Tobrex collirio 0,3% 5 ml

Il prezzo è valido solo al momento dell'ordine sul sito Web I prezzi sul sito Web differiscono dai prezzi nelle farmacie e sono validi solo al momento dell'ordine sul sito Web o nell'applicazione mobile. Quando ricevi un ordine in farmacia, non sarà possibile aggiungere prodotti ai prezzi del sito, solo un acquisto separato al prezzo della farmacia. I prezzi sul sito non sono un'offerta pubblica.

Pick-up gratuito. La prenotazione è valida per 24 ore

Tobrex collirio 0,3% 5 ml - disponibile in farmacia

  • Elenco
  • Sulla mappa
  • FarmaciaOre lavorativeMetroQuantitàfabbricantePrezzo al momento dell'ordinePer ordinare
  • PER INFORMAZIONI SUL PRODOTTO, DISPONIBILITÀ E PREZZI, CONTROLLA LE FARMACIE

    Lo scopo di questo sito è solo a scopo informativo e informativo, non promuoviamo o offriamo automedicazione. Controlla i prezzi finali, il produttore, l'imballatore e la quantità dei prodotti nelle farmacie direttamente nelle nostre farmacie.

    Le informazioni sui prodotti nelle farmacie Stolichki su questo sito non sono definitive, potrebbero non corrispondere alle informazioni mostrate sul sito e possono cambiare senza avvisare gli utenti finali di questa risorsa.

    L'aspetto del prodotto può differire da quello mostrato nella foto.

    Tobrex collirio 0,3% 5 ml (fl-cap) (confezione singola)

    Produttore: S.A. Alcon - Couvrere n.v., Belgio

    Infezioni dell'occhio e dei tessuti circostanti.

    Con un lieve processo infettivo, il farmaco viene instillato in 1-2 gocce nel sacco congiuntivale dell'occhio (o degli occhi) interessato ogni 4 ore.

    Nel caso di un processo infettivo acuto grave, il farmaco viene instillato ogni 30-60 minuti, poiché l'infiammazione diminuisce, la frequenza delle instillazioni farmacologiche è ridotta.

    Collirio Tobrex. 0,3%

    Alcon-Couvreur N.V. S.A., Belgio

    1 ml di collirio contiene 3 g di tobramicina; in flaconi contagocce da 5 ml con un dosatore Drop-Tainer, in un flacone da 1 scatola.

    1 g di unguento per gli occhi - 3 g; in provette da 3,5 g, in una scatola da 1 tubo.

    Infezioni dell'occhio e dei tessuti circostanti.

    Reazioni allergiche: sviluppo di superinfezioni fungine (con uso prolungato).

    Incompatibile con preparati contenenti tetraciclina (a causa della presenza di tilossapolo nel tobrex).

    Metodo di somministrazione e dosaggio.

    Congiuntivale: gocce - 1-2 gocce ogni 4 ore; unguento - colonna di 1-1,5 cm 2-3 volte al giorno.

    Tobrex

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 3 pezzi.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 1 pz.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 0 pz.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 2 pezzi.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 3 pezzi.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 0 pz.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 1 pz.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 1 pz.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 1 pz.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 4 pezzi.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 0 pz.

    Preordinando 20 pezzi Disponibile 1 pz.

    Istruzioni per l'uso Tobrex

    I pazienti che sono ipersensibili ad altri aminoglicosidi possono essere ipersensibili alla tobramicina.

    I pazienti devono essere sottoposti a stretto controllo medico a causa dell'elevato rischio potenziale di effetti neurotossici e nefrotossici e si raccomandano regolarmente test audiometrici. Va tenuto presente che in alcuni pazienti, dopo la fine del trattamento, si può formare una sordità parziale o completa irreversibile. Con un aumento del volume di distribuzione del farmaco (gravidanza, ustioni, peritonite, infezione dello spazio retroperitoneale), per raggiungere una concentrazione efficace, la dose deve essere aumentata e in condizioni critiche e nei giovani pazienti con elevata gittata cardiaca e velocità di filtrazione glomerulare, la frequenza di somministrazione deve essere aumentata. I pazienti anziani e i pazienti con insufficienza renale devono ridurre la dose o aumentare gli intervalli tra le iniezioni. Viene mostrata la determinazione regolare del livello di creatinina, azoto ureico, calcio, sodio, magnesio nel plasma, densità relativa delle urine, proteine ​​nelle urine, sedimenti urinari.

    L'uso topico a lungo termine può portare a superinfezione, incl. fungine.

    Il collirio tobramicina (soluzione) non è indicato per l'iniezione intraoculare.

    Quando si instillano due diversi farmaci nell'occhio, per prevenire l'effetto "dilavamento" tra le iniezioni, è necessario un intervallo di almeno 5 minuti.

    Di notte, oltre alle gocce per gli occhi, è possibile utilizzare un unguento per garantire un contatto più lungo con il farmaco.

    Con lo sviluppo di reazioni di ipersensibilità, il trattamento con tobramicina deve essere annullato.

    Uso di Tobrex durante la gravidanza e l'allattamento

    Se è necessario l'uso della tobramicina per condizioni potenzialmente letali o per il trattamento di gravi malattie nelle donne in gravidanza in caso di inefficacia di altri farmaci, è necessario confrontare i benefici per la madre e il potenziale rischio per il feto. la tobramicina provoca sordità congenita bilaterale irreversibile completa e si accumula nei reni del feto.

    Categoria di azione FDA sul feto - D (per forme di iniezione e inalazione).

    Categoria di azione FDA sul feto - B (per forme oftalmiche).

    Se è necessario utilizzare tobramicina durante l'allattamento, l'allattamento al seno deve essere interrotto (a causa della possibilità di ototossicità e nefrotossicità in un neonato).

    Sintomi: compromissione della funzionalità renale, insufficienza renale acuta, disturbi uditivi e vestibolari, blocco neuromuscolare, paralisi dei muscoli respiratori; in oftalmologia - grave lacrimazione, prurito, arrossamento o gonfiore degli occhi o delle palpebre, cheratite puntata.

    Trattamento: garantire ventilazione e ossigenazione adeguate, idratazione (produzione di urina di almeno 3-5 ml / kg / h) sotto il controllo del bilancio idrico, clearance della creatinina, livello plasmatico di tobramicina (è necessario un attento monitoraggio della concentrazione plasmatica fino a un livello inferiore a 2 μg / ml ); realizzazione di emodialisi (in pazienti con T1 / 2 più di 2 ore o compromissione della funzionalità renale). Antidoto specifico sconosciuto.

    Aumenta la neuro-, oto- e la nefrotossicità di altri farmaci. La probabilità di ototossicità aumenta con i diuretici dell'ansa (furosemide, acido etacrinico). Aumenta l'effetto dei miorilassanti non depolarizzanti. Riduce l'effetto dei farmaci anti-miostenici. La somministrazione endovenosa di indometacina riduce la clearance renale della tobramicina, aumentando la concentrazione nel sangue e aumentando T1 / 2 (potrebbe essere necessario modificare il regime posologico). Il metossiflurano aumenta il rischio di effetti collaterali. Farmaci per anestesia generale per inalazione (idrocarburi alogenati), analgesici narcotici, trasfusione di grandi quantità di sangue con conservanti citrati come anticoagulanti, farmaci che bloccano la trasmissione neuromuscolare, aumentano il blocco neuromuscolare. Nel caso della somministrazione simultanea di tobramicina topica e antibiotici aminoglicosidici, possono aumentare gli effetti collaterali sistemici di natura sistemica.

    Dal tratto digestivo: nausea, vomito, diarrea, disfunzione epatica (aumento dell'attività delle transaminasi epatiche, LDH, livello di bilirubina).

    Dal lato del sistema cardiovascolare e del sangue (ematopoiesi, emostasi): anemia, leucopenia, leucocitosi, granulocitopenia, trombocitopenia.

    Dal sistema nervoso e dagli organi sensoriali: ototossicità - danno irreversibile ai rami vestibolari e uditivi dell'ottava coppia di nervi cranici con sordità bilaterale parziale o completa, vertigini, vertigini, acufene; mal di testa, disorientamento, sonnolenza, parestesia, fascicolazioni muscolari, convulsioni.

    Dal sistema genito-urinario: nefrotossicità (oliguria, cilindruria, proteinuria, disturbi tubulari, aumento dei livelli di creatinina e azoto ureico, un aumento o una diminuzione significativa della frequenza di minzione, poliuria, sete).

    Reazioni allergiche: prurito, arrossamento della pelle, eruzione cutanea, febbre, angioedema, eosinofilia.

    Altri: ipocalcemia, iponatremia, ipomagnesemia.

    Dal sistema respiratorio: alterazioni della voce, mancanza di respiro, aumento della tosse, laringite, faringite, broncospasmo, deterioramento della funzionalità polmonare, aumento dell'espettorato, emottisi, epistassi, rinite, sinusite, asma, ipossia, iperventilazione.

    Reazioni locali: ulcere orali e candidosi.

    Se usato in oftalmologia: reazioni allergiche locali sotto forma di prurito, arrossamento, gonfiore delle palpebre; sensazione di bruciore o dolore bruciante; solo per unguento per gli occhi (opzionale) - visione offuscata.

    Insufficienza renale, botulismo, miastenia grave, parkinsonismo, disidratazione, vecchiaia; emottisi (per uso inalatorio).

    Ipersensibilità, incl. ad altri aminoglicosidi; grave insufficienza renale cronica, disfunzione dell'VIII coppia di nervi cranici, neurite del nervo uditivo.

    Per uso intramuscolare e endovenoso: malattie infettive causate da microflora sensibile - infezioni del tratto biliare, ossa e articolazioni (compresa l'osteomielite), sistema nervoso centrale (compresa la meningite), infezioni della cavità addominale (incl. compresa la peritonite), organi respiratori (compresa la polmonite, empiema pleurico, ascesso polmonare), infezioni della pelle e dei tessuti molli (incluse ustioni infette), infezioni del tratto urinario (inclusa pielonefrite, pielite, cistite ), sepsi, infezioni postoperatorie.

    Per uso inalatorio: Infezioni del tratto respiratorio dovute a Pseudomonas aeruginosa (Pseudomonas aeruginosa) in pazienti con fibrosi cistica di età pari o superiore a 6 anni.

    In oftalmologia: infezioni batteriche dell'occhio e delle sue appendici causate da microflora sensibile, incl. blefarite, congiuntivite, cheratocongiuntivite, blefarocongiuntivite, cheratite, iridociclite.

    Azione farmacologica - ampio spettro battericida, antibatterico. Blocca la subunità ribosomiale 30S e inibisce la sintesi proteica. A concentrazioni più elevate, interrompe la funzione delle membrane citoplasmatiche, causando la morte cellulare. Sopprime la crescita e lo sviluppo di microrganismi gram-negativi e gram-positivi. I più attivi contro Staphylococcus spp., Inclusi Staphylococcus aureus e Staphylococcus epidermidis (coagulasi negativi e coagulasi positivi), incl. ceppi resistenti alla penicillina, Citrobacter spp., alcuni Streptococcus spp. (compresi ceppi beta-emolitici del gruppo A, alcuni ceppi non emolitici, Streptococcus pneumoniae), Pseudomonas aeruginosa, Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae, Enterobacter aerogenes, Morganella morganii, Proteus mirabilis, la maggior parte dei ceppi di Proteus vulgaris, Haemptius influenza, Moraxella lacunata, Acinetobacter calcoaceticus, alcune specie di Neisseria. Test di suscettibilità batterica mostrano che in alcuni casi i microrganismi resistenti alla gentamicina rimangono sensibili alla tobramicina.

    Scarsamente assorbito dal tratto gastrointestinale. Viene rapidamente assorbito dall'iniezione intramuscolare, la Cmax viene raggiunta dopo 30-90 minuti. Una singola iniezione intramuscolare alla dose di 1 μg / kg fornisce una concentrazione sierica di 4 μg / ml per 8 ore Con un'infusione endovenosa per 1 ora, la concentrazione sierica è simile a quella di un'iniezione intramuscolare. La concentrazione sierica terapeutica è generalmente di 4-6 μg / ml. Praticamente non si lega alle proteine ​​plasmatiche. Nei pazienti con normale funzionalità renale, ad eccezione dei neonati, la tobramicina solfato somministrata ogni 8 ore non si accumula nel siero. Nei pazienti con compromissione della funzionalità renale e nei neonati, le concentrazioni sieriche di antibiotici sono generalmente più elevate e possono essere determinate per un periodo di tempo più lungo. Penetra in espettorato, fluidi peritoneali e sinoviali, contenuto di ascessi. Praticamente non penetra attraverso il BBB intatto. Passa attraverso la placenta. Viene escreto dai reni invariato dalla filtrazione glomerulare, in pazienti con normale funzionalità renale l'84% della dose viene escreto entro 8 ore, il 93% - in 24 ore.Le concentrazioni massime nelle urine, determinate dopo l'iniezione i / m di una singola dose di 1 mg / kg, - 75-100 μg / ml. In caso di compromissione della funzionalità renale, l'escrezione di tobramicina solfato rallenta e l'accumulo della sostanza può creare un livello tossico nel siero. T1 / 2 dal siero - 2 ore La dialisi rimuove il 25-70% (a seconda della durata e del tipo di dialisi).

    Quando inalata, la tobramicina rimane prevalentemente nel tratto respiratorio, la biodisponibilità dipende dalla tecnica di inalazione e dallo stato del tratto respiratorio. 10 minuti dopo l'inalazione alla dose di 300 mg, la concentrazione media di tobramicina nell'espettorato è 1237 μg / g (35–7414 μg / g). La tobramicina non si accumula nell'espettorato, la concentrazione varia ampiamente. 2 ore dopo l'inalazione, la concentrazione di tobramicina è del 14% della concentrazione dopo 10 minuti. La concentrazione sierica media di tobramicina 1 ora dopo l'inalazione alla dose di 300 mg nei pazienti con fibrosi cistica è 0,95 μg / ml, 20 settimane dopo l'inizio del trattamento - 1,05 μg / ml. Viene escreto principalmente con espettorato, una piccola parte - mediante filtrazione glomerulare.

    Se applicato localmente in oftalmologia, l'assorbimento sistemico è trascurabile.

    Antibiotico del gruppo aminoglicosidico. È prodotto dall'actinomycete Streptomyces tenebrarius. La tobramicina è facilmente solubile in acqua (1: 1,5), leggermente solubile in etanolo (1: 2000), praticamente insolubile in cloroformio ed etere; peso molecolare 467,52. Tobramicina solfato: peso molecolare 1425,45.

    O-3-ammino-3-desossi-alfa-D-glucopiranosile- (1 "6) -O- [2,6-diammino-2,3,6-trideoossi-alfa-D-ribo-esopiranosile- (1" 4)] - 2-desossi-D-streptamina (e come solfato)

    Tobrex collirio 0,3% 5 ml

    Codice venditore:

    Ingredienti attivi:

    Produttore:

    Da consumarsi preferibilmente entro:

    Il prezzo è valido al momento dell'ordine sul sito Web

    Ci sono controindicazioni, consultare il medico

    L'aspetto del prodotto può differire da quello mostrato nella foto

    • Istruzioni

    Istruzioni per l'uso

    Composizione

    Collirio 0,3% sotto forma di soluzione trasparente da incolore a incolore con una sfumatura giallastra.

    1 ml di tobramicina 3 mg

    Eccipienti: benzalconio cloruro, acido borico, sodio solfato, tilossapolo, sodio idrossido o acido solforico (per mantenere il livello di pH), acqua purificata.

    farmacocinetica

    Antibiotico ad ampio spettro del gruppo aminoglicosidico.

    A basse concentrazioni agisce batteriostaticamente (blocca la subunità ribosoma 30S e interrompe la sintesi proteica), e a concentrazioni più elevate agisce battericida (interrompe la funzione delle membrane citoplasmatiche, causando la morte di una cellula microbica).

    Altamente attivo contro:

    • Staphylococcus spp., Tra cui:
      • Staphylococcus aureus.
      • Staphylococcus epidermidis (coagulasi negativo e coagulasi positivo).
      • Varietà resistenti alla penicillina.
    • Streptococcus spp., Tra cui:
      • --specie emolitiche.
      • Alcune specie non emolitiche.
      • Streptococcus pneumoniae.
    • Pseudomonas aeruginosa.
    • Escherichia coli.
    • Klebsiella pneumoniae.
    • Enterobacter aerogenes.
    • Proteus mirabilis (indolo-negativo).
    • Proteus spp. Positivo all'indolo.
    • Haemophilus influenzae.
    • Haemophilus aegyptius.
    • Moraxella lacunata.
    • Acinetobacter calcoaceticus (Herellea vaginacola).
    • Alcune specie di Neisseria spp., Tra cui:
      • Neisseria gonorrhoeae.

    Indicazioni per l'uso

    • Blefarite.
    • Congiuntivite.
    • cheratocongiuntivite.
    • blefarocongiuntivite.
    • cheratite.
    • iridociclite.
    • Prevenzione delle complicanze postoperatorie in oftalmologia.

    Controindicazioni

    Ipersensibilità a componenti di medicina.

    Metodo di somministrazione e dosaggio

    Con un lieve processo infettivo, il farmaco viene instillato in 1-2 gocce nel sacco congiuntivale dell'occhio (o degli occhi) interessato ogni 4 ore.

    Nel caso di un processo infettivo acuto grave, il farmaco viene instillato ogni 30-60 minuti, poiché l'infiammazione diminuisce, la frequenza delle instillazioni farmacologiche è ridotta.

    Condizioni di archiviazione

    Ad una temperatura di 830 ° C

    Data di scadenza

    istruzioni speciali

    Durante il trattamento con il farmaco, è inaccettabile indossare le lenti a contatto.

    L'uso prolungato di colliri Tobrex, come nel caso dell'uso di altri antibiotici, può portare a un aumento della crescita di microrganismi refrattari (compresi i funghi). Si raccomanda la semina prima e dopo la fine del trattamento se il risultato clinico non è soddisfacente.

    farmacodinamica

    Se applicato localmente, l'assorbimento sistemico è basso.

    Effetti collaterali

    Reazioni allergiche: prurito e gonfiore delle palpebre, iperemia congiuntivale.

    Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

    Non vi è esperienza sufficiente nell'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno). È possibile utilizzare i colliri Tobrex in donne in gravidanza e in allattamento nel caso in cui l'effetto terapeutico atteso superi il potenziale rischio di effetti collaterali.

    Applicazione nei bambini

    Non vi è esperienza sufficiente sull'uso dei colliri Tobrex nei bambini. È possibile utilizzare il farmaco nei bambini se l'effetto terapeutico atteso supera il potenziale rischio di effetti collaterali.

    Interazione

    È possibile aumentare gli effetti collaterali sistemici (nefrotossici, azione ototossica, disturbi del metabolismo minerale ed ematopoiesi) in caso di somministrazione contemporanea di colliri Tobrex con antibiotici sistemici del gruppo aminoglicosidico.

    Overdose

    Sintomi: cheratite puntata, eritema, aumento della lacrimazione, prurito e gonfiore della palpebra.

    Trattamento: effettuare la terapia sintomatica.

    Influenza sulla capacità di guidare veicoli e usare meccanismi

    Non è consigliabile guidare un'auto o lavorare con attrezzature complesse, macchine utensili o qualsiasi altra attrezzatura complessa che richieda una visione chiara per i pazienti che, dopo l'instillazione di Tobrex, presentano temporaneamente problemi visivi.

    Tobrex drops ch. 0,3% 5 ml

    Importo in un pacchetto

    Forma di dosaggio

    fabbricante

    Composizione

    Collirio 0,3% sotto forma di soluzione trasparente da incolore a incolore con una sfumatura giallastra.

    1 ml di tobramicina 3 mg

    Eccipienti: benzalconio cloruro, acido borico, sodio solfato, tilossapolo, sodio idrossido o acido solforico (per mantenere il livello di pH), acqua purificata.

    effetto farmacologico

    I colliri Tobrex contengono tobramicina, un antibiotico ad ampio spettro del gruppo aminoglicosidico. L'effetto battericida del farmaco si estende ai batteri di streptococchi e stafilococchi, Klebsiella, E. coli, batteri difterite.

    A basse concentrazioni, agisce batteriostaticamente (blocca la subunità ribosoma 30S e interrompe la sintesi proteica), e a concentrazioni più elevate agisce battericida (interrompe la funzione delle membrane citoplasmatiche, causando la morte di una cellula microbica).

    Molto attivo contro Staphylococcus spp. (compresi Staphylococcus aureus, Staphylococcus epidermidis / coagulase-negativi e coagulase-positivi /, nonché ceppi resistenti alla penicillina); Streptococcus spp. (comprese le specie α-β-emolitiche, alcune specie non emolitiche, Streptococcus pneumoniae); Pseudomonas aeruginosa, Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae, Enterobacter aerogenes, Proteus mirabilis (indole-negative) e Indole-positive Proteus spp., Haemophilus influenzae, Haemophilus aegyptius, Moraxella lacunata, Acinetobacter calcoseria spp. (compresa Neisseria gonorrhoeae).

    farmacocinetica

    Se applicato localmente, l'assorbimento sistemico è basso.

    indicazioni

    I colliri Tobrex sono usati per trattare malattie infiammatorie dell'occhio causate da batteri patogeni sensibili alla tobramicina (congiuntivite, blefarite, cheratite, dacriocistite, endoftalmite, iridociclite, meibomite).

    Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

    Non vi è esperienza sufficiente nell'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno). È possibile utilizzare i colliri Tobrex in donne in gravidanza e in allattamento nel caso in cui l'effetto terapeutico atteso superi il potenziale rischio di effetti collaterali.

    Applicazione nei bambini

    Non vi è esperienza sufficiente sull'uso dei colliri Tobrex nei bambini. È possibile utilizzare il farmaco nei bambini se l'effetto terapeutico atteso supera il potenziale rischio di effetti collaterali.

    Controindicazioni

    Ipersensibilità a componenti di medicina.

    Effetti collaterali

    Reazioni allergiche: prurito e gonfiore delle palpebre, iperemia congiuntivale.

    Interazione

    È possibile aumentare gli effetti collaterali sistemici (nefrotossici, azione ototossica, disturbi del metabolismo minerale ed ematopoiesi) in caso di somministrazione contemporanea di colliri Tobrex con antibiotici sistemici del gruppo aminoglicosidico.

    Come prendere, corso di somministrazione e dosaggio

    Con un lieve processo infettivo, il farmaco viene instillato in 1-2 gocce nel sacco congiuntivale dell'occhio (o degli occhi) interessato ogni 4 ore.

    Nel caso di un processo infettivo acuto grave, il farmaco viene instillato ogni 30-60 minuti, poiché l'infiammazione diminuisce, la frequenza delle instillazioni farmacologiche è ridotta.

    Overdose

    Sintomi: cheratite puntata, eritema, aumento della lacrimazione, prurito e gonfiore della palpebra.

    Trattamento: effettuare la terapia sintomatica.

    Istruzioni speciali

    Durante il trattamento con il farmaco, è inaccettabile indossare le lenti a contatto.

    L'uso prolungato di colliri Tobrex, come nel caso dell'uso di altri antibiotici, può portare a un aumento della crescita di microrganismi refrattari (compresi i funghi). Si raccomanda la semina prima e dopo la fine del trattamento se il risultato clinico non è soddisfacente.

    Influenza sulla capacità di guidare veicoli e usare meccanismi

    Non è consigliabile guidare un'auto o lavorare con attrezzature complesse, macchine utensili o qualsiasi altra attrezzatura complessa che richieda una visione chiara per i pazienti che, dopo l'instillazione di Tobrex, presentano temporaneamente problemi visivi.

    Unguento Tobrex comprare a Mosca

    Per effettuare la ricerca, è sufficiente indicare nella casella "Cerca" qualsiasi frammento del nome desiderato (almeno 3 caratteri) o l'intero nome e fare clic sul pulsante. Si noti che se si desidera trovare il frammento desiderato esattamente all'inizio del nome del prodotto, o trovare la parola inserita nella sua interezza (indipendentemente dalla sua posizione nel nome composto del prodotto), è possibile apporre il segno appropriato sotto il campo per inserire il nome o il frammento del nome del prodotto.

    Inoltre puoi:

    • cercare le merci in base alla posizione della farmacia - distretto, stazione della metropolitana (è necessario prima selezionare una città);
    • ordinare i risultati della ricerca per data di pertinenza delle informazioni, per nome, per prezzo, per nome della farmacia (per impostazione predefinita, i risultati sono ordinati per data di pertinenza);
    • modificare il numero di articoli del prodotto visualizzati nella pagina (20 articoli del prodotto sono visualizzati per impostazione predefinita);
    • se si desidera trovare il prodotto di interesse solo nelle farmacie che consegnano o accettano ordini elettronici, selezionare la casella corrispondente sotto la casella di ricerca.
    COME ORDINARE?

    Attenzione! Prima di ordinare un prodotto, leggi i termini dell'ordine in farmacia facendo clic sul nome della farmacia!

    Per ordinare un prodotto, è necessario fare clic sull'icona "Carrello" di fronte all'articolo necessario. Se l'icona "Carrello" è assente, questa farmacia può effettuare un ordine solo per telefono. Maggiori informazioni sull'ordinazione.

    Le farmacie che hanno pubblicato questi dati sono responsabili dell'accuratezza delle informazioni sulla disponibilità dei prodotti e dei loro prezzi. Le coordinate della farmacia sono disponibili durante la ricerca.

    Attenzione! Il nostro servizio è SOLO una risorsa gratuita per aiutarti a trovare il prodotto giusto nelle farmacie autorizzate legalmente. Il nostro servizio non effettua vendite a distanza o di altro genere di medicinali e altri beni. Tutte le domande relative all'acquisto di medicinali e altri beni, si prega di decidere con la farmacia dove hai trovato i prodotti di cui hai bisogno. Coordinate, indirizzi, numeri di telefono, condizioni di lavoro della farmacia sono disponibili facendo clic sul suo nome.

    In caso di difficoltà e necessità di ulteriori informazioni, CONTATTARE I NOSTRI CONSULENTI.
    Se riscontri problemi o hai riscontrato un errore nel funzionamento del sito, scrivi al servizio di supporto WebApteka.RU.

    Puoi anche trovare il nome di tuo interesse nella sezione Medicinali e integratori..

    Tobrex

    Sostanza attiva

    Composizione e forma di rilascio del farmaco

    Collirio 0,3% sotto forma di una soluzione limpida da incolore a giallo chiaro.

    1 ml
    tobramicina3 mg

    Eccipienti: benzalconio cloruro (sotto forma di soluzione) - 0,1 mg, acido borico - 12,4 mg, sodio solfato anidro - 1,52 mg, sodio cloruro - 2,78 mg, tyloxapol - 1 mg, acido solforico e / o idrossido di sodio (per regolare il pH), acqua purificata - fino a 1 ml.

    5 ml - flacone contagocce "Droptainer" (1) - scatole di cartone.

    effetto farmacologico

    Antibiotico del gruppo aminoglicosidico di ampio spettro d'azione. Ha un effetto battericida, interrompendo la sintesi proteica e la permeabilità della membrana citoplasmatica dei batteri.

    Altamente attivo contro Pseudomonas aeruginosa.

    La tobramicina è attiva contro i batteri gram-negativi: Escherichia coli, Proteus spp. (ceppi indole positivi e indole negativi), Klebsiella spp., Serratia spp., Providencia spp., Enterobacter spp., Shigella spp., Salmonella spp., Citrobacter spp., Haemophilus influenzae; batteri Gram-positivi: Staphylococcus spp. (compresi i ceppi che producono penicillinasi).

    Bassa attività contro Streptococcus spp. (incluso Enterococcus spp.).

    Unguento di Tobrex

    Leggendo ora

    Droga dermatotropica antinfiammatoria. Applicazione: acne. Prezzo da 200 rubli. Analoghi: Differin, Alaklin, Adolen. Puoi scoprire di più sugli analoghi, i loro prezzi e se sono sostituti alla fine di questo articolo. Oggi parleremo della crema Adapalen. Qual è il rimedio, in che modo influisce sul corpo? Quali sono le indicazioni e le controindicazioni? Come e in quali dosi viene utilizzato? [...]

    Farmaco antibatterico. Applicazione: ferite, ustioni, ulcere, congiuntivite. Prezzo da 27 rubli.

    Farmaco rigenerativo. Applicazione: ferite, ustioni, piaghe da decubito, ulcere. Prezzo da 111 RUR.

    Pubblicità

    Leggendo ora

    Medicina igienica emolliente naturale. Applicazione: pelle secca, capezzoli screpolati, dermatite. Prezzo da 612 RUR Analoghi:

    Farmaco antimicrobico antisettico non ormonale.

    Farmaco decongestionante angioprotettivo non ormonale.

    Pubblicità

    Farmaco antimicrobico battericida non ormonale.

    Prezzo da 203 RUR.

    Farmaco antimicrobico battericida non ormonale.

    Applicazione: blefarite, cheratocongiuntivite, iridociclite.

    Analoghi - Unguento per eritromicina, tetraciclina, floxal. Puoi scoprire di più su analoghi, prezzi per loro e se sono sostituti alla fine di questo articolo..

    Oggi parleremo dell'unguento Tobrex. Qual è il rimedio, in che modo influisce sul corpo? Quali sono le indicazioni e le controindicazioni? Come e in quali dosi viene utilizzato? Cosa può essere sostituito?

    Che tipo di unguento

    Un agente efficace volto a combattere le infezioni batteriologiche della mucosa dell'occhio. Inoltre, è anche un antibiotico.

    Tobrex nel naso è usato solo per la rinite.

    Spesso prescritto dopo importanti interventi chirurgici e utilizzato a fini di riabilitazione.

    Sostanza attiva

    L'elemento attivo è la tobramicina antibiotica, che agisce sui patogeni e appartiene al gruppo degli aminoglicosidi. Ha un effetto debole sul corpo a basse concentrazioni (blocca temporaneamente la crescita e lo sviluppo dei batteri), ad alte concentrazioni è in grado di distruggerli e prevenire le ricadute.

    Forma di rilascio, composizione e confezione

    Disponibile in due forme:

    • gocce (0,3% in 5 ml.) - confezionate in un flacone contagocce in plastica sterile, in aggiunta in una scatola di cartone con le istruzioni allegate;
    • unguento per gli occhi (0,3% in 3,5 g), distribuito in un tubo di alluminio, inoltre confezionato in una scatola di cartone.

    Tobrex per i bambini è prescritto con cautela a causa dei possibili effetti dannosi di alcuni componenti.

    • tobramicina (principio attivo);
    • clorobutanolo su base anidra;
    • paraffina liquida;
    • vaselina bianca;
    • solfato di sodio e idrossido;
    • acido borico;
    • Olio di vaselina.

    Proprietà farmacologiche

    L'antibiotico ha una vasta gamma di applicazioni, ha un effetto battericida (distruggendo i batteri). Per raggiungere questo obiettivo, la sintesi proteica nelle cellule infette viene bloccata, la loro attività citoplasmatica viene interrotta, il che porta all'impossibilità di un'ulteriore riproduzione.

    Il corso del trattamento con Tobrex è breve, poiché il principio attivo penetra rapidamente nel corpo e inizia a combattere la malattia.

    Farmacodinamica e farmacocinetica

    Quando si utilizza l'unguento, l'assorbimento nel corpo è estremamente basso (circa il 20% del farmaco), se si usano colliri, questa cifra è due volte più alta, quindi diventa necessario osservare alcune precauzioni.

    Attivo contro i ceppi di batteri resistenti all'azione della penicillina, che rende il farmaco abbastanza efficace.

    La durata di conservazione di Tobrex dopo l'apertura è di 30 giorni, dopo la scadenza di questo periodo, l'elemento attivo diventa più debole nella sua azione e dopo un po 'diventa generalmente chimicamente inattivo.

    Indicazioni per l'uso

    Per cosa è prescritto Tobrex? Per sbarazzarsi di problemi con gli organi della vista, che sono di natura batteriologica:

    Alcuni esperti raccomandano l'uso di un rimedio per il controllo dell'orzo, nonché per la prevenzione dei sintomi postoperatori..

    Controindicazioni

    • la presenza di un'allergia a qualsiasi componente dalla composizione del farmaco;
    • ipersensibilità all'azione della tobramicina.

    A seconda delle caratteristiche individuali del corpo, il medico può consigliare di ridurre il dosaggio o utilizzare altri emollienti durante il trattamento..

    Metodo di somministrazione e dosaggio

    L'istruzione dell'unguento oftalmico Tobrex è abbastanza semplice:

    • l'area di applicazione viene elaborata (per quanto possibile);
    • con il metodo congiuntivale, viene posato circa 1 cm di unguento;
    • tenerlo lì per circa 30 minuti;
    • sciacquare delicatamente, facendo attenzione a non danneggiare l'infiammazione.

    Ripetere la procedura 2-3 volte al giorno, con caratteristiche individuali, il numero di applicazioni può essere inferiore o superiore.

    Quando si utilizza una goccia.

    1 In primo luogo è necessario lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone per evitare la contaminazione della mucosa dell'occhio.

    2 Agitare la bottiglia con il contenuto.

    3 Tirare delicatamente indietro la palpebra inferiore in modo da non danneggiare la sacca di pus (portando allo sviluppo di altre malattie batteriologiche).

    4 Premere delicatamente il tubo, spremere il numero richiesto di gocce.

    5 Chiudere l'occhio e bloccare il sacco congiuntivale in modo che il farmaco inizi ad agire più velocemente.

    Allo stesso tempo, si sconsiglia vivamente di guidare un'auto e di sforzare gli occhi entro 2 ore dall'instillazione. Inoltre, durante questo periodo i medici proibiscono di assumere alcol e altre sostanze nocive..

    Nell'infanzia, gravidanza ed epatite B

    L'antibiotico è atossico, scarsamente assorbito nel flusso sanguigno, il che lo rende comodo e sicuro per le persone con caratteristiche individuali.

    Tobrex può essere usato durante la gravidanza, ma è necessario prima consultare il proprio medico. Allo stesso tempo, nel primo e nel secondo mese, è meglio evitare l'uso di qualsiasi dispositivo medico..

    L'allattamento al seno Tobrex è accompagnato dalla transizione del bambino alla formula per l'infanzia al fine di ridurre al minimo il rischio per il nuovo organismo.

    Oculisti e pediatri hanno valutato l'efficacia dei colliri tobrex, tuttavia sono controindicati per i bambini di età inferiore a un anno, se è necessario un trattamento urgente, il corso sarà di 1 goccia 5 volte al giorno. Per i bambini di età inferiore ai 16 anni, è identico.

    Effetti collaterali

    Studi clinici su pazienti hanno rivelato:

    • sensazione di bruciore negli occhi, sembra che ci sia una sorta di oggetto estraneo che interferisce con il movimento del bulbo oculare;
    • arrossamento dell'area di applicazione, piccole eruzioni cutanee a breve termine sulla pelle intorno, arrossamento dell'occhio;.
    • alcune persone hanno riferito di ipertensione e nausea a disagio.

    A volte sono possibili mal di testa a breve termine, mentre è sufficiente eseguire una terapia sintomatica e gli effetti dannosi scompaiono.

    istruzioni speciali

    Per un trattamento efficace senza danni alla salute, sono necessarie precauzioni:

    • non superare il numero di applicazioni al giorno, altrimenti può portare allo sviluppo di un'infezione fungina, il cui trattamento dovrà essere effettuato con l'aiuto di un altro farmaco;
    • non è consigliabile indossare tutti i tipi di lenti al momento della procedura, almeno 15 minuti prima dell'inizio, devono essere rimossi.

    Una caratteristica dell'azione del principio attivo è una leggera nebbia negli occhi, quindi non vale la pena guidare un'auto o lavorare in un'azienda.

    Overdose

    Se il dosaggio richiesto viene significativamente superato, possono sorgere i seguenti problemi:

    • tipo di punto di cheratite;
    • aumento della lacrimazione;
    • la comparsa di eritema;
    • prurito e gonfiore nell'area di applicazione.

    Se i sintomi persistono dopo un paio d'ore, è necessario contattare la clinica più vicina.

    Interazioni farmacologiche

    Alcuni farmaci hanno effetti negativi:

    • Acido etacrinico (provoca un effetto ototossico, cioè disturbi dell'apparato vestibolare);
    • Capreomicina, Carboplatino;
    • Vancomicina;
    • Cifamandol, Cefaperazone.

    In questo caso, dovrebbe essere evitato l'uso di fondi contenenti tetraciclina..

    Se è necessario, è necessario posticipare il trattamento o consultare un oculista su questa questione..

    Confronto con Dilaterol

    Non è prescritto per le donne in gravidanza e in allattamento, nonché per i bambini di età inferiore ai 2 anni a causa del rischio di sviluppare gravi effetti collaterali. Quando si utilizza Tobrex, questo non si nota.

    Cosa ricordare:

    Antibiotico del gruppo aminoglicosidico.

    Dopo aver usato l'unguento, non è consigliabile guidare per 2 ore.

    Non è consigliabile indossare le lenti al momento dell'applicazione.

    I pazienti con sintomi e malattie simili possono essere prescritti:

    Tobrex, collirio 0,3% fl. 5 ml

    -sedici%175,90 rub. / Pacco
    209.40 rubli / pacco

    Composizione e forma di rilascio.

    1 ml di collirio contiene 3 g di tobramicina; in flaconi contagocce da 5 ml con un dosatore Drop-Tainer, in un flacone da 1 scatola.

    1 g di unguento per gli occhi - 3 g; in provette da 3,5 g, in una scatola da 1 tubo.

    effetto farmacologico.
    Ampio spettro antibatterico, battericida, antibatterico.

    indicazioni.

    Infezioni dell'occhio e dei tessuti circostanti.

    Controindicazioni.

    Effetti collaterali.

    Reazioni allergiche: sviluppo di superinfezioni fungine (con uso prolungato).

    Interazione.

    Incompatibile con preparati contenenti tetraciclina (a causa della presenza di tilossapolo nel tobrex).

    Metodo di somministrazione e dosaggio.

    Congiuntivale: gocce - 1-2 gocce ogni 4 ore; unguento - colonna di 1-1,5 cm 2-3 volte al giorno.

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma