Controindicazioni mediche per l'ottenimento della patente di guida

Qualsiasi scuola guida richiede un certificato sanitario per iscriversi ai corsi e ottenere la patente di guida. Pertanto, tutti coloro che vogliono mettersi al volante di un'auto sono interessati alla domanda su chi non è autorizzato a guidare un'auto e se sarà in grado di passare una visita medica. Per frequentare un corso di formazione presso una scuola guida, è necessario scrivere una domanda e allegare un certificato medico compilato nel modulo 083.

Non è un segreto che puoi ottenere questo certificato per denaro se ci sono controindicazioni alla guida di un'auto e un grande desiderio di guidare un veicolo. Ma non dimenticare che quando guidi un'auto, avendo controindicazioni alla guida, metti in pericolo non solo la tua vita, ma anche la sicurezza delle persone intorno a te. Sfortunatamente, ci sono centinaia di incidenti sulle strade ogni giorno e migliaia di persone diventano vittime. E questi incidenti stradali non si verificano sempre a causa di una violazione delle regole da parte del conducente, spesso risulta che la persona ferita nell'incidente ha sofferto di una grave malattia, che è diventata la causa del tragico incidente..

L'attenzione principale durante la visita medica è rivolta alla visione del futuro guidatore. Se durante l'esame con un oculista non riesci a vedere la seconda riga con un occhio e la sesta con l'altro, allora scriveranno nel tuo certificato che ti è permesso guidare una macchina solo con lenti a contatto o occhiali. In presenza di patologie croniche dell'occhio, che sono accompagnate da una grave compromissione della vista, la commissione medica dovrebbe vietare l'ammissione alla guida. Tali malattie degli organi visivi comprendono strabismo, diplopia, glaucoma, limitazione del campo visivo di oltre 20 gradi, assenza di un occhio e altri problemi con la retina e il nervo ottico. I medici controllano anche la percezione del colore, ma questo problema non è più una controindicazione per la guida..

Anche se hai problemi di udito, potresti non essere autorizzato a guidare. Si tratta di sordità completa in un orecchio, infiammazione cronica dell'orecchio medio, rottura dell'apparato vestibolare, che causa sindromi da capogiro. Il conducente deve essere in grado di captare i segnali e i suoni del veicolo dalla strada, sebbene alle persone con problemi di udito non sia ancora vietato guidare..

Secondo le statistiche mediche, il numero di infarti e ictus tra gli uomini in età lavorativa è aumentato drammaticamente negli ultimi anni. Pertanto, i medici, quando superano una visita medica, prestano particolare attenzione all'esame dello stato del sistema cardiovascolare. Se esaminato da un cardiologo, una controindicazione per l'ottenimento di una patente di guida può essere malattie cardiache e vascolari di varie eziologie, malattie cardiache congenite o acquisite e ipertensione di III grado. Le persone che hanno subito un intervento al cuore per tre mesi dopo essere state dimesse dall'ospedale non potranno guidare. Le crisi ipertensive possono portare a gravi problemi stradali. Pertanto, anche se ti è stata diagnosticata un'ipertensione di solo I o II grado, con la quale sei autorizzato a guidare, i medicinali per la pressione e il cuore dovrebbero essere sempre presenti nell'armadietto dei medicinali della tua auto al fine di prevenire un improvviso deterioramento della salute e un incidente..

L'elenco delle malattie in cui non è possibile guidare un'auto è molto lungo, un elenco dettagliato di esse è riportato nell'ordine del 29.09.1989, n. 555, rilasciato dal Ministero della Salute dell'URSS. Ma i più comuni, oltre alle suddette malattie, sono i seguenti:

- difficoltà respiratorie dovute a malattie dei polmoni, laringe, bronchi e trachea. Ad esempio, tubercolosi, alto grado di asma bronchiale, resezione polmonare e altri.
- difficoltà di movimento a causa di ossa non correttamente fuse dopo una frattura, malattie della colonna vertebrale, assenza di un braccio o di una gamba, deformità dei piedi e delle mani, accorciamento di un arto di oltre 6 cm.
- la presenza di malattie del sistema endocrino con gravi disfunzioni.

Ad esempio, se il diabete mellito e l'epilessia si verificano con convulsioni regolari, l'endocrinologo può rinunciare al desiderio di guidare un'auto..

- prolasso dell'utero, rotture perineali e forme gravi di emorroidi. La gravidanza non è una controindicazione alla guida..
- un netto ritardo nello sviluppo fisico. Ad esempio, con un'altezza inferiore a 150 cm, la questione dell'ammissione alla guida viene decisa individualmente.

Beh, non puoi guidare un'auto per alcolisti, tossicodipendenti, tossici, che purtroppo sono molto difficili da identificare, a meno che non siano registrati in una clinica per tossicodipendenti. È vietato guidare un'auto per persone con ritardo mentale, così come quelle registrate in un dispensario neuropsichiatrico.

Come rilasciare un certificato medico per i diritti

1. Dove ottenere una visita medica per un certificato di patente di guida?

Per emettere un certificato per ottenere o sostituire una patente di guida, è necessario passare attraverso:

  • esame da uno psichiatra e psichiatra-narcologo - solo nelle istituzioni mediche statali e municipali nel luogo di residenza o di dimora. I cittadini non residenti possono essere esaminati da uno psichiatra-narcologo e uno psichiatra a Mosca se presentano un documento che conferma la loro registrazione temporanea.
  • da tutti gli altri medici - in qualsiasi organizzazione medica autorizzata a rilasciare certificati per ottenere la patente di guida.

Se hai una registrazione permanente a Mosca, puoi iscriverti a una commissione medica di guida online. In questo caso, l'esame da parte di tutti i medici viene effettuato in uno dei dieci policlinici di Mosca.

2. Esame dei medici che devono superare un certificato per i diritti delle categorie A, A1, B, B1, BE, M?

  • terapeuta o medico generico (medico di famiglia) - richiesto;
  • oculista: richiesto;
  • psichiatra: richiesto;
  • psichiatra-narcologo - richiesto;
  • neurologo - solo se diretto da un terapista.

Il neurologo può prescriverti un'elettroencefalografia a sua discrezione. Lo psichiatra-narcologo potrebbe richiedere il superamento di esami del sangue e delle urine.

3. Esame da cui i medici devono superare un certificato per i diritti delle categorie C, C1, CE, D, D1, DE, D1E, Tm, Tb?

  • terapeuta o medico generico (medico di famiglia) - richiesto;
  • oculista: richiesto;
  • otorinolaringoiatra: richiesto;
  • psichiatra: richiesto;
  • psichiatra-narcologo - richiesto;
  • neurologo - richiesto.

È anche indispensabile eseguire un'elettroencefalografia. Lo psichiatra-narcologo potrebbe richiedere il superamento di esami del sangue e delle urine.

4. Come viene rilasciato il certificato?

Un modulo di referto medico sulla presenza (assenza) dei conducenti di veicoli (candidati per conducenti di veicoli) di controindicazioni mediche, indicazioni mediche o restrizioni mediche per la guida sarà rilasciato dal primo medico che visiterai. Dovrai mostrargli il passaporto e un documento che confermi il pagamento di una visita medica.

Quindi il resto dei medici deve contrassegnare il certificato. Al termine della visita medica, è necessario contattare un medico generico che completerà la registrazione del certificato.

5. Devo pagare per il rilascio di un certificato in una clinica statale?

In conformità con la legge "Sulla sicurezza stradale", viene effettuata una visita medica obbligatoria a spese dei conducenti (candidati per i conducenti).

Pertanto, il rilascio di un certificato medico per ottenere o sostituire i diritti è un servizio a pagamento. L'organizzazione medica è obbligata a concludere un accordo con voi per la fornitura di servizi medici a pagamento.

6. Per quanto tempo è valido il certificato medico?

La validità del certificato medico per la licenza è di 12 mesi dalla data di rilascio.

Con quali malattie non puoi guidare un'auto - un nuovo elenco di malattie

La possibilità di ammissione alla guida di un veicolo è stabilita da una commissione medica. Sulla base degli esami effettuati e dei risultati dei test, viene presa una decisione positiva o negativa. Quali malattie sono vietate alla guida? Quale documento regola l'elenco delle controindicazioni? Cosa è incluso nell'elenco delle controindicazioni, in cui il rilascio dei diritti non viene effettuato e la guida è vietata? Risponderemo a queste e ad altre domande in questo articolo..

Regolamento legislativo del problema

Nel dicembre 2014, il governo della Federazione Russa ha firmato un decreto "Sugli elenchi di controindicazioni mediche, indicazioni mediche e restrizioni mediche per la guida di un veicolo". L'elenco è stato ampliato per includere nuove controindicazioni e malattie con le quali il veicolo non può essere controllato. Il decreto comprende tre sezioni:

  1. Controindicazioni mediche: divieti diretti che escludono il diritto di guidare un'auto.
  2. Indicazioni mediche - malattie che richiedono condizioni speciali per la guida. Ad esempio, lenti, occhiali o tecnologia speciale. strutture.
  3. Restrizioni mediche: stipulare le condizioni alle quali una persona è autorizzata a guidare un veicolo di una determinata categoria / sottocategoria.

Sono state introdotte 17 nuove restrizioni, chiarendo con quali malattie e con quali ulteriori. i mezzi possono essere guidati. 37 malattie e peculiarità dello sviluppo sono state incluse nella sezione relativa alla gestione del trasporto di determinate categorie.

Controindicazioni mediche per la guida

L'elenco dei divieti comprende diverse categorie principali, che sono spiegate in dettaglio nel documento. Questi includono disturbi organici e mentali; ritardo mentale; schizofrenia e stati deliranti; l'uso di droghe psicoattive; epilessia; cecità; disturbo della personalità. Coloro che soffrono di schizofrenia, epilessia e altri disturbi della personalità non saranno ammissibili. Un posto speciale è occupato dalla sezione sull'uso di droghe psicoattive. Ciò è dovuto all'emergere di sempre più nuovi farmaci. È interessante che il documento parli di disturbi mentali tra i cittadini in età adulta - questo è un nuovo fenomeno nella legislazione.

Le persone con paranoia non potranno guidare. Il decreto afferma che uno psichiatra può vietare alle persone con comportamento antisociale di viaggiare. I segni di un disturbo pericoloso per gli altri sono l'indifferenza nel dolore di qualcun altro, la crudeltà verso i propri cari, le esplosioni di aggressività. Sulla strada, a queste persone piace combattere, tagliare, guidare in eccesso, esprimere apertamente l'ostilità. Tutti conoscono questi driver. Ogni persona a volte è infastidita, ma quando un comportamento inappropriato si manifesta costantemente e porta a incidenti, è una malattia. Il medico potrebbe non far uscire la persona aggressiva sulla strada. La difficoltà è che il paziente trascorre diversi minuti con lo psichiatra e il medico non ha il tempo di identificare la tendenza del paziente alla violenza. E pochissime persone si comporteranno in modo inappropriato su commissione del conducente. Come indurre una persona a mostrare una propensione all'aggressività è una sfida per le normative future.

Indicazioni mediche per la guida

Questo gruppo comprende gravi malattie che sono indicazioni per la guida di un veicolo con una guida manuale o con una trasmissione automatica o con attrezzature speciali. Tali malattie includono:

  • Deformità del piede con limitazione motoria;
  • Amputazione delle gambe o delle cosce;
  • Lesioni al bacino o alle gambe che rendono difficile lo spostamento;
  • Paralisi degli arti inferiori;
  • Malattia delle terminazioni nervose che porta all'atrofia.

Questi sono solo alcuni esempi. L'elenco completo è più ampio e comprende tali rare anomalie come arti accorciati o ulcere non cicatrizzanti causate da malattie venose. Ecco i casi in cui puoi guidare solo con cambio automatico:

  • Nessuna mano o braccio intero;
  • Mancanza di piede o gamba;
  • C'è una deformità dell'arto che limita il movimento;
  • Nessun dito o falange;
  • Ci sono effetti residui dopo un danno al sistema nervoso centrale (ad es. Dopo emiplegia).

Inoltre, dagli ausili tecnici per aiutare a guidare, usano un apparecchio acustico che fornisce il livello uditivo impostato per la commissione o utilizzano un sistema di parcheggio acustico per compensare le disabilità visive.

Restrizioni mediche

La parte del leone del decreto parla di patologie e anomalie della vista e di come le malattie degli occhi influenzano la guida e quali misure adottare per guidare in sicurezza. Ecco alcuni dei problemi visivi per i quali entrano in gioco le restrizioni:

  • La vista in un occhio è inferiore a 0,6 e nel secondo inferiore a 0,2 con correzione tollerabile ad occhi aperti;
  • Disturbi cronici che causano compromissione della vista;
  • Diplopia dovuta allo strabismo;
  • Campo visivo limitato - oltre 20 gradi.

In alcuni casi, vengono utilizzati mezzi correttivi: occhiali, lenti o interventi chirurgici. Se, dopo la correzione, una persona passa la commissione, gli verrà data una licenza. Sono previste restrizioni per ogni categoria di patente di guida. Pertanto, le persone con sindrome di vertigini, malattia di Meniere, assenza di entrambe le braccia o le mani non potranno guidare un veicolo della categoria "B". Un guidatore con una gamba accorciata di oltre 6 cm, deformità cranica, crisi vestibolare, bassa statura non potrà guidare un veicolo delle categorie "C" e "D". Un elenco completo di malattie che sono controindicazioni, indicazioni e restrizioni per la guida di un veicolo può essere scaricato dal link.

Conclusione

Pertanto, l'atto normativo contiene un elenco completo di malattie che sono controindicazioni alla guida (ad esempio cecità, epilessia). Inoltre, il documento introduce restrizioni e indicazioni per il controllo di una serie di malattie, espresse in presenza di attrezzature speciali nell'auto (ad esempio un sistema di parcheggio acustico).

Nuove controindicazioni mediche, indicazioni e restrizioni dal 12 gennaio 2015

Buon pomeriggio, caro lettore.

In questo articolo, ci concentreremo su nuove controindicazioni mediche, indicazioni e restrizioni in vigore dal 12 gennaio 2015. Voglio immediatamente notare che è possibile trovare un elenco completo di malattie e anomalie nel decreto governativo corrispondente.

Oggi non ci soffermeremo su ciascuna malattia in dettaglio, ma considereremo solo i momenti più interessanti per il conducente. Iniziamo.

Controindicazioni mediche, indicazioni e restrizioni per i conducenti

Innanzi tutto, propongo di decifrare i requisiti sopra elencati:

  • Le controindicazioni mediche sono malattie che non possono essere guidate da un'auto, ad es. un certificato medico non può essere ottenuto dal conducente.
  • Le indicazioni mediche sono malattie che richiedono condizioni speciali per l'utilizzo dell'auto. Ad esempio, questi includono la presenza obbligatoria di occhiali o lenti a contatto per un conducente con una deviazione dell'acuità visiva.
  • Le restrizioni mediche sono malattie nelle quali il conducente non può guidare un veicolo di una determinata categoria. Le restrizioni mostrano i valori consentiti dei parametri delle malattie, in caso di mancata osservanza per la quale al conducente non viene rilasciato un certificato.

Sotto ciascuno dei gruppi elencati verrà considerato in modo più dettagliato..

Controindicazioni mediche

Questo gruppo comprende malattie piuttosto gravi in ​​cui al conducente verrà sicuramente negato un certificato medico. Ad esempio, stiamo parlando di cecità in entrambi gli occhi, epilessia, schizofrenia, ecc. Un elenco completo di controindicazioni è disponibile qui.

Indicazioni mediche

Le indicazioni mediche sono malattie che comportano la presenza di segni speciali sulla patente di guida:

  • controllo manuale;
  • cambio automatico - cambio automatico;
  • sistema di parcheggio acustico - sensori di parcheggio;
  • dispositivi medici per la correzione della vista - occhiali o lenti;
  • dispositivi medici per il risarcimento della perdita dell'udito - apparecchio acustico.

Ognuno dei segni sopra corrisponde a un gruppo separato di malattie.

Ad esempio, il controllo manuale è prescritto in presenza di malattie degli arti inferiori (gambe), trasmissione automatica - in caso di malattie degli arti superiori e inferiori (braccia e gambe), sensori di parcheggio - con cecità di un occhio, occhiali - con acuità visiva inferiore, apparecchio acustico - con perdita dell'udito. Un elenco completo delle malattie può essere trovato qui.

Restrizioni mediche

Le restrizioni mediche variano considerevolmente per le diverse categorie di veicoli. I requisiti generali si applicano alle seguenti categorie e sottocategorie:

  • A, M, A1, B1 - motocicli, ciclomotori, ecc..
  • B, BE, B1 - autovetture.
  • C, CE, D, DE, Tm, Tb, C1, D1, C1E, D1E - camion, autobus, ecc..

Inoltre, i requisiti per ciascuno dei gruppi sopra elencati differiscono significativamente l'uno dall'altro..

I requisiti più semplici sono per le auto, per le moto sono un po 'più rigidi, per camion e autobus - i più rigorosi.

Ad esempio, considera requisiti di acuità visiva:

Per le auto, l'acuità visiva non dovrebbe essere peggiore di 0,6 per l'occhio migliore e non peggiore di 0,2 per l'occhio peggiore (anche con occhiali o lenti).

Per i motocicli, i requisiti sono gli stessi: 0,6 e 0,2. Tuttavia, esiste un requisito aggiuntivo. In caso di cecità di un occhio, l'acuità visiva del secondo non dovrebbe essere peggiore di 0,8.

Per camion e autobus, il requisito per l'occhio migliore è 0,8, per il peggio è 0,4. In questo caso, nel caso degli occhiali, la correzione sull'occhio che vede meglio non dovrebbe essere più di 8 diottrie. La cecità di un occhio non è consentita.

Ci sono anche requisiti aggiuntivi per autobus e camion. Ad esempio, un certificato medico non può essere rilasciato a un conducente alto meno di 150 cm..

Ancora una volta desidero attirare la vostra attenzione sul fatto che tutti i veicoli sono divisi in 3 gruppi. I requisiti all'interno di ciascun gruppo sono gli stessi. Tuttavia, un certificato medico viene emesso solo per le categorie indicate nell'ospedale o nel centro medico..

Ad esempio, puoi dire che hai bisogno di un certificato per la categoria B e ti verrà dato e tutte le altre categorie verranno barrate. Se decidi di aprire la categoria BE dopo un mese, dovrai ottenere di nuovo il certificato e pagarlo di nuovo, sebbene i requisiti per una visita medica siano gli stessi. Pertanto, in pratica, raccomando di ottenere contemporaneamente un certificato per l'intero gruppo di veicoli, ad es. per B, B1, BE.

Cosa succede se viene identificata una controindicazione, un'indicazione o una limitazione?

Consideriamo un'altra situazione importante. Supponiamo che il conducente abbia ricevuto una patente medica nel 2014 e che non presentasse anomalie di salute. Tuttavia, nel 2015, la sua vista è peggiorata bruscamente, quando ha saputo di quando ha visitato un oculista. Cosa succede in questo caso?

A prima vista, sembra che la patente di guida sia già stata rilasciata ed è valida per 10 anni. Tuttavia, non tutto è così semplice.

35. Patente di guida nazionale o internazionale russa è considerato non valido e soggetto a cancellazione nei seguenti casi:

a) se la patente di guida è scaduta;
b) se i dati personali del proprietario della patente di guida sono cambiati;
c) se la patente di guida è diventata inutilizzabile per un ulteriore uso a causa di usura, danni o altri motivi e le informazioni specificate in essa (o dalla sua parte) non possono essere determinate visivamente;
d) se la patente di guida è stata rilasciata sulla base di documenti che, conformemente alla procedura stabilita, sono stati riconosciuti come contraffatti (falsi) o rilasciati in violazione della procedura stabilita dal presente Regolamento;
e) se è stata ricevuta una dichiarazione sulla perdita (furto) della patente di guida;
f) se è stata rilasciata una nuova patente di guida;
g) se è stato confermato che il conducente del veicolo ha controindicazioni mediche o restrizioni mediche non ancora rivelate alla guida di un veicolo.

Pertanto, in caso di deterioramento della salute (ad esempio deterioramento della vista), la patente di guida è considerata non valida e deve essere annullata. Non appena la polizia stradale verrà a conoscenza del deterioramento della salute del conducente e lo fermerà, verrà inflitta un'ammenda impressionante per la mancanza della patente di guida.

Quindi ti consiglio di monitorare costantemente la tua salute e correggerla in tempo, in modo da non rimanere senza patente di guida..

Quali malattie secondo la nuova legge è impossibile guidare un'auto nel 2020

FTIMES: iscriviti ai momenti salienti di

Chiunque si mette al volante di un'auto deve ricordare che è responsabile non solo della propria vita e della vita dei passeggeri nella cabina della propria auto, ma anche della sicurezza di coloro che lo incontrano sulla strada..

Spesso la salute del conducente diventa la causa di incidenti stradali - molti guidatori nascondono le loro malattie quando passano una visita medica, per alcuni compaiono dopo che è passato. A questo proposito, nel 2019 la Duma di Stato ha modificato la legge "Sulla sicurezza dei veicoli", che hanno iniziato a funzionare dal 1 ° gennaio 2020.

Il 3 agosto 2019, in conformità al paragrafo 4 dell'articolo 23.1 della legge federale "Sulla sicurezza stradale", il governo della Federazione Russa ha deciso di approvare l'elenco delle controindicazioni mediche per la guida di un veicolo, un elenco di indicazioni mediche per la guida di un veicolo e un elenco di restrizioni mediche per la guida di un veicolo.

La Duma di Stato ha apportato modifiche alla legge "Sulla sicurezza dei veicoli"

La Duma di Stato russa ha apportato alcune modifiche alla legge "Sulla sicurezza dei veicoli". Le sue regole principali si trovano nell'Art. No. 23 FZ. Prima di questo, questa legge non elencava in modo sufficientemente dettagliato le malattie in cui è vietata la guida. Le modifiche entrano in vigore dal 1 ° gennaio 2020. Considerano in quali patologie non è possibile guidare un'auto e in quali patologie è possibile.

Le modifiche si basano sullo standard ICD-10. Sulla base di questo standard, ci sono tre classi di patologie che vengono prese in considerazione per determinare l'idoneità alla guida:

divieto assoluto di guidare.

Queste sono le principali patologie in cui chi si mette al volante mette in pericolo la propria e quella degli altri. Queste sono malattie come problemi mentali;

condizioni di salute speciali.

Ciò include le condizioni in cui qualcuno che segue tutte le precauzioni ha il diritto di guidare un'auto. Ciò include, ad esempio, patologie dell'apparato locomotore;

limitazione del controllo della macchina.

Questa classe di malattie riguarda il controllo di macchine di solo determinate categorie..

Nessuno ha annullato l'articolo 2.7 del "Regolamento del traffico", introduce anche restrizioni alla guida. Secondo questa legge, una condizione dolorosa e l'affaticamento sono controindicazioni alla guida di un'auto..

Quali malattie non possono guidare un'auto dal 1 ° gennaio 2020

Per guidare un veicolo, non è sufficiente superare con successo gli esami della polizia stradale. Prima che il candidato sia ammesso a loro, deve sottoporsi a una visita medica, i cui risultati sono progettati per rivelare se un potenziale guidatore può persino mettersi al volante di un'auto..

Per non perdere tempo e denaro sull'imparare a guidare, è necessario sapere in anticipo quali restrizioni mediche esistono quando si ottiene la patente di guida..

L'articolo 14 ter della FZ-196 stabilisce l'impossibilità di ottenere una patente di guida per coloro a cui sono stati diagnosticati disturbi mentali derivanti da danni organici al cervello. Secondo la legge, alle persone che soffrono di queste malattie non è consentito svolgere attività legate al funzionamento di tali dispositivi ad alta attività come un'auto o un treno..

A sua volta, l'articolo 17b in alcuni casi consente di ottenere una patente di guida, poiché è associato a disturbi mentali con un corso a breve termine. Ad esempio, nevrotico, indotto da stress o psicosomatico.

Non esiste una sola possibilità di ottenere la patente di guida per uno schizofrenico o un paziente registrato presso un dispensario neuropsichiatrico..

Questa malattia appartiene alla categoria dei neuropsichiatrici. Il suo sintomo principale sono convulsioni inattese che si verificano a seguito dell'eccitazione di una o più aree del cervello contemporaneamente. In tali momenti, una persona non può controllare i suoi pensieri, azioni e sentimenti..

Secondo le leggi russe, in particolare l'Ordine del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale della Russia n. 302n del 12.04.2011 (modificato il 5.12.2014) e il decreto del governo della Federazione Russa del 29.12.2014 n. 1604, i pazienti che soffrono di tale disturbo non possono guidare veicoli. E attualmente non ci sono eccezioni alle leggi. Su Internet, è possibile trovare informazioni che sono consentite in caso di remissione per più di 10 anni o in assenza di un attacco per più di 5 anni, ma tali eccezioni non sono registrate negli atti legislativi sopra menzionati..

Va notato subito che l'ammissione alla patente di guida per la vista è impossibile con la cecità completa di entrambi gli occhi. Questa regola si applica a tutti i veicoli e tutti i conducenti senza eccezioni..

Non è possibile ottenere i diritti di categoria A, M, sottocategoria A1, B1 per un veicolo di tipo motociclistico, nonché le categorie B, BE, sottocategoria B1 (ad eccezione del trasporto di motocicli) alle seguenti condizioni:

un occhio è cieco, il secondo ha un'acuità visiva non superiore a 0,8;
l'acuità visiva per ottenere la patente di guida anche dopo la correzione in un occhio più sano è inferiore a 0,6 e in un occhio meno sano - inferiore a 0,2;
la chirurgia refrattiva è stata eseguita sulla cornea dell'occhio meno di un mese fa;
ha rivelato malattie croniche della membrana dell'occhio, che compromettono notevolmente la vista;
il campo visivo in qualsiasi meridiano è limitato a più di 20 gradi;
c'è nistagmo spontaneo con una deviazione di entrambe le pupille di 70 gradi.
Le limitazioni alla vista per l'ottenimento della patente di guida sono previste anche per le categorie C, CE, D, DE, Tm, Tb, sottocategorie C1, D1, C1E, D1E.

Sarà impossibile ottenere i diritti se vengono rilevate le seguenti deviazioni:

l'acuità visiva nell'occhio peggiore è inferiore a 0,4, nella migliore - 0,8;
un occhio è completamente cieco; non importa quanto bene vede l'altro;
tutti gli altri casi sopra elencati.

Se il conducente indossa occhiali o lenti nella vita di tutti i giorni, devono essere con lui durante l'ispezione. Il test di pungenza viene eseguito secondo la tabella standard. La visione consentita per la patente di guida senza occhiali dovrebbe essere 0,6 unità per la categoria B, per i conducenti di veicoli pubblici e speciali - 0,8 in un occhio e 0,4 nell'altro, categoria C - 0,7 per entrambi o 0,8 e 0, 4 rispettivamente.

Un altro indicatore importante di quale visione deve essere per ottenere la patente di guida è il riconoscimento del colore. La diagnostica viene eseguita utilizzando la tabella Rabkin. Il livello di percezione del colore del conducente può influire sulla decisione della commissione.

Un elenco completo di malattie per le quali non è possibile guidare un'auto nel 2020

L'elenco delle malattie con cui non è possibile ottenere la patente di guida contiene i seguenti elementi:

I. Disturbi mentali e comportamentali (in presenza di disturbi mentali cronici e prolungati con manifestazioni dolorose gravi persistenti o spesso esacerbanti)

1. Organici, compresi i disturbi mentali sintomatici
2. Schizofrenia, disturbi schizotipici e deliranti
3. Disturbi dell'umore (disturbi affettivi)
4. Disturbi nevrotici, legati allo stress e somatoformi
5. Disturbi della personalità e del comportamento in età adulta
6. Ritardo mentale

II. Disturbi mentali e comportamentali associati all'uso di sostanze psicoattive (fino al termine dell'osservazione del dispensario a causa della remissione persistente (recupero)

7. Disturbi mentali e comportamentali associati all'uso di sostanze

III. Malattie del sistema nervoso
8. Epilessia

IV. Malattie dell'occhio e suoi annessi
9. Acromatopsia
10. Cecità in entrambi gli occhi

Casi particolari di malattie in cui la guida è consentita e vietata

Nell'articolo 23 della legge federale della Federazione Russa, vengono considerati singoli casi di guida di un veicolo:

gestione post-ictus.

Se una persona con una tale malattia si sente abbastanza bene, l'apparato motorio non è compromesso, quindi gli è permesso guidare un'auto. Tuttavia, la demenza di varie forme, la perdita della vista è vietata;

Aspettare un bambino non è un divieto di guida. Tuttavia, se una donna è nell'ultimo termine, allora è meglio limitare la guida di un veicolo;

aritmia e malattie cardiovascolari.

Queste malattie non sono un motivo per vietare la guida di un'auto. Tuttavia, se una persona si sente male, è indesiderabile mettersi al volante;

cast braccio o gamba.

L'articolo afferma che tali motivi non sono un divieto di guidare un'auto. Il conducente deve valutare in modo indipendente le sue capacità in modo sobrio. Se la frattura è un ostacolo alla guida, allora dovresti rimandarla;

Questo sintomo può servire come presagio di malattie più complesse. Inoltre, le regole del traffico indicano che è vietato guidare un'auto in questo stato..

Restrizioni mediche per i conducenti

Quando si ottiene una licenza, è importante non solo conoscere le regole del traffico e la capacità di applicarle nella pratica, ma anche la conformità degli indicatori di salute umana a determinati requisiti che assicurano un movimento sicuro sulle strade. Dal 2014, nel determinare il diritto alla guida, si procede dalle disposizioni del decreto governativo n. 1604, che stabilisce elenchi precisi di restrizioni, nonché le condizioni alle quali è consentito guidare..

Controindicazioni per la guida di un veicolo

Se il conducente ha controindicazioni, ciò significa che non gli è consentito viaggiare in auto in nessuna circostanza a causa della diagnosi fatta dai medici. Prendi davvero il miele. un certificato per la registrazione dei diritti per tali categorie di cittadini è assolutamente impossibile.

Un divieto completo è associato alla diagnosi di malattie gravi che indicano l'incapacità o la disabilità dei cittadini. Tali casi includono perdita completa della vista, presenza di schizofrenia, convulsioni epilettiche, gravi disturbi organici o somatici.

Indicazioni mediche

Se a un cittadino vengono prescritte determinate indicazioni mediche, ciò significa che le malattie diagnosticate richiedono il rispetto di determinate condizioni durante la guida di un veicolo. Le condizioni più comuni per motivi medici comprendono la necessità di guidare con gli occhiali se l'acuità visiva del conducente è bassa.

Le indicazioni dal punto di vista medico intendono fornire condizioni accettabili per una guida sicura su strada..

Tra le indicazioni, si distinguono le seguenti categorie di marchi in diritti:

  • requisito di controllo manuale;
  • uso di una scatola automatica;
  • dotare l'auto di sensori di parcheggio;
  • indossare lenti correttive o occhiali;
  • utilizzando un apparecchio acustico con udito insufficiente.

Utilizzo di apparecchiature di controllo manuale

Le indicazioni dipenderanno dalle caratteristiche della tua salute e diagnosi. I requisiti per le attrezzature in auto e dispositivi medici sono progettati per garantire la massima sicurezza durante la guida di un veicolo, nonostante le limitate capacità umane.

Il controllo manuale consente di guidare l'auto nelle seguenti situazioni:

  • movimento limitato del piede dovuto a cambiamenti di deformazione;
  • una gamba è più piccola dell'altra, con una differenza di lunghezza superiore a 6 cm;
  • la presenza di ceppi delle cosce / stinchi;
  • violazione del motore e della funzione statica dovuta alla presenza di un moncone di 1 coscia / parte inferiore della gamba;
  • rilevata deformità persistente, varie malattie delle gambe, bacino, patologia della colonna vertebrale, che porta a difficoltà a camminare, in posizione eretta;
  • patologia del fascio neurovascolare dell'arto con ulcere estese.

Applicazione della scatola automatica

Le persone a cui sono state diagnosticate determinate malattie o patologie sono autorizzate a viaggiare in auto se l'auto è dotata di un box automatico, il che rende più facile muoversi.

La trasmissione automatica viene mostrata per i seguenti casi:

  • amputazione mano / polso;
  • amputazione di una gamba / piede;
  • mani / piedi deformati, con funzione motoria limitata degli arti;
  • il moncone di una parte della gamba in assenza di un braccio;
  • varie patologie delle dita / falangi, immobilità articolare;
  • conseguenze del sistema nervoso centrale interessato, emiplegia.

Se vengono rilevate queste deviazioni, la trasmissione automatica ti consentirà di guidare comodamente l'auto senza rischi per altri, automobilisti, passeggeri.

L'uso di dispositivi aggiuntivi per problemi di udito

Una risposta rapida a ciò che accade nelle autostrade e nelle strade della città è impossibile se una persona ha problemi di udito. Indossare gli apparecchi acustici nelle seguenti situazioni ti consentirà di utilizzare il tuo veicolo senza ostacoli:

  • malattie degli organi uditivi, che hanno portato alla perdita della piena capacità di percepire la lingua parlata da altri, quando gli indicatori degli organi uditivi sono scesi al di sotto del normale;
  • correzione della prestazione uditiva normale quando si indossano dispositivi speciali come un elaboratore vocale / un apparecchio acustico.

limitazioni

Da un divieto assoluto e dall'autorizzazione a guidare in determinate condizioni, si devono distinguere le restrizioni mediche alla guida.

Esistono requisiti per tutti i conducenti, indipendentemente dal tipo di veicolo guidato - sono descritti sopra. Ma ci sono anche requisiti per lo stato di salute umana all'interno di una specifica categoria di veicoli, ad esempio:

  1. Trasporti automobilistici (motocicli, ciclomotori, ecc.)
  2. Macchine.
  3. Autobus e camion.

Va notato che anche all'interno della stessa categoria, saranno presentati i loro requisiti di salute, a seconda della sottocategoria dei diritti. Le norme più semplici sono per i viaggi in "auto" e le restrizioni più elevate sono imposte ai conducenti di autobus o camion.

Opzioni di convalida

Diversi tipi di veicoli a motore richiedono capacità fisiologiche diverse. Uno dei principali indicatori di test è l'acuità visiva. Il livello accettabile di capacità visive sarà determinato in base alla categoria di diritti:

  1. Puoi guidare un'auto con un indice di nitidezza di almeno 0,6 per l'occhio migliore, 0,2 per l'occhio peggiore. L'acuità visiva negli occhiali / lenti a contatto è anche presa in considerazione.
  2. Requisiti simili per l'acuità sono imposti ai motociclisti, tuttavia, se uno degli occhi ha perso completamente la capacità visiva, l'altro occhio dovrebbe vedere con una nitidezza di 0,8 e oltre.
  3. La guida di camion e autobus richiede 0,8 acuità visiva nell'occhio migliore, 0,4 nel peggiore. Se il conducente indossa gli occhiali, non è consentita alcuna correzione di più di 8 diottrie. La completa perdita della funzione visiva, anche in un occhio, porta a un divieto di guida in questa categoria.

In alcuni casi, anche l'altezza del conducente sarà importante..

Restrizioni alla categoria "A" / "M" e alla sottocategoria "A1" / "B1"

La guida di veicoli a motore è possibile in base ai requisiti minimi per l'acuità visiva - 0,6 / 0,2 (rispettivamente per occhi migliori e peggiori).

La patente di guida non autorizza il viaggio in auto se si verificano i seguenti problemi:

  1. Deficit visivo:
  • completa perdita della funzione visiva dell'occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 dall'altro;
  • stato postoperatorio con una significativa riduzione della capacità visiva umana;
  • malattie delle membrane degli occhi di natura cronica con funzionalità visiva compromessa, limitazione dei movimenti del bulbo oculare;
  • diplopia persistente dovuta a strabismo;
  • nistagmo spontaneo con una deviazione della posizione degli alunni a 70 gradi dalla norma;
  • campo visivo limitato da 20 gradi.
  1. Patologie nel sistema locomotore:
  • assenza o deformità di mani / piedi, se la funzione motoria è limitata, assenza di arti;
  • assenza di una falange o di tutto il dito, immobilizzazione delle articolazioni tra le falangi;
  • la differenza tra la lunghezza delle gambe oltre 6 cm (l'eccezione sono i casi con la conservazione di una gamma completa di movimento, osservando la lunghezza dell'arto fino al punto centrale del trocantere della coscia sopra i 75 cm).

Quando si diagnosticano malattie con patologie dell'analizzatore vestibolare, sindrome di vertigini o nistagmo, verrà rifiutato un certificato medico.

Restrizioni alla categoria "B (" BE "," B1 ")

Le autovetture possono essere utilizzate da una vasta gamma di cittadini e i requisiti per la visione sono meno rigorosi: come nel caso dei veicoli a motore, gli indicatori sopra 0,6 / 0,2 per occhi migliori e peggiori.

Le restrizioni per i conducenti vengono introdotte quando vengono identificati problemi con gli organi della vista e patologie degli arti, simili ai casi in cui si rilasciano i diritti di guidare veicoli a motore.

Restrizioni alle categorie "C / CE", "D / DE", "Tm" / "Tb" e sottocategorie

Per le categorie "C" / "D" e le corrispondenti sottocategorie, i requisiti di salute saranno più elevati: punteggio di acuità visiva di almeno 0,8 per l'occhio migliore e 0,4 per l'occhio peggiore.

La guida in queste categorie non è consentita per le persone con malattie identificate degli organi visivi, simili alle categorie precedenti, nonché per patologie del sistema locomotore (assenza / movimento limitato degli arti / loro parti), comprese le deviazioni nella lunghezza degli arti inferiori al di sopra del valore massimo consentito.

Oltre ai requisiti generali per la visione e la funzione motoria, vengono imposti maggiori requisiti aggiuntivi, che impongono restrizioni alle persone con le seguenti patologie:

  1. Deformazione del cranio a seguito di traumi o altre patologie craniche.
  2. Malattie degli organi uditivi, a causa delle quali è difficile per un automobilista percepire il discorso parlato al volume normale entro 3 m, o il discorso in un sussurro - a una distanza di 1 m da una persona.
  3. Anomalia di crescita: il conducente è piccolo, al di sotto di 1,5 m.

Responsabilità per le violazioni

Restrizioni al diritto di guidare all'interno di una determinata categoria possono essere stabilite inizialmente, ovvero dal momento in cui viene rilevata una patologia o una malattia durante l'esame medico obbligatorio prima del rilascio di una licenza.

Spesso, il deterioramento della salute si verifica dopo aver ottenuto il diritto di guidare un veicolo. In questo caso, avere una patente di guida a portata di mano non dà l'autorità per usarla. Non appena una persona sviluppa una patologia che non consente la guida all'interno della categoria del veicolo specificata nel certificato, il conducente perde il diritto di utilizzare i diritti.

In effetti, lo sviluppo delle controindicazioni e delle restrizioni delle malattie indicate nell'elenco rende il certificato non valido.

Conseguenze particolarmente gravi attendono i cittadini che continuano a utilizzare il veicolo, nonostante le malattie scoperte. Qualsiasi ispezione e individuazione di discrepanze da parte degli agenti della polizia stradale comporterà un ammontare significativo di un'ammenda e una punizione ai sensi dell'articolo per mancanza di diritti.

È importante dimostrare ai medici un'ottima salute, la normale pressione sanguigna, il funzionamento degli organi visivi, dell'udito, ecc., Al fine di ottenere il diritto di guidare veicoli ad alto rischio. Alcune categorie di conducenti (ad esempio, durante un esame pre-viaggio) devono consultare più spesso i medici, motivo per monitorare il livello di pressione e salute in generale.

Se ti metterai al volante di un veicolo, dovrai non solo dimostrare le tue capacità di guida e conoscenza delle regole del traffico, ma anche dimostrare la tua capacità fisica e mentale di ottenere l'accesso alla guida di un'auto.

Un elenco completo di restrizioni mediche per i conducenti, malattie-controindicazioni alla guida

Le restrizioni mediche per i conducenti sono stabilite nella legge federale "Sulla sicurezza stradale" del 1995 negli articoli 23 e 23.1. Ci sono quattro ragioni principali per limitare il diritto alla guida: problemi con il funzionamento degli organi visivi, anomalie nella salute mentale, epilessia diagnosticata, altre patologie (nessuna parte del corpo, glaucoma, problemi ginecologici, ecc.). Questi e altri disturbi che vietano la guida sono descritti più dettagliatamente di seguito..

Sono inoltre suddivisi in base alle condizioni di guida (ad esempio, la necessità di guidare senza gambe o indossare un corsetto) e in base al modo di trasporto. Per ulteriori informazioni sulle restrizioni mediche per i conducenti in base alle loro condizioni di salute, nonché alla categoria del veicolo, leggi di più nel nostro articolo..

Legislazione RF sulle restrizioni mediche per i conducenti

Secondo la legislazione della Federazione Russa, chiunque superi con successo gli esami in una scuola guida e gli agenti della polizia stradale possono guidare un veicolo. Ma solo coloro che hanno superato con successo la commissione medica sono ammessi agli esami, non hanno restrizioni fisiche alla guida del veicolo..

La legge federale del 1995 negli articoli 23 e 23.1 indica chiaramente l'algoritmo per il superamento della commissione medica e la frequenza degli esami per ciascuna categoria di conducenti. Ad esempio, gli operatori di trasporto pubblico sono tenuti a sottoporsi a un'ispezione rigorosa prima di entrare nella linea. La stessa legge contiene un elenco di malattie classificate come restrizioni.

La commissione medica deve passare:

  • coloro che ricevono la patente per la prima volta - prima di superare gli esami in una scuola guida;
  • ripristino dei diritti dopo il sequestro, ad esempio in caso di privazione dovuta alla guida ubriaca;
  • estendere la validità della patente di guida.

Nel primo comma 23 dell'articolo FZ n. 169, le malattie sono divise in tre grandi gruppi:

  • la guida richiede la creazione di determinate condizioni, ad esempio l'uso obbligatorio di occhiali correttivi;
  • le restrizioni si applicano solo alla guida di un tipo specifico di veicolo;
  • il divieto è imposto alla guida di tutti i tipi di auto, moto.

Restrizioni mediche per i conducenti

La legge stabilisce chiare restrizioni mediche per i conducenti, specificando e spiegando malattie specifiche, dividendole in 4 gruppi principali:

  • problemi con il lavoro degli organi visivi,
  • anomalie della salute mentale,
  • epilessia diagnosticata,
  • altre patologie.

Ogni caso specifico è considerato su base individuale - ad esempio, una banale riduzione dell'acuità visiva non è una limitazione rigorosa, ma richiede la creazione e il rispetto di condizioni speciali per la guida di un veicolo. Allo stesso tempo, anche la fase iniziale di sviluppo del glaucoma è una ragione per rifiutare di rilasciare una patente di guida..

A vista

Il livello di acutezza visiva è uno dei principali fattori che influenzano l'ottenimento della patente di guida.

Per le categorie A e A1, BE, M, B e B1, l'imposizione di un divieto di guida di un veicolo è implicita quando:

  • malattie croniche del rivestimento degli occhi, che compromettono notevolmente la vista;
  • cecità di un occhio, quando il secondo ha un'acuità visiva non superiore a 0,8;
  • acuità visiva inferiore a 0,2 in un occhio e inferiore a 0,6 nel secondo;
  • effettuare interventi di chirurgia refrattiva sulla cornea meno di un mese fa;
  • la presenza di nistagmo spontaneo con una deviazione di entrambe le pupille di 70 gradi;
  • limitazione del campo visivo in qualsiasi meridiano di oltre 20 gradi.

Per tutte le altre categorie, verranno applicate restrizioni alla vista se l'acuità di un occhio è inferiore a 0,4 e il secondo massimo è 0,8, nonché nel caso della cecità completa di un occhio, anche se nel secondo l'acuità è ad alto livello.

Quando si controlla la funzionalità degli occhi, i medici utilizzano un algoritmo standard. Coloro che usano occhiali correttivi o lenti nella vita di tutti i giorni devono anche passare attraverso la commissione con loro. Per ottenere l'autorizzazione a guidare un veicolo con visione.

Per ottenere assistenza, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • acuità visiva per la categoria B - 0,6 e non meno;
  • nel caso della presunta guida di veicoli speciali - non inferiore a 0,8 in un occhio e 0,4 nell'altro;
  • livello di visione per la categoria C - almeno 0,7.

Cataratta, glaucoma e distacco della retina sono malattie che rendono illegale ottenere la patente di guida. Ma molto dipende dal grado di sviluppo della patologia: i medici prestano attenzione alla gravità del decorso della malattia, in alcuni casi può essere imposta solo una restrizione e non un divieto completo.

Prima della commissione medica per l'ottenimento della patente di guida, puoi sottoporsi a un esame indipendente da un oculista, che ti permetterà di identificare violazioni, acquistare lenti correttive o occhiali.

Oltre all'acuità visiva, la commissione verifica la capacità del conducente di distinguere i colori dei semafori. Per questo, viene utilizzato il tavolo Rabkin, che consente di rilevare daltonismo. Se le deviazioni nella percezione della gamma di colori sono insignificanti, una patente di guida può essere ottenuta solo per la categoria A.

Malattia mentale

Le restrizioni mediche si applicano anche alle malattie mentali dei conducenti.

Violazioni che non concedono diritti:


  • disturbi dell'umore che influenzano negativamente le condizioni generali di una persona;
  • problemi comportamentali, disturbo da spaccatura / personalità;
  • malattia mentale organica;
  • ritardo mentale;
  • deviazioni di natura schizotipica;
  • disturbi deliranti;
  • schizofrenia a tutti gli effetti.

Le patologie elencate non sono soggette a discussione, i medici non considerano l'opzione "deviazioni minori" - il divieto di ottenere la patente di guida è imposto per sempre e senza ambiguità. Anche piccoli disagi e squilibri creano una situazione pericolosa sulla strada, una persona del genere rappresenta una vera minaccia per il resto del traffico.

Cosa dice la legge sulle persone con epilessia

L'epilessia è considerata una grave restrizione alla guida, perché la malattia implica convulsioni, mancanza di controllo sui movimenti, forte eccitazione di alcune aree del cervello.

Ma ci sono eccezioni alla legge:

  • il sequestro è stato registrato più di sei mesi fa;
  • il paziente ha subito un ciclo di trattamento dell'epilessia con intervento chirurgico;
  • le convulsioni disturbano solo durante il sonno;
  • il sequestro è così non intenso che non c'è confusione e problemi con l'attività motoria;
  • le convulsioni iniziano solo dopo la sospensione del farmaco.

La guida di un veicolo può essere combinata con l'epilessia solo se al paziente viene data un'opinione dal neurologo curante, che indica la possibilità di ottenere una patente di guida.

Altre malattie controindicazioni alla guida

Malattie che sono controindicazioni alla guida:

  • problemi con lo sviluppo fisico;
  • mancanza di falangi sulle dita (2 o più);
  • alcune malattie della colonna vertebrale;
  • problemi con l'apparato vestibolare;
  • problema uditivo;
  • chirurgia eseguita sul cuore meno di 3 mesi fa;
  • frattura ossea, dopo di che sono stati giunti in modo errato;
  • problemi respiratori sullo sfondo di patologie dei bronchi, della trachea e di altre parti dell'apparato respiratorio.

Le malattie che fungono da rifiuto di ottenere la patente di guida, rappresentano un pericolo per il conducente stesso e gli altri utenti della strada e possono provocare la creazione di un ambiente per un incidente stradale.

Guarda questo video su chi non è autorizzato a guidare un'auto:

Malattie che limitano ma non vietano il diritto di guidare auto

Le indicazioni mediche comprendono malattie che limitano il diritto alla guida e sono indicate sulla patente di guida. La legge implica che in questo caso dovranno essere create determinate condizioni per guidare un veicolo. Ad esempio, la legislazione prevede che i conducenti con:

  • piedi deformati;
  • arti inferiori paralizzati;
  • ceppi dopo l'amputazione di gambe o cosce.

La trasmissione automatica (cambio) consente alle persone con i seguenti problemi di guidare un veicolo:

  • mano amputata;
  • completa assenza di un piede o dell'intero arto inferiore;
  • assenza di una o entrambe le mani;
  • privazione di più dita.

Se vengono identificati problemi di udito, il conducente dovrà utilizzare costantemente un apparecchio acustico e se c'è una cecità completa in un occhio, tale persona sarà in grado di guidare veicoli solo se esiste un sistema di parcheggio speciale (acustico).

Tutte le restrizioni sono indicate sulla patente con etichette speciali:

  • MS: puoi guidare un veicolo solo con controllo manuale;
  • AS - è vietato guidare veicoli con atterraggio per motociclette;
  • MS - permesso di guidare veicoli solo con controllo manuale;
  • AT: guida di un'auto solo con cambio automatico;
  • APS: l'automobile deve essere dotata di un sistema audio.

Tali designazioni sono necessarie per gli agenti di polizia stradale che possono decifrarle e verificare il rispetto delle condizioni di guida.

Limiti di età per l'ottenimento del certificato medico del conducente

Per età, non ci sono restrizioni per ottenere un certificato medico per la guida di veicoli, almeno per il momento. Puoi avere controindicazioni alla gestione all'età di 18 anni o alla necessità di creare condizioni speciali e a 60-70 anni puoi essere in buona salute. Secondo la legge, le donne di 50 anni e gli uomini di 55 anni devono sottoporsi a una visita medica ogni 2 anni, mentre i conducenti più giovani - una volta ogni 3 anni.

È stata fatta una proposta per contrassegnare l'auto con un segno speciale per i conducenti di età pari o superiore a 70 anni. Non è stato sostenuto dal pubblico, perché degrada la dignità di una persona e lo introduce nella struttura del "ghetto".

Altre restrizioni sulle indicazioni mediche a seconda della categoria

Inoltre, la legge federale 169 fornisce alcune informazioni relative alle restrizioni sulle indicazioni mediche.

Per la categoria "A"

Articolo 28 paragrafo 1:

Ulteriori controindicazioni mediche:

Prolasso dell'utero e della vagina, fistole retrovaginali e vescicovaginali, rotture perineali con violazione dell'integrità degli sfinteri rettali, idropisia del testicolo o del cordone spermatico, ernia e altre malattie che causano restrizioni e movimenti dolorosi che impediscono la guida.

Per la categoria "A1"

Articolo 28 paragrafo 2:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Acuità visiva inferiore a 0,5 nell'occhio migliore e inferiore a 0,2 nell'occhio peggiore (con correzione); mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro.
  • Sordità completa (per sordità, sordità, l'ammissione viene effettuata individualmente con riesame dopo un anno).
  • Assenza di un arto o di una mano, assenza di un arto inferiore a qualsiasi livello della coscia o della parte inferiore della gamba con ridotta mobilità dell'articolazione del ginocchio.
  • Malattie di qualsiasi eziologia che causano disfunzione dell'analizzatore vestibolare, sindromi da capogiro, nistagmo (morbo di Meniere, labirintite, crisi vestibolari di qualsiasi eziologia, ecc.).
  • Prolasso dell'utero e della vagina, fistole retrovaginali e vescicovaginali, rotture perineali con violazione dell'integrità degli sfinteri rettali, idropisia del testicolo o del cordone spermatico, ernia e altre malattie che causano restrizioni e movimenti dolorosi che impediscono la guida.

Per la categoria "B"

Articolo 28 paragrafo 3:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Controindicazioni mediche di cui ai paragrafi 3-25 di questa colonna del sottoparagrafo 28.1.
  • Diminuzione dell'acuità visiva inferiore a 0,5 nell'occhio migliore e inferiore a 0,2 nell'occhio peggiore (con correzione).
  • Mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro.

Per i tassisti e i conducenti di veicoli di servizi operativi (ambulanza, vigili del fuoco, polizia, servizio di salvataggio di emergenza, ispezione di automobili militari), - acuità visiva con correzione inferiore a 0,8 in un occhio, inferiore a 0,4 - nell'altro. La correzione consentita per miopia e ipermetropia è di 8,0 D, comprese le lenti a contatto, l'astigmatismo - 3,0 D (la somma della sfera e del cilindro non deve superare 8,0 D). La differenza nella forza dell'obiettivo tra i due occhi non deve superare 3,0 D.

Per la categoria "B1"

Articolo 28 paragrafo 4:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Prolasso dell'utero e della vagina, fistole retrovaginali e vescicovaginali, rotture perineali con violazione dell'integrità degli sfinteri rettali, idropisia del testicolo o del cordone spermatico, ernia e altre malattie che causano restrizioni e movimenti dolorosi che impediscono la guida.
  • Condizione dopo chirurgia refrattiva sulla cornea - permesso di guidare il viso 3 mesi dopo l'intervento con acuità visiva con correzione di almeno 0,6 nell'occhio migliore, almeno 0,2 - nel peggiore dei casi.

Per la categoria "BE"

Articolo 28 paragrafo 5:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Prolasso dell'utero e della vagina, fistole retrovaginali e vescicovaginali, rotture perineali con violazione dell'integrità degli sfinteri rettali, idropisia del testicolo o del cordone spermatico, ernia e altre malattie che causano restrizioni e movimenti dolorosi che impediscono la guida.
  • Condizione dopo chirurgia refrattiva sulla cornea - permesso di guidare il viso 3 mesi dopo l'intervento con acuità visiva con correzione di almeno 0,6 nell'occhio migliore, almeno 0,2 - nel peggiore dei casi.

Per la categoria "C"

Articolo 28 paragrafo 6:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Acuità visiva con correzione inferiore a 0,8 in un occhio, inferiore a 0,4 - nell'altro. La correzione consentita per miopia e ipermetropia è di 8,0 D, comprese le lenti a contatto, l'astigmatismo -3,0 D (la somma della sfera e del cilindro non deve superare 8,0 D). La differenza nella forza dell'obiettivo tra i due occhi non deve superare 3,0 D.
  • Mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro. Lente artificiale, in almeno un occhio.
  • Percezione della lingua parlata in una o entrambe le orecchie a una distanza inferiore a 3 m, sussurro del parlato a una distanza di 1 m (con sordità completa in un orecchio e percezione della lingua parlata a una distanza inferiore a 3 m nell'altro orecchio o percezione della lingua parlata almeno 2 m per ciascuno orecchio, la questione dell'ammissione dei conducenti addestrati viene decisa individualmente con un riesame annuale).
  • L'assenza di un arto, di una mano o di un piede superiore o inferiore, nonché la deformazione della mano o del piede, che ne ostacolano significativamente il movimento, non sono consentite in tutti i casi.
  • L'assenza di dita o falangi, nonché l'immobilità nelle articolazioni interfalangee delle mani - non sono consentite nemmeno con la funzione di presa intatta.
  • Deformità traumatiche e difetti delle ossa del cranio con gravi sintomi neurologici.
  • Cardiopatia ischemica: angina pectoris instabile, angina pectoris da sforzo, FC III, disturbi del ritmo cardiaco di alto grado o una combinazione di queste condizioni.
  • Ipertensione II - III Art. Con ipertensione 1 cucchiaio. l'ammissione viene effettuata individualmente, previa indagine annuale.
  • Diabete (tutti i tipi e forme).
  • Crescita inferiore a 150 cm (il problema è deciso individualmente), un netto ritardo nello sviluppo fisico.

Per la categoria "C1", "CE"

Articolo 28 paragrafo 7 - l'elenco ripete il precedente, indicato per la categoria "C".

Per la categoria "D", "D1"

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Acuità visiva con correzione inferiore a 0,8 in un occhio, inferiore a 0,4 - nell'altro. La correzione consentita per miopia e ipermetropia è di 8,0 D, comprese le lenti a contatto, l'astigmatismo -3,0 D (la somma della sfera e del cilindro non deve superare 8,0 D). La differenza nella forza dell'obiettivo tra i due occhi non deve superare 3,0 D.
  • Mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro. Lente artificiale, in almeno un occhio.
  • Percezione della lingua parlata in una o entrambe le orecchie a una distanza inferiore a 3 m, sussurro del parlato a una distanza di 1 m (con sordità completa in un orecchio e percezione della lingua parlata a una distanza inferiore a 3 m nell'altro orecchio o percezione della lingua parlata almeno 2 m per ciascuno orecchio, la questione dell'ammissione dei conducenti addestrati viene decisa individualmente con un riesame annuale).
  • L'assenza di un arto, di una mano o di un piede superiore o inferiore, nonché la deformazione della mano o del piede, che ne ostacolano significativamente il movimento, non sono consentite in tutti i casi.
  • L'assenza di dita o falangi, nonché l'immobilità nelle articolazioni interfalangee delle mani - non sono consentite nemmeno con la funzione di presa intatta.
  • Deformità traumatiche e difetti delle ossa del cranio con gravi sintomi neurologici.
  • Cardiopatia ischemica: angina pectoris instabile, angina pectoris da sforzo, FC III, disturbi del ritmo cardiaco di alto grado o una combinazione di queste condizioni.
  • Ipertensione II - III Art. Con ipertensione 1 cucchiaio. l'ammissione viene effettuata individualmente, previa indagine annuale.
  • Diabete (tutti i tipi e forme).
  • Crescita inferiore a 150 cm (il problema è deciso individualmente), un netto ritardo nello sviluppo fisico.
  • Con difetti del linguaggio e logoneurosi (balbuzie) in forme gravi - per i conducenti del trasporto passeggeri, l'ammissione viene effettuata individualmente.

"Tram, filobus", "Trattori e veicoli semoventi", "Mini trattori, trattori a piedi, carrelli elevatori e simili"

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Acuità visiva con correzione inferiore a 0,8 in un occhio, inferiore a 0,4 - nell'altro. La correzione consentita per miopia e ipermetropia è di 8,0 D, comprese le lenti a contatto, l'astigmatismo -3,0 D (la somma della sfera e del cilindro non deve superare 8,0 D). La differenza nella forza dell'obiettivo tra i due occhi non deve superare 3,0 D.
  • Mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro. Lente artificiale, in almeno un occhio.
  • Percezione della lingua parlata in una o entrambe le orecchie a una distanza inferiore a 3 m, sussurro del parlato a una distanza di 1 m (con sordità completa in un orecchio e percezione della lingua parlata a una distanza inferiore a 3 m nell'altro orecchio o percezione della lingua parlata almeno 2 m per ciascuno orecchio, la questione dell'ammissione dei conducenti addestrati viene decisa individualmente con un riesame annuale).
  • L'assenza di un arto, di una mano o di un piede superiore o inferiore, nonché la deformazione della mano o del piede, che ne ostacolano significativamente il movimento, non sono consentite in tutti i casi.
  • L'assenza di dita o falangi, nonché l'immobilità nelle articolazioni interfalangee delle mani - non sono consentite nemmeno con la funzione di presa intatta.
  • Deformità traumatiche e difetti delle ossa del cranio con gravi sintomi neurologici.
  • Cardiopatia ischemica: angina pectoris instabile, angina pectoris da sforzo, FC III, disturbi del ritmo cardiaco di alto grado o una combinazione di queste condizioni.
  • Ipertensione II - III Art. Con ipertensione 1 cucchiaio. l'ammissione viene effettuata individualmente, previa indagine annuale.
  • Diabete (tutti i tipi e forme).
  • Crescita inferiore a 150 cm (il problema è deciso individualmente), un netto ritardo nello sviluppo fisico.

I conducenti di tram e filobus con pacemaker artificiali impiantati non sono autorizzati a lavorare.

Le restrizioni mediche per i conducenti sono la sicurezza stradale. Passare una visita medica come parte dell'ottenimento di una patente di guida lo rende un processo obbligatorio per le persone di tutte le età. Se vengono identificate delle restrizioni, queste sono indicate nel certificato, poiché l'agente di polizia stradale ha il diritto di verificare il rispetto di condizioni speciali.

Video utile

Guarda questo video sulle controindicazioni mediche per la guida di un'auto:

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma