuo (rudimento) della radice dell'iride e dei processi ciliare (vedi foto 1). L'aniridia è spesso accompagnata da fotofobia. L'acuità visiva in tali pazienti è molto bassa e scarsamente corretta. Questa anomalia è talvolta associata al glaucoma congenito a causa della patologia congenita del sistema di drenaggio dell'angolo dell'occhio - la via principale per il deflusso del fluido intraoculare. Il trattamento di questa patologia è solo un intervento chirurgico - restauro di plastica dell'iride.

Puoi saperne di più sul trattamento chirurgico qui

Coloboma dell'iride

Di solito il coloboma dell'iride si trova nella parte inferiore alle 06.00. ore, simile a una pera o un buco della serratura (vedi foto 2), mentre si verifica un coloboma artificiale a causa di lesioni o operazioni e può essere localizzato ovunque. Di solito, un coloboma congenito è incompleto, un margine pupillare intatto viene tracciato dappertutto. Sono possibili lesioni a una o due facce, la gravità è significativamente ridotta, è necessario il ripristino cosmetico dell'iride.

Puoi conoscere la ricostruzione plastica dell'allievo nel nostro video

Coloboma della coroide stessa

Viene rilevato durante l'oftalmoscopia sotto forma di varie dimensioni e forme del settore bianco con bordi distinti e irregolari, su cui passano i vasi retinici senza cambiare (vedi foto 3). Il coloboma della coroide stessa, a seconda della sua localizzazione, può influenzare più o meno significativamente le funzioni visive (acuità visiva e campo visivo).

Polycoria

È caratterizzato dalla presenza di più difetti perforati nell'iride. C'è disagio visivo e una leggera diminuzione della visione. Il trattamento della policoria dell'iride in caso di riduzione significativa è l'iridoplastica.

Puoi saperne di più sul trattamento chirurgico qui

Eterocromia dell'iride

Eterocromia dell'iride - un colore diverso dell'iride degli occhi destro e sinistro o colorazione disuguale delle diverse parti dell'iride di un occhio (vedi foto 4).

Infiammazione della coroide

L'infiammazione della coroide (iridociclite, ciclite, uveite) è una delle cause più comuni di ipovisione e cecità (fino al 25% dei casi). La frequenza relativamente elevata di danno al tratto vascolare dell'occhio è dovuta alla pronunciata ramificazione dei vasi sanguigni e, in relazione a ciò, al rallentamento del flusso sanguigno nella coroide. Le caratteristiche dell'afflusso di sangue al bulbo oculare determinano che le parti anteriore e posteriore della coroide sono generalmente colpite separatamente. Di conseguenza, ci sono iridociclite o uveite anteriore (l'irite e la ciclite isolate sono rare) e coroidite o uveite posteriore.

Uveite anteriore (iridociclite, irite, ciclite)

Uveite endogena anteriore

L'uveite endogena anteriore è al primo posto tra le malattie della coroide. L'uveite anteriore causata da fattori endogeni può essere di origine metastatica (quando l'agente patogeno entra nel letto vascolare) e tossico-allergica (con sensibilizzazione) del corpo.

Uveite esogena anteriore

È secondario e si verifica solo con ferite perforate del bulbo oculare, dopo operazioni, ulcere corneali e altre sue malattie.

Tutte le persone con sospetta uveite, indipendentemente dall'età, devono essere ricoverate in ospedale ed esaminate in ambito ospedaliero, e dopo il trattamento devono essere sotto controllo dispensario.

L'uveite anteriore è caratterizzata, di regola, dai seguenti sintomi cardinali: iniezione periciliare, scolorimento dell'iride, costrizione della pupilla e forma irregolare, ritardo della risposta della pupilla alla luce, precipitati polimorfici (depositi) sull'epitelio corneale posteriore (endotelio) o essudato (pus, sangue ) nella camera anteriore, commessure posteriori (fusione del bordo posteriore dell'iride con la capsula della lente anteriore) (vedi foto 5).

Il paziente può lamentare dolore agli occhi e riduzione della vista. Alla palpazione dell'occhio, si può notare dolore. A seconda della gravità, della gravità, della durata, della forma e dell'eziologia del processo, il quadro clinico dell'iridociclite può essere diverso e non tutti i sintomi elencati si trovano sempre in esso. Il dolore può essere non solo negli occhi, ma anche nella metà della testa con lo stesso nome. Si verificano e peggiorano principalmente di notte e sono accompagnati da lacrimazione riflessa, fotofobia, blefarospasmo.

A causa dell'essudazione, c'è un annebbiamento dell'umor acqueo della camera anteriore; proteine, cellule del sangue, pigmenti, fili sospesi di fibrina, pus appaiono in esso. L'ipopione di solito scende nella parte inferiore della camera anteriore e si deposita come un livello orizzontale giallastro (vedi foto 6). L'ipema appare con la forma emorragica dell'iridociclite, ha un colore rosso e un livello orizzontale. I precipitati si trovano più spesso nella parte inferiore della cornea sotto forma di un triangolo con la base verso il basso, tuttavia, possono coprire l'intera superficie posteriore (vedi foto 7).

I cambiamenti nell'iride derivano dalla vasodilatazione e dall'edema infiammatorio. L'essudazione dai vasi dell'iride cambia colore e motivo. Le aderenze dell'iride posteriore si verificano a causa della deposizione di essudato nella regione del bordo pupillare e della superficie anteriore della lente, che porta alla deformazione della pupilla (vedi foto 8). Queste aderenze sono separate o possono fondersi, formando una fusione rotonda del bordo pupillare dell'iride con l'obiettivo, la pupilla può ostruirsi (vedere foto 9). Poiché le aderenze circolari interrompono la comunicazione tra le camere anteriore e posteriore dell'occhio, può verificarsi un aumento della pressione intraoculare, cioè del glaucoma secondario. Come risultato di un aumento della pressione intraoculare, la nutrizione dell'occhio viene interrotta e la cataratta può svilupparsi, riducendo significativamente l'acuità visiva.

L'iridociclite grave e prolungata provoca cambiamenti nel corpo vitreo. Diventa torbido, in esso possono formarsi corde del tessuto connettivo, che porta ad una brusca riduzione della visione. L'ormeggio nel corpo vitreo può coinvolgere la retina nel processo patologico, fino allo sviluppo del distacco di retina.

Uveite posteriore (coroidite)

L'uveite posteriore è caratterizzata dal fatto che durante l'oftalmoscopia sul fondo attraverso la retina trasparente o alterata nel processo granulomatoso, sono visibili focolai infiammatori di varie dimensioni, forme, colori e contorni, prominenti o piatti, singoli o multipli con sintomi di infiammazione perifocale (edema o iperemia). Di solito, in base a questi cambiamenti focali (focolai), anche la retina è coinvolta nel processo infiammatorio e spesso nella testa del nervo ottico..

Poiché il processo infiammatorio è localizzato dietro il diaframma a lente irido, solo un oculista può rilevare i cambiamenti!

I fenomeni di coroidite sono sempre visualizzati sullo stato del campo visivo, poiché, rispettivamente, si verificano processi focali (micro- e macroscotomi). Se i focolai infiammatori (focolai) si trovano nelle parti centrali del fondo, l'acuità visiva diminuisce drasticamente (fino alla percezione della luce), scotomi assoluti o relativi centrali, fotopsie, curvatura dell'immagine di oggetti, appaiono macchie scure davanti agli occhi quando si osservano oggetti bianchi.

Le cause più comuni di uveite sono infezioni virali, toxoplasmosi, reumatismi, tubercolosi, sifilide, brucellosi..

Uveite toxoplasmotica

Può essere congenito e acquisito. La malattia dell'occhio con toxoplasmosi congenita è spesso bilaterale (70-80% dei casi). Il processo è localizzato principalmente nella coroide stessa e procede sotto forma di corioretinite. La parte anteriore dell'occhio, di regola, non è coinvolta nel processo. Il primo sintomo indiretto di uveite è un deterioramento della visione centrale o crepuscolare e un'immagine curva degli oggetti in questione. Un quadro oftalmoscopico caratteristico della coroidite nella toxoplasmosi congenita è una lesione centrale, combinata con un cambiamento nella retina. La messa a fuoco infiammatoria risultante ha un colore giallo-bianco o bruno-biancastro (vedi foto 10). A poco a poco, l'area della messa a fuoco subisce un'atrofia e una focalizzazione rotonda grande e bianca con bordi chiari e irregolari, circondata da pigmenti, rimane nel sito della lesione (vedi foto 11).

In caso di un decorso acuto del processo, possono esserci emorragie, essudato, opacità del corpo vitreo. Spesso ci sono malattie concomitanti come miopia progressiva, ptosi, cataratta, coloboma coroideo.

La toxoplasmosi acquisita si verifica a qualsiasi età per infezione da animali domestici (gatti, cani) e uccelli. Il quadro clinico è caratterizzato da marcato arrossamento del bulbo oculare, opacità dell'epitelio posteriore della cornea dovuta a una varietà di precipitati, iperemia dell'iride, sinechie posteriori e opacità nel corpo vitreo. Il processo è di solito unilaterale, acuto con un aumento della temperatura corporea. La visione cala bruscamente.

Uveite tubercolare

Come forma primaria di malattia oculare tubercolare, è stata notata molto meno frequentemente negli ultimi anni. La percentuale di uveite di eziologia tubercolare si è più che dimezzata. L'uveite tubercolare è divisa in forma in nodulare (granulomatosa), che si sviluppa principalmente nell'infanzia e non granulomatosa, più spesso negli adulti. Le lesioni tubercolari più tipiche dell'occhio sono un insorgenza impercettibile, un decorso lento e cronico, il coinvolgimento di più di un occhio nel processo, recidive, lieve irritazione, comparsa di vasi di nuova formazione nell'iride, precipiti "sebacei" sull'endotelio corneale, grande essudazione, ampie e potenti aderenze posteriori, enormi opacità nel vitreo.

L'uveite tubercolare granulomatosa si verifica con un leggero arrossamento del bulbo oculare, il dolore è assente o moderatamente espresso. Nell'iride, sullo sfondo di un edematoso o del suo stroma iperemico, si trovano piccoli noduli grigiastri-rosati delle dimensioni di un grano di miglio, circondati da vasi. Per struttura, i noduli sono veri tubercoli. Unendosi, possono formare un tubercolo solitario. In futuro, l'infiammazione reattiva attorno al tubercolo può portare alla formazione di aderenze, fusione della pupilla. Nella forma diffusa, all'inizio della malattia, sull'epitelio posteriore della cornea sono visibili grandi precipitati "grassi" (vedi foto 12). L'iridociclite di questa forma dura più a lungo e con frequenti ricadute..

L'uveite tubercolare non granulomatosa si sviluppa quando il tubercolosi del micobatterio entra nella coroide di una persona con immunità persistente, più spesso accade negli adulti. Il quadro clinico è caratterizzato da una leggera iperemia del bulbo oculare, pronunciata dilatazione dei vasi dell'iride, "appannamento" dell'endotelio e precipitati separati sulla cornea. In alcuni casi, i cosiddetti noduli volanti appaiono sull'iride, di forma rotonda, di colore grigiastro. La malattia procede lentamente, a lungo, con remissioni ed esacerbazioni. Un aumento della pressione intraoculare è associato all'accumulo di essudato nel sistema di drenaggio dell'occhio, alla formazione di goniospays. Le opacità nel corpo vitreo, il progresso delle lenti e causano una forte riduzione della visione.

Tuttavia, più spesso, il processo infiammatorio durante l'infezione tubercolare colpisce principalmente la parte posteriore dell'occhio (vedere la struttura dell'occhio) - la stessa coroide (coroide).

Sul fondo, si trova una formazione grigio-giallastra, situata nella stessa coroide (vedi foto 13). Con lo sviluppo inverso del processo, si verificano cambiamenti atrofici nella coroide e nella retina, compaiono focolai rotondi, biancastro-giallastri, con contorni distinti e irregolari e la deposizione di grumi di pigmento lungo il bordo. Il processo può essere accompagnato da distacco retinico essudativo. La localizzazione e l'area di danno alla coroide e alla retina corrispondono a vari disturbi visivi (distorsione della forma degli oggetti, scotomi, diminuzione della visione centrale, restringimento del campo visivo). Possono esserci più lesioni polimorfiche, giallo-rosate miliari con confini indistinti, sparse in tutto il fondo.

Uveite reumatica

L'infiammazione della coroide fa parte della complessa sindrome reumatica, che è una comune malattia infettiva e allergica. Nell'adolescenza, la retinovasculite si osserva prevalentemente con emorragie retiniche ricorrenti. La frequenza di uveite nei pazienti con reumatismi varia dal 3 all'8% dei casi. L'uveite reumatica si verifica anche al di fuori della fase acuta del processo reumatico, ma più spesso sullo sfondo di un processo cronico, unendo la malattia delle articolazioni. La malattia inizia in modo acuto e scorre violentemente. La malattia è caratterizzata da un forte arrossamento del bulbo oculare. L'essudato nella camera anteriore può essere gelatinoso. Molteplici aderenze posteriori pigmentate si sviluppano rapidamente (vedi foto 14). Sulla superficie posteriore della cornea si trovano molti precipitati grigi di dimensioni diverse, ma principalmente piccoli. L'iride cambia colore, diventa a sangue pieno, i suoi vasi dilatati sono visibili. Nel corpo vitreo, si notano una pronunciata distruzione e opacizzazione nel caso di un decorso prolungato della malattia e frequenti ricadute, che di solito si verificano in autunno e in primavera. Sul fondo, possono esserci pronunciati cambiamenti nella forma di piccoli fuochi giallo-rosati sulla periferia e nella regione paramacolare, lungo le vene retiniche, l'accumulo di essudato. La malattia dura più di un mese. Entrambi gli occhi sono più spesso colpiti. Le recidive della malattia coincidono, di regola, con un attacco reumatico.

Uveite virale

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da un aumento della proporzione e della frequenza dell'uveite virale, che è associata non solo all'aumento diffuso del ruolo delle infezioni virali nella patologia dell'organo della vista, ma anche al miglioramento della diagnosi delle infezioni virali, l'introduzione di speciali metodi di ricerca nella pratica clinica..

Uveite influenzale

L'uveite influenzale è acuta, con sintomi soggettivi pronunciati, arrossamento del bulbo oculare. L'essudato sieroso può apparire nella camera anteriore, piccoli precipitati grigiastri si depositano sull'endotelio posteriore della cornea. Si sviluppa rapidamente la fusione del bordo pupillare dell'iride con la capsula anteriore del cristallino sotto forma di aderenze posteriori pigmentate separate e opacità del corpo vitreo. Il risultato è spesso favorevole, ma sono possibili ricadute. Di solito è interessato un occhio.

Uveite erpetica

L'uveite erpetica rappresenta fino al 25% di tutte le malattie infiammatorie dell'iride e del corpo ciliare e spesso procede come cheratouveite (vedi foto 15). Per natura del corso, è acuto, subacuto, pigro con essudato sieroso o sieroso-fibrinoso. La sensibilità corneale è sempre ridotta. Caratterizzato da una lieve sindrome del dolore, la presenza di precipitati polimorfici grigiastri, un cambiamento nel colore e nel motivo dell'iride con atrofia focale nella regione del granuloma, aderenze posteriori, opacità del corpo vitreo, sviluppo del glaucoma secondario dovuto all'obliterazione della zona di drenaggio. A volte nel fondo, si trovano lesioni dei vasi retinici, emorragie lungo i vasi, edema della testa del nervo ottico e zona centrale della retina - macula.

Solo un oculista può fare una diagnosi corretta. Nella nostra clinica, effettuerai tutti gli esami necessari utilizzando le moderne attrezzature di alta precisione e prescriverai il trattamento necessario.

coloboma

Il coloboma (koloboma greco - "parte mancante", "difetto") è un difetto nei tessuti delle palpebre o dell'iride, lente, membrana o membrane coroide dell'occhio, nervo ottico. Può essere congenito o acquisito - dopo un infortunio o un intervento chirurgico.
Sulla palpebra, questo difetto sembra una tacca triangolare nella parte centrale. Spesso in questi casi si osservano altre malformazioni: labbro leporino, palatoschisi.
Tipi di Coloboma
I colobomi congeniti, di solito presenti nella coroide o nella retina dell'occhio, si verificano con difetti nella formazione dell'occhio dell'embrione.

I colobomi acquisiti si formano a seguito di ferite perforate del bulbo oculare o chirurgia su di esso (ad esempio, iridectomia).
Un coloboma dell'iride è un difetto dell'iride in cui manca una parte dell'iride. Di solito il difetto dell'iride è a forma di pera e si trova nella parte inferiore. Spesso è un buco a forma di pera nell'iride con un bordo pupillare conservato. Una pupilla allargata porta alla comparsa di sintomi di accecamento in una persona. Esistono colobomi unilaterali e bilaterali. La vista con colobomi è leggermente o moderatamente compromessa.

Il trattamento del coloboma per una perdita della vista più significativa può essere chirurgico (collagenoplastica).
Coloboma del corpo ciliare. Con questa malformazione congenita, manca una parte del corpo ciliare. Ciò si manifesta con una violazione della sistemazione (adattamento dell'occhio al vedere oggetti vicini).
Il trattamento per il coloboma del corpo ciliare non è stato sviluppato.
Il coloboma della coroide o della coroide stessa è visibile quando si esamina il fondo. È un'area bianca con bordi frastagliati. Più spesso si trova nella parte inferiore del fondo. A seconda delle dimensioni e della posizione del coloboma coroideo, può ridurre significativamente la vista, poiché la retina, che avrebbe dovuto nutrire questi vasi, è difettosa..
Nessun trattamento sviluppato.
I colobomi del cristallino, della coroide, del nervo ottico e di altre parti dell'occhio sono molto meno comuni.
I bambini con coloboma congenito non necessitano di cure mediche urgenti. Dovrebbero essere inclusi nel gruppo per la prevenzione della patologia oculare e l'oculista pediatrico deve, entro la prima metà della vita del bambino, controllare le funzioni visive, la rifrazione clinica, eseguire un'approfondita biomicro e oftalmoscopia e determinare le indicazioni per la chirurgia plastica o la correzione cosmetica del contatto in età prescolare o successiva. età.

Che cos'è il coloboma dell'occhio: esiste un pericolo per la vista e deve essere trattato?

Il coloboma dell'occhio è una malattia rara, un difetto in una delle strutture dell'occhio (palpebre, iris, lente, retina o coroide). Secondo le statistiche, si verifica in 0,5 casi su 10.000, non è associato a genere ed etnia. L'unica opzione di trattamento efficace è il restauro chirurgico dell'anatomia dell'occhio.

Che cos'è il coloboma

Si dice che il coloboma sia quando manca una parte dell'organo ottico. Il difetto può essere trovato in qualsiasi struttura dell'occhio. Più spesso, viene diagnosticata la forma congenita, che viene spesso combinata con altre anomalie dello sviluppo e sindromi. Meno comune è la forma traumatica o acquisita della malattia.

Le ragioni

L'integrità è spesso causata da cause congenite:

  • eredità da genitori con un gene danneggiato;
  • il verificarsi primario di un gene difettoso;
  • malattie infettive trasferite dalla madre durante la gravidanza;
  • effetti tossici sul feto nel periodo prenatale (alcool, droghe, medicine).

La forma acquisita è causata da lesioni agli occhi, interventi chirurgici.

Classificazione e sintomi

La patologia può interessare un occhio o entrambi, influenzare una o più strutture anatomiche.

Classificazione delle occorrenze:

  • coloboma congenito;
  • acquisita.

Le manifestazioni della patologia dipendono dalla localizzazione del difetto nel coloboma. Alcuni non causano alcun sintomo, mentre altri possono ridurre la funzione dell'organo della vista. La patologia è divisa in base alla struttura interessata:

  • Coloboma dell'obiettivo. Si verifica un difetto sulla superficie inferiore dell'obiettivo, con conseguente deformazione. La lente alterata perde la sua forma naturale. Ciò interrompe il processo di passaggio e rifrazione dei raggi, di conseguenza la visione diventa sfocata..
  • Coloboma del nervo ottico. Il coloboma, insieme alla testa del nervo ottico (disco del nervo ottico), colpisce il cristallino, causando una vasta gamma di disturbi. Lo strabismo più pronunciato, i disturbi della sistemazione, la comparsa di un punto cieco (scotomi).
  • Coloboma della palpebra superiore o inferiore. Non è solo un difetto estetico, ma contribuisce anche ad aumentare la secchezza della mucosa dell'occhio. Ciò aumenta il rischio di infiammazione, ulcerazione..
  • Coloboma dell'iride. Visivamente sembra una scissione dell'iride. Il difetto è di solito solo cosmetico. A volte, con un grande volume, la sensibilità alla luce dell'occhio è disturbata, il che può causare danni alla vista. La reazione delle pupille alla luce può essere preservata (con una forma congenita) o assente (con una forma acquisita).
  • Coloboma coroidale. Il difetto coroidale è combinato con altre violazioni dell'integrità della coroide, che porta alla deformazione del bulbo oculare. La perdita di aree di campi visivi è caratteristica. Viene visualizzato un punto cieco, che limita la visibilità. All'esame oftalmologico, sul fondo è visibile una macchia di colore blu o biancastro.
  • Coloboma del corpo ciliare. Se la struttura dell'organismo ciliare responsabile dell'alloggio è disturbata, si notano le violazioni corrispondenti. Cioè, una persona ha difficoltà a tradurre il suo sguardo, compaiono segni di ipermetropia.
  • Coloboma retinico. La violazione di integrità è determinata sulla retina. Quando la zona del fotorecettore è interessata, la qualità della visione è nettamente ridotta, la percezione del colore è compromessa.

Diagnostica

Coloboma della palpebra e dell'iride, diagnosticato da una visita oculistica di routine. Per fare una diagnosi, sono sufficienti i seguenti esami:

  • biomicroscopia;
  • oftalmoscopia;
  • test oftalmici per determinare le funzioni dell'occhio (rifrattometria, visometria, perimetria e altre);
  • Ultrasuoni bulbo oculare, TC o RM - per rilevare difetti nelle strutture profonde.

Nel seguente video, un oculista parla del coloboma oculare:

Trattamento

Il coloboma non può essere curato con metodi conservativi. È efficace solo il restauro chirurgico dell'anatomia degli organi. La questione della necessità di un intervento chirurgico viene decisa individualmente, poiché i piccoli difetti non influiscono in alcun modo sulla vista.

Un piccolo difetto nell'iride può essere nascosto con lenti colorate. E in caso di aumento della fotosensibilità, è possibile indossare occhiali colorati. I difetti estesi sono soggetti a trattamento chirurgico: peritomia con cuciture dei bordi dell'iride. Quindi si forma uno scaffold di collagene per prevenire la progressione della patologia (collagenoplastica).

Anche il difetto della palpebra deve essere suturato (blefaroplastica). Ma se l'operazione viene posticipata, quindi in modo profilattico è necessario utilizzare gocce idratanti "Systain", "Visin".

In caso di patologia del cristallino, viene sostituito con un cristallino intraoculare artificiale. Il coloboma del disco ottico viene trattato mediante coagulazione laser, ma solo nelle persone con membrana neovascolare subretinale.

Con il distacco della retina, il corpo vitreo viene rimosso (vitrectomia), quindi la coagulazione retinica viene eseguita con un laser. Il coloboma della coroide e della retina è curabile con endodenaggio e fotocoagulazione laser.

Prevenzione

Uno stile di vita sano, specialmente durante la gravidanza, contribuirà a ridurre il rischio di sviluppare anomalie dello sviluppo congenite (non solo dell'organo oculare, ma anche di altri). È vietato l'uso di alcol, droghe, teratogeni (tranne per le situazioni vitali).

Prima del concepimento, i futuri genitori dovrebbero essere sottoposti a screening per le infezioni e, se necessario, trattati.

Per prevenire la forma acquisita della malattia, è necessario proteggere l'organo della visione da danni traumatici (indossare una maschera protettiva in caso di lavoro pericoloso, evitare combattimenti, cadute, praticare con attenzione le arti marziali).

La prognosi per la vita e la capacità lavorativa dipende dall'entità del difetto. Un'area insignificante di cambiamento non influisce sulla qualità della vita, una significativa - minaccia di un marcato deterioramento della vista, fino alla disabilità.

Hai incontrato persone affette da coloboma, si sono preoccupate? A quali esami sono stati sottoposti e come sono stati trattati? Fateci sapere nei commenti. Condividi l'articolo sui social network. Ti auguro il meglio.

Coloboma dell'iride

Il corpo umano è armonioso e integrale, tutto in esso è interconnesso e fornito per scopi specifici, svolge le sue funzioni. Tuttavia, nessuno è immune dal fatto che è nel suo corpo che si verificano alcuni cambiamenti, a volte in una direzione negativa. Gli organi visivi sono molto vulnerabili a varie influenze, che hanno un'iride, la stessa che dà colore agli occhi. Tuttavia, è necessario non solo per la bellezza, ma anche per la vista. Una delle anomalie più comuni che possono influire sul modo in cui una persona vede è un coloboma dell'iride..

Coloboma dell'iride

Iris: le sue funzioni

L'iride dell'occhio è quella parte dell'organo della visione a cui tutti prestano attenzione quando comunicano con un'altra persona. È lei che è responsabile di che colore hanno gli occhi di una persona, poiché contiene cellule di pigmento di una certa tonalità. Attraverso il sistema oculare, si trova direttamente tra la camera anteriore e la lente, è un elemento della coroide. La funzione principale dell'iride è quella di controllare il flusso dei raggi luminosi che, raggiungendo la retina, consentono a una persona di vedere. L'altra sua funzione è quella di proteggere la stessa retina dall'eccessiva sovraesposizione. Pertanto, la qualità della visione dipenderà in gran parte da come funziona correttamente..

La forma dell'iride è rotonda, con un foro liscio nel mezzo: la pupilla. La membrana è composta da due gruppi muscolari, uno dei quali si trova intorno alla pupilla e provoca la contrazione (sfintere), mentre altri muscoli (dialatori) sono presenti in tutta l'iride e aiutano la pupilla a dilatarsi. I muscoli reagiscono alla luce e, a seconda della quantità di luce, fanno allargare o restringere la pupilla. Più luce, più la pupilla si restringe..

Coroide (al centro) dell'occhio

Che cos'è il coloboma?

La misteriosa parola "coloboma" significa un difetto in qualsiasi membrana dell'occhio, in cui manca una parte di questa membrana. Di solito tale violazione è congenita, ma si trovano anche forme acquisite..

Vista preoperatoria dell'occhio (occlusione della pupilla, coloboma basale dell'iride, lente nuvolosa)

Su una nota! Il termine "coloboma" apparve all'inizio del XIX secolo, fu introdotto in medicina e fu usato per la prima volta dallo scienziato Walter. Dalla lingua greca, il termine è tradotto come elemento mancante o parte mancante.

La forma congenita del coloboma si forma nel feto durante il suo sviluppo nell'utero. Gli occhi dell'embrione iniziano a svilupparsi già dalla seconda settimana dopo il concepimento. Inoltre, ha luogo la formazione della calotta ottica, nella parte inferiore della quale vi è inizialmente un piccolo spazio, che si chiude nel tempo. Tuttavia, l'iride si sviluppa solo a 4-5 mesi di gravidanza. Se una persona è destinata ad affrontare un coloboma, allora inizia a formarsi proprio in questo momento ed è associata a una violazione dei processi di chiusura della schisi embrionale.

Coloboma dell'iride

Di per sé, un coloboma è o un difetto complesso associato a disturbi immediatamente nella regione della retina, della coroide e del cristallino, ecc., Oppure è caratterizzato dalla presenza di una leggera violazione del bordo della circonferenza della pupilla.

Su una nota! Il coloboma congenito di solito colpisce circa 1 su 6.000 persone, una forma abbastanza comune di anomalie oculari..

Tavolo. Tipi di Colobom.

Un tipoInformazione
Congenito o acquisitoDifferisce a seconda della causa di questa anomalia.
Completo o incompletoSi scopre che con il coloboma, gli strati dell'iride possono essere influenzati in quantità diverse, sia contemporaneamente che parzialmente. A seconda di ciò, il tipo di coloboma sarà determinato in un caso particolare..
Solo fronte o fronte-retroNel primo caso, un occhio è interessato, nel secondo, entrambi.
Atipico e tipicoUn tipico coloboma è solitamente localizzato nella parte nasale inferiore dell'iride, ma altre posizioni danno il diritto di chiamare l'anomalia atipica.

Inoltre, il coloboma stesso può essere diverso. Distingua il coloboma di coroide, lente, apparato di sistemazione, palpebre o nervi ottici.

Sintomi

Il coloboma dell'iride non è così difficile da riconoscere come sembra. Questa parte dell'occhio subisce cambiamenti piuttosto forti: si forma un difetto visibile all'occhio, che assomiglia a un buco della serratura o a forma di pera e di solito si trova nella parte inferiore dell'iride. Il bordo della pupilla può essere completo se il coloboma non si estende oltre l'iride. L'occhio reagisce allo stesso modo alla luce, le sue funzioni in quanto tali non sono disturbate. Ma l'occhio non può regolare completamente il flusso di raggi di luce che entrano nella retina. Per questo motivo, la qualità della visione nel coloboma diminuisce ancora rispetto a un occhio sano. Se il difetto appare su entrambi i lati, il paziente potrebbe avere nistagmo.

Foto di colobomi conchiglia dell'occhio

Su una nota! Con il coloboma si nota un tipo speciale di accecamento degli occhi, che non è la cecità nel solito senso della parola.

Il coloboma più comune è unilaterale, ma a volte il difetto può essere visto in entrambi gli occhi. Se la patologia è congenita, allora la pupilla può contrarsi, come al solito, ma con la sua forma acquisita, le funzioni dello sfintere della pupilla sono compromesse. Con il coloboma acquisito, la pupilla non è in grado di rispondere alla luce.

Coloboma completo postoperatorio dell'iride

Uno dei pericoli del coloboma è il trauma psicologico. I bambini sono particolarmente sensibili a questo. La pupilla può assumere una forma insolita: questo è un difetto estetico che confonde molti.

Cause di patologia

Non ci sono molte cause di colobomi; possono essere divise in gruppi a seconda del tipo di difetto. Quindi, il coloboma congenito si forma a causa di disturbi nello sviluppo dell'embrione umano. Acquisita appare a causa di lesioni, sviluppo di una serie di necrosi o di operazioni.

Ci sono molte ragioni per coloboma

Di solito, esiste un coloboma da solo, ma in alcuni casi si osservano anche altre patologie con esso - ad esempio, con la cosiddetta sindrome di Chardz, malattie cardiache, difetti dell'udito e ritardo dello sviluppo. Nella sindrome di Ecardi, si osserva non solo il coloboma dell'iride, ma anche l'ipoplasia dei nervi ottici, il coloboma della coroide, ecc..

Sindrome di Aicardi (Ecardi). MRI

Diagnosi di patologia

Nonostante sia abbastanza facile identificare un coloboma dell'iride, solo esaminando gli occhi, i medici eseguono ancora una serie di esami. Per cominciare, ovviamente, viene eseguito un esame esterno di routine e viene raccolta la storia del paziente. Successivamente, viene fatto uno studio su come l'occhio reagisce ai raggi di luce. Potresti anche aver bisogno di biomicroscopia, risonanza magnetica cerebrale.

Esame di un oculista

Su una nota! Un medico esperto può facilmente determinare se un coloboma è congenito o acquisito.

Solo dopo un esame completo e una determinazione della natura della patologia, l'oftalmologo deciderà sulla necessità di un'operazione per correggere questo difetto. In alcuni casi, è sufficiente utilizzare metodi di correzione più semplici..

Coloboma è facile da identificare

Trattamento patologico

Se un coloboma è congenito e si nota in un bambino, di solito non vengono prese misure di trattamento di emergenza. Per cominciare, il medico monitorerà le condizioni degli occhi del bambino, condurrà una serie di studi: tutti vengono eseguiti durante i primi 6 mesi dopo la nascita del bambino. Potrebbero essere necessarie misure preventive.

Solo sei mesi dopo, il medico sarà in grado di decidere se ci sono indicazioni per un'operazione per eliminare il coloboma. Ad esempio, non ha senso l'intervento chirurgico se il coloboma è piccolo e non influisce sulla salute degli occhi e sulla qualità della vista..

Per ridurre la quantità di luce che penetra nell'iride attraverso la pupilla e irrita l'occhio, vengono utilizzate lenti a contatto di colori scuri con un centro trasparente o occhiali con una rete. Queste misure aiuteranno a prevenire l'accecamento. L'operazione verrà eseguita solo in caso di indicazioni speciali, come una grave compromissione delle funzioni visive..

Le lenti a contatto sono utilizzate per il trattamento

Su una nota! Esistono vari tipi di interventi chirurgici per correggere un difetto come un coloboma. Tra questi ci sono sia quelli che causano danni oculari piuttosto gravi, sia quelli che sono considerati meno traumatici. Ma molto probabilmente il medico sceglierà il metodo in base a determinate indicazioni..

La scelta di un'istituzione medica adatta è di grande importanza nel trattamento del coloboma mediante chirurgia. Vale la pena contattare la clinica in cui lavorano medici esperti, che sono in grado non solo di diagnosticare e determinare accuratamente le condizioni degli occhi, ma anche di eseguire l'operazione, se necessario, correttamente e accuratamente.

Video - Chirurgia dell'iride

Come proteggere gli occhi da lesioni?

Una delle cause più comuni di coloboma dell'iride è la lesione oculare. Nessuno è immune da questo, ma è possibile ridurre il rischio di lesioni seguendo una serie di raccomandazioni. Scopri come puoi provare a ridurre il rischio di danni al bulbo oculare.

Passaggio 1. Innanzitutto, dovresti andare dall'ottico più vicino e acquistare occhiali da sole di alta qualità lì. Non devono solo proteggere gli occhi dalle radiazioni ultraviolette, ma devono anche essere durevoli. È meglio acquistare occhiali di plastica di alta qualità, come se si rompessero gli occhiali di vetro, frammenti molto piccoli possono entrare nei tuoi occhi.

Passaggio 2. Vale la pena guidare con attenzione: ciò contribuirà a ridurre il rischio di incidenti e infortuni di gravità variabile.

Fai attenzione durante la guida

Passaggio 3. È vietato guardare oggetti che riflettono i raggi del sole per lungo tempo. Inoltre, non guardare il sole stesso..

Non guardare in fonti di luce intensa

Passaggio 4. Quando si lavora con strumenti di costruzione, in giardino o in qualsiasi altra attività che rappresenti un rischio per gli occhi, è importante utilizzare sempre occhiali di sicurezza. La mancata osservanza delle precauzioni di sicurezza non ha ancora portato nessuno a fare del bene.

Passaggio 5. Quando si nuota in piscina, e ancora di più - in acque aperte, è importante indossare occhiali da nuoto. Impediranno a qualsiasi cosa di entrare negli occhi e ferirli..

Passaggio 6. Strofinarsi gli occhi è proibito. È particolarmente importante non toccare gli organi visivi in ​​movimento, in un veicolo in movimento. Le ragazze con le unghie lunghe dovrebbero fare molta attenzione.

Il coloboma dell'iride non è la peggiore malattia dell'occhio. È del tutto possibile vivere con lei e non preoccuparsi che la patologia si sviluppi o che gli occhi vedano peggio. Piuttosto, ci sarà più preoccupazione per l'aspetto estetico. Tuttavia, se riparare il difetto o lasciare tutto così com'è, è necessario decidere insieme all'oftalmologo..

Lo scarico bianco dagli occhi appare dopo il sonno sotto forma di muco, croste, sabbia o fango...

L'occhio aiuta a ottenere oltre l'80% delle informazioni sul mondo in giro. Non sorprendente, …

Quando si visita un oculista, ai pazienti viene spesso diagnosticata l'astigmatismo. H...

Coloboma dell'occhio

Il coloboma dell'occhio è una patologia caratterizzata da una violazione dell'integrità delle strutture degli organi visivi: a una persona manca parte dell'iride, retina, lente, coroide e altri elementi della parte esterna dell'apparato visivo. Il coloboma congenito è più comune, di regola, altri difetti vengono rilevati in parallelo: un labbro leporino, scissione del palato duro. Allo stesso tempo, il difetto non influisce sull'acuità visiva con rare eccezioni.

La malattia può essere acquisita. In questo caso, i fattori che provocano il suo sviluppo sono lesioni, interventi chirurgici, grave intossicazione con gravi lesioni delle strutture degli organi visivi. Di per sé, un coloboma dell'iride o dei suoi altri elementi non rappresenta una minaccia per la vita umana. Può studiare a fondo, lavorare, ma la qualità della vita è comunque compromessa: i pazienti, in particolare i bambini, soffrono di disagio morale e della loro "inferiorità". Il trattamento della malattia è possibile solo con un intervento chirurgico. Se ha senso fare un tale passo è determinato solo dal medico, individualmente in ciascun caso.

Descrizione e varietà

L'apparato visivo umano è un sistema complesso che include molti elementi e collegamenti che sono strettamente interconnessi. Il bulbo oculare e la palpebra sono la sua parte esterna. L'occhio è costituito da più membrane, le lesioni nel coloboma possono interessare una di esse o più contemporaneamente.

A seconda di quale parte è sviluppata in modo incompleto, vengono diagnosticati i seguenti tipi di patologia:

  • Coloboma del secolo. Appare come una tacca triangolare o semicircolare sulla superficie della palpebra inferiore o superiore. Il tipo di patologia più innocuo, ma il più spiacevole per i bambini: il difetto è chiaramente visibile agli altri, spesso diventa la causa di domande e ridicolismo da parte dei coetanei, che diventa la causa dello sviluppo di complessi e depressione nel bambino. Con una forte scollatura delle palpebre, esiste il rischio di seccare la superficie del bulbo oculare, che può portare a infiammazione e ulcerazione.
  • Coloboma dell'iride: questa forma della malattia è facile da diagnosticare, poiché questo tipo di patologia si manifesta visivamente: un punto scuro a forma di goccia o a fessura è chiaramente visibile sulla superficie dell'occhio. Quando una vasta area della struttura viene divisa, l'iride può essere completamente assente e presentata come un fascio di fibre. La funzionalità dello sfintere della pupilla nella forma congenita non è compromessa, quindi anche la vista non soffre. Ma con la forma acquisita della malattia, lo sfintere rimane immobile.
  • Coloboma retinico: questo tipo di malattia è caratterizzato dalla formazione di un difetto simile a una fessura nell'iride dell'occhio. Se la macula è interessata, su cui si trova la maggior parte dei recettori responsabili della percezione della luce, la qualità della visione è gravemente compromessa..
  • Coloboma dell'obiettivo - di solito è interessato il bordo inferiore dell'obiettivo: scanalature, tacche appaiono su di esso, la forma cambia. Ciò è dovuto allo sviluppo incompleto del corpo ciliare. Le fibre muscolari di questo elemento sono responsabili del supporto e della sistemazione dell'obiettivo. Se sono indeboliti o sottosviluppati, l'obiettivo è deformato.
  • Coloboma coroidale - è associato a lesioni dell'iride e del corpo ciliare, quando si esamina il fondo nella sua parte inferiore, viene rivelato un punto bluastro o biancastro. Con questa forma di malattia, il bulbo oculare è inevitabilmente deformato, il che rende facile rilevarlo.
  • Coloboma del nervo ottico. Molto spesso, le lesioni della testa del nervo ottico si trovano insieme alle lesioni del cristallino. Questa forma di difetto influisce gravemente sulla visione del paziente, manifestata dalla deformazione delle pupille e dello strabismo..

Nella maggior parte dei casi, in un bambino si trovano contemporaneamente diversi tipi di coloboma congenito: in questo caso parlano di un difetto completo nelle strutture dell'occhio. Se la lesione è localizzata solo su una struttura, questo si chiama difetto incompleto. Inoltre, la patologia è unilaterale o bilaterale, tipica se situata più vicino al ponte del naso nella parte inferiore dell'occhio, o atipica se la localizzazione è diversa.

Perché si sta sviluppando il difetto?

Un difetto del nervo ottico (difetto del nervo ottico), di norma, viene rilevato immediatamente dopo la nascita di un bambino, cioè è causato da violazioni dello sviluppo intrauterino del feto. I rudimenti degli organi visivi compaiono nell'embrione già nella seconda settimana dopo il concepimento: queste sono le cosiddette bolle, da cui gli occhi si formeranno in seguito. Man mano che l'embrione si sviluppa, una delle pareti della vescica inizia a sporgere verso l'interno, si forma una struttura oculare rudimentale concava con una fessura.

Inoltre, i bordi del divario iniziano a convergere e si uniscono per circa la quinta settimana di gravidanza. Questo punto è molto importante: se i bordi della fessura non si chiudono completamente, dopo 2-3 mesi verranno rilevati difetti dell'iride e altri elementi dell'organo della visione.

I fattori che provocano una violazione del processo di infezione della ragade visiva possono essere:

  • varie infezioni durante il periodo di gestazione, penetrando attraverso la placenta fino al feto;
  • farmaci seri che possono attraversare la barriera placentare;
  • consumo di alcol durante la gravidanza e altri farmaci.

Il sottosviluppo del nervo ottico è spesso notato sullo sfondo di malformazioni sistemiche in un bambino. Sindrome di Down, Edwards, Patau, encefalocele basale, ipoplasia cutanea focale, trisomie sono spesso accompagnate da un difetto negli organi visivi del bambino.

Il coloboma acquisito è una complicazione di lesioni agli occhi o un effetto collaterale della chirurgia. Entrambi i tipi di patologia possono essere distinti dalle sue manifestazioni tipiche..

Segni e sintomi caratteristici

Se un coloboma è localizzato sull'iride dell'occhio, allora è visibile ad occhio nudo. Tutte le altre forme possono essere rilevate solo con un attento esame delle strutture oculari. La diagnosi è complicata dal fatto che di solito la patologia si sviluppa ed è asintomatica. I sintomi del coloboma possono essere facilmente confusi con altre malattie oftalmiche..

È possibile distinguere il coloboma congenito da quello acquisito per le seguenti caratteristiche:

  • con una patologia congenita che colpisce l'iride, il coloboma è diretto verso il basso, il che è spiegato dalle peculiarità della crescita eccessiva della fessura ottica durante il periodo di sviluppo intrauterino del feto;
  • un coloboma congenito può ridursi in risposta a uno stimolo leggero;
  • con un difetto nella coroide, la retina non riceve abbastanza nutrienti, il che porta alla formazione di un punto luminoso su di esso - uno scotoma. Si manifesta come la perdita di una certa area nel campo visivo. Le sue dimensioni dipendono dalle dimensioni dello scotoma.
  • con il coloboma del cristallino, l'organo cambia forma, che può manifestarsi con sintomi di astigmatismo.

Come accennato in precedenza, l'acuità visiva di solito non è influenzata dal difetto. Ma quando esposto a un lampo di luce troppo intensa, può verificarsi improvvisamente un bagliore, che si manifesta da solo dopo un po '. Per prevenire un sintomo spiacevole, il paziente deve usare lenti colorate o occhiali da sole. Nasconderà anche il difetto estetico del viso..

Devo trattare

Oltre ai cosmetici, nella maggior parte dei casi il coloboma non causa alcun difetto ottico. Ma un aspetto antiestetico può portare una persona così forte conforto psicologico che è necessaria una soluzione al problema. Non ha senso trattare il coloboma di qualsiasi forma di origine con metodi conservativi. Solo un intervento chirurgico di vari livelli di complessità può aiutare: i tessuti difettosi dell'iride o della palpebra esterna sono suturati.

  • Con esteso coloboma, viene mostrata la plastica dell'organo esterno della visione.
  • Con le lesioni della coroide, la cucitura dei tessuti è impossibile, poiché non è possibile rilevare con precisione la localizzazione delle lesioni. Trapianto vascolare indicato.
  • Se l'obiettivo è danneggiato, viene rimosso e viene invece impiantata una lente speciale. Una lente artificiale non è in alcun modo inferiore a una lente naturale nella sua capacità di rifrangere la luce. I modelli più moderni sono anche in grado di accogliere.

I difetti del nervo ottico non possono essere eliminati nemmeno con un intervento chirurgico, finora non esiste una tale tecnica che ripristini le fibre nervose mancanti.

Ulteriori appuntamenti vengono presi in base alle malattie e ai disturbi associati:

  • Se un coloboma è combinato con altre patologie oftalmologiche accompagnate da compromissione della vista, anche loro devono essere trattati..
  • Con le lesioni delle palpebre, vengono prescritti idratanti, ammorbidenti, gocce protettive per prevenire lo sviluppo della sindrome dell'occhio secco e l'infiammazione.
  • Con il glaucoma, è necessario utilizzare regolarmente farmaci topici per ridurre la pressione intraoculare.
  • Per il distacco della retina, la fotocoagulazione viene eseguita intorno alla retina.
  • Se viene rilevata una riduzione della vista, il medico sceglierà lenti a contatto o occhiali correttivi.

Con qualsiasi diagnosi, i farmaci di supporto e i rimedi popolari non saranno superflui: complessi vitaminici e minerali per gli occhi con luteina ed estratto di mirtillo, decotti di piante medicinali che aiutano a rafforzare gli organi della vista. Queste sono foglie e frutti di mirtillo, camomilla, tiglio, ombretto. Dovrebbe essere chiaro che i rimedi popolari a base di erbe medicinali aiutano a preservare le funzioni degli organi visivi e prevenire parzialmente lo sviluppo di alcune patologie. Ma non sono in grado di cambiare radicalmente le condizioni del paziente e l'acuità visiva.

Tutte le operazioni vengono eseguite in anestesia generale, presentano una serie di controindicazioni e possono portare a effetti collaterali e complicazioni indesiderati. Pertanto, se il coloboma non riduce l'acuità visiva, cercano di escludere la chirurgia. Il difetto estetico viene corretto con ausili ottici: lenti a contatto o occhiali.

Riassunto: il coloboma dell'occhio è una mancanza di tessuto parte di uno degli elementi del blocco oculare o della palpebra. Il coloboma si riferisce a una patologia piuttosto rara, principalmente congenita che non rappresenta una minaccia diretta per la salute e la vita del paziente, di norma è accompagnata da altri difetti facciali nel neonato. Ma può causare gravi disagi morali e innescare lo sviluppo di altre malattie oftalmiche. La prevenzione del coloboma è complicata dal fatto che il difetto è spesso causato da una predisposizione genetica. È possibile ridurre il rischio se, durante il periodo della gravidanza, la futura mamma rifiuta di usare alcol, cocaina e altre droghe. È importante evitare gravi malattie infettive e farmaci tossici. Se viene rilevata una patologia, il trattamento viene eseguito solo con ampie lesioni chirurgiche. in altri casi, il difetto estetico viene corretto con lenti o occhiali.

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma