Malattie in cui non è possibile guidare un'auto: le sfumature della nuova legge

Di recente, siamo riusciti a scoprire dalle controindicazioni dei funzionari alla guida. A partire dal 01.01.2020, modifiche all'art. N. 23 della legge federale della Federazione Russa. Include malattie con le quali non puoi o semplicemente non guidare un'auto. Inoltre, hanno esaminato singoli casi di guida di auto o altri mezzi di trasporto..

Controindicazioni mediche complete per la guida

La Duma di Stato russa ha apportato alcune modifiche alla legge "Sulla sicurezza dei veicoli". Le sue regole principali si trovano nell'Art. No. 23 FZ. Prima di ciò, questa legge non elencava in modo sufficientemente dettagliato le malattie in cui è vietata la guida..

Gli emendamenti sono in vigore dal primo giorno del 2020. Considerano sotto quali patologie non puoi guidare un'auto e sotto quali puoi, se stai attento.

Le modifiche si basano sullo standard ICD-10. È da esso che nascono tre classi di patologie, che vengono prese in considerazione nel determinare l'ammissibilità dei veicoli alla guida:

  1. un divieto assoluto di guida. Queste sono le principali patologie in cui chi si mette al volante mette in pericolo la propria e quella degli altri. Queste sono malattie come problemi mentali;
  2. condizioni di salute speciali. Ci sono condizioni qui quando chi osserva tutte le precauzioni ha il diritto di guidare un'auto. Ciò include, ad esempio, patologie dell'apparato locomotore;
  3. limitazione del controllo della macchina. Questa classe di malattie riguarda il controllo di macchine di solo determinate categorie..

L'articolo 2.7 del regolamento stradale è ancora valido. Secondo questa legge, una condizione dolorosa e l'affaticamento sono controindicazioni alla guida di un'auto..

Legge recentemente introdotta sulle condizioni in cui un'auto non può essere guidata

Ogni persona che guida un veicolo è a priori obbligata a essere ben consapevole di essere responsabile della vita di tutti coloro che saranno sulla strada lungo il suo percorso. Purtroppo, oggi l'esame medico non può sempre rivelare patologie nascoste in un potenziale conducente..

Questo perché molte persone cercano di nascondere i loro problemi di salute. Altrimenti, nessuno degli incidenti stradali sarebbe stato provocato dalla malattia del conducente che lo nasconde. Inoltre, a volte un medico non trasmette in tempo i documenti sulla potenziale malattia del conducente alla polizia stradale, il che aumenta anche il rischio di incidenti..

Succede anche che a una persona sia stata concessa la patente di guida e dopo solo un anno soffre di epilessia, ed è bene, se non alla guida. Purtroppo, non tutti i cittadini coscienziosi della Federazione Russa informano i medici e la polizia stradale su tali cose: questa patologia blocca l'accesso all'ottenimento della patente di guida, poiché un epilettico non ha il diritto di guidare un'auto.

D'altra parte, la polizia stradale può togliere i diritti esclusivamente in tribunale..

Condizioni speciali del corpo quando è consentito e vietato guidare un'auto

L'articolo 23 della legge federale della Federazione Russa considera i singoli casi di guida di un'auto:

  • se la persona ha precedentemente avuto un ictus. Chiunque abbia avuto un ictus in precedenza, abbia una buona salute e un sistema locomotore normalmente funzionante, ha il diritto di guidare un'auto. D'altra parte, la guida è severamente vietata per problemi di vista e qualsiasi forma di demenza;
  • portando un bambino sotto il cuore. La gravidanza stessa non è un ostacolo alla guida. Ma nell'ultima fase della gravidanza, si consiglia a una donna di guidare il meno possibile;
  • aritmia e varie altre patologie del sistema cardiovascolare. Da un lato, è consentito guidare un'auto con queste malattie. D'altra parte, il malessere è un motivo per non mettersi al volante;
  • intonaco applicato a qualsiasi arto. La legge afferma che questa non è una ragione inequivocabile per smettere di guidare del tutto. Ma, mettendosi al volante, è necessario valutare attentamente le condizioni. Nel caso in cui la frattura interferisca con la guida, è necessario attendere con questo;
  • mal di testa. Ciò può segnalare l'inizio dello sviluppo di quelle patologie che sono più complicate. Per quanto riguarda gli stati di malattia nelle regole del traffico, è indicato che sono un divieto di guidare un'auto.

Dal decreto della Federazione Russa n. 1604, puoi scoprire le principali condizioni in cui è severamente vietato guidare un'auto. Qui, ad esempio, depressione, allucinazioni, disturbi mentali, trauma cranico, morbo di Parkinson.

Comunità ›DRIVE2 e GAI› Blog ›Il Ministero della Salute ha compilato un elenco di controindicazioni per la guida

Il Ministero della Salute ha preparato un progetto di risoluzione del governo della Federazione Russa, che contiene controindicazioni mediche per la guida. Le restrizioni sono organizzate in tre categorie:
1. Cittadini ai quali è vietato guidare un veicolo;
2. cittadini che non possono guidare un tipo specifico di trasporto;
3. persone con disabilità autorizzate a guidare veicoli appositamente attrezzati.

Il sito web regolamento.gov.ru ha pubblicato un progetto di risoluzione del governo della Federazione Russa con un elenco di controindicazioni mediche, indicazioni e restrizioni per la guida. I requisiti di gestione, da un lato, sono rilassati e, dall'altro, sono rafforzati..

Controindicazioni mediche per le quali è vietato guidare qualsiasi tipo di veicolo, il documento indica quanto segue:
- schizofrenia,
- ritardo mentale,
- "disturbo della condotta",
- causato dall'uso di droghe e alcol,
- epilessia,
- cecità assoluta.
Allo stesso tempo, i disturbi mentali e l'alcolismo possono essere rilevati solo in "istituzioni statali specializzate", nel certificato medico deve essere presente un marchio e un sigillo da dispensari specializzati.

Il documento contiene anche indicazioni per la guida (per disabili). In particolare, in caso di paralisi degli arti inferiori o della loro amputazione, un cittadino sarà autorizzato a guidare un'auto con controllo manuale del pedale. Se l'auto ha una trasmissione automatica, sarà permesso guidare una persona senza una mano o poche dita. E se un sistema di parcheggio acustico è installato nell'auto, allora una persona può guidare tale auto anche con la cecità di un occhio (oggi questo è proibito).

Infine, il terzo elenco è controindicato alla guida di specifici tipi di veicoli..

Gli esperti non credono che le innovazioni cambieranno qualcosa nell'ordine esistente. Se prima del 2014 c'erano cliniche in cui un certificato poteva essere acquistato senza aver consultato un medico, ora devi ancora sottoporsi a un esame. Tuttavia, ci sono poche speranze che i certificati smettano di comprare e vendere. Inoltre, secondo lo schema esistente, i conducenti hanno il diritto di passare commissioni un numero infinito di volte. Oggi, i conducenti devono presentare un certificato medico al ricevimento, alla sostituzione dei diritti o alla restituzione dopo la privazione.

Quali sono i requisiti per un conducente in diversi paesi

Ottenere una patente di guida in Russia è un test non solo per la conoscenza delle regole del traffico e la capacità di guidare un'auto. Un posto speciale nella procedura è occupato dal passaggio di una visita medica, che comprende diversi specialisti - senza la loro approvazione, i diritti non saranno emessi. Inoltre, c'è un lungo elenco di disturbi per i quali non dovresti nemmeno sognare di ottenere un certificato dai medici. E la situazione con gli automobilisti all'estero quando ottengono la patente?

In casi normali, il servizio di registrazione per conducenti e veicoli rilascia una licenza a un automobilista alle prime armi dopo una prova oculistica elementare (è sufficiente leggere la targa dell'auto da 15-20 metri). Se il candidato alla patente presenta gravi patologie che impediscono la guida, egli stesso deve denunciarli. e verrà inviato ai medici per una decisione.

Prima dell'esame per ottenere i diritti, è necessario compilare una dichiarazione al riguardo. di non avere una condizione medica incompatibile alla guida. Non vengono effettuati ulteriori controlli. Se in seguito si scopre che i dati sanitari erano consapevolmente falsi, il conducente sarà privato della sua licenza. Un candidato che ha indicato nella dichiarazione di avere alcuni problemi viene esaminato da un medico presso la commissione regionale - se necessario, può essere inviato per un esame a uno specialista o per avere un test di guida aggiuntivo. A seconda della gravità della malattia, può essere rilasciata una patente di guida valida limitata (da sei mesi a cinque anni).

Per qualificarsi, un candidato deve sottoporsi a una prova oculistica. Se c'è qualche malattia grave che può interferire con la guida, è necessario informarne il medico e sottoporsi a un esame aggiuntivo, dopo di che la decisione di rilasciare la patente di guida viene decisa su base individuale..

I requisiti possono variare da stato a stato. A livello statale, è stata introdotta una prova oculistica obbligatoria, che viene eseguita immediatamente non appena il candidato compila il modulo per ottenere la patente di guida.

Giappone
Quando si rilascia una patente di guida, di solito vengono controllati tre indicatori sanitari: visione (diottrie), discriminazione cromatica, udito.

Un prerequisito per l'ottenimento della patente di guida è il passaggio di una commissione medica, che comprende chirurgo, oculista, otorinolaringoiatra, neuropatologo, neurologo e terapista. Inoltre, è necessario proteggere ulteriormente i certificati che non sono registrati in un dispensario narcologico o neuropsichiatrico..

Malattie che ostacolano la guida di un'auto

L'elenco comprende principalmente forme complesse di malattie cardiovascolari, disturbi visivi, dipendenza da alcol o droghe, nonché malattie mentali - schizofrenia, psicosi maniaco-depressiva, ecc..

C'è un elenco di disturbi, tra cui, ad esempio, malattie cardiovascolari, disturbi della vista, disturbi dell'equilibrio, dipendenza (alcolismo o tossicodipendenza), diabete, epilessia, ecc. In alcuni casi, possono essere incompatibili con l'ottenimento o la conferma di una patente di guida: in altri, è consentito rilasciare permessi con un periodo di validità limitato o richiedere attrezzature speciali per un veicolo.

L'elenco delle controindicazioni mediche per la guida comprende, in particolare, perdita della vista, epilessia, disturbi mentali, malattie cardiovascolari, ecc. - fino a casi difficili di disabilità. Ma quando si controlla la salute del candidato, il problema di ammetterlo alla guida viene deciso su base individuale..

Non esiste un tale elenco di malattie. Ognuno decide per se stesso (e su consiglio del proprio medico) se è in grado di guidare un'auto o meno. Naturalmente, se è presente un'indicazione medica, il conducente deve utilizzare lenti, protesi, ecc. Alcuni automobilisti, a seconda della loro disabilità, possono guidare, ad esempio, solo alla luce del giorno o su piccole autostrade. Questo è determinato su base individuale.

Non esiste un elenco di malattie in presenza delle quali è vietato guidare. Ma se un candidato ha una malattia che può avere un impatto negativo sulla guida, deve indicarlo quando richiede una patente. In questo caso, il problema è considerato su base individuale - tutto dipende dalla malattia e dal grado della sua complessità.

L'elenco delle malattie per le quali è vietato guidare un'auto è piuttosto lungo. I diritti non possono essere ottenuti da coloro che soffrono di alcolismo, tossicodipendenza, alcune malattie croniche dell'occhio (forme gravi di glaucoma e cataratta, una grave diminuzione dell'acuità visiva - di sette o più unità) e malattie cardiovascolari (difetti cardiaci congeniti, forme gravi di ipertensione e angina pectoris), epilessia, disturbi mentali. Inoltre, le persone con sordità completa, una mano amputata e anche se mancano più di due dita dalla mano, non devono essere guidate. L'amputazione di una o entrambe le gambe non è un ostacolo, ma è consentito guidare solo su auto a controllo manuale.

Il Ministero della Salute intende espandere ulteriormente questo elenco. Aggiungendolo, in particolare, una serie di malattie oncologiche, forme gravi di reumatismi, vene varicose e ulcere, gravi disturbi del sistema nervoso. Inoltre, per un po 'di tempo non sarà possibile guidare dopo un infarto, un ictus, un intervento chirurgico.

Certificato medico:
Regno Unito - non richiesto.
Francia - non richiesto.
Germania: è richiesto un certificato di un oculista.
USA - non richiesto.
Giappone - non richiesto.
Russia: è richiesto un certificato medico. È valido per tre anni (per le persone in età pensionabile e che soffrono di alcune malattie croniche durante l'anno).

Non adatto per il volante

Questo elenco, in vigore dal 6 gennaio, è atteso dai poliziotti del traffico da molto tempo. Anche se alla fine hanno solo bisogno di un certificato: buono - non buono. La possibilità di ammettere un conducente alla guida di un'auto è stabilita da una commissione medica. Sulla base dei dati raccolti, determina la possibilità di concedere tale diritto al richiedente o di non concederlo.

L'elenco delle restrizioni è ancora semplice. Tuttavia, alcune sfumature si insinuarono in esso. Ad esempio, le persone con ritardo mentale non possono guidare un'auto. Non importa che quelli che non possono aggiungere 2 + 2 rientrino in questa categoria, così come quelli che non riescono a distinguere la destra dalla sinistra. Da un punto di vista medico, il concetto di ritardo mentale comprende una gamma molto ampia di deviazioni nella psiche - dalla depressione banale alla percezione inadeguata della realtà.

Devo dire che i divieti categorici si applicano solo alle malattie stabilite dalla classificazione internazionale delle malattie - ICD. L'ultima versione dell'ICD è stata rilasciata al numero 10.

Si può capire perché alle persone con epilessia non dovrebbe essere permesso guidare, questa malattia è designata dalla qualifica G40. Qualsiasi attacco sarà irto di incidenti. Si può capire perché sia ​​impossibile guidare coloro che sono malati di malattie mentali a causa dell'uso di varie sostanze..

Non è possibile mettersi al volante di coloro che soffrono di ogni sorta di depressione o impulsi, se ciò è confermato da un referto medico. Gli psichiatri lo chiamano disturbo dell'umore (disturbo affettivo).

Nei vecchi requisiti medici, la maggior parte di questi divieti medici semplicemente non esistevano. E adesso c'è.

Ma la cosa più interessante è il divieto di guidare veicoli per coloro che hanno il codice della malattia F60 - F69 - disturbi della personalità e del comportamento in età adulta, comprese le cosiddette anomalie sessuali.

Questo include travestitismo, transessualismo, feticismo, esibizionismo, voyeurismo. Il numero di tutti i tipi di comportamenti diversi di natura sessuale è enorme. E ogni proprietario di una tale deviazione non ha il diritto di guidare una macchina. Questo argomento è piuttosto controverso. È del tutto incomprensibile come la passione per vestirsi in lingerie o abiti da uomo influenzi la qualità della guida..

Ma l'elenco delle controindicazioni è stato compilato dal Ministero della Salute. Ciò che è stato guidato in questo dipartimento non è ancora chiaro. Forse hanno semplicemente dimenticato di ripulire l'elenco ed escludere da esso quelle deviazioni che non incidono in alcun modo sulla sicurezza stradale.

Le indicazioni mediche differiscono per coloro che utilizzano veicoli a comando manuale o veicoli con cambio automatico. I requisiti si applicano anche alle auto guidate da conducenti con cecità di un occhio e quando il conducente utilizza dispositivi medici per la correzione della vista..

Le restrizioni mediche sono stabilite in base alla categoria e al tipo di veicolo. I requisiti per i veicoli azionati manualmente sono impostati separatamente. Questo vale per coloro che sono privati ​​di qualsiasi arto.

Per la prima volta sono stati definiti i requisiti per la guida di autoveicoli con cambio automatico. Ora alcune persone con disabilità hanno il diritto di guidare auto con cambio automatico.

Comunque sia, queste restrizioni sono già entrate in vigore. La polizia stradale ritiene che i diritti siano concessi a coloro che hanno fornito il relativo certificato. E se non esiste un certificato, la licenza non viene rilasciata. Allo stesso tempo, la polizia stradale non può avere pretese contro gli operatori sanitari. Dopotutto, gli ispettori rilasciano i diritti sulla base di un certificato medico. E l'ispettore non è tenuto a stabilire l'autenticità del documento.

Valery Yevtushenko, Presidente della Commissione Affari Legali della Società Russa di Psichiatri:

- Le disposizioni del decreto, che sono progettate per semplificare in qualche modo il controllo medico, difficilmente affrontano questo compito. Pertanto, nel dato elenco di malattie mentali viene spiegato che sono presi in considerazione "in presenza di disturbi mentali cronici e prolungati con manifestazioni dolorose gravi persistenti o spesso esacerbate".

Ma anche con questa spiegazione, il documento manca ancora della cosa più importante: un'affermazione di come la natura del disturbo mentale ha a che fare con la guida e in che modo le caratteristiche mentali di una persona in caso di malattia influenzano il processo di guida..

Controindicazioni alla guida di un'auto

La questione della salute del conducente non è affatto inattiva. Una verità dimenticata, ma non meno rilevante: un'auto è un mezzo per aumentare il pericolo!, Sfortunatamente, è confermata quotidianamente da segnalazioni di incidenti stradali. Migliaia di persone diventano vittime di incidenti stradali.

Elenco delle malattie che impediscono la guida di un'auto

E questi incidenti non si verificano sempre a causa di violazioni del traffico. I casi in cui una persona si mette al volante con controindicazioni alla guida di un'auto sono molto frequenti e il viaggio diventa fatale. Non è un segreto che un certificato di superamento di una visita medica possa essere acquistato per denaro, con un grande desiderio di guidare un'auto e con queste stesse controindicazioni alla guida di un'auto.

E in questo caso, una persona entra in un gioco ineguale con il suo destino, in cui la possibilità può influenzare il risultato. La cosa peggiore è che a volte la vita e la salute delle persone intorno sono in gioco in questo gioco..

A livello legislativo, i requisiti di idoneità e l'elenco delle malattie che impediscono la guida sono evidenziati nell'ordine del Ministero della Salute URSS n. 555 del 29/09/1989 "Sul miglioramento del sistema di esami medici... dei conducenti di veicoli" che contiene un elenco completo di controindicazioni mediche alla guida di un'auto.

Riassumeremo brevemente le controindicazioni alla guida di un'auto e con l'elenco completo e decifrato delle malattie che impediscono la guida, è possibile conoscere l'ordine specificato.

La clausola 12.1 di questo elenco di malattie che impediscono la guida si applica a tutti i conducenti e vi sono ulteriori modifiche per i conducenti della categoria B, e i conducenti della categoria B sono divisi in due gruppi: con il diritto di lavorare a noleggio e senza il diritto di lavorare a noleggio.

1. Malattie croniche delle membrane dell'occhio, accompagnate da una significativa compromissione della funzione visiva... (dopo un trattamento chirurgico con un buon risultato, è consentita l'ammissione alla guida).
2. Infiammazione cronica del sacco lacrimale che non risponde al trattamento conservativo,... (dopo un trattamento chirurgico con un buon risultato, è consentita l'ammissione alla guida).
3. Diplopia persistente dovuta a strabismo di qualsiasi eziologia.
4. Limitazione del campo visivo di oltre 20 gradi. in uno qualsiasi dei meridiani.

5. Riduzione dell'acuità visiva...:
a) acuità visiva con correzione inferiore a 0,6 nell'occhio migliore, inferiore a 0,2 nel peggiore.

b) mancanza di visione in un occhio;
c) condizione dopo chirurgia refrattiva sulla cornea... Permesso di guidare una persona 3 mesi dopo l'intervento
6. Sono ammesse violazioni della percezione del colore.
7. Malattie della retina e del nervo ottico

8. Glaucoma
9. Sordità completa in un orecchio
10. Infiammazione purulenta unilaterale o bilaterale cronica dell'orecchio medio... (dopo un trattamento chirurgico con un buon risultato, il problema viene risolto individualmente).
11. Mastoidite purulenta cronica.
12. Malattie di qualsiasi eziologia che causano disfunzione dell'apparato vestibolare, sindromi da capogiro, nistagmo.

13. Nistagmo spontaneo con una deviazione delle pupille di 70 gradi.

14. Neoplasie benigne, cicatrici sedentarie che ostacolano in modo significativo il movimento degli arti, pronunciate restrizioni alla mobilità del collo, cambiamenti persistenti nelle grandi articolazioni, fratture fuse in modo improprio, false articolazioni che ostacolano significativamente il movimento degli arti, nonché cambiamenti persistenti nella colonna vertebrale che ne interrompono il movimento.
15. L'assenza di un arto, di una mano o di un piede superiore o inferiore, nonché della deformità della mano o del piede, che ostacolano in modo significativo il loro movimento.

16. L'assenza di dita o falangi, nonché l'immobilità nelle articolazioni interfalangee... (pur mantenendo la funzione di presa e la forza della mano, la questione dell'ammissione al controllo viene decisa individualmente).
17. Deformità traumatiche con sintomi neurologici e difetti delle ossa del cranio.

18. Accorciamento dell'arto inferiore di oltre 6 cm.

19. Malattie che causano limitazione del movimento o dolore durante lo spostamento di arti, ernie, fistole, prolasso del retto, emorroidi, idropisia del testicolo o del cordone spermatico, ecc..
20. Malattia vascolare

21. Cambiamenti persistenti nella faringe, nella laringe, nella trachea, che compromettono significativamente la respirazione.

22. Difetti cardiaci e vascolari congeniti o acquisiti di qualsiasi eziologia
23. Condizioni dopo l'intervento chirurgico sul cuore e sui grandi vasi arteriosi... Le persone con pacemaker artificiale impiantato sono autorizzate individualmente.
24. Malattia cardiaca di qualsiasi eziologia
25. Ipertensione essenziale di III grado, questione di ammissione di persone con ipertensione essenziale di II grado. risolto individualmente (con frequenti crisi ipertensive sono inutilizzabili).
26. Malattie croniche dei polmoni e della pleura, compresa l'eziologia tubercolare.

27. Malattie del sangue e degli organi che formano il sangue, la questione dell'ammissione è decisa individualmente

28. Malattie endocrine con disfunzioni persistenti e gravi. La decisione viene presa individualmente.
29. a) Malattie mentali croniche e condizioni ad esse equiparate, soggette all'osservazione dinamica dispensaria obbligatoria. La questione dell'ammissione di persone con forme gravi di disturbi neuropsichiatrici borderline, ritardo mentale borderline e ritardo mentale è decisa su base individuale (riesame dopo 3 anni). Epilessia e sincope.
29.b) Alcolismo cronico, tossicodipendenza, abuso di sostanze sono consentiti dopo il trattamento e la cancellazione.
30. Malattie ricorrenti croniche del sistema nervoso periferico ed effetti residui di malattie passate e lesioni di tronchi nervosi di grandi dimensioni con deterioramento persistente di movimento, sensibilità e trofismo.
31. Prolasso dell'utero e della vagina... un forte ritardo nello sviluppo fisico.

Controindicazioni di cui alla clausola 12.1; Inoltre:

5. Per i tassisti e i veicoli speciali (ambulanza e servizi medici di emergenza, macchine operatrici, ecc.) Appartenenti alla categoria B: acutezza visiva con correzione inferiore a 0,8 in un occhio, inferiore a 0,4 nell'altro. Correzione consentita, vedere la clausola 12.1; condizione dopo chirurgia refrattiva sulla cornea, vedere punto 12.1; lente artificiale, vedi 12.1.
5. b) in via eccezionale, i conducenti sono ammessi, a condizione che l'acuità visiva nell'occhio rimanente sia 0,8 (senza correzione) e il normale campo visivo; riesame dopo un anno.
6. Violazione della percezione del colore come la dicromasia.
8. Solo autisti addestrati.
9. Percezione del discorso parlato in una o entrambe le orecchie a una distanza inferiore a 3 m, sussurro del discorso a una distanza di 1 m (con sordità completa in un orecchio e percezione del discorso parlato a una distanza di almeno 3 m dall'altro orecchio o percezione della lingua parlata almeno 2 m su ciascun orecchio, la questione dell'ammissione dei conducenti qualificati viene decisa individualmente, riesame annuale).
12. Non consentito in tutti i casi.
15. I tassisti e i conducenti di veicoli speciali non sono ammessi.
21. Senza ammissione individuale.
23. Condizioni dopo l'intervento chirurgico sul cuore e sui grandi vasi principali, comprese le persone con pacemaker impiantati senza ricovero individuale.
25. Ipertensione II - III Art. La domanda di ammissione con ipertensione. malattia del 1o stadio. - individualmente.
26. Riesame dopo 1 anno.
28. Non sono adatti per la diagnosi del diabete.
29. a) Vedi 12.1. 29.b) Dopo uno speciale trattamento anti-alcol con buoni risultati in assenza di degrado della personalità e disturbi somato-neurologici in pazienti con alcolismo cronico, il problema della loro ammissione è deciso individualmente dalla commissione medica di un istituto narcologico, che ha un dipartimento di consulenza organizzativa e metodologica, fornendo ai pazienti con alcolismo cronico con caratteristiche positive - petizioni dal luogo di lavoro e informazioni sul suo comportamento nel luogo di residenza da parte degli organi degli affari interni. I pazienti con tossicodipendenza e abuso di sostanze sono ammessi in modo simile, ma se hanno una remissione persistente per almeno tre anni.
32. Non consentito. Driver addestrati - individualmente.
33. Ulcera peptica dello stomaco e ulcera duodenale, malattie croniche del fegato, sistema biliare, pancreas con esacerbazioni frequenti, malattia dello stomaco operato - ammissione individuale, con riesame dopo 2 anni.

Queste sono le controindicazioni alla guida di un'auto. E se hai tali malattie, prima di essere ufficialmente vietato guidare un'auto, pensa alla tua responsabilità verso te stesso, i parenti e gli estranei, prima di metterti al volante di un "veicolo ad alto rischio".

Buona fortuna a voi amanti della vostra auto.

Un elenco completo di restrizioni mediche per i conducenti, malattie-controindicazioni alla guida

Le restrizioni mediche per i conducenti sono stabilite nella legge federale "Sulla sicurezza stradale" del 1995 negli articoli 23 e 23.1. Ci sono quattro ragioni principali per limitare il diritto alla guida: problemi con il funzionamento degli organi visivi, anomalie nella salute mentale, epilessia diagnosticata, altre patologie (nessuna parte del corpo, glaucoma, problemi ginecologici, ecc.). Questi e altri disturbi che vietano la guida sono descritti più dettagliatamente di seguito..

Sono inoltre suddivisi in base alle condizioni di guida (ad esempio, la necessità di guidare senza gambe o indossare un corsetto) e in base al modo di trasporto. Per ulteriori informazioni sulle restrizioni mediche per i conducenti in base alle loro condizioni di salute, nonché alla categoria del veicolo, leggi di più nel nostro articolo..

Legislazione RF sulle restrizioni mediche per i conducenti

Secondo la legislazione della Federazione Russa, chiunque superi con successo gli esami in una scuola guida e gli agenti della polizia stradale possono guidare un veicolo. Ma solo coloro che hanno superato con successo la commissione medica sono ammessi agli esami, non hanno restrizioni fisiche alla guida del veicolo..

La legge federale del 1995 negli articoli 23 e 23.1 indica chiaramente l'algoritmo per il superamento della commissione medica e la frequenza degli esami per ciascuna categoria di conducenti. Ad esempio, gli operatori di trasporto pubblico sono tenuti a sottoporsi a un'ispezione rigorosa prima di entrare nella linea. La stessa legge contiene un elenco di malattie classificate come restrizioni.

La commissione medica deve passare:

  • coloro che ricevono la patente per la prima volta - prima di superare gli esami in una scuola guida;
  • ripristino dei diritti dopo il sequestro, ad esempio in caso di privazione dovuta alla guida ubriaca;
  • estendere la validità della patente di guida.

Nel primo comma 23 dell'articolo FZ n. 169, le malattie sono divise in tre grandi gruppi:

  • la guida richiede la creazione di determinate condizioni, ad esempio l'uso obbligatorio di occhiali correttivi;
  • le restrizioni si applicano solo alla guida di un tipo specifico di veicolo;
  • il divieto è imposto alla guida di tutti i tipi di auto, moto.

Restrizioni mediche per i conducenti

La legge stabilisce chiare restrizioni mediche per i conducenti, specificando e spiegando malattie specifiche, dividendole in 4 gruppi principali:

  • problemi con il lavoro degli organi visivi,
  • anomalie della salute mentale,
  • epilessia diagnosticata,
  • altre patologie.

Ogni caso specifico è considerato su base individuale - ad esempio, una banale riduzione dell'acuità visiva non è una limitazione rigorosa, ma richiede la creazione e il rispetto di condizioni speciali per la guida di un veicolo. Allo stesso tempo, anche la fase iniziale di sviluppo del glaucoma è una ragione per rifiutare di rilasciare una patente di guida..

A vista

Il livello di acutezza visiva è uno dei principali fattori che influenzano l'ottenimento della patente di guida.

Per le categorie A e A1, BE, M, B e B1, l'imposizione di un divieto di guida di un veicolo è implicita quando:

  • malattie croniche del rivestimento degli occhi, che compromettono notevolmente la vista;
  • cecità di un occhio, quando il secondo ha un'acuità visiva non superiore a 0,8;
  • acuità visiva inferiore a 0,2 in un occhio e inferiore a 0,6 nel secondo;
  • effettuare interventi di chirurgia refrattiva sulla cornea meno di un mese fa;
  • la presenza di nistagmo spontaneo con una deviazione di entrambe le pupille di 70 gradi;
  • limitazione del campo visivo in qualsiasi meridiano di oltre 20 gradi.

Per tutte le altre categorie, verranno applicate restrizioni alla vista se l'acuità di un occhio è inferiore a 0,4 e il secondo massimo è 0,8, nonché nel caso della cecità completa di un occhio, anche se nel secondo l'acuità è ad alto livello.

Quando si controlla la funzionalità degli occhi, i medici utilizzano un algoritmo standard. Coloro che usano occhiali correttivi o lenti nella vita di tutti i giorni devono anche passare attraverso la commissione con loro. Per ottenere l'autorizzazione a guidare un veicolo con visione.

Per ottenere assistenza, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • acuità visiva per la categoria B - 0,6 e non meno;
  • nel caso della presunta guida di veicoli speciali - non inferiore a 0,8 in un occhio e 0,4 nell'altro;
  • livello di visione per la categoria C - almeno 0,7.

Cataratta, glaucoma e distacco della retina sono malattie che rendono illegale ottenere la patente di guida. Ma molto dipende dal grado di sviluppo della patologia: i medici prestano attenzione alla gravità del decorso della malattia, in alcuni casi può essere imposta solo una restrizione e non un divieto completo.

Prima della commissione medica per l'ottenimento della patente di guida, puoi sottoporsi a un esame indipendente da un oculista, che ti permetterà di identificare violazioni, acquistare lenti correttive o occhiali.

Oltre all'acuità visiva, la commissione verifica la capacità del conducente di distinguere i colori dei semafori. Per questo, viene utilizzato il tavolo Rabkin, che consente di rilevare daltonismo. Se le deviazioni nella percezione della gamma di colori sono insignificanti, una patente di guida può essere ottenuta solo per la categoria A.

Malattia mentale

Le restrizioni mediche si applicano anche alle malattie mentali dei conducenti.

Violazioni che non concedono diritti:


  • disturbi dell'umore che influenzano negativamente le condizioni generali di una persona;
  • problemi comportamentali, disturbo da spaccatura / personalità;
  • malattia mentale organica;
  • ritardo mentale;
  • deviazioni di natura schizotipica;
  • disturbi deliranti;
  • schizofrenia a tutti gli effetti.

Le patologie elencate non sono soggette a discussione, i medici non considerano l'opzione "deviazioni minori" - il divieto di ottenere la patente di guida è imposto per sempre e senza ambiguità. Anche piccoli disagi e squilibri creano una situazione pericolosa sulla strada, una persona del genere rappresenta una vera minaccia per il resto del traffico.

Cosa dice la legge sulle persone con epilessia

L'epilessia è considerata una grave restrizione alla guida, perché la malattia implica convulsioni, mancanza di controllo sui movimenti, forte eccitazione di alcune aree del cervello.

Ma ci sono eccezioni alla legge:

  • il sequestro è stato registrato più di sei mesi fa;
  • il paziente ha subito un ciclo di trattamento dell'epilessia con intervento chirurgico;
  • le convulsioni disturbano solo durante il sonno;
  • il sequestro è così non intenso che non c'è confusione e problemi con l'attività motoria;
  • le convulsioni iniziano solo dopo la sospensione del farmaco.

La guida di un veicolo può essere combinata con l'epilessia solo se al paziente viene data un'opinione dal neurologo curante, che indica la possibilità di ottenere una patente di guida.

Altre malattie controindicazioni alla guida

Malattie che sono controindicazioni alla guida:

  • problemi con lo sviluppo fisico;
  • mancanza di falangi sulle dita (2 o più);
  • alcune malattie della colonna vertebrale;
  • problemi con l'apparato vestibolare;
  • problema uditivo;
  • chirurgia eseguita sul cuore meno di 3 mesi fa;
  • frattura ossea, dopo di che sono stati giunti in modo errato;
  • problemi respiratori sullo sfondo di patologie dei bronchi, della trachea e di altre parti dell'apparato respiratorio.

Le malattie che fungono da rifiuto di ottenere la patente di guida, rappresentano un pericolo per il conducente stesso e gli altri utenti della strada e possono provocare la creazione di un ambiente per un incidente stradale.

Guarda questo video su chi non è autorizzato a guidare un'auto:

Malattie che limitano ma non vietano il diritto di guidare auto

Le indicazioni mediche comprendono malattie che limitano il diritto alla guida e sono indicate sulla patente di guida. La legge implica che in questo caso dovranno essere create determinate condizioni per guidare un veicolo. Ad esempio, la legislazione prevede che i conducenti con:

  • piedi deformati;
  • arti inferiori paralizzati;
  • ceppi dopo l'amputazione di gambe o cosce.

La trasmissione automatica (cambio) consente alle persone con i seguenti problemi di guidare un veicolo:

  • mano amputata;
  • completa assenza di un piede o dell'intero arto inferiore;
  • assenza di una o entrambe le mani;
  • privazione di più dita.

Se vengono identificati problemi di udito, il conducente dovrà utilizzare costantemente un apparecchio acustico e se c'è una cecità completa in un occhio, tale persona sarà in grado di guidare veicoli solo se esiste un sistema di parcheggio speciale (acustico).

Tutte le restrizioni sono indicate sulla patente con etichette speciali:

  • MS: puoi guidare un veicolo solo con controllo manuale;
  • AS - è vietato guidare veicoli con atterraggio per motociclette;
  • MS - permesso di guidare veicoli solo con controllo manuale;
  • AT: guida di un'auto solo con cambio automatico;
  • APS: l'automobile deve essere dotata di un sistema audio.

Tali designazioni sono necessarie per gli agenti di polizia stradale che possono decifrarle e verificare il rispetto delle condizioni di guida.

Limiti di età per l'ottenimento del certificato medico del conducente

Per età, non ci sono restrizioni per ottenere un certificato medico per la guida di veicoli, almeno per il momento. Puoi avere controindicazioni alla gestione all'età di 18 anni o alla necessità di creare condizioni speciali e a 60-70 anni puoi essere in buona salute. Secondo la legge, le donne di 50 anni e gli uomini di 55 anni devono sottoporsi a una visita medica ogni 2 anni, mentre i conducenti più giovani - una volta ogni 3 anni.

È stata fatta una proposta per contrassegnare l'auto con un segno speciale per i conducenti di età pari o superiore a 70 anni. Non è stato sostenuto dal pubblico, perché degrada la dignità di una persona e lo introduce nella struttura del "ghetto".

Altre restrizioni sulle indicazioni mediche a seconda della categoria

Inoltre, la legge federale 169 fornisce alcune informazioni relative alle restrizioni sulle indicazioni mediche.

Per la categoria "A"

Articolo 28 paragrafo 1:

Ulteriori controindicazioni mediche:

Prolasso dell'utero e della vagina, fistole retrovaginali e vescicovaginali, rotture perineali con violazione dell'integrità degli sfinteri rettali, idropisia del testicolo o del cordone spermatico, ernia e altre malattie che causano restrizioni e movimenti dolorosi che impediscono la guida.

Per la categoria "A1"

Articolo 28 paragrafo 2:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Acuità visiva inferiore a 0,5 nell'occhio migliore e inferiore a 0,2 nell'occhio peggiore (con correzione); mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro.
  • Sordità completa (per sordità, sordità, l'ammissione viene effettuata individualmente con riesame dopo un anno).
  • Assenza di un arto o di una mano, assenza di un arto inferiore a qualsiasi livello della coscia o della parte inferiore della gamba con ridotta mobilità dell'articolazione del ginocchio.
  • Malattie di qualsiasi eziologia che causano disfunzione dell'analizzatore vestibolare, sindromi da capogiro, nistagmo (morbo di Meniere, labirintite, crisi vestibolari di qualsiasi eziologia, ecc.).
  • Prolasso dell'utero e della vagina, fistole retrovaginali e vescicovaginali, rotture perineali con violazione dell'integrità degli sfinteri rettali, idropisia del testicolo o del cordone spermatico, ernia e altre malattie che causano restrizioni e movimenti dolorosi che impediscono la guida.

Per la categoria "B"

Articolo 28 paragrafo 3:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Controindicazioni mediche di cui ai paragrafi 3-25 di questa colonna del sottoparagrafo 28.1.
  • Diminuzione dell'acuità visiva inferiore a 0,5 nell'occhio migliore e inferiore a 0,2 nell'occhio peggiore (con correzione).
  • Mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro.

Per i tassisti e i conducenti di veicoli di servizi operativi (ambulanza, vigili del fuoco, polizia, servizio di salvataggio di emergenza, ispezione di automobili militari), - acuità visiva con correzione inferiore a 0,8 in un occhio, inferiore a 0,4 - nell'altro. La correzione consentita per miopia e ipermetropia è di 8,0 D, comprese le lenti a contatto, l'astigmatismo - 3,0 D (la somma della sfera e del cilindro non deve superare 8,0 D). La differenza nella forza dell'obiettivo tra i due occhi non deve superare 3,0 D.

Per la categoria "B1"

Articolo 28 paragrafo 4:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Prolasso dell'utero e della vagina, fistole retrovaginali e vescicovaginali, rotture perineali con violazione dell'integrità degli sfinteri rettali, idropisia del testicolo o del cordone spermatico, ernia e altre malattie che causano restrizioni e movimenti dolorosi che impediscono la guida.
  • Condizione dopo chirurgia refrattiva sulla cornea - permesso di guidare il viso 3 mesi dopo l'intervento con acuità visiva con correzione di almeno 0,6 nell'occhio migliore, almeno 0,2 - nel peggiore dei casi.

Per la categoria "BE"

Articolo 28 paragrafo 5:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Prolasso dell'utero e della vagina, fistole retrovaginali e vescicovaginali, rotture perineali con violazione dell'integrità degli sfinteri rettali, idropisia del testicolo o del cordone spermatico, ernia e altre malattie che causano restrizioni e movimenti dolorosi che impediscono la guida.
  • Condizione dopo chirurgia refrattiva sulla cornea - permesso di guidare il viso 3 mesi dopo l'intervento con acuità visiva con correzione di almeno 0,6 nell'occhio migliore, almeno 0,2 - nel peggiore dei casi.

Per la categoria "C"

Articolo 28 paragrafo 6:

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Acuità visiva con correzione inferiore a 0,8 in un occhio, inferiore a 0,4 - nell'altro. La correzione consentita per miopia e ipermetropia è di 8,0 D, comprese le lenti a contatto, l'astigmatismo -3,0 D (la somma della sfera e del cilindro non deve superare 8,0 D). La differenza nella forza dell'obiettivo tra i due occhi non deve superare 3,0 D.
  • Mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro. Lente artificiale, in almeno un occhio.
  • Percezione della lingua parlata in una o entrambe le orecchie a una distanza inferiore a 3 m, sussurro del parlato a una distanza di 1 m (con sordità completa in un orecchio e percezione della lingua parlata a una distanza inferiore a 3 m nell'altro orecchio o percezione della lingua parlata almeno 2 m per ciascuno orecchio, la questione dell'ammissione dei conducenti addestrati viene decisa individualmente con un riesame annuale).
  • L'assenza di un arto, di una mano o di un piede superiore o inferiore, nonché la deformazione della mano o del piede, che ne ostacolano significativamente il movimento, non sono consentite in tutti i casi.
  • L'assenza di dita o falangi, nonché l'immobilità nelle articolazioni interfalangee delle mani - non sono consentite nemmeno con la funzione di presa intatta.
  • Deformità traumatiche e difetti delle ossa del cranio con gravi sintomi neurologici.
  • Cardiopatia ischemica: angina pectoris instabile, angina pectoris da sforzo, FC III, disturbi del ritmo cardiaco di alto grado o una combinazione di queste condizioni.
  • Ipertensione II - III Art. Con ipertensione 1 cucchiaio. l'ammissione viene effettuata individualmente, previa indagine annuale.
  • Diabete (tutti i tipi e forme).
  • Crescita inferiore a 150 cm (il problema è deciso individualmente), un netto ritardo nello sviluppo fisico.

Per la categoria "C1", "CE"

Articolo 28 paragrafo 7 - l'elenco ripete il precedente, indicato per la categoria "C".

Per la categoria "D", "D1"

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Acuità visiva con correzione inferiore a 0,8 in un occhio, inferiore a 0,4 - nell'altro. La correzione consentita per miopia e ipermetropia è di 8,0 D, comprese le lenti a contatto, l'astigmatismo -3,0 D (la somma della sfera e del cilindro non deve superare 8,0 D). La differenza nella forza dell'obiettivo tra i due occhi non deve superare 3,0 D.
  • Mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro. Lente artificiale, in almeno un occhio.
  • Percezione della lingua parlata in una o entrambe le orecchie a una distanza inferiore a 3 m, sussurro del parlato a una distanza di 1 m (con sordità completa in un orecchio e percezione della lingua parlata a una distanza inferiore a 3 m nell'altro orecchio o percezione della lingua parlata almeno 2 m per ciascuno orecchio, la questione dell'ammissione dei conducenti addestrati viene decisa individualmente con un riesame annuale).
  • L'assenza di un arto, di una mano o di un piede superiore o inferiore, nonché la deformazione della mano o del piede, che ne ostacolano significativamente il movimento, non sono consentite in tutti i casi.
  • L'assenza di dita o falangi, nonché l'immobilità nelle articolazioni interfalangee delle mani - non sono consentite nemmeno con la funzione di presa intatta.
  • Deformità traumatiche e difetti delle ossa del cranio con gravi sintomi neurologici.
  • Cardiopatia ischemica: angina pectoris instabile, angina pectoris da sforzo, FC III, disturbi del ritmo cardiaco di alto grado o una combinazione di queste condizioni.
  • Ipertensione II - III Art. Con ipertensione 1 cucchiaio. l'ammissione viene effettuata individualmente, previa indagine annuale.
  • Diabete (tutti i tipi e forme).
  • Crescita inferiore a 150 cm (il problema è deciso individualmente), un netto ritardo nello sviluppo fisico.
  • Con difetti del linguaggio e logoneurosi (balbuzie) in forme gravi - per i conducenti del trasporto passeggeri, l'ammissione viene effettuata individualmente.

"Tram, filobus", "Trattori e veicoli semoventi", "Mini trattori, trattori a piedi, carrelli elevatori e simili"

Ulteriori controindicazioni mediche:

  • Acuità visiva con correzione inferiore a 0,8 in un occhio, inferiore a 0,4 - nell'altro. La correzione consentita per miopia e ipermetropia è di 8,0 D, comprese le lenti a contatto, l'astigmatismo -3,0 D (la somma della sfera e del cilindro non deve superare 8,0 D). La differenza nella forza dell'obiettivo tra i due occhi non deve superare 3,0 D.
  • Mancanza di visione in un occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 (senza correzione) nell'altro. Lente artificiale, in almeno un occhio.
  • Percezione della lingua parlata in una o entrambe le orecchie a una distanza inferiore a 3 m, sussurro del parlato a una distanza di 1 m (con sordità completa in un orecchio e percezione della lingua parlata a una distanza inferiore a 3 m nell'altro orecchio o percezione della lingua parlata almeno 2 m per ciascuno orecchio, la questione dell'ammissione dei conducenti addestrati viene decisa individualmente con un riesame annuale).
  • L'assenza di un arto, di una mano o di un piede superiore o inferiore, nonché la deformazione della mano o del piede, che ne ostacolano significativamente il movimento, non sono consentite in tutti i casi.
  • L'assenza di dita o falangi, nonché l'immobilità nelle articolazioni interfalangee delle mani - non sono consentite nemmeno con la funzione di presa intatta.
  • Deformità traumatiche e difetti delle ossa del cranio con gravi sintomi neurologici.
  • Cardiopatia ischemica: angina pectoris instabile, angina pectoris da sforzo, FC III, disturbi del ritmo cardiaco di alto grado o una combinazione di queste condizioni.
  • Ipertensione II - III Art. Con ipertensione 1 cucchiaio. l'ammissione viene effettuata individualmente, previa indagine annuale.
  • Diabete (tutti i tipi e forme).
  • Crescita inferiore a 150 cm (il problema è deciso individualmente), un netto ritardo nello sviluppo fisico.

I conducenti di tram e filobus con pacemaker artificiali impiantati non sono autorizzati a lavorare.

Le restrizioni mediche per i conducenti sono la sicurezza stradale. Passare una visita medica come parte dell'ottenimento di una patente di guida lo rende un processo obbligatorio per le persone di tutte le età. Se vengono identificate delle restrizioni, queste sono indicate nel certificato, poiché l'agente di polizia stradale ha il diritto di verificare il rispetto di condizioni speciali.

Video utile

Guarda questo video sulle controindicazioni mediche per la guida di un'auto:

Controindicazioni per la guida di un'auto

Restrizioni mediche per i conducenti


Vuoi fare un test sui materiali dell'articolo dopo averlo letto?

Quando si ottiene una licenza, è importante non solo conoscere le regole del traffico e la capacità di applicarle nella pratica, ma anche la conformità degli indicatori di salute umana a determinati requisiti che assicurano un movimento sicuro sulle strade. Dal 2014, nel determinare il diritto alla guida, si procede dalle disposizioni del decreto governativo n. 1604, che stabilisce elenchi precisi di restrizioni, nonché le condizioni alle quali è consentito guidare..

Controindicazioni per la guida di un veicolo

Se il conducente ha controindicazioni, ciò significa che non gli è consentito viaggiare in auto in nessuna circostanza a causa della diagnosi fatta dai medici. Prendi davvero il miele. un certificato per la registrazione dei diritti per tali categorie di cittadini è assolutamente impossibile.

Un divieto completo è associato alla diagnosi di malattie gravi che indicano l'incapacità o la disabilità dei cittadini. Tali casi includono perdita completa della vista, presenza di schizofrenia, convulsioni epilettiche, gravi disturbi organici o somatici.

Indicazioni mediche

Se a un cittadino vengono prescritte determinate indicazioni mediche, ciò significa che le malattie diagnosticate richiedono il rispetto di determinate condizioni durante la guida di un veicolo. Le condizioni più comuni per motivi medici comprendono la necessità di guidare con gli occhiali se l'acuità visiva del conducente è bassa.

Le indicazioni dal punto di vista medico intendono fornire condizioni accettabili per una guida sicura su strada..

Tra le indicazioni, si distinguono le seguenti categorie di marchi in diritti:

  • requisito di controllo manuale;
  • uso di una scatola automatica;
  • dotare l'auto di sensori di parcheggio;
  • indossare lenti correttive o occhiali;
  • utilizzando un apparecchio acustico con udito insufficiente.

Utilizzo di apparecchiature di controllo manuale

Le indicazioni dipenderanno dalle caratteristiche della tua salute e diagnosi. I requisiti per le attrezzature in auto e dispositivi medici sono progettati per garantire la massima sicurezza durante la guida di un veicolo, nonostante le limitate capacità umane.

Il controllo manuale consente di guidare l'auto nelle seguenti situazioni:

  • movimento limitato del piede dovuto a cambiamenti di deformazione;
  • una gamba è più piccola dell'altra, con una differenza di lunghezza superiore a 6 cm;
  • la presenza di ceppi delle cosce / stinchi;
  • violazione del motore e della funzione statica dovuta alla presenza di un moncone di 1 coscia / parte inferiore della gamba;
  • rilevata deformità persistente, varie malattie delle gambe, bacino, patologia della colonna vertebrale, che porta a difficoltà a camminare, in posizione eretta;
  • patologia del fascio neurovascolare dell'arto con ulcere estese.

Applicazione della scatola automatica

Le persone a cui sono state diagnosticate determinate malattie o patologie sono autorizzate a viaggiare in auto se l'auto è dotata di un box automatico, il che rende più facile muoversi.

La trasmissione automatica viene mostrata per i seguenti casi:

  • amputazione mano / polso;
  • amputazione di una gamba / piede;
  • mani / piedi deformati, con funzione motoria limitata degli arti;
  • il moncone di una parte della gamba in assenza di un braccio;
  • varie patologie delle dita / falangi, immobilità articolare;
  • conseguenze del sistema nervoso centrale interessato, emiplegia.

Se vengono rilevate queste deviazioni, la trasmissione automatica ti consentirà di guidare comodamente l'auto senza rischi per altri, automobilisti, passeggeri.

L'uso di dispositivi aggiuntivi per problemi di udito

Una risposta rapida a ciò che accade nelle autostrade e nelle strade della città è impossibile se una persona ha problemi di udito. Indossare gli apparecchi acustici nelle seguenti situazioni ti consentirà di utilizzare il tuo veicolo senza ostacoli:

  • malattie degli organi uditivi, che hanno portato alla perdita della piena capacità di percepire la lingua parlata da altri, quando gli indicatori degli organi uditivi sono scesi al di sotto del normale;
  • correzione della prestazione uditiva normale quando si indossano dispositivi speciali come un elaboratore vocale / un apparecchio acustico.

limitazioni

Da un divieto assoluto e dall'autorizzazione a guidare in determinate condizioni, si devono distinguere le restrizioni mediche alla guida.

Esistono requisiti per tutti i conducenti, indipendentemente dal tipo di veicolo guidato - sono descritti sopra. Ma ci sono anche requisiti per lo stato di salute umana all'interno di una specifica categoria di veicoli, ad esempio:

  1. Trasporti automobilistici (motocicli, ciclomotori, ecc.)
  2. Macchine.
  3. Autobus e camion.

Va notato che anche all'interno della stessa categoria, saranno presentati i loro requisiti di salute, a seconda della sottocategoria dei diritti. Le norme più semplici sono per i viaggi in "auto" e le restrizioni più elevate sono imposte ai conducenti di autobus o camion.

Opzioni di convalida

Diversi tipi di veicoli a motore richiedono capacità fisiologiche diverse. Uno dei principali indicatori di test è l'acuità visiva. Il livello accettabile di capacità visive sarà determinato in base alla categoria di diritti:

  1. Puoi guidare un'auto con un indice di nitidezza di almeno 0,6 per l'occhio migliore, 0,2 per l'occhio peggiore. L'acuità visiva negli occhiali / lenti a contatto è anche presa in considerazione.
  2. Requisiti simili per l'acuità sono imposti ai motociclisti, tuttavia, se uno degli occhi ha perso completamente la capacità visiva, l'altro occhio dovrebbe vedere con una nitidezza di 0,8 e oltre.
  3. La guida di camion e autobus richiede 0,8 acuità visiva nell'occhio migliore, 0,4 nel peggiore. Se il conducente indossa gli occhiali, non è consentita alcuna correzione di più di 8 diottrie. La completa perdita della funzione visiva, anche in un occhio, porta a un divieto di guida in questa categoria.

In alcuni casi, anche l'altezza del conducente sarà importante..

Restrizioni alla categoria "A" / "M" e alla sottocategoria "A1" / "B1"

La guida di veicoli a motore è possibile in base ai requisiti minimi per l'acuità visiva - 0,6 / 0,2 (rispettivamente per occhi migliori e peggiori).

La patente di guida non autorizza il viaggio in auto se si verificano i seguenti problemi:

  • completa perdita della funzione visiva dell'occhio con acuità visiva inferiore a 0,8 dall'altro;
  • stato postoperatorio con una significativa riduzione della capacità visiva umana;
  • malattie delle membrane degli occhi di natura cronica con funzionalità visiva compromessa, limitazione dei movimenti del bulbo oculare;
  • diplopia persistente dovuta a strabismo;
  • nistagmo spontaneo con una deviazione della posizione degli alunni a 70 gradi dalla norma;
  • campo visivo limitato da 20 gradi.
  1. Patologie nel sistema locomotore:
  • assenza o deformità di mani / piedi, se la funzione motoria è limitata, assenza di arti;
  • assenza di una falange o di tutto il dito, immobilizzazione delle articolazioni tra le falangi;
  • la differenza tra la lunghezza delle gambe oltre 6 cm (l'eccezione sono i casi con la conservazione di una gamma completa di movimento, osservando la lunghezza dell'arto fino al punto centrale del trocantere della coscia sopra i 75 cm).

Quando si diagnosticano malattie con patologie dell'analizzatore vestibolare, sindrome di vertigini o nistagmo, verrà rifiutato un certificato medico.

Restrizioni alla categoria "B (" BE "," B1 ")

Le autovetture possono essere utilizzate da una vasta gamma di cittadini e i requisiti per la visione sono meno rigorosi: come nel caso dei veicoli a motore, gli indicatori sopra 0,6 / 0,2 per occhi migliori e peggiori.

Le restrizioni per i conducenti vengono introdotte quando vengono identificati problemi con gli organi della vista e patologie degli arti, simili ai casi in cui si rilasciano i diritti di guidare veicoli a motore.

Restrizioni alle categorie "C / CE", "D / DE", "Tm" / "Tb" e sottocategorie

Per le categorie "C" / "D" e le corrispondenti sottocategorie, i requisiti di salute saranno più elevati: punteggio di acuità visiva di almeno 0,8 per l'occhio migliore e 0,4 per l'occhio peggiore.

La guida in queste categorie non è consentita per le persone con malattie identificate degli organi visivi, simili alle categorie precedenti, nonché per patologie del sistema locomotore (assenza / movimento limitato degli arti / loro parti), comprese le deviazioni nella lunghezza degli arti inferiori al di sopra del valore massimo consentito.

Oltre ai requisiti generali per la visione e la funzione motoria, vengono imposti maggiori requisiti aggiuntivi, che impongono restrizioni alle persone con le seguenti patologie:

  1. Deformazione del cranio a seguito di traumi o altre patologie craniche.
  2. Malattie degli organi uditivi, a causa delle quali è difficile per un automobilista percepire il discorso parlato al volume normale entro 3 m, o il discorso in un sussurro - a una distanza di 1 m da una persona.
  3. Anomalia di crescita: il conducente è piccolo, al di sotto di 1,5 m.

Responsabilità per le violazioni

Restrizioni al diritto di guidare all'interno di una determinata categoria possono essere stabilite inizialmente, ovvero dal momento in cui viene rilevata una patologia o una malattia durante l'esame medico obbligatorio prima del rilascio di una licenza.

Spesso, il deterioramento della salute si verifica dopo aver ottenuto il diritto di guidare un veicolo. In questo caso, avere una patente di guida a portata di mano non dà l'autorità per usarla. Non appena una persona sviluppa una patologia che non consente la guida all'interno della categoria del veicolo specificata nel certificato, il conducente perde il diritto di utilizzare i diritti.

In effetti, lo sviluppo delle controindicazioni e delle restrizioni delle malattie indicate nell'elenco rende il certificato non valido.

Conseguenze particolarmente gravi attendono i cittadini che continuano a utilizzare il veicolo, nonostante le malattie scoperte. Qualsiasi ispezione e individuazione di discrepanze da parte degli agenti della polizia stradale comporterà un ammontare significativo di un'ammenda e una punizione ai sensi dell'articolo per mancanza di diritti.

È importante dimostrare ai medici un'ottima salute, la normale pressione sanguigna, il funzionamento degli organi visivi, dell'udito, ecc., Al fine di ottenere il diritto di guidare veicoli ad alto rischio. Alcune categorie di conducenti (ad esempio, durante un esame pre-viaggio) devono consultare più spesso i medici, motivo per monitorare il livello di pressione e salute in generale.

Se ti metterai al volante di un veicolo, dovrai non solo dimostrare le tue capacità di guida e conoscenza delle regole del traffico, ma anche dimostrare la tua capacità fisica e mentale di ottenere l'accesso alla guida di un'auto.

Elenco completo delle restrizioni mediche per i conducenti

Le restrizioni mediche per i conducenti sono stabilite nella legge federale "Sulla sicurezza stradale" del 1995 negli articoli 23 e 23.1.

Ci sono quattro ragioni principali per limitare il diritto alla guida: problemi con il funzionamento degli organi visivi, anomalie nella salute mentale, epilessia diagnosticata, altre patologie (nessuna parte del corpo, glaucoma, problemi ginecologici, ecc.).

Sono inoltre suddivisi in base alle condizioni di guida (ad esempio, la necessità di guidare senza gambe o indossare un corsetto) e in base al modo di trasporto. Per ulteriori informazioni sulle restrizioni mediche per i conducenti in base alle loro condizioni di salute, nonché alla categoria del veicolo, leggi di più nel nostro articolo..

Legislazione RF sulle restrizioni mediche per i conducenti

Secondo la legislazione della Federazione Russa, chiunque superi con successo gli esami in una scuola guida e gli agenti della polizia stradale possono guidare un veicolo. Ma solo coloro che hanno superato con successo la commissione medica sono ammessi agli esami, non hanno restrizioni fisiche alla guida del veicolo..

La legge federale del 1995 negli articoli 23 e 23.1 indica chiaramente l'algoritmo per il superamento della commissione medica e la frequenza degli esami per ciascuna categoria di conducenti. Ad esempio, gli operatori di trasporto pubblico sono tenuti a sottoporsi a un'ispezione rigorosa prima di entrare nella linea. La stessa legge contiene un elenco di malattie classificate come restrizioni.

La commissione medica deve passare:

  • coloro che ricevono la patente per la prima volta - prima di superare gli esami in una scuola guida;
  • ripristino dei diritti dopo il sequestro, ad esempio in caso di privazione dovuta alla guida ubriaca;
  • estendere la validità della patente di guida.

Nel primo comma 23 dell'articolo FZ n. 169, le malattie sono divise in tre grandi gruppi:

  • la guida richiede la creazione di determinate condizioni, ad esempio l'uso obbligatorio di occhiali correttivi;
  • le restrizioni si applicano solo alla guida di un tipo specifico di veicolo;
  • il divieto è imposto alla guida di tutti i tipi di auto, moto.

Si consiglia di leggere quando ottenere il controllo medico di un conducente. Dall'articolo imparerai dove puoi ottenere una visita medica, quante volte devi passare, le restrizioni alla guida di un'auto.

Ed ecco di più su come ottenere un certificato di guida per una scuola guida.

Restrizioni mediche per i conducenti

La legge stabilisce chiare restrizioni mediche per i conducenti, specificando e spiegando malattie specifiche, dividendole in 4 gruppi principali:

  • problemi con il lavoro degli organi visivi,
  • anomalie della salute mentale,
  • epilessia diagnosticata,
  • altre patologie.

Ogni caso specifico è considerato su base individuale - ad esempio, una banale riduzione dell'acuità visiva non è una limitazione rigorosa, ma richiede la creazione e il rispetto di condizioni speciali per la guida di un veicolo. Allo stesso tempo, anche la fase iniziale di sviluppo del glaucoma è una ragione per rifiutare di rilasciare una patente di guida..

A vista

Il livello di acutezza visiva è uno dei principali fattori che influenzano l'ottenimento della patente di guida.

Per le categorie A e A1, BE, M, B e B1, l'imposizione di un divieto di guida di un veicolo è implicita quando:

  • malattie croniche del rivestimento degli occhi, che compromettono notevolmente la vista;
  • cecità di un occhio, quando il secondo ha un'acuità visiva non superiore a 0,8;
  • acuità visiva inferiore a 0,2 in un occhio e inferiore a 0,6 nel secondo;
  • effettuare interventi di chirurgia refrattiva sulla cornea meno di un mese fa;
  • la presenza di nistagmo spontaneo con una deviazione di entrambe le pupille di 70 gradi;
  • limitazione del campo visivo in qualsiasi meridiano di oltre 20 gradi.

Per tutte le altre categorie, verranno applicate restrizioni alla vista se l'acuità di un occhio è inferiore a 0,4 e il secondo massimo è 0,8, nonché nel caso della cecità completa di un occhio, anche se nel secondo l'acuità è ad alto livello.

Quando si controlla la funzionalità degli occhi, i medici utilizzano un algoritmo standard. Coloro che usano occhiali correttivi o lenti nella vita di tutti i giorni devono anche passare attraverso la commissione con loro. Per ottenere l'autorizzazione a guidare un veicolo con visione.

Per ottenere assistenza, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • acuità visiva per la categoria B - 0,6 e non meno;
  • nel caso della presunta guida di veicoli speciali - non inferiore a 0,8 in un occhio e 0,4 nell'altro;
  • livello di visione per la categoria C - almeno 0,7.

Restrizioni alla guida

»Notizie» Restrizioni alla guida: un elenco di età e controindicazioni mediche

Per essere ammesso agli esami di patente, ogni futuro automobilista deve superare una visita medica.

E per non perdere tempo, è meglio sapere in anticipo quali difficoltà si possono incontrare durante l'esame, a seconda della categoria: ci sono limiti di età per guidare un'auto, controindicazioni per condizioni fisiche, psicologiche, ecc..

Inoltre, le modifiche alla legislazione in tal senso sono apportate molto meno spesso rispetto alle regole del traffico. In questo caso, non prendiamo in considerazione i casi in cui è richiesta una sostituzione elementare del certificato - stiamo parlando di coloro che vogliono acquisire i diritti per la prima volta o estendere la validità di quelli esistenti.

Limiti d'età

I russi di qualsiasi età, anche i pensionati, possono studiare in una scuola guida. Cioè, non esiste un limite di età massima. Ma ce ne sono di minimi. Ad esempio, per essere ammesso agli esami per il superamento delle categorie "B" e "C", il richiedente deve avere almeno 17 anni..

Di conseguenza, puoi iscriverti in una scuola guida in anticipo, anche a 16 anni. Un'altra domanda è che un nuovo arrivato riceverà l'ambita plastica non prima dei 18 anni..

Inoltre, ogni 3 anni è necessario sottoporsi nuovamente a una visita medica: questa regola si applica ai conducenti di tutte le categorie.

Per quanto riguarda la restrizione alla guida di un'auto per persone di età "argentata" - donne sopra i 50 anni e uomini sopra i 55 anni, possono avere esclusivamente controindicazioni mediche. Pertanto, a differenza dei conducenti più giovani, questa categoria di automobilisti è obbligata a sottoporsi a una visita medica ogni 2 anni..

E anche se i media parlano periodicamente che il limite di età per guidare un'auto sarà di 70 anni o più, si tratta di informazioni inaffidabili. Ad esempio, i deputati della Duma di Stato nel 2018 hanno davvero preso in considerazione questo problema, ma non hanno adottato alcuna modifica legislativa..

Controindicazioni mediche

Per passare attraverso il "setaccio" della commissione medica, i conducenti devono dimostrare almeno uno stato di salute soddisfacente. Quando si rilascia un certificato pertinente, i medici tengono conto di 3 fattori:

lo stato del sistema nervoso (psiche);

altri problemi di salute.

Fino al 2014, anche i non udenti con disabilità erano soggetti a restrizioni alla guida. Tuttavia, questa clausola nella legislazione è stata annullata e per 5 anni ormai, i russi con problemi di udito vagano liberamente per il paese, seduti al volante della propria auto..

A vista

Il certificato indica 3 parametri che possono diventare un ostacolo alla guida di un veicolo: acutezza, campo visivo e percezione del colore. Ci sono anche altri fattori.

Nitidezza. Sono accettabili malattie oculari insignificanti che non incidono particolarmente sulla sicurezza di guida. Tuttavia, molto dipende dalla categoria dei diritti.

Ad esempio, "C" non può essere ottenuto se la nitidezza di un occhio è inferiore a 0,8 e l'altro inferiore a 0,4. I requisiti per guidare un'autovettura sono più morbidi: almeno 0,6 per un occhio ben visibile e 0,2 per il secondo.

Naturalmente, i conducenti con un'acuità visiva bassa devono indossare occhiali o usare obiettivi.

Linea di vista. Ci sono momenti in cui un occhio è cieco o mancante.

Questo non è ancora un verdetto! Se la nitidezza del singolo occhio è superiore all'80% (0,8), viene preso in considerazione il cosiddetto campo visivo: non deve essere ridotto di oltre 25 °.

In base a queste condizioni, è consentito il rilascio di una patente di guida, tuttavia è vietato utilizzare obiettivi o occhiali durante la guida. In generale, i problemi con il campo visivo sono molto rari, in contrasto con la percezione del colore.

Percezione del colore. Per studiarlo, viene utilizzato il metodo Rabkin, poiché molti automobilisti daltonici che non sono in grado di distinguere un semaforo rosso da uno verde sostengono il contrario.

Questo viene verificato abbastanza rapidamente e se il medico ha a che fare con il daltonismo sviluppato, nel certificato medico verrà annotata una nota appropriata.

Tuttavia, la domanda è: cosa distingue il daltonismo sviluppato da debole? Tutto qui è a discrezione soggettiva dei medici...

Ulteriori fattori sono il progressivo deterioramento della vista, il glaucoma, la diplopia (visione doppia), ecc. Inoltre, una patente di guida può essere rifiutata se sono trascorsi meno di 90 giorni dall'intervento sugli occhi.

Lo stato del sistema nervoso (malattia mentale)

Poiché il comportamento di una persona mentalmente squilibrata è difficile da prevedere sia nella vita di tutti i giorni, sul lavoro e durante la guida, i medici del consiglio medico sono particolarmente severi riguardo ai disturbi nervosi dei richiedenti diritti. Esiste tutta una serie di controindicazioni per la salute:

disturbi mentali provocati dall'uso di sostanze psicotrope, ecc..

Tali disturbi neurologici hanno sintomi pericolosi, che sono espressi in un attacco acuto, durante il quale una persona non è in grado di controllare i suoi movimenti, le emozioni e la coscienza in generale. Pertanto, gli epilettici in casi molto rari sono autorizzati a guidare un'auto e il trasporto di passeggeri è un tabù "di ferro" per loro..

Altri problemi di salute

Esiste un intero elenco di malattie, in presenza di una delle quali il consiglio medico ha il diritto di rifiutare di rilasciare una licenza. E sebbene non vi siano limiti di età per guidare un'auto per guidatori più anziani, l'ipertensione elementare, se si presenta in forma aggravata, può privarli dell'opportunità di guidare un'auto. La stessa regola si applica alle persone con:

malattia della tiroide;

tachicardia (palpitazioni cardiache);

diabete mellito e altri.

Epilogo

Sfortunatamente, molte malattie in tutto il mondo stanno "diventando più giovani", e questo diventa il motivo per cui una persona, con tutte le sue forze, non ha il diritto di guidare. Tuttavia, è meglio rinunciare a questo piacere piuttosto che provare a ingannare il consiglio medico..

Ad esempio, il maggior numero di "antisimulanti" viene rilevato durante i test dell'acuità visiva: le persone indossano lenti a contatto, memorizzano un diagramma di prova con lettere. È inutile utilizzare tali metodi, poiché un oculista professionista noterà facilmente la lente sull'occhio.

E anche in caso contrario, il guidatore semi-cieco farà sicuramente problemi sulla strada...

Come scegliere un trailer

Un rimorchio funzionale - sebbene non sia un elemento essenziale per il proprietario di un'auto, ma spesso diventa un salvagente quando è necessario trasferire merci alla rinfusa in un cottage estivo, consegnare una barca o una barca a un serbatoio, una motoslitta, ecc..

Senza entrare nei dettagli storici dell'aspetto di questo "peso" al veicolo, notiamo immediatamente che oggi ci sono idee abbastanza sistematizzate su quali dispositivi di aggancio sono peggiori o migliori, quanto sono adatti per una particolare macchina, in base alla sua potenza. Più dettagli

Perché hai bisogno di uno spoiler sul bagagliaio?

Inizialmente, lo spoiler è apparso nel motorsport, avrebbe dovuto migliorare le caratteristiche aerodinamiche delle auto sportive. Tuttavia, nel tempo, questo kit per carrozzeria esterno, avendo in gran parte perso il suo scopo, divenne principalmente un elemento di arredamento per auto..

Tuttavia, se lo si desidera, un tale dettaglio può ancora essere di grande aiuto nel migliorare la maneggevolezza, il livello di comfort e la sicurezza generale del veicolo. Stiamo parlando della cosiddetta ala, che è installata sul bagagliaio..

Pertanto, prima di classificare gli spoiler, devi capire in che modo differiscono dall'ala. Più dettagli

Motivi del consumo eccessivo di carburante per veicoli

Troppo spesso nessuno vuole rifornire di carburante l'auto, poiché ciò aumenta il costo di funzionamento del veicolo di un ordine di grandezza. Inoltre, i prezzi del "diesel" e della benzina ad alto numero di ottani sono in costante aumento non solo nel nostro paese, ma anche nei nostri vicini nella CSI.

Pertanto, l'aumento del consumo di carburante, i motivi per cui potrebbero trovarsi su piani completamente diversi, è uno degli argomenti più discussi nella rete di lingua russa..

Inoltre, molti notano che, secondo le sensazioni generali, il "comportamento" della vettura non sembra essere cambiato, tuttavia, il carburante sta chiaramente lasciando più di quanto dichiarato dal costruttore. Più dettagli

Restrizioni mediche alla guida

La capacità di guidare un'auto non può basarsi solo sul desiderio e sulla sicurezza materiale sufficiente. Il diritto di essere un utente della strada implica che il conducente si assume una seria responsabilità per le possibili conseguenze della guida con varie violazioni, le più frequenti delle quali sono le violazioni del traffico..

Tuttavia, oltre alla guida sciatta, ci sono molti altri prerequisiti per creare una situazione pericolosa sulla strada. Quindi, uno di questi è un possibile malfunzionamento dell'auto, causato da un atteggiamento irresponsabile verso lo stato della tua auto. Un altro potenziale motivo per la creazione di incidenti da parte dei conducenti è la guida con violazioni delle restrizioni mediche per la guida..

Cari lettori! I nostri articoli descrivono i modi tipici di risolvere i problemi legali, ma ogni caso è unico..

Se vuoi sapere come risolvere il tuo problema specifico, contatta il modulo di consulenza online a destra o chiama
+7 (499) 450-39-61
8 (800) 302-33-28

È veloce e gratuito!

Tipi di restrizioni mediche

Le restrizioni mediche per i conducenti e le controindicazioni alla guida di un'auto sono un elenco di malattie che impediscono una guida sicura per se stessi e gli altri..

Alcuni di essi rendono completamente impossibile per un guidatore mettersi mai al volante, altri possono limitare il controllo dei veicoli che rientrano in categorie specifiche. Alcune malattie e controindicazioni non privano il conducente della capacità di guidare l'auto, tuttavia richiedono modifiche nel design dell'auto.

Le ragioni mediche più comuni che limitano, ma non escludono, il diritto di guidare sono persone con qualche forma di disabilità e / o confermati problemi di udito e visione non critici.

Sono riconosciute tre categorie di restrizioni, caratterizzate da diversi gradi di ammissione alla guida di un'auto:

Nel primo caso, per l'ammissione alla guida, saranno richiesti vari tipi di dispositivi speciali, nel secondo, ai conducenti è completamente vietato guidare automobili di determinate categorie e nel terzo caso è severamente vietato guidare qualsiasi veicolo. Le restrizioni mediche sono rivelate durante l'esame effettuato durante la visita medica.

Tutti i futuri conducenti passano un esame medico, è un passaggio obbligatorio prima dell'ammissione alla formazione pratica, passando un esame nella polizia stradale e ottenere una patente di guida.

Oltre ai cadetti della scuola guida, i conducenti devono sottoporsi a una visita medica, la cui patente deve essere sostituita dopo un periodo di 10 anni dalla data del rilascio, nonché se il conducente è stato privato della patente di guida ubriaca..

Sfortunatamente, non tutti siamo sani al 100%. Alcuni futuri conducenti con disabilità sono seriamente preoccupati se potranno guidare. Questo è il motivo per cui la legge stabilisce chiaramente quando è possibile guidare, quando è consentito, ma con restrizioni e quando l'ammissione alla ruota è impossibile..

Controindicazioni

L'elenco delle controindicazioni per la guida di un'auto è molto ampio. Comprende varie malattie e disabilità che rendono impossibile la guida. Tali malattie comportano sia una limitazione temporanea sia una permanente e dipendono dalla natura della malattia..

L'epilessia è una malattia molto grave complicata dall'improvvisa convulsioni. Il paziente non può prevederli, quindi è in costante pericolo..

Naturalmente, guidare un'auto con una diagnosi del genere diventa un grave rischio sia per il guidatore stesso che per gli altri utenti della strada. Pertanto, agli epilettici è severamente vietato guidare un'auto e ottenere una patente.

I disturbi mentali persistenti sono una barriera permanente per l'accesso alla guida. Se i professionisti medici autorizzati diagnosticano la schizofrenia o il ritardo mentale; se una persona soffre di attacchi di aggressività e disturbi affettivi, la guida diventerà impossibile per lui.

Il trattamento con farmaci psicotropi porterà a un risultato simile se dà effetti collaterali, espressi da persistenti cambiamenti mentali e disturbi mentali.

Un elenco completo delle malattie incompatibili con la guida è riportato nel decreto del governo della Federazione Russa del 29 dicembre 2014 n. 1604 "Elenco di controindicazioni mediche, indicazioni mediche e restrizioni mediche per la guida di un veicolo".

Questi includono i più gravi problemi di vista, che già logicamente escludono la possibilità di mettersi al volante: completa cecità e acromatopsia (incapacità di distinguere i colori, il paziente vede il mondo in bianco e nero-grigio-bianco - la cosiddetta "daltonismo").

Oltre a quanto sopra, non è possibile guidare un'auto per coloro che soffrono di forme gravi di malattie:

  • sistema respiratorio;
  • fegato e stomaco;
  • diabete mellito;
  • ghiandola tiroidea;
  • apparato vestibolare;
  • del sistema cardiovascolare.

Alcune controindicazioni si applicano solo ai veicoli di una determinata categoria.

Quindi, con lo strabismo di qualsiasi eziologia che causa diplopia persistente nel guidatore, così come con malattie croniche delle membrane degli occhi, accompagnata da gravi disabilità visive, è vietato guidare un veicolo con un atterraggio per motociclette - vale a dire, i diritti delle categorie "M", "A", "A1" e "B1" al paziente non verrà dato.

L'ipertensione (superiore a 140/90 mm Hg) e alcune forme di malattie della crescita genetica - nanismo, nanismo - sono anche incluse nell'elenco delle controindicazioni mediche per la guida. In ogni caso, in presenza di gravi deviazioni in termini di salute e sviluppo, la decisione sull'ammissione alla ruota viene presa collettivamente.

Come essere un driver valido

Non tutte le nostre disabilità fisiche sono congenite o acquisite durante l'infanzia. Non è raro che un guidatore perfettamente sano perda improvvisamente la vista o l'udito o riceva una grave lesione alle gambe o alla colonna vertebrale. I cittadini che gestiscono il veicolo dovrebbero essere particolarmente attenti a tali cambiamenti di salute..

La legislazione prevede il passaggio di una visita medica da parte di un conducente almeno una volta ogni tre anni. Sulla base dei risultati dell'esame, viene rilasciato un cosiddetto certificato di conducente. Tuttavia, se nel frattempo la salute del conducente cambia e viene emesso un verdetto medico adeguato, le restrizioni saranno prescritte nella patente di guida e dovranno essere seguite.

Pertanto, non esiste un framework per l'introduzione di restrizioni nel documento del driver principale. L'assegnazione dello stato appropriato dipende solo dalla modifica dello stato di salute del proprietario dei diritti.

Dal momento in cui un medico qualificato emette una conclusione sull'idoneità limitata (o persino controindicazione) per il funzionamento della macchina, questi requisiti entreranno in vigore.

Guidare per le persone con disabilità

In presenza di una o più malattie in cui è possibile guidare, ma a determinate condizioni, il marchio corrispondente è riportato sulla patente di guida:

  • MC ("controllo manuale"): è possibile guidare un'auto con controllo manuale;
  • APS ("sistema di parcheggio acustico" - "sistema di parcheggio acustico"): il veicolo deve essere dotato di un sistema di parcheggio acustico;
  • GCL ("occhiali o lenti a contatto" - "occhiali o lenti a contatto"): la guida è consentita solo con occhiali o lenti che correggono la visione del conducente;
  • HA / CF ("apparecchio acustico" / "apparecchio di comunicazione" - "apparecchio acustico" / "apparecchio acustico"): è possibile guidare un'auto solo con l'uso di speciali dispositivi medici che compensano la perdita parziale dell'udito;
  • AT ("cambio automatico"): la guida è consentita con un cambio automatico.

Durante il controllo della patente di guida, l'agente di polizia presterà sicuramente attenzione alla presenza di restrizioni, pertanto i risultati della visita medica devono essere trattati con tutta attenzione in modo da non essere ritenuti responsabili per la guida con violazioni.

Pertanto, il marchio MC sarà apposto sulla patente di guida con gravi problemi medici delle estremità inferiori, come la deformità del piede, che impedisce in modo significativo il movimento, l'assenza o l'immobilità di una o entrambe le gambe..

Se gli arti inferiori, la colonna vertebrale o le ossa del bacino sono così deformati da rendere difficile camminare o stare in piedi, il conducente dovrà anche guidare manualmente la propria auto..

Infine, questo include la paralisi della metà inferiore del corpo con piena capacità per la parte superiore.

L'installazione dei sensori di parcheggio è obbligatoria per i conducenti che soffrono di cecità di un occhio.

Se un automobilista ha problemi alla vista che implicano l'uso di agenti correttivi (occhiali o lenti), non dovrebbe guidare un'auto senza di essi, nonché sottoporsi a una visita medica.

A proposito, alla visita medica, l'oftalmologo controllerà la visione in tre parametri: campo visivo, livello di percezione del colore e acuità visiva.

Con un'acuità visiva inferiore a 0,2 diottrie nell'occhio migliore e 0,6 diottrie - nel peggiore dei casi, l'addestramento per la patente di guida di categoria "B" è inaccettabile.

Separatamente, dovrebbe essere detto sulla riabilitazione dopo chirurgia refrattiva. Dovrai astenersi dal guidare per tre mesi. Questo è consigliato anche dai medici: secondo le indicazioni mediche, durante questo periodo l'occhio si adatta alle nuove possibilità di visione e visibilità. La stessa limitazione si applica a qualsiasi operazione sulla cornea..

Anche le persone con problemi di udito dovrebbero cercare misure correttive. Se la commissione medica ha riconosciuto che l'automobilista è obbligato a utilizzare un apparecchio acustico o un altro dispositivo che corregge il lavoro degli organi uditivi, la persona che guida il veicolo è tenuta a prendersi cura della disponibilità di tale dispositivo.

Oggigiorno le persone che mancano di almeno un dito, più o addirittura una mano hanno un accesso limitato al funzionamento della macchina. In caso di altra capacità giuridica, a tali cadetti di una scuola guida viene assegnato un marchio AT nei loro diritti, il che dà loro l'opportunità di guidare un'auto con cambio automatico.

Responsabilità per ignorare le restrizioni

Sfortunatamente, questo non è raro ora. Una persona con indicazioni per indossare occhiali o lenti nella vita di tutti i giorni trascura questo requisito e si mette al volante senza usare questi dispositivi. Succede che un guidatore che è cieco in un occhio non ha fretta di riparare un sistema di parcheggio acustico difettoso.

Molti appassionati di automobili tra quelli che hanno restrizioni considerano i requisiti infondati, poiché sono convinti che la presenza o l'assenza di un apparecchio acustico o di lenti non influisca sulla qualità della guida. Quando un agente di pattuglia si ferma, tali conducenti spesso si riferiscono alle regole del traffico come un atto normativo fondamentale che regola la guida sicura..

Nella seconda sezione di questo documento, che elenca le responsabilità del guidatore, non si dice nulla sulla necessità di usare quei mezzi che permetteranno all'automobilista di compensare le disabilità fisiche che lo distinguono da un guidatore completamente sano..

Tuttavia, questa circostanza non annulla il limite nei diritti e il fatto stesso che il conducente ha trascurato questo requisito. Qual è la minaccia per i conducenti che ignorano i requisiti della legislazione sulla sicurezza stradale??

Il fatto è che nel già citato 23 articolo della legge federale "Sulla sicurezza stradale" è prescritto che in presenza di determinate malattie, il conducente deve utilizzare mezzi tecnici ("dispositivi medici", "dispositivi speciali") o dotare la propria auto di mezzi tecnici speciali, facilitare la guida (sistema di parcheggio acustico).

Pertanto, diventa chiaro che guidare un veicolo da un conducente che trascura le restrizioni che gli sono prescritte equivale a guidare senza il diritto di guidare un'auto. Il mancato rispetto dei requisiti è regolato dall'articolo 12.7 del Codice dei reati amministrativi (guida di un veicolo da parte di un conducente che non ha il diritto di guidare).

Questa infrazione è punibile, così come la guida senza patente di guida, con una multa amministrativa da cinque a quindicimila rubli..

Sarà molto difficile evitare la multa. È impossibile dimostrare all'agente la presenza di un sistema acustico o di un apparecchio acustico, se non sono in macchina. Ma i conducenti con problemi di vista hanno maggiori probabilità di "scendere" con piccoli occhiali da sangue, di norma, portano con sé. E quasi nessuno controllerà la presenza di obiettivi presso il conducente.

Conclusione

La sicurezza stradale deve essere garantita in tutti i modi possibili - dallo stato, dai pedoni e, ovviamente, dai conducenti.

Se uno studente della scuola guida o un conducente attuale hanno disabilità fisiche che impediscono loro di guidare completamente un veicolo, pur non essendo una controindicazione inequivocabile alla guida, devono dotarsi di attrezzature speciali che li mettano alla pari con i genitori sani.

Ciò ridurrà i rischi sulle strade e garantirà una guida confortevole per i conducenti stessi. Pertanto, trascurare le prescrizioni mediche non è solo irto di sanzioni, ma anche semplicemente non sicuro..

Non ho trovato una risposta alla tua domanda?
Scopri come risolvere esattamente il tuo problema - chiama subito:

+7 (499) 450-39-61
8 (800) 302-33-28

È veloce e gratuito!

Nuove controindicazioni mediche, indicazioni e restrizioni dal 12 gennaio 2015

Buon pomeriggio, caro lettore.

In questo articolo, ci concentreremo su nuove controindicazioni mediche, indicazioni e restrizioni in vigore dal 12 gennaio 2015. Voglio immediatamente notare che è possibile trovare un elenco completo di malattie e anomalie nel decreto governativo corrispondente.

Oggi non ci soffermeremo su ciascuna malattia in dettaglio, ma considereremo solo i momenti più interessanti per il conducente. Iniziamo.

Controindicazioni mediche, indicazioni e restrizioni per i conducenti

Innanzi tutto, propongo di decifrare i requisiti sopra elencati:

  • Le controindicazioni mediche sono malattie che non possono essere guidate da un'auto, ad es. un certificato medico non può essere ottenuto dal conducente.
  • Le indicazioni mediche sono malattie che richiedono condizioni speciali per l'utilizzo dell'auto. Ad esempio, questi includono la presenza obbligatoria di occhiali o lenti a contatto per un conducente con una deviazione dell'acuità visiva.
  • Le restrizioni mediche sono malattie nelle quali il conducente non può guidare un veicolo di una determinata categoria. Le restrizioni mostrano i valori consentiti dei parametri delle malattie, in caso di mancata osservanza per la quale al conducente non viene rilasciato un certificato.

Sotto ciascuno dei gruppi elencati verrà considerato in modo più dettagliato..

Restrizioni mediche

Le restrizioni mediche variano considerevolmente per le diverse categorie di veicoli. I requisiti generali si applicano alle seguenti categorie e sottocategorie:

  • A, M, A1, B1 - motocicli, ciclomotori, ecc..
  • B, BE, B1 - autovetture.
  • C, CE, D, DE, Tm, Tb, C1, D1, C1E, D1E - camion, autobus, ecc..

Inoltre, i requisiti per ciascuno dei gruppi sopra elencati differiscono significativamente l'uno dall'altro..

I requisiti più semplici sono per le auto, per le moto sono un po 'più rigidi, per camion e autobus - i più rigorosi.

Ad esempio, considerare i requisiti per l'acuità visiva:

Per le auto, l'acuità visiva non dovrebbe essere peggiore di 0,6 per l'occhio migliore e non peggiore di 0,2 per l'occhio peggiore (anche con occhiali o lenti).

Per i motocicli, i requisiti sono gli stessi: 0,6 e 0,2. Tuttavia, esiste un requisito aggiuntivo. In caso di cecità di un occhio, l'acuità visiva del secondo non dovrebbe essere peggiore di 0,8.

Per camion e autobus, il requisito per l'occhio migliore è 0,8, per il peggio è 0,4. In questo caso, nel caso degli occhiali, la correzione sull'occhio che vede meglio non dovrebbe essere più di 8 diottrie. La cecità di un occhio non è consentita.

Ci sono anche requisiti aggiuntivi per autobus e camion. Ad esempio, un certificato medico non può essere rilasciato a un conducente alto meno di 150 cm..

Ancora una volta desidero attirare la vostra attenzione sul fatto che tutti i veicoli sono divisi in 3 gruppi. I requisiti all'interno di ciascun gruppo sono gli stessi. Tuttavia, un certificato medico viene emesso solo per le categorie indicate nell'ospedale o nel centro medico..

Ad esempio, puoi dire che hai bisogno di un certificato per la categoria B e ti verrà dato e tutte le altre categorie verranno barrate.

Se decidi di aprire la categoria BE dopo un mese, dovrai ottenere di nuovo il certificato e pagarlo di nuovo, sebbene i requisiti per una visita medica siano gli stessi.

Pertanto, in pratica, raccomando di ottenere contemporaneamente un certificato per l'intero gruppo di veicoli, ad es. per B, B1, BE.

Cosa succede se viene identificata una controindicazione, un'indicazione o una limitazione?

Consideriamo un'altra situazione importante. Supponiamo che il conducente abbia ricevuto una patente medica nel 2014 e che non presentasse anomalie di salute. Tuttavia, nel 2015, la sua vista è peggiorata bruscamente, quando ha saputo di quando ha visitato un oculista. Cosa succede in questo caso?

A prima vista, sembra che la patente di guida sia già stata rilasciata ed è valida per 10 anni. Tuttavia, non tutto è così semplice.

Considera il paragrafo 35 delle regole per il rilascio della patente di guida:

35. Una patente di guida nazionale o internazionale russa è considerata non valida e soggetta a cancellazione nei seguenti casi:

a) se la validità della patente di guida è scaduta; b) se i dati personali del proprietario contenuti nella patente di guida sono cambiati; c) se la patente di guida è diventata inutilizzabile per un ulteriore uso a causa di usura, danni o altri motivi e le informazioni specificate in esso (o nella sua parti) è impossibile determinare visivamente; d) se la patente di guida è stata rilasciata sulla base di documenti che, in conformità con la procedura stabilita, sono stati riconosciuti come contraffatti (falsi) o emessi in violazione della procedura stabilita da queste Regole; e) se è stata ricevuta una dichiarazione sulla perdita (furto) di una patente di guida; f) se viene rilasciata una nuova patente di guida;

g) se viene confermato che il conducente del veicolo ha controindicazioni mediche o restrizioni mediche non rivelate in precedenza alla guida di un veicolo.

Pertanto, in caso di deterioramento della salute (ad esempio deterioramento della vista), la patente di guida è considerata non valida e deve essere annullata. Non appena la polizia stradale verrà a conoscenza del deterioramento della salute del conducente e lo fermerà, verrà inflitta un'ammenda impressionante per la mancanza della patente di guida.

Quindi ti consiglio di monitorare costantemente la tua salute e correggerla in tempo, in modo da non rimanere senza patente di guida..

Buona fortuna sulla strada!

Controindicazioni per l'ottenimento della patente di guida, controindicazioni per la guida di un'auto

Sfortunatamente o per fortuna, non tutte le persone sono autorizzate a guidare. Ci sono molte controindicazioni alla guida di un'auto, e non tutti potranno nemmeno allenarsi in una scuola guida, non come l'ambita volante.

Le restrizioni sono di natura medica e si riferiscono a disturbi mentali o alla vista di una persona. Alcune restrizioni sono di natura parziale, quando ad un appassionato di automobili è vietato guidare determinate categorie di veicoli.

In alcuni casi, i medici rilasciano solo una prescrizione. Ad esempio, in caso di visione imperfetta, è indicato l'uso obbligatorio degli occhiali.

Quali controindicazioni mediche escludono completamente la guida di un'auto e che creano solo prescrizioni? Capiremo questo materiale.

Vista e occhiali

La visione è in prima linea nella salute del guidatore. In precedenza, era necessario un automobilista ipovedente per indossare gli occhiali. I diritti sono stati addirittura contrassegnati di conseguenza.

Dopo l'entrata in uso delle lenti a contatto, il marchio "occhiali" appartiene al passato. Tuttavia, gli esami oculistici sono ancora importanti per ottenere i diritti e i diritti di categoria B non sono concessi per una serie di condizioni:

  • malattie croniche della membrana degli occhi;
  • cecità in un occhio;
  • acuità visiva inferiore a 0,2 in un occhio e inferiore a 0,6 nell'altro;
  • chirurgia refrattiva meno di un mese fa;
  • limitare il campo visivo di oltre 20 gradi.

Con questi disturbi, una persona, purtroppo, è privata dell'opportunità di guidare veicoli di tutte le categorie. Per i diritti di categoria C, le condizioni di visione possono essere ancora più severe.

La situazione non è così grave come potrebbe sembrare. Quando si indossano lenti a contatto o occhiali, una persona con visione "negativa" può richiedere i diritti. Le limitazioni derivano dal segno -9 in entrambi gli occhi, quando senza occhiali o lenti, una persona non vede praticamente nulla.

Leggi anche: Problemi alla vista per ottenere diritti

Altre controindicazioni per l'ottenimento dei diritti

Oltre ai problemi di vista, la commissione medica per la patente di guida è attenta alle malattie mentali. E questo è logico, perché in caso di attacco o comportamento sbilanciato di una persona durante la guida, può verificarsi una situazione di emergenza..

L'elenco delle malattie e dei sintomi con cui è vietato guidare un veicolo:

  • disturbi dell'umore;
  • disturbi associati all'uso di sostanze psicotrope;
  • ritardo mentale;
  • schizofrenia;
  • disturbi deliranti;
  • disturbo della personalità.

Queste restrizioni sono categoriche, cioè non è possibile ottenere una patente con loro in nessuna circostanza. Un'eccezione è una singola diagnosi di epilessia. Con convulsioni epilettiche, una persona non può controllarsi, quindi, al fine di ottenere una patente di guida con un tale sintomo, devono essere soddisfatte una serie di condizioni rigorose:

  • sono trascorsi sei mesi dall'ultimo sequestro;
  • convulsioni si verificano durante il sonno;
  • l'attacco è causato dal rifiuto di assumere farmaci;
  • c'è un'opinione del neurologo sull'idoneità alla guida.

Se le condizioni di cui sopra sono soddisfatte, una persona può ottenere una patente di guida e guidare un veicolo..

Se non sai come scegliere e registrare la tua prima auto usata, fai riferimento alla sezione "Acquistare un'auto usata".

Lì troverai suggerimenti per salvarti i fastidi comuni nel mercato post-vendita. Manteniamo anche un blog e un canale con recensioni di auto di diverse marche.

Leggi anche: Dove e come ottenere la patente di guida

Casi rari e speciali

Una categoria separata può essere fatta per quelle restrizioni mediche che sono rare o che sono una conseguenza di lesioni. In questi casi, molto si riposa in particolare, ed è possibile che nel tempo la limitazione venga revocata e, eventualmente, accompagnerà una persona per tutta la vita.

Questi includono:

  • cardiopatia;
  • malattie della colonna vertebrale;
  • ritardo nello sviluppo fisiologico;
  • grave compromissione dell'udito;
  • ossa fuse in modo errato dopo una frattura;
  • malattie del sistema respiratorio;
  • assenza di alcune falangi delle dita;
  • cardiochirurgia meno di tre mesi fa.

La maggior parte degli oggetti elencati, purtroppo, non può essere eliminata, ma può essere acquisita nel corso della vita di una persona. Questo è anche il motivo per cui, una volta ogni 10 anni, il conducente deve sottoporsi a una visita medica per rinnovare la patente di guida..

Leggi anche: Come superare una visita medica per la patente di guida

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma