Prenacido: descrizione del farmaco, istruzioni per l'uso, recensioni

L'infiammazione dei tessuti dell'occhio è considerata pericolosa, poiché portano a processi irreversibili dell'organo della visione. In oftalmologia, i glucocorticosteroidi, sostanze inibitrici che causano processi infiammatori, sono proposti in primo luogo nel trattamento delle malattie. Grazie all'uso di farmaci come Prenacid, il rischio di gravi complicanze che possono portare a disabilità visive è ridotto.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco topico Prenacid appartiene al gruppo dei glucocorticosteroidi, efficaci nei processi infiammatori e allergici che si verificano nelle parti anteriore e posteriore dell'occhio. È prescritto durante il trattamento di malattie croniche e acute..

Elimina i sintomi di blefarite, congiuntivite, infiammazione del nervo ottico.

Prenacid è usato a scopo profilattico e terapeutico per eliminare l'infiammazione dopo lesioni e operazioni.

Composizione e forma di rilascio

Prenacid è prodotto sotto forma di collirio, trasparente, incolore. Oltre al sodio desonide fosfato, la soluzione contiene sostanze per la dissoluzione, che legano i componenti dell'agente. Riducono il rischio di effetti collaterali con l'uso prolungato della soluzione, prolungano l'effetto terapeutico.

Le gocce sono prodotte in fiale di vetro scuro da 10 ml.

Unguento oftalmico Prenacid 0,25% contiene anche desonide insieme a lanolina, vaselina. L'unguento è confezionato in tubi da dieci grammi.

Meccanismo d'azione di Prenacid

Gli steroidi agiscono regolando l'attività di alcuni geni. Penetrando nel nucleo cellulare, la sostanza principale di Prenacid interagisce con un pezzo di DNA. Entro poche ore, sotto l'influenza di un ormone, vengono sintetizzate nuove proteine ​​che inibiscono la formazione di mediatori infiammatori.

Desonide aiuta a fermare lo sviluppo di una reazione allergica. Inoltre, la sostanza agisce selettivamente sulle cellule dei linfociti, formando nuovi complessi immunitari. La permeabilità dei capillari nel sito di infiammazione diminuisce. Il corticosteroide sintetico desonide viene metabolizzato più lentamente nel corpo ed è più attivo contro i tessuti del bulbo oculare.

Dosaggio e uso corretto

Il prenacido sotto forma di gocce viene instillato da una a due dosi nel sacco congiuntivale inferiore da tre a quattro volte al giorno. Prima della procedura, rimuovere il tappo dal contagocce.

Considera le fasi e le regole principali per l'utilizzo del farmaco:

  1. Il paziente deve sedersi o mentire con lo sguardo rivolto verso l'alto.
  2. Tirando la palpebra inferiore, instillare il farmaco.
  3. Un batuffolo di cotone viene posizionato sotto il dito con un contagocce o pipetta, in cui andrà il liquido rimanente.
  4. Dopo l'introduzione delle gocce, gli occhi vengono tenuti aperti in modo che il medicinale sia distribuito sulla congiuntiva o chiuso massaggiando la palpebra superiore.
  5. Per impedire al fluido di fluire nel naso, premere sull'angolo interno dell'occhio.

Allo stesso modo, viene applicato un unguento prenacido, tirando la palpebra inferiore. È sufficiente eseguire la procedura tre o quattro volte al giorno..

Quando si usano le gocce, l'unguento viene applicato una volta di notte.

Controindicazioni

Il farmaco non deve essere usato da persone con infezioni oculari virali. Se l'infiammazione è causata da funghi patogeni, allora Prenacid non aiuterà nel trattamento della patologia..

I batteri che causano malattie oculari purulente non rispondono alla terapia prenacida.

Il farmaco è vietato alle persone con:

  • danno all'integrità della cornea;
  • tubercolosi oculare;
  • aumento della pressione intraoculare;
  • cheratite causata da un virus che infetta l'epitelio corneale.

I pazienti con ipersensibilità ai componenti del farmaco non usano il prodotto.

Prenacid è usato con cautela da coloro la cui cornea è assottigliata, la congiuntiva è bruciata da sostanze chimiche.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento, bambini

Le controindicazioni includono l'uso di farmaci per i minori di 18 anni.

Le donne durante la gestazione, l'allattamento al seno di un neonato devono usare le gocce di corticosteroidi con cautela. Dopotutto, un agente ormonale può entrare nel sangue della madre e quindi nel feto, causando reazioni indesiderate.

Prenacid è usato nei casi in cui il rischio di possibili conseguenze per una donna e il suo bambino è inferiore al beneficio del medicinale. Prima di prescrivere il farmaco, si consiglia di interrompere l'allattamento al seno per la durata della terapia..

Effetti collaterali di Prenacid

Tra gli effetti negativi sul corpo, l'occorrenza si distingue:

  • reazioni allergiche;
  • sensazioni di bruciore nel sito di instillazione;
  • formicolio.

L'uso a lungo termine del farmaco può portare ad un aumento della pressione intraoculare con lo sviluppo di glaucoma, atrofia del nervo ottico. Pertanto, ogni dieci giorni durante l'applicazione di Prenacid, viene misurata la pressione all'interno dell'occhio..

Spesso l'agente provoca l'attacco di un'infezione fungina. L'instillazione prolungata del farmaco, più di tre mesi, porta allo sviluppo della cataratta.

istruzioni speciali

I colliri non sono raccomandati per chi indossa lenti a contatto. Le lenti devono essere rimosse, la soluzione deve essere instillata negli occhi e indossata dopo mezz'ora.

Una caratteristica dei corticosteroidi è la loro capacità di nascondere la patologia causata da funghi o batteri. Pertanto, vale la pena interrompere il trattamento per un po 'al fine di identificare la vera causa dell'infiammazione..

L'instillazione del farmaco porta a un flusso abbondante di lacrime, ne consegue che è impossibile guidare veicoli o utilizzare meccanismi complessi in questo stato.

Sebbene le istruzioni non descrivano l'interazione di Prenacid con altri farmaci, è necessario essere consapevoli del fatto che i farmaci assunti insieme migliorano o indeboliscono l'azione reciproca. Con i contraccettivi ormonali, l'effetto dei corticosteroidi è aumentato. E i barbiturici indeboliscono la loro azione.

Analoghi, prezzo

Un effetto simile con Prenacid è posseduto da:

Il prezzo del farmaco inizia da 200 rubli, raggiungendo 400 rubli.

Gocce e unguenti prenacidi sono attivamente utilizzati in oftalmologia, ma il farmaco non può essere usato da solo. Le farmacie non lo lasciano andare senza prescrizione medica, ma è semplicemente insostituibile nel trattamento delle infiammazioni agli occhi..

Imparerai a conoscere le cause, i sintomi e il trattamento complesso della cheratite dal video:

Hai trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Prenacid

Nome latino

Sostanza attiva

Gruppi farmacologici

  • glucocorticoidi
  • Agenti oftalmici

Classificazione nosologica (ICD-10)

Composizione e forma di rilascio

Lacrime1 ml
sodio desonide 21 fosfato0,0025 g
eccipienti: benzalconio cloruro (conservante); fosfato monobasico di potassio; sodio fosfato dibasico; cloruro di sodio; polisorbato 80; acqua purificata

in flaconcini di vetro scuro da 10 ml completi di contagocce; in una confezione di cartone 1 bottiglia.

Unguento per gli occhi1 g
sodio desonide 21 fosfato0,0025 g
sostanze ausiliarie: olio di vaselina; lanolina anidra; vaselina

in tubi di alluminio da 10 g; in una confezione di cartone 1 tubo.

Descrizione della forma di dosaggio

Collirio: soluzione trasparente incolore.

Unguento per gli occhi: unguento giallo chiaro omogeneo.

effetto farmacologico

farmacodinamica

GCS per uso topico in oftalmologia. Ha un effetto antinfiammatorio, riduce la permeabilità vascolare, la chemiotassi, aiuta a stabilizzare i lisosomi, ha un effetto vasocostrittore nell'infiammazione.

farmacocinetica

Se applicato localmente, l'assorbimento sistemico è basso.

Indicazioni del farmaco

Processi allergici e infiammatori acuti e cronici in oftalmologia:

infiammazione del segmento anteriore dell'occhio (blefarite, congiuntivite, sclerite, cheratite profonda senza danno epiteliale, irite, iridociclite);

infiammazione del segmento posteriore dell'occhio (coroidite, corioretinite; neurite ottica);

prevenzione e trattamento dell'infiammazione nel periodo postoperatorio e post-traumatico.

Controindicazioni

ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco;

cheratite causata da Herpes zoster (cheratite a tre zampe), varicella e altre malattie virali delle palpebre, congiuntiva e cornea;

infezioni micobatteriche agli occhi;

malattie dell'occhio fungine;

malattie oculari purulente acute (incluso orzo);

aumento della pressione intraoculare, glaucoma.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Fino ad ora, non ci sono dati provenienti da studi clinici sull'uso del farmaco durante la gravidanza, l'allattamento e anche nei bambini. Tuttavia, il farmaco può essere utilizzato se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto.

Effetti collaterali

Reazioni allergiche, formicolio, bruciore nel sito di applicazione. Con l'uso prolungato, è possibile aumentare la pressione intraoculare con lo sviluppo di un complesso sintomatico di glaucoma con atrofia del nervo ottico e restringimento dei campi visivi (quindi, quando si usano farmaci contenenti GCS per più di 10 giorni, la pressione intraoculare deve essere misurata regolarmente), perforazione corneale, attaccamento di infezione fungina.

Con un uso costante per più di 3 mesi, possono svilupparsi cataratte.

Interazione

L'interazione farmacologica con altri farmaci non è nota.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Collirio: instillare 1-2 gocce 3-4 volte al giorno.

Unguento per gli occhi: mettere nel fornice congiuntivale inferiore 3-4 volte al giorno. Quando si prescrivono i colliri, è sufficiente posare l'unguento 1 volta di notte.

Il tempo di trattamento non deve superare le 4 settimane.

Overdose

Potrebbero verificarsi effetti collaterali locali (vedere la casella Effetti collaterali). In caso di reazioni allergiche, il trattamento deve essere interrotto immediatamente. Non sono stati osservati effetti generali pronunciati con la terapia locale.

istruzioni speciali

L'uso del farmaco non è raccomandato quando si indossano le lenti a contatto. Prima di usare il farmaco, è necessario rimuovere le lenti a contatto e indossarle di nuovo non prima di 20-30 minuti.

Come risultato dell'uso prolungato di gocce, la pressione intraoculare può aumentare. Se il farmaco viene utilizzato per 2 settimane o più, la pressione intraoculare deve essere misurata regolarmente. La terapia GCS può nascondere un'infezione batterica o fungina in corso.

A causa della possibile lacrimazione dopo l'instillazione del farmaco, si sconsiglia di usarlo immediatamente prima di guidare o riparare attrezzature meccaniche.

Condizioni di conservazione del farmaco

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Prenacid

Nome:

Prenacid

Composizione

1 ml di collirio Prenacid contiene:

  • il principio attivo è sodio desonide 21 fosfato 0,0025 g;
  • componenti aggiuntivi - benzalconio cloruro; fosfato monobasico di potassio; sodio fosfato dibasico; cloruro di sodio; polisorbato 80; acqua purificata.

1 g di unguento per occhi Prenacid contiene:

  • il principio attivo è sodio desonide 21 fosfato 0,0025 g;
  • componenti aggiuntivi - olio di vaselina; lanolina anidra; vaselina.

effetto farmacologico

Desonide (il componente attivo di Prenacid) è un glucocorticosteroide localizzato usato per trattare le malattie oftalmiche. Prenacid ha un effetto antinfiammatorio, antiallergico, immunosoppressivo, vasocostrittore.

Il meccanismo d'azione di Prenacid si basa sull'interazione con i recettori dei glucocorticosteroidi localizzati all'interno delle cellule. Il complesso risultante del recettore e del desonide penetra nel nucleo cellulare e si lega alle regioni del DNA, causando l'attivazione o la soppressione di un numero di geni. Di conseguenza, la formazione di prostaglandine, citochine proinfiammatorie e leucotrieni nel fuoco infiammatorio è inibita, la permeabilità capillare diminuisce, il numero di linfociti T diminuisce e la produzione di anticorpi e mediatori allergici.

Prenacid è applicato localmente, il suo assorbimento sistemico è trascurabile.

Indicazioni per l'uso

Prenacid è usato nel trattamento di malattie acute e croniche di natura infiammatoria e allergica:

  • malattie delle appendici oculari (blefarite);
  • patologia del segmento anteriore dell'occhio (infiammazione della congiuntiva, della sclera, della cornea, dell'epiteliopatia, dell'iride e / o del corpo ciliare);
  • malattie del segmento posteriore dell'occhio (infiammazione della retina - coroidite / corioretinite, patologia del nervo ottico - neurite ottica).

Inoltre, Prenacid è usato per prevenire ed eliminare l'infiammazione degli occhi e le sue appendici che si verificano dopo operazioni e lesioni traumatiche..

Modalità di applicazione

Collirio: è necessario instillare nella palpebra inferiore ogni 6-8 ore, 1-2 gocce.

Unguento per gli occhi: è necessario applicare per la palpebra inferiore 1 volta in 6-8 ore.

È possibile utilizzare entrambe le forme di dosaggio nel processo di trattamento: gocce di giorno e pomate di notte.

La durata del ciclo di trattamento non deve superare 1 mese.

Effetti collaterali

Quando si utilizza Prenacid, possono svilupparsi reazioni allergiche, una sensazione di formicolio, una sensazione di bruciore agli occhi.

Con l'uso prolungato, è possibile un complesso di sintomi del glaucoma con una clinica di atrofia del nervo ottico e restringimento irregolare dei campi visivi, perforazione della cornea, attaccamento della flora fungina.

L'uso continuo per più di 3 mesi può innescare lo sviluppo di cataratta..

Controindicazioni

Controindicazioni per l'uso sono:

  • lesioni virali delle palpebre, congiuntivale e corneale dell'occhio (ad esempio, cheratite a tre punte causata da herpes simplex, varicella, ecc.);
  • lesioni agli occhi e apparato ausiliario causati dalla flora fungina;
  • patologie purulente acute degli occhi e dell'apparato ausiliario (compreso l'orzo);
  • violazione dell'integrità della cornea;
  • tubercolosi degli occhi;
  • epiteliopatia della cornea;
  • aumento della pressione intraoculare, diagnosi di glaucoma;
  • sensibilizzazione a qualsiasi componente di Prenacid;
  • gravidanza;
  • periodo di lattazione;
  • il paziente ha meno di 18 anni.

Gravidanza

Non sono stati condotti studi clinici sull'uso di Prenacid nel trattamento delle patologie oculari nelle donne in gravidanza. Prenacid può essere usato per trattare le malattie oftalmiche nelle donne in gravidanza in situazioni in cui il beneficio percepito della terapia supera il potenziale rischio per la salute del feto.

Durante l'uso di Prenacid, si consiglia alle donne di astenersi dall'allattare al seno il proprio bambino..

Interazioni farmacologiche

Non sono state descritte interazioni farmacologiche per Prenacid.

Overdose

I sintomi di un sovradosaggio di Prenacid sono simili agli effetti collaterali locali. Lo sviluppo di reazioni allergiche è la ragione per l'interruzione immediata dell'uso di Prenacid.

Modulo per il rilascio

Colliri 0,25%, in flaconcini di vetro scuro da 10 ml, completi di contagocce, in una scatola di cartone 1 flacone.

Unguento per occhi 0,25%, in un tubo di alluminio da 10 g, in una scatola di cartone 1 tubo.

Condizioni di archiviazione

Conservazione a temperatura ambiente, non superiore a 25 ° С.

Usando unguento prenacido

Prenacid

Prenacid è una soluzione di collirio, GCS, con azione antinfiammatoria, vasocostrittore e antiallergica. È prescritto in oftalmologia per il trattamento di processi allergici e infiammatori nel segmento anteriore dell'occhio. Consigliato anche per il trattamento e la prevenzione dell'infiammazione nel periodo postoperatorio.

Composizione e forma di rilascio

Prenacid - soluzione di collirio 0,25% trasparente incolore, contiene:

  • Ingrediente attivo: desonide - 0,250 g.
  • Componenti ausiliari: diidrogeno fosfato di potassio, sodio cloruro, sodio idrogeno fosfato dodecaidrato, benzalconio cloruro, polisorbato-80, acqua.

Confezione. Flaconcini di vetro scuro con coperchio del distributore, 10 ml in una scatola di cartone.

Proprietà farmacologiche

Desonide nella soluzione Prenacid è un corticosteroide non alogenato. Se usato in oftalmologia, ha un effetto antinfiammatorio, riduce la chemiotassi, la permeabilità vascolare, aiuta a stabilizzare i lisosomi, allevia l'infiammazione e ha un effetto vasocostrittore. Basso assorbimento se usato localmente.

Indicazioni per l'uso

  • Infiammazione allergica acuta o cronica del segmento anteriore dell'occhio (blefarite, sclerite, congiuntivite, cheratite profonda senza lesioni epiteliali irite, iridociclite).
  • Infiammazione del segmento posteriore dell'occhio (neurite ottica, coroidite, corioretinite).
  • Trattamento e prevenzione dei processi infiammatori nel periodo postoperatorio o post-traumatico.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Il regime di trattamento standard con soluzione Prenacid prevede la somministrazione congiuntivale di 1-2 gocce del farmaco 3-4 volte al giorno.

Controindicazioni

  • Infezioni agli occhi da funghi.
  • Cheratite tripla, varicella, altre malattie delle palpebre, cornea e congiuntiva di natura virale.
  • Processi purulenti acuti (incluso orzo).
  • Disturbi dell'integrità corneale.
  • Tubercolosi dell'occhio.
  • Epiteliopatia corneale.
  • Oftalmotonus, glaucoma.
  • Ipersensibilità individuale.
  • Età inferiore ai 18 anni.

La soluzione prenacida deve essere prescritta con cautela ai pazienti con ustioni chimiche della cornea e della congiuntiva nella fase acuta (fino a quando le sostanze tossiche e il tessuto morto non vengono completamente rimossi dalla ferita), nonché alle persone con una cornea diluita.

Per i pazienti durante la gravidanza e l'allattamento, la soluzione può essere prescritta solo per indicazioni speciali sotto controllo medico.

Effetti collaterali

  • Reazioni allergiche, tra cui formicolio e bruciore, immediatamente dopo l'applicazione del farmaco.
  • Aumento dell'IOP con sviluppo di sintomi di glaucoma, atrofia ottica, restringimento dei campi visivi, perforazione della cornea (con uso prolungato).
  • Il verificarsi di cataratta, l'aggiunta di un'infezione fungina (con uso continuo per più di 3 mesi).

L'uso di farmaci contenenti glucocorticosteroidi per 10 giorni o più richiede una misurazione regolare della pressione intraoculare.

Overdose

Il sovradosaggio con la soluzione Prencid può causare effetti collaterali locali.

Interazioni farmacologiche

Non sono state identificate interazioni farmacologiche clinicamente significative.

istruzioni speciali

La terapia con farmaci contenenti corticosteroidi è in grado di mascherare le infezioni batteriche e fungine esistenti.
La soluzione prenacida non è raccomandata per i portatori di lenti a contatto. Prima di utilizzarlo, le lenti devono essere rimosse e indossate di nuovo solo dopo 20-30 minuti.

Con l'uso prolungato della soluzione Prenacid, la pressione intraoculare può aumentare. Pertanto, se il trattamento con il farmaco è necessario per più di 2 settimane, l'IOP deve essere monitorato regolarmente..

Non è consigliabile instillare la soluzione immediatamente prima di lavorare con macchinari in movimento o guidare un veicolo, a causa della possibile lacrimazione.

Conservare la soluzione Prenacid a temperatura ambiente. Protetto dai bambini.
La durata è di 2 anni. La soluzione nel flacone aperto deve essere utilizzata entro un mese.

Il prezzo del farmaco Prenacid

Analoghi di Prenacid

Vitabact

desametasone

Pharmadex

Contattando la Moscow Eye Clinic, sarai in grado di sottoporsi a un esame utilizzando le più moderne attrezzature diagnostiche e, sulla base dei suoi risultati, riceverai raccomandazioni individuali da specialisti leader nel trattamento delle patologie identificate.

Lavoriamo per te sette giorni alla settimana, sette giorni alla settimana, dalle 9:00 alle 21:00. Telefonare per domande e fissare un appuntamento 8 (499) 322-36-36.

È inoltre possibile utilizzare i moduli MEDICO DI CONSULTAZIONE ONLINE e REGISTRAZIONE ONLINE sul sito.

Compila il modulo e ottieni uno sconto del 15% sulla diagnostica!

Prenacid

Principio attivo:

Soddisfare

Gruppi farmacologici

Classificazione nosologica (ICD-10)

Composizione e forma di rilascio

Lacrime1 ml
sodio desonide 21 fosfato0,0025 g
eccipienti: benzalconio cloruro (conservante); fosfato monobasico di potassio; sodio fosfato dibasico; cloruro di sodio; polisorbato 80; acqua purificata

in flaconcini di vetro scuro da 10 ml completi di contagocce; in una confezione di cartone 1 bottiglia.

Unguento per gli occhi1 g
sodio desonide 21 fosfato0,0025 g
sostanze ausiliarie: olio di vaselina; lanolina anidra; vaselina

in tubi di alluminio da 10 g; in una confezione di cartone 1 tubo.

Descrizione della forma di dosaggio

Collirio: soluzione trasparente incolore.

Unguento per gli occhi: unguento giallo chiaro omogeneo.

effetto farmacologico

farmacodinamica

GCS per uso topico in oftalmologia. Ha un effetto antinfiammatorio, riduce la permeabilità vascolare, la chemiotassi, aiuta a stabilizzare i lisosomi, ha un effetto vasocostrittore nell'infiammazione.

farmacocinetica

Se applicato localmente, l'assorbimento sistemico è basso.

Indicazioni del farmaco Prenacid

Processi allergici e infiammatori acuti e cronici in oftalmologia:

infiammazione del segmento anteriore dell'occhio (blefarite, congiuntivite, sclerite, cheratite profonda senza danno epiteliale, irite, iridociclite);

infiammazione del segmento posteriore dell'occhio (coroidite, corioretinite; neurite ottica);

prevenzione e trattamento dell'infiammazione nel periodo postoperatorio e post-traumatico.

Controindicazioni

ipersensibilità a qualsiasi componente del farmaco;

cheratite causata da Herpes zoster (cheratite a tre zampe), varicella e altre malattie virali delle palpebre, congiuntiva e cornea;

infezioni micobatteriche agli occhi;

malattie dell'occhio fungine;

malattie oculari purulente acute (incluso orzo);

aumento della pressione intraoculare, glaucoma.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Fino ad ora, non ci sono dati provenienti da studi clinici sull'uso del farmaco durante la gravidanza, l'allattamento e anche nei bambini. Tuttavia, il farmaco può essere utilizzato se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto.

Effetti collaterali

Reazioni allergiche, formicolio, bruciore nel sito di applicazione. Con l'uso prolungato, è possibile aumentare la pressione intraoculare con lo sviluppo di un complesso sintomatico di glaucoma con atrofia del nervo ottico e restringimento dei campi visivi (quindi, se i farmaci contenenti GCS vengono utilizzati per più di 10 giorni, la pressione intraoculare deve essere misurata regolarmente), perforazione corneale, attaccamento di infezione fungina.

Con un uso costante per più di 3 mesi, possono svilupparsi cataratte.

Interazione

L'interazione farmacologica con altri farmaci non è nota.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Collirio: instillare 1-2 gocce 3-4 volte al giorno.

Unguento per gli occhi: mettere nel fornice congiuntivale inferiore 3-4 volte al giorno. Quando si prescrivono i colliri, è sufficiente posare l'unguento 1 volta di notte.

Il tempo di trattamento non deve superare le 4 settimane.

Overdose

Potrebbero verificarsi effetti collaterali locali (vedere la casella Effetti collaterali). In caso di reazioni allergiche, il trattamento deve essere interrotto immediatamente. Non sono stati osservati effetti generali pronunciati con la terapia locale.

istruzioni speciali

L'uso del farmaco non è raccomandato quando si indossano le lenti a contatto. Prima di usare il farmaco, è necessario rimuovere le lenti a contatto e indossarle di nuovo non prima di 20-30 minuti.

Come risultato dell'uso prolungato di gocce, la pressione intraoculare può aumentare. Se il farmaco viene utilizzato per 2 settimane o più, la pressione intraoculare deve essere misurata regolarmente. La terapia GCS può nascondere un'infezione batterica o fungina in corso.

A causa della possibile lacrimazione dopo l'instillazione del farmaco, si sconsiglia di usarlo immediatamente prima di guidare o riparare attrezzature meccaniche.

Condizioni d'immagazzinamento di Prenacid

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità del farmaco Prenacid

Non utilizzare dopo la data di scadenza stampata sulla confezione.

Usando unguento prenacido

Unguento Il prenacido è un farmaco ampiamente utilizzato nella pratica oftalmica. Il farmaco è prescritto per pazienti con cheratite, congiuntivite, blefarocongiuntivite, ulcere corneali, ma solo di origine batterica. L'unguento è caratterizzato da un pronunciato effetto antinfiammatorio e antiedema..

L'elenco delle controindicazioni per il farmaco è piuttosto ampio. E durante la terapia, a volte si sviluppano reazioni collaterali, principalmente locali. Pertanto, è necessario applicare Prenacid solo in un regime di dosaggio specificato da un oculista..

Forma di rilascio, composizione e confezione

Il produttore italiano produce Prenacid sotto forma di un unguento denso omogeneo con una tinta gialla. È confezionato in tubi di alluminio da 10 g, il cui tappo è dotato di una sporgenza per una facile apertura. Sono racchiusi in scatole di cartone insieme a istruzioni dettagliate per l'uso..

Il principio attivo dell'agente oftalmico è il sodio desonide fosfato o un analogo chimico dell'ormone prodotto dalla corteccia surrenale. La composizione aggiuntiva è rappresentata da diversi componenti:

Componenti aggiuntivi non solo formano la base di unguento, ma servono anche come conservanti. Forniscono inoltre una rapida penetrazione del glucocorticosteroide nel bulbo oculare, la sua assimilazione nei focolai infiammatori, migliorano e prolungano le proprietà terapeutiche. L'olio di vaselina trattiene l'umidità nella congiuntiva, previene l'essiccamento eccessivo della mucosa. E la vaselina e la lanolina formano un film sottile sulla superficie, prevenendo l'infezione primaria o secondaria.

I colliri sono anche inclusi nella linea terapeutica Prenacid. Funzionano più velocemente, ma l'unguento ha i suoi vantaggi. Il glucocorticosteroide viene rilasciato dalla base lentamente, gradualmente, fornendo effetti anti-infiammatori a lungo termine.

effetto farmacologico

L'efficacia terapeutica di Prenacid è dovuta alla presenza di un componente ormonale nell'unguento. Desonide blocca la produzione di mediatori di dolore, infiammazione, gonfiore, aiuta a ridurre la temperatura locale.

Dopo un ciclo di utilizzo di Prenacid, migliora la circolazione sanguigna nel bulbo oculare. Le sostanze bioattive e l'ossigeno penetrano nei tessuti interessati dalla patologia. I processi di recupero sono accelerati, le cellule sane iniziano a formarsi, il dolore scompare e l'edema infiammatorio si risolve.

Indicazioni per l'uso

L'unguento prenacido è destinato al trattamento di malattie, il cui corso è accompagnato dalla presenza di un processo infiammatorio acuto o moderato. Gli oftalmologi prescrivono il farmaco solo dopo un attento esame del paziente, scoprendo le cause del dolore e del gonfiore. L'unguento si è dimostrato bene nel trattamento di tali patologie:

  • congiuntivite;
  • coroidite;
  • corioretinite;
  • neurite ottica;
  • blefarite;
  • blefarocongiuntivite;
  • cheratite;
  • cheratocongiuntivite;
  • dacriocistite cronica e acuta.

Prenacid è usato non solo per il trattamento, ma anche a scopo preventivo. L'unguento è incluso nei regimi terapeutici dopo l'intervento chirurgico per prevenire lo sviluppo di infiammazione.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Secondo le istruzioni, l'unguento deve essere usato fino a 3 volte al giorno. Si consiglia di applicarlo immediatamente prima di coricarsi. Di notte, tutti i processi di rigenerazione nel corpo sono attivi..

Durante il trattamento, è necessario osservare le regole igieniche: lavarsi le mani, sciacquarsi il viso, eliminare costantemente le spesse secrezioni che si accumulano negli angoli degli occhi. Come si usa Prenacid:

  • spostare delicatamente la palpebra inferiore;
  • la quantità richiesta di unguento viene iniettata nella cavità congiuntivale, premendo sul tubo;
  • massaggia delicatamente la palpebra inferiore in modo da distribuire uniformemente il farmaco.

L'oculista calcola il dosaggio di Prenacid, determina la durata del trattamento individualmente per ciascun paziente. Il medico tiene conto del tipo di patologia, della forma del suo decorso, dell'intensità dei sintomi che si presentano.

Se, dopo 2 giorni di trattamento, i sintomi dell'infiammazione non si attenuano, informare il medico. L'oculista prescriverà ulteriori farmaci, aumenterà i dosaggi o raccomanderà un rimedio con altri glucocorticosteroidi.

Gli oftalmologi prescrivono spesso pomata prenacida e colliri allo stesso tempo. Questi ultimi vengono utilizzati durante il giorno. E l'unguento viene posato dietro la palpebra prima di coricarsi per consolidare il risultato terapeutico raggiunto.

Utilizzare durante la gravidanza e l'epatite B

Il produttore non ha condotto studi, i cui dati potrebbero confermare che il farmaco non interferisce con lo sviluppo intrauterino del feto. Pertanto, durante la gravidanza, Prenacid può essere usato in casi eccezionali quando i farmaci più sicuri sono inefficaci..

Se durante l'allattamento è necessario l'uso di unguento, è consigliabile interrompere l'allattamento. Può essere ripreso solo alla fine della terapia..

Controindicazioni

Una controindicazione all'uso di Prenacid è l'ipersensibilità al glucocorticosteroide e ai componenti ausiliari. È severamente vietato utilizzare l'unguento per trattare bambini e adolescenti con malattie agli occhi. Prenacid non è prescritto per i pazienti con le seguenti patologie:

  • cheratite e altre lesioni infiammatorie agli occhi di eziologia virale;
  • patologie oculari fungine;
  • patologie accompagnate dalla formazione di essudato purulento;
  • danno traumatico o degenerativo alla cornea;
  • danno oculare tubercolare;
  • aumento della pressione intraoculare.

Il trattamento di pazienti con patologie acute o croniche del tratto gastrointestinale e del tratto urinario è controllato da un medico. Per questo, vengono eseguiti test di laboratorio clinici generali su sangue e urina..

Unguento Prenacid è un agente ormonale che può provocare effetti collaterali. Pertanto, è prescritto a pazienti con inefficacia di farmaci antinfiammatori non steroidei..

Effetti collaterali

I componenti di Prenacid non vengono rilevati nel flusso sanguigno, pertanto è improbabile lo sviluppo di reazioni avverse sistemiche. Manifestazioni allergiche locali sono osservate raramente. I loro segni principali sono irritazione, arrossamento della congiuntiva, gonfiore delle palpebre e formazione di eruzioni cutanee. Le sensazioni dolorose, le sensazioni di bruciore si intensificano. È necessario smettere di usare l'unguento e consultare un medico. L'oculista prescriverà un antistaminico, sostituirà Prenacid con un analogo con un altro principio attivo.

istruzioni speciali

Dopo aver posato l'unguento, a volte si nota un deterioramento temporaneo della vista. Durante questo periodo, dovresti rifiutare di guidare un'auto, eseguire lavori che richiedono attenzione. Durante il trattamento con Prenacid, è indesiderabile utilizzare le lenti a contatto, poiché ciò può portare al loro deterioramento.

È vietato utilizzare il farmaco per un periodo superiore al periodo specificato dal medico. Con l'uso prolungato di glucocorticosteroidi, è possibile aumentare la pressione intraoculare con la formazione di cataratta, lo sviluppo del glaucoma. I glucocorticosteroidi possono danneggiare la retina, provocarne l'atrofia irreversibile (danno).

A causa della "sindrome di rimbalzo" caratteristica dei farmaci ormonali, è necessario ridurre gradualmente i dosaggi entro la fine del trattamento. Se Prenacid viene improvvisamente annullato, allora c'è la possibilità di una ricaduta della patologia, la comparsa di tutti i sintomi di infiammazione acuta o cronica.

Condizioni di archiviazione

La durata di conservazione dell'unguento Prenacid è di 2 anni. Dovrebbe essere conservato a temperatura ambiente in un luogo protetto dalla luce solare diretta. L'accesso dei bambini alla droga dovrebbe essere limitato.

Dopo l'apertura del tubo, la durata di conservazione di Prenacid è limitata a 1-2 mesi. Se l'unguento si stratifica, cambia colore o odore, non può essere utilizzato per il trattamento.

Possibili analoghi

In caso di ipersensibilità a uno degli ingredienti di Prenacid, ai pazienti vengono prescritti analoghi di unguenti. Queste sono gocce di Diclofenac, Indocollir, Indometacina, Diclo-f.

Prenacid si è dimostrato efficace nel trattamento delle patologie infiammatorie dell'occhio. Non influisce negativamente sugli organi urinari, sul tratto digestivo e il suo uso raramente porta allo sviluppo di reazioni avverse. L'unguento per gli occhi è spesso la prima scelta nel trattamento delle malattie infiammatorie. Viene rapidamente assorbito, non perde, e mostra effetti curativi pochi minuti dopo essere stato posizionato dietro la palpebra. In ogni caso, la terapia con unguenti non deve essere avviata da sola senza consultare uno specialista..

Prenacid

Nome:

Prenacid

Composizione

1 ml di collirio Prenacid contiene:

  • il principio attivo è sodio desonide 21 fosfato 0,0025 g;
  • componenti aggiuntivi - benzalconio cloruro; fosfato monobasico di potassio; sodio fosfato dibasico; cloruro di sodio; polisorbato 80; acqua purificata.

1 g di unguento per occhi Prenacid contiene:

  • il principio attivo è sodio desonide 21 fosfato 0,0025 g;
  • componenti aggiuntivi - olio di vaselina; lanolina anidra; vaselina.

effetto farmacologico

Desonide (il componente attivo di Prenacid) è un glucocorticosteroide localizzato usato per trattare le malattie oftalmiche. Prenacid ha un effetto antinfiammatorio, antiallergico, immunosoppressivo, vasocostrittore.

Il meccanismo d'azione di Prenacid si basa sull'interazione con i recettori dei glucocorticosteroidi localizzati all'interno delle cellule. Il complesso risultante del recettore e del desonide penetra nel nucleo cellulare e si lega alle regioni del DNA, causando l'attivazione o la soppressione di un numero di geni. Di conseguenza, la formazione di prostaglandine, citochine proinfiammatorie e leucotrieni nel fuoco infiammatorio è inibita, la permeabilità capillare diminuisce, il numero di linfociti T diminuisce e la produzione di anticorpi e mediatori allergici.

Prenacid è applicato localmente, il suo assorbimento sistemico è trascurabile.

Indicazioni per l'uso

Prenacid è usato nel trattamento di malattie acute e croniche di natura infiammatoria e allergica:

  • malattie delle appendici oculari (blefarite);
  • patologia del segmento anteriore dell'occhio (infiammazione della congiuntiva, della sclera, della cornea, dell'epiteliopatia, dell'iride e / o del corpo ciliare);
  • malattie del segmento posteriore dell'occhio (infiammazione della retina - coroidite / corioretinite, patologia del nervo ottico - neurite ottica).

Inoltre, Prenacid è usato per prevenire ed eliminare l'infiammazione degli occhi e le sue appendici che si verificano dopo operazioni e lesioni traumatiche..

Modalità di applicazione

Collirio: è necessario instillare nella palpebra inferiore ogni 6-8 ore, 1-2 gocce.

Unguento per gli occhi: è necessario applicare per la palpebra inferiore 1 volta in 6-8 ore.

È possibile utilizzare entrambe le forme di dosaggio nel processo di trattamento: gocce di giorno e pomate di notte.

La durata del ciclo di trattamento non deve superare 1 mese.

Effetti collaterali

Quando si utilizza Prenacid, possono svilupparsi reazioni allergiche, una sensazione di formicolio, una sensazione di bruciore agli occhi.

Con l'uso prolungato, è possibile un complesso di sintomi del glaucoma con una clinica di atrofia del nervo ottico e restringimento irregolare dei campi visivi, perforazione della cornea, attaccamento della flora fungina.

L'uso continuo per più di 3 mesi può innescare lo sviluppo di cataratta..

Controindicazioni

Controindicazioni per l'uso sono:

  • lesioni virali delle palpebre, congiuntivale e corneale dell'occhio (ad esempio, cheratite a tre punte causata da herpes simplex, varicella, ecc.);
  • lesioni agli occhi e apparato ausiliario causati dalla flora fungina;
  • patologie purulente acute degli occhi e dell'apparato ausiliario (compreso l'orzo);
  • violazione dell'integrità della cornea;
  • tubercolosi degli occhi;
  • epiteliopatia della cornea;
  • aumento della pressione intraoculare, diagnosi di glaucoma;
  • sensibilizzazione a qualsiasi componente di Prenacid;
  • gravidanza;
  • periodo di lattazione;
  • il paziente ha meno di 18 anni.

Gravidanza

Non sono stati condotti studi clinici sull'uso di Prenacid nel trattamento delle patologie oculari nelle donne in gravidanza. Prenacid può essere usato per trattare le malattie oftalmiche nelle donne in gravidanza in situazioni in cui il beneficio percepito della terapia supera il potenziale rischio per la salute del feto.

Durante l'uso di Prenacid, si consiglia alle donne di astenersi dall'allattare al seno il proprio bambino..

Interazioni farmacologiche

Non sono state descritte interazioni farmacologiche per Prenacid.

Overdose

I sintomi di un sovradosaggio di Prenacid sono simili agli effetti collaterali locali. Lo sviluppo di reazioni allergiche è la ragione per l'interruzione immediata dell'uso di Prenacid.

Modulo per il rilascio

Colliri 0,25%, in flaconcini di vetro scuro da 10 ml, completi di contagocce, in una scatola di cartone 1 flacone.

Unguento per occhi 0,25%, in un tubo di alluminio da 10 g, in una scatola di cartone 1 tubo.

Condizioni di archiviazione

Conservazione a temperatura ambiente, non superiore a 25 ° С.

Prenacid

Nome:

Prenacid

Composizione

1 ml di collirio Prenacid contiene:

  • il principio attivo è sodio desonide 21 fosfato 0,0025 g;
  • componenti aggiuntivi - benzalconio cloruro; fosfato monobasico di potassio; sodio fosfato dibasico; cloruro di sodio; polisorbato 80; acqua purificata.

1 g di unguento per occhi Prenacid contiene:

  • il principio attivo è sodio desonide 21 fosfato 0,0025 g;
  • componenti aggiuntivi - olio di vaselina; lanolina anidra; vaselina.

effetto farmacologico

Desonide (il componente attivo di Prenacid) è un glucocorticosteroide localizzato usato per trattare le malattie oftalmiche. Prenacid ha un effetto antinfiammatorio, antiallergico, immunosoppressivo, vasocostrittore.

Il meccanismo d'azione di Prenacid si basa sull'interazione con i recettori dei glucocorticosteroidi localizzati all'interno delle cellule. Il complesso risultante del recettore e del desonide penetra nel nucleo cellulare e si lega alle regioni del DNA, causando l'attivazione o la soppressione di un numero di geni. Di conseguenza, la formazione di prostaglandine, citochine proinfiammatorie e leucotrieni nel fuoco infiammatorio è inibita, la permeabilità capillare diminuisce, il numero di linfociti T diminuisce e la produzione di anticorpi e mediatori allergici.

Prenacid è applicato localmente, il suo assorbimento sistemico è trascurabile.

Indicazioni per l'uso

Prenacid è usato nel trattamento di malattie acute e croniche di natura infiammatoria e allergica:

  • malattie delle appendici oculari (blefarite);
  • patologia del segmento anteriore dell'occhio (infiammazione della congiuntiva, della sclera, della cornea, dell'epiteliopatia, dell'iride e / o del corpo ciliare);
  • malattie del segmento posteriore dell'occhio (infiammazione della retina - coroidite / corioretinite, patologia del nervo ottico - neurite ottica).

Inoltre, Prenacid è usato per prevenire ed eliminare l'infiammazione degli occhi e le sue appendici che si verificano dopo operazioni e lesioni traumatiche..

Modalità di applicazione

Collirio: è necessario instillare nella palpebra inferiore ogni 6-8 ore, 1-2 gocce.

Unguento per gli occhi: è necessario applicare per la palpebra inferiore 1 volta in 6-8 ore.

È possibile utilizzare entrambe le forme di dosaggio nel processo di trattamento: gocce di giorno e pomate di notte.

La durata del ciclo di trattamento non deve superare 1 mese.

Effetti collaterali

Quando si utilizza Prenacid, possono svilupparsi reazioni allergiche, una sensazione di formicolio, una sensazione di bruciore agli occhi.

Con l'uso prolungato, è possibile un complesso di sintomi del glaucoma con una clinica di atrofia del nervo ottico e restringimento irregolare dei campi visivi, perforazione della cornea, attaccamento della flora fungina.

L'uso continuo per più di 3 mesi può innescare lo sviluppo di cataratta..

Controindicazioni

Controindicazioni per l'uso sono:

  • lesioni virali delle palpebre, congiuntivale e corneale dell'occhio (ad esempio, cheratite a tre punte causata da herpes simplex, varicella, ecc.);
  • lesioni agli occhi e apparato ausiliario causati dalla flora fungina;
  • patologie purulente acute degli occhi e dell'apparato ausiliario (compreso l'orzo);
  • violazione dell'integrità della cornea;
  • tubercolosi degli occhi;
  • epiteliopatia della cornea;
  • aumento della pressione intraoculare, diagnosi di glaucoma;
  • sensibilizzazione a qualsiasi componente di Prenacid;
  • gravidanza;
  • periodo di lattazione;
  • il paziente ha meno di 18 anni.

Gravidanza

Non sono stati condotti studi clinici sull'uso di Prenacid nel trattamento delle patologie oculari nelle donne in gravidanza. Prenacid può essere usato per trattare le malattie oftalmiche nelle donne in gravidanza in situazioni in cui il beneficio percepito della terapia supera il potenziale rischio per la salute del feto.

Durante l'uso di Prenacid, si consiglia alle donne di astenersi dall'allattare al seno il proprio bambino..

Interazioni farmacologiche

Non sono state descritte interazioni farmacologiche per Prenacid.

Overdose

I sintomi di un sovradosaggio di Prenacid sono simili agli effetti collaterali locali. Lo sviluppo di reazioni allergiche è la ragione per l'interruzione immediata dell'uso di Prenacid.

Modulo per il rilascio

Colliri 0,25%, in flaconcini di vetro scuro da 10 ml, completi di contagocce, in una scatola di cartone 1 flacone.

Unguento per occhi 0,25%, in un tubo di alluminio da 10 g, in una scatola di cartone 1 tubo.

Condizioni di archiviazione

Conservazione a temperatura ambiente, non superiore a 25 ° С.

Collirio Prenacido

Prenacid è un glucocorticosteroide topico usato per trattare l'infiammazione o le reazioni allergiche.

L'agente agisce sui mediatori infiammatori e inibisce il metabolismo delle lipasi.

Il medicinale riduce la concentrazione di linfociti T nel sangue. È stato sviluppato uno strumento basato sul componente desonide. L'uso del farmaco è vietato nei pazienti pediatrici e nelle donne durante la gestazione. È possibile acquistare Prenacid con una prescrizione.

Indicazioni per l'uso

Prenacid è usato in oftalmologia. Il medicinale viene presentato sotto forma di un unguento per l'applicazione sotto la congiuntiva. L'agente stimola un aumento della produzione di lipocortine e riduce l'attività delle prostaglandine. Il farmaco riduce la permeabilità capillare. Non ha alcun effetto dannoso sull'epidermide dell'organo della visione.

Il farmaco è prescritto in presenza di patologie:

  • blefarite;
  • congiuntivite;
  • durante il periodo di riabilitazione dopo l'intervento chirurgico;
  • neurite ottica;
  • iridociclite;
  • sclerite;
  • prevenire lo sviluppo di complicanze dovute a operazioni;
  • infiammazione della retina;
  • lesioni dovute a ustioni;
  • episclerite;
  • lesioni termiche della cornea.

In media, il costo di una medicina in Russia è di 1150 rubli.

Come aumentare l'immunità e proteggere i propri cari

Composizione

Desonide è il principio attivo di Prenacid. Le sostanze aggiuntive includono:

  • cloruro di sodio;
  • sodio idrogeno fosfato dodecaidrato;
  • acqua;
  • benzalconio cloruro;
  • polisorbato-80.

Istruzioni per l'uso

Il medicinale è prescritto dopo aver consultato un oculista. Il corso dura da 12 giorni a 1 mese. Applicare il farmaco ogni giorno sotto il sacco congiuntivale. La molteplicità dell'applicazione è di circa 3 o 4 volte al giorno, a seconda delle indicazioni. Potrebbe essere necessaria un'applicazione aggiuntiva di unguento per gli occhi per migliorare il risultato terapeutico..

Per bambini

Non sono stati condotti studi sulla tollerabilità del farmaco in pazienti pediatrici. Non è consigliabile prescrivere farmaci a tali pazienti..

istruzioni speciali

Prima di usare il medicinale, è necessario leggere le istruzioni speciali:

  • l'uso prolungato del farmaco minaccia un aumento della pressione intraoculare;
  • un ciclo di più di 10 giorni dovrebbe essere integrato dalla diagnosi di pressione all'interno della cavità dell'organo della visione;
  • l'assunzione di farmaci sviluppati sulla base di glucocorticosteroidi riduce l'immunità locale a lesioni di natura micotica o batterica;
  • prima di applicare il farmaco, è necessario liberare l'organo della visione dalle lenti;
  • è consentito indossare un dispositivo di correzione della vista dopo mezz'ora dall'instillazione;
  • a causa dell'applicazione del farmaco, è possibile una visione offuscata, che deve essere presa in considerazione quando si lavora con meccanismi potenzialmente pericolosi;
  • puoi acquistare il prodotto con una prescrizione.

Interazione con altri farmaci

Prenacid non interagisce con vari farmaci in caso di terapia di combinazione. Tuttavia, è consigliabile rispettare un intervallo di 20 minuti tra le applicazioni..

Gravidanza e allattamento

Non sono stati condotti studi nel campo degli effetti di Prenacid sul feto durante l'assunzione del farmaco da parte delle donne durante la gestazione. La prescrizione di un farmaco durante l'allattamento o il trasporto di un feto non è consentita. È consentito l'uso del medicinale se gli aspetti positivi della terapia per la madre superano i possibili rischi negativi per il feto.

Effetti collaterali

Non si osserva l'assorbimento sistemico di sostanze nel flusso sanguigno. Le manifestazioni negative sono localizzate localmente nei siti di applicazione del farmaco.

Tra i sintomi dovuti all'applicazione di Prenacid, ci sono:

  • ipertensione degli occhi;
  • la comparsa di sintomi di glaucoma;
  • diminuzione nel campo visivo;
  • la formazione di ulcere nella cornea;
  • infezione secondaria con microflora fungina;
  • sviluppo di cataratta con terapia prolungata.

Controindicazioni

Una limitazione all'assunzione di farmaci è la presenza di controindicazioni nel paziente:

  • sconfitta da microflora fungina;
  • infezioni micotiche;
  • danno alla cornea;
  • infezioni micotiche;
  • danno virale alla congiuntiva o alle palpebre;
  • infezione corneale con patogeno herpes;
  • orzo;
  • tipi di glaucoma secondario, ad angolo chiuso o ad angolo aperto;
  • violazione dell'epidermide corneale;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  • cheratite dendritica;
  • gravidanza;
  • allattamento;
  • infanzia.

Overdose

Se i dosaggi raccomandati del farmaco vengono superati, possono svilupparsi effetti collaterali. Poiché l'agente non viene assorbito nel flusso sanguigno, un sovradosaggio è caratterizzato da sintomi locali.

Analoghi

Le medicine agiscono come analoghi di Prenacid:

  • Desametasone bufus. Il farmaco è caratterizzato dalla rimozione del gonfiore e dall'eliminazione delle manifestazioni allergiche. Appartiene ai farmaci glucocorticosteroidi.
  • Gentadex. È stato prescritto un rimedio per eliminare le lesioni batteriche. Gentadex è stato sviluppato sulla base di un complesso di componenti da gentamicina e desametasone. Le gocce alleviano il gonfiore e fermano lo sviluppo dell'infiammazione.
  • Prednisolone-AKOS. Il principio attivo è il prednisolone. Il prednisolone-AKOS appartiene ai glucorticosteroidi. Il rimedio allevia efficacemente le manifestazioni allergiche inibendo la produzione di immunoglobuline.
  • Vicein. Il farmaco riduce i sintomi allergici. Vicein ha effetti anti-cataratta e metabolici.
  • Dexon. Il farmaco si basa sui complessi effetti della neomicina e del desametasone. Dexon allevia il gonfiore e le reazioni infiammatorie.
  • TAFLOTAN. In oftalmologia, è usato nel trattamento del glaucoma. Il principio attivo è tafluprost. Taflotan normalizza la produzione di secrezioni nella cavità oculare e riduce la pressione all'interno della cavità oculare.
  • Desonides. Il medicinale riduce la permeabilità capillare. Desonide riduce allergie e infiammazioni.
  • Vioftans. Il medicinale è sviluppato sulla base di sostanze biologicamente attive isolate dagli occhi dei bovini. A seconda del numero richiesto di Vioftana, sono caratterizzati da diversi effetti medicinali..
  • Sofradex. Il farmaco contiene un glucocorticosteroide e componenti antibatterici. Sofradex elimina l'infiammazione e i sintomi allergici.
  • Betametasone. Il rimedio allevia l'infiammazione e riduce la gravità dei sintomi allergici. Il betametasone riduce la comparsa di prurito e gonfiore.

Recensioni dei medici

Olga Anatolyevna, oculista: prescrivo Prenacid se il paziente ha sintomi di congiuntivite o blefarite. Lo strumento impedisce lo sviluppo di complicanze dovute a interventi chirurgici. Ma la medicina non è una panacea, poiché non influenza la microflora fungina e riduce l'immunità locale. Non attribuisco il farmaco alle donne in gravidanza e alla categoria di pazienti dei bambini, anche se ci sono indicazioni. Non vedo alcun motivo per mettere in pericolo tali giovani o il feto della madre.

Petr Ivanovich, oculista: prescrivo Prenacid a pazienti a causa di lesioni o lesioni nell'area corneale. Non osservo alcun effetto collaterale dopo l'applicazione, ma avverto in anticipo i pazienti di una possibile qualità temporanea della vista offuscata. Il farmaco riduce attivamente la pressione intraoculare nella cavità oculare. I pazienti inoltre non si sono lamentati dei sintomi di overdose..

Recensioni dei consumatori

Ivan: ho comprato Prenacid dopo una prescrizione di un oculista. Mi sono ammalato di congiuntivite, che è progredita nel corso di una settimana. Pensavo che non ci sarebbe stata salvezza. Per 3 giorni, il farmaco ha affrontato, ma ci è voluto un po 'più di tempo per consolidare il risultato terapeutico ottenuto. Dopo l'applicazione, si è verificata una leggera sensazione di bruciore e visione offuscata, a seguito della quale era necessario limitare la guida..

Alla: Conoscenza della medicina Prenacid è stata preceduta da una malattia della blefarite. Il farmaco ha eliminato i sintomi dopo la prima applicazione. Sono stato soddisfatto del risultato della terapia. Raccomandare per l'uso se necessario.

Video utile

Data di scadenza e conservazione

In farmacia, il medicinale viene conservato in un luogo chiuso separato.

Il farmaco viene erogato dopo che la prescrizione è stata presentata alla farmacia. Dopo la produzione, il farmaco rimane attivo per 2 anni. Quando si acquista un flacone aperto, non è consigliabile utilizzare il prodotto. Dopo la prima apertura, il medicinale è utilizzabile per 1 mese.

È vietato rivolgersi a pazienti della categoria per bambini ed è anche necessario conservare il prodotto in luoghi inaccessibili a loro. Il farmaco deve essere conservato in condizioni ambientali, senza superare il regime di temperatura di 25 gradi.

Prenacid allevia l'infiammazione di varie eziologie nella zona degli occhi. Il farmaco riduce la permeabilità capillare e la pressione all'interno della cavità dell'organo della visione.

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma