Canale nasolacrimale: cause di infiammazione, segni e trattamento dell'ostruzione

Il dotto lacrimale o dotto nasolacrimale è un dotto che collega gli organi della vista con il passaggio nasale. Attraverso di esso, le lacrime vengono rimosse nella cavità nasale. Il canale inizia il suo lavoro immediatamente dopo la nascita di una persona. Ma a volte il flusso di lacrime lungo il percorso naturale è difficile. Questo può accadere nei neonati e negli adulti..

Ragioni per il blocco del canale lacrimale

Il fallimento nella funzionalità del dotto lacrimale ha sette ragioni:

  • Ostruzione congenita: il passaggio è stretto e piccolo a causa del quale è ostruito da una spina mucosa. Questo fallimento spesso scompare con l'età..
  • Deviazioni dalla norma nello sviluppo delle palpebre, del cranio, del viso - insieme a queste anomalie, la forma del deflusso cambia.
  • Infezioni infettive del bulbo oculare e processi infiammatori: provocano la formazione di aderenze nei canali nasolacrimali.
  • Trauma meccanico e chirurgia oculare - possibile deformazione della via di drenaggio lacrimale, con conseguente ristagno lacrimale e blocco del condotto.
  • Neoplasie del seno paranasale - a volte i tumori bloccano il deflusso.
  • Dacriocistite del sacco lacrimale - malattie infiammatorie in cui il deflusso delle lacrime è difficile o impossibile.
  • Motivo del farmaco: l'assunzione di determinati farmaci porta al blocco del tratto lacrimale connettivo.

Più in dettaglio che una persona ha un problema con la pervietà del canale lacrimale, i segni della malattia lo diranno. Alla reception, il medico chiede al paziente la presenza di sintomi concomitanti.

Sintomi

Ostruzione del canale lacrimale - il primo stadio della malattia.

  • suppurazione dell'angolo dell'occhio, possibilmente attaccamento delle ciglia con pus;
  • lacrimazione abbondante senza motivo.

Se non ti rivolgi all'oculista in tempo, la malattia si sviluppa e passa al secondo stadio: si verifica un blocco del canale (stenosi). Allo stesso tempo, le lacrime ristagnano e si induriscono. Questo fenomeno può essere in un occhio e in due. Con un'ulteriore incapacità di consultare un medico, si verifica la dacriocistite, una patologia più pericolosa in cui il canale è completamente ostruito. Provoca perdita della vista.

  • la vista cade;
  • "stringhe" di sangue nelle sacche lacrimali;
  • scarico purulento;
  • gonfiore e infiammazione dell'occhio;
  • arrossamento e calore negli occhi;
  • sensazioni dolorose alla palpazione;
  • lacrimazione abbondante;
  • la densità del sacco lacrimale aumenta, aumenta di dimensioni.

Può svilupparsi flemmone del sacco lacrimale - infiammazione acuta purulenta seguita dalla morte del tessuto oculare.

L'ostruzione di una lacrima lungo il canale è facile da confondere con altre malattie oftalmiche:

  • Congiuntivite - infiammazione della mucosa dell'occhio.
  • Ulcera corneale - distruzione del tessuto corneale.
  • Orzo dell'occhio - infiammazione purulenta del follicolo pilifero delle ciglia.
  • Blefarite - infiammazione cronica delle palpebre.
  • Demodecosi: danno al bulbo oculare causato dai parassiti.
  • Manifestazioni allergiche con secrezione biancastra dagli occhi.

Pertanto, ai primi sintomi di mancanza di pervietà nel canale lacrimale, è necessario contattare un oculista e sottoporsi a un esame. Solo uno specialista determinerà la malattia e il metodo di trattamento.

Sintomi di ostruzione del canale lacrimale nei neonati

I segni della patologia nei bambini sono gli stessi degli adulti..

I primissimi sintomi che sono importanti da non perdere:

  • lacrimazione irragionevole del bambino;
  • arrossamento dell'area intorno agli occhi (uno o entrambi);
  • scarico purulento, più abbondante di notte.

Il pus attacca le ciglia del neonato, per cui non riesce ad aprire gli occhi. Successivamente, la dacriocistite si sviluppa con sintomi, come in un adulto..

Diagnostica

L'esame primario viene eseguito da un terapista. Un oculista si occupa della diagnosi di tali malattie..

Negli adulti

Innanzitutto, i sintomi della malattia vengono chiariti, viene esaminata la storia del paziente. Per fare una diagnosi accurata, effettua test di laboratorio:

  • Seppellisce gli occhi con una soluzione di collargol - per determinare il focus dell'infiammazione.
  • Prende un campione del canale lacrimale - per determinare il grado di ostruzione.
  • Conduce la semina del pus che viene fuori alla palpazione, identificando una malattia infettiva.
  • Prescrive una radiografia degli occhi - se la causa dell'ostruzione è un danno meccanico.

La cosa principale è determinare quale malattia ha colpito gli occhi del paziente: dacriocistite o congiuntivite. Queste sono diverse patologie causate da diversi agenti patogeni..

Nei bambini

La diagnosi di blocco del tratto nasolacrimale nei neonati viene effettuata sulla base della storia della madre sul benessere del bambino. Effettuare, eseguire:

  • esame oftalmologico;
  • test tubolare;
  • ricerca batteriologica;
  • esame endoscopico della cavità nasale;
  • analisi generale di sangue e urina.

Inoltre, i genitori con un bambino visitano medici correlati:

Questa misura è necessaria per escludere le malattie concomitanti..

Massaggio

Prima di tutto, viene prescritto il cosiddetto metodo conservativo di trattamento dell'ostruzione lacrimale: gocce e massaggio. La cosa principale è fare correttamente il massaggio tubulo..

Per adulti

Tutte le dipendenze saranno una persona a massaggiare se stesso o qualcun altro, ha bisogno di osservare le regole di igiene:

  1. Lavati accuratamente le mani.
  2. Taglia le unghie.
  3. Indossare guanti sterili.
  • Cuscini di cotone;
  • salviettine umidificate;
  • antisettico.

Come antisettico, puoi usare:

  • La preparazione del tè è un disinfettante naturale.
  • Infuso di camomilla: rimuove l'infiammazione. Un cucchiaino di infuso per bicchiere di acqua calda. Filtra bene i fiori di camomilla attraverso la garza.
  • Soluzione di furacilina: una compressa per bicchiere di acqua calda.

Se una persona stessa stimola il passaggio delle lacrime, allora è conveniente usare l'indice. Qualcuno ha un pollice.

  1. Posiziona il dito appena sopra l'angolo superiore del lato interno dell'occhio.
  2. Premendo un po ', inserisci il dito dall'ala del naso al bordo dell'area sotto l'occhio (dall'esterno).
  3. Eseguire la procedura almeno cinque volte in un massaggio.
  4. Pus che è uscito nel processo, asciugare con un batuffolo di cotone.
  5. Sciacquare l'occhio con il disinfettante selezionato e pulire con un panno sterile.

Dopo il massaggio, gli occhi sono sepolti. Le gocce vengono raccolte dal medico. Ripeti il ​​massaggio cinque volte al giorno.

neonati

Se la patologia si trova in un neonato, l'unico restauro della pervietà del canale lacrimale è il massaggio e le gocce. In una fase avanzata - operazione.

Lo schema di massaggio è simile al trattamento dei blocchi negli adulti:

  1. Guida un dito pulito dall'alto verso il basso dal lato interno al bordo esterno lungo il seno nasale, quindi sali dal basso verso l'alto - ripeti cinque o più volte.
  2. Rimuovere il pus rilasciato con un batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione antisettica.
  3. Sciacquare l'occhio con infuso di camomilla, foglie di tè o un liquido contenente furacilina.
  4. Instillare entrambi gli occhi, anche se uno è danneggiato - per la prevenzione.

Per i bambini, puoi usare i colliri:

Le gocce per i bambini sono prescritte da un oculista per bambini.

La pressione dovrebbe essere leggera in modo da non danneggiare il percorso nasolacrimale non ancora completamente formato. Se l'occhio del bambino è bloccato da pus, pulirlo prima con una soluzione disinfettante e un dischetto di cotone.

Non mettere mai il latte materno negli occhi di un neonato. Le proprietà curative di questa bevanda in questo caso sono un mito..

Ripeti la procedura almeno cinque volte al giorno, prima di allattare. Con una stimolazione intensiva, l'ostruzione del lume lacrimale passerà in media in due settimane. Non applicare pomate, creme e oli durante il massaggio.

In caso di malattia prolungata, è necessario contattare un oculista per una seconda consultazione.

Regole di massaggio

Perché il massaggio sia efficace, deve essere eseguito secondo le regole:

  • I movimenti dovrebbero essere rapidi, ma non forti. Non c'è bisogno di esercitare pressione sui tuoi occhi.
  • Un singolo movimento dura circa cinque secondi.
  • La stimolazione dovrebbe terminare con uno scricchiolio - una svolta nella membrana della membrana. È questa svolta che rilascia pus dal canale e apre la strada a una lacrima..

È necessario ricordare le regole di igiene personale. Non entrare mai negli occhi con le mani sporche: questo aggraverà solo la situazione.

Se automedichi per molto tempo e non visiti un oculista, puoi causare gravi complicazioni agli occhi, fino alla perdita della vista inclusa. Pertanto, la prima e più importante regola è iniziare il trattamento solo dopo l'esame da un oculista..

Se il massaggio non funziona

Ci sono rari casi in cui il semplice trattamento classico di un dotto lacrimale ostruito non aiuta. Ciò accade con la dacriocistite avanzata (quando le lacrime si induriscono nel lume, il che porta a un blocco completo del passaggio).

Il carcinoma della proiezione del sacco lacrimale, il tumore maligno delle ghiandole lacrimali viene trattato esclusivamente mediante chirurgia.

adulti

Il medico prescrive un intervento chirurgico. L'operazione è semplice, in anestesia locale. La procedura stessa richiede 5-7 minuti. Esistono tre metodi di intervento attuali:

  • Laser: utilizzare un endoscopio con un laser. Viene praticato un piccolo foro nella cavità nasale e collegato al sacco lacrimale.
  • Endoscopico: viene inserito un tubo sottile con una telecamera all'estremità. Viene praticata un'incisione nel condotto lacrimale ostruito, che aiuta a creare un nuovo condotto lacrimale.
  • Palloncino: consente di non eseguire incisioni sul viso. Un tubo viene inserito con un palloncino all'estremità. All'interno del passaggio, il dispositivo espande e allarga il canale.

Intervento chirurgico per bambini

Le operazioni per bambini vengono eseguite all'età di sette mesi. In anestesia generale o locale. L'intervento chirurgico si svolge solo all'interno delle mura dell'ospedale. La chirurgia a casa è severamente vietata.

Usano piccoli ombrelli che sembrano molti piccoli aghi con punte smussate. Espandono con cura il canale di collegamento del bambino e lo alleggeriscono dal pus, ovvero effettuano il sondaggio. L'intera procedura richiede cinque minuti ed è completamente innocua.

I bambini si sottopongono anche al bougienage del canale lacrimale - espandi il lume del canale usando una sottile asta lunga (bougie).

L'essenza di tutti i metodi è di espandere il percorso di drenaggio lacrimale e alleviare il bambino dallo scarico purulento. A volte la procedura di sondaggio o bougienage deve essere ripetuta diversi mesi dopo per consolidare l'effetto..

Conclusione

Per il trattamento dell'ostruzione del tratto nasolacrimale, il massaggio è il metodo più efficace. Una visita tempestiva da un medico salverà una persona dalle conseguenze possibili quando inizia la malattia. Seguendo tutte le regole del massaggio, è possibile riprendere rapidamente il corretto funzionamento degli occhi.

Massaggio per la dacriocistite (massaggio del canale lacrimale)

Il massaggio per la dacriocistite è un metodo efficace di terapia conservativa.

In combinazione con un'attenta igiene degli occhi, instillazione regolare di gocce antisettiche e vitaminiche, il massaggio del canale lacrimale a volte aiuta a evitare il sondaggio e le sue complicanze.

Cause della malattia

La dacriocistite è un'infiammazione del sacco lacrimale a causa della pervietà alterata dei canali lacrimali. Cause di dacriocistite primaria: conservazione entro la nascita di una valvola o di un film che protegge il tratto respiratorio del feto dall'ingresso di liquido amniotico.

La dacriocistite secondaria si sviluppa sullo sfondo di anomalie e lesioni del cranio facciale, patologia degli organi ENT, malattie infiammatorie.

La caratteristica della malattia è la scarica di pus dai punti lacrimali quando viene premuta nell'area dell'angolo interno dell'occhio. Questa tecnica non solo conferma la diagnosi, ma costituisce anche la base della tecnica di massaggio..

Massaggio: un modo per trattare la dacriocistite neonatale

I tessuti embrionali conservati nel canale lacrimale sono spesso assorbiti dall'età di tre mesi. Il massaggio, combinato con un lavaggio oculare antisettico, colliri e pomate, favorisce questo processo..

  • prima di sondare, se c'è speranza di evitare l'intervento strumentale;
  • dopo aver sondato per facilitare il funzionamento dei dotti lacrimali, prevenire le aderenze e consolidare il risultato.

Il massaggio per la dacriocistite viene effettuato da genitori addestrati da un oculista.

  • capire come è organizzato l'apparato lacrimale dell'occhio per rendere significativa la procedura;
  • deve avere le mani pulite con unghie corte, puoi indossare guanti sterili;
  • disinfettare l'occhio: sciacquare con una soluzione calda di furacillina, rimuovere con cura il pus con un batuffolo di cotone pulito nella direzione dall'angolo esterno a quello interno dell'occhio.

Tecnica di massaggio per neonati

Nell'area dell'angolo esterno della palpebra superiore, premendo leggermente verso il basso con il dito, fai movimenti vibranti. Ecco come viene effettuato l'effetto sulla ghiandola lacrimale e sui suoi dotti..

Quindi cerca il tubercolo alla base del ponte del naso dal lato dell'occhio dolente. Premendo leggermente, facendo movimenti a scatti con il dito, spostati dall'angolo interno dell'occhio verso il basso lungo il ponte del naso verso le ali del naso. Allo stesso tempo, c'è un effetto sul sacco lacrimale e sui canali lacrimali.

I movimenti di massaggio devono essere eseguiti almeno 10 volte in una sessione. Tali manipolazioni vengono eseguite fino a 6 volte al giorno, due settimane, è meglio quando il bambino piange, poiché ciò aumenta la pressione nei canali lacrimali e l'ostacolo al deflusso delle lacrime è più facile da eliminare.

Con la corretta tecnica di massaggio, il pus viene rilasciato dal sacco lacrimale. Deve essere rimosso con un batuffolo di cotone pulito imbevuto di una soluzione antisettica o decotto di camomilla, calendula.

Dopo il completamento della procedura, gocciolare i colliri prescritti contenenti un antibiotico.

Più giovane è il bambino, più efficace è il massaggio del canale lacrimale..

Non puoi fare con un'infiammazione grave, poiché la procedura può provocare un'ulteriore diffusione dell'infezione.

Una diagnosi tempestiva e un trattamento competente preserveranno la salute del bambino. Il massaggio per la dacriocistite accelererà il recupero, aiuterà ad evitare la cronicità del processo, le procedure di sondaggio e la formazione di aderenze nei dotti lacrimali. La cosa principale è consultare un medico in tempo e seguire tutte le sue raccomandazioni..

Come fare un massaggio per aprire il canale lacrimale nei neonati

Cosa causa il blocco

L'interruzione del drenaggio lacrimale si verifica più spesso nelle prime settimane di vita di un bambino. Ma a volte la patologia appare dopo poche settimane..

Il massaggio del canale lacrimale nei neonati viene eseguito con la dacriocistite

Le seguenti condizioni possono essere la causa:

  • una lesione infettiva del dotto lacrimale;
  • blocco del condotto con un film lacrimale;
  • caratteristiche individuali della struttura dell'osso nasale;
  • nome trauma durante il parto;
  • palatoschisi congenito;
  • lesioni infettive dell'apparato lacrimale.

Uno di questi motivi porta all'ostruzione del canale lacrimale, che deve essere eliminato, altrimenti la dacriocistite può diventare cronica.

Una rara patologia è l'atresia congenita del dotto lacrimale, che collega il lago lacrimale con la cavità nasale. In questo caso, si verifica un sottosviluppo dell'apertura naturale. Ma ci sono moderni metodi di trattamento che aiutano a correggere le condizioni del bambino..

Come si manifesta la condizione

Quando il blocco è dovuto a motivi congeniti, i primi sintomi compaiono nell'8-10 ° giorno di vita di un neonato. La mamma può notare arrossamenti negli angoli degli occhi su uno o entrambi i lati. Se si preme nella proiezione del sacco lacrimale, allora si può notare il rilascio di pus verso l'esterno. Con l'ostruzione del canale naturale, le lacrime vengono spostate nell'angolo opposto della fessura palpebrale e scorrono lungo le guance. Le tracce di sale possono essere notate quando asciutte.

Dopo il sonno, appare uno scarico purulento nell'area del lago lacrimale. Si accumula inizialmente in una piccola quantità, quindi sempre di più, può diffondersi alle ciglia e incollarle insieme. A volte il processo infiammatorio porta al gonfiore del tessuto sottocutaneo, che rende gonfiore della palpebra inferiore, arrossamento e indolenzimento quando vengono toccati.

I sintomi della dacriocistite sono simili alla congiuntivite. La differenza tra le malattie è che con l'infiammazione della congiuntiva, l'intero occhio è interessato, quindi il rossore si estende a tutta la tunica albuginea, il lato interno della palpebra.

I sintomi generali della patologia sono insoliti per la dacriocistite. Febbre, brividi o disturbi aggiuntivi sono indicativi di altre patologie. Pertanto, il bambino deve essere mostrato al pediatra.

Tecniche di trattamento e massaggio

In alcuni casi, la spina che blocca il condotto lacrimale può dissolversi da sola. Ma molto spesso è necessario un aiuto in modo che l'infezione non si diffonda al tessuto perioculare e non porti allo sviluppo di flemmone. Il medico può raccomandare colliri antibiotici e risciacqui speciali. Decotti e infusi meno usati di camomilla, corteccia di quercia, calendula, che hanno un effetto antisettico.

Lavarsi le mani prima del massaggio

Il massaggio del canale lacrimale nei neonati è un modo efficace per ripristinare la pervietà e migliorare il drenaggio lacrimale. Durante i movimenti a scatti, il setto si rompe, il che non consente alle lacrime di fluire. Ma prima di fare il massaggio, devi tagliare le unghie e lavarti accuratamente le mani con acqua e sapone, in modo da non introdurre ulteriori infezioni..

La manipolazione viene eseguita posizionando il bambino su un fasciatoio o su qualsiasi superficie dura. La culla, il letto dei genitori o il divano di un neonato non sono adatti a questo scopo. Il medico può mostrare come eseguire il massaggio correttamente per la prima volta. Successivamente, la procedura viene eseguita in modo indipendente. Prima di iniziare, le fessure oculari vengono lavate con una soluzione antisettica. Questo potrebbe essere:

  • furacilin;
  • soluzione isotonica sterile;
  • decotto di camomilla o calendula.

Un batuffolo di cotone separato viene utilizzato per ciascun occhio. La direzione del movimento va dall'angolo esterno al ponte del naso. Successivamente, puoi procedere alla tecnica di massaggio:

  • metti il ​​cuscinetto dell'indice sull'angolo interno vicino al ponte del naso;
  • premere leggermente su quest'area e disegnare bruscamente lungo il ponte del naso con un piccolo sforzo;
  • riportare il dito nella posizione originale e ripetere il movimento 10 volte;
  • dopo la fine del massaggio, è necessario tenere una leggera pressione lungo il lato del naso dall'ala al ponte del naso per spremere eventuali resti di pus.

Con la dacriocistite bilaterale, il massaggio viene eseguito prima per un lato e poi per l'altro. La fine della procedura instillerà gocce antibatteriche negli occhi. Agiscono localmente, quindi possono essere utilizzati su raccomandazione di un pediatra. Soluzioni efficaci di albucido, ciprofloxacina, tobramicina.

Per aprire il canale lacrimale, la procedura deve essere eseguita almeno 3 volte al giorno, in alcuni casi si consigliano fino a 8 ripetizioni. Il miglioramento dovrebbe arrivare tra qualche giorno. Ma se non accade nulla entro 2 settimane, è necessaria assistenza medica..

A chi è controindicato il massaggio del canale lacrimale

Massaggiare il condotto lacrimale è relativamente sicuro se si seguono i consigli del medico e non si applica pressione. Non puoi prescrivere la procedura da solo, devi prima consultare un medico. Gli oftalmologi non raccomandano il massaggio per un processo infettivo che ha portato allo sviluppo di flemmone, nonché per l'idropisia del sacco lacrimale. Altrimenti, minaccia di complicazioni..

Non è sempre possibile prevenire lo sviluppo della dacriocistite. Se il motivo è nella conservazione dei detriti del tessuto embrionale, allora devi cercare di non infettare gli occhi.

Non puoi pulire gli occhi del neonato con le mani, devi monitorare meglio l'igiene personale.

L'infezione può passare attraverso la polvere da pannolini, vestiti, letto. Pertanto, i medici non raccomandano di mettere il bambino a dormire in un letto diverso dal proprio letto..

La dacriocistite scompare con il corretto trattamento conservativo entro una settimana o due. Ma se questi metodi non bastano, viene eseguito il sondaggio. Questa manipolazione può essere eseguita solo da un medico..

Come massaggiare il canale lacrimale nei neonati: indicazioni e tecnica

Il blocco dei passaggi lacrimali è uno dei problemi comuni che si presentano nei neonati. Crea dolore, gonfiore e visione sfocata. Inoltre, le lacrime possono sanguinare e portare disagio al bambino. Come eliminare il problema con l'aiuto del massaggio, come eseguirlo e altri punti importanti nel trattamento del bambino più dettagli di seguito.

Massaggio del canale lacrimale: prevenzione e trattamento della dacriocistite nei neonati

La salute degli occhi di un bambino dipende da come funzionano i condotti lacrimali. Il liquido in lacrime è in grado di proteggere i bulbi oculari da fattori ambientali negativi (ad esempio sporcizia e vapore nocivo), proteggere le cornee e la congiuntiva dall'essiccarsi, igienizzare gli occhi, eliminare i batteri nocivi in ​​essi, nonché nutrire la superficie dell'occhio e mantenere una buona visione. Aiuta anche a rifrarre i raggi luminosi. Ma circa il 35% dei neonati ha una densa apertura della membrana nel dotto nasolacrimale..

Per eliminare la membrana al suo interno, è necessario sondare il canale e massaggiarlo. Il massaggio del canale lacrimale nei neonati con le sue prestazioni costanti e professionali è uno dei mezzi più efficaci per trattare il problema..

Indicazioni per il massaggio

Il massaggio per ostruzione nel canale lacrimale nei neonati ha controindicazioni speciali. È vietato se ci sono patologie nel sacco lacrimale:

  1. Infiammazione purulenta della cellulosa.
  2. Hydrops (idropisia).

Entrambe queste malattie sono la prova di un trattamento non professionale o di una dacriocistite in rapido sviluppo. Possono diventare pericolosi per il bambino..
Le indicazioni per il massaggio in caso di blocco del canale lacrimale sono presentate sotto forma di lacrime dall'occhio infetto. In questo caso, lo strappo è torbido a causa del pus in esso contenuto. Inoltre, rossore e gonfiore possono apparire intorno al viso. Se viene infettato, il pus si accumula in lui. Non appena la malattia cresce, le palpebre del bambino si uniranno dopo il sonno..

Vale la pena ricordare che le gocce per i bambini devono essere selezionate solo con l'aiuto del medico curante. È obbligato a dirti come massaggiare adeguatamente gli occhi quando il canale lacrimale è bloccato in essi. Se tutto viene eseguito in modo errato e senza una raccomandazione medica, puoi solo peggiorare la situazione..

Se al bambino viene diagnosticata un'ostruzione nel canale lacrimale, è necessario iniziare rapidamente la guarigione e fare massaggi fino a una vera e propria rottura del film o prima del sondaggio. Il medico risolve questo problema, con il quale devi parlare costantemente. Il sondaggio viene utilizzato quando, dopo dieci giorni di corso di massaggio, non vi è alcun miglioramento.

Preparazione per il massaggio

Prima dell'inizio delle procedure di massaggio, la madre e il bambino sono preparati per il neonato. La preparazione per la mamma consiste nel tagliare le unghie e lavarsi accuratamente le mani. Se le tue mani sono fredde, devono essere riscaldate in modo che non sia sgradevole toccare il viso del bambino. Il dito da massaggiare deve essere leggermente lubrificato con crema o olio per bambini per migliorare lo scorrimento sul viso del bambino. Se rimane del lubrificante in eccesso, pulirlo con un asciugamano asciutto.

La preparazione del bambino consiste nel lavarsi gli occhi con un batuffolo di cotone imbevuto di furacilina o camomilla alle erbe, decotto di calendula (solo se non ci sono reazioni allergiche a queste erbe). Per lavare, è necessario eseguire un batuffolo di cotone dall'angolo superiore dell'occhio a quello inferiore. Per ogni occhio è necessario utilizzare cotone idrofilo fresco.

Puoi semplicemente sciacquarti gli occhi con le gocce. È meglio prendere il bambino e girarlo da una parte. Quindi gocciola negli occhi con una pipetta con furacilina o decotto a base di erbe. La medicina negli occhi deve fluire e fluire da un angolo all'altro. Se non c'è liquido infettivo, non è necessario il risciacquo oculare con gocce o cotone idrofilo.

Il massaggio del sacco lacrimale in caso di blocco della membrana viene eseguito ogni giorno cinque e dieci volte al giorno. Il trattamento dura esattamente 14 giorni. Successivamente, il bambino viene nuovamente esaminato da un oculista. Se la membrana si è aperta, il corso delle procedure termina. Se viene conservato, il massaggio continua o viene prescritto il sondaggio.

Massaggio

Per renderlo confortevole per il bambino e il massaggiatore, il bambino deve essere posizionato su una superficie dura. Questo può essere un massaggio o un fasciatoio. Quindi sarà possibile eseguire tali procedure durante l'allattamento del bambino. Non c'è bisogno di aggiustare la testa.

Per eseguire la procedura, non richiede un ritmo veloce. La durata di un'azione di massaggio dovrebbe essere di circa due secondi.

La manipolazione del viso del bambino deve essere presentata nel seguente ordine:

  1. Il cuscino del dito da massaggiare si trova sul viso più in basso rispetto all'angolo interno dell'occhio. Cercano il sacco lacrimale. È di taglia piccola e si trova tra l'angolo interno dell'occhio e l'inizio del sopracciglio. Questo posto è la posizione iniziale per quel dito, che verrà utilizzato per tutte le azioni..
  2. Quindi la procedura inizia con movimenti di massaggio leggeri, piacevoli e fluidi dalla posizione iniziale. Direzione del movimento verso l'ala del naso. Tutto viene ripetuto 5 volte secondo la consulenza professionale di un oculista. Il risultato dell'azione è un aumento della pressione nel canale e una diminuzione della membrana, seguita dalla sua rottura.
  3. Alla fine della procedura, gli occhi del bambino vengono seppelliti con colliri prescritti da uno specialista. Anche se il canale lacrimale è ostruito in un solo occhio, il medicinale deve essere instillato in entrambi. Ciò è necessario per evitare che l'infezione si diffonda ad entrambi gli occhi..

Tecnica di massaggio

La tecnica di eseguire le azioni di massaggio è semplice, è sufficiente conoscere le regole di base per la sua attuazione. È importante ricordare che tutte le azioni richiedono cautela, quindi non dovresti provare troppo e premere le falangi sui bulbi oculari.

È meglio aiutare il bambino a liberarsi del tappo della membrana nel canale mentre il bambino piange, poiché la tensione crea la pressione necessaria all'interno dell'occhio.

Le caratteristiche della tecnica di massaggio sono solo le seguenti:

  1. Viene fatto per due settimane, cinque volte al giorno..
  2. Il massaggio ha luogo prima di nutrirsi con l'indice.
  3. I movimenti del massaggio sono a scatti e diretti.

Attenzione! Il massaggio agli occhi di un bambino fino a un anno viene effettuato dal lato in cui vi è infezione. Se c'è una membrana in entrambi gli occhi, entrambi vengono massaggiati. In questo caso, è importante prevenire lo sviluppo dell'infezione in due occhi, pertanto vengono osservate tutte le misure preventive. Maggiori informazioni possono essere ottenute dal video del Dr. Komarovsky. Ci sono avvertenze di base per i genitori e altre caratteristiche delle tecniche di massaggio che possono aiutare a eliminare il problema..

Perché massaggiare?

Prima della nascita del bambino, il canale lacrimale è inaccessibile a causa della membrana e impedisce al liquido amniotico di entrare nel naso. Quasi sempre, questa sottile membrana scompare quando nasce il bambino. Alla fine viene assorbito nel tempo. Altrimenti, ciò non accade e la membrana rimane negli occhi e ostruisce il deflusso delle lacrime..

Il risultato di questa azione è il ristagno di secrezioni nel canale lacrimale e la comparsa di infezione. Quindi, vengono utilizzati agenti antibatterici universali, ma sono inefficaci, poiché non rimuovono la causa principale di questo disturbo, che consiste nel ristagno della membrana. È allora che ricorrono al massaggio medico o domiciliare professionale..

Precauzioni

La cosa più importante è non danneggiare il bambino durante il massaggio. Questo può essere fatto osservando le regole appropriate:

  • Prima di iniziare le procedure di massaggio, vale la pena consultare un oculista pediatrico e farsi diagnosticare con lui. Prima di eseguire un massaggio senza l'aiuto di un massaggiatore professionista, idealmente devi vedere come lo specialista lo fa.
  • Prima di ogni manipolazione del viso del bambino, devono essere eseguite tutte le necessarie procedure igieniche.
  • Insieme alle azioni di massaggio, è necessario applicare i colliri prescritti da un medico e osservare il dosaggio prescritto.
  • Se non ci sono risultati dal massaggio o le condizioni generali del bambino peggiorano, è necessario consultare immediatamente un medico. Dovresti anche contattare un massaggiatore professionista in caso di segni di eliminazione dei tessuti della membrana. Ciò è necessario per confermare l'eliminazione del disturbo e ottenere consigli sulla cura del bambino e sulla sua pronta guarigione..

Conclusione

Di conseguenza, se si combina il massaggio con il trattamento medico (gocce o unguenti), è possibile ottenere una rottura precoce del canale della membrana e il recupero del bambino. Ma in presenza di una fitta struttura di membrana o con diagnosi tardiva, il massaggio del canale lacrimale nei neonati non sarà in grado di dare risultati e sarà necessario sondare il canale. Per valutare la correttezza della cura, correggerla e determinare la necessità di sondare il canale, è necessario cercare costantemente l'aiuto di uno specialista. Questo è l'unico modo per eliminare i problemi agli occhi..

Blocco (ostruzione) del canale lacrimale nei neonati

Il massaggio del canale lacrimale in un neonato è indicato per l'ostruzione fisiologica. Il liquido lacrimale è costantemente prodotto dalla ghiandola corrispondente e svolge molte importanti funzioni. Senza di esso, il normale funzionamento del principale organo di visione nell'uomo sarebbe impossibile. La lacrima lava l'intera superficie del bulbo oculare e quindi attraverso il dotto nasolacrimale entra nella cavità nasale. In questo modo, in una persona sana, vengono eseguiti importanti processi fisiologici..

Nei neonati, il dotto nasolacrimale è spesso chiuso da una membrana sottile. Nelle prime settimane di vita, questo fenomeno è considerato normale. Fino a 2-3 settimane nella maggior parte dei bambini, la membrana si rompe, il canale si apre. Ma ci sono alcuni bambini che hanno ancora questo problema. Deve essere affrontato rapidamente, altrimenti la salute dei bambini sarà gravemente danneggiata. Il blocco del canale nasolacrimale è irto di gravi conseguenze negative.

Esistono due modi principali per affrontare il problema: il trattamento conservativo che utilizza speciali gocce e massaggi antinfiammatori, nonché il sondaggio, che viene effettuato solo in una clinica ambulatoriale o in ospedale. Per non sottoporre il neonato a un intervento chirurgico, vale la pena utilizzare tutte le possibili misure preventive. Il massaggio del canale lacrimale è un mezzo efficace per combattere le caratteristiche fisiologiche dei neonati. Prima inizi un corso di tale esposizione, maggiore è l'efficacia..

Tecnica di esecuzione

La procedura richiederà:

  • cotton fioc o salviette sterili;

colliri antibatterici;

guanti medici sterili;

fasciatoio o altra superficie piana appositamente preparata.

Prima di iniziare un massaggio, devi prima prepararti:

lavarsi accuratamente le mani, è possibile indossare guanti sterili sottili;

non toccare il bambino con le dita fredde - questo può causare una reazione di rigetto.

È importante comprendere la struttura elementare delle vie lacrimali, che consistono nei tubuli lacrimali superiori e inferiori collegati in una sacca. Il dotto da quest'ultimo passa nel passaggio nasale

Quando vengono eseguiti tutti i preparativi, è possibile procedere alla procedura stessa:

  • Metti il ​​tuo bambino su un tavolo. È meglio se le sue mani sono fissate in una posizione, quindi il bambino deve prima essere fasciato.

Chiudi la palpebra del bambino e pulisci delicatamente gli occhi con un batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione di furacilina.

Muovi il tuo dito indice con un movimento vibrante dall'alto verso il basso, dal bordo interno dell'occhio al centro del ponte del naso. Ripetere fino a quando il canale lacrimale è completamente vuoto. Di solito sono sufficienti 10 movimenti.

Con un batuffolo di cotone imbevuto di soluzione di furacilina, purifica gli occhi del bambino dalle secrezioni.

Dopo il massaggio, è necessario gocciolare i colliri con un effetto antibatterico. Adatto "Levomecitin", "Vitabakt", ecc..

È necessario continuare il corso fino alla completa interruzione del film. I seguenti sintomi aiuteranno a capire che questo è successo:

  • La lacrimazione si riprese in entrambi gli occhi.

La pressione sul sacco lacrimale non produce più pus.

Quindi, vedere il diagramma dei movimenti delle dita quando si esegue il massaggio:

Il corso completo durerà 2 settimane, tenendo conto del fatto che la procedura viene eseguita 4-6 volte al giorno.

Assicurati di calcolare la forza con cui premi sul sacco lacrimale per impedire al pus di entrare nel condotto uditivo o nei seni paranasali. Il naso del bambino è costituito da delicate cartilagini, quindi i movimenti dovrebbero essere leggeri, ma non troppo deboli..

Per una migliore comprensione del grado di pressione, prova a massaggiarti. Ricorda: movimenti troppo forti o troppo deboli provocano l'aggravamento della malattia.

  • Non toccare la mucosa dell'occhio durante il massaggio.

Quando si strofina gli occhi del bambino con un batuffolo di cotone o un bastoncino, i movimenti devono essere diretti dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno.

Durante la procedura, il bambino può piangere - non aver paura di questo. Con la dacriocistite, il massaggio provoca un certo disagio e con l'età aumenta il disagio. Quando il bambino piange, sarà più facile sfondare il film che copre il condotto lacrimale.

Quando si esegue il massaggio, gli indici devono essere premuti saldamente contro la pelle. I movimenti non raggiungono la fine del naso.

Guarda il cambio di posizione della testa del bambino.

Non esercitare pressione sul sacco lacrimale stesso: è necessario avvicinare leggermente il dito.

Se il pus viene drenato da entrambi gli occhi, utilizzare un dischetto di cotone pulito e separato per ciascun occhio. Lo scarico purulento durante il massaggio è normale e significa che le azioni eseguite sono corrette.

Se è interessato solo un occhio, alla fine della procedura, le gocce devono ancora essere instillate in entrambi gli occhi. Girare la testa del bambino da un lato quando si seppellisce.

Guarda un video su come eseguire correttamente il massaggio oculare per la dacriocistite nei neonati:

Un trattamento tempestivo può fermare il problema sul nascere e prevenire la diffusione dell'infezione. Il massaggio è il rimedio più efficace nelle prime fasi della malattia..

La chiave del successo è notare i sintomi il più presto possibile, consultare un medico e iniziare il trattamento. Fatta salva la corretta tecnica di massaggio, tale procedura porta al recupero del 90% dei bambini senza l'uso di farmaci forti e altri tipi di intervento..

Suggerimenti e trucchi

Alcuni consigli utili ti aiuteranno a massaggiare correttamente e prevenire complicazioni:

  • Non utilizzare liquidi contenenti alcol per il trattamento degli occhi, non applicare impacchi sugli occhi - questo aumenterà l'infiammazione.
  • Evitare di utilizzare un normale batuffolo di cotone, anche la sua versione sterile o una benda per la lavorazione. Le fibre facilmente staccabili di questi materiali possono entrare negli occhi e aggravare il processo infiammatorio..
  • Non somministrare colliri e pomate a tuo figlio. Un pediatra o un oculista deve raccomandare un rimedio specifico, altrimenti il ​​massaggio seguito dall'uso di un medicinale non autorizzato può danneggiare solo il piccolo.
  • Se gli occhi non si deteriorano, quindi, in accordo con il medico, puoi fare impacchi caldi per un breve periodo dopo la pulizia e prima del massaggio (è importante che non ci sia davvero suppurazione!).
  • Non è affatto necessario terminare ogni sessione di massaggio con gocce gocciolanti o applicare unguento. Rispettare la frequenza raccomandata dal medico. Se le gocce vengono prescritte tre volte al giorno e il massaggio viene eseguito 7 volte, instillare le gocce dopo una sessione.
  • Anche se solo un occhio è malato, le gocce prescritte vengono instillate in entrambi gli occhi. Ma puoi massaggiare solo un occhio affetto da dacriocistite..

Dacriocistite. Ragioni per l'apparenza

Le lacrime si formano nelle ghiandole situate sotto la palpebra superiore. Quando piange, il liquido lacrimale scorre lungo i tubuli nel sacco lacrimale, che passa nel dotto nasolacrimale e penetra nella cavità nasale. Con la dacriocistite, si verifica un blocco del canale lacrimale, a seguito del quale il liquido lacrimale inizia ad accumularsi nel sacco lacrimale.

Il suo aumento dell'accumulo porta a un processo infiammatorio. La riproduzione di stafilococchi, streptococchi e altra microflora patogena diventa la causa dell'infezione.

La dacriocistite nei bambini ha due forme cliniche: cronica e acuta. L'eziologia di questa malattia: virale, post-traumatica, batterica, parassitaria, clamidia.

Esistono anche dacriocistite primaria e secondaria. La manifestazione di questa malattia nei bambini di età inferiore a un anno (neonati) si riferisce alla dacriocistite primaria.

Prima della nascita del bambino, i suoi canali lacrimali sono chiusi con un film di sughero. Dopo la nascita, normalmente, il film di occlusione dovrebbe rompersi sotto l'influenza della respirazione e del pianto. In alcuni casi, ciò non accade e si verifica la dacriocistite primaria (tipica per i pazienti di età inferiore a un anno).

La dacriocistite nei neonati si riferisce alla dacriocistite primaria.

La dacriocistite dopo un anno (dacriocistite secondaria) si manifesta negli adulti e ha le stesse cause di insorgenza:

  • a causa di un trattamento improprio della forma primaria;
  • a seguito di processi patologici nel sacco lacrimale;
  • a causa di lesioni associate a danni al canale nasolacrimale;
  • a seguito di altri processi patologici nei tessuti situati vicino al dotto lacrimale;
  • a causa di alcune malattie ORL (sinusite, rinite).

I fattori predisponenti possono anche essere: malattie infettive trasferite, riduzione dell'immunità, diabete.

Produzione

Se trovi uno dei sintomi elencati all'inizio nel tuo bambino, non perdere la vigilanza, consulta urgentemente un oculista per determinare la causa del problema.

Se lo fai in tempo, salverai te stesso e il tuo bambino da molti dei problemi associati al trattamento della malattia con metodi più gravi. Il massaggio per la dacriocistite nei neonati è spesso un trattamento efficace per.

Si consiglia di eseguire la prima sessione sotto la guida di uno specialista o medico esperto. Per un massaggio, un neonato ha bisogno di creare condizioni sterili. Torna al sommario

Come si manifesta la condizione

Quando il blocco è dovuto a motivi congeniti, i primi sintomi compaiono nell'8-10 ° giorno di vita di un neonato. La mamma può notare arrossamenti negli angoli degli occhi su uno o entrambi i lati. Se si preme nella proiezione del sacco lacrimale, allora si può notare il rilascio di pus verso l'esterno. Con l'ostruzione del canale naturale, le lacrime vengono spostate nell'angolo opposto della fessura palpebrale e scorrono lungo le guance. Le tracce di sale possono essere notate quando asciutte.

Dopo il sonno, appare uno scarico purulento nell'area del lago lacrimale. Si accumula inizialmente in una piccola quantità, quindi sempre di più, può diffondersi alle ciglia e incollarle insieme. A volte il processo infiammatorio porta al gonfiore del tessuto sottocutaneo, che rende gonfiore della palpebra inferiore, arrossamento e indolenzimento quando vengono toccati.

I sintomi generali della patologia sono insoliti per la dacriocistite. Febbre, brividi o disturbi aggiuntivi sono indicativi di altre patologie. Pertanto, il bambino deve essere mostrato al pediatra.

Forme e sintomi della malattia

La dacriocistite è di eziologia virale, batterica e da clamidia. Inoltre, questa condizione può essere una conseguenza dell'infezione parassitaria o una complicazione dopo l'infortunio. La dacriocistite dei neonati si verifica a causa del blocco o della stenosi del canale nasolacrimale. Successivamente, la contaminazione batterica può unirsi al processo..

I primi sintomi della dacriocistite nei neonati sono lacrimazione e lacrimazione periodica. Questa è la fase iniziale della malattia, alla quale i genitori spesso non prestano attenzione. La fase successiva è la comparsa di gonfiore nella parte interna dell'occhio e la comparsa di secrezione purulenta con inclusioni di muco. Quando si preme sul sacco lacrimale, lo scarico da esso diventa più abbondante.

La dacriocistite può verificarsi in una forma acuta - un ascesso doloroso con una fistola si forma nel sacco lacrimale, da cui traspare il pus, la palpebra inferiore si gonfia e chiude l'occhio. Il gonfiore può catturare la parte posteriore del naso, la guancia. Possibile dolore agli occhi, febbre, mal di testa.

Con un trattamento prematuro o in sua assenza, la forma acuta può trasformarsi in cronica. Quindi i sintomi della malattia scompaiono periodicamente e quasi non disturbano il bambino, ma di volta in volta compaiono di nuovo.

Come si forma il blocco del canale nasolacrimale nei neonati

Alcune madri si trovano ad affrontare il problema dell'ostruzione dei dotti lacrimali nei neonati. C'è una ghiandola lacrimale nella parte superiore dell'occhio che lubrifica, nutre e protegge la parte anteriore del bulbo oculare.

Nella foto puoi vedere la posizione della ghiandola lacrimale. Il suo segreto è lubrificare la cornea dell'occhio, evitando che si secchi. L'apertura del canale attraverso la quale passa la secrezione lacrimale durante il tempo intrauterino è chiusa da una delicata membrana. Che dovrebbe aprirsi dopo la nascita di un bambino, con il suo primo grido.

Ma succede che si rivela abbastanza forte. A volte sorgono condizioni anatomiche sfavorevoli e la sua integrità non viene violata. La bocca del sacco lacrimale è chiusa. Il suo contenuto non entra nel canale nasolacrimale e inizia a infettarsi.

C'è un'infiammazione lacrimale-purulenta. Cellule morte e muco, persistenti nel canale lacrimale, ottengono terreno nutriente e provocano l'insorgenza della dacriocistite. Provoca ansia nei neonati, occhi acidi dopo il sonno.

Quando viene prescritto il massaggio

Un punto importante che porterà a un risultato positivo del trattamento è il tempo di rilevazione della malattia. Prima il medico diagnostica il problema che si è presentato, maggiore sarà il successo del trattamento successivo..

La diagnosi tardiva della malattia comporta complicazioni di vario grado. Possono apparire varie adesioni ed estensioni. La malattia entrerà in una fase cronica e lenta. Che porterà a congiuntivite regolare, flemmone dell'orbita, lesioni corneali e altri problemi agli occhi.

E richiederanno un trattamento più serio, a volte anche con l'aiuto di un intervento chirurgico. Pertanto, è necessario monitorare attentamente le condizioni dei dotti lacrimali del bambino..

Se viene stabilita la diagnosi corretta, si raccomanda di iniziare il trattamento della dacriocistite nei neonati con massaggio, che è in grado di perforare la membrana del sacco lacrimale. È consentito utilizzarlo se un problema è stato scoperto immediatamente dopo la nascita..

sondaggio

Se, dopo il trattamento e il massaggio, il risultato non arriva, il medico suggerirà di sondare. La decisione di eseguire questa procedura è presa da un oculista qualificato. Devi prima assicurarti che la tecnica del massaggio da parte della madre fosse corretta.

Se non ci sono miglioramenti entro un mese, il bambino è pronto per la procedura di sondaggio:

  • È necessaria una consultazione otorinolaringoiatra per escludere patologie dei setti nasali.
  • Viene prescritto un esame del sangue generale.
  • Consultazione del pediatra per escludere infezioni virali acute.
  • Non è possibile nutrire il bambino 1 ora prima della procedura per prevenire il rigurgito.
  • Il neonato è avvolto strettamente in modo che non possa interferire con il sondaggio.

Questo metodo dovrebbe essere eseguito nei primi sei mesi del bambino; ​​in età avanzata, il film diventa denso e difficile da rompere. La procedura non viene applicata nella forma acuta della malattia con una grande quantità di pus. Il suono viene eseguito entro 20 minuti. Dopo l'operazione, il bambino è in trattamento ambulatoriale.

La procedura prevede i seguenti passaggi:

  1. Viene applicato un anestetico locale, la pelle intorno all'occhio viene trattata con una soluzione disinfettante.
  2. Una sonda Sichel è inserita nel lume del canale per allargare il canale.
  3. La sonda di Baumen entra nella sonda di Sichel.
  4. La prima sonda viene rimossa.
  5. Con l'aiuto della seconda sonda, la spina purulenta viene distrutta.
  6. Il tappo rimanente viene espulso dal canale.

Dopo la procedura, nell'ultima fase, la soluzione disinfettante entra nel naso. Per prevenire ripetuti sondaggi, le malattie virali devono essere evitate per 2 mesi. Il medico curante prescrive colliri per escludere la reinfezione. Inoltre, il massaggio viene eseguito per consolidare il risultato ottenuto.

Sondare il canale lacrimale in un bambino:

Quando hai bisogno di un massaggio?

Se gli occhi del neonato hanno iniziato a "inasprirsi", è necessario contattare un oculista. Molto probabilmente, il bambino ha la dacriocistite - infiammazione del dotto della ghiandola lacrimale.

  • lacrimazione, lacrimazione;
  • iperemia della congiuntiva;
  • se si preme sull'area del sacco lacrimale, il contenuto purulento verrà rilasciato dalle aperture lacrimali.

Questa condizione si verifica a causa dell'ostruzione del dotto della ghiandola lacrimale. Molto spesso è intasato da una spina o pellicola gelatinosa. Che dovrebbe dissolversi prima della nascita o nei primi giorni di vita di un bambino. Meno comunemente, la causa sono anomalie nello sviluppo del canale nasolacrimale. Di conseguenza, la lacrima non riesce a trovare una via d'uscita e si accumula nel sacco lacrimale. Le condizioni ottimali per lo sviluppo dell'infezione vengono create nel dotto e si verifica l'infiammazione.

Per curare la dacriocistite, ai neonati vengono prescritti:

  1. Massaggio intensivo a vibrazione della proiezione del canale lacrimale. Può essere eseguito da un oculista o dalla madre del bambino, dopo l'allenamento.
  2. Lavare i passaggi lacrimali con una soluzione antibiotica. Il fluido viene iniettato sotto pressione nei condotti lacrimali. Questa manipolazione può essere eseguita solo da un oculista..

Il massaggio e il risciacquo vengono eseguiti per 2-3 settimane. Con una tale pressione meccanica, il film penetra e il contenuto purulento fuoriesce. Dopo aver lavato il condotto aperto con una soluzione antibiotica, il pus viene sostituito con una lacrima pulita.

Se il blocco dei dotti si è verificato a causa del film embrionale, questi metodi guariranno il bambino dalla malattia in breve tempo. Se le procedure non aiutano, il bambino ha bisogno di un trattamento più radicale. A 2 - 3 mesi, viene prescritto il sondaggio, dopo 2 mesi, se non ci sono miglioramenti, la procedura viene ripetuta. Se ciò non ha aiutato, allora un bambino all'età di 1 anno viene sottoposto a un'operazione: dacriocistorinostomia endonasale (eseguita in anestesia).

A volte con la dacriocistite, il contenuto purulento non viene spremuto. Pertanto, in caso di infiammazione della congiuntiva, raccomando di condurre un test Vesta (test del colore) e di lavare il dotto della ghiandola lacrimale.

Preparazione ed esecuzione del massaggio

Hai verificato che tuo figlio ha davvero la dacriocistite e che la membrana impedisce il passaggio del liquido lacrimale attraverso i condotti. Devi iniziare a prepararti per il massaggio. Dovrebbe includere le seguenti azioni:

  1. Assicurati che le unghie non danneggino il bambino.
  2. Lavati le mani.
  3. Prova una reazione allergica del bambino alla crema che userai successivamente per il massaggio.
  4. Risciacquare l'occhio del bambino con soluzioni disinfettanti, ad esempio furacilina o camomilla, o con normale acqua bollita. La miscela dovrebbe essere leggermente riscaldata. Risciacqua l'occhio, liberandolo dal muco, passando dall'esterno dell'angolo verso l'interno con un batuffolo di cotone, preumidificandolo nella soluzione preparata.
  5. Riscalda le mani in uno stato confortevole per il bambino.
  6. Prepara il tuo tampone per ogni occhio.
  7. Lubrificare il dito con il quale si massaggerà con crema calda.

Se non è presente una composizione spessa, la procedura di lavaggio può essere sostituita dall'instillazione. Per fare ciò, gira il bambino da un lato e gocciola una soluzione di risciacquo o disinfettante nell'area dell'angolo esterno. La miscela eliminerà la mucosa, scorrendo verso l'interno dell'occhio.

Tecnica di massaggio

Prima di eseguirlo, è consigliabile guardare il video.

E quindi procediamo alle seguenti procedure:

  • Prepara una superficie dura e adagia il bambino su di essa.
  • Trova il sacco lacrimale con la punta del dito.
  • Scivolando facilmente, ma con un certo grado di pressione, attingiamo da questo punto all'ala del naso.
  • È necessario ripetere questo massaggio da 5 a 10 volte, a seconda della raccomandazione dell'oculista.
  • Dopo la fine del massaggio, seppelliamo l'occhio con le gocce prescritte dal medico.

Usiamo un fasciatoio o solo un materasso elastico come superficie dura. In futuro, svilupperai le abilità necessarie e sarai in grado di eseguire il processo di massaggio durante l'alimentazione. Non è necessario riparare la testa del bambino.

Come risultato di questa procedura, creeremo una pressione sul tubulo nasolacrimale. Il tessuto della membrana embrionale si assottiglia e si rompe. È necessario eseguire movimenti di massaggio a un ritmo rapido secondo lo schema mostrato in figura. La sua durata non dovrebbe essere più di due secondi..

L'instillazione viene eseguita in modo che l'infezione non si diffonda ulteriormente e danneggi l'occhio sano..

Il massaggio del canale lacrimale nei neonati deve essere ripetuto metodicamente da 5 a 10 volte al giorno. A volte viene eseguito per due settimane di seguito, fino a quando l'integrità della membrana viene interrotta e il segreto accumulato nel sacco lacrimale appare dalle narici.

Può essere chiaro o purulento se c'è un'infezione batterica. Quindi il bambino deve essere mostrato al medico, che determinerà se il canale lacrimale si è aperto. O si offrirà di continuare il massaggio o prescriverà una procedura di sondaggio, che di solito viene eseguita una volta. Ripristinerà la pervietà del canale lacrimale.

Cos'altro devi sapere sul massaggio

La procedura deve essere alternata con l'instillazione. Le gocce devono essere prescritte da un medico e si osserva rigorosamente il dosaggio. Se il massaggio ha peggiorato le condizioni del bambino, visitare immediatamente un oculista. Ti consiglierà su cosa fare dopo..

È il medico che è obbligato a dirti che il tessuto della membrana è rotto e i canali lacrimali sono liberi.

Se compaiono gonfiore e arrossamento nell'area dei canali lacrimali, il massaggio non può essere eseguito. Meglio consultare subito un medico.

La scelta di un farmaco antibatterico si basa su uno studio di laboratorio sulle aperture lacrimali. Molto spesso, l'agente causale della dacriocistite è lo stafilococco, meno spesso - Pseudomonas aeruginosa o streptococchi.

Il problema dell'instillazione è complicato dal fatto che i farmaci sono spesso progettati per un'età superiore ai due anni. Sono ammessi per i bambini Tobrex, gentamicina o cloramfenicolo - 0,3%. E anche Vitabact, un farmaco moderno per i neonati.

Il consiglio del dottor Komarovsky:

Prepara delicatamente tuo figlio per la procedura. Dovrebbe prenderlo non come una procedura spiacevole forzata, ma come un piccolo fastidio che lo salverà da problemi di vista. Parlagli di argomenti astratti prima della procedura. Se il bambino resiste, è meglio aspettare fino a quando non si calma o incoraggiarlo. Non correre durante la procedura, eseguire tutti i movimenti senza intoppi e con attenzione. Usa i guanti e sterilizza le mani per eliminare la possibilità di infezione. Alla fine della procedura, tratta il posto con una leggera soluzione antisettica, calma il bambino, se piange, asciuga le lacrime. Se necessario, ridurre o prolungare le pause tra i trattamenti. Massaggia sempre in buona luce.

ATTENZIONE! Se durante le prime settimane di vita la membrana non si dissolve, il costante ristagno di lacrime con batteri patogeni accumulati porta ai processi infiammatori del sacco lacrimale. Senza un trattamento tempestivo, la dacriocistite può causare complicanze come congiuntivite, flemmone del sacco o orbita lacrimale, atrofia del nervo ottico, aterosclerosi, danni agli organi della vista e alla rete nervosa locale

Senza un trattamento tempestivo, la dacriocistite può causare complicanze come congiuntivite, flemmone del sacco o orbita lacrimale, atrofia del nervo ottico, aterosclerosi, danni agli organi della vista e alla rete nervosa locale.

Controindicazioni

Il massaggio, che è abbastanza efficace per eliminare il blocco dei tubuli lacrimali, è controindicato in un bambino se ha l'idropisia del sacco lacrimale. Inoltre, un tale effetto è categoricamente controindicato nelle fasi in cui l'ordinaria, infatti, la dacriocistite è già passata in forme complicate e c'è un flemmone del sacco lacrimale o dell'ascesso.

È chiaro che non sono i genitori a stabilire la presenza di tali complicanze, ma il medico. E questo è un altro argomento a favore della consultazione preventiva con uno specialista..

Il dacryomassage non è sempre auspicabile per alcune anomalie anatomiche nella struttura degli organi visivi del bambino. Tali deviazioni sono generalmente congenite e il medico ti avvertirà sicuramente della controindicazione al massaggio in questo caso.

Come riconoscere un'ostruzione lacrimale del canale in un neonato?

Per fare una diagnosi accurata, il neonato viene sottoposto a un esame completo. Solo dopo aver rilevato la dacriocistite, il medico può prescrivere uno dei tipi di trattamento per la malattia.

Esame del bambino da parte di uno specialista

Il medico esamina attentamente gli occhi del bambino, sente l'area interessata. Per una diagnosi più accurata, il medico confronta tutti i sintomi evidenti.

Assicurati di esaminare il secondo occhio del bambino alla ricerca di segni di dacriocistite. Quando entrambi gli organi visivi sono interessati, la tattica del trattamento cambia.

Prelevare un campione nasale

Test lacrimale Vesta è in grado di fornire informazioni complete sul grado di pervietà dei canali nel sistema. Per la procedura, utilizzare una soluzione di Collargol al 3%. È sepolto nella regione congiuntivale dell'occhio e un batuffolo di cotone viene inserito nel passaggio nasale.
Se entro 5 minuti la lana di cotone viene verniciata, la permeabilità è considerata buona e il campione è positivo. Quando si colora la turunda dopo un periodo più lungo, possiamo parlare della presenza di una debole pervietà dei canali lacrimali.

In alcuni casi, viene utilizzato un doppio test nasale con l'introduzione di un batuffolo di cotone inumidito con una soluzione debole di adrenalina nell'apertura nasale.

Altri studi per chiarire la diagnosi

I genitori non devono essere intimiditi se il medico prende un tampone dall'area congiuntivale. Ciò è necessario per identificare l'agente causale dell'infezione oculare e la gravità della malattia..

A volte a un neonato può essere prescritto uno studio aggiuntivo - dacriocistografia. Durante la procedura, al bambino vengono realizzate una serie di immagini di controllo che valuteranno la pervietà del canale lacrimale.

Diagnostica

Può essere difficile per i genitori esaminare indipendentemente il bambino, poiché il bambino può resistere disperatamente ai tentativi di esercitare pressione sul sacco lacrimale infiammato. Tuttavia, non tutte le madri osano farlo da sole. Pertanto, l'esame da parte di un oculista inizia sempre con la palpazione del sacco lacrimale e determinando la natura della scarica.

Per confermare la diagnosi, viene utilizzata una tecnica speciale, che si chiama "test tubulare Vesta". Il passaggio nasale dal lato dell'occhio interessato è ben chiuso con un batuffolo di cotone e un agente di contrasto (soluzione di collargol) viene instillato nell'occhio.

Quando il tubulo è brevettato, dopo un minuto o due, sul tampone di cotone compaiono tracce della sostanza colorante. In caso di ostruzione, il batuffolo di cotone rimane pulito. Con la circolazione ostruita, che si verifica con il restringimento del canalicolo lacrimale, le tracce di collargol sul tampone compaiono con grande ritardo. Questo è il motivo per cui il test ovest viene valutato non solo dopo 2-3 minuti, ma anche dopo 15 minuti, se non ci sono tracce di colorante sul tampone per la prima volta.

Per determinare l'entità del blocco o del restringimento, i medici possono eseguire sondaggi diagnostici. Durante la procedura, il canale lacrimale verrà irrigato. Se il liquido fuoriesce solo dall'occhio e non penetra nel naso, i medici saranno in grado di determinare a quale livello è sorto l'ostacolo..

Per questo, le macchie dei contenuti rilasciati durante la palpazione vengono inviate a un laboratorio batteriologico per l'analisi. Ciò consente di stabilire il nome esatto dell'agente patogeno, prescrivere un trattamento adeguato ed efficace..

In casi difficili, anche altri specialisti sono invitati al trattamento: uno specialista ORL, un chirurgo, un chirurgo facciale, un neurochirurgo e un neurologo..

In un neonato e in un bambino, le azioni diagnostiche vengono generalmente eseguite secondo uno schema semplificato: un esame da un oculista e un'analisi del contenuto del sacco lacrimale per la coltura batterica.

Indicazioni e controindicazioni per la procedura

Solo un oculista per bambini può diagnosticare la dacriocistite in un bambino, ma ogni genitore attento può sospettare questa malattia. L'ostruzione del dotto lacrimale è spesso confusa con la congiuntivite. Queste malattie sono molto simili: il loro sintomo principale è la secrezione purulenta dagli occhi. Tuttavia, se riesci facilmente a sbarazzarti della congiuntivite con gocce antibiotiche, quindi con l'ostruzione dei canali nasolacrimali, tale trattamento sarà inefficace..

Una ghiandola lacrimale bloccata è il luogo ideale per la moltiplicazione dei batteri, causando la fuoriuscita di pus dall'occhio

I principali sintomi della dacriocistite sono:

  • lacrimazione costante;
  • arrossamento degli occhi;
  • scarico purulento;
  • gonfiore del bordo interno dell'occhio;
  • scarico di pus quando si preme sulle sacche lacrimali.

Di norma, dopo aver dormito o pianto, l'intensità della scarica aumenta. Affinché il bambino possa vedere normalmente, il pus deve essere rimosso dagli occhi abbastanza spesso..

Se i sintomi spiacevoli persistono per tre o più mesi, i medici inviano il bambino a sondare uno o entrambi i canali nasolacrimali. Ciò, tuttavia, si applica solo ai casi in cui l'ostruzione non è dovuta a patologie complesse. Il suono non viene assegnato quando:

  • malformazioni congenite della struttura del canale nasolacrimale;
  • setto nasale curvo;
  • violazione della coagulazione del sangue;
  • alta temperatura e cattiva salute generale.

Poiché la procedura viene eseguita in anestesia locale, prima di iniziare, è necessario assicurarsi che il bambino non sia allergico ai farmaci antidolorifici.

Un setto nasale deviato può anche causare dacriocistite, tuttavia il sondaggio non aiuterà con questa patologia.

Sintomi di ostruzione

L'ostruzione del canale nasolacrimale può essere rilevata anche nell'ospedale di maternità. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questo problema si manifesta molto più tardi..

Il primo segno della malattia è la comparsa di lacrimazione senza causa in un bambino. Inoltre, può essere sia unilaterale che bilaterale (in caso di danno simultaneo a due occhi).

Qualche tempo dopo la comparsa delle lacrime, gli occhi iniziano a diventare rossi, si sviluppa la dacriocistite. In questo caso, si forma il ristagno del liquido lacrimale, che è una condizione favorevole per l'attaccamento dei batteri e la loro ulteriore riproduzione..

Appare lo scarico purulento, che può essere accompagnato da attaccare le ciglia e un aumento della temperatura. Di solito gli agenti causali della dacriocistite sono streptococchi, E. coli, stafilococchi, meno spesso clamidia e gonococchi.

A volte questi sintomi vengono scambiati per congiuntivite neonatale. Tuttavia, la congiuntivite, a differenza della dacriocistite, ha più spesso una localizzazione bilaterale. Inoltre, ci sono diverse altre funzioni diagnostiche che differenziano queste condizioni. Maggiori informazioni sono descritte nella sezione "Diagnostica"..

Quando si preme sul sacco lacrimale, dalle aperture lacrimali vengono rilasciate gocce di liquido purulento torbido. Il maggior numero di tali secrezioni si osserva dopo che il bambino si è svegliato o durante un forte pianto..

Mentre la dacriocistite progredisce, si verifica l'ectasia del sacco lacrimale - il suo allungamento e aumento di volume. Allo stesso tempo, la pelle su di essa è iperemica (rossa) e bruscamente tesa. Nei casi più gravi, la borsa può raggiungere le dimensioni di una ciliegia matura.

L'eccessiva tensione della mucosa del sacco lacrimale porta alla sua atrofia e incapacità di produrre secrezioni mucose.

Tecnica di massaggio

È stato già notato sopra che il massaggio non deve essere eseguito su una superficie dura - un tavolo o un pannolino; è possibile eseguire la procedura quando il bambino si trova comodamente tra le braccia della madre. Ma l'illuminazione dovrebbe essere molto buona..


Per padroneggiare la tecnica di massaggio per la dacriocistite in un neonato, è sufficiente osservare attentamente le azioni di un massaggiatore professionista e visualizzare ulteriori istruzioni dettagliate su Internet

Quindi, dopo che sia il massaggiatore che il bambino sono preparati secondo tutte le regole, puoi procedere direttamente al massaggio. La tecnica della procedura è la seguente:

  1. Il massaggio viene eseguito con il cuscinetto di un dito - indice, medio o pollice, a seconda di quale sia più conveniente. Prima della procedura, il dito può essere lubrificato con crema per bambini o olio, ma i residui devono essere rimossi con un tovagliolo pulito in modo da non irritare gli occhi del bambino..
  2. Il cuscinetto del dito è posizionato nell'angolo interno dell'occhio - un piccolo sigillo dovrebbe essere sentito appena sopra di esso. Questa è la sacca lacrimale infiammata. Per non confondere, si consiglia di guardare il video di allenamento su Internet, quindi provare a trovare il sacco lacrimale nei propri occhi. Ciò contribuirà a trovare rapidamente l'organo malato nel bambino e determinare correttamente la forza pressante ottimale su di esso..
  3. I movimenti di massaggio vengono eseguiti verso il basso e lateralmente verso l'ala del naso del bambino. La pressione dovrebbe essere minima e i movimenti dovrebbero scivolare.
  4. Quindi puoi alternare i movimenti di vibrazione, carezza e scossa leggera, senza dimenticare che dovrebbero essere tutti diretti dall'angolo dell'occhio al naso.
  5. Il pus rilasciato durante il massaggio deve essere rimosso immediatamente con un batuffolo di cotone o un batuffolo di cotone immerso in un decotto di soluzione di camomilla, calendula, spago o furacilina.
  6. La durata di una sessione di massaggio non supera i 3-4 minuti. Dopo il suo completamento, l'occhio viene nuovamente lavato per rimuovere tutti i resti di secrezione purulenta, quindi l'occhio malato viene instillato con un agente antibatterico.

La procedura viene ripetuta fino a sei volte al giorno per due settimane. Il medico quindi riesamina il bambino. Se il film non sfugge, le procedure continuano con la stessa frequenza per un'altra settimana. Se ciò non ha portato ai risultati attesi, il medico eseguirà il sondaggio - rimozione chirurgica della membrana che ostruisce il canale lacrimale.


Se un ciclo di due settimane di massaggio intensivo non porta risultati, il medico può prescrivere un sondaggio: la rimozione chirurgica della membrana che blocca il canale lacrimale

Come massaggiare

Il massaggio del canale lacrimale nei neonati viene effettuato più volte al giorno durante ogni fasciatura. Pertanto, il massaggio di solito non viene eseguito da un medico. La tecnica di base viene insegnata alla madre del bambino.

Il massaggio viene eseguito quando il bambino non è capriccioso e ha voglia di giocare.

Prima di eseguire la manipolazione, la madre dovrebbe:

  • taglia le unghie corte;
  • lavarsi le mani con sapone per bambini;
  • indossare guanti sterili.

Ciò è necessario per non graffiare accidentalmente il bambino e non infettare un'altra infezione.

Preparazione al massaggio:

  1. Per cominciare, il contenuto purulento viene estratto dal sacco lacrimale (la manipolazione viene eseguita con guanti sterili). Questa procedura può essere molto dolorosa per il bambino, ma deve essere eseguita.
  2. Lavare gli occhi del bambino con furacilina per rimuovere il pus e prevenire la reinfezione. Si raccomanda inoltre di iniettare latte materno negli occhi del bambino per il lavaggio. Ha proprietà battericide e tratta molto bene qualsiasi malattia infiammatoria dell'occhio (congiuntivite, blefarite) - Questo è un mito ed è severamente vietato fare.
  3. Se il bambino inizia a essere capriccioso dopo la procedura, deve essere rassicurato. Puoi fare massaggi e ginnastica regolari e dopo aver iniziato a massaggiare il sacco lacrimale.
  4. Rimuovere i guanti sterili e procedere con il massaggio. Le mani della mamma dovrebbero essere calde.

La procedura di massaggio non dovrebbe causare sensazioni spiacevoli nel bambino; ​​durante esso, devi parlare affettuosamente con il bambino.

Il massaggio viene eseguito con l'indice. Il luogo di proiezione del sacco lacrimale sulla pelle (nell'angolo sotto la palpebra inferiore dell'occhio) viene massaggiato con movimenti a scatti e ondulati. Come se spingesse il contenuto fuori dalla borsa attraverso le aperture lacrimali.

Dopo la procedura, è necessario gocciolare gli occhi del bambino con una soluzione antibiotica. La medicina richiesta e la sua dose sono prescritte da un oculista.

Questo massaggio a vibrazione consente di sfondare la membrana e spremere il contenuto. Se la dacriocistite è stata causata da un blocco del dotto con un film gelatinoso, quindi dopo un massaggio intensivo quotidiano, compariranno lacrime invece del contenuto purulento.

Come fare il massaggio devi scoprirlo da uno specialista. Una procedura eseguita in modo errato non solo non aiuterà a curare il bambino, ma può anche danneggiare la sua salute..

È importante saperlo! Se la dacriocistite congenita non viene curata in tempo, in futuro il bambino svilupperà varie malattie croniche del dotto lacrimale - questa non è solo la congiuntiva e il flemmone del canale lacrimale. Le ulcere corneali possono svilupparsi nel tempo

Pertanto, ai primi sintomi della malattia, è necessario contattare un oculista.

Trattamento

Il trattamento della dacriocistite nei bambini può essere effettuato utilizzando metodi conservativi, interventi chirurgici e utilizzando la medicina tradizionale. La scelta del metodo dipende principalmente dall'età del bambino..

La terapia per questa malattia ha lo scopo di raggiungere i seguenti obiettivi:

  • ripristinare la pervietà del canale lacrimale;
  • eliminare il processo infiammatorio;
  • prescrivere una terapia anti-infettiva.

Il trattamento deve essere effettuato esclusivamente in ambito ospedaliero, poiché può essere necessario un intervento chirurgico in qualsiasi momento.

Metodo conservativo

Il metodo conservativo è usato per trattare la dacriocistite nei neonati e nei bambini di età inferiore a un anno. È anche abbastanza efficace nelle prime fasi della malattia..

Il fondamento del trattamento per la dacriocistite nei bambini piccoli è il massaggio oculare. I genitori possono farlo a casa. Come massaggiare correttamente il canale lacrimale, uno specialista dice loro in anticipo e dimostra chiaramente. Si esegue approssimativamente come segue: con movimenti vibranti ("di spinta"), è necessario premere leggermente sul sacco lacrimale dalla parte superiore dell'angolo interno verso il basso. La procedura viene eseguita con l'indice o il mignolo. Durata del corso - circa due settimane.

Durante il massaggio vengono rilasciati contenuti purulenti, che devono essere puliti con una soluzione di furacilina o altri farmaci antisettici.

È importante ricordare che l'igiene è un prerequisito per un massaggio. Le mani devono essere lavate accuratamente e le unghie corte

Con la dacriocistite possono essere prescritti vari farmaci antibatterici, ormonali, riparativi e antipiretici.

Metodi chirurgici

Nei casi in cui il trattamento conservativo non aiuta, viene prescritto uno dei metodi chirurgici. I due principali tipi di intervento chirurgico per la dacriocistite: bougienage e dacriocistorinostomia.

La procedura di bougie dura alcuni minuti. Durante l'operazione, una sonda viene inserita attraverso l'apertura lacrimale e l'ostruzione viene eliminata. Di norma, il paziente non avverte molto fastidio o dolore. Ci sono momenti in cui è necessaria una seconda operazione. Può essere effettuato con una pausa di 2 giorni dopo il primo.

La dacriocistorinostomia con ostruzione è indicata per i bambini dai 3 anni di età. L'operazione viene eseguita per ripristinare il deflusso di lacrime nella cavità nasale. In precedenza questa procedura presentava numerosi svantaggi sotto forma della possibilità di lesioni all'apparato lacrimale e della comparsa di difetti estetici dopo l'intervento chirurgico, ma con lo sviluppo di nuove tecnologie, questi problemi hanno cessato di essere rilevanti..

Metodi di trattamento

Il trattamento dipenderà dalla causa della patologia e dalla sua gravità. Per i neonati, la terapia inizia con un massaggio. I colliri antibatterici vengono instillati se necessario.

Massaggio

Il massaggio del canale lacrimale nei neonati è prescritto da un medico. Spiega anche e mostra chiaramente come farlo. Pertanto, le informazioni sulle tecniche e le tecniche di massaggio sono fornite solo a scopo informativo..


Massaggio a casa, ma deve essere allenato

Prima del massaggio, le mani vengono lavate accuratamente, le unghie vengono tagliate corte. Dopo questo, lo spioncino viene lavato. Usa un decotto di camomilla o soluzione di furacilina (1: 5000). Un batuffolo di cotone viene inumidito nel liquido selezionato e nelle ciglia, le fessure per gli occhi vengono pulite, spostandosi dalla tempia al lato del naso, dal bordo esterno verso l'interno, rimuovendo i resti di pus. Solo dopo, procediamo a massaggiare il canale lacrimale nei neonati:

Mettiamo il dito indice (questo è importante!) Nell'angolo interno dell'occhio del bambino in modo che il suo cuscinetto guardi il ponte del naso. Premere leggermente su questo punto

La pressione dovrebbe essere leggera (ricorda: il bambino ha cartilagini vulnerabili nei seni nasali), ma sufficienti a facilitare la penetrazione del film. Senza smettere di premere, sposta il dito verso il basso lungo il beccuccio. Il movimento ricorda una spinta: forte e sicuro di sé. Raggiunto il fondo, riduciamo la pressione e torniamo alla posizione iniziale nell'angolo interno. Dovrebbero esserci in totale da 5 a 10 movimenti continui simili a coglioni. Durante la procedura, dallo spioncino possono fuoriuscire pus o lacrime, il che è un buon segno. Il pus rilasciato viene rimosso mediante lavaggio e il massaggio viene completato. L'ultimo passo è instillare le gocce in un occhio pulito e sviluppato.

Il bambino può resistere e piangere durante il massaggio. Non importa quanto crudele sembri, ma piangere in questo caso è molto utile, perché i tempi della briciola e durante la tensione è molto più facile sfondare la spina.

sondaggio

Se il massaggio con vibrazione delle dita per due settimane non ha dato il risultato atteso, viene prescritta una procedura chiamata sondaggio o bougienage. Sebbene sia classificato come procedura chirurgica, non è necessario preoccuparsi troppo. È semplice, nella maggior parte dei casi passa in anestesia locale e dura non più di 10 minuti. Cosa è lei?

Tutte le manipolazioni vengono eseguite nell'ufficio di un oculista che ha le qualifiche e l'esperienza adeguate. Prima dell'operazione, viene inoltre consultato un medico ORL per escludere patologie nasali, come la curvatura congenita del setto nasale. Il sangue del bambino viene controllato per la coagulazione.


A volte il sondaggio è l'unico modo sicuro per aiutare un bambino

Gocce di anestetico locale, spesso 0,5% di alcaina, vengono instillate negli occhi dei bambini. Allevia il dolore in modo affidabile quasi immediatamente e dura 15 minuti. C'è abbastanza tempo per tutte le manipolazioni. Innanzitutto, con l'aiuto delle sonde Sichel, i canali lacrimali vengono espansi. Quindi viene utilizzata una sonda Bowman (ricorda un sottile filo metallico). Perforano il film e puliscono il canale. Il lavaggio viene eseguito con soluzione salina e disinfettanti. Utilizzando il test ovest, si determina se il canale si è aperto bene.

Per prevenire il restringimento (può essere), viene prescritto un massaggio preventivo settimanale dei dotti lacrimali e delle gocce antibatteriche.

Nota per i genitori. Il tuo bambino potrebbe piangere durante l'operazione. Non pensare che non stia piangendo per un forte dolore insopportabile. È solo che nessuno è contento quando le persone “frugano” nei suoi occhi e persino nella luce intensa delle lampade chirurgiche. Naturalmente, ognuno ha una diversa soglia di sensibilità e possono essere presenti echi di dolore, ma sono tollerabili. Non appena le principali manipolazioni saranno terminate, il bambino si calmerà..

Se viene diagnosticata l'ostruzione dei dotti lacrimali e i medici raccomandano vivamente di effettuare il bougienage, non esitare con la decisione a lungo. L'operazione è più efficace nei bambini di età inferiore ai tre mesi, perché col passare del tempo il film di intasamento diventa più grossolano. È molto più difficile sfondare di 6 mesi.

Attività preparatorie

Per prima cosa devi prepararti per il genitore che sta eseguendo la procedura. Assicurati di tagliare le unghie. Una lamina ungueale allungata può danneggiare la delicata palpebra del bambino. È per questo motivo che si raccomanda al padre di fare il massaggio per il bambino. Lavarsi le mani con sapone antibatterico. Non asciugarli con il normale asciugamano da bagno. Si consiglia di utilizzare salviette monouso. Molti microrganismi patogeni si accumulano sulla superficie degli asciugamani domestici. Quando si eseguono procedure igieniche e il contatto con le mucose, è meglio evitare tale contatto.

Prima del massaggio, è necessario pulire gli occhi del neonato. Per fare questo, prendi dei dischetti di cotone, inumidiscili con acqua bollita a temperatura ambiente. L'acqua dovrebbe defluire dal disco. Con movimenti delicati e fluidi, pulire l'occhio dal bordo esterno al bordo interno, raccogliere il liquido lacrimale secreto. Puoi gocciolare gli occhi con furacilina, ma non tutti i genitori sanno come eseguire questa procedura.


Devi seppellire non il centro del bulbo oculare, ma l'angolo esterno. Le gocce dovrebbero drenare gradualmente verso l'angolo interno..

Alcuni esperti raccomandano che la procedura venga eseguita esclusivamente su una superficie dura - un fasciatoio o uno stand speciale. Altri consigliano il massaggio durante l'allattamento. Il bambino è concentrato sul cibo, non sarà capriccioso, piangerà. La procedura sarà invisibile e piacevole per tutti i partecipanti.

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma