Medicinali per animali> Unguento alla tetraciclina

Breve descrizione: L'unguento tetraciclico è un antibiotico per uso topico, efficace contro molti batteri, agenti patogeni di trachoma e psittacosi, rickettsia. Il componente principale del farmaco è l'ossitetraciclina cloridrato. Questa sostanza inibisce la sintesi proteica nella cellula microbica a livello ribosomiale. Il farmaco con concentrazione dell'1% è prescritto agli animali con patologie oculari: congiuntivite, blefarite, trachoma, infezioni e ustioni della cornea. L'unguento al 3% è destinato all'uso esterno. È indicato per ferite infette, ustioni, malattie della pelle pustolosa, follicolite, foruncolosi, eczema.

Per chi: può essere utilizzato da qualsiasi animale.

Forma di rilascio: l'unguento ha una consistenza e un colore uniformi dal giallo al marrone giallastro. Oltre al principio attivo, contiene lanolina e vaselina. Il farmaco è confezionato in barattoli di vetro o di plastica con una capacità da 40 ga 2 kg.

Dosaggio: l'unguento oftalmico all'1% viene posizionato nella palpebra inferiore dell'animale con un'asta di vetro sterile, quindi massaggia leggermente la palpebra dall'esterno con un bastoncino di garza di cotone. La manipolazione viene ripetuta 3-5 volte al giorno. Dopo aver iniettato l'unguento, è possibile applicare una benda sull'occhio. Il corso del trattamento dura 5-7 giorni. L'unguento al 3% di tetraciclina viene applicato 1-2 volte al giorno con uno strato sottile sulla zona interessata o applicato come una benda. Il trattamento continua fino alla scomparsa dei sintomi della malattia..

Limitazioni: una controindicazione alla nomina del farmaco è l'intolleranza agli antibiotici del gruppo tetraciclina. È indesiderabile usare l'unguento per gli occhi contemporaneamente con altri agenti topici.

Unguento tetraciclico - farmaco antibatterico per trattamento esterno

L'unguento tetraciclico è un unguento antibatterico per occhi e pelle che è destinato agli adulti secondo le istruzioni. È controindicato nei bambini piccoli, ma è spesso usato per il trattamento di animali domestici. È un antibiotico topico che disintossica e cura efficacemente una serie di infezioni batteriche. Quando viene prescritto un unguento alla tetraciclina e quali sono le caratteristiche del trattamento?

L'azione dell'unguento: cosa guarisce e cosa non guarisce

Il principale ingrediente attivo dell'unguento tetraciclina è tetraciclina cloridrato. È un antibiotico ad ampio spettro. Pertanto, l'unguento stesso viene utilizzato per varie infezioni batteriche e purulente. Le istruzioni per l'uso dell'unguento tetraciclico regolano l'ampia azione del farmaco - contro i batteri gram-positivi e negativi:

  • stafilococchi;
  • streptococchi;
  • gonococchi;
  • Escherichia coli;
  • pertosse;
  • bacillo di dissenteria.
  • enterobatteri;
  • salmonella;
  • Shigella;

Il campo di applicazione delle tetracicline è abbastanza ampio. L'eccezione è una serie di infezioni contro le quali la tetraciclina non è efficace:

  • Pseudomonas aeruginosa, serrata, batterioidi.
  • Infezione virale. Gli antibiotici non hanno alcun effetto sui virus. Pertanto, l'unguento tetraciclico per l'herpes non viene utilizzato a causa dell'inefficacia. Con l'herpes oftalmico (infiammazione della cornea, causata da un virus dell'herpes simplex - solitamente labiale (orale)) - il trattamento viene effettuato con farmaci antivirali. Gli agenti antibatterici diventano necessari se si è verificata un'infezione batterica sullo sfondo di un'infezione virale. Tale attacco di un altro tipo di infezione può essere trattato con unguento tetraciclico..
  • Infezioni fungine: i farmaci antibatterici non solo non curano le malattie fungine, ma ne provocano persino l'aspetto.

Per tutte le altre infezioni batteriche, le tetracicline sono potenti ed efficaci.

Varietà: 1% e 3%

L'unguento tetraciclico ha un caratteristico colore giallo e odore. L'unguento si basa sulla vaselina e sulla paraffina (componenti che formano la forma a cui viene aggiunto un antibiotico). L'azione del farmaco è spiegata dal cosiddetto effetto batteriostatico. Arresta la crescita e lo sviluppo di batteri patogeni (quali sono elencati sopra, nella sezione precedente).

Le istruzioni per l'uso dell'unguento tetraciclico per gli occhi parlano di due forme di farmaco, che differiscono nel contenuto del principio attivo. Questo è un unguento dell'1% e del 3%. La concentrazione del componente antibatterico in essi è rispettivamente di 1 go 3 g per 100 g di unguento. Questo 1% o 3% ha il principale effetto terapeutico.

La differenza nella concentrazione del principio attivo consente di trattare con unguenti di diversa localizzazione - sulla pelle e sulle mucose. In oftalmologia viene utilizzata una composizione con un contenuto di tetraciclina inferiore. Con più - nel trattamento dell'infiammazione della pelle:

  • Unguento di tetraciclina all'1% - occhio. È usato per trattare l'infiammazione oftalmica - congiuntivite, blefarite (infiammazione delle palpebre), cheratite (infiammazione della cornea dell'occhio). La concentrazione di unguento di tetraciclina all'1% cura la congiuntivite più complessa ed estesa, altre infezioni agli occhi.
  • Unguento tetraciclico al 3% - usato nel trattamento di varie infezioni cutanee purulente. Le indicazioni per l'uso dell'unguento tetraciclico al 3% sono bolle, ulcere trofiche purulente, acne, ascessi di qualsiasi origine, streptoderma, flemmone, dermatite infettiva (infiammazione della pelle sullo sfondo di una reazione allergica con l'aggiunta di flora batterica patogena).

Attenzione: antibiotico!

La tetraciclina è un antibiotico, pertanto, nonostante l'uso esterno, è necessario avvicinarsi correttamente al trattamento e considerare i possibili pro e contro. Come qualsiasi altro farmaco antibatterico, può essere dannoso se usato in modo errato. Pertanto, ci concentriamo su una serie di fattori che devono essere presi in considerazione quando si sceglie un prodotto:

  • L'unguento è un trattamento topico. Quasi non penetra nella circolazione sistemica e non ha un effetto generale su tutto il corpo. Nonostante ciò, è impossibile usare l'unguento tetraciclico durante la gravidanza nel 1 ° trimestre. Esiste la possibilità di penetrazione di una piccola quantità di tetraciclina attraverso la placenta, disturbi dello sviluppo fetale.
  • L'unguento non viene utilizzato nel trattamento di neonati, bambini piccoli, scuola materna e scuola elementare. Unguento tetraciclico per bambini di 2 anni, 5 anni non viene utilizzato. Può trattare solo i bambini più grandi. A che età, secondo le istruzioni, è possibile utilizzare la composizione? Il trattamento dei bambini con tetraciclina è consentito dopo 11 anni.

Importante: l'unguento non è prescritto per i bambini i cui denti si stanno ancora formando e crescendo. Anche negli adolescenti, durante la formazione e l'eruzione dei molari da masticare, l'unguento tetraciclico può cambiare irreversibilmente il loro smalto (acquisiranno un colore giallo persistente, inizieranno rapidamente a deteriorarsi).

Modalità di applicazione

Unguento tetraciclico di qualsiasi concentrazione (1% o 3%) - destinato esclusivamente ad uso esterno. È usato per trattare le infiammazioni della pelle e le infezioni agli occhi negli adulti e negli adolescenti. Inoltre, l'unguento viene utilizzato in medicina veterinaria per trattare gli animali..

Trattare le infezioni agli occhi

L'unguento tetraciclico per la congiuntivite è un trattamento comune e provato. Viene utilizzato un farmaco all'1%. Per gli occhi, questa è la concentrazione ottimale, che non causa gravi disagi. Oltre alla congiuntivite, l'unguento tetraciclico tratta qualsiasi processo purulento nei bulbi oculari.

Per il trattamento, la composizione medicinale viene posizionata sotto la palpebra inferiore. Come applicare l'unguento? È necessario spremere 3-5 mm di unguento sul dito, tirare la palpebra inferiore con l'altra mano (leggermente verso il basso), mettere l'unguento sulla superficie interna della palpebra. Mettere l'unguento è meglio con il dito (bastoncini di plastica possono danneggiare l'occhio).

Trattare le infezioni della pelle

Nel trattamento degli ascessi cutanei, l'unguento viene applicato 1 o 2 volte al giorno in uno strato sottile sulle aree interessate. Allo stesso tempo, non solo l'area dell'infiammazione e del rossore è coperta di unguento, ma vengono catturate le aree sane della pelle intorno (per prevenire l'infezione delle aree vicine).

L'efficacia del trattamento è influenzata dalle caratteristiche individuali dell'organismo. La risposta all'uso dell'unguento può arrivare rapidamente (entro 2-3 giorni) e può formarsi a lungo (fino a 2-3 settimane).

Considerare durante il trattamento: è stato dimostrato che l'unguento penetra male nelle aree della pelle sane. Pertanto, può essere applicato intorno alla ferita con un ampio margine: la pelle sana non sarà interessata..

Unguento tetraciclico in ginecologia

È usato nel trattamento dell'infiammazione, i cui agenti causali sono batteri sensibili all'azione della tetraciclina. Per le donne in gravidanza, l'uso di qualsiasi antibiotico è controindicato nel primo trimestre. Gli unguenti esterni non fanno eccezione. Al fine di evitare l'ingresso di antibiotici nel flusso sanguigno generale e avvelenare il feto, i farmaci tetraciclina non vengono utilizzati nel primo trimestre (in qualsiasi forma - interna o esterna).

Caratteristiche del trattamento durante la gravidanza: l'unguento tetraciclico viene talvolta prescritto alle donne in gravidanza, ma solo nell'ultimo trimestre. In questo momento, i principali organi e sistemi del feto sono già formati. Pertanto, la tetraciclina non causerà gravi patologie o altre conseguenze indesiderabili. Almeno questo è ciò che dicono le istruzioni e i rappresentanti della medicina ufficiale.

Caratteristiche del trattamento adolescenziale

Durante il periodo di cambiamenti ormonali, l'unguento viene prescritto (se necessario) per l'acne estesa, bolle della pelle. L'unguento per l'acne tetraciclina è un potente rimedio che riduce visibilmente il numero di sblocchi, acne, ascessi o bolle. Utilizzato quando altri rimedi falliscono.

Nota per i genitori: l'unguento tetraciclico per i bambini adolescenti è prescritto dopo 11 anni e dopo il completamento della formazione dei denti.

Caratteristiche del trattamento degli animali

Molte infezioni batteriche negli animali sono trattate con successo con unguento tetraciclico. Va ricordato che la composizione non è prescritta durante la formazione dei denti. Pertanto, l'unguento tetraciclico non è raccomandato per il trattamento degli occhi dei gattini, ma è adatto per un gatto o un gatto adulto ed è anche usato per il trattamento di cani adulti (di età superiore a un anno).

Per cani e gatti, l'unguento viene applicato allo stesso modo - sotto la palpebra inferiore. Va tenuto presente che la composizione provoca un certo disagio agli occhi, quindi è necessario calmare l'animale, per prevenire la sua reazione protettiva (morso).

Altri usi per l'unguento: ustioni, ferite, emorroidi

L'unguento tetraciclico per le ustioni viene utilizzato se si è unita un'infezione batterica. Nella terapia dell'ustione, la suppurazione di ferite aperte avviene spesso, quindi il trattamento con tetraciclina è richiesto e popolare a causa della disponibilità del farmaco, il suo prezzo basso.

Importante: l'unguento tetraciclico viene applicato sulla ferita solo in caso di infezione batterica (con ferite non cicatrizzanti a lungo termine o troppo estese). Se non c'è infezione, la ferita è priva di pus - non è necessario utilizzare la tetraciclina.

Unguento tetraciclico per emorroidi - indicato per coni emorroidali non cicatrizzanti a lungo termine, che spesso sanguinano e per motivi oggettivi sono infettati da un'infezione. In questo caso, non puoi fare a meno della tetraciclina..

Pratica ORL

Non dovresti usare una composizione antibatterica per il trattamento della rinite (naso che cola) nella fase iniziale. Puoi rivolgerti a questo potente rimedio se appare una secrezione mucosa "verde" dal naso..

Unguento tetraciclico nell'orecchio - usato in caso di infezione batterica. Ma bisogna tenere presente che le infezioni alle orecchie si trovano spesso dietro il timpano, nella cavità dell'orecchio medio. Pertanto, l'introduzione dell'unguento nel condotto uditivo è inefficace. È necessaria una terapia generale, il flusso di farmaci nel flusso sanguigno e quindi nell'orecchio medio e interno.

Caratteristiche del trattamento, effetti collaterali e controindicazioni

Conoscere le caratteristiche del trattamento con tetraciclina eviterà effetti collaterali indesiderati. Cosa è importante considerare:

  • Durante la terapia con tetraciclina, il latte e i prodotti a base di latte non devono essere assunti. Interferiscono con l'assorbimento (assorbimento, assorbimento) dell'antibiotico.
  • La tetraciclina forma complessi scarsamente solubili con calcio, ferro e altri metalli. Pertanto, quando si tratta con questo antibiotico, non è consigliabile bere latte e altri alimenti contenenti calcio, nonché consumare complessi minerali e cibi ricchi di ferro (mele, piselli, erbe, grano saraceno, albicocche).
  • Non usare l'unguento tetraciclico insieme alla vitamina A. È irto di aumento della pressione sanguigna.

Quali effetti collaterali (conseguenze indesiderate) possono verificarsi:

  • Possibile indigestione: disbiosi intestinale, gonfiore e flatulenza. Allo stesso tempo, il trattamento esterno con tetraciclina è molto più facilmente tollerato dall'organismo rispetto agli antibiotici orali (attraverso la bocca). Ma in generale - distrugge anche la flora amica all'interno degli organi cavi.
  • La violazione dell'equilibrio batterico colpisce non solo l'intestino, ma anche la cavità vaginale: è possibile la candidosi.
  • Prurito allergico, arrossamento, edema.
  • Nei neonati, un accumulo di cellule adipose nel fegato (nella terminologia medica - epatosi grassa). Ricordiamo ancora una volta che l'unguento tetraciclico non viene utilizzato nel trattamento di neonati e scolari di età inferiore agli 11 anni..

Nota: le tetracicline sono un gruppo di antibiotici che sono stati a lungo utilizzati nel trattamento. Pertanto, oggi ci sono alcuni ceppi di batteri che non sono sensibili a questo antibiotico..

Controindicazioni al trattamento:

  • Gravidanza e allattamento - la tetraciclina attraversa la placenta e nel latte materno.
  • Bambini fino a 11 anni.
  • Reazione allergica individuale.
  • Superamento dei periodi di conservazione. La durata di conservazione dell'unguento tetraciclina è di 3 anni. Anche se la composizione è stata conservata in frigorifero, non è necessario utilizzarla al termine del periodo indicato. Nel migliore dei casi, sarà inattivo. Nel peggiore dei casi, causerà reazioni allergiche o tossiche indesiderate nel corpo.

Considerare le caratteristiche di conservazione: luogo buio (contenitori di vetro scuro) e temperatura non superiore a + 25 ° C.

Unguento tetraciclico: analoghi

Analoghi dell'unguento alla tetraciclina possono contenere lo stesso principio attivo o un'altra sostanza con un effetto simile. Se è necessario sostituire un agente terapeutico, viene cercato un unguento con lo stesso effetto, ma senza controindicazioni esistenti, reazioni collaterali. Quindi, nel trattamento di bambini di età inferiore a 11 anni, viene utilizzata la pomata eritromicina. Contiene l'eritromicina antibiotica (macrolide, prescritta per coloro che non tollerano le penicilline). Allo stesso tempo, non ha limiti di età, è usato per trattare neonati e neonati. Le recensioni confermano l'efficacia dell'unguento con eritromicina nel trattamento di congiuntivite, bolle purulente e altre infezioni e infiammazioni della pelle.

Numerose formulazioni medicinali (Colbiocin, Eubetal) contengono tetraciclina in combinazione con altri ingredienti attivi. Pertanto, in presenza di una reazione allergica, la tetraciclina non può essere sostituita con loro. Come sostituire l'unguento tetraciclico in caso di allergie?

Puoi usare droghe con tobramicina. Questo è un antibiotico macrolido prescritto per una reazione allergica alle sostanze penicilliniche. Fa parte di numerosi unguenti e colliri chiamati Tobrex, Tobrin, Tobrimed. Lo svantaggio è la limitazione di età. La tobramicina viene utilizzata solo nel trattamento degli adulti (di età superiore ai 18 anni).

Recensioni

Questo strumento era sempre nel gabinetto di medicina di mia madre. Pertanto, è nel mio armadietto dei medicinali. Lo usiamo per vari motivi: l'orzo guarisce, l'acne può essere imbrattata. Non c'è mai stata un'allergia. E l'acne era sparita.

Un unguento, dimostrato dall'esperienza, non per diverse generazioni. Se lo sporco penetra nella ferita, ecco il pus, l'infiammazione, fa male, rosso. Qui applichiamo l'unguento alla tetraciclina. È vero, non sapevo che non puoi imbrattare i bambini. Durante l'infanzia, ho imbrattato, trattato - niente, vivo e vegeto, mio ​​figlio ha già 15 anni.

Il medico locale ha prescritto unguento tetraciclina al bambino. Nonostante il fatto che l'unguento abbia controindicazioni per i bambini piccoli (il figlio ha quattro anni), il medico ha detto che questo è un rimedio provato e che non accadrà nulla di terribile. Chi l'ha usato - puoi trattare un bambino in età prescolare?

Tutte le informazioni sono fornite a solo scopo informativo. E non è un'istruzione per l'autotrattamento. In caso di malessere, consultare il medico.

Classificazione delle tetracicline per uccelli e animali

Le tetracicline sono sostanze amare e scarsamente idrosolubili con attività antimicrobica. Alcuni microrganismi hanno sviluppato resistenza a un tipo di antibiotico, ma rimangono sensibili a un altro. Attualmente, le tetracicline rimangono richieste per la protezione degli animali dalle malattie infettive. Questo articolo è destinato agli allevatori per determinare quando, a chi e in quale forma utilizzare l'uno o l'altro tipo di tetraciclina..

I farmaci antimicrobici sono disponibili in forme esterne, orali e parenterali. Viene utilizzata la clortetraciclina o l'ossitetraciclina. Vengono prodotti molti farmaci, che si basano su questa sostanza antimicrobica. Di seguito è una descrizione dei più noti medicinali veterinari tetraciclina.

All'aperto

Sono richiesti spray antisettici, unguento per occhi e pelle a base di tetraciclina.

Spray di terramicina

È una soluzione di ossitetraciclina negli eluenti organici. Un aerosol blu viene utilizzato per disinfettare ferite chirurgiche, graffi e lesioni dello spazio interdigitale. Consigliato per ruminanti, cavalli, cani e gatti. Prima di applicare, pulire il piano infiammato da essudato purulento, croste, lana e tessuti morti. Se necessario, il trattamento viene ripetuto una settimana dopo..

Unguento per gli occhi

Prodotto in tubi morbidi, contenitori di vetro o plastica con una capacità da 3 ga 3,5 kg. Il farmaco contiene l'1% di ossitetraciclina. Progettato per il trattamento della congiuntivite. Si applica con un batuffolo di vetro o di cotone sulla palpebra inferiore di un mammifero 3-4 volte al giorno, fino al recupero.

Unguento alla tetraciclina

Prodotto in contenitori di plastica di diverse dimensioni. Molto spesso, viene utilizzato il 3% di clortetraciclina o il 5% di ossitetraciclina. L'unguento è destinato all'uso su superfici ferite, ascessi, aree bruciate o congelate. La superficie interessata viene trattata con una crema al 3% due volte al giorno o una volta con una concentrazione del 5%. Le bende vengono applicate o eliminate. Il trattamento continua fino al completo recupero..

Tetracicline orali

Disponibile per l'uso con alimenti o acqua. I seguenti farmaci sono i più popolari:

Biovit

Biovit è un prodotto di scarto della biomicina (clortetraciclina). L'industria farmaceutica fa crescere una comunità di microrganismi che sintetizzano la tetraciclina. Il principio attivo viene estratto e il 4-12% dell'antibiotico rimane nella biomassa. I rifiuti di produzione sono ricchi di vitamine e di enzimi microbici, il che lo rende una sostanza che ha un effetto stimolante sul corpo degli animali.

L'industria produce preparati contenenti 4; 8; 12% clortetraciclina. È un prodotto in polvere marrone, praticamente insolubile in acqua. Il farmaco viene di solito chiamato dal numero di milligrammi di tetraciclina in 1 g di prodotto. Biovit-80 è popolare

L'ordine di applicazione e il dosaggio sono presentati nella tabella.

La clortetraciclina tende ad essere accumulata nei muscoli ed escreta nel latte e nelle uova. Il ritiro è di 6 giorni, pertanto il farmaco non viene utilizzato per polli adulti e mucche che allattano.

Terravetin

Il farmaco, a differenza della maggior parte delle tetracicline, è facilmente solubile in acqua. Per mascherare il gusto amaro, viene utilizzato uno stucco: zucchero a velo. Imballato in sacchetti di plastica o lattine da un quarto di chilogrammo.

Il farmaco deve essere diluito in acqua, somministrato in gruppo invece di bere, con un intervallo di 8-12 ore, per 5-7 giorni. Se Terravetin viene usato personalmente, viene somministrato con acqua, latte o iniettato attraverso una siringa senza ago. Il medicinale è efficace per le malattie del tratto alimentare e respiratorio, nonché per la soppressione della seconda microflora nelle infezioni virali.

L'istruzione prevede il dosaggio del farmaco in base al contenuto del principio attivo - per 1 kg di peso vivo, mg:

  • Vitelli, agnelli 20-40.
  • Porcellini 30-60.
  • Per polli e giovani stock di altro pollame 40-100.

Il ritiro per la carne è di 6 giorni.

Mepatatar

Il farmaco Mepatar contiene 50 g / kg di idrossitetraciclina cloridrato, uniformemente miscelato con zucchero a velo. Il filler maschera completamente l'amarezza e il farmaco viene utilizzato dagli animali con piacere. Mepatar è usato nelle stesse situazioni di Terravetin. Le dosi pro capite sono, in grammi:

  • Cavalli - 100-200.
  • Maiali - 40-100.
  • Giovani bovini - 40-60.
  • Porcellini - 10-40.
  • Gatti, cani - 5–20.
  • Pollame - 2 g / dm 3 acqua.

Il corso del trattamento è di 5 giorni. Il periodo di eliminazione dal corpo, dopo di che la carne è commestibile - 6 giorni.

doxiciclina

Polvere idrosolubile utilizzata nel trattamento e nella prevenzione di malattie dell'apparato respiratorio e del tratto alimentare in pollame e suini giovani.

A scopo terapeutico, vengono utilizzati nel seguente ordine:

  • Polli - 250 mg / l di acqua 5-7 giorni.
  • Suini - 0,5 g / dm 3 bevande 3-5 giorni.

Per la prevenzione, utilizzare metà della porzione terapeutica. Il ritiro è di 4 giorni dopo l'uso di doxiciclina.

Parenterale

I preparati di tetraciclina sono destinati principalmente alla somministrazione intramuscolare. Sono richiesti i seguenti fondi:

Nitox

Liquido pronto per l'iniezione intramuscolare. Il farmaco è confezionato in flaconi sterili da 20–100 ml. Viene usato una volta, 1 cm 3/10 kg di peso. Se necessario, il veterinario può prescrivere la nuova somministrazione del farmaco, 3 giorni dopo. Applicato a ruminanti, maiali, conigli, nutria. Non utilizzare Nitox per cani, cavalli e gatti poiché ha un effetto negativo sulla formazione del tessuto cartilagineo. Gli allevatori di pollame dilettanti perforano i polli in caso di malattie respiratorie.

Nitox non deve essere iniettato più di 20 ml in un punto per animali di grossa taglia e 5 cm 3 per quelli di piccola taglia. Il farmaco ha un effetto prolungato, quindi viene ritardato dai muscoli a lungo. Per usare un animale per la carne, devi aspettare quattro settimane e il latte non è adatto al consumo alimentare per 7 giorni.

Morphocyclin

Polvere confezionata in flaconcini sterili da 10 o 20 ml contenenti ciascuno 75 e 150 mg di morfociclina. Sono utilizzati in casi estremamente pericolosi che richiedono la rapida creazione di una concentrazione di shock di tetraciclina. Usato per via endovenosa o intramuscolare una o due volte al giorno, 2-3 giorni consecutivi.

Il dosaggio dipende dal tipo di animale e dalla via di somministrazione, mg / kg:

  • Per via endovenosa:
  1. Mucche, tori, vitelli - 5.
  2. Suini - 7.5-10.
  • per via intramuscolare:
  1. Vitelli 10-15.
  2. Polli 30-40, una volta.

La somministrazione orale di Morphocyclin è consentita per i vitelli a 30 mg / kg, suinetti - 40 mg / kg. Il ritiro per la carne è di 6 giorni.

Doxiciclina-200

Soluzione pronta per somministrazione intramuscolare a ruminanti e suini. L'antibiotico viene somministrato una volta, a 0,1 cm 3 / kg di peso del bestiame e 0,2 ml ai suini. La macellazione per carne è consentita tre settimane dopo l'iniezione.

Conclusione

I preparativi del gruppo tetraciclina occupano un posto degno tra gli agenti antimicrobici. Il mercato offre medicinali per uso esterno, interno e parenterale in grado di proteggere gli animali agricoli e ornamentali dalle malattie infettive.

Quali farmaci dare a un cane per le malattie degli occhi?

L'obiettivo della pubblicazione odierna è di riesaminare i farmaci più comuni ed efficaci utilizzati da veterinari professionisti e allevatori di cani amatoriali per il trattamento di malattie degli occhi nei cani..

A causa dell'abbondanza di ragioni che possono causare patologie oculari negli animali domestici, ci limitiamo deliberatamente a un elenco fisso di malattie da cui soffrono più spesso: lesioni alle palpebre, infiammazione delle palpebre, cornea, congiuntiva e molte altre.

Dedicheremo pubblicazioni molto più sostanziali e dettagliate alle singole malattie degli occhi nei cani con una descrizione dettagliata della loro eziologia, sintomi, metodi e mezzi di trattamento..

I nomi dei farmaci, i loro dosaggi e le condizioni d'uso per il trattamento delle malattie degli occhi nei cani sono presi in prestito da libri di testo e documenti scientifici autorevoli sulla medicina veterinaria..

Medicinali per le palpebre ferite nei cani

La quantità di assistenza medica per le lesioni delle palpebre (Vulnus palpebrae) dipende dalla gravità e dalla natura della malattia o da lesioni esterne.

Foto 1. Una soluzione di novocaina viene spesso utilizzata per alleviare il dolore per gravi lesioni oculari nei cani

Gravi danni fisici a questo organo, accompagnati da dissezione o rottura dei tessuti, richiedono un intervento chirurgico immediato, di solito accompagnato da sutura.

Come anestetico, viene spesso utilizzata una soluzione all'1-2% di novocaina..

Per prevenire la diffusione di infezioni, è consigliabile utilizzare antibiotici (esclusivamente come prescritto da un medico) e come mezzo per disinfettare la cuticola della palpebra e le aree adiacenti della pelle - "verde brillante" (soluzione all'1% di verde brillante).

In tutti i casi di violazione dell'integrità del secolo, il primo compito è risciacquare la ferita con acqua calda e rimuovere i depositi di fango. Il prossimo passo è consegnare l'animale all'ospedale veterinario più vicino.

Medicinali per il trattamento della blefarite (infiammazione delle palpebre)

Punture di zecche Demodex, pettinatura incurante, lividi nella zona degli occhi, eczema spesso portano all'infiammazione delle palpebre nei cani.

Esternamente, questa malattia si manifesta sotto forma di piaghe sanguinanti alla base delle ciglia, alternate a croste e squame secche. Allo stesso tempo, i bordi delle palpebre si ispessiscono e acquisiscono una caratteristica tinta rossastra..

La malattia può essere accompagnata da perdita di ciglia, curvatura cicatriziale della palpebra e lacrimazione abbondante..

Foto 2. Il buon vecchio "verde brillante" ha più volte aiutato gli allevatori di cani nel trattamento dell'infiammazione delle palpebre nei loro animali domestici

Se la causa della blefarite (blefarite) è una puntura di zecca, ivomec somministrato per via sottocutanea è considerato un trattamento efficace. Il dosaggio è determinato dal medico e dipende direttamente dal peso dell'animale (da 0,1 a 1,0 ml con una singola iniezione).

L'uso della maggior parte dei farmaci deve essere preceduto da una procedura sgrassante per il trattamento delle palpebre con alcool-etere, diluito in un rapporto 1 a 1.

Per il complesso trattamento dell'infiammazione delle palpebre nei cani, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • "Brilliant green" (raccomandato per l'uso quotidiano);
  • Sofradex (un potente agente usato solo come indicato da un veterinario)
  • betnesol;
  • Unguento al 10% di calendula;
  • acetato di idrocortisone.

Il metodo di trattamento dell'infiammazione delle palpebre nei cani include l'introduzione nel sacco congiuntivale di emulsioni terapeutiche di concentrazioni appropriate (metiluracile, sintomicina, gentamicina, olettrina e altre).

Nei vecchi libri di testo di medicina veterinaria, puoi trovare raccomandazioni per l'uso di unguenti speciali a base di mercurio o ossidi di zinco per lubrificare le palpebre:

  • Hydrarg. Oxyd. rubri 0.2. Vaselini 20.0;
  • Zinci oxyd. 0.5. Vaselini 20.0.

Medicinali per il trattamento della congiuntivite nei cani

Le grandi razze di cani - Great Danes, Dobermans - hanno maggiori probabilità di soffrire di malattie associate all'infiammazione della congiuntiva (congiuntivite) rispetto ad altre.

Le cause della malattia sono estremamente diverse: da una banale mancanza di minerali e vitamine nel corpo di un animale (avitaminosi) e allergie a lesioni gravi o gravi malattie infettive come la piroplasmosi o il cimurro.

La congiuntiva si infiamma anche a causa di influenze chimiche esterne: alcali, acidi, droghe aggressive, calce e l'ingresso di un corpo estraneo nell'occhio.

La causa della congiuntivite (congiuntivite) può essere la transizione dell'infiammazione dalle aree adiacenti della pelle.

La selezione di farmaci per sbarazzarsi di un cane dalla congiuntivite dipende da (1) il suo tipo (catarrale, purulento, allergico, catarro, follicolare, ecc.), Che può essere diagnosticato solo da un veterinario professionista e (2) i motivi della malattia.

Ad esempio, la congiuntivite purulenta richiede dosi di shock di antibiotici, uso, penicillina, sintomicina, unguenti tetracicline e albucide al 30%.

Per il trattamento della congiuntivite catarrale vengono utilizzati preparati a goccia con proprietà astringenti (idrocortisone, allume, soluzione all'1-2% di solfato di zinco o protargol, resorcinolo).

Nella congiuntivite follicolare, i film di polimeri oftalmici con solfapiridazina sodica o kanamicina in combinazione con una procedura di cauterizzazione congiuntivale eseguita in una clinica veterinaria sono considerati un trattamento efficace.

Per rimuovere il pus che si accumula nel sacco congiuntivale, utilizzare una soluzione al tre percento di acido borico, rivanolo (etacridina lattato) ad una concentrazione di 1 nel 2000 o furacilina (1: 5000).

Nelle forme non attenuate della malattia, l'uso dei seguenti medicinali è efficace:

Farmaci per l'infiammazione corneale (cheratite) nei cani

I processi infiammatori nel corpo del cane possono provocare opacità corneali che, in un corso sfavorevole della malattia, possono portare a complicazioni sotto forma di formazione di ascessi e ulcere, portando alla perforazione corneale.

Il danno risultante alla cornea viene sostituito dal tessuto connettivo, a seguito del quale si forma una spina (una macchia biancastra opaca) sull'occhio.

Il trattamento efficace del pugno nell'occhio in un cane è possibile solo in una clinica veterinaria.

In rari casi, è possibile ripristinare spontaneamente la trasparenza corneale a causa del riassorbimento dell'infiltrato.

È consuetudine dividere l'infiammazione della cornea degli occhi (cheratite) nei cani in:

  • purulento superficiale;
  • profondo purulento;
  • vascolare superficiale;
  • catarrale;
  • flittenulare;
  • punto;
  • superficiale.

Per il trattamento di cheratite, antibiotici, unguenti o gocce di idrocortisone, vengono utilizzati i sulfamidici.

Gli accumuli di pus nel sacco congiuntivale vengono rimossi con soluzioni di penicillina, furacilina, acido borico, furagina, lattato di etacridina.

Nella fase di attenuazione dei processi infiammatori, il riassorbimento delle opacità corneali viene stimolato artificialmente con l'aiuto della terapia tissutale, il trattamento della cornea con unguento al mercurio giallo, la dionina (dalla metà al cinque percento di soluzioni) o i blocchi di novocaina.

Altri farmaci (aciclovir, solcoseryl, film polimerici oculari, desametasone, sofradex, betnesolo, ecc.) Hanno anche dimostrato la loro efficacia nella lotta contro la malattia..

Per evitare complicazioni, l'uso di tutti i farmaci sopra elencati è consentito solo con l'accordo e l'approvazione di un veterinario.

Quali medicinali somministrare a un cane per altre malattie degli occhi?

Il formato di pubblicazione non consente di approfondire la descrizione di metodi e medicinali per tutti, senza eccezioni, malattie degli occhi e lesioni nei cani.

Tenendo conto della richiesta di questa o quell'informazione, ti suggeriamo di familiarizzare con la seguente tabella, che dà un'idea della varietà di alcuni farmaci usati dalla moderna medicina veterinaria per trattare le patologie oculari corrispondenti.

Man mano che accumuliamo materiale, prevediamo di pubblicare articoli aggiuntivi che espandono o chiariscono alcune disposizioni stabilite in questa pubblicazione..


Tabella 1. Farmaci usati per trattare le malattie degli occhi nei cani

Unguento per occhi tetraciclina 1% 40g

CategoriaPreparazioni per occhi e orecchie per cani
fabbricanteTetra
Forme di farmaci veterinariBottiglia
Tipi di farmaci veterinariCollirio (lozioni)

COMPOSIZIONE E FORMA DI EMISSIONE

1 g di unguento contiene 0,01 g (10.000 U) di tetraciclina cloridrato e sostanze ausiliarie: petrolato medico o veterinario, lanolina. È una massa gialla spessa e uniforme. Prodotto in 40-500 g in vetro, polimero e altri contenitori, garantendo la sicurezza e la stabilità del farmaco.

Antibiotico topico. La tetraciclina è un antibiotico ad ampio spettro. Attivo contro batteri gram-positivi e gram-negativi, rickettsia, agenti patogeni del trachoma, psittacosi.

Il meccanismo dell'azione antibatterica della tetraciclina si basa sulla soppressione della sintesi proteica della cellula microbica a livello ribosomiale.

In base al grado di impatto sul corpo, l'unguento unguento alla tetraciclina 1% si riferisce a sostanze a basso rischio (classe di pericolo 4 secondo GOST 12.1.007-76).

Malattie infettive degli occhi negli animali causate da microrganismi sensibili alla tetraciclina, tra cui: congiuntivite; blefarite; tracoma; lesioni infette e ustioni corneali.

DOSI E METODO DI APPLICAZIONE

L'unguento tetraciclico all'1% viene inserito intracongiuntivalmente con un'asta di vetro sterile per la palpebra inferiore dell'animale e con leggeri movimenti massaggianti usando un bastoncino di garza di cotone dall'esterno della palpebra, distribuirlo in tutto il sacco congiuntivale. Applicare una benda se necessario.

L'unguento è prescritto agli animali ogni giorno 3-5 volte al giorno per 5-7 giorni. A seconda della gravità della malattia, la dose dell'unguento varia da 0,2 ga 0,4 g (per animale).

Quando si utilizza il farmaco secondo le istruzioni, non si osservano effetti collaterali e complicanze.

Uso concomitante con altri medicinali topici destinati al trattamento delle malattie degli occhi;

Ipersensibilità alle tetracicline.

Nessuna precauzione speciale fornita.

L'unguento deve essere conservato in un luogo buio e asciutto, fuori dalla portata di bambini e animali. Separato da alimenti e mangimi a temperature da 5 ° C a 20 ° C. Data di scadenza - 24 mesi.

Quando vai al carrello, i costi di consegna da parte della società di trasporti KIT (uno dei TC più economici in Russia per la consegna) e "Russian Post" per la tua città verranno calcolati automaticamente.

La tetraciclina può essere somministrata a un cane quando tossisce?

Dovresti saperlo prima di somministrare la tetraciclina al tuo cane

La tetraciclina è un antibiotico sistemico naturale ampiamente utilizzato in medicina veterinaria, anche per il trattamento dei cani.

Sulla sua base, vengono prodotti medicinali antimicrobici per combattere le malattie infettive e non infettive degli occhi, dei sistemi gastrointestinale e genito-urinario e degli organi respiratori. I farmaci sono disponibili sotto forma di unguenti, colliri, soluzioni iniettabili, compresse.

È possibile imbrattare gli occhi con unguento?

Per il trattamento delle malattie degli occhi nei cani, è prescritto un unguento tetraciclico (Unguentum tetracyclini) contenente l'1% di ossitetraciclina.

Importante! Unguento al 3% di tetraciclina non può essere usato per trattare gli occhi! È inteso per il trattamento di eczema virale, eruzioni cutanee purulente, ulcere trofiche.

Unguento oftalmico tetraciclina è indicato per:

  • tipi di congiuntivite causata da batteri patogeni (l'unguento tetraciclico è impotente contro la congiuntivite virale e fungina);
  • cheratite (infiammazione della cornea oculare);
  • blefarite (infiammazione della palpebra);
  • trachoma (clamidia) - una malattia oculare infettiva in cui la cornea diventa torbida, la cartilagine delle palpebre cambia, si sviluppa la congiuntivite follicolare, che in forma grave porta alla cecità;
  • ferite infette e ustioni corneali.
  • una reazione allergica alla tetraciclina e agli antibiotici delle sue serie (ossitetraciclina, doxiciclina, clortetraciclina, tagicil) o altri componenti dell'unguento (solfito di sodio, lanolina, ceresina, paraffina);
  • gravidanza e allattamento;
  • malattie croniche del fegato, reni nella fase acuta;
  • malattie dell'occhio fungine;
  • l'uso di altri agenti oftalmici topici.

Una reazione allergica (intolleranza) del farmaco si manifesta in una violazione del tratto gastrointestinale, arrossamento delle palpebre e congiuntiva, ansia, tentativi del cane di strofinarsi gli occhi con la zampa a causa di prurito e bruciore. In questo caso, l'uso del farmaco viene immediatamente interrotto e viene chiesto aiuto al veterinario.

Istruzioni per l'uso

La procedura per la posa di un unguento è semplice:

  1. Gli occhi vengono lavati con acqua bollita di temperatura calda, tè verde addormentato debolmente preparato, un decotto di camomilla. Tè e brodo sono pre-filtrati attraverso un doppio filtro in cotone. Utilizzare una pipetta sterile per il risciacquo. È conveniente usare una speciale lozione per lavaggio oculare sterile Rosinka.
  2. Tirare delicatamente indietro la palpebra.
  3. La quantità richiesta di unguento viene raccolta sulla lama di una spatola di vetro, se l'unguento è confezionato in un tubo per siringa, puoi farne a meno.
  4. Posiziona con cura l'unguento dietro la palpebra, iniziando dall'angolo interno dell'occhio.
  5. Dopo aver applicato il farmaco, due dita stringono delicatamente le palpebre superiore e inferiore insieme e dall'esterno, massaggiando facilmente con un bastoncino di garza di cotone, distribuendo uniformemente l'unguento attraverso la cavità tra la parete interna della palpebra inferiore e il bulbo oculare o su tutto il bulbo oculare.
  6. Applicare una benda di garza, se necessario.

I consigli per il dosaggio e il numero di procedure sono dati da uno specialista. Di solito, l'unguento viene applicato 3-4 volte al giorno, fino al completo recupero, ma non più di 7 giorni. Un corso più lungo è pieno di complicazioni.

Una dose singola dell'unguento, a seconda della diagnosi, della gravità della malattia e del peso dell'animale, varia da 0,2 ga 0,4 g per occhio.

Per una maggiore efficienza, 10-15 minuti dopo la procedura, le gocce di cloramfenicolo vengono instillate negli occhi.

pillole

La forma di compresse di tetraciclina è prescritta durante la terapia:

  • polmonite, broncopolmonite;
  • infezioni del sistema genito-urinario (cistite);
  • otite media purulenta;
  • borreleosi trasmessa da zecche;
  • dissenteria;
  • pasteurellosi;
  • salmonellosi;
  • avvelenamento del cibo;
  • piometra;
  • gastroenterite;
  • colibacillosi;
  • mastopatia;
  • clamidia.

Dosaggio

Il dosaggio dipende dalla malattia, ma in ogni caso la dose giornaliera non deve superare i 30 mg / kg di peso del cane. Di solito prescritto a 2-3 mg / kg 2-6 volte al giorno, contemporaneamente a vitamine B, C, P, K.

Per cuccioli

Particolarmente attentamente si osserva il dosaggio quando si prescrive la tetraciclina ai cuccioli. Le controindicazioni, quando si assumono compresse, sono simili alle controindicazioni quando si utilizza l'unguento.

La teraciclina è uno degli antibiotici più sicuri, il suo uso provoca un effetto negativo solo in caso di sovradosaggio grave e si manifesta:

  • vomito;
  • dolore nella regione epigastrica (epigastrica) dell'addome;
  • diarrea;
  • perdita di appetito;
  • letargia;
  • comportamento atipico del cane.

In caso di vomito, diarrea, il cane viene trasferito a una dieta da fame, vengono somministrati adsorbenti (carbone attivo, argilla bianca, magnesia bruciata) insieme all'olio di vaselina.

Al cane viene dato un viscoso decotto di riso, fiocchi d'avena, mescolati con albume o grasso.

È estremamente raro che la tetraciclina provochi allergie, che sono caratterizzate da:

  • arrossamento della pelle, eruzioni cutanee, prurito, desquamazione;
  • soffocamento;
  • gonfiore delle mucose;
  • disturbo gastrointestinale.

Come dare?

Le compresse vengono somministrate per via orale (per via orale). In pratica, vengono utilizzati diversi metodi:

Lo nascondono nel cibo. Il tablet è avvolto in carne macinata, inserito in un pezzo di formaggio, salsiccia.

In polvere, aggiunto a cibi o bevande.

Se il cane non può mangiare o rifiuta di dare da mangiare al supplemento, il farmaco viene somministrato con la forza.

Il cane è riparato Il pollice e l'indice premono sullo spazio tra i denti fino a quando l'animale apre la bocca. Tenendo delicatamente la lingua, allarga rapidamente la compressa vicino alla radice della lingua.

Spremendo le mascelle, la testa dell'animale viene sollevata, circa 100 ml di acqua vengono iniettati nella guancia con una siringa e, accarezzando la gola, causano il riflesso della deglutizione. Quando il cane ingoia la pillola, viene elogiato e incoraggiato..

Sciogliere la compressa in acqua e posizionare la soluzione in una siringa senza ago. Senza aprire la bocca del cane, avvicina il bordo del labbro ai molari in modo che appaia come una tasca.

La soluzione viene iniettata in piccole porzioni. Strizza la mascella del cane fino a quando non deglutisce.

Recensioni

I veterinari rispondono positivamente all'uso dell'unguento tetraciclico per la congiuntivite. Tuttavia, ricordano che i fondi non aiutano con tutte le malattie degli occhi. L'automedicazione può essere una perdita di tempo, che comporterà complicazioni e un trattamento più lungo..

Gli esperti raccomandano di includere l'unguento per gli occhi nel kit del kit di pronto soccorso di un cane di casa e lo usano come pronto soccorso per arrossamento della cornea, gonfiore della palpebra e comparsa di secrezione purulenta dall'occhio. Se dopo le prime 2-3 procedure non viene rilevato sollievo, è necessario consultare un medico.

Le compresse di tetraciclina sono considerate uno dei farmaci più efficaci per il trattamento della clamidia e dell'intossicazione alimentare. Ma i medici cercano di non prescrivere un lungo corso, tenendo presente che l'uso di farmaci tetracicline influenza lo stato dello smalto dei denti: acquisisce un colore giallo-marrone o grigio-giallo.

Inoltre, l'animale può sviluppare ipovitaminosi e disbiosi..

Cosa sostituire?

La tetraciclina abituale viene sempre più sostituita da analoghi di una nuova generazione, simili nel meccanismo d'azione. I più popolari sono:

  • Biovit;
  • bossado;
  • terravitin;
  • minociclina;
  • ericyclin;
  • oletethrin;
  • mepatatar;
  • oleandomicina;
  • tetraciclina con nistatina.

Per le malattie del tratto respiratorio superiore, al posto di compresse, si possono utilizzare sciroppi di seno e sospensioni più piacevoli al gusto: tetraciclina e tetraciclina cloridrato, doxiciclina cloridrato e monoidride, ossitetraciclina cloridrato.

Invece di unguento per la pelle tetraciclina, è possibile utilizzare Terramycin Spray. L'unguento per gli occhi può essere sostituito con unguenti Colbition e Tobradex.

Conclusione

La tetraciclina è una medicina ben collaudata utilizzata da tempo nella pratica veterinaria. Tuttavia, si dovrebbe essere consapevoli delle controindicazioni e degli effetti collaterali che causano tutti gli antibiotici..

Inoltre, molti microrganismi hanno sviluppato resistenza all'uso di "vecchi" farmaci, quindi è meglio usare analoghi delle nuove generazioni.

Unguento tetraciclico per cani

2019/04/23

Come lavare gli occhi del tuo cane?

Formazione

Prima di catturare il tuo animale domestico e iniziare la procedura, preparati in anticipo:

  • soluzioni che saranno necessarie,
  • dischetti di cotone o garza,
  • unguento o gocce prescritti da un medico.

Di norma, il trattamento preventivo degli occhi non provoca dolore o disagio nel cane, quindi si comportano con calma e aspettano pazientemente la fine dell'evento.

Procedura di lavaggio

Alcune gocce medicate possono pizzicare, quindi i trattamenti successivi richiedono alcune abilità da parte del proprietario..

  • Dovrai riparare da solo la testa del cane o chiedere a qualcuno di aiutarti. Se il cane è piccolo, è più comodo avvolgerlo in un asciugamano o una coperta in modo che una testa sporga. Pertanto, il cane non subirà lesioni e non sarà in grado di compiere movimenti improvvisi, interferendo così con l'igiene degli occhi..
  • Gli occhi del cane vengono sfregati dall'angolo esterno a quello interno. Inumidire leggermente un batuffolo di cotone nella soluzione di trattamento preparata e, senza applicare pressione, pulire l'occhio. Se la prima volta non è stato possibile raccogliere tutto lo scarico, per il trattamento successivo è necessario utilizzare un nuovo batuffolo di cotone o un tovagliolo! Anche il secondo occhio viene pulito con un panno separato e pulito.
  • Se ci sono croste di pus essiccate sugli occhi, devono prima essere immerse. Per fare questo, asciugare delicatamente la zona degli occhi con un batuffolo di cotone abbondantemente inumidito nella soluzione preparata, e dopo un po 'pulire le ciglia e le palpebre con un nuovo panno umido, rimuovendo le croste.
  • Se l'occhio deve essere risciacquato direttamente, sarà necessaria una siringa sterile senza ago con un volume da 5 a 20 ml (a seconda del grado di contaminazione). Una soluzione per il lavaggio è pre-riempita nella siringa. Successivamente, le palpebre del cane devono essere delicatamente separate con due dita. La soluzione viene applicata nell'angolo esterno superiore dell'occhio da una siringa (senza ago!). Dopo la fine della procedura, gli occhi possono essere macchiati con un panno leggermente umido o un batuffolo di cotone.

Come risciacquare?

Come puoi pulire gli occhi del tuo cane se marciscono e anche per un trattamento igienico? A casa, le seguenti soluzioni sono adatte per il risciacquo degli occhi di un cane:

Sodio sterile cloruro di sodio 0,9%

In piccole fiale, il suo costo è di 25-30 rubli. È possibile acquistare un flacone con un volume di almeno 100 ml, soggetto a sterilità durante l'uso. Il prezzo di una bottiglia va da 30 a 50 rubli.

Furacilin

Soluzione pronta. È un buon antisettico e viene usato per sciacquare gli occhi di un cane sia nel trattamento che nella prevenzione dell'infiammazione di vario tipo. Una soluzione pronta per il trattamento degli occhi può essere acquistata in farmacia su ordinazione.

Pillole. Puoi preparare una soluzione acquosa in un rapporto di 1: 5000 (questa è la concentrazione necessaria) a casa. Per fare questo, una compressa di furacilina (20 mg) viene diluita in 100 ml di acqua distillata calda o calda sterile. La soluzione è considerata pronta quando il principio attivo è completamente sciolto e nulla si deposita sul fondo..

Il costo di un pacchetto di compresse di furacilina varia da 50 a 80 rubli.

Soluzione di clorexidina

Una soluzione con una concentrazione dello 0,05% viene venduta in farmacia. I cani possono avere gli occhi arrossati con una soluzione di clorexidina allo 0,01%. Per preparare la concentrazione richiesta, 4 ml di soluzione di clorexidina allo 0,05% vengono aspirati in una siringa sterile da 20 ml e adeguati a 20 ml con soluzione salina sterile.

Per il trattamento degli occhi, puoi preparare fiori di camomilla

È più conveniente acquistare camomilla asciutta in speciali sacchetti filtro. 1 bustina viene immersa in un bicchiere di acqua calda e infusa per 15-20 minuti. La soluzione può essere utilizzata dopo averla raffreddata.

Il costo di un pacchetto è di circa 60 rubli.

Tè nero

È uno dei detergenti per occhi più popolari e prontamente disponibili. Un infuso debole preparato il giorno prima dell'uso previsto è meglio, cioè il tè appena preparato non è raccomandato.

Un po 'di colliri e unguenti

Colliri o unguenti sono prescritti ai cani per malattie specifiche o danni agli occhi. I principi attivi nella loro base hanno precisamente un effetto terapeutico e non possono essere usati a scopi profilattici. Va ricordato che l'occhio è un organo piuttosto delicato, quindi può essere pericoloso auto-medicare.

Molto spesso, ai cani vengono prescritti i seguenti colliri, gel o unguenti:

  • Ciprovet - collirio veterinario, che contiene un antibiotico. È usato per congiuntivite e altri processi infiammatori dell'organo della vista, infezioni virali e infezioni causate da traumi oculari. Ai cani vengono prescritte 1-2 gocce del farmaco nell'occhio interessato 3-4 volte al giorno per 1-2 settimane. Il costo di una bottiglia è di 130 rubli.
  • Tobrex - colliri antibiotici. Le indicazioni per l'uso sono processi infiammatori e infettivi. 1-2 gocce del farmaco vengono instillate nell'occhio dolente 2-3 volte al giorno per una settimana. Il prezzo delle gocce è di 188 rubli (analogo a Tobropt, il prezzo è di 134 rubli).
  • Unguento Unguento per gli occhi tetraciclina, che contiene un antibiotico. È usato per malattie infiammatorie e infettive, lesioni. Una striscia di 0,5-1 cm (a seconda delle dimensioni del cane) di unguento tetraciclina viene applicata sulla palpebra inferiore 2-3 volte al giorno, 7-14 giorni. Il costo di un tubo di unguento è di 50 rubli.
  • Il gel per occhi Solcoseryl ha un effetto rigenerante e curativo. Viene utilizzato nelle lesioni agli occhi, nonché in combinazione con altri farmaci per varie infiammazioni per accelerare il processo di guarigione. 1 goccia di gel viene applicata 2-3 volte al giorno per una settimana. Il costo di un tubo è di 230 rubli.

Grinchuk Ekaterina Andreevna veterinaria

La tetraciclina è un antibiotico sistemico naturale ampiamente utilizzato in medicina veterinaria, anche per il trattamento dei cani.

Sulla sua base, vengono prodotti medicinali antimicrobici per combattere le malattie infettive e non infettive degli occhi, dei sistemi gastrointestinale e genito-urinario e degli organi respiratori. I farmaci sono disponibili sotto forma di unguenti, colliri, soluzioni iniettabili, compresse.

È possibile imbrattare gli occhi con unguento?

Per il trattamento delle malattie degli occhi nei cani, è prescritto un unguento tetraciclico (Unguentum tetracyclini) contenente l'1% di ossitetraciclina.

Importante! Unguento al 3% di tetraciclina non può essere usato per trattare gli occhi! È inteso per il trattamento di eczema virale, eruzioni cutanee purulente, ulcere trofiche.

Unguento oftalmico tetraciclina è indicato per:

  • tipi di congiuntivite causata da batteri patogeni (l'unguento tetraciclico è impotente contro la congiuntivite virale e fungina);
  • cheratite (infiammazione della cornea oculare);
  • blefarite (infiammazione della palpebra);
  • trachoma (clamidia) - una malattia oculare infettiva in cui la cornea diventa torbida, la cartilagine delle palpebre cambia, si sviluppa la congiuntivite follicolare, che in forma grave porta alla cecità;
  • ferite infette e ustioni corneali.

Sebbene il farmaco sia considerato uno dei più sicuri e non causi effetti collaterali, ci sono controindicazioni:

  • una reazione allergica alla tetraciclina e agli antibiotici delle sue serie (ossitetraciclina, doxiciclina, clortetraciclina, tagicil) o altri componenti dell'unguento (solfito di sodio, lanolina, ceresina, paraffina);
  • gravidanza e allattamento;
  • malattie croniche del fegato, reni nella fase acuta;
  • malattie dell'occhio fungine;
  • l'uso di altri agenti oftalmici topici.

Una reazione allergica (intolleranza) del farmaco si manifesta in una violazione del tratto gastrointestinale, arrossamento delle palpebre e congiuntiva, ansia, tentativi del cane di strofinarsi gli occhi con la zampa a causa di prurito e bruciore. In questo caso, l'uso del farmaco viene immediatamente interrotto e viene chiesto aiuto al veterinario.

Istruzioni per l'uso

La procedura per la posa di un unguento è semplice:

  1. Gli occhi vengono lavati con acqua bollita di temperatura calda, tè verde addormentato debolmente preparato, un decotto di camomilla. Tè e brodo sono pre-filtrati attraverso un doppio filtro in cotone. Utilizzare una pipetta sterile per il risciacquo. È conveniente usare una speciale lozione per lavaggio oculare sterile Rosinka.
  2. Tirare delicatamente indietro la palpebra.
  3. La quantità richiesta di unguento viene raccolta sulla lama di una spatola di vetro, se l'unguento è confezionato in un tubo per siringa, puoi farne a meno.
  4. Posiziona con cura l'unguento dietro la palpebra, iniziando dall'angolo interno dell'occhio.
  5. Dopo aver applicato il farmaco, due dita stringono delicatamente le palpebre superiore e inferiore insieme e dall'esterno, massaggiando facilmente con un bastoncino di garza di cotone, distribuendo uniformemente l'unguento attraverso la cavità tra la parete interna della palpebra inferiore e il bulbo oculare o su tutto il bulbo oculare.
  6. Applicare una benda di garza, se necessario.

Importante! Se il cane avverte un forte dolore oculare, 1 goccia di lidocoina (anestetico locale) può essere instillata nel cane prima della procedura.

I consigli per il dosaggio e il numero di procedure sono dati da uno specialista. Di solito, l'unguento viene applicato 3-4 volte al giorno, fino al completo recupero, ma non più di 7 giorni. Un corso più lungo è pieno di complicazioni.

Una dose singola dell'unguento, a seconda della diagnosi, della gravità della malattia e del peso dell'animale, varia da 0,2 ga 0,4 g per occhio.

Per una maggiore efficienza, 10-15 minuti dopo la procedura, le gocce di cloramfenicolo vengono instillate negli occhi.

pillole

La forma di compresse di tetraciclina è prescritta durante la terapia:

  • polmonite, broncopolmonite;
  • infezioni del sistema genito-urinario (cistite);
  • otite media purulenta;
  • borreleosi trasmessa da zecche;
  • dissenteria;
  • pasteurellosi;
  • salmonellosi;
  • avvelenamento del cibo;
  • piometra;
  • gastroenterite;
  • colibacillosi;
  • mastopatia;
  • clamidia.

Dosaggio

Il dosaggio dipende dalla malattia, ma in ogni caso la dose giornaliera non deve superare i 30 mg / kg di peso del cane. Di solito prescritto a 2-3 mg / kg 2-6 volte al giorno, contemporaneamente a vitamine B, C, P, K.

Per cuccioli

Particolarmente attentamente si osserva il dosaggio quando si prescrive la tetraciclina ai cuccioli. Le controindicazioni, quando si assumono compresse, sono simili alle controindicazioni quando si utilizza l'unguento.

Non è stata identificata alcuna intolleranza di razza agli antibiotici tetracicline.

La teraciclina è uno degli antibiotici più sicuri, il suo uso provoca un effetto negativo solo in caso di sovradosaggio grave e si manifesta:

  • vomito;
  • dolore nella regione epigastrica (epigastrica) dell'addome;
  • diarrea;
  • perdita di appetito;
  • letargia;
  • comportamento atipico del cane.

In caso di vomito, diarrea, il cane viene trasferito a una dieta da fame, vengono somministrati adsorbenti (carbone attivo, argilla bianca, magnesia bruciata) insieme all'olio di vaselina.

Al cane viene dato un viscoso decotto di riso, fiocchi d'avena, mescolati con albume o grasso.

È estremamente raro che la tetraciclina provochi allergie, che sono caratterizzate da:

  • arrossamento della pelle, eruzioni cutanee, prurito, desquamazione;
  • soffocamento;
  • gonfiore delle mucose;
  • disturbo gastrointestinale.

In caso di reazione allergica, interrompono immediatamente il corso del trattamento, somministrano antistaminici all'animale (suprastin, difenidramina, tavegil, cloruro di calcio), trattano la pelle con uno spray calloideo o uno shampoo per alleviare il prurito, chiedere il parere di uno specialista.

Come dare?

Le compresse vengono somministrate per via orale (per via orale). In pratica, vengono utilizzati diversi metodi:

Lo nascondono nel cibo. Il tablet è avvolto in carne macinata, inserito in un pezzo di formaggio, salsiccia.

In polvere, aggiunto a cibi o bevande.

Se il cane non può mangiare o rifiuta di dare da mangiare al supplemento, il farmaco viene somministrato con la forza.

Il cane è riparato Il pollice e l'indice premono sullo spazio tra i denti fino a quando l'animale apre la bocca. Tenendo delicatamente la lingua, allarga rapidamente la compressa vicino alla radice della lingua.

Spremendo le mascelle, la testa dell'animale viene sollevata, circa 100 ml di acqua vengono iniettati nella guancia con una siringa e, accarezzando la gola, causano il riflesso della deglutizione. Quando il cane ingoia la pillola, viene elogiato e incoraggiato..

Sciogliere la compressa in acqua e posizionare la soluzione in una siringa senza ago. Senza aprire la bocca del cane, avvicina il bordo del labbro ai molari in modo che appaia come una tasca.

La soluzione viene iniettata in piccole porzioni. Strizza la mascella del cane fino a quando non deglutisce.

Importante! Per facilitare la procedura, è possibile acquistare un dispositivo speciale per i tablet "segnalibri", un introduttore presso la farmacia veterinaria. Questo è un incrocio tra una siringa e una pinza a manico lungo. In questo modo puoi tenere le dita al sicuro dai denti di cane..

Sindrome dell'occhio secco in un cane. Urgentemente, aiuto di un oculista!

L'aiuto è molto necessario, perché siamo in cura da quasi un anno e senza risultati. Quindi, il 25 febbraio 2014. Eravamo dal veterinario, ci è stato diagnosticato semplicemente guardando il cane negli occhi, senza eseguire alcuna procedura, congiuntivite batterica. Trattamento: 10 giorni di antibiotico iniettato "Baytril" 5%, durante il giorno sciacquare gli occhi con "Furacilin", quindi posare 3 volte al giorno "Taufon", 4 volte al giorno "Ciprovet" e di notte unguento per occhi "Tetraciclina" Abbiamo eseguito queste procedure con gli occhi fino al 22 marzo. Poi siamo andati di nuovo a vedere il veterinario, poiché lo scarico purulento da noi si è fermato, ma si è verificato un altro problema, i nostri occhi si sono asciugati, il cane si è seduto con gli occhi chiusi quasi tutto il tempo, e quando ha provato aperto, ho visto che era difficile per lei farlo. Il medico ha detto che dovresti continuare a gocciolare Taufon, ha sostituito l'unguento con Solcoseryl e ha iniziato a gocciolare una lacrima naturale ogni ora. Ho deciso di trovare un veterinario (non è stato così facile farlo), ma di conseguenza ho trovato un oculista E.V. Smirnov. dalla clinica veterinaria "Kiska Star", situata ad Avtozavod, stessa città di Dzerzhinsk. Siamo andati a vederlo l'8 aprile 2014. Dopo una serie di procedure, è stata fatta la diagnosi: sindrome dell'occhio secco; funzionalità insufficiente delle ghiandole di Meibomio. Secondo il test di Schirmer, l'occhio destro - 2 e il sinistro - 0. Il trattamento è stato prescritto: 1) Collirio "Tobradex" 2 volte al giorno per 14 giorni, 2) Unguento "VitApos" - 2 volte al giorno e tra le pause durante il giorno Vidisik è stato instillato, quindi terminato, acquistato Oftagel, quindi Vizin lacrima pulita.3) Dopo 2 settimane Unguento Protopico 0,03% (tacrolimus) - 1 mm ciascuno al mattino e alla sera (l'ho fatto per circa 2 mesi). Nel secondo test di Schirmer, l'occhio destro mostrava un punteggio di 5 e la sinistra era ancora 0. Ora sostengo solo gli occhi del cane con sostituti lacrimali. Ma ormai da una settimana, le palpebre interne del cane sono molto rosse e, tuttavia, è apparso secrezione, è molto difficile rimuoverle, perché l'occhio è praticamente in uno stato secco. Cos'altro fare, non lo so più. Il consiglio è molto necessario, forse qualcuno ha affrontato un tale problema.

Antibiotici per cani: cosa si può dare, elencare, in pillole, iniezioni, cane dopo antibiotici

È consigliabile un trattamento antibiotico per cani? Piuttosto se ci sono prove dirette per questo. Ci sono malattie in cui non si può fare a meno degli agenti antibatterici, la cosa principale è sapere quali farmaci possono essere somministrati, in quale forma e in quale dosaggio.

Non dovresti provare a ricordare tutto questo. È sufficiente avere un veterinario in cura permanente per il tuo animale domestico, che ti aiuterà a scegliere la medicina necessaria, calcolare il dosaggio e dare consigli su come prenderlo..

Classificazione degli agenti antibatterici e loro forma di rilascio

Per determinare correttamente il nome del farmaco desiderato, la cosa più importante è conoscere il principio attivo e non ricordare i nomi commerciali dei farmaci.

Assolutamente tutti gli antibiotici sono suddivisi nei seguenti gruppi:

A seconda dell'azione:
  • battericida (uccidere i batteri);
  • batteriostatico (non uccidere direttamente, ma inibire la loro riproduzione e sviluppo).
Dallo spettro di influenza:
A proposito di dare:
  • sotto forma di iniezioni (soluzioni pronte o polveri per diluizione);
  • per via orale o orale (compresse, polveri, sospensioni, ecc.);
  • azione di contatto (locale) (gel / pomate / polveri / creme /, collirio / collirio, ecc.).
Per il principio attivo:
  • macrolidi;
  • penicilline;
  • carbapenemi;
  • cloramfenicolo;
  • cefalosporine;
  • polimixina;
  • lincosamidi;
  • aminoglicosidi;
  • glicopeptidi;
  • tetracicline;
  • fluorochinoloni;
  • sulfamidici;
  • nitrofurani.
Per "naturalezza":
  • sostanze vere (o naturali) - prodotte da alcuni batteri per distruggere altri;
  • sintetico - agenti antimicrobici, analoghi del naturale, creati in laboratorio.

Va notato che la forza degli antibiotici per i cani non dipende dalla forma del loro rilascio. Il punto è solo nella comodità di assumere il farmaco: è conveniente per qualcuno pungerli per 5 giorni, per qualcuno è meglio somministrarli in compresse per 2 settimane. Tuttavia, ci sono farmaci che vengono somministrati rigorosamente per iniezione o solo all'interno - assicurati di leggere le istruzioni prima dell'uso.

Quando vengono prescritti antibiotici

Va notato subito che i farmaci antimicrobici non hanno assolutamente alcun effetto sulle cellule virali. Un'indicazione diretta per la loro assunzione sono infezioni puramente batteriche e alcune malattie fungine..

Quando somministrare al tuo cane un antibiotico:

  • raffreddori con rischio di complicanze batteriche del tratto respiratorio superiore o inferiore (rinite / sinusite, bronchite, tonsillite, polmonite);
  • con ferite profonde purulente, ascessi;
  • infezioni batteriche del sistema genito-urinario (cistite, uretrite, metrite) e infiammazione dei reni (pielonefrite, pielite);
  • infezioni intestinali e gastriche (eradicazione dell'Helicobacter);
  • infezioni da stafilococco e streptococco;
  • otite media o congiuntivite purulenta;
  • leptospirosi, pseudomonosi, borreliosi;
  • oncologia (prevenzione dello sviluppo di infezione secondaria e infezione dei tessuti interessati);
  • mastite;
  • infiammazione purulenta della pelle;
  • somministrazione di antibiotici dopo l'intervento chirurgico;
  • febbre, salti della temperatura corporea (trattamento di primaria o prevenzione ed eliminazione di infezioni secondarie nelle malattie virali).

Terapia antibiotica: pro e contro

  • facilità di somministrazione, bassi dosaggi con un elevato effetto terapeutico, una significativa riduzione della durata della malattia. Ci sono farmaci usati in corsi brevi o anche una singola somministrazione a causa della loro azione prolungata;
  • recupero dell'animale notevolmente più rapido;
  • la presenza di farmaci ad ampio spettro (questa proprietà è utile quando la decisione sul trattamento deve essere presa immediatamente e non c'è tempo per determinare la sensibilità a uno o l'altro antibiotico strettamente specifico);
  • soppressione dello sviluppo di infezioni secondarie, che riduce significativamente i rischi di complicanze da re-malattia;
  • tangibile effetto terapeutico, anche con un'altissima concentrazione di batteri nel corpo.

Svantaggi ed effetti collaterali:

  • con la scelta sbagliata e l'assunzione sbagliata di antibiotici, la lotta del corpo contro le infezioni è significativamente indebolita;
  • effetti collaterali se il dosaggio viene calcolato in modo errato (è un male e quando la dose viene superata e quando c'è una carenza);
  • i lunghi corsi di terapia antimicrobica riducono il suo effetto sullo sfondo della dipendenza dei microrganismi dal farmaco;
  • in rari casi, violazione della microflora intestinale.

Con la corretta selezione di un farmaco antibatterico e un calcolo accurato della dose, tutti gli effetti collaterali sono ridotti al minimo e gli svantaggi sono compensati da un effetto terapeutico positivo!

Quali antibiotici possono provocare

I farmaci antibatterici non danno sempre effetti collaterali, ma solo nei seguenti casi:

  • overdose;
  • selezione errata del farmaco per questa specifica malattia;
  • una reazione individuale a un antibiotico.

Queste condizioni si applicano in particolare alle femmine in gravidanza - gli effetti collaterali possono non solo apparire sui futuri cuccioli, ma anche interrompere il corso della gravidanza.

Quali sintomi collaterali possono apparire:
  • diarrea e / o vomito;
  • deterioramento del mantello;
  • disordinazione dei movimenti;
  • lo sviluppo di infezioni secondarie che non rientrano nello spettro di influenza del farmaco assunto;
  • problema uditivo;
  • depressione generale, aumento della sonnolenza, apatia, riduzione della gravità della reazione all'ambiente;
  • convulsioni;
  • effetti tossici sugli organi interni: fegato, ossa o cervello, reni, ecc.;
  • reazioni allergiche (prurito, orticaria, gonfiore, arrossamento, respiro corto) fino all'anafilassi;
  • indigestione con segni di digestione compromessa nell'intestino.

Classificazione degli antibiotici e scelta di cosa trattare

I proprietari di cani dovrebbero ricordare: gli antibiotici e i farmaci antibatterici sono selezionati solo dai veterinari! Non tutti i farmaci veterinari hanno analoghi tra gli umani. Un cane dopo gli antibiotici si sentirà normale solo se vengono seguite tutte le regole per la selezione e gli algoritmi di trattamento.

Non si deve rifiutare il trattamento se il veterinario non ha dubbi sulla diagnosi. Un antibiotico per cani di ampio spettro può anche essere prescritto immediatamente (da uno specialista!) - Questo vale per quei casi in cui l'animale si sente molto male e l'assistenza dovrebbe essere fornita il prima possibile.

Le informazioni nell'articolo possono essere considerate solo come un'introduzione. Si sconsiglia vivamente di usarlo per l'automedicazione degli animali domestici senza consultare un veterinario! Quali antibiotici sono usati in un cane per varie malattie è deciso solo da un veterinario!

penicilline

un buon antibiotico per un cane con una ferita, infiammazione purulenta della pelle, ustioni e vari tipi di infiammazione batterica di origine cutanea. In alcuni casi, può essere utilizzato per patologie del sistema urinario.

Benzilpenicillina (potassio o sodio)

20-40 mila unità / kg per via endovenosa o in un muscolo ogni 4-8 ore. Il corso è determinato dal medico.

infezioni comuni: ogni 6-8 ore a 10-20 mg / kg con qualsiasi mezzo - per iniezione o per via orale; per gravi infezioni batteriche o per danni al sistema nervoso centrale, la dose può essere aumentata a 40 mg / kg ogni 6 ore, ma solo per via endovenosa.

Dentro due volte al giorno al tasso di 12,5 mg / kg per 5-10 giorni. In caso di infezioni cutanee croniche, il corso può essere esteso a discrezione del medico.

amoxicillina

Dosaggio abituale: 7 mg / kg per via intramuscolare 1 volta al giorno o fino a 15 mg / kg 1 volta per 2 giorni per i farmaci a rilascio prolungato. Interno: 10 mg / kg ogni 8-12 ore La durata del corso è determinata individualmente.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Il principale effetto collaterale è l'allergia ad azione ritardata (non immediatamente, ma dopo la 2-3a somministrazione: prurito, orticaria, raramente - shock anafilattico). In caso di reazione individuale a uno qualsiasi dei rappresentanti delle penicilline, è vietato l'uso di altri farmaci in questo gruppo..

cefalosporine

antibiotici ad ampio spettro, suddivisi in diverse generazioni per origine e caratteristiche dell'azione. Sono adatti a quasi tutte le infezioni, quando non c'è tempo per aspettare un'analisi della sensibilità dei batteri o quando è necessario adottare misure terapeutiche il prima possibile. Le infezioni del tratto gastrointestinale, del tratto genito-urinario, dell'apparato respiratorio e talvolta della vista possono essere trattate. La terapia con sepsi risponde bene.

ceftriaxone

Ogni 12 ore a 20-25 mg / kg o ogni giorno a 50 mg / kg. Per via intramuscolare o endovenosa.

In una vena o muscolo a 20-35 mg / kg 2-3 volte al giorno.

10-25 mg / kg per via endovenosa 2-3 volte al giorno (incluso di notte) o allo stesso dosaggio, ma sotto forma di iniezioni sottocutanee o intramuscolari 1 volta al giorno.

20-50 mg / kg ogni 8 o 12 ore in vena mediante getto o gocciolamento.

20-40 mg / kg EV, per via sottocutanea o nei muscoli ogni 8-12 ore.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Molto doloroso se iniettato per via intramuscolare! Spesso prescritto dopo un intervento chirurgico di sterilizzazione a causa del suo spettro d'azione. Può essere diluito non solo con acqua per preparazioni iniettabili, ma anche con novocaina.
Non prescritto per patologie renali. Alcuni rappresentanti possono creare dipendenza, il che porta all'ulteriore selezione di un antibiotico più forte per la terapia. La cistite negli antibiotici cefalosporinici di un cane non solo tratta, ma può anche peggiorare le condizioni dei reni.

aminoglicosidi

infezioni del tratto respiratorio inferiore (polmonite), far fronte bene ai raffreddori, allo stadio iniziale della peritonite. Può aiutare con le infezioni dei tessuti molli. Un gruppo piuttosto tossico, sono prescritti in casi particolarmente difficili. Raramente prescritto per via orale, perché praticamente non assorbito dal tratto digestivo. Non efficace in presenza di pus.

Sotto forma di una soluzione al 10% 2-3 volte al giorno per 3-7 giorni, 0,5-1 ml / 10 kg di peso corporeo. Fino a un anno, il dosaggio è più elevato per i cani rispetto a dopo un anno. Sottocutaneo o intramuscolare.

Rigorosamente una volta al giorno a 15-30 mg / kg per via sottocutanea, intramuscolare o endovenosa.

Sotto forma di una soluzione pronta al 4% al tasso di 0,6 ml / 10 kg per un ciclo di 3-7 giorni.

Streptomicina

10-20 mg / kg per via intramuscolare ogni 12 ore (per gli adulti, la dose è considerata a un livello inferiore). Corso 4-7 giorni.

10-20 mg / kg per via orale tre volte al giorno per un massimo di 1 settimana.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Le reazioni allergiche possono essere rilevate raramente. In base al dosaggio e alla durata della somministrazione, non ci sono effetti collaterali. In caso di sovradosaggio, i reni e l'apparato vestibolare sono interessati. Non può essere usato in concomitanza con altri aminoglicosidi.
È impossibile con ICD e gravi patologie renali.
È impossibile per le persone anziane, fortemente indebolite e con patologie renali. Può causare danni all'udito e perdita (effetto ototossico).
Si manifesta bene nella leptospirosi e nella leptospirosi. Dipendente dalla dose, in caso di sovradosaggio, si manifesta come sintomi di avvelenamento tossico. Funziona bene con le penicilline.
Non è consigliabile essere somministrato per iniezione, perché mostra neurotossicità.

I fluorochinoloni

agenti antimicrobici completamente sintetici con un ampio spettro di azione. Non caricano i reni, quindi sono spesso utilizzati per le infezioni genito-urinarie. Alcuni di essi possono aiutare con patologie batteriche della pelle e grave polmonite..

Ciprofloxacina

Fino a 30 mg / kg per via endovenosa o orale 1 volta al giorno.

enrofloxacin

2,5-5 mg / kg per via orale per 3-7 giorni o mediante iniezione sottocutanea o in vena.

Marboflossacina

Strettamente 2 mg / kg al giorno in compresse / capsule o iniezione sottocutanea / endovenosa.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Viene presa in considerazione solo l'intolleranza individuale
È vietato ai giovani animali con tessuto cartilagineo non formato. È vietato il sovradosaggio - provoca patologie oculari (degenerazione della retina). La soluzione ha un sapore molto amaro, motivo per cui viene provocata una grave salivazione se somministrata per via orale.
Non raccomandato per cani di piccola taglia di età inferiore a 1 anno, nonché per cuccioli di piccola taglia. La sconfitta del sistema nervoso centrale e l'intolleranza individuale sono anche controindicazioni. Ha un pronunciato effetto battericida.

nitrofurani

far fronte bene a infezioni della pelle, piaghe da decubito e ulcere della pelle, lesioni corneali, patologie gastrointestinali, mastite. Insieme ai fluorochinoloni, le infezioni del sistema urinario sono ben trattate. Alcuni membri del gruppo sono attivamente utilizzati per le infezioni batteriche intestinali (salmonellosi, colibacillosi, enterite, enterocolite, ecc.).

Furazidin (furagin)

All'interno sotto forma di compresse o capsule, ½-2 pezzi. tre volte al giorno fino a 7 giorni.

Nitrofurantoin

La dose giornaliera è di 5-10 mg / kg, suddivisa in 2-4 dosi al giorno. Servire con il cibo per almeno 7 giorni.

nifuroxazide

40 mg / 2,5 kg di peso corporeo per via orale, preferibilmente sotto forma di sospensioni, fino a 3 giorni.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
È impossibile in caso di insufficienza renale, gravidanza e se almeno una volta ci sono state reazioni ai nitrofurani. L'urina può diventare di colore più intenso.
Non può essere usato in caso di intolleranza generale ai nitrofurani e agli animali con patologie renali, cardiache ed epatiche. Con un'assunzione lunga e incontrollata, la composizione del sangue cambia, compaiono nausea, vomito e diarrea persistente.
Più spesso usato per le infezioni intestinali. Adatto a femmine incinte. Non ha effetti collaterali con la dose e il decorso corretti.

Levomycetin

hanno un ampio spettro di azione antimicrobica, possono influenzare i parassiti intracellulari. Penetra perfettamente nel fegato, nei reni, nella milza e nei polmoni. Una scelta eccellente per infezioni intestinali, enterite e avvelenamento. Non può essere usato per molto tempo, ci sono alti rischi di provocare disbiosi.

Levomicetina (synth.)

Cloramfenicolo (analogo naturale)

Dentro al ritmo di 10-20 mg / kg 2-3 volte al giorno. Durata 1-3 giorni, non più raccomandato.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Molto amaro! Dopo aver dato dentro, si osserva una forte salivazione. Non dare ai piccoli cuccioli, perché colpisce l'eritropoiesi inibendo la funzione del midollo osseo. Non raccomandato per l'uso in presenza di infezioni fungine concomitanti (rischio di progressione).

lincosamidi

eventuali infezioni della pelle, cavità addominale, genitali e patologie del tratto respiratorio.

A 22 mg / kg per muscolo al giorno o 11 mg / kg per la stessa via di somministrazione, ma due volte al giorno. Può essere somministrato per via endovenosa (molto lentamente) a 11–22 mg / kg. All'interno, 15 mg / kg tre volte al giorno o 22 mg / kg due volte al giorno.

clindamicina

All'interno, 5,5 mg / kg ogni 12 ore o 11 mg / kg ogni giorno. In caso di infezioni gravi, il dosaggio può essere aumentato ogni 12 ore a 11 mg / kg. Per il trattamento della toxoplasmosi, il dosaggio è di 25 mg / kg / die per via orale in diverse dosi.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Funziona bene per le infezioni polmonari e ossee. Non compatibile con cloramfenicolo! Non sono stati rilevati effetti collaterali evidenti.
Non prescritto per cani con patologie epatiche e renali. Non combinare con cloramfenicolo, eritromicina ed eufillina. Antibiotico di prima scelta per osteomielite e toxoplasmosi

Le tetracicline

congiuntivite catarrale e purulenta (in particolare la clamidia), endometrite, le fasi iniziali di peritonite, polmonite, pleurite, a volte con infezioni del sistema genito-urinario, rinite atrofica. Funzionano bene in combinazione con penicilline. Spesso usato per prevenire le infezioni secondarie, con la borreliosi.

doxiciclina

Oralmente con cibo 1 volta al giorno a 10 mg / kg o 2 volte al giorno a 5 mg / kg.

tetraciclina

10-12 mg / kg per via intramuscolare 2 volte al giorno. È meglio diluire con novocaina. Localmente sotto forma di unguento per occhi - rigorosamente 1%, per ferite - 3%.

Oxytetracycline

10-12 mg / kg per via intramuscolare 2 volte al giorno. È meglio diluire con novocaina. Localmente sotto forma di unguento per occhi - rigorosamente 1%, per ferite - 3%.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Sono possibili solo reazioni di sensibilità individuale.
È più spesso usato per patologie oculari e clamidia. È usato come test per la congiuntivite virale - se non funziona, è coinvolto un virus. Non prescritto per i cuccioli, perché influenza la formazione dei denti e lo sviluppo delle ossa (interrompe il metabolismo del calcio).
Una delle migliori scelte per clamidia, rickettsiosi, micoplasmosi.

macrolidi

uno dei gruppi relativamente sicuri di antibiotici. È più spesso usato per sopprimere le infezioni secondarie del tratto respiratorio, del tratto gastrointestinale. Elimina bene la tosse. Non hanno alcun effetto sulla salmonella, sui funghi e sui virus e sono più attivi contro i batteri resistenti alla penicillina. In alcuni casi, possono essere prescritte femmine in gravidanza. non rappresentare un chiaro pericolo per il frutto.

eritromicina

10-20 mg / kg - per via orale, intramuscolare o sottocutanea ogni 8 o 12 ore. Alte dosi di 40-50 mg / kg provocano un aumento della motilità intestinale e dello stomaco e fino a 80 mg / kg - vomito tossico.

azitromicina

Per 3-5 giorni, mantenere il dosaggio entro 5-10 mg / kg sotto forma di compresse 1 volta in 24 ore.Dopo 5 giorni, il dosaggio rimane lo stesso e l'intervallo tra le dosi può essere aumentato a 2 giorni.

Per via intramuscolare a 2-10 mg / kg al giorno o 7-11 mg / kg ogni 3-4 volte al giorno alla stessa ora. Per i cani, il dosaggio può essere aumentato a discrezione del medico..

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Con un'ammissione incontrollata prolungata, sono possibili problemi al fegato. È severamente vietato somministrare a bobtail, collie e pastori australiani a causa della speciale mutazione genetica ereditaria e della reazione individuale. Dopo le iniezioni, possono verificarsi gonfiore doloroso nei siti di iniezione.
Non usare con eparina. Gli effetti collaterali includono gonfiore. Bene "prende" le infezioni del tratto respiratorio.
Ha un sapore molto amaro e può essere doloroso, specialmente se iniettato in un muscolo teso. Urti dolorosi possono comparire nel sito di iniezione nei giorni 5-6.

sulfamidici

batteriostatici, che sono adatti per le infezioni del tratto respiratorio, del sistema genito-urinario, del tratto gastrointestinale, dell'enterite e di alcune infezioni virali come soppressori delle infezioni secondarie. Se necessario, sono prescritti in combinazione con antibiotici battericidi per piometra (infiammazione purulenta degli organi genitali). Non efficace in presenza di infiammazione purulenta.

Dentro 0,5-1 g / cane 4-6 volte al giorno.

Cuccioli 10 mg / kg, adulti e cani di grossa taglia 30 mg / kg due volte al giorno. È più conveniente usare una sospensione (200 + 40) - 1 ml / 10 kg.

0,5-1 g per cane medio per bocca due volte al giorno. La prima dose di solito viene fornita con una doppia dose.

Sulfadimethoxine

20-25 mg / kg per via orale una volta al giorno, la prima dose è sempre doppia.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Oltre alle infezioni interne, puoi cospargere le ferite con streptocide. All'interno per il trattamento dell'angina, puoi mescolare con burro.
In determinate condizioni, possono essere somministrate iniezioni per la polmonite fungina. Amaro, meglio somministrato in sospensione. Non dovrebbe essere somministrato in caso di problemi al fegato.
Non dare per patologie renali ed epatiche. Buono per i cuccioli piccoli. Farmaco di prima scelta per dissenteria e gastroenterite.
Disidrata gravemente il corpo, è necessario monitorare la quantità di liquido in arrivo - bere o reidratare le goccioline. Il farmaco di prima scelta per meningococchi, streptococchi e stafilococchi, nonché batteri intestinali.

glicopeptidi

un gruppo molto forte di antibiotici naturali, usati raramente per curare i cani. Si riferisce al gruppo di riserva. Sono escreti invariati dai reni, quindi non sono prescritti per le loro patologie. Principalmente utile per il trattamento di meningite, endocardite infettiva, sepsi grave, quando le infezioni sono gravi e non possono essere trattate con altri farmaci antimicrobici.

Solo I / O. 15 mg / kg ogni 8 o 12 ore, a seconda della gravità della condizione.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
È severamente vietato assumere individui in gravidanza se è necessario avere una prole sana e in presenza di malattie renali croniche. Può provocare danni all'udito, tachicardia, trombocitopenia.

carbapenemi

un gruppo molto forte di antibiotici, vengono somministrati solo per iniezione (parenterale) e per infezioni protratte prolungate e multi-resistenti, quando gli agenti antibatterici convenzionali non possono farcela. Le infezioni da stafilococco "prendono" molto bene.

5-10 mg / kg per via endovenosa 3 volte al giorno a intervalli regolari. Prenota antibiotico, ma non prescritto

È meglio somministrare flebo endovenoso con glucosio al 5% alla dose di 10-14 mg / kg fino a 3 volte al giorno per 3-7 giorni. È consentito un dosaggio di 20-24 mg / kg, ma una volta al giorno.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Alcuni emocromi possono cambiare, sono probabili reazioni allergiche e sussistono rischi di anafilassi. Un gruppo molto forte di antibiotici, usato nei casi in cui la vita passa per ore e minuti.

Antibiotici antifungini

un ristretto gruppo di agenti che agiscono su vari tipi di funghi, tra cui la tigna.

griseofulvin

Due volte al giorno a 20-40 mg / kg contemporaneamente con cibo per 3-5 settimane.

250 mila - 1 milione di unità / cane una volta al giorno per 2-3 dosi. La durata del corso è determinata individualmente, a seconda della posizione del fungo e della gravità della condizione.

250 mila - 1 milione di unità / cane una volta al giorno per 2-3 dosi. La durata del corso è determinata individualmente, a seconda della posizione del fungo e della gravità della condizione.

Amfotericina B

0,025-1 mg / kg del farmaco viene diluito in 50-500 ml di glucosio al 5% o 40 ml di acqua per preparazioni iniettabili + 10 ml di intralipide al 10%. Introdotto molto lentamente per via endovenosa (durata del contagocce da 1 a 5 ore) 1-2 volte in due giorni. L'animale deve prima essere ben idratato con liquidi per via endovenosa.

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Diarrea e orticaria possono comparire quando la dose viene superata e la sensibilità individuale. Non usare con problemi al fegato, ai reni e al cuore. Droga di prima scelta per tigna.
Affronta bene la candidosi di varie localizzazioni (incluso il tratto gastrointestinale). Tossico relativamente basso.
Non può essere usato per patologie epatiche.
Nefrotossico, durante il trattamento, è obbligatorio il controllo della funzionalità renale (in termini di creatinina e livelli di urea). All'interno è usato molto raramente, perché praticamente non assorbito. Spesso dà anafilassi e febbre (sollievo sintomatico).

nitroimidazole

gruppo antimicrobico e antiprotozoico di sostanze ad azione ampia. Viene prescritto quando la diagnosi non è in dubbio e i benefici saranno decisamente superiori al danno derivante dagli effetti collaterali.

metronidazolo

All'interno, 15-25 mg / kg due volte al giorno a intervalli regolari o 10 mg / kg per somministrazione endovenosa lenta. Dosi aumentate fino a 25 mg / kg sono utilizzate per le infezioni da protozoi (per via orale o per flebo due volte al giorno).

Dosaggio e vie di somministrazioneCommenti
Ha un effetto positivo sull'immunità generale del corpo. Sono comuni reazioni allergiche ed effetti collaterali sui reni. Le dosi massime consentite e i corsi terapeutici a lungo termine sono presi per le infezioni da protozoi.

I cani sono categoricamente controindicati per i farmaci antitubercolari umani - metazide, ftivazide, isoniazide - per loro è un veleno mortale!

Naturalmente, la tabella non fornisce un elenco completo di agenti antibatterici e antibiotici utilizzati nei cani, ma solo quelli più comunemente prescritti. Secondo stime generali, nella medicina veterinaria vengono utilizzati fino a 25 tipi di antibiotici, ma non tutti vengono utilizzati non solo nei cani, ma anche nei piccoli animali in generale..

Pastori, Collie e Bobtail australiani:

  • Vietato iniettare: grepafloxacina, sparfloxacina ed eritromicina.
  • Iniettato con grande cura: doxorubicina e actinomicina.

Ciò è dovuto a una mutazione genetica ereditaria, che provoca una pericolosa reazione individuale di intolleranza a questi farmaci..

Regole di base dell'antibiticoterapia

Non puoi auto-medicare

È altamente indesiderato iniziare a somministrare antibiotici auto-prescriventi al tuo cane! Ciò è particolarmente vero per i farmaci puramente umani con alti dosaggi umani. I farmaci antibatterici devono sempre essere prescritti da un veterinario. Se prendi tempo, allora è sempre meglio testare la sensibilità dei batteri a un particolare antibiotico - l'effetto terapeutico in questo caso sarà leggermente più alto.

Dosaggio sbagliato e prescrizione sbagliata

Il veterinario prescriverà gli antibiotici solo quando sono realmente necessari e non possono essere fatti senza di loro. È molto importante osservare il dosaggio! Se non segui queste regole, assumere questi fondi è un rischio di sviluppare complicanze e superinfezioni. I batteri diventano resistenti ai farmaci, mutano, diventano più forti e causano malattie intrattabili.

Supporto probiotico

Nei cani, un fenomeno come la disbiosi dopo gli antibiotici è molto raro, tuttavia, la morte di batteri intestinali benefici, insieme a quelli patologici, non è esclusa. Diversi antibiotici penetrano e si accumulano in diverse concentrazioni in diversi tessuti in modi diversi. Inoltre, non ha senso assumere i probiotici se il principale ingrediente attivo del farmaco agisce al massimo sulla pelle. Inoltre, è meglio assumere batteri benefici dopo il trattamento, non durante il trattamento. continueranno a morire durante il corso della terapia.

Durata del trattamento

Ogni farmaco antibiotico o antibatterico ha istruzioni chiare, in cui è chiaramente indicata la durata della somministrazione. È severamente vietato abbreviare autonomamente il corso del trattamento ai primi segni di un miglioramento delle condizioni dell'animale! Di solito, il corso minimo dura 3-5 giorni, quindi può essere prescritta un'estensione fino a 7 e 10-14 giorni (se non è indicato nient'altro nelle istruzioni allegate). Ci sono antibiotici a lunga durata d'azione, quando un'iniezione o una pillola sono sufficienti per 3-5 giorni. Tutte queste sfumature si riflettono anche nel documento di accompagnamento..

L'effetto degli antibiotici sul sistema riproduttivo

In effetti, questi farmaci possono influire non solo sulla capacità di concepire, ma anche sulla gravidanza. Dopo un ciclo di terapia antibiotica, si consiglia di fare una pausa prima del potenziale accoppiamento - di solito 1-3 mesi, a seconda del farmaco. Se ciò non viene fatto, i rischi di sviluppare anomalie e mutazioni fetali aumentano in modo significativo sullo sfondo delle violazioni nell'anlage primario di organi e tessuti interni dopo la fecondazione..

Non usare antibiotici contro i funghi

Non tutti i proprietari sanno che alcuni farmaci antibatterici fungono da terreno fertile per i funghi, provocando il loro sviluppo più intenso. Si consiglia di assumere agenti antifungini o antibiotici antimicotici (farmaci con concomitante effetto antimicotico).

Ripetizione del regime di trattamento

Se, entro un breve periodo di tempo, il cane si ammala nuovamente della malattia da cui è stato curato, allora è fortemente scoraggiato dall'utilizzare lo stesso antibiotico. Ad esempio, il trattamento dell'otite media nei cani con antibiotici viene sempre eseguito con un nuovo farmaco..

Da debole a forte

Se è possibile cavarsela con un antibiotico più debole, iniziamo sempre da esso. I farmaci ad ampio spettro sono usati nei casi più estremi. Inoltre, è meglio iniziare la lotta contro le infezioni gravi con batteriostatici che inibiscono lo sviluppo di batteri e quindi introdurre solo farmaci che li uccidono. Questa tattica consente di ridurre i rischi di shock tossico nel cane sullo sfondo di un aumento della concentrazione di microrganismi morti nel sangue..

È severamente vietato combinare

Non tutti gli antibiotici possono essere mescolati tra loro. Oltre a neutralizzare le reciproche azioni, esiste anche una completa incompatibilità, che minaccia gravi conseguenze per il corpo.!

Non miscelare o iniettare contemporaneamente:

  1. Cefalosporine con penicilline e polimixina (incompatibilità farmacologica).
  2. Carbapenem con beta-lattamici (antagonisti completi).
  3. I fluorochinoloni con nitrofurani neutralizzano completamente l'azione reciproca.
  4. Gli antibiotici della penicillina non devono essere miscelati con gli aminoglicosidi (in particolare con la gentamicina) in una siringa - l'effetto ototossico di quest'ultimo aumenta, fino alla perdita dell'udito. In questo caso, è consentito somministrare iniezioni diverse in luoghi diversi..
  5. Con la somministrazione simultanea di cefalosporine con aminoglicosidi, l'effetto nefrotossico degli antibiotici aumenta con lo sviluppo di nefrite e insufficienza renale.
  6. Cloramfenicolo con sulfamidici - incompatibilità farmacologica.
  7. Calcio gluconato nella stessa siringa con cefalosporine (specialmente ceftriaxone).
  8. Furosemide con polimixina, vancomicina o aminoglicosidi - l'effetto tossico sugli organi uditivi aumenta nettamente fino a quando non si perde completamente.
  9. Non trattare contemporaneamente con vikasol e ceftriaxone: blocco completo dell'azione di vikasol.
  10. Cefalosporine con fluorochinoloni - leucopenia, danno renale.

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma