Unguento ossolinico

Unguento ossolinico: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: unguento di ossolina

Ingrediente attivo: dioxotetrahydroxytetrahydronaphthalene (dioxotetrahydrooxytetrahydronaphthalinum)

Produttore: fabbrica farmaceutica di Zhytomyr Vishpha (Ucraina), LLC "Ternopharm" (Ucraina)

Descrizione e foto aggiornate: 12.12.2018

Prezzi in farmacia: da 62 rubli.

L'unguento ossolinico è un farmaco antivirale per uso esterno e locale con attività virucida.

Forma e composizione del rilascio

Forma di dosaggio del farmaco - unguento: una massa spessa dal bianco al giallo, con una conservazione prolungata può acquisire una tinta rosata (10 g in provette, in una scatola di cartone 1 provetta).

Composizione di 1 g di unguento:

  • principio attivo: ossolina (diossotetraidrossitetraidronftalene) - 2,5 mg;
  • componenti ausiliari (produttore 1): paraffina bianca morbida, olio minerale;
  • componenti ausiliari (produttore 2): vaselina, vaselina.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

Il componente attivo dell'unguento, l'ossolina, ha un'efficacia antivirale contro i virus del DNA e dell'RNA: adenovirus, virus dell'influenza, herpes simplex e herpes zoster. Il meccanismo dell'azione antivirale della sostanza si basa sulla sua interazione chimica con i residui di guanina degli acidi nucleici del virus, dopo di che l'acido nucleico perde la sua attività funzionale.

farmacocinetica

Con l'applicazione locale del farmaco (applicato sulle mucose e sulla pelle), l'ossolina viene rapidamente assorbita e penetra parzialmente negli organi parenchimali (reni, fegato, milza) e sangue.

L'ossolina viene escreta dal corpo attraverso i reni nelle urine relativamente rapidamente, senza accumularsi negli organi.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, l'unguento ossolinico è destinato alla prevenzione individuale dell'influenza durante le epidemie stagionali e al trattamento della rinite / rinocongiuntivite virale.

Controindicazioni

L'unguento ossolinico non è raccomandato per i pazienti con provata ipersensibilità all'oxolina e ai suoi altri componenti..

Istruzioni per l'uso dell'unguento ossolinico: metodo e dosaggio

L'unguento viene applicato esternamente, principalmente per via intranasale.

Dosaggio raccomandato secondo le indicazioni:

  • trattamento della rinite virale: la mucosa nasale viene lubrificata 2-3 volte al giorno per 3-4 giorni;
  • prevenzione dell'influenza (con il sorgere e lo scoppio massimo delle epidemie stagionali, di solito entro 25 giorni o al contatto con una persona infetta dall'influenza): la mucosa nasale viene lubrificata 2 volte al giorno al mattino e alla sera, tutti i giorni.

Effetti collaterali

Quando si applica l'unguento, la rinorrea e / o una sensazione di bruciore a breve termine nei siti di applicazione sono talvolta possibili.

Overdose

Dati di overdose sconosciuti.

istruzioni speciali

Il prodotto non deve essere utilizzato per l'applicazione sulla mucosa degli occhi..

È controindicato prescrivere unguento ossolinico a bambini di età inferiore a 2 anni a causa delle caratteristiche anatomiche della struttura degli organi ENT, del tratto respiratorio superiore e inferiore a questa età.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi complessi

Il farmaco non influisce sulla capacità di guidare veicoli ed eseguire lavori relativi alla velocità e alla velocità delle reazioni psicomotorie.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Non ci sono sufficienti dati clinici sull'efficacia e la sicurezza dell'uso dell'unguento ossolinico durante la gravidanza e l'allattamento, quindi si raccomanda di usare il farmaco con cautela, dato il rapporto tra benefici dell'uso sulla madre con potenziali rischi per il feto e il bambino. Dovresti anche tenere conto del fatto che le infezioni virali rappresentano un grande pericolo per la salute della madre e del bambino..

Uso dell'infanzia

Non sono stati condotti studi sull'efficacia e la sicurezza dell'uso dell'ossolina in pediatria. Non usare l'unguento ossolinico nei bambini di età inferiore a 2 anni..

Interazioni farmacologiche

Si consiglia di applicare un unguento ossolinico con cautela contemporaneamente agli agonisti adrenergici per uso intranasale a causa del rischio di eccessivo essiccamento della mucosa nasale.

Analoghi

Un analogo dell'unguento ossolinico allo 0,25% è l'unguento ossolinico.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare l'unguento nella sua confezione originale. Temperatura di conservazione dell'unguento: a base di paraffina - 2-8 ° С, a base di petrolato - fino a 10 ° С.

Periodo di validità - 2 anni.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Disponibile senza prescrizione medica.

Recensioni su unguento ossolinico

La maggior parte delle recensioni sull'unguento ossolinico sono positive. I pazienti che hanno usato il farmaco lo considerano un buon mezzo per prevenire le infezioni virali e curare una rinite virale. Si nota la necessità di usare l'unguento all'inizio dell'aumento del pericolo virale e regolarmente, e non episodicamente. Il rispetto di queste regole aumenta significativamente l'efficienza terapeutica..

Da recensioni negative si può notare una sgradevole sensazione di bruciore quando si applica l'unguento alle mucose del naso e il suo stato instabile a temperature elevate "... l'unguento scorre nel calore".

Prezzo per unguento ossolinico nelle farmacie

Il prezzo approssimativo per l'unguento ossolinico 0,25% 10 g in un tubo è di circa 40 rubli.

Unguento ossolinico: prezzi nelle farmacie online

Unguento ossolinico 0,25% oz 10g

Unguento ossolinico 0,25% 10g

Unguento ossolinico 0,25% 10g

Istruzione: I.M. First Moscow State Medical University Sechenov, specialità "Medicina generale".

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, fornite solo a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'automedicazione è pericolosa per la salute!

Una persona istruita è meno suscettibile alle malattie del cervello. L'attività intellettuale contribuisce alla formazione di ulteriore tessuto che compensa il malato.

La medicina per la tosse "Terpinkod" è uno dei migliori venditori, per niente a causa delle sue proprietà medicinali.

Quattro fette di cioccolato fondente contengono circa duecento calorie. Quindi, se non vuoi migliorare, è meglio non mangiare più di due fette al giorno..

Si pensava che lo sbadiglio arricchisca il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata confutata. Gli scienziati hanno dimostrato che sbadigliando, una persona raffredda il cervello e ne migliora le prestazioni.

I nostri reni sono in grado di purificare tre litri di sangue in un minuto.

La carie è la malattia infettiva più comune al mondo, con cui nemmeno l'influenza può competere..

Sorridere solo due volte al giorno può abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus..

Il primo vibratore è stato inventato nel 19 ° secolo. Lavorava su un motore a vapore e aveva lo scopo di curare l'isteria femminile.

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

Secondo la ricerca dell'OMS, una conversazione di mezz'ora al giorno su un telefono cellulare aumenta la probabilità di sviluppare un tumore al cervello del 40%.

Il peso del cervello umano è circa il 2% del peso corporeo totale, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno..

Con una visita regolare al solarium, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

La temperatura corporea più alta è stata registrata a Willie Jones (USA), che è stato ricoverato in ospedale con una temperatura di 46,5 ° C.

L'antidepressivo Clomipramina induce un orgasmo nel 5% dei pazienti.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali sono giunti alla conclusione che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano di non escludere completamente pesce e carne dalla dieta..

Il periodo di recupero dopo qualsiasi intervento chirurgico richiede un atteggiamento estremamente attento alla sua salute da parte del paziente. Ma se necessario con.

Oxolin (unguento nasale, 10 g, 0,25%, Nizhpharm OJSC)

Istruzioni

  • russo
  • қazaқsha

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Unguento nasale 0,25%, 10 g

Composizione

1 g di unguento contiene

principio attivo - dioxotetrahydroxytetrahydronaphthalene - 0,0025 g,

eccipiente: vaselina - fino a 1 g.

Descrizione

Unguento dal bianco al giallo chiaro. Durante la conservazione, è consentita la comparsa di una tinta rosa

Gruppo farmacoterapico

Antimicrobici topici. Farmaci antivirali.

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

Quando applicato sulla mucosa, viene assorbito fino al 20% del farmaco. Non si accumula nel corpo ed è escreto principalmente dai reni durante il giorno.

farmacodinamica

L'ossolina è un agente antivirale per uso nasale. Ha attività antivirale contro il virus dell'influenza, bloccando i siti di legame del virus con la superficie della membrana cellulare e interferisce con la riproduzione del virus nelle cellule. Anche i virus dell'herpes simplex, l'herpes zoster, gli adenovirus, i virus delle verruche infettive e il mollusco contagioso sono sensibili all'azione del diossotetraidroxytetrahydronaphthalene.

Indicazioni per l'uso

Metodo di somministrazione e dosaggio

Per la prevenzione dell'influenza o in contatto con un'influenza malata - lubrificare la mucosa nasale 2-3 volte al giorno durante il periodo di aumento e il massimo sviluppo di un'epidemia di influenza per 25 giorni o al contatto con un'influenza malata.

Trattamento della rinite virale: lubrificare la mucosa nasale 2-3 volte al giorno per 3-4 giorni.

Effetti collaterali

sensazione di bruciore rapido della mucosa nasale, rinorrea

colorazione blu della mucosa

Controindicazioni

ipersensibilità a componenti di medicina

Interazioni farmacologiche

istruzioni speciali

Applicazione in pediatria

Usare con cautela nei bambini di età inferiore a 2 anni.

Gravidanza e allattamento

Usare con cautela.

Unguento ossolinico allo 0,25% per via nasale non è indicato per l'uso nelle lesioni virali agli occhi.

La particolarità dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o meccanismi potenzialmente pericolosi

Non influisce sulla capacità di guidare veicoli o macchinari potenzialmente pericolosi.

Overdose

Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio di droga.

Modulo di rilascio e confezione

Metti 10 g in un tubo di alluminio.

Il tubo, insieme alle istruzioni per l'uso medico nelle lingue statale e russa, è posto in una scatola di cartone..

Condizioni di archiviazione

Conservare a temperature comprese tra 5 ° C e 15 ° C.

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Periodo di conservazione

Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

fabbricante

OJSC "Nizhpharm", Federazione Russa

603950, Nizhny Novgorod

GSP-459, st. Salganskaya, 7

Tel. (831) 278-80-88

Fax (831) 430-72-28

Sito Web: http://www.nizhpharm.ru/

Nome e paese del proprietario dell'autorizzazione all'immissione in commercio

OJSC "Nizhpharm", Federazione Russa

L'indirizzo dell'organizzazione che accetta i reclami dei consumatori sulla qualità dei prodotti (merci) sul territorio della Repubblica del Kazakistan

Unguento ossolinico

  • Indicazioni per l'uso
  • Modalità di applicazione
  • Effetti collaterali
  • Controindicazioni
  • Modulo per il rilascio
  • Condizioni di archiviazione

Il principio attivo dell'unguento ossolinico è l'ossolina. con attività antivirale contro il virus dell'influenza e il virus dell'herpes simplex.

Indicazioni per l'uso

Malattie virali degli occhi, della pelle, rinite virale (infiammazione della mucosa nasale causata da un virus). Come misura preventiva, viene utilizzato per l'influenza. Per il trattamento di vesciche e fuoco di Sant'Antonio, verruche, mollusco contagioso, dermatite erpetiforme di Dühring (infiammazione della pelle causata da cause poco chiare e manifestata dalla comparsa di prurito, eruzione cutanea piangente), lichene squamoso.

Modalità di applicazione

Per il trattamento della rinite virale, la mucosa nasale viene imbrattata con unguento allo 0,25% 2-3 volte al giorno per 3-4 giorni e per la prevenzione dell'influenza, 2 volte al giorno durante il periodo di aumento e il massimo sviluppo di un focolaio epidemico di influenza (per 25 giorni) o al contatto con influenza malata.
Per semplici, vesciche e fuoco di Sant'Antonio, mollusco contagioso e altre malattie della pelle, applica un unguento al 3% sulla pelle danneggiata 2-3 volte al giorno per 2 settimane. - Due mesi.

Effetti collaterali

Una sensazione di bruciore transitoria.

Controindicazioni

Ipersensibilità al farmaco.

Modulo per il rilascio

Unguento allo 0,25% in una confezione da 10 g, Unguento al 3% in una confezione da 30 g.

Unguento ossolinico (Oxolin) - istruzioni per l'uso, analoghi, recensioni, prezzo

Il sito fornisce informazioni di base a solo scopo informativo. La diagnosi e il trattamento delle malattie devono essere effettuati sotto la supervisione di uno specialista. Tutti i farmaci hanno controindicazioni. È necessaria una consulenza specialistica!

Unguento ossolinico: composizione, forme di rilascio e nomi comunemente usati

L'unguento ossolinico viene prodotto solo nella forma di dosaggio dell'unguento. Tuttavia, al momento, a seconda dello scopo, esistono due tipi di unguenti ossolinici:
1. Unguento nasale 0,25%.
2. Unguento per uso esterno 3%.

Come puoi vedere, entrambi i tipi di Oxolin sono un unguento e differiscono nella concentrazione del principio attivo e nell'area del corpo umano su cui possono essere applicati. L'unguento nasale deve essere posizionato nei passaggi nasali e nel sacco congiuntivale o applicato agli occhi. L'unguento per uso esterno, rispettivamente, viene utilizzato per l'applicazione sulla pelle del corpo.

L'unguento ossolinico viene spesso chiamato semplicemente Oxolin, che è il secondo nome ufficialmente registrato del farmaco. Cioè, i termini "Oxolin" e "Unguento ossolinico" sono due nomi completi ed equivalenti dello stesso farmaco, che possono essere utilizzati su una base uguale tra loro. Inoltre, si trovano spesso i nomi "Unguento ossolinico 3" o "Oxolin 3", che rappresentano una compitazione leggermente ridotta di "Unguento ossolinico 3%" o "Oxolinic 3%", in cui il segno di percentuale non è indicato, ma rimane solo l'espressione numerica della concentrazione richiesta unguenti. Attualmente, nel linguaggio quotidiano, l'unguento allo 0,25% ossolinico per uso nasale è semplicemente chiamato "Unguento ossolinico" o "Oxolin", e l'unguento al 3% per uso esterno è designato "Unguento ossolinico 3" o "Oxolinic 3". Oggi, tali nomi sono affermati e comprensibili per la maggior parte dei medici, farmacisti e pazienti..

La composizione di unguento ossolinico allo 0,25% e al 3% come ingrediente attivo include il composto chimico diossotetraidroxytetrahydronaphthalene, che ha un nome diverso e più breve - oxolin. Fu il nome breve del composto chimico, che è il principio attivo, a dare il nome all'unguento. L'unguento allo 0,25% contiene 2,5 mg di ossolina in 1 g e nel 3%, rispettivamente, 30 mg in 1 g. Come componente ausiliario, l'unguento ossolinico allo 0,25% e 3% contiene vaselina medica purificata.

Attualmente, entrambe le concentrazioni sono disponibili in tubi di alluminio. Inoltre, unguento allo 0,25% in provette con un volume di 5, 10, 25 e 30 g e il 3% solo 10, 25 e 30 g. L'unguento è normalmente denso, viscoso, spesso, traslucido con una tonalità biancastra-grigiastra senza inclusioni.

Unguento ossolinico - foto

Unguento ossolinico - portata ed effetto terapeutico

L'unguento ossolinico ha un effetto antivirale, efficace contro i seguenti tipi di virus:

  • Virus dell'influenza;
  • Virus dell'herpes simplex;
  • Virus dell'herpes zoster;
  • Virus della varicella;
  • adenovirus;
  • Papillomavirus (provocando la comparsa di verruche infettive);
  • Virus del mollusco contagioso.

Dato il suddetto spettro d'azione di Oxolin, l'unguento viene utilizzato per la terapia locale delle malattie provocate da questi virus. I virus della famiglia dell'herpes (Herpes Simplex, Herpes Zoster) e gli adenovirus, che sono gli agenti causali più frequenti dell'ARVI, sono più sensibili all'azione dell'unguento ossolinico.

L'unguento ossolinico distrugge i suddetti virus entrando in contatto diretto con materiale biologico in cui si trovano particelle virali patogene, ad esempio muco, cellule epidermiche, ecc. L'unguento ossolinico interrompe la riproduzione del virus, a seguito del quale alla fine della loro vita muoiono semplicemente, non avendo il tempo di infettare nuove cellule e, quindi, continuare il decorso della malattia. Inoltre, Oxolin è in grado di bloccare il legame delle particelle virali alla membrana cellulare e impedire la loro penetrazione all'interno, prevenendo così l'infezione stessa e lo sviluppo di una malattia infettiva nell'uomo. E dato che un virus deve penetrare nelle cellule per riprodursi, il blocco di questo processo protegge in modo affidabile dalle malattie. È grazie alla capacità di bloccare la penetrazione delle particelle virali nella cellula che l'unguento ossolinico è un eccellente agente profilattico per le malattie virali, tra cui influenza, ARVI, varicella, ecc..

L'ossolina è una sostanza antivirale sintetica che è stata sintetizzata diversi decenni fa, ma finora non ha sviluppato resistenza ad esso dai virus, quindi l'unguento è ancora efficace.

L'unguento ossolinico viene parzialmente assorbito nella circolazione sistemica, da dove viene escreto dai reni durante il giorno. Quando applicato sulla pelle, viene assorbito solo il 5% della dose totale. E dalle mucose (naso e occhi), una media del 20% della dose totale di unguento utilizzata viene assorbita nel flusso sanguigno.

Unguento ossolinico - indicazioni per l'uso

Unguento di varie concentrazioni è indicato per l'uso per scopi diversi, che sono determinati dall'area del corpo per l'applicazione.

Unguento ossolinico al 3% è indicato per il trattamento delle seguenti malattie e condizioni:

  • Verruche causate dal papillomavirus umano (verruche comuni, piatte, genitali, "spine");
  • Herpes zoster;
  • Lichen simplex vescicolare;
  • Lichene squamoso;
  • Mollusco contagioso;
  • Herpes simplex;
  • Dermatite erpetiforme di Dühring;
  • Psoriasi (in combinazione con altre terapie).

Nel trattamento di vari tipi di licheni, l'unguento ossolinico viene raramente utilizzato oggi, poiché sono stati sviluppati e prodotti altri farmaci più efficaci. Tuttavia, se non sono disponibili per qualche motivo, allora Oxolin può essere usato per trattare con successo le malattie della pelle virale..

Unguento ossolinico 0,25% è indicato per l'uso nel trattamento o nella prevenzione delle seguenti malattie e condizioni:

  • Rinite virale (con influenza, ARVI, ecc.);
  • Malattie dell'occhio virale (congiuntivite, cheratocongiuntivite, cheratite, ecc.);
  • Prevenzione dell'influenza e dell'ARVI durante le epidemie stagionali.

Secondo gli standard russi e ucraini, le malattie virali dell'occhio sono un'indicazione per l'uso dell'unguento ossolinico, ma secondo le regole bielorusse non lo sono. Questo è il motivo per cui nelle istruzioni per l'uso di farmaci prodotti in Russia e Ucraina, ci sono lesioni oculari virali nello spettro delle indicazioni. E negli inserti per l'unguento fatto in Bielorussia, non ci sono malattie dell'occhio virale nella colonna delle letture. Inoltre, alcune istruzioni specificano che l'unguento non è destinato ad essere applicato agli occhi. Poiché la gelatina di petrolio di vari gradi di purificazione può essere utilizzata negli unguenti, è meglio non portare negli occhi quei campioni del farmaco, le cui istruzioni indicano di non.

L'unguento ossolinico per l'influenza viene utilizzato esclusivamente come agente profilattico, non può essere trattato con una malattia infettiva che è già iniziata.

Unguento ossolinico - istruzioni per l'uso

Unguento ossolinico 0,25% nasale

Per trattare un naso che cola causato da un'infezione virale, è necessario mettere un unguento in ogni passaggio nasale 2-3 volte al giorno per 3-4 giorni. Allo stesso tempo, le mucose dei passaggi nasali vengono accuratamente lubrificate, cercando di distribuire il farmaco in uno strato sottile in modo che non interferisca con il normale processo di respirazione attraverso il naso. È meglio applicare l'unguento con un batuffolo di cotone o una spatola di plastica, che può essere inserito abbastanza in profondità nei passaggi nasali e lubrificato delicatamente la mucosa senza ferirla.

Prima di applicare l'unguento ossolinico, non è consigliabile utilizzare gocce di vasocostrittore per il raffreddore comune (ad esempio naftizina, galazolina, Dlya Nos, ecc.). Tuttavia, se la secrezione di mucose, il moccio liquido è troppo doloroso e causa un grave disagio, quindi prima di posare Oxolin, puoi usare gocce di vasocostrittore.

Per il trattamento delle malattie virali degli occhi, l'unguento ossolinico viene posizionato dietro la palpebra con una speciale spatola o spatola di plastica 3 volte al giorno. Se, oltre all'ossolina, vengono utilizzati altri farmaci per trattare il danno virale agli occhi, l'unguento viene posizionato dietro la palpebra solo una volta al giorno, la sera prima di andare a letto. La durata del corso di utilizzo dell'unguento ossolinico è determinata dalla velocità di recupero e ripristino delle normali funzioni oculari. Cioè, Oxolin è posto negli occhi fino al completo recupero..

Per la prevenzione dell'influenza, una piccola quantità di unguento ossolinico viene inserita in ogni passaggio nasale 2-3 volte al giorno. Inoltre, prima di ogni successiva applicazione dell'unguento, è necessario risciacquare i passaggi nasali con una soluzione salina per rimuovere il materiale e il preparato infettati da virus e batteri. Non è necessario provare a posizionare una "palla" di unguento nel passaggio nasale, che bloccherà quasi completamente l'apertura esterna del naso. Hai solo bisogno di distribuire delicatamente una piccola quantità di unguento sulla mucosa di ogni passaggio nasale. Per fare ciò, è conveniente usare un batuffolo di cotone o un altro dispositivo, ad esempio una spatola di plastica, che viene venduta nelle farmacie o nei negozi di attrezzature mediche. L'unguento ossolinico viene applicato nei passaggi nasali durante l'intero periodo di risalita e il massimo sviluppo di un focolaio infettivo. Inoltre, l'unguento può e deve essere usato per prevenire l'infezione durante l'intero periodo di stretto contatto con un'influenza malata, anche se questi non si verificano durante un'epidemia stagionale. La durata profilattica media dell'uso di unguento ossolinico per prevenire l'infezione influenzale è di 25 giorni.

Unguento ossolinico al 3% per uso esterno

Overdose e interazione con altri farmaci

Unguento ossolinico durante la gravidanza

Oxolin può essere usato durante la gravidanza?

Per questo motivo, come con la maggior parte degli altri vecchi farmaci, le istruzioni indicano che l'uso è possibile se il beneficio previsto supera tutti i possibili rischi per il feto. Tradotta dalla lingua ufficiale alla lingua di tutti i giorni, questa frase indica che qualsiasi seria ricerca scientifica che dimostri la completa sicurezza e innocuità del farmaco per il feto non è mai stata effettuata da nessuna parte. È l'assenza di tale ricerca scientifica, che nel mondo moderno, per ovvie ragioni etiche, nessuno condurrà e costringerà i produttori a scrivere le istruzioni in questo modo, e non altrimenti, poiché si tratta di uno standard mondiale.

Tuttavia, in pratica, i medici raccomandano spesso l'unguento ossolinico alle donne in gravidanza per la prevenzione dell'influenza e della SARS durante i periodi di epidemie, considerando che il farmaco è sicuro. Questo approccio pratico si basa sui risultati di molti anni di osservazioni. Quindi, un lunghissimo periodo di utilizzo dell'unguento ossolinico, anche da parte di donne in gravidanza, e il gran numero di osservazioni ottenute durante esso, ci consentono di trarre conclusioni inequivocabili sull'innocuità e la sicurezza del farmaco per le donne che portano un bambino. Questi risultati consentono ai medici di raccomandare il farmaco alle donne in gravidanza e classificarlo come sicuro. Ma tali dati empirici sulla sicurezza dell'unguento non vengono presi in considerazione e non sono considerati idonei per scrivere nelle istruzioni sulla possibilità del suo uso durante la gravidanza. Pertanto, la sicurezza di Oxolin può essere considerata confermata da molti anni di utilizzo e la frase delle istruzioni è semplicemente la necessità di rispettare gli standard internazionali. E dato che l'unguento ossolinico è stato creato in un momento in cui non avevano idea degli standard internazionali per la produzione di prodotti farmaceutici, allora gli standard moderni applicati ad esso possono essere ignorati con successo.

Unguento ossolinico durante la gravidanza - istruzioni per l'uso

Durante la gravidanza, l'unguento ossolinico può essere utilizzato per prevenire l'influenza, la SARS e altre infezioni, nonché per curare una rinite virale. Il trattamento delle malattie virali della pelle durante la gravidanza non è raccomandato, poiché oggi ci sono mezzi più efficaci. Ciò significa che le donne in gravidanza possono usare solo lo 0,25% di unguento ossolinico, posizionandolo nei passaggi nasali..

Al fine di prevenire varie infezioni, l'unguento deve essere posizionato in entrambi i passaggi nasali ogni volta prima di lasciare la casa per la strada. Dopo essere venuto dalla strada o da varie istituzioni, l'unguento deve essere lavato dai passaggi nasali con acqua calda. Altrimenti, per la prevenzione delle infezioni virali, le donne in gravidanza devono porre unguento ossolinico da 2 a 3 volte al giorno in ciascun passaggio nasale separatamente. Inoltre, ad ogni successiva posa dell'unguento nel naso, è necessario lavare il volume precedente del farmaco con acqua calda. L'uso profilattico continuo di unguento ossolinico da parte di donne in gravidanza può durare fino a 25 giorni.

Allo scopo di trattare il raffreddore comune, l'unguento ossolinico viene anche inserito nei passaggi nasali 2-3 volte al giorno per 3-4 giorni consecutivi.

Per la corretta applicazione di Oxolin, è necessario spremere un piccolo pisello di unguento (4 - 5 mm di diametro) dal tubo e distribuirlo uniformemente sulla mucosa del passaggio nasale con movimenti rotanti. Per elaborare il secondo passaggio nasale, è necessario spremere un nuovo pisello e ripetere la manipolazione.

Unguento ossolinico per bambini

A che età si può usare l'unguento ossolinico?

A rigor di termini, l'unguento ossolinico nei bambini può essere utilizzato dall'età di due anni. Questo limite di età non è casuale, è determinato dal grado di maturità delle mucose e degli organi respiratori dei bambini, nonché dalla loro prontezza a rispondere con calma all'unguento oleoso. Il fatto è che nei bambini di età inferiore ai due anni, i passaggi nasali sono molto stretti e comunicano liberamente con il sacco lacrimale dell'occhio e dell'orecchio medio. Questa caratteristica dell'anatomia porta al fatto che l'unguento grasso ossolinico può facilmente entrare nell'orecchio o nel sacco lacrimale, provocando la diffusione dell'infezione. Inoltre, l'unguento può semplicemente bloccare il passaggio all'orecchio medio o al sacco lacrimale, che causerà anche effetti negativi, inclusa l'infiammazione..

È anche pericoloso usare l'unguento ossolinico oleoso a causa della ristrettezza dei passaggi nasali e della tendenza delle vie aeree a uno spasmo acuto e grave fino al completo ostruzione (chiusura completa del lume dei bronchi o della trachea). In un bambino malato di età inferiore ai 2 anni, il lume delle vie aeree si restringe e l'ingestione accidentale di un pezzo di grasso sotto forma di unguento ossolinico dal naso con un respiro forte può provocare il loro completo blocco. Ricorda il respiro sibilante di un bambino con un'infezione virale. Questo fischio caratteristico si verifica proprio a causa del restringimento del lume degli organi respiratori. In una tale situazione, un piccolo pezzo di unguento ossolinico oleoso e denso può ostruire completamente il lume già stretto, privando il bambino della capacità di respirare in modo indipendente.

Dopo due anni, le vie aeree e i passaggi nasali del bambino diventano relativamente più larghi anche sullo sfondo di uno spasmo con un'infezione virale e non possono essere intasati con una palla di unguento. Pertanto, nei bambini di età superiore ai due anni, puoi usare l'unguento ossolinico..

Unguento ossolinico - istruzioni per bambini

Nei bambini, si raccomanda di usare solo lo 0,25% di unguento ossolinico per il trattamento di un raffreddore e la prevenzione di influenza, ARVI, ecc. Per prevenire l'influenza, si consiglia di applicare l'unguento ad entrambi i passaggi nasali 2 - 3 volte al giorno, o prima di uscire o visitare un luogo affollato. Ad esempio, se un bambino va all'asilo, l'unguento deve essere applicato la mattina prima di uscire di casa, quindi dopo l'ora di pranzo e prima di camminare. L'ultima applicazione dell'unguento dovrebbe essere fatta a casa. Tuttavia, può essere ignorato se si sa per certo che tutti sono sani a casa e non possono diventare una fonte di infezione per un bambino. Prima di ogni successiva applicazione dell'unguento, lavare la dose precedente della composizione con acqua calda.

Se il bambino non va all'asilo, si consiglia di applicare l'unguento ogni volta prima di uscire di casa e lavarsi dopo essere venuto dalla strada. Per la prevenzione delle infezioni virali, l'unguento ossolinico nei bambini può essere utilizzato per 25 giorni.

Per il trattamento della rinite virale nei bambini, l'unguento ossolinico può essere usato allo stesso modo degli adulti. Cioè, l'unguento viene applicato da 2 a 3 volte al giorno per 3-4 giorni. Tuttavia, l'unguento può essere spiacevole per le mucose del bambino e se non lo sopporta bene, non è necessario trattare il naso che cola con questo farmaco, è meglio sostituirlo con un altro, non meno efficace tra quelli disponibili sul mercato farmaceutico domestico.

Unguento ossolinico per neonati (neonati)

Unguento ossolinico per stomatite

L'unguento ossolinico è stato a lungo usato con successo per trattare la stomatite virale nei bambini e negli adulti. Molti medici considerano persino questo unguento il farmaco di scelta per la stomatite virale..

Quindi, per il trattamento della stomatite, dovrebbe essere usato solo lo 0,25% di unguento ossolinico, che deve essere applicato 3-4 volte al giorno all'intera cavità orale, in particolare trattando attentamente le afte (ulcere). Prima di ogni applicazione dell'unguento, rimuovere tutte le croste formate con un batuffolo di cotone pulito imbevuto di olio, quindi risciacquare la cavità orale con un preparato antisettico, ad esempio Furacilina, Clorofillide, Clorexidina, Decotto di camomilla, calendula, ecc. Solo dopo questo pretrattamento può essere applicato Oxolin. L'unguento viene utilizzato fino alla completa guarigione e scomparsa della caratteristica di poppa della stomatite.

Unguento ossolinico per il raffreddore

L'unguento ossolinico è efficace solo per il trattamento del raffreddore comune causato da un'infezione respiratoria virale acuta, che nel linguaggio comune e nel gergo peculiare dei medici locali viene semplicemente chiamata ARVI. In altri casi, l'unguento ossolinico per il trattamento della rinite non è pratico da usare, poiché il farmaco è inefficace.

Per il trattamento della rinite virale, l'unguento viene inserito in entrambi i passaggi nasali da 2 a 3 volte al giorno per 3-4 giorni. Inoltre, prima di ogni successiva insorgenza dell'unguento, è necessario risciacquare i passaggi nasali con acqua calda per rimuovere i resti del precedente dosaggio del farmaco. L'uso dell'unguento per più di 4-5 giorni non è pratico, poiché ciò non aumenterà la sua efficacia e non porterà a una cura per il raffreddore comune. Se l'unguento ossolinico non allevia una persona di rinite entro 4 - 5 giorni, deve essere sostituito con un altro farmaco e la diagnosi deve essere chiarita.

Prima di usare l'unguento, non è consigliabile instillare gocce di vasocostrittore nei passaggi nasali, ad esempio naftzina, galazolina, xilometazolina, ecc. L'unguento deve essere applicato come segue: spremere un piccolo pisello con un diametro di 4-5 mm da un tubo su un dito o un batuffolo di cotone, aggiungerlo nel passaggio nasale e distribuirlo uniformemente sulla superficie della mucosa con un leggero movimento circolare. Per trattare il secondo passaggio nasale, devi prima lavarti il ​​dito o prendere un nuovo batuffolo di cotone, sul quale spremere di nuovo l'unguento e ripetere la manipolazione.
Maggiori informazioni sul raffreddore comune

Unguento ossolinico per herpes

L'unguento ossolinico al 3% può essere usato per trattare le piaghe da herpes su varie parti del corpo, comprese le labbra o i genitali. Tuttavia, attualmente esistono farmaci più efficaci, sia per il trattamento dell'herpes labiale (sulle labbra) che genitale. Ma in assenza dell'opportunità di consultare un medico o acquistare un altro farmaco antiherpetic specializzato, l'unguento ossolinico può essere usato per trattare l'herpes labiale o genitale.

Per trattare l'herpes di qualsiasi localizzazione, è necessario applicare un unguento al 3% sulle aree della pelle colpite 3 volte al giorno. In questo caso, dovresti evitare di ottenere l'unguento sulle mucose, poiché a una concentrazione del 3% può provocare prurito, bruciore e irritazione. Ogni volta prima di applicare l'unguento, è necessario lavare l'area della pelle trattata con eruzioni erpetiche. L'unguento viene applicato in uno strato sottile con movimenti morbidi e non sfreganti, dopo di che l'area della pelle trattata viene coperta con un tovagliolo di garza. Se necessario, è possibile applicare una benda sul tovagliolo.

Le eruzioni erpetiche vengono trattate con unguento ossolinico fino a quando non scompaiono completamente. In media, il corso della terapia dell'herpes con oxolinum può durare da 2 settimane a 2 mesi.
Maggiori informazioni sull'herpes

Unguento ossolinico per verruche

Il trattamento delle verruche con unguento ossolinico è abbastanza efficace, ma a lungo termine. L'intero corso di terapia durerà da 2 a 3 mesi. In questo caso, dovrebbe essere usato solo unguento ossolinico al 3%..

Per rimuovere le verruche, è necessario lubrificarle con unguento ossolinico 2 - 3 volte al giorno e chiudere questa parte del corpo con una benda occlusiva o semplice. L'unguento deve essere applicato in uno strato uniforme che copre l'intero diametro della verruca. Un tovagliolo di garza sterile deve essere applicato su di esso. Sulla parte superiore del tovagliolo, viene applicata una semplice benda, oppure si preme strettamente carta cerata o polietilene, che sono strettamente avvolti con una benda o un panno. Ogni volta che cambi la medicazione, dovresti lavare la verruca e applicare l'unguento sulla pelle pulita.
Maggiori informazioni sulle verruche

L'efficacia dell'unguento ossolinico - video

È necessario lubrificare la cavità nasale con unguento ossolinico per prevenire l'infezione - video

Controindicazioni per l'uso

Effetti collaterali

Quando applicato alle mucose, l'unguento ossolinico come effetti collaterali può provocare una sensazione di bruciore, arrossamento e prurito a breve termine, nonché la rinorrea (aumento della secrezione di muco dal naso). Questi effetti collaterali sono transitori, cioè qualche tempo dopo l'insorgenza, scompaiono completamente e quindi non richiedono l'interruzione del farmaco o un trattamento speciale.

Quando si applica l'unguento sulla pelle, possono comparire una sensazione di bruciore e prurito, nonché una macchia blu lavabile. Inoltre, l'unguento ossolinico può provocare lo sviluppo di dermatiti..

Analoghi

Attualmente non ci sono sinonimi per unguento ossolinico sul mercato farmaceutico, che contengono anche diossotetraidrossitetraidronaphthalene come sostanza attiva. Tuttavia, ci sono molti preparati analoghi che hanno uno spettro di effetti terapeutici simili all'unguento ossolinico, ma contengono un diverso principio attivo. Gli analoghi dell'unguento ossolinico per uso nasale (0,25%) ed esterno (3%) sono mostrati nella tabella.

Analoghi dell'unguento ossolinico al 3% per uso esternoAnaloghi dello 0,25% di unguento ossolinico per uso nasale
Unguento AlpizarinCompresse di Alpizarin
Crema all'acigerpinaCompresse Amizon
Crema e unguento all'aciclovirCompresse di Amiksin
Crema AciclostadCapsule e compresse di Arbidol
Unguento di BonaftonViracept compresse e polvere per somministrazione orale
Crema VartekCompresse di iporamina
Crema di VivoraxCompresse di groprinosina
Crema VirolexCompresse di isoprinosina
Gel serol Viru-MerzCapsule di Ingavirina
Crema GerviraxCompresse Isentress
Unguento HerperaxCompresse di iodantipirina
Crema di HerpetadCompresse di Kagocel
Unguento al gerpferoneCompresse Lavomax
Unguento di iporaminaLirasept in polvere per somministrazione orale
Linimento al gossipoloCompresse Nikavir
Devirs CreamCapsule di ORVitol NP
Crema ZoviraxOxonaftilin
Crema ImiquimodGel di Panavir
Crema LomagerpanEstratto di proteflazid per uso orale e topico
Crema Fenistil PencivirCompresse Polyferon-CD4
Unguento FladexCapsule e compresse di tilorone
Unguento Helepin-DCompresse di tilaxina
Crema da laboratorio epigenCapsule di triazavirina
Crema AldaraCompresse Tivikay
Crema di ErazabanUnguento alla tetraxolina
Compresse Celzentri
Compresse Ergoferon

Unguento di Viferon o ossolinico?

Entrambi gli unguenti, Viferon e Oxolin, sono usati per prevenire l'influenza e l'ARVI durante il periodo di gravi epidemie e non sono adatti per un uso continuo a lungo termine per più di 25-30 giorni. Tuttavia, l'effetto preventivo di Viferon e unguento ossolinico si basa su effetti diversi..

Quindi, Viferon stimola la produzione di interferone, una sostanza speciale che distrugge i virus nel corpo umano. E Oxolin agisce direttamente sulle particelle virali, impedendo loro di entrare nelle cellule e moltiplicarsi, il che porta alla loro morte e all'impossibilità di sviluppare una malattia infettiva. In altre parole, Viferon prepara il corpo in anticipo per un possibile incontro con un virus, che sarà immediatamente distrutto con l'aiuto di interferoni e Oxolin ha semplicemente un effetto distruttivo solo sulle particelle virali che sono cadute su di esso. Inoltre, Viferon migliora la produzione di interferone in tutto il corpo, nonostante sia applicato solo sulla mucosa nasale. E questo fornisce protezione contro un virus che è entrato nel corpo con qualsiasi mezzo - attraverso il naso, attraverso la bocca e attraverso gli occhi, ecc. L'unguento ossolinico non fornisce tale protezione, trattiene e neutralizza solo quei virus che sono entrati in contatto con esso e, quindi, ha cercato di entrare nel corpo attraverso il naso. L'unguento ossolinico non funziona sui virus che entrano nella bocca e nelle mucose degli occhi.

Puoi confrontare condizionatamente l'azione di Viferon in relazione ai virus con un distaccamento armato e pronto per l'attacco dell'esercito e Oxolin - con fosse intrappolate scavate nei sentieri. Naturalmente, un distacco pronto ad attaccare respingerà l'attacco, ma le fosse intrappolanti possono semplicemente "neutralizzare" un certo numero di virus, riducendo l'intensità della loro penetrazione delle mucose e, quindi, riducendo la probabilità di malattia.

Inoltre, per ottenere un effetto completo, l'unguento ossolinico deve essere applicato 2 - 3 volte al giorno, ogni volta sciacquando i passaggi nasali con acqua calda. Queste procedure possono essere spiacevoli e scomode per una persona. E l'unguento Viferon viene applicato solo una volta, forma un film protettivo sulla mucosa e funziona durante il giorno.

Pertanto, possiamo concludere in modo inequivocabile che Viferon è preferibile all'unguento ossolinico, poiché ha una migliore efficienza ed è più conveniente da usare..
Maggiori informazioni su Viferon

Recensioni

Quasi tutte le recensioni sull'unguento ossolinico sono positive e ce ne sono letteralmente poche negative. Le revisioni positive dell'unguento nella stragrande maggioranza dei casi sono associate alla sua alta efficienza nella prevenzione dell'influenza e dell'ARVI. Meno comuni sono le recensioni positive associate all'efficacia dell'unguento nel trattamento della rinite virale, delle verruche, della stomatite e dell'herpes. Le persone considerano i vantaggi dell'unguento un costo economico, sicurezza, testato nel tempo e diverse generazioni, la possibilità di utilizzo per bambini e donne in gravidanza.

Recensioni negative sull'unguento ossolinico sono associate a casi di inefficacia come agente profilattico per influenza e ARVI, nonché allo sviluppo di reazioni allergiche. Inoltre, ad alcune persone non piace la necessità di applicare un unguento ai passaggi nasali e il conseguente disagio a breve termine e leggero sotto forma di bruciore o prurito..

Unguento ossolinico - prezzo

Dove posso comprare?

L'unguento ossolinico viene venduto senza prescrizione medica, quindi puoi acquistarlo in qualsiasi farmacia normale o negozio online. Al momento dell'acquisto, è necessario prestare attenzione alla durata di conservazione, che è di 2 anni dalla data di produzione. L'unguento deve essere conservato in frigorifero, poiché a temperature superiori a 10 o С perde le sue proprietà terapeutiche.

Trattamento delle verruche genitali con unguento ossolinico - video

Autore: Nasedkina A.K. Specialista in ricerca biomedica.

Istruzioni per l'uso di unguento ossolinico per bambini, adulti e gravidanza

Quante volte, avendo guidato in un minibus o visitato un posto affollato, ti senti male al mattino, mal di gola e naso che cola? Durante un'epidemia, l'unguento ossolinico aiuta a evitare l'infezione, a proteggere la mucosa nasale dagli effetti di microrganismi dannosi. Quanto è buono questo farmaco? Come usarlo correttamente per bambini e adulti? Qual è il costo di un farmaco in farmacia?

Unguento ossolinico

L'oxonaftilene, il tetraxolinico o semplicemente l'ossolina, è un agente antivirale, la cui base è il farmaco naftalene-tetron esterno. Non esistono farmaci completamente simili nella composizione o nel principio di azione al di fuori dei paesi della CSI, poiché l'efficacia di questo strumento non è stata ancora scientificamente dimostrata. Tuttavia, gli sviluppatori sostengono che il farmaco ha un effetto battericida su herpes e virus dell'influenza. L'effetto si ottiene non appena i microrganismi entrano nella mucosa, lubrificati con il farmaco.

Composizione

Esternamente, l'unguento nella sua struttura assomiglia più a una sostanza gelatinosa: è denso, con una tinta grigio-biancastra, viscosa e senza impurità. Il composto chimico tetraidronftalene, o semplicemente ossolina, agisce come un componente fondamentale dell'agente, una versione abbreviata della quale ha dato il nome al farmaco. Come eccipiente nell'unguento ossolinico, i produttori hanno incluso la solita vaselina medica purificata.

Modulo per il rilascio

Nelle farmacie, la crema viene venduta in scatole di cartone, all'interno delle quali sono posizionati tubi di alluminio di varie dimensioni. Esistono due tipi: 0,25 e 3 percento. Il primo è un efficace agente nasale per combattere i germi, il secondo è adatto solo per uso esterno. La percentuale informa l'acquirente sulla concentrazione di ingredienti attivi. Inoltre, ogni varietà ha il proprio volume di rilascio, ad esempio:

  • Oxolin 3% è venduto solo in tubi da 10, 25 e 30 grammi;
  • Il rimedio allo 0,25% può essere trovato in volumi di 5-10-25 e 30 grammi.

effetto farmacologico

Se applicati esternamente, i componenti attivi assicurano il legame di herpes virus, influenza e altri microrganismi con cellule epiteliali, aumentando così la capacità del sistema immunitario di resistere alle malattie respiratorie virali e infettive. Dopo l'applicazione sulla pelle, circa il 5% del farmaco viene completamente assorbito nel sangue. Se si lubrifica la mucosa del naso o della bocca, il corpo riceverà il 20% delle sostanze attive. Tutti i componenti vengono completamente escreti dai reni al giorno. Allo stesso tempo, il farmaco non ha un effetto negativo sull'uomo e, secondo le istruzioni, non irrita la pelle.

Indicazioni per l'uso

Un unguento al tre percento, secondo le istruzioni, può essere utilizzato esternamente quando:

  • verruche causate dall'agente causativo del papilloma, comprese le verruche e le spine genitali;
  • mollusco contagioso;
  • virus dell'herpes simplex;
  • dermatite;
  • psoriasi.

Inoltre, l'annotazione del farmaco indica che la crema può essere utilizzata per il trattamento di fuoco di Sant'Antonio, squame o blister. Tuttavia, al momento in pratica, questo metodo per sbarazzarsi delle lesioni cutanee viene utilizzato raramente, poiché esistono altri agenti esterni più efficaci. Se, per qualche motivo, il trattamento con altri farmaci non è disponibile, Oxolin avrà un effetto terapeutico.

L'unguento allo 0,25% aiuterà a prevenire lo sviluppo di molte infezioni virali respiratorie e il trattamento delle malattie nella fase acuta dello sviluppo non darà il risultato desiderato. Le istruzioni per l'uso affermano che il gel può essere usato per prevenire malattie come:

  • ARVI e ODS;
  • rinite virale;
  • cheratite precoce;
  • congiuntivite;
  • orzo;
  • blefarite;
  • prevenzione delle infezioni virali durante un'esacerbazione.

Vale la pena considerare che l'uso di Oxolin per il trattamento delle infezioni virali dell'occhio è un'indicazione solo nel territorio della Federazione Russa e dell'Ucraina. I prodotti con ossolina prodotti in Bielorussia in inserti con informazioni utili non hanno tali indicazioni. Inoltre, alcune annotazioni domestiche indicano che il trattamento di congiuntivite, cheratite e altre infezioni non è raccomandato, quindi è necessario consultare un medico prima di usarlo..

Da papillomi

Nel trattamento delle verruche, Oxolin viene applicato con uno strato leggero su tutta l'area infetta dell'epidermide più volte al giorno. Quando si sfrega il prodotto, è necessario eseguire movimenti leggeri, cercando di prevenire la pressione o lo sfregamento intenso del prodotto. Dopo l'applicazione, la pelle viene coperta con una benda sterile, un batuffolo di cotone o una benda di garza.

Durante il trattamento di gravi lesioni cutanee, applicare una medicazione occlusiva con cellophane, carta cerata o polietilene sulla superficie trattata. È necessario lasciare la benda sul corpo per non più di un giorno, quindi ripetere la procedura. Il corso del trattamento per papillomi va da 14 a 16 giorni, a seconda della gravità della malattia.

Per il naso

Per il trattamento di una rinite lieve causata da un'infezione virale respiratoria, l'agente viene posizionato direttamente sulla mucosa in ciascun passaggio nasale 2-3 volte al giorno per 4 giorni. Prima della distribuzione di Oxolin, il naso viene pulito con acqua di mare. Per la comodità di distribuire il prodotto, è meglio usare un batuffolo di cotone o una spatola in silicone morbido, in modo da non danneggiare le mucose nel processo..

Il farmaco nasale non è combinato con nessun farmaco, comprese le gocce di vasocostrittore. Per prevenire l'influenza, il prodotto deve essere applicato fino a due volte al giorno, sciacquando i passaggi nasali con soluzione salina prima di ogni utilizzo. L'uso preventivo medio varia da due settimane a 25 giorni di calendario.

Istruzioni per l'uso

Quando si sceglie Oxolin in una farmacia, vale la pena considerare che a un dosaggio dello 0,25% è disponibile per l'applicazione alle mucose della bocca o del naso e il 3% del farmaco può essere distribuito solo esternamente. È inaccettabile utilizzare una soluzione al 3% sulle mucose, poiché ciò può causare gravi bruciori, arrossamenti e altre reazioni allergiche. Al contrario, l'unguento allo 0,25% non dovrebbe essere efficace nel trattamento delle infezioni della pelle..

Per bambini

Per la prevenzione dell'influenza e dell'ARVI in un bambino, si consiglia di utilizzare solo un unguento allo 0,25%. È necessario applicare il prodotto con un batuffolo di cotone prima di uscire. Ad esempio, se il tuo bambino va all'asilo, allora ha bisogno di elaborare i canali nasali al mattino, dopo un pisolino e prima di una passeggiata serale, ogni volta lavando via i resti con acqua calda.

Se l'unguento ossolinico per bambini è usato come medicina principale per il raffreddore comune, allora dovresti usare lo schema per gli adulti: metti il ​​farmaco nel naso 3 volte al giorno per 4 giorni. Il Dr. Komarovsky consiglia vivamente a tutti i genitori di ricordare che il rimedio non è adatto a tutti i bambini. Se il bambino non tollera tale trattamento, avverte un leggero disagio o soffocamento, il farmaco deve essere sostituito con uno spray nasale.

Per i bambini

Secondo le istruzioni, puoi usare l'unguento sui bambini a partire dall'età di due anni. Tali restrizioni non sono accidentali e sono associate a insufficiente maturità del tratto respiratorio e della mucosa nasale. Il problema è che nei neonati i passaggi nasali comunicano bene con le orecchie e i dotti lacrimali degli occhi. Questa caratteristica anatomica porta al fatto che l'unguento oleoso può penetrare nell'orecchio o negli occhi, provocando la diffusione dell'infezione. Inoltre, il naso di un neonato è troppo stretto e un grosso pezzo di medicina può portare a uno spasmo grave, persino al soffocamento..

Oxolin durante la gravidanza e l'allattamento

Per quanto riguarda l'uso dell'unguento all'ossolina durante la gravidanza, non sono state condotte ricerche scientifiche su questo argomento. Per questo motivo, i produttori del farmaco scrivono spesso nelle istruzioni che non raccomandano di utilizzare il prodotto dopo il concepimento. Tuttavia, molti anni di pratica medica affermano che l'unguento ossolinico durante la gravidanza è assolutamente sicuro per il feto..

I componenti attivi del farmaco entrano nel corpo in una quantità minima, quindi puoi lubrificare i passaggi nasali durante l'allattamento. Il trattamento e la prevenzione dell'influenza, dell'ARVI e di altre malattie virali respiratorie nelle donne in gravidanza vengono effettuati secondo lo schema standard: 2 volte al giorno per 4 giorni. Si raccomanda l'uso regolare di preparati di ossolina in questo periodo per 25 giorni.

Controindicazioni

La principale controindicazione all'uso dell'unguento con l'ossolina è considerata l'ipersensibilità al principio attivo o agli ausiliari del farmaco. Inoltre, dovrebbe essere usato con estrema cautela da persone soggette ad allergie e asmatici. A causa dell'eccessiva sensibilità dell'epidermide durante la gravidanza, l'unguento ossolinico esterno al 3% non può essere usato dalle donne in attesa di un bambino. Molti medici raccomandano anche di astenersi da questa profilassi influenzale per le donne in gravidanza nel primo trimestre..

Effetto collaterale

Non sono stati ancora segnalati casi di overdose. Tuttavia, molto raramente, il farmaco può ancora causare effetti collaterali, tra cui:

  • sensazione di forte bruciore e prurito;
  • arrossamento della pelle;
  • orticaria;
  • aumento delle secrezioni mucose dal naso;
  • lacrimazione quando usato durante il trattamento delle infezioni agli occhi;
  • il rischio di sviluppare dermatite cutanea;
  • colorazione blu della pelle quando si utilizza il prodotto esternamente.

Data di scadenza

L'efficacia dell'unguento con l'ossolina nel trattamento dell'influenza è già valutata da molti medici come molto bassa e il risultato dell'uso di un rimedio scaduto può anche essere imprevedibile. Per evitare possibili effetti collaterali, è necessario conservare l'imballaggio a una temperatura dell'aria non superiore a 10 gradi, quindi il ripiano inferiore del frigorifero sarebbe il luogo ideale. Fatte salve tutte le condizioni di conservazione, la durata di conservazione del farmaco è di 3 anni..

Analoghi

In presenza di controindicazioni o reazioni avverse, in farmacia è possibile acquistare altri farmaci simili per composizione, proprietà o principio di azione sul corpo. Ad esempio, un analogo dell'unguento ossolinico al 3% è:

  • Alpizarin;
  • Vivorax;
  • Bonafon;
  • Herperax;
  • Hyporamine;
  • Zovirax;
  • Gerpevir;
  • Deviers;
  • aciclovir;
  • Fenestil;
  • Epigen labiale.

Le buone alternative per la mucosa orale o nasale sono:

  • Tilaxin;
  • Compresse di Nikavir;
  • Crema Tetraxolina;
  • Capsule di lavomax;
  • Oxonaftilin;
  • Panavir Gel;
  • Compresse Ergoferon;
  • capsule o pillole Arbidol;
  • Polvere di Viracept.

Unguento ossolinico

Puoi acquistare un agente antivirale comprovato senza prescrizione medica in qualsiasi farmacia del paese. Inoltre, l'opzione di consegna a domicilio è possibile quando si ordina da una foto attraverso negozi online farmaceutici ufficiali. Prima dell'acquisto, non dimenticare di controllare la data di scadenza del farmaco, la confezione per l'apertura e assicurarsi che le istruzioni siano disponibili. Quanto costa unguento ossolinico a Mosca nella tabella riassuntiva:

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma