Migliorare la visione senza occhiali

Presentiamo all'attenzione del lettore sovietico la collezione "Migliorare la visione senza occhiali". Lo scopo della pubblicazione è di familiarizzare gli specialisti e una vasta gamma di lettori con gli studi più interessanti sui problemi del ripristino della vista con metodi naturali, principalmente esercizi speciali..

Due libri di oftalmologi americani, combinati sotto una copertina, si completano perfettamente. L'autore del primo libro - William Horatio Bates è considerato il fondatore di tutto il movimento, chiamato "Batesism". Ha sviluppato un nuovo metodo per la prevenzione e il trattamento di tali disturbi visivi comuni come miopia, ipermetropia, cosiddetta visione senile, astigmatismo e strabismo..

La maggior parte del libro del Dr. Bates è dedicata a uno studio teorico del problema. Una guida pratica al rapido miglioramento della visione è fornita in modo più dettagliato nel secondo libro incluso nella raccolta. La sua autrice, Margaret Durst Corbett, studentessa del Dr. Bates.

La collezione ha un nome molto appropriato: "Migliorare la visione senza occhiali", questo sottolinea ancora una volta che il metodo del Dr. Bates in alcuni casi non garantisce una cura rapida e completa, ma l'uso diffuso di questo metodo in tutto il mondo indica la sua alta efficienza.

Numerosi aspetti del problema sono evidenziati in brevi commenti scritti separatamente per ciascuno dei libri. I termini professionali utilizzati dagli autori, le informazioni aggiuntive ottenute sulla base di un'analisi della letteratura straniera e domestica su questo tema, sono inclusi nel testo e rendono il libro disponibile al lettore medio.

In conclusione, vorremmo attirare la vostra attenzione sul fatto che parte dei fondi ricevuti dalla vendita della pubblicazione saranno trasferiti a misure per la riabilitazione sociale dei soldati internazionalisti. Pertanto, acquistando questo libro, stai partecipando a questa promozione. Associazione di beneficenza dal nome Pirogova chiede a organizzazioni, istituzioni, joint venture e cooperative di fornire tutta l'assistenza possibile nel finanziamento dei loro programmi e di effettuare trasferimenti sul conto corrente: KBR "Credit-Moscow" per l'associazione benefica. Pirogov n. 46182 - destinatario dell'Università statale di Mosca della Banca di Stato, Mosca, sezione 83, conto corrente n. 161201, codice bancario 201791.

Ripristino della vista secondo il metodo Bates


Ogni giorno il numero di persone che soffrono di problemi di vista aumenta rapidamente. Molti di loro credono fermamente che le patologie oculari possano essere corrette solo con l'aiuto dell'intervento chirurgico. Tuttavia, non lo è! Un optometrista americano di nome William Bates ha sviluppato una tecnica di restauro della visione unica. Ha presentato una serie di esercizi per aiutare a combattere efficacemente miopia, lungimiranza e astigmatismo. Hanno aiutato molte persone a dimenticare gli occhiali e ad apprezzare al massimo la bellezza del mondo che li circonda..

Chi è William Bates?

Il medico di fama mondiale è nato nel 1860, tutta la sua vita è stata associata alla medicina, più precisamente a uno dei suoi rami: l'oftalmologia. Riassumendo la sua pluriennale esperienza e osservazioni, è riuscito a creare ginnastica che aiuta ad eliminare i problemi di vista.

Nel 1917, William per la prima volta tenne un seminario aperto, chiunque avesse patologie oculari poteva diventare un partecipante. La pratica dell'oculista era incredibilmente popolare. Nel 1974 è stato pubblicato un libro in cui il medico ha presentato tutti gli esercizi in un unico complesso terapeutico. Gli ammiratori del talento dell'oftalmologo si sono uniti sotto il nome di "batesism".

William morì nel 1931, sua moglie continuò i suoi affari. Il numero di follower è cresciuto in modo esponenziale e nel mondo moderno la tecnica non ha perso rilevanza.

I principali propagandisti russi di ginnastica sono Vladimir Zhdanov e Gennady Shichko, hanno modificato gli esercizi per gli occhi di Bates e continuano a introdurli alle masse, aiutando le persone a ripristinare la vista.

La base della teoria del "batesismo"

La metodologia si basa sull'affermazione che il buon funzionamento dell'apparato visivo dipende dal tono dei muscoli oculari (ce ne sono sei in totale). Lo stress mentale ha una grande influenza su di loro. Di conseguenza, per aumentare l'acuità visiva, devono essere rilassati..

La ginnastica oculare di Bates mira a fornire riposo a tutti i gruppi muscolari a turno. Ad esempio, se guardi a sinistra, i muscoli giusti si rilassano. Quando si guarda in alto, le strutture oculomotorie inferiori riposano.

Gli oculisti moderni stanno provando a confutare questa teoria, sostenendo che la qualità del quadro risultante dipende da altri motivi. Tuttavia, numerosi seguaci del medico sono stati in grado di dimostrare il contrario nella pratica..

Disposizioni di base

William Bates suggerì ai suoi studenti di nascondere i dispositivi ottici nell'angolo più lontano e di provare a vivere senza di loro. Ha assicurato che il danno da loro è molto più che buono. Indubbiamente, danno chiarezza all'immagine e aiutano a vedere meglio gli oggetti situati in lontananza o nelle vicinanze. Ma allo stesso tempo, causano gravi danni alla salute dell'apparato visivo..

Tali affermazioni dell'eminente oculista erano contrarie all'opinione del resto dei luminari della medicina. Erano sicuri che alla minima deviazione dalla norma, gli occhiali dovevano essere prescritti immediatamente per prevenire lo sviluppo della malattia. Che cos'è: prendersi cura del paziente o una mossa pubblicitaria intelligente volta ad aumentare le vendite nel campo dell'ottica?

Coloro che indossano regolarmente gli occhiali hanno affermato che per loro era difficile concentrarsi nuovamente dopo aver rimosso lo strumento ottico. In questo momento, i muscoli oculari sono sottoposti a forti tensioni e stress. Alcune persone notano la presenza di dolore. Il disagio scompare in dieci, massimo quindici minuti. I pazienti che hanno deciso di correre il rischio e per diversi giorni senza occhiali hanno assicurato di aver iniziato a vedere meglio.

Pertanto, praticando la tecnica Bates, si raccomanda di abbandonare completamente i dispositivi ottici, ad eccezione di quei casi in cui non si può fare a meno..

La seconda disposizione afferma che la lettura di libri in condizioni di scarsa illuminazione influisce negativamente sul funzionamento dell'apparato visivo. Fin da piccoli, i genitori "guidano" questo assioma nella testa dei loro figli. L'oftalmologo americano riteneva che il grado di illuminazione della stanza dovesse essere periodicamente modificato. Passa da luminoso a fioco e viceversa. Questo attiva la circolazione sanguigna degli occhi e li fa funzionare..

Il terzo postulato è che la lettura in un veicolo in movimento non danneggia, ma, al contrario, aiuta a normalizzare la visione. Sì, le linee corrono in diverse direzioni e saltano, ma ciò non consente agli occhi di "rilassarsi", funzionano in una modalità avanzata, che ha un effetto benefico sull'apparato visivo.
Torna al sommario

Perché ci sono così tanti oppositori del "batesismo"?

Fin dai primi giorni della promozione della tecnica, c'erano quelli che l'hanno accettata con ostilità. Quando Bates era in vita, molti accademici oftalmici accusavano il medico di imbrogliare e di cercare di trarre profitto da persone con problemi di salute. C'erano anche quelli che affermavano di essere convinti dell'inefficacia della ginnastica per esperienza personale. E oggi nel mondo ci sono molti oppositori della teoria dell'oftalmologo americano.

È strano ascoltare tali affermazioni, se si tiene conto del fatto che gli esercizi hanno aiutato molte "persone con gli occhiali" a ripristinare la loro acuità visiva e dimenticare per sempre gli strumenti ottici. Perché allora la tecnica non è diventata una salvezza da tutte le patologie oculari e ogni anno compaiono nuove cliniche di chirurgia laser?

Non dimenticare che la medicina è anche un'area commerciale che porta somme colossali ai produttori di ottica. E Bates li sta derubando di quel reddito. E quanti farmaci per il recupero della vista vengono venduti ogni giorno in tutto il mondo? Il conto non va a milioni, ma a miliardi.

E pensi che le società si permetteranno di prendere un "pezzo solido della torta"? Ovviamente, la risposta è no. I produttori di lenti a contatto, occhiali, integratori alimentari e altri integratori subiranno gravi perdite. Pertanto, la dichiarazione del professore verrà combattuta in tutti i modi disponibili. Nonostante gli enormi sforzi delle imprese oftalmologiche per seppellire la tecnica, i suoi sostenitori dimostrano in pratica che funziona. Perché non cogli anche tu l'occasione? L'esercizio fisico non danneggerà sicuramente la salute.

La seconda ragione è la pigrizia umana. Non tutti possono costringersi a fare ginnastica regolarmente. All'inizio studiano molto, ma dopo una settimana l'entusiasmo si attenua e molti si concedono delle pause. Ho perso un giorno, poi un altro paio e ho completamente abbandonato il trattamento. Due o tre sessioni non avranno alcun effetto. Ci vogliono mesi di duro lavoro per ottenere i primi risultati.

La visione viene completamente ripristinata in un anno o mezzo. Solo il 10% dei cittadini raggiunge la fine e può valutare l'efficacia della metodologia. Altri preferiscono continuare a usare gli occhiali, spendere soldi per i farmaci e pianificare la correzione laser.

Se decidi seriamente di ripristinare la tua visione, dovrai raccogliere tutta la tua volontà in un pugno e raggiungere la fine vittoriosa. Gli esercizi sono leggeri, l'intero corso non richiede più di venti minuti. Possono essere assegnati ogni giorno per la tua salute..

Esercizi per correggere la vista

Secondo le storie di Bates, la tecnica era stata presa in prestito dagli antichi indiani, che la usavano per allenare la nitidezza degli occhi dei cacciatori. Per ogni patologia, il professore ha sviluppato un corso individuale che include una varietà di esercizi (ce ne sono più di cento). Tuttavia, si possono distinguere diverse "tecniche" di base. Devono essere completati senza occhiali, un'ora prima dei pasti..

palming

Esercizio chiave. La ginnastica inizia sempre con lui. Il nome deriva dalla parola "palma" - una palma. Lo scopo del "palming" è di rilassare i muscoli degli occhi, rimuovendoli dalla luce intensa. Ma, anche coprendosi gli occhi con il palmo, il centro visivo continua a rimanere irritato. Da quando abbiamo chiuso gli occhi, vediamo piccoli punti o punti luce sfocati di fronte a noi.

Per sbarazzarsi di "visioni" è necessario immaginare mentalmente un cerchio nero che si avvicina gradualmente a te. In questo caso, la respirazione dovrebbe essere uniforme. Non appena l'oscurità completa sorge davanti ai tuoi occhi, puoi presumere che i muscoli siano rilassati..

  • Posizionare qualsiasi immagine sullo scaffale e studiarla per alcuni secondi. Copri gli occhi con i palmi delle mani e disegna un'immagine nella tua immaginazione. Deve essere in nero. Più ricco è il tono, meglio è;
  • Immagina diverse tonalità posizionate sulla tavolozza. Simula ogni colore per sessanta millisecondi, contando mentalmente fino a cento.

La durata dell'esercizio è di cinque minuti. Per il massimo effetto, strofina bene i palmi delle mani per scaldarli.
Torna al sommario

Ricordi

Bates sosteneva che esisteva un legame diretto tra lo stato mentale e la visione del paziente. Credeva che una persona, ricevendo emozioni positive, normalizzasse la psiche, di conseguenza, le patologie oculari scompaiono..

  • Materializza nella tua immaginazione uno splendido paesaggio o ricorda quali emozioni positive ha portato il viaggio. Entra nei dettagli, canto degli uccelli, onde che ondeggiano, tramonti, ecc.;
  • Utilizzare la tabella Sivtsev. Posizionalo a distanza (da tre a sei metri). Trova la lettera più piccola disponibile per la tua visione e il palming. Apri gli occhi e guarda di nuovo il piatto. Se tutto è fatto correttamente, l'immagine "diventa più chiara.

Immagini mentali

Con gli occhi chiusi, prova a disegnare un'immagine nella tua immaginazione, prova a discernere i più piccoli dettagli in essa. Vai su immagini visive o oggetti nella tua memoria. Bates ha assicurato che nulla può essere immaginato senza ricordi.

  • Quando fai "palming" disegna "nella tua testa" le cose preferite "vivono" nel tuo armadio. Un prerequisito, devono essere neri.

solarizzazione

Il sole non è nemico della visione umana, ma la moderazione deve essere osservata a contatto con essa. Bates non ha raccomandato l'uso di occhiali per tutto il tempo. gli occhi dovrebbero gradualmente abituarsi alla luce intensa.

Per eseguire questa tecnica, al posto del sole, puoi usare una torcia e una candela..

  • Chiudi gli occhi e girati verso il sole. Muovi il busto e la testa lentamente da sinistra a destra. Dopo alcuni minuti, sollevare leggermente la palpebra in modo che il raggio luminoso colpisca la sclera. Quindi duplica la mossa sull'altro occhio. Durata dell'esecuzione - dieci minuti;
  • Volgi il viso verso il sole, usa le mani come "visiera" e goditi la bellezza e la luminosità del luminare. Gira lentamente la testa a sinistra, quindi a destra. L'importante è non aprire completamente gli occhi, poiché ciò può provocare un'ustione corneale. Continua la manipolazione per due minuti.

Muoversi e dondolare

L'acuità visiva è compromessa se gli occhi sono focalizzati su un oggetto per lungo tempo. Quando muovono lo sguardo, riposano.

  • Usa di nuovo la tabella Sivtsev, trova la riga in cui puoi distinguere chiaramente le lettere. Concentrati sul primo personaggio, poi sul secondo, ecc. Visivamente, dovresti creare la sensazione che la linea si muova;
  • Concentrati sulla lettera da una riga, quindi traduci in quella seguente. L'esercizio ha successo se i personaggi sembrano muoversi su e giù;
  • Seleziona una lettera e prova a "oscillarla", ad es sposta lentamente lo sguardo da un angolo all'altro.

Giri

Più spesso usato come esercizio preventivo per prevenire lo sviluppo di malattie degli occhi e non per eliminarle:

  • In posizione eretta, ruota la testa e il busto di novanta gradi a sinistra, sollevando leggermente il tallone sinistro. Quindi ripetere l'esercizio sul lato destro. La difficoltà principale è ignorare le cose che "volano" dall'occhio durante i turni. Fallo due volte al giorno, cinquanta volte.

Lampeggiante e scorci

Gli scienziati hanno dimostrato che un aumento del battito delle palpebre migliora la circolazione sanguigna nell'apparato visivo, lo pulisce da polvere e sporco.
  • Mettiti di fronte allo specchio, guarda l'occhio sinistro e "ammiccalo", quindi manipola l'occhio destro. Il numero di ripetizioni è venti volte;
  • Sul tavolo di Sivtsev, prova a vedere le lettere minuscole, lampeggia dopo il simbolo successivo. Dedica sette minuti a questa attività;
  • Sbatti le palpebre mentre cammini. Esegui per quindici minuti;
  • Invita un amico a ricordare la propria infanzia e a giocare a pallone. Quando hai l'oggetto, lampeggia;
  • Sulla carta, digitare il testo piccolo in lettere minuscole. Ma non è necessario leggerlo, "studiare" la spaziatura della linea bianca, battere le palpebre su ciascuno di essi.

Ginnastica rafforzante

Il ripristino della vista secondo il metodo Bates prevede l'esecuzione di ginnastica tre volte al giorno prima dei pasti:

  • Muovi gli occhi lentamente su e giù. Ripeti cinque volte, lampeggia dopo ogni approccio;
  • Muovi gli occhi a sinistra e a destra, disegnando mentalmente una linea retta;
  • Visualizza una croce e sposta gli occhi da un angolo all'altro;
  • Immagina varie forme geometriche, delinea il loro contorno con i tuoi occhi.

Come eseguire correttamente gli esercizi, imparerai dal video

Vantaggi della tecnica

La ginnastica di un oculista americano ha una serie di innegabili vantaggi:

  • Aiuta a curare le patologie oculari più comuni;
  • Con l'uso regolare, la visione viene ripristinata al 100%. Un risultato simile si ottiene solo da coloro che non hanno precedentemente utilizzato dispositivi ottici;
  • Un'opzione eccellente come misura preventiva. L'esercizio allevia l'affaticamento degli occhi.

Controindicazioni e svantaggi

Non importa quanto sia meravigliosa la tecnica, ha diversi inconvenienti e non è adatta a tutti i pazienti:

  • I progetti di Bates non sono approvati dai luminari medici, quindi non ci sono garanzie per il ripristino completo dell'apparato visivo;
  • L'esercizio fisico non deve essere eseguito se si sospetta il distacco della retina;
  • Se una persona ha subito un intervento chirurgico agli occhi, può provare la ginnastica solo sei mesi dopo.

Metodo Shichko-Bates

Questa direzione è attivamente promossa da Vladimir Zhdanov, che ha unito lo sviluppo di uno psicoanalista americano e uno domestico in un unico complesso. Shichko assicura che qualsiasi programma negativo può essere distrutto durante il sonno, è sufficiente scrivere autoipnosi in un diario personale. È sicuro che ciò che è scritto è dieci volte più efficace di ciò che si ode.

Aderendo alla tecnica dello psicoanalista prima di coricarsi, è necessario scrivere frasi che affermano la vita volte a ripristinare la vista e la salute. Inoltre, l'installazione non dovrebbe essere sotto forma di tesi, ma completamente divulgata. Ad esempio, ogni ora mi riposo ogni giorno gli occhi. Dopo aver registrato il setup, "palming" e riposo.

Conclusione

Chiunque soffra di problemi di vista può provare a ripristinarlo senza farmaci o interventi chirurgici. La tecnica Bates ti consente di ripristinare la salute dei tuoi occhi, ma solo se ti alleni regolarmente. Non c'è bisogno di essere pigri, perché hai una reale possibilità di dimenticare per sempre occhiali o lenti "odiosi".

Imparerai a conoscere le regole di base della ginnastica Bates guardando il video

Ripristiniamo la vista con la ginnastica per gli occhi secondo Bates

Metodi non farmacologici per ripristinare la visione esistono da decenni. L'oftalmologo americano William Horatio Bates, che visse tra il XIX e il XX secolo, sviluppò un sistema di esercizi per gli occhi per ripristinare la vista in malattie come ipermetropia, miopia, presbiopia e astigmatismo. Nel 1920, il suo lavoro è stato pubblicato, che descrive completamente il metodo per ripristinare la visione senza l'aiuto degli occhiali. Molti, anche quelli con una buona vista, saranno interessati a conoscere la teoria della correzione della vista di Bates, su cosa si basa, su quali esercizi devono essere eseguiti, con che frequenza e quali risultati possono essere raggiunti..

Teoria di Bates

Il metodo di restauro della visione di Bates non è riconosciuto dalla scienza ufficiale e appartiene a metodi di trattamento non convenzionali, terapia complementare. Gli studi di un oculista sono stati studiati dall'American Academy of Ophthalmology, gli esperti sono giunti alla conclusione che il metodo Bates non porta a risultati chiari.

Inoltre, la stessa teoria secondo cui quando si concentrano su oggetti diversi, a seconda della loro posizione, i bulbi oculari cambiano forma, è controversa. Alcune disposizioni della teoria di Bates sono considerate non provate e non sono supportate dall'oftalmologia ufficiale.

Tuttavia, la teoria di Bates ha dei seguaci. La sua tecnica "letteralmente" si diffuse in tutto il mondo e fu chiamata "batesismo". La London Association e la Bates Academy di Johannesburg offrono corsi sul sistema di pratica oculistica.

Un noto seguace di questa teoria in Russia fu G.A.Shichko, oggi V.G. Zhdanov, un noto divulgatore di metodi di trattamento non tradizionali nei suoi ambienti, insegna anche esercizi che ripristinano la vista.

Su cosa si basa la teoria di Bates

L'oftalmologia moderna ritiene che la visione si deteriora a causa di cambiamenti nella struttura della lente e dei tessuti circostanti. Affinché una persona con problemi di vista possa vedere meglio, uno specialista prescrive occhiali per lui e, ad ogni visita successiva, vengono prescritti occhiali con diottrie più forti al paziente. Bates lo paragonò a "stampelle per gli occhi" e propose un metodo fisico per correggere la vista, vale a dire la ginnastica per gli occhi..

Al centro del sistema Bates c'è il processo di accomodazione, il modo in cui il nostro occhio reagisce ai cambiamenti nell'ambiente. Secondo Bates, l'organo della visione reagisce in larga misura non riorganizzando la curvatura della lente, ma dai cambiamenti nei muscoli esterni, che cambiano la configurazione del bulbo oculare.

L'oculista ha considerato lo stress mentale come la ragione principale per cui la visione "cade". Il disagio psicologico influenza l'affaticamento degli occhi. Alcuni tipi di stress possono causare corrispondenti cambiamenti nella vista, tra cui lo strabismo e l'astigmatismo. Se la visione è normale, gli occhi non si sforzano, ma se gli occhi devono scrutare e concentrarsi per esaminare l'oggetto, la visione inizia a "cadere".

È lo sforzo di vedere che porta a anomalie della vista. Quindi, puoi contemplare con calma il cielo stellato, ma con una considerazione prolungata di ogni stella, il bulbo oculare è teso, il che può portare alla miopia.

Per ogni patologia della vista, l'oftalmologo ha sviluppato i suoi esercizi. È inoltre necessario eseguire esercizi comuni a tutti i tipi di anomalie. Le lezioni si svolgono senza occhiali, altrimenti il ​​risultato sarà zero.

Il sistema Bates si basa su tre principi:

  1. Rilassamento generale.
  2. Rilassamento della psiche.
  3. Altre tecniche per migliorare la vista (dieta, pratiche respiratorie, ecc.)

Palming, tecnica e raccomandazioni generali

La ginnastica oculare inizia con il rilassamento. Questo esercizio rilassante dovrebbe essere eseguito al buio, con i palmi delle mani che aiutano a rimuovere la luce. Questa tecnica si chiama "palming". Prendi una posizione comoda, il corpo non dovrebbe essere teso.

Come viene eseguito il primo esercizio:

  • Sedersi in modo che la colonna vertebrale, il collo, la testa siano allineati, le spalle abbassate;
  • Strofina i palmi delle mani;
  • Chiudi gli occhi;
  • Delicatamente, senza pressione, avvicina i palmi degli occhi in modo che il centro di ciascun palmo sia di fronte all'occhio, la luce non dovrebbe penetrare attraverso i palmi, mantieni questa posizione della mano per 3-5 minuti.

Se non hai intenzione di riposare ulteriormente e la stanza è luminosa, solleva lentamente i palmi in modo che gli occhi possano abituarsi alla luce.

A prima vista, questo esercizio sembra semplice, ma eseguendolo, non è immediatamente possibile rilassarsi completamente. Il nostro cervello continua a lavorare, analizzare, prima che gli "occhi" inizino a "far apparire le immagini" e varie immagini. Per accelerare il processo di rilassamento, puoi immaginare macchie nere che assorbono lo sfondo bianco, contano fino a 100. L'importante è avere una visione completamente nera davanti ai tuoi occhi.

Concentrati prima sulla respirazione, mantienila misurata e calma. Se la musica o i ricordi di qualcosa di buono ti aiutano a rilassarti, puoi attivare una calma melodia rilassante e pensare a qualcosa di piacevole. Immerso nei ricordi, il cervello si rilassa completamente. In futuro, questo esercizio può essere eseguito anche senza chiudere gli occhi, il cervello sarà immerso nei ricordi e davanti ai tuoi occhi avrai un campo nero.

Questa pratica aiuta a rilassare non solo gli organi visivi, ma l'intero corpo nel suo insieme. Con completa calma, aprendo gli occhi, il corpo rimane rilassato. A questo punto, puoi vedere che la tua vista è migliorata..

Puoi eseguire rilassanti esercizi di palming più volte al giorno, anche al lavoro. La pratica è particolarmente utile quando gli occhi sono troppo stanchi. Lascialo agire per alcuni secondi, ma aiuteranno a bilanciare il sistema nervoso..

Queste pratiche possono essere fatte sdraiati? Dato che devi chiudere gli occhi con i palmi delle mani, le mani si stancheranno rapidamente quando ti coricherai, poiché i gomiti saranno sospesi. Se vuoi fare ginnastica da una posizione sdraiata, assicurati che ci siano piccoli cuscinetti sotto i gomiti.

Perché si consiglia di strofinare leggermente i palmi delle mani prima del palming? È sempre più piacevole toccare il viso con i palmi caldi che con quelli freddi. Il calore aiuterà a migliorare la circolazione sanguigna nella zona degli occhi. Puoi scaldare i palmi sfregandoli insieme o sciacquandoli in acqua calda. Quando il clima è caldo, le palme fresche sono il modo migliore per rilassarsi. Puoi raffreddarli sotto l'acqua fredda corrente.

Ricordi e rappresentazioni mentali

Questa pratica si basa sul fatto che il nostro corpo è il più rilassato possibile nel momento in cui emergono ricordi vividi e positivi nelle nostre teste, "le immagini che spuntano nelle nostre teste" consentono alla nostra psiche di riposare.

L'esercizio fisico ti consente di immergerti completamente in piacevoli ricordi, ricordare il piatto che ci è piaciuto, "assaggiarlo", "ascoltare" i suoni del mare o della foresta. La pratica viene eseguita ad occhi chiusi, è possibile creare l'oscurità completa con l'aiuto dei palmi delle mani.

Rappresentazioni mentali

Le persone hanno sviluppato memoria in modo diverso, alcuni ricordano più informazioni per memoria visiva, altri per udito. Se la visione non è normale, la memoria visiva produce un'immagine distorta. Per presentare qualcosa, è necessario ricordarlo.

Esercizi per migliorare le prestazioni mentali:

  1. Chiudendo gli occhi, ogni secondo devi immaginare alternativamente diversi oggetti neri di fronte a te. Puoi scorrere numeri o lettere in memoria, ma "vederli" esclusivamente in nero.
  2. Per questa pratica, avrai bisogno di un tavolo per controllare la vista o di un libro normale. Esercizio grafico: posizionati a circa 5 metri dal grafico e osserva il simbolo più basso che puoi vedere chiaramente. Chiudendo gli occhi con i palmi delle mani, immagina questa lettera completamente nera. Dopo tale ginnastica, vedrai questo simbolo sul tavolo più chiaramente..

Cambio di posizione nello spazio

Puoi vedere che iniziamo a vedere peggio con una messa a fuoco prolungata su un oggetto specifico. Spostare lo sguardo su oggetti vicini rilassa i muscoli degli occhi.

  • Esercizio 1. Seleziona una lettera sul tavolo per la vista, quindi sposta lo sguardo su un altro simbolo situato su questa linea, in modo che la prima lettera rimanga nel campo visivo. Guarda l'una o l'altra lettera per qualche secondo. Nel processo di fare questa pratica, ti sembrerà di non muovere gli occhi, ma le linee stesse si stanno muovendo..
  • Esercizio 2. Seleziona il simbolo grande sulla tabella, quindi trova il simbolo più piccolo situato a una distanza distante dalla prima lettera, ma in modo che entrambe le lettere rimangano nel campo visivo. Se esegui correttamente questa pratica, ti sembrerà di non muovere lo sguardo, ma che il tavolo scenda su e giù. Alla fine dell'esercizio, noterai che puoi vedere entrambi i simboli più chiaramente..
  • Esercizio 3. Seleziona un simbolo da un tavolo o un libro e guardalo in qualsiasi direzione: lateralmente, dall'alto in basso, diagonale. Si dovrebbe creare l'illusione che i simboli stiano ondeggiando. Questa pratica migliora l'acuità visiva..
  • Esercizio 4. Con gli occhi chiusi, immagina una lettera nera oscillante. Dovresti avere l'impressione che la lettera oscilli spontaneamente, indipendentemente dai tuoi pensieri..
  • Esercizio 5. Presentazione di un fiore. Chiudi gli occhi e immagina qualsiasi fiore nel suo insieme, quindi inizia a considerare mentalmente ogni elemento del fiore (foglie, steli, vene, ecc.), Immagina una goccia di rugiada su una foglia, come scorre verso il basso, come un'ape sta lavorando in un fiore.

lampeggiante

Fai la pratica del "Palming". Aprendo gli occhi, trova rapidamente un piccolo simbolo sul tavolo, chiudi di nuovo bruscamente gli occhi e fai l'esercizio di rilassamento. Quindi, prova a chiudere bruscamente gli occhi più volte di seguito, quindi prova a rilassare la vista con gli occhi chiusi. Rimozione dei palmi delle mani, ma senza aprire gli occhi, è necessario girare la testa più volte. Apri gli occhi e sbatti le palpebre frequentemente.

I seguenti esercizi possono aiutare ad alleviare la tensione:

  1. Ruota il corpo e la testa di 90 °. La pratica viene eseguita in piedi, i piedi alla larghezza delle spalle. Il numero di ripetizioni è 50-100 volte. L'esercizio viene eseguito senza intoppi improvvisi, lo sguardo è calmo, non è necessario concentrarsi su oggetti tremolanti. Pratica al mattino e alla sera.
  2. Alza l'indice a livello del naso. Girati con la testa in modo da far scorrere costantemente lo sguardo sul dito. Se fatto correttamente, viene creata l'illusione che non è la testa che gira, ma il dito si muove. Questa pratica può essere fatta con gli occhi chiusi, ma in modo che quando la testa gira, il naso tocca il dito..

solarizzazione

La luce solare è estremamente importante per la nostra visione; senza di essa, un processo così vitale come il fotoperiodismo, che regola i nostri bioritmi, non avrà luogo nel corpo. La luce ci aiuta a vedere bene e ad orientarci nello spazio. Il nostro umore, lo stato del nostro sistema nervoso dipende da una quantità sufficiente di luce solare, la sua mancanza porta a depressione, apatia, esaurimento mentale e fisico.

Considerando tutti questi fattori, indossare occhiali da sole non dovrebbe essere abusato. I nostri occhi dovrebbero normalmente percepire i raggi luminosi, è la luce brillante che dona all'aspetto un bagliore vivace.

Esercitazioni pratiche per allenare la vista

Affronta il sole splendente e chiudi gli occhi. Fai diversi giri del corpo e della testa, se gli occhi allo stato chiuso sono abituati alla luminosità, apri leggermente una palpebra, dirigendo lo sguardo verso il basso. Fai lo stesso con la seconda palpebra. Se senti tensione nei tuoi occhi, sbatti le palpebre. Questa ginnastica deve essere eseguita con cura..

Trova un punto in cui il sole splendente è delimitato dall'ombra. Stare con un piede sul lato soleggiato e l'altro sul lato ombreggiato. Con gli occhi chiusi, fai delle curve lente del busto, in modo che il viso sia all'ombra o al sole.

L'esercizio precedente può essere un po 'complicato. Se i tuoi occhi reagiscono normalmente al cambiamento di illuminazione, puoi provare ad aprire un occhio, l'altro dovrebbe essere coperto con il palmo della mano. Continuando a girare, guarda il pavimento e sbatti le palpebre spesso, infine solleva la testa e, ancora sbattendo le palpebre, guarda il sole. Fai gli stessi movimenti con l'altro occhio. Alla fine della pratica, esegui un palming a lungo termine..

Questi esercizi possono essere fatti alla luce del sole o usando una lampada..

Rilassamento dinamico

Il professore indiano R.S. Agarwala studiò la teoria di Bates e la collegò alle antiche pratiche dell'India. Gli esercizi vengono eseguiti con la OM-card, che è un disegno con l'immagine al centro della parola "ohm".

  1. La prima opzione per eseguire la ginnastica con una scheda OM: orienta lo sguardo verso il centro dell'immagine, trova i dettagli più piccoli e chiari. Quindi inizia lentamente a guardare l'intero disegno, pensando che ogni elemento in questione sia il più nero. Fai ginnastica 3 volte. Alla fine, noterai che l'intero segno appare più scuro. La distanza dagli occhi alla carta può variare da 30 cm a 3 metri.
  2. Seconda opzione Trova le linee spezzate nell'immagine e guida i tuoi occhi lungo i segmenti, muovi non solo gli occhi, ma anche la testa. Si noti che ogni segmento successivo è più scuro dei precedenti. Non dimenticare di produrre battiti di ciglia.

Fai gli stessi esercizi con una linea che delinea l'intero disegno. Questi esercizi sono utili dopo la chirurgia del glaucoma.

Nutrizione per la visione normale

Per mantenere una visione normale, è necessaria una corretta alimentazione, comprese quantità sufficienti di vitamine.

Ginnastica, pro e contro di Bates

Tutti gli esercizi della metodologia sviluppata da Bates hanno un effetto positivo sulla psiche, ti permettono di rilassarti. L'esercizio per gli occhi con anomalie come miopia e ipermetropia, quando questi processi sono nella fase iniziale, è efficace. Al primo segno di deterioramento della vista, quando non ti sono ancora stati prescritti gli occhiali, tali esercizi oculari possono risolvere completamente i problemi..

Quando le classi secondo il metodo Bates sono controindicate:

  • Lacrime retiniche o minacce al distacco;
  • Il periodo dopo l'intervento chirurgico agli occhi.

È possibile ottenere risultati significativi

L'obiettivo degli esercizi di Bates è migliorare l'acuità visiva allenando i muscoli degli occhi. Un confronto un po 'approssimativo può essere fatto all'allenamento in palestra. Se esercitiamo regolarmente il nostro corpo, otteniamo risultati. Abbandonando le attività fisiche, i nostri muscoli iniziano a diminuire, il tono si perde.

Se guardiamo costantemente il monitor, solo alcuni gruppi muscolari sono in tensione, lavorano in diverse modalità, lasciando lavorare gli occhi in modo diverso, alleniamo altri gruppi muscolari.

Allo stesso tempo, vale la pena capire chiaramente che è impossibile ripristinare la visione con miopia avanzata con una visione di -6,0 del 100%. Con la corretta esecuzione della ginnastica con una tale patologia, la qualità della visione può essere migliorata di 1-2 diottrie.

In ogni sport, anche per il ripristino della vista, la sistematicità e il dosaggio sono importanti. Il peso massimo e l'allenamento intenso porteranno all'esaurimento. Lo stesso principio si applica alle classi secondo il metodo Bates..

Ma vale la pena ricordare che il metodo Bates non è una panacea per tutti i problemi agli occhi, può essere tranquillamente raccomandato nelle fasi iniziali di miopia e ipermetropia e per la prevenzione, se il lavoro è associato a molto affaticamento degli occhi.

Professor Bates Eye Gym - Le migliori pratiche al mondo per migliorare la tua vista

Il numero di persone con problemi di vista ai nostri tempi è semplicemente enorme. Esistono molti modi per migliorarlo e uno di questi è la ginnastica speciale. Gli esercizi per gli occhi di Bates hanno funzionato bene. Aiutano a ripristinare la nitidezza della visione e in un tempo abbastanza veloce. La causa principale dei problemi di visione di Bates è lo stress mentale, che provoca sovraccarico fisico e disturbi nel lavoro degli organi visivi..

Ginnastica per gli occhi secondo il metodo Bates: caratteristiche e principi

Esistono molte opzioni per eliminare i problemi oftalmici: farmaci, interventi chirurgici o esercizio fisico. Quest'ultimo metodo è buono per coloro che non richiedono misure radicali e investimenti finanziari. Se tutti facessero gli esercizi, il numero di clienti oculisti sarebbe molte volte inferiore.

La ginnastica per gli occhi Bates è anche conosciuta come ginnastica Shichko. Ha i seguenti effetti:

  • migliora la circolazione sanguigna;
  • ripristina il tono dei muscoli oculari;
  • allevia l'affaticamento degli occhi e il dolore.

Il problema chiave della disabilità visiva, secondo Bates, è lo stress nella psiche. Lo stress mentale porta alla perdita di controllo e disagio, che aumenta il rischio di miopia, ipermetropia, strabismo, astigmatismo.

L'obiettivo principale della ginnastica è allenare e rilassare i muscoli dell'occhio. Succede che una persona porti gli occhiali, ma col tempo non aiutano, e devono essere sostituiti con altri, più potenti. Ciò suggerisce che la visione si sta deteriorando e gli occhiali non stanno facendo il loro lavoro. Allo stesso tempo, ci sono casi in cui una persona non indossa gli occhiali per un certo tempo e la sua visione è notevolmente migliorata. Dopo alcune osservazioni, Bates giunse alla conclusione che l'acuità visiva è determinata da sei muscoli che cambiano la forma e il fuoco dell'occhio..

I muscoli responsabili del movimento degli occhi sono i seguenti:

  • longitudinale superiore: solleva l'organo della visione;
  • longitudinale inferiore: abbassa l'occhio;
  • longitudinale laterale dall'interno - è responsabile per portare gli occhi al naso;
  • longitudinale laterale esterno: consente di guardare lateralmente;
  • trasversale superiore - si adatta all'occhio dall'alto, formando un semicerchio;
  • trasversale inferiore: forma il semicerchio inferiore.

Allo stato naturale, i muscoli sono rilassati, l'occhio è rotondo e l'attenzione è focalizzata su un oggetto distante. Se una persona si sforza, cercando di considerare qualcosa di piccolo, quindi, secondo Bates, non solo la lente è compressa, ma l'intero occhio, poiché i muscoli trasversali superiore e inferiore sono tesi. Il bulbo oculare è liquido e, sotto l'azione della forza muscolare, può facilmente cambiare forma e allungarsi in avanti, grazie al quale l'attenzione si sposta verso l'interno e una persona può vedere qualcosa sul suo naso.

Traendo conclusioni da ciò, Bates aveva la sua idea della comparsa di difetti visivi comuni come miopia, strabismo, astigmatismo e ipermetropia. Credeva che si trattasse di specifici gruppi muscolari:

  • La miopia è una conseguenza di uno spasmo dei muscoli trasversali, in vista del quale non possono assumere la loro normale posizione rilassata.
  • La lungimiranza appare spesso nella vecchiaia. Nel tempo, i muscoli perdono tono e non possono spremere normalmente l'occhio quando si sposta la messa a fuoco.
  • Lo strabismo è una conseguenza di uno spasmo di uno dei muscoli longitudinali, che è spesso il risultato della paura.
  • L'astigmatismo, cioè una distorsione dell'immagine visibile, si verifica a causa della tensione dei muscoli longitudinali e trasversali. In questo caso, si contraggono, ma con diversi punti di forza e in modo caotico..

Dopo aver identificato la causa dei disturbi, Bates ha iniziato a lavorare sui metodi del loro trattamento. La base della ginnastica per gli occhi secondo Bates era la sua osservazione degli indiani, che sono in grado di preservare "l'occhio del falco" fino a tarda età. Ha notato che fanno costantemente alcuni movimenti con i loro occhi. Dopo averli analizzati, ha creato la sua tecnica.

La linea di fondo è semplice: poiché il problema è nei muscoli, devono essere allenati. Quelli che vengono bloccati devono essere rilassati, indeboliti - per ripristinare il tono. Gli esercizi per gli occhi di William Bates possono essere utilizzati per la miopia e la miopia e per lo strabismo e anche dove la medicina ufficiale è impotente. Quindi, sebbene l'astigmatismo sia considerato una malattia incurabile, lo scienziato era sicuro che, grazie a un regolare allenamento muscolare, anche in questa condizione, prima o poi, puoi vedere un'immagine chiara davanti ai tuoi occhi.

Ginnastica oculare Professor Bates: rilassamento

Secondo William Bates, gli spasmi e altre anomalie nel lavoro muscolare sono il risultato di un aumento dello stress nervoso e mentale, e talvolta di un trauma fisico. Pertanto, l'esercizio fisico regolare funzionerà solo se fatto in condizioni di completo relax e tranquillità..

Per raggiungere questo obiettivo, viene utilizzato il metodo "palming". Devi stringere i palmi delle mani ad angolo retto e attaccarli al viso in modo che le dita siano incrociate sulla fronte e che i centri dei due palmi coprano i bulbi oculari. Se fai tutto bene, il tuo naso sarà stretto tra le dita e i tuoi occhi saranno completamente chiusi dalla luce. Anche i palmi delle mani dovrebbero essere caldi - questo aiuterà anche a riscaldare i bulbi oculari.

Devi prendere una posizione comoda, mettere i gomiti sul tavolo o premerli sul petto, cercare di rilassare non solo gli occhi, ma tutto il corpo. 3-5 minuti al buio completo saranno sufficienti per gli occhi per rilassarsi completamente e riposare. Fai questo esercizio ogni volta che hai tempo, specialmente se lavori molto con il tuo computer..

All'inizio, anche quando chiudi gli occhi, molto probabilmente vedrai punti luminosi o cerchi. Il tuo compito in questo caso è vedere un campo nero eccezionalmente piatto. Per fare questo, usa un'altra tecnica: la rappresentazione mentale. Accendi la tua immaginazione e immagina che una tenda scura si sta chiudendo davanti a te o che una vernice nera spessa si stia rovesciando.

Ginnastica oculare di William Bates: esercizi

Dopo il palming, riposati gli occhi e inizia la ginnastica. Il palming può essere eseguito un numero illimitato di volte al giorno, ma caricando direttamente - non più di tre.

Gli esercizi per gli occhi di Bates stessi sono i seguenti:

  • È necessario iniziare la ginnastica oculare con gli esercizi più semplici, aumentando gradualmente il carico. Pertanto, all'inizio, sposta semplicemente lo sguardo su e giù, quindi da un lato all'altro..
  • Esercizio "Diagonali". Solleva gli occhi nell'angolo in alto a destra, sposta lo sguardo in diagonale in basso a sinistra. Quindi fai lo stesso dal punto in basso a destra in alto a sinistra. Fallo più volte.
  • Esercizio "Rettangolo". Lo sguardo deve essere spostato senza problemi dall'angolo in alto a sinistra all'angolo in alto a destra, quindi verso il basso a sinistra e su di nuovo. Sbatti le palpebre e disegna di nuovo il rettangolo nella direzione opposta.
  • Esercizio "Componi". Immagina un orologio centrato sul ponte del naso sul viso. Alza gli occhi verso le 12, poi verso destra 3, 6 verso il basso, verso sinistra 9 e torna alla posizione originale. Sbatti le palpebre e inizia a muoverti in cerchio, indugiando di nuovo ogni ora, ma ora in senso antiorario.
  • Esercizio "Serpente". Spostati dall'angolo in basso a sinistra in basso a destra, disegnando un'onda sinusoidale con lo sguardo in aria. Ripeti lo stesso per il secondo lato..
  • Esercizio "Infinito". Fissare lo sguardo nell'angolo in alto a sinistra, spostarsi uniformemente in basso a destra, quindi su e giù in diagonale. Riceverai una figura aerea otto. Sbatti le palpebre e disegna la stessa figura otto, ma nella direzione opposta.
  • Esercizio "Spirale". Fissa lo sguardo di fronte a te. Da questo punto, inizia a disegnare un piccolo cerchio, quindi un po 'di più e anche di più. Aumentando gradualmente il raggio, alla fine dovresti disegnare il cerchio più largo possibile che andrà lungo le pareti, il pavimento e il soffitto. Quindi lampeggia.
  • Esercizio "Bobine". Devi immaginare un tubo verticale di vetro di fronte a te. Inizia a avvolgere visivamente la corda attorno ad essa. Dopo aver completato cinque turni, fermati, lampeggia e fai lo stesso, ma con un tubo orizzontale.
  • Alla fine, devi far rotolare mentalmente un globo specchio di fronte a te, muovendo gli occhi lungo una immaginaria linea equatoriale.

È sufficiente dedicare 15 minuti al giorno per rilassare gli organi della vista e fare esercizi tre approcci al giorno, quindi non dovrai correre per l'ottica per i nuovi occhiali ogni anno. Nonostante il fatto che la medicina ufficiale non riconosca questa tecnica, in assenza di controindicazioni non sarà comunque peggiore e non richiede alcun investimento, quindi ha senso provare. Come scegliere una bilancia pesapersone per controllare la massa di corpi si può trovare nell'articolo sul nostro sito web. Ti consigliamo di guardare un video con esercizi Bates per gli occhi.

Migliorare la visione senza occhiali secondo il metodo Bates

Scarica il libro nel formato:

annotazione

Migliorare la visione senza occhiali secondo il metodo Bates

PREFAZIONE ALLA PRIMA EDIZIONE IN RUSSO

Presentiamo all'attenzione del lettore sovietico la collezione "Migliorare la visione senza occhiali". Lo scopo della pubblicazione è di familiarizzare gli specialisti e una vasta gamma di lettori con gli studi più interessanti sui problemi del ripristino della vista con metodi naturali, principalmente esercizi speciali..

Due libri di oftalmologi americani, combinati sotto una copertina, si completano perfettamente. L'autore del primo libro, William Horatio Bates, è considerato l'antenato di un intero movimento chiamato "Batesism". Ha sviluppato un nuovo metodo per la prevenzione e il trattamento di tali disturbi visivi comuni come miopia, ipermetropia, cosiddetta visione senile, astigmatismo e strabismo..

La maggior parte del libro del Dr. Bates è dedicata a uno studio teorico del problema. Una guida pratica per migliorare rapidamente la visione è fornita in modo più dettagliato in.

Recensioni

Libri popolari

  • 71746
  • 12
  • 1

Prefazione del traduttore della Bibbia del sesso all'edizione russa Questo libro penetrante è stato scritto.

Bibbia del sesso

  • 34949
  • undici
  • 3

I lupi mannari vivono nel mio mondo. Poche persone lo sanno, ma, sfortunatamente, lo so. E n.

Sussurri nel buio

Ciao amante della lettura. Non ti consigliamo di aprire "Migliorare la visione senza occhiali con il metodo Bates" Bates William Horatio la mattina prima di andare al lavoro, puoi essere significativamente in ritardo. Le immagini visive abilmente selezionate hanno svolto un ruolo significativo nel mondo di successo, colorato e dinamico che ci circonda. C'è il desiderio di guardarsi, di confrontarsi con gli eventi e le situazioni descritti, di abbracciarsi con una portata diversa - nella misura massima e nella larghezza dell'anima. La trama intricata, lo sviluppo dinamico di eventi e la denuncia inaspettata lasceranno una gamma di impressioni positive dal libro che hai letto. Il finale è un po 'ritardato, ma questo è completamente compensato da un finale assolutamente imprevedibile. La rilevanza della problematica, presa come base, può essere classificata come eterna, perché finché ci sono persone, le loro relazioni saranno sempre complesse e diverse. Per molto tempo devi risolvere l'enigma principale, ma con l'aiuto di suggerimenti puoi risolverlo da solo. Con incredibile facilità, le situazioni più difficili, con l'aiuto dell'ironia e dell'umorismo, iniziano a essere percepite come completamente risolvibili e facilmente superabili. Attraverso la visione del personaggio principale, il mondo intorno all'immaginazione del lettore appare luminoso, colorato e incredibilmente bello. Il romanzo tenta con successo di collegare eventi esterni con eventi interni che si svolgono all'interno dei personaggi. Il ritratto del protagonista è scelto molto bene, dalle prime righe provi simpatia per lui, empatizzi con lui, gioisci dei suoi successi, sconvolto dai fallimenti. "Migliorare la visione senza occhiali secondo il metodo Bates" di Bates William Horatio è piacevole ed emozionante da leggere online gratuitamente, tutto è così armonioso che vuoi tornarci di nuovo.

  • Piaciuto: 0
  • Nelle librerie: 0

Nuovi oggetti

  • 40
  • 0
  • 0

La mia famiglia ha perso tutto solo perché mio padre ha attraversato la strada della persona sbagliata. Adesso devo vivere.

William Bates - Migliorare la visione senza occhiali

99 Attendi il tuo turno, stiamo preparando il tuo link per il download.

Il download ha inizio. Se il download non si avvia automaticamente, fare clic su questo collegamento.

Descrizione del libro "Migliorare la visione senza occhiali"

Descrizione e sintesi di "Migliorare la visione senza occhiali", leggi gratuitamente online.

Presentiamo all'attenzione del lettore sovietico la collezione "Migliorare la visione senza occhiali". Lo scopo della pubblicazione è di familiarizzare gli specialisti e una vasta gamma di lettori con gli studi più interessanti sui problemi del ripristino della vista con metodi naturali, principalmente esercizi speciali..

Due libri di oftalmologi americani, combinati sotto una copertina, si completano perfettamente. L'autore del primo libro - William Horatio Bates è considerato il fondatore di tutto il movimento, chiamato "Batesism". Ha sviluppato un nuovo metodo per la prevenzione e il trattamento di tali disturbi visivi comuni come miopia, ipermetropia, cosiddetta visione senile, astigmatismo e strabismo..

La maggior parte del libro del Dr. Bates è dedicata a uno studio teorico del problema. Una guida pratica al rapido miglioramento della visione è fornita in modo più dettagliato nel secondo libro incluso nella raccolta. La sua autrice, Margaret Durst Corbett, studentessa del Dr. Bates.

La collezione ha un nome molto appropriato: "Migliorare la visione senza occhiali", questo sottolinea ancora una volta che il metodo del Dr. Bates in alcuni casi non garantisce una cura rapida e completa, ma l'uso diffuso di questo metodo in tutto il mondo indica la sua alta efficienza.

Numerosi aspetti del problema sono evidenziati in brevi commenti scritti separatamente per ciascuno dei libri. I termini professionali utilizzati dagli autori, le informazioni aggiuntive ottenute sulla base di un'analisi della letteratura straniera e domestica su questo tema, sono inclusi nel testo e rendono il libro disponibile al lettore medio.

In conclusione, vorremmo attirare la vostra attenzione sul fatto che parte dei fondi ricevuti dalla vendita della pubblicazione saranno trasferiti a misure per la riabilitazione sociale dei soldati internazionalisti. Pertanto, acquistando questo libro, stai partecipando a questa promozione. Associazione di beneficenza dal nome Pirogova chiede a organizzazioni, istituzioni, joint venture e cooperative di fornire tutta l'assistenza possibile nel finanziamento dei loro programmi e di effettuare trasferimenti sul conto corrente: KBR "Credit-Moscow" per l'associazione benefica. Pirogov n. 46182 - destinatario dell'Università statale di Mosca della Banca di Stato, Mosca, sezione 83, conto corrente n. 161201, codice bancario 201791.

COME OTTENERE UNA BUONA VISIONE SENZA OCCHIALI

Editore: A. V. K. - Timoshka


Brossura, 320 pagine.

ISBN 5-324-00146-5

Prefazione alla prima edizione in russo

La maggior parte degli oculisti sembra essere convinta che l'ultima parola in rifrazione (la rifrazione dei raggi luminosi nel sistema ottico dell'occhio) sia già stata detta [I]. Secondo le loro teorie, la parola è scoraggiante. Oggi quasi tutti soffrono di qualche forma di errore di rifrazione [2]. Stanno cercando di convincerci che per tali disabilità visive, che sono non solo scomode, ma spesso dolorose e pericolose, non c'è modo e nessuna misura di mitigazione, tranne per quelle stampelle ottiche che conosciamo come occhiali. Ci assicurano inoltre che nelle condizioni di vita moderne non esistono praticamente misure preventive.

È risaputo che il corpo umano è lungi dall'essere un meccanismo ideale. In alcuni casi, la natura ha la responsabilità dell'incapacità di una persona di adattarsi all'ambiente. Durante la costruzione del corpo umano, ha lasciato alcune aree irrequiete come l'appendice. Ma, forse, da nessuna parte si era sbagliata così gravemente come nella costruzione dell'occhio. Gli oftalmologi affermano all'unanimità che l'organo umano della visione non è mai stato inteso per gli scopi per cui è usato ai nostri giorni.

L'evoluzione dell'occhio è stata completata molto prima dell'avvento di scuole, supporti di stampa, luci elettriche e film. Prima di ciò, ha servito perfettamente i bisogni umani. Un uomo in quei giorni era un cacciatore, un pastore, un contadino o un guerriero. Ci viene detto che aveva principalmente bisogno della visione a distanza. E poiché l'occhio a riposo è adattato specificamente per la visione a distanza, si presume che il processo di visione sia lo stesso processo passivo della percezione del suono, che non richiede alcuno sforzo muscolare. Si ritiene che la visione da vicino fosse piuttosto un'eccezione che richiedeva l'applicazione di sforzi muscolari di così breve durata che il processo di visione in questo caso veniva eseguito senza alcun carico percepibile sul meccanismo di adattamento (adattamento dell'occhio alla visione a diverse distanze) [3]. Il fatto che la donna primitiva fosse una sarta, una ricamatrice, una tessitrice e, in generale, un'artigiana in tutti i tipi di lavoro delicato e aggraziato, è di solito dimenticato. Tuttavia, le donne che vivono in condizioni primitive avevano la stessa buona vista degli uomini..

Quando una persona ha imparato a trasmettere i suoi pensieri attraverso la scrittura e le pubblicazioni stampate, le nuove esigenze sono state senza dubbio imposte alla vista. Inizialmente ciò ha interessato alcune persone, ma il loro circolo si è ampliato e allargato fino a quando, nella maggior parte dei paesi sviluppati, gran parte della popolazione non è stata esposta a questi nuovi requisiti. Diversi secoli fa, persino ai re non veniva insegnato a leggere e scrivere. Oggi forziamo tutti ad andare a scuola, che piaccia o no. Mandiamo anche bambini molto piccoli agli asili. Circa una generazione fa, i libri erano rari e costosi. Oggi, grazie alle biblioteche, fisse e mobili, sono diventati disponibili a tutti. La scoperta del modo di produrre carta dal legno, che ha permesso di pubblicare un giornale con le sue infinite colonne di materiale di lettura scarsamente stampato, ha reso il giornale una parte della nostra vita. Più recentemente, la candela grassa è stata sostituita da vari tipi di illuminazione artificiale, tentandoci di prolungare le nostre attività e intrattenimento per ore durante le quali l'uomo primitivo è stato costretto a riposare. E infine, più recentemente, i film sembrano aver completato questo processo apparentemente pernicioso..

Era ragionevole aspettarsi che la natura avrebbe tenuto conto di tutte queste circostanze e avrebbe creato un organo del genere che avrebbe soddisfatto ulteriori requisiti? Nella oftalmologia moderna è generalmente accettato che la natura non poteva prevedere e non prevedesse queste circostanze e che, sebbene lo sviluppo della civiltà dipenda più dalla visione che da qualsiasi altro senso, l'occhio non era del tutto adatto a risolvere i suoi problemi.

Esistono molti fatti che sembrano supportare questa conclusione. Mentre i primitivi praticamente non soffrivano di problemi alla vista, è sicuro affermare che tra le persone di età superiore ai 21 anni che vivono in un ambiente civile, nove su dieci hanno una vista scarsa. Con l'età, questo rapporto cresce a tal punto che all'età di quarant'anni è quasi impossibile trovare una persona libera da disabilità visive. Numerose statistiche supportano questo.

Per più di cento anni, i medici hanno cercato un metodo per fermare gli effetti distruttivi della civiltà sull'occhio umano. La Germania, per la quale questo problema era di vitale importanza militare, spese milioni di dollari seguendo il consiglio degli esperti, ma non servì a nulla. Al giorno d'oggi, la maggior parte di coloro che studiano questo problema ammettono che i metodi che una volta erano arroganti difesi come garanti affidabili della vista dei nostri figli hanno dato poco, quasi nulla. Alcuni esperti sono ottimisti sull'argomento in questione, ma le loro conclusioni non sono quasi mai supportate dai fatti..

È sempre stato necessario molto poco del trattamento diffuso con lenti che compensano l'errore di rifrazione dell'occhio, tranne, forse, che questi dispositivi neutralizzano gli effetti delle varie condizioni per le quali sono stati prescritti, così come, ad esempio, le stampelle permettono allo zoppo di camminare.... Si è anche ipotizzato che a volte interferiscano con il progresso di queste condizioni, ma qualsiasi oculista oggi sa che la loro utilità a questo scopo, se presente, è molto limitata. Nel caso della miopia (miopia), pochi oculisti prima del 1916 [4] avevano capito che gli occhiali e tutti i metodi abituali a nostra disposizione erano di poco o inutile per prevenire sia la progressione di questo errore di rifrazione sia lo sviluppo di complicanze molto gravi, che spesso accompagnato da.

Studio la rifrazione dell'occhio umano da oltre trent'anni. La mia ricerca conferma pienamente le conclusioni sull'inutilità di tutti i metodi precedentemente sviluppati per la prevenzione e il trattamento degli errori di rifrazione. Molto tempo fa, tuttavia, sorse in me un dubbio che questo problema non può essere risolto con nessun metodo..

Ogni oculista sa per esperienza che la teoria dell'incurabilità degli errori di rifrazione non è vera. Spesso tali disabilità visive guariscono spontaneamente o cambiano forma. Per molto tempo, è stata consuetudine ignorare tali fatti preoccupanti o liberarsene con spiegazioni superficiali. Fortunatamente per coloro che ritengono necessario sostenere le vecchie teorie a tutti i costi, il ruolo della lente dell'occhio attribuita ad esso nei processi accomodativi è nella maggior parte dei casi solo una spiegazione plausibile..

Secondo questa teoria, che la maggior parte di noi ha studiato a scuola, l'occhio si concentra su diverse distanze modificando la curvatura dell'obiettivo [5]. Alla ricerca di una spiegazione dell'incostanza della deviazione teoricamente permanente della rifrazione dalla norma, i teorici avanzano un'idea piuttosto ingenua della capacità intrinseca della lente di cambiare la sua curvatura non solo ai fini della sua normale sistemazione, ma anche per l'eliminazione o la produzione di deviazioni accomodative dalla norma. Con l'ipermetropia (di solito, ma erroneamente chiamata lungimiranza, sebbene una persona con questo tipo di disabilità visiva non possa vedere chiaramente oggetti distanti o vicini), il bulbo oculare è troppo corto nel suo asse longitudinale (anteroposteriore). Tutti i raggi di luce, entrambi convergenti in un punto (convergenti), provenienti da oggetti vicini e paralleli, provenienti da oggetti distanti, con ipermetropia, sono focalizzati dietro la retina invece di focalizzarsi su di essa. In caso di miopia, al contrario, il bulbo oculare è troppo allungato nel suo asse longitudinale. In questo caso, i raggi divergenti (divergenti) da oggetti vicini sono focalizzati sulla retina, mentre i raggi paralleli da oggetti distanti non raggiungono..

Si ritiene che entrambe queste condizioni debbano essere permanenti: una congenita e l'altra acquisita. Pertanto, quando le persone che una volta hanno dimostrato di avere ipermetropia o miopia mostrano o l'assenza di queste condizioni o in misura minore in altre occasioni, si ritiene impossibile ipotizzare che in tali casi si sia verificato un cambiamento nella forma del bulbo oculare. Pertanto, in caso di scomparsa o riduzione dell'ipermetropia, ci viene assicurato che l'occhio nel processo di visione, sia nei punti vicini che in quelli distanti, aumenta la curvatura della lente in misura tale da compensare completamente o parzialmente l'appiattimento del bulbo oculare. In presenza di miopia, sostengono, l'occhio fa del suo meglio per creare uno stato così convesso della lente o per rendere ancora più forte lo stato esistente. Nelle loro parole, il cosiddetto "muscolo ciliare", presumibilmente progettato per controllare la forma della lente, è dotato della capacità di raggiungere uno stato di contrazione più o meno prolungato, per lungo tempo, mantenendo così la lente in uno stato di rigonfiamento. Tale stato, secondo questa teoria, dovrebbe essere accettato solo con una visione da vicino.

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma