Unguento alla tetraciclina

L'unguento tetraciclico è un unguento antibatterico per occhi e pelle che è destinato agli adulti secondo le istruzioni. È controindicato nei bambini piccoli, ma è spesso usato per il trattamento di animali domestici. È un antibiotico topico che disintossica e cura efficacemente una serie di infezioni batteriche. Quando viene prescritto un unguento alla tetraciclina e quali sono le caratteristiche del trattamento?

L'azione dell'unguento: cosa guarisce e cosa non guarisce

Il principale ingrediente attivo dell'unguento tetraciclina è tetraciclina cloridrato. È un antibiotico ad ampio spettro. Pertanto, l'unguento stesso viene utilizzato per varie infezioni batteriche e purulente. Le istruzioni per l'uso dell'unguento tetraciclico regolano l'ampia azione del farmaco - contro i batteri gram-positivi e negativi:

  • stafilococchi;
  • streptococchi;
  • gonococchi;
  • Escherichia coli;
  • pertosse;
  • bacillo di dissenteria.
  • enterobatteri;
  • salmonella;
  • Shigella;

Il campo di applicazione delle tetracicline è abbastanza ampio. L'eccezione è una serie di infezioni contro le quali la tetraciclina non è efficace:

  • Pseudomonas aeruginosa, serrata, batterioidi.
  • Infezione virale. Gli antibiotici non hanno alcun effetto sui virus. Pertanto, l'unguento tetraciclico per l'herpes non viene utilizzato a causa dell'inefficacia. Con l'herpes oftalmico (infiammazione della cornea, causata da un virus dell'herpes simplex - solitamente labiale (orale)) - il trattamento viene effettuato con farmaci antivirali. Gli agenti antibatterici diventano necessari se si è verificata un'infezione batterica sullo sfondo di un'infezione virale. Tale attacco di un altro tipo di infezione può essere trattato con unguento tetraciclico..
  • Infezioni fungine: i farmaci antibatterici non solo non curano le malattie fungine, ma ne provocano persino l'aspetto.

Per tutte le altre infezioni batteriche, le tetracicline sono potenti ed efficaci.

Varietà: 1% e 3%

L'unguento tetraciclico ha un caratteristico colore giallo e odore. L'unguento si basa sulla vaselina e sulla paraffina (componenti che formano la forma a cui viene aggiunto un antibiotico). L'azione del farmaco è spiegata dal cosiddetto effetto batteriostatico. Arresta la crescita e lo sviluppo di batteri patogeni (quali sono elencati sopra, nella sezione precedente).

Le istruzioni per l'uso dell'unguento tetraciclico per gli occhi parlano di due forme di farmaco, che differiscono nel contenuto del principio attivo. Questo è un unguento dell'1% e del 3%. La concentrazione del componente antibatterico in essi è rispettivamente di 1 go 3 g per 100 g di unguento. Questo 1% o 3% ha il principale effetto terapeutico.

La differenza nella concentrazione del principio attivo consente di trattare con unguenti di diversa localizzazione - sulla pelle e sulle mucose. In oftalmologia viene utilizzata una composizione con un contenuto di tetraciclina inferiore. Con più - nel trattamento dell'infiammazione della pelle:

  • Unguento di tetraciclina all'1% - occhio. È usato per trattare l'infiammazione oftalmica - congiuntivite, blefarite (infiammazione delle palpebre), cheratite (infiammazione della cornea dell'occhio). La concentrazione di unguento di tetraciclina all'1% cura la congiuntivite più complessa ed estesa, altre infezioni agli occhi.
  • Unguento tetraciclico al 3% - usato nel trattamento di varie infezioni cutanee purulente. Le indicazioni per l'uso dell'unguento tetraciclico al 3% sono bolle, ulcere trofiche purulente, acne, ascessi di qualsiasi origine, streptoderma, flemmone, dermatite infettiva (infiammazione della pelle sullo sfondo di una reazione allergica con l'aggiunta di flora batterica patogena).

Attenzione: antibiotico!

La tetraciclina è un antibiotico, pertanto, nonostante l'uso esterno, è necessario avvicinarsi correttamente al trattamento e considerare i possibili pro e contro. Come qualsiasi altro farmaco antibatterico, può essere dannoso se usato in modo errato. Pertanto, ci concentriamo su una serie di fattori che devono essere presi in considerazione quando si sceglie un prodotto:

  • L'unguento è un trattamento topico. Quasi non penetra nella circolazione sistemica e non ha un effetto generale su tutto il corpo. Nonostante ciò, è impossibile usare l'unguento tetraciclico durante la gravidanza nel 1 ° trimestre. Esiste la possibilità di penetrazione di una piccola quantità di tetraciclina attraverso la placenta, disturbi dello sviluppo fetale.
  • L'unguento non viene utilizzato nel trattamento di neonati, bambini piccoli, scuola materna e scuola elementare. Unguento tetraciclico per bambini di 2 anni, 5 anni non viene utilizzato. Può trattare solo i bambini più grandi. A che età, secondo le istruzioni, è possibile utilizzare la composizione? Il trattamento dei bambini con tetraciclina è consentito dopo 11 anni.

Importante: l'unguento non è prescritto per i bambini i cui denti si stanno ancora formando e crescendo. Anche negli adolescenti, durante la formazione e l'eruzione dei molari da masticare, l'unguento tetraciclico può cambiare irreversibilmente il loro smalto (acquisiranno un colore giallo persistente, inizieranno rapidamente a deteriorarsi).

Modalità di applicazione

Unguento tetraciclico di qualsiasi concentrazione (1% o 3%) - destinato esclusivamente ad uso esterno. È usato per trattare le infiammazioni della pelle e le infezioni agli occhi negli adulti e negli adolescenti. Inoltre, l'unguento viene utilizzato in medicina veterinaria per trattare gli animali..

Trattare le infezioni agli occhi

L'unguento tetraciclico per la congiuntivite è un trattamento comune e provato. Viene utilizzato un farmaco all'1%. Per gli occhi, questa è la concentrazione ottimale, che non causa gravi disagi. Oltre alla congiuntivite, l'unguento tetraciclico tratta qualsiasi processo purulento nei bulbi oculari.

Per il trattamento, la composizione medicinale viene posizionata sotto la palpebra inferiore. Come applicare l'unguento? È necessario spremere 3-5 mm di unguento sul dito, tirare la palpebra inferiore con l'altra mano (leggermente verso il basso), mettere l'unguento sulla superficie interna della palpebra. Mettere l'unguento è meglio con il dito (bastoncini di plastica possono danneggiare l'occhio).

Trattare le infezioni della pelle

Nel trattamento degli ascessi cutanei, l'unguento viene applicato 1 o 2 volte al giorno in uno strato sottile sulle aree interessate. Allo stesso tempo, non solo l'area dell'infiammazione e del rossore è coperta di unguento, ma vengono catturate le aree sane della pelle intorno (per prevenire l'infezione delle aree vicine).

L'efficacia del trattamento è influenzata dalle caratteristiche individuali dell'organismo. La risposta all'uso dell'unguento può arrivare rapidamente (entro 2-3 giorni) e può formarsi a lungo (fino a 2-3 settimane).

Considerare durante il trattamento: è stato dimostrato che l'unguento penetra male nelle aree della pelle sane. Pertanto, può essere applicato intorno alla ferita con un ampio margine: la pelle sana non sarà interessata..

Unguento tetraciclico in ginecologia

È usato nel trattamento dell'infiammazione, i cui agenti causali sono batteri sensibili all'azione della tetraciclina. Per le donne in gravidanza, l'uso di qualsiasi antibiotico è controindicato nel primo trimestre. Gli unguenti esterni non fanno eccezione. Al fine di evitare l'ingresso di antibiotici nel flusso sanguigno generale e avvelenare il feto, i farmaci tetraciclina non vengono utilizzati nel primo trimestre (in qualsiasi forma - interna o esterna).

Caratteristiche del trattamento durante la gravidanza: l'unguento tetraciclico viene talvolta prescritto alle donne in gravidanza, ma solo nell'ultimo trimestre. In questo momento, i principali organi e sistemi del feto sono già formati. Pertanto, la tetraciclina non causerà gravi patologie o altre conseguenze indesiderabili. Almeno questo è ciò che dicono le istruzioni e i rappresentanti della medicina ufficiale.

Caratteristiche del trattamento adolescenziale

Durante il periodo di cambiamenti ormonali, l'unguento viene prescritto (se necessario) per l'acne estesa, bolle della pelle. L'unguento per l'acne tetraciclina è un potente rimedio che riduce visibilmente il numero di sblocchi, acne, ascessi o bolle. Utilizzato quando altri rimedi falliscono.

Nota per i genitori: l'unguento tetraciclico per i bambini adolescenti è prescritto dopo 11 anni e dopo il completamento della formazione dei denti.

Caratteristiche del trattamento degli animali

Molte infezioni batteriche negli animali sono trattate con successo con unguento tetraciclico. Va ricordato che la composizione non è prescritta durante la formazione dei denti. Pertanto, l'unguento tetraciclico non è raccomandato per il trattamento degli occhi dei gattini, ma è adatto per un gatto o un gatto adulto ed è anche usato per il trattamento di cani adulti (di età superiore a un anno).

Per cani e gatti, l'unguento viene applicato allo stesso modo - sotto la palpebra inferiore. Va tenuto presente che la composizione provoca un certo disagio agli occhi, quindi è necessario calmare l'animale, per prevenire la sua reazione protettiva (morso).

Altri usi per l'unguento: ustioni, ferite, emorroidi

L'unguento tetraciclico per le ustioni viene utilizzato se si è unita un'infezione batterica. Nella terapia dell'ustione, la suppurazione di ferite aperte avviene spesso, quindi il trattamento con tetraciclina è richiesto e popolare a causa della disponibilità del farmaco, il suo prezzo basso.

Importante: l'unguento tetraciclico viene applicato sulla ferita solo in caso di infezione batterica (con ferite non cicatrizzanti a lungo termine o troppo estese). Se non c'è infezione, la ferita è priva di pus - non è necessario utilizzare la tetraciclina.

Unguento tetraciclico per emorroidi - indicato per coni emorroidali non cicatrizzanti a lungo termine, che spesso sanguinano e per motivi oggettivi sono infettati da un'infezione. In questo caso, non puoi fare a meno della tetraciclina..

Pratica ORL

Non dovresti usare una composizione antibatterica per il trattamento della rinite (naso che cola) nella fase iniziale. Puoi rivolgerti a questo potente rimedio se appare una secrezione mucosa "verde" dal naso..

Unguento tetraciclico nell'orecchio - usato in caso di infezione batterica. Ma bisogna tenere presente che le infezioni alle orecchie si trovano spesso dietro il timpano, nella cavità dell'orecchio medio. Pertanto, l'introduzione dell'unguento nel condotto uditivo è inefficace. È necessaria una terapia generale, il flusso di farmaci nel flusso sanguigno e quindi nell'orecchio medio e interno.

Caratteristiche del trattamento, effetti collaterali e controindicazioni

Conoscere le caratteristiche del trattamento con tetraciclina eviterà effetti collaterali indesiderati. Cosa è importante considerare:

  • Durante la terapia con tetraciclina, il latte e i prodotti a base di latte non devono essere assunti. Interferiscono con l'assorbimento (assorbimento, assorbimento) dell'antibiotico.
  • La tetraciclina forma complessi scarsamente solubili con calcio, ferro e altri metalli. Pertanto, quando si tratta con questo antibiotico, non è consigliabile bere latte e altri alimenti contenenti calcio, nonché consumare complessi minerali e cibi ricchi di ferro (mele, piselli, erbe, grano saraceno, albicocche).
  • Non usare l'unguento tetraciclico insieme alla vitamina A. È irto di aumento della pressione sanguigna.

Quali effetti collaterali (conseguenze indesiderate) possono verificarsi:

  • Possibile indigestione: disbiosi intestinale, gonfiore e flatulenza. Allo stesso tempo, il trattamento esterno con tetraciclina è molto più facilmente tollerato dall'organismo rispetto agli antibiotici orali (attraverso la bocca). Ma in generale - distrugge anche la flora amica all'interno degli organi cavi.
  • La violazione dell'equilibrio batterico colpisce non solo l'intestino, ma anche la cavità vaginale: è possibile la candidosi.
  • Prurito allergico, arrossamento, edema.
  • Nei neonati, un accumulo di cellule adipose nel fegato (nella terminologia medica - epatosi grassa). Ricordiamo ancora una volta che l'unguento tetraciclico non viene utilizzato nel trattamento di neonati e scolari di età inferiore agli 11 anni..

Nota: le tetracicline sono un gruppo di antibiotici che sono stati a lungo utilizzati nel trattamento. Pertanto, oggi ci sono alcuni ceppi di batteri che non sono sensibili a questo antibiotico..

Controindicazioni al trattamento:

  • Gravidanza e allattamento - la tetraciclina attraversa la placenta e nel latte materno.
  • Bambini fino a 11 anni.
  • Reazione allergica individuale.
  • Superamento dei periodi di conservazione. La durata di conservazione dell'unguento tetraciclina è di 3 anni. Anche se la composizione è stata conservata in frigorifero, non è necessario utilizzarla al termine del periodo indicato. Nel migliore dei casi, sarà inattivo. Nel peggiore dei casi, causerà reazioni allergiche o tossiche indesiderate nel corpo.

Considerare le caratteristiche di conservazione: luogo buio (contenitori di vetro scuro) e temperatura non superiore a + 25 ° C.

Unguento tetraciclico: analoghi

Analoghi dell'unguento alla tetraciclina possono contenere lo stesso principio attivo o un'altra sostanza con un effetto simile. Se è necessario sostituire un agente terapeutico, viene cercato un unguento con lo stesso effetto, ma senza controindicazioni esistenti, reazioni collaterali. Quindi, nel trattamento di bambini di età inferiore a 11 anni, viene utilizzata la pomata eritromicina. Contiene l'eritromicina antibiotica (macrolide, prescritta per coloro che non tollerano le penicilline). Allo stesso tempo, non ha limiti di età, è usato per trattare neonati e neonati. Le recensioni confermano l'efficacia dell'unguento con eritromicina nel trattamento di congiuntivite, bolle purulente e altre infezioni e infiammazioni della pelle.

Numerose formulazioni medicinali (Colbiocin, Eubetal) contengono tetraciclina in combinazione con altri ingredienti attivi. Pertanto, in presenza di una reazione allergica, la tetraciclina non può essere sostituita con loro. Come sostituire l'unguento tetraciclico in caso di allergie?

Puoi usare droghe con tobramicina. Questo è un antibiotico macrolido prescritto per una reazione allergica alle sostanze penicilliniche. Fa parte di numerosi unguenti e colliri chiamati Tobrex, Tobrin, Tobrimed. Lo svantaggio è la limitazione di età. La tobramicina viene utilizzata solo nel trattamento degli adulti (di età superiore ai 18 anni).

Recensioni

Questo strumento era sempre nel gabinetto di medicina di mia madre. Pertanto, è nel mio armadietto dei medicinali. Lo usiamo per vari motivi: l'orzo guarisce, l'acne può essere imbrattata. Non c'è mai stata un'allergia. E l'acne era sparita.

Un unguento, dimostrato dall'esperienza, non per diverse generazioni. Se lo sporco penetra nella ferita, ecco il pus, l'infiammazione, fa male, rosso. Qui applichiamo l'unguento alla tetraciclina. È vero, non sapevo che non puoi imbrattare i bambini. Durante l'infanzia, ho imbrattato, trattato - niente, vivo e vegeto, mio ​​figlio ha già 15 anni.

Il medico locale ha prescritto unguento tetraciclina al bambino. Nonostante il fatto che l'unguento abbia controindicazioni per i bambini piccoli (il figlio ha quattro anni), il medico ha detto che questo è un rimedio provato e che non accadrà nulla di terribile. Chi l'ha usato - puoi trattare un bambino in età prescolare?

Tutte le informazioni sono fornite a solo scopo informativo. E non è un'istruzione per l'autotrattamento. In caso di malessere, consultare il medico.

Tetraciclina, unguento per gli occhi. 1% 3 g n. 1

Unguento per occhi tetraciclina 1%

unguento per gli occhi 10.000 U / g; tubo di alluminio 3 g; 71/146/34, 1971-03-10; produttore: Tatkhimfarmpreparaty (Russia); Scaduto

Nome latino

Sostanza attiva

Gruppi farmacologici

Classificazione nosologica (ICD-10)

Indicazioni del farmaco

Per somministrazione orale: malattie infettive causate da agenti patogeni sensibili: polmonite e infezioni del tratto respiratorio causate da Mycoplasma pneumoniae; infezioni del tratto respiratorio causate da Haemophilus influenzae e Klebsiella spp.; infezioni batteriche degli organi genito-urinari, infezioni della pelle e dei tessuti molli, gengivostomatite necrotizzante ulcerosa, actinomicosi, amebiasi intestinale, antrace, brucellosi, bartonellosi, chancroid, colera, clamidia, gonorrea semplice, granuloma inguinale, venerfa rickettsiosi, febbre maculata delle Montagne Rocciose, tifo, febbre ricorrente, sifilide, tularemia, imbardata.

Unguento per uso esterno: acne vulgaris, infezioni batteriche della pelle.

Unguento oculare: infezioni batteriche dell'occhio - blefarite, blefarocongiuntivite, cheratite, cheratocongiuntivite, meibomite, trachoma, lesioni oculari con rosacea.

Controindicazioni

Ipersensibilità, insufficienza renale, leucopenia, gravidanza, allattamento, bambini di età inferiore a 8 anni (nei bambini di età inferiore a 8 anni, la tetraciclina può causare scolorimento a lungo termine dei denti, ipoplasia dello smalto, rallentando la crescita longitudinale delle ossa dello scheletro).

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Controindicato in gravidanza (le tetracicline passano attraverso la placenta, si accumulano nelle ossa e nei boccioli dentali del feto, interrompendo la loro mineralizzazione e possono causare gravi disturbi dello sviluppo osseo).

Categoria di azione FDA - D.

Durante il trattamento, è necessario interrompere l'allattamento al seno (le tetracicline penetrano nel latte materno e possono influenzare negativamente lo sviluppo delle ossa e dei denti del bambino, nonché causare reazioni di fotosensibilità, candidosi del cavo orale e vagina nei neonati).

Effetti collaterali

Dal sistema nervoso e dagli organi sensoriali: aumento della pressione intracranica, vertigini o instabilità.

Da parte del sistema cardiovascolare e del sangue (ematopoiesi, emostasi): anemia emolitica, trombocitopenia, neutropenia.

Da parte del tratto digestivo: diminuzione dell'appetito, nausea, vomito, diarrea, glossite, esofagite, gastrite, ulcerazione dello stomaco e del duodeno, ipertrofia delle papille della lingua, disfagia, effetto epatotossico, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche, iperbilirubinemia, pancreatite, antibiotico.

Dal sistema genito-urinario: effetto nefrotossico, azotemia, ipercreatininemia.

Reazioni allergiche: eruzione maculopapolare, arrossamento della pelle, angioedema, reazioni anafilattoidi, lupus eritematoso sistemico.

Altri: fotosensibilità, ridotta formazione di tessuto osseo e dentale, scolorimento dello smalto dei denti nei bambini, superinfezione, candidosi, ipovitaminosi B.

Precauzioni

L'esposizione diretta al sole dovrebbe essere evitata a causa del rischio di fotosensibilità.

Unguento per uso esterno non è raccomandato per ferite profonde o da puntura, gravi ustioni.

Dopo aver applicato l'unguento, è possibile una visione offuscata. Se la condizione non migliora entro pochi giorni, è necessario consultare il proprio medico.

Unguento tetraciclico per prezzo di uso esterno

La nostra azienda si impegna a proteggere le informazioni riservate. La nostra politica sulla privacy spiega quali informazioni raccogliamo su di te, come utilizziamo le informazioni che raccogliamo su di te, come puoi dirci se scegli di limitare l'uso di tali informazioni.

Inviando le tue informazioni, acconsenti all'uso di tali informazioni in conformità con la presente informativa sulla privacy. Se cambiamo la nostra politica sulla privacy, eventuali modifiche verranno pubblicate su questa pagina senza preavviso.

Raccogliamo informazioni sugli utenti del nostro sito Web in diversi modi, anche attraverso l'uso di cookie memorizzati nel sistema client, attraverso la registrazione e anche tramite e-mail inviate a noi attraverso il nostro sito Web. Le informazioni raccolte includono quanto segue: Se ci invii un messaggio di posta elettronica, ci fornisci automaticamente il tuo indirizzo di posta elettronica, nonché altre informazioni personali incluse nel testo del messaggio.

Se chiami il nostro centro di supporto tecnico o lasci un messaggio vocale, accetti di comunicarci il tuo nome, contattare i numeri di telefono, il tuo indirizzo e-mail, nonché qualsiasi altro dato personale che accetti di fornire ai nostri tecnici, al fine di in modo che i nostri tecnici possano rispondere alla tua richiesta.

Raccogliamo e archiviamo informazioni da tutti i visitatori del nostro sito Web, che ci mettono attivamente a nostra disposizione o durante la semplice navigazione del nostro sito Web: indirizzo del computer di rete (IP), tipo di browser, tipo di sistema operativo, data e il tempo di accesso al nostro sito Web, l'indirizzo della risorsa Internet da cui l'utente è stato reindirizzato al nostro sito Web. Utilizziamo queste informazioni per tracciare il traffico sul nostro sito Web, contare il numero di visitatori di diverse sezioni del sito Web e per rendere il nostro sito Web più utile..

Utilizziamo i dati personali allo scopo di fornirti i servizi che ci chiedi di fornirti. A meno che non ci comunichi che non desideri più ricevere questo tipo di informazioni, potremmo periodicamente informarti sui nostri prodotti e servizi. Informandoci dei tuoi dati personali via e-mail o per telefono, accetti pertanto il nostro utilizzo delle tue informazioni secondo le modalità specificate nel presente paragrafo.

Possiamo condurre analisi statistiche del comportamento dell'utente (ad esempio, analizzando passivamente i dati di utilizzo del sito Web da tutti gli utenti) al fine di determinare il grado relativo di interesse del consumatore in varie sezioni del nostro sito Web. Questa analisi ci aiuterà nei nostri sforzi per migliorare ulteriormente il prodotto..

Forniremo i tuoi dati personali se richiesto dalla legge, incluso, su richiesta dei tribunali, per ordine del tribunale, quando convocato in tribunale come testimone, o in conformità con altri requisiti delle leggi federali, regionali o comunali.

Potremmo trasferire dati statistici a terzi in forma sintetica senza rivelare alcun dato personale dei nostri utenti.

Se non desideri che ti contattiamo in merito ai nostri prodotti o servizi, puoi comunicarcelo al momento in cui ci fornisci le tue informazioni di contatto o in qualsiasi altro momento inviando un'e-mail a [email protected]socialnye-apteki.ru.

Come servizio, potremmo fornire collegamenti a siti Web gestiti e gestiti da terze parti. Queste terze parti utilizzano il proprio sistema di raccolta dati. Non siamo responsabili delle loro pratiche di raccolta dei dati, né del contenuto dei loro siti. Ti consigliamo di rivedere attentamente le pratiche sulla privacy di tutti i siti Web, compresi quelli accessibili tramite collegamenti in questa pagina..

Tutte le informazioni che ti riguardano che sono memorizzate sul nostro server web sono archiviate in database chiusi e protette da una varietà di dispositivi tecnici di controllo degli accessi..

Regole sui cookie

Affinché il nostro sito Web funzioni in modo ottimale e tutte le pagine vengano visualizzate correttamente, il browser deve accettare i cookie. I cookie vengono utilizzati per consentire al sito di riconoscere il visitatore in base alle sue precedenti visite o per consentire ai visitatori di accedere a varie funzioni o servizi sul sito, nonché per fornire dati statistici ai proprietari del sito. Se non si desidera ricevere cookie dal nostro o da altri siti Web, è possibile modificare le impostazioni del browser.

Un cookie è un piccolo file di testo che un sito Web memorizza sul tuo computer. I cookie diversi hanno il loro scopo. Ad esempio, i cookie vengono utilizzati per memorizzare le preferenze dell'utente per un sito. I cookie possono anche essere utilizzati per conservare le statistiche dei siti Web durante le visite..

In conformità con la legge sulle comunicazioni elettroniche, tutti coloro che visitano un sito Web con cookie devono essere informati di quanto segue:
- Che il sito contenga cookie
- A cosa servono questi cookie?
- Come evitare il download di cookie

Esistono due tipi di cookie: di sessione e persistenti. I cookie di sessione vengono salvati sul tuo computer ma scompaiono non appena lasci il sito. I cookie persistenti vengono memorizzati sul tuo computer fino alla data in cui il cookie viene considerato utilizzato.

Vuoi avere maggiori informazioni?

Vuoi saperne di più su cosa sono i cookie e cosa fare per evitarli? Visitare il sito Web dell'Agenzia delle poste e telecomunicazioni all'indirizzo www.allaboutcookies.org.

Selezione della città

Specificando la città, puoi:

  • Vai alla regione specificata dall'intestazione del sito facendo clic sull'icona
  • Consulta le informazioni specifiche sulla regione specificata, ad esempio gli oggetti e i prezzi più vicini nelle farmacie

Inizia a digitare il nome della città, quindi selezionalo dall'elenco

Quando scegli una città, lascerai la pagina corrente e ti sposterai ai rami della città

Città popolari:

  • Mosca
  • San Pietroburgo
  • Nizhny Novgorod
  • Krasnodar
  • Rostov-on-Don
  • Khabarovsk
  • Voronezh
  • astracan
  • Volgograd

Unguento per occhi tetraciclina 1% 5 g TCFP

L'aspetto del prodotto può variare ?

Disponibile per la consegna

Forma di rilascio: unguento

Scade il: 02/01/2023

Codice prodotto: 170006911

Istruzioni per l'uso

Nome latino

Sostanza attiva

Modulo per il rilascio

Proprietario / Registrar

Classificazione internazionale delle malattie (ICD-10)

Gruppo farmacologico

Antibiotico per uso esterno

effetto farmacologico

Antibiotico ad ampio spettro. Ha un effetto batteriostatico sopprimendo la sintesi proteica di agenti patogeni.

Attivo contro i batteri gram-positivi aerobici: Staphylococcus spp. (compresi i ceppi che producono penicillinasi), Streptococcus spp.; batteri Gram-negativi: Neisseria gonorrhoeae, Bordetella pertussis, Enterobacter spp., Escherichia coli, Klebsiella spp., Salmonella spp., Shigella spp.; batteri anaerobici: Clostridium spp.

Attivo anche contro Rickettsia spp., Chlamydia spp., Mycoplasma spp., Spirochaetaceae.

Pseudomonas aeruginosa resistente alle tetracicline, Proteus spp., Serratia spp., La maggior parte dei ceppi di Bacteroides fragilis, la maggior parte dei funghi, piccoli virus.

farmacocinetica

Malattie infettive e infiammatorie causate da microrganismi sensibili alla tetraciclina, incl. polmonite, bronchite, empiema pleurico, tonsillite, colecistite, pielonefrite, infezioni intestinali, endocardite, endometrite, prostatite, sifilide, gonorrea, brucellosi, rickettsiosi, infezioni purulente dei tessuti molli, osteomielite; trachoma, congiuntivite, blefarite; acne.

Prevenzione delle infezioni postoperatorie.

Dal sistema digestivo: nausea, vomito, anoressia, dolore addominale, diarrea, costipazione, secchezza delle fauci, glossite, decolorazione della lingua, esofagite, aumento transitorio dell'attività delle transaminasi epatiche, fosfatasi alcalina, concentrazione di bilirubina, azoto residuo.

Dal lato del sistema nervoso centrale: vertigini, mal di testa.

Dal sistema ematopoietico: neutropenia, trombocitopenia, anemia emolitica.

Reazioni allergiche: rash cutaneo, prurito, eosinofilia, edema di Quincke.

Reazioni dermatologiche: fotosensibilità.

Effetti dovuti all'azione chemioterapica: stomatite candidosa, candidosi vulvovaginale, disbiosi intestinale.

Reazioni locali: indolenzimento nel sito di iniezione.

Altri: ipovitaminosi delle vitamine del gruppo B..

istruzioni speciali

Con l'uso prolungato, è necessario monitorare periodicamente le funzioni dei reni, del fegato, degli organi ematopoietici.

L'uso della tetraciclina nei bambini durante lo sviluppo dei denti può portare a uno scolorimento irreversibile..

Durante il periodo di trattamento per la prevenzione dell'ipovitaminosi, devono essere utilizzate vitamine del gruppo B, K, lievito di birra.

La tetraciclina non deve essere assunta contemporaneamente a latte e altri prodotti caseari, perché allo stesso tempo, l'assorbimento dell'antibiotico è compromesso.

In caso di disfunzione epatica

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

La tetraciclina è controindicata in gravidanza e allattamento..

Penetra nella barriera placentare. Può causare scolorimento a lungo termine dei denti, ipoplasia dello smalto e soppressione della crescita ossea scheletrica fetale. Inoltre, la tetraciclina può causare infiltrazioni di fegato grasso..

Interazioni farmacologiche

I preparati contenenti ioni metallici (antiacidi, preparati contenenti ferro, magnesio, calcio) formano chelati inattivi con tetraciclina e pertanto è necessario evitare la loro somministrazione simultanea.

Evitare l'associazione con penicilline, cefalosporine, che hanno un effetto battericida e sono antagonisti degli antibiotici batteriostatici (compresa la tetraciclina).

Con l'uso simultaneo di tetraciclina con retinolo, è possibile lo sviluppo di ipertensione endocranica.

Con l'uso simultaneo con colestiramina o colestipolo, l'assorbimento della tetraciclina è compromesso.

All'interno degli adulti - 250-500 mg ogni 6 ore. Bambini di età superiore a 8 anni - 25-50 mg / kg ogni 6 ore.

Applicare esternamente più volte al giorno, se necessario applicare una benda debole.

A livello locale - 3-5 volte al giorno.

La dose orale massima giornaliera per gli adulti è di 4 g..

Unguento tetraciclico 3% 15g in Voronezh

Acquista unguento alla tetraciclina 3% 15g nella farmacia online Sotsialochka di Voronez ad un prezzo speciale di 71 rubli. Unguento per istruzioni Tetraciclina 3% 15g. Visualizza le opzioni di spedizione e pagamento.

L'aspetto dei prodotti può differire dalle immagini nei materiali pubblicitari, anche su questo sito.

Principio attivo:
tetraciclina

  • Descrizione
  • Disponibilità in farmacia
  • certificati

Unguento alla tetraciclina 3% 15 g - istruzioni per l'uso:

Unguento tetraciclico per prezzo di uso esterno

Denominazione commerciale del farmaco: tetraciclina (tetraciclina)

Nome internazionale non proprietario (DCI): Tetraciclina

Nome chimico:

Principio attivo: tetraciclina - [4S- (4 alfa, 4a alfa, 5 a alfa, 6 beta, 12 a alfa)] - 4- (Dimetilammino) -1,4,4a, 5,5a, 6,11,12- carbossamide di ottaidro-3,6,10,12,12а-pentaidrossi-6-metil-1,11-diosso-2-naftalcene

Forma di dosaggio:

compresse rivestite con film.

Composizione:

Principio attivo: tetraciclina - 0,1 g.

Eccipienti: saccarosio, amido di mais, talco, carbonato di magnesio di base, destrina, stearato di calcio, gelatina, rosso acido 2C, tropeolina O.

Descrizione

Compresse rivestite con film, rosa, rotonde con una superficie biconvessa.

Gruppo farmacotrapeutico:

Proprietà farmacologiche

Antibiotico batteriostatico del gruppo tetracicline. Interrompe la formazione di un complesso tra l'RNA di trasporto e il ribosoma, che porta a una violazione della sintesi proteica.

Attivo contro i microrganismi gram-positivi - Staphylococcus spp. (compreso lo Staphylococcus aureus, compresi i ceppi che producono penicillinasi), Streptococcus spp. (alcuni ceppi, tra cui Streptococcus pneumoniae), con controindicazioni alla nomina di penicilline - Listeria spp.. Bacillus anthracis;

microrganismi gram-negativi - Haemophilus influenzae, Haemophilus ducreyi, Bordetella pertussis, Escherichia coli, Enterobacter spp. (incluso Enterobacter aerogenes), Klebsiella spp., Salmonella spp.. Shigella spp., Mita spp., Herella spp., Yersinia pestis, Francisella tularensis, Bartonella bacilliformis, Bacteroides spp.. Vibrio comma. Vibrio feto, Borrelia burgdorferi. Specie di Brucella (in combinazione con streptomicina);

con controindicazioni alla nomina di penicilline - Clostridium spp.. Neisseria gonorrhoeae. Actinomyces spp.; e anche Rickettsia spp., Chlamydia spp.. Mycoplasma spp., Plasmodium falciparum, agenti causali del linfogranuloma venereale e inguinale. psittacosi, psittacosi; Treponema spp.

I microrganismi sono resistenti alla tetraciclina: Pseudomoivas aeruginosa, Proteus spp., Serratia spp., La maggior parte dei ceppi di Bacteroides spp. e funghi, piccoli virus, streptococchi di gruppo A beta-emolitici (incluso il 44% dei ceppi di Streptococcus pyogenes e il 74% dei ceppi di Streptococcus faecalis).

Farmacocinetica. Assorbimento - 75-77%, con l'assunzione di cibo diminuisce, la connessione con le proteine ​​plasmatiche - 55-65%. Il tempo per raggiungere la concentrazione massima per la somministrazione orale è di 2-3 ore (potrebbero essere necessari 2-3 giorni per raggiungere la concentrazione terapeutica). Nelle successive 8 ore, la concentrazione diminuisce gradualmente. La concentrazione massima è 1,5-3,5 mg / l (per ottenere un effetto terapeutico, è sufficiente una concentrazione di 1 mg / l).

Si distribuisce in modo non uniforme nel corpo: si trova nella massima concentrazione nel fegato, nei reni, nei polmoni e negli organi con un sistema reticoloendoteliale ben sviluppato: la milza, i linfonodi. La concentrazione nella bile è 5-10 volte superiore rispetto al siero del sangue. Nei tessuti della tiroide e della ghiandola prostatica, il contenuto di tetraciclina è lo stesso del plasma; nel liquido pleurico, ascitico, saliva, latte delle donne che allattano - concentrazione del 60-100% nel plasma. Si accumula in grandi quantità nel tessuto osseo, nei tessuti tumorali. Penetra male nella barriera emato-encefalica. Quando le meningi sono intatte, il liquido cerebrospinale non viene rilevato o viene rilevato in una piccola quantità (510% della concentrazione plasmatica). Nei pazienti con malattie del sistema nervoso centrale, in particolare con processi infiammatori nelle membrane del cervello, la concentrazione nel liquido cerebrospinale è dell'8-36% della concentrazione nel plasma. Penetra nella barriera placentare e nel latte materno. Volume di distribuzione - 1,3-1,6 l / kg.

Leggermente metabolizzato nel fegato. L'emivita è di 6-11 ore, con anuria -57-108 ore Nelle urine si trova in alta concentrazione 2 ore dopo la somministrazione e dura 6-12 ore; nelle prime 12 ore, fino al 10-20% della dose viene escreto dai reni. In piccole quantità (510% della dose totale) viene escreto con la bile nell'intestino, dove si verifica un riassorbimento parziale, che contribuisce alla circolazione a lungo termine del principio attivo nel corpo (circolazione intestinale-epatica). Escrezione attraverso l'intestino - 20-50%. Rimosso lentamente durante l'emodialisi.

Indicazioni per l'uso

Malattie infettive causate da microflora sensibile: polmonite, bronchite, tracheite, empiema pleurico; colecistite, pielonefrite, infezioni intestinali; endocardite, endometrite, prostatite; sifilide, gonorrea, pertosse, brucellosi, rickettsiosi, actinomicosi, psittacosi; infezioni purulente dei tessuti molli; osteomielite; trachoma, congiuntivite, blefarite; tonsillite, otite media, faringite, stomatite, gengivite; foruncolosi, eczema infetto, acne, follicolite.

Controindicazioni

Ipersensibilità, gravidanza (II-III trimestre), allattamento, infanzia (fino a 8 anni), leucopenia. Con cautela: insufficienza renale.

Metodo di somministrazione e dosaggio

All'interno, bevendo molto liquido, adulti - 0,25-0,5 g 4 volte al giorno, o 0,5-1 g ogni 12 ore. La dose massima giornaliera è di 4 g. Bambini sopra gli 8 anni - 6,25-12,5 mg / kg ogni 6 ho 12,5-25 mg / kg ogni 12 ore Per l'acne: 0,5-2 g / die in dosi divise. Se la condizione migliora (di solito dopo 3 settimane), la dose viene gradualmente ridotta a una dose di mantenimento di 0,125-1 g. È possibile ottenere un'adeguata remissione dell'acne utilizzando il farmaco a giorni alterni o una terapia intermittente..

Brucellosi: 0,5 g ogni 6 ore per 3 settimane, contemporaneamente all'iniezione intramuscolare di streptomicina alla dose di 1 g ogni 12 ore durante la prima settimana e una volta al giorno durante la seconda settimana.

Gonorrea semplice: dose singola iniziale - 1,5 g, quindi 0,5 g ogni 6 ore per 4 giorni (dose totale 9 g). Sifilide - 0,5 g ogni 6 ore per 15 giorni (sifilide precoce) o 30 giorni (sifilide tardiva).

Infezioni uretrali, endocervicali e rettali non complicate causate da Chlamydia trachomatis - 0,5 g 4 volte al giorno per almeno 7 giorni.

Effetti collaterali

Dal sistema digestivo: anoressia, vomito, diarrea, nausea, glossite, esofagite, gastrite, ulcerazione dello stomaco e del duodeno, ipertrofia delle papille della lingua, disfagia, effetto epatotossico, pancreatite, disbacteriosi intestinale, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche.

Dal sistema nervoso: aumento della pressione intracranica, effetti tossici sul sistema nervoso centrale (vertigini o instabilità).

Dal lato degli organi ematopoietici: anemia emolitica, trombocitopenia, neutropenia.

Dal sistema urinario: azotemia, ipercreatininemia.

Reazioni allergiche e immunopatologiche: eruzione maculopapolare, arrossamento della pelle, angioedema, reazioni anafilattoidi, lupus eritematoso medicinale, fotosensibilizzazione.

Altri: superinfezione, candidosi, carenza di vitamine del gruppo B, iperbilirubinemia, scolorimento dello smalto dei denti nei bambini.

Interazione con altri medicinali

L'assorbimento è ridotto dagli antiacidi contenenti alluminio, magnesio e calcio, preparati di ferro e colestiramina. A causa della soppressione della microflora intestinale, riduce l'indice di protrombina (richiede una diminuzione della dose di anticoagulanti indiretti).

Riduce l'efficacia degli antibiotici battericidi che interrompono la sintesi della parete cellulare (penicilline, cefalosporine). La chimotripsina aumenta la concentrazione e la durata della circolazione.

Riduce l'efficacia dei contraccettivi orali contenenti estrogeni e aumenta il rischio di sanguinamento; retinolo - il rischio di sviluppare una maggiore pressione intracranica.

Istruzioni speciali:

In connessione con il possibile sviluppo di fotosensibilità, è necessario limitare l'insolazione. Con l'uso prolungato, è necessario un monitoraggio periodico della funzione dei reni, del fegato e degli organi ematopoietici.

Può mascherare le manifestazioni della sifilide e quindi, se è possibile un'infezione mista, è necessario un test sierologico mensile per 4 mesi.

Tutte le tetracicline formano complessi stabili con calcio in qualsiasi tessuto osseo. A questo proposito, l'assunzione durante il periodo di sviluppo dei denti può causare una colorazione a lungo termine dei denti di un colore giallo-grigio-marrone, nonché ipoplasia dello smalto..

Per la prevenzione dell'ipovitaminosi, devono essere prescritte vitamine del gruppo B e K, lievito di birra.

Modulo per il rilascio

Compresse rivestite con film, 0,1 g ciascuna. 10 compresse in blister; due blister, insieme alle istruzioni per l'uso, sono collocati in una scatola di cartone.

Condizioni di archiviazione

In un luogo secco e buio, a una temperatura non superiore a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Produttore:

RUE "Belmedpreparaty" Repubblica di Bielorussia, Biosintesi Russia

Tetraciclina, unguento per gli occhi. 1% 3 g n. 1

Unguento per occhi tetraciclina 1%

unguento per gli occhi 10.000 U / g; tubo di alluminio 3 g; 71/146/34, 1971-03-10; produttore: Tatkhimfarmpreparaty (Russia); Scaduto

Nome latino

Sostanza attiva

Gruppi farmacologici

Classificazione nosologica (ICD-10)

Indicazioni del farmaco

Per somministrazione orale: malattie infettive causate da agenti patogeni sensibili: polmonite e infezioni del tratto respiratorio causate da Mycoplasma pneumoniae; infezioni del tratto respiratorio causate da Haemophilus influenzae e Klebsiella spp.; infezioni batteriche degli organi genito-urinari, infezioni della pelle e dei tessuti molli, gengivostomatite necrotizzante ulcerosa, actinomicosi, amebiasi intestinale, antrace, brucellosi, bartonellosi, chancroid, colera, clamidia, gonorrea semplice, granuloma inguinale, venerfa rickettsiosi, febbre maculata delle Montagne Rocciose, tifo, febbre ricorrente, sifilide, tularemia, imbardata.

Unguento per uso esterno: acne vulgaris, infezioni batteriche della pelle.

Unguento oculare: infezioni batteriche dell'occhio - blefarite, blefarocongiuntivite, cheratite, cheratocongiuntivite, meibomite, trachoma, lesioni oculari con rosacea.

Controindicazioni

Ipersensibilità, insufficienza renale, leucopenia, gravidanza, allattamento, bambini di età inferiore a 8 anni (nei bambini di età inferiore a 8 anni, la tetraciclina può causare scolorimento a lungo termine dei denti, ipoplasia dello smalto, rallentando la crescita longitudinale delle ossa dello scheletro).

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

Controindicato in gravidanza (le tetracicline passano attraverso la placenta, si accumulano nelle ossa e nei boccioli dentali del feto, interrompendo la loro mineralizzazione e possono causare gravi disturbi dello sviluppo osseo).

Categoria di azione FDA - D.

Durante il trattamento, è necessario interrompere l'allattamento al seno (le tetracicline penetrano nel latte materno e possono influenzare negativamente lo sviluppo delle ossa e dei denti del bambino, nonché causare reazioni di fotosensibilità, candidosi del cavo orale e vagina nei neonati).

Effetti collaterali

Dal sistema nervoso e dagli organi sensoriali: aumento della pressione intracranica, vertigini o instabilità.

Da parte del sistema cardiovascolare e del sangue (ematopoiesi, emostasi): anemia emolitica, trombocitopenia, neutropenia.

Da parte del tratto digestivo: diminuzione dell'appetito, nausea, vomito, diarrea, glossite, esofagite, gastrite, ulcerazione dello stomaco e del duodeno, ipertrofia delle papille della lingua, disfagia, effetto epatotossico, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche, iperbilirubinemia, pancreatite, antibiotico.

Dal sistema genito-urinario: effetto nefrotossico, azotemia, ipercreatininemia.

Reazioni allergiche: eruzione maculopapolare, arrossamento della pelle, angioedema, reazioni anafilattoidi, lupus eritematoso sistemico.

Altri: fotosensibilità, ridotta formazione di tessuto osseo e dentale, scolorimento dello smalto dei denti nei bambini, superinfezione, candidosi, ipovitaminosi B.

Precauzioni

L'esposizione diretta al sole dovrebbe essere evitata a causa del rischio di fotosensibilità.

Unguento per uso esterno non è raccomandato per ferite profonde o da puntura, gravi ustioni.

Dopo aver applicato l'unguento, è possibile una visione offuscata. Se la condizione non migliora entro pochi giorni, è necessario consultare il proprio medico.

Unguento alla tetraciclina

Composizione

Il farmaco contiene tetraciclina come ingrediente attivo.

L'unguento oftalmico alla tetraciclina ha i seguenti componenti ausiliari: vaselina, lanolina.

Unguento al 3% contiene anche: lanolina, ceresina, vaselina, paraffina, disolfito di sodio.

Modulo per il rilascio

L'unguento al 3% è venduto in provette da 5, 10, 30 o 50 g L'unguento all'1% è disponibile in tubi da 3, 7 e 10 g..

effetto farmacologico

Antibiotico ad ampio spettro per uso topico.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il farmaco agisce attivamente su batteri gram-positivi e gram-negativi, agenti patogeni di trachoma e psittacosi, rickettsia. La sua azione si basa sul blocco della sintesi proteica delle cellule microbiche a livello ribosomiale. L'unguento al 3% può agire come agente di guarigione della ferita.

Indicazioni per l'uso

L'uso dell'unguento alla tetraciclina al 3% è indicato per le malattie della pelle: acne, foruncolosi, eczema infetto, streptostaphyloderma, ulcere trofiche. Da cosa esattamente questo rimedio aiuterà in ogni caso specifico, è meglio consultare uno specialista.

L'unguento all'1% è usato per orzo, trachoma, blefarite, congiuntivite e altre malattie infettive. Per cosa e in quali dosaggi usare questo rimedio, è anche meglio consultare un medico.

Controindicazioni

Se il paziente ha bisogno di curare l'orzo e altre malattie degli occhi, il farmaco non può essere utilizzato contemporaneamente ad altri farmaci di azione simile. Inoltre, è controindicato in caso di intolleranza individuale al corpo..

Il rimedio per le malattie della pelle non può essere utilizzato per violazioni del fegato, micosi, leucopenia e ipersensibilità ai componenti del farmaco. Inoltre, l'unguento è controindicato per i bambini di età inferiore a 8 anni e per le donne durante il terzo trimestre di gravidanza..

Effetti collaterali

Quando si utilizza un agente contro le malattie della pelle, possono apparire prurito, arrossamento e sensazione di bruciore. In questo caso, l'uso dell'unguento deve essere immediatamente interrotto. Inoltre, segnalati effetti collaterali come nausea, perdita di appetito, diarrea, disfagia, esofagite, vomito, dolore addominale, costipazione, glossite. In rari casi, sono stati osservati l'edema e la fotosensibilità di Quincke. Con l'uso prolungato del farmaco, possono comparire candidosi, carenza di vitamine del gruppo B, trombocitopenia, aumento temporaneo del livello di transaminasi epatiche, bilirubina, fosfatasi alcalina e azoto residuo. Si nota anche lo sviluppo di disbiosi intestinale, neutropenia, anemia emolitica..

L'unguento per gli occhi è generalmente ben tollerato dai pazienti. Tuttavia, in rari casi, quando lo si utilizza, si verifica una diminuzione dell'appetito, vomito, alterazioni delle mucose, edema di Quincke, nausea, diarrea e reazioni allergiche cutanee. Inoltre, il prodotto può aumentare la sensibilità della pelle ai danni del sole..

Se compaiono segni di ipersensibilità al farmaco ed effetti collaterali negativi, è necessario fare una pausa dall'uso. Puoi iniziare a usare un altro antibiotico se necessario.

Istruzioni per l'uso di unguento alla tetraciclina (via e dosaggio)

Per coloro che sono indicati per l'uso di unguento oftalmico tetraciclina, le istruzioni per l'uso informano che deve essere inserito intracongiuntivalmente. Questo viene fatto con un bastoncino sterile..

È molto importante sapere non solo come applicare l'unguento, ma anche come distribuirlo. Questo dovrebbe essere fatto con un batuffolo di garza di cotone. Diversi movimenti di massaggio vengono eseguiti all'esterno della palpebra.

L'unguento tetraciclico per congiuntivite e altre malattie degli occhi deve essere applicato 3-5 volte al giorno. Il corso medio di trattamento è di 5-7 giorni. A seconda della gravità della malattia, un unguento per occhi di tetraciclina può essere utilizzato ad un dosaggio di 0,2-0,4 g.

Il rimedio per le malattie della pelle viene applicato direttamente sulle lesioni. Questo dovrebbe essere fatto 1-2 volte al giorno. Le istruzioni per l'uso dell'unguento alla tetraciclina indicano anche che può essere utilizzato con una benda che cambia ogni 12-24 ore. È possibile utilizzare il prodotto da diversi giorni a 2-3 settimane..

Nei casi in cui viene utilizzato unguento per l'acne tetraciclina, viene applicato a ciascun brufolo, cioè in senso puntuale.

Overdose

Secondo le istruzioni, non sono stati osservati casi di sovradosaggio del farmaco con applicazione locale.

Interazione

Non utilizzare questo rimedio contemporaneamente ad altri farmaci topici che servono anche per trattare le malattie degli occhi.

Condizioni di vendita

Condizioni di archiviazione

Conservare il prodotto in un luogo fresco.

Data di scadenza

2 anni. Conservare non più di 2 mesi dopo l'apertura.

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma