Midrimax

Midrimax: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Midrimax

Codice ATX: S01FA56

Ingrediente attivo: tropicamide (tropicamide), fenilefrina (fenilefrina)

Produttore: Promed Exports, Pvt. Ltd. (India), Sentiss Pharma Pvt. Ltd. (India)

Descrizione e aggiornamento foto: 21/11/2018

Prezzi nelle farmacie: da 670 rubli.

Midrimax è un farmaco combinato per uso topico in oftalmologia che dilata la pupilla; bloccante del recettore m-colinergico in combinazione con un agonista alfa-adrenergico.

Forma e composizione del rilascio

Midrimax è disponibile sotto forma di collirio: una soluzione limpida da giallo-marrone chiaro a incolore (5 ml ciascuno in un flacone contagocce in plastica o in una bottiglia di plastica con un tappo contagocce, 1 bottiglia in una scatola di cartone).

1 ml di gocce contiene:

  • ingredienti attivi: tropicamide - 8 mg; fenilefrina cloridrato - 50 mg;
  • componenti ausiliari: ipromellosa, metabisolfito di sodio, disodio edetato, benzalconio cloruro, acido cloridrico, sodio idrossido, acqua per preparazioni iniettabili.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

L'efficacia di Midrimax è dovuta alle proprietà farmacologiche dei suoi componenti attivi, i cui meccanismi d'azione differiscono:

  • fenilefrina: un agonista alfa-adrenergico non selettivo, ha un pronunciato effetto stimolante sui recettori alfa-adrenergici postsinaptici e un leggero effetto stimolante sui recettori beta1-adrenergici. Dopo l'instillazione nell'occhio, provoca la dilatazione della pupilla (midriasi), favorisce il deflusso del liquido intraoculare e il restringimento dei vasi della congiuntiva. L'effetto vasocostrittore della fenilefrina è simile a quello della noradrenalina (noradrenalina), ma non ha praticamente effetti cronotropici e inotropi sul cuore. Inoltre, rispetto alla noradrenalina, l'effetto vasopressore della fenilefrina è più debole, ma più prolungato. La dilatazione della pupilla si verifica entro 10–60 minuti dopo una singola instillazione a causa della contrazione del dilatatore della pupilla e dei muscoli lisci delle arteriole della congiuntiva e dura 240–360 minuti. La midriasi indotta da fenilefrina non è accompagnata da cicloplegia;
  • tropicamide: bloccante m-colinergico, a seguito del blocco dei recettori m-colinergici dello sfintere della pupilla e del muscolo ciliare, provoca midriasi a breve termine e paralisi della sistemazione. Tropicamide garantisce il raggiungimento della midriasi entro 5-10 minuti dall'instillazione. L'espansione massima della pupilla si verifica tra 20 e 45 minuti e dura 60 minuti. La condizione dell'allievo ritorna normale dopo 360 minuti.

Tropicamide provoca un leggero aumento della pressione intraoculare. La fenilefrina, che completa l'azione della tropicamide, riduce la sua capacità di aumentare la pressione intraoculare o di interromperla.

farmacocinetica

Entrambi i componenti attivi di Midrimax penetrano facilmente nei tessuti dell'occhio.

La massima concentrazione di fenilefrina nel plasma sanguigno viene raggiunta 10-20 minuti dopo l'instillazione. La fenilefrina viene escreta attraverso i reni sotto forma di metaboliti inattivi e meno del 20% della dose somministrata invariata.

Tropicamide viene rapidamente assorbito nella circolazione sistemica. Al quinto minuto dopo la somministrazione, la sua concentrazione plasmatica massima media può variare da 1,1 ng / ml a 4,5 ng / ml e dopo 60 minuti - 0,46 ng / ml.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, Midrimax è indicato per la dilatazione della pupilla durante le procedure oftalmiche diagnostiche o prima delle operazioni chirurgiche e laser..

Controindicazioni

  • glaucoma ad angolo chiuso (angolo stretto);
  • terapia concomitante con inibitori delle monoaminossidasi (MAO) e un periodo di tre settimane dopo la loro sospensione;
  • tireotossicosi;
  • angina pectoris, aritmia, sclerosi coronarica, crisi ipertensiva e altre malattie del sistema cardiovascolare;
  • diabete mellito insulino-dipendente (tipo 1);
  • periodo di gravidanza;
  • allattamento;
  • età fino a 18 anni;
  • ipersensibilità a componenti di medicina.

Prestare attenzione quando si usano colliri Midrimax in pazienti con diabete mellito di tipo 2, in età avanzata.

Istruzioni per l'uso di Midrimax: metodo e dosaggio

La soluzione è intesa per l'introduzione nel sacco congiuntivale mediante instillazione.

Dosaggio raccomandato: 1-2 gocce 15-30 minuti prima della procedura diagnostica o dell'intervento chirurgico.

Effetti collaterali

  • da parte dell'organo visivo: aumento della pressione intraoculare, sensazione di bruciore transitorio e dolore agli occhi, fotofobia, dolore nella regione delle sopracciglia, reazioni allergiche, diminuzione transitoria della visione, rilascio di pigmento nell'umore acqueo, lacrimazione, aumento temporaneo della pressione intraoculare; con un restringimento dell'angolo - blocco dell'angolo della camera anteriore, cheratite, iperemia congiuntivale; raramente - miosi reattiva dopo la prima iniezione (più spesso si manifesta nei pazienti anziani, va tenuto presente che instillazioni ripetute possono causare una dilatazione meno pronunciata della pupilla);
  • dal sistema nervoso: mal di testa; a volte vertigini;
  • dal tratto gastrointestinale: secchezza delle fauci, diminuzione del tono e della peristalsi, costipazione; a volte vomito;
  • da parte del sistema cardiovascolare: aritmia, bradicardia, tachicardia, aumento della pressione sanguigna (BP), embolia polmonare, occlusione ventricolare delle arterie coronarie; con malattie del sistema cardiovascolare nei pazienti anziani, è possibile - lo sviluppo di aritmia ventricolare, infarto del miocardio.
  • dal sistema urinario: frequente stimolo e / o difficoltà a urinare;
  • reazioni dermatologiche: pallore e secchezza della pelle, dermatite da contatto, arrossamento della pelle;
  • dal sistema muscolo-scheletrico: rigidità muscolare.

Overdose

Sintomi: sullo sfondo dell'ingestione accidentale di gocce all'interno - ipertermia, pelle secca e mucose, midriasi, agitazione, tachicardia, convulsioni, depressione respiratoria, coma.

Trattamento: lavanda gastrica immediata, assunzione di carbone attivo, impacchi freddi per abbassare la temperatura corporea. Come antidoto, la somministrazione endovenosa (iv) lenta della fisostigmina (al ritmo di 0,03 mg per 1 kg di peso del paziente), sono mostrate benzodiazepine. L'effetto sistemico della fenilefrina viene interrotto dalla somministrazione endovenosa di 5-10 mg di fentolamina o un altro alfa-bloccante. Se non vi è alcun effetto terapeutico, l'iniezione deve essere ripetuta.

istruzioni speciali

In 30–45 minuti dopo l'introduzione delle gocce, una significativa contrazione del dilatatore della pupilla può causare la comparsa di particelle di pigmento dallo strato di iride della membrana nell'umidità della camera anteriore dell'occhio. Nel differenziare la sospensione che si è verificata nell'umidità della camera, si dovrebbe tener conto della possibile manifestazione di uveite anteriore o dell'ingresso di cellule del sangue.

Quando si utilizzano lenti a contatto, è necessario rimuoverle prima di installare Midrimax, le lenti possono essere reinstallate solo 15 minuti dopo la procedura.

Dopo l'instillazione, si consiglia per 1-2 minuti con un dito di premere leggermente sull'area di proiezione delle sacche lacrimali nell'angolo interno dell'occhio, questo ridurrà l'assunzione del farmaco nella circolazione sistemica e ridurrà il rischio di sviluppare effetti collaterali di natura sistemica.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi complessi

Dopo aver usato le gocce di Midrimax, l'acuità visiva può diminuire, pertanto, è necessario astenersi dal controllare meccanismi e veicoli complessi fino a quando la chiarezza della visione non viene completamente ripristinata.

Applicazione durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso di Midrimax è controindicato durante la gestazione e l'allattamento..

Uso dell'infanzia

Midrimax non può essere usato in pazienti di età inferiore ai 18 anni.

Utilizzare negli anziani

Si raccomanda di usare i colliri Midrimax con cautela nei pazienti anziani..

Esiste il rischio di sviluppare aritmie ventricolari e infarto del miocardio in presenza di malattie del sistema cardiovascolare.

Interazioni farmacologiche

Con l'uso simultaneo di Midrimax:

  • antidepressivi triciclici, metildopa, anticolinergici m: possono potenziare l'effetto vasopressore del farmaco;
  • beta-bloccanti: possono potenziare l'effetto vasocostrittore del farmaco;
  • guanetidina e altri bloccanti adrenergici, inibitori della ricaptazione delle monoamine: aumentano il rischio di crisi ipertensive se associati alla fenilefrina;
  • Inibitori MAO (anche dopo averli interrotti per 21 giorni): aumentare il rischio di sviluppare effetti adrenergici sistemici;
  • anestetici locali: con la loro instillazione preliminare, possono aumentare l'assorbimento sistemico del farmaco e prolungare la midriasi.

Analoghi

Termini e condizioni di conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Conservare a temperature fino a 25 ° C in un luogo buio, non congelare.

Periodo di validità - 2 anni.

Condizioni di erogazione dalle farmacie

Dispensato su prescrizione medica.

Recensioni su Midrimax

Le recensioni degli oftalmologi Midrimax indicano l'elevata efficacia del farmaco. Indicano un'azione rapida e una buona dilatazione della pupilla per studi e operazioni ottiche..

Oltre agli effetti collaterali, più spesso di natura locale, gli svantaggi del farmaco includono la sua assenza in farmacia.

Prezzo per Midrimax nelle farmacie

Il prezzo per Midrimax per 1 bottiglia (5 ml) può essere da 558 rubli.

Midrimax

Composizione

1 ml di collirio Midrimax contiene 50 mg di fenilefrina cloridrato e 8 mg di tropicamide.

Tra gli eccipienti inattivi: 2 mg di metabisolfito di sodio, 0,1 mg di benzalconio cloruro, 1 mg di disodio edetato, 5 mg di ipromellosa, nonché sodio idrossido, acido cloridrico (q.s.) e acqua distillata per preparazioni iniettabili in un volume fino a 1 ml.

Modulo per il rilascio

I colliri Midrimax sono disponibili in flaconi contagocce con un volume di 5 ml, sigillati 1 pz. in scatole di cartone.

effetto farmacologico

Le gocce di Midrimax hanno un uso diagnostico, i principi attivi sono in grado di bloccare i recettori m-colinergici.

Farmacodinamica e farmacocinetica

A causa del blocco dei recettori m-colinergici dello sfintere dell'iride e del muscolo ciliare, si verifica la dilatazione della pupilla e la paralisi della sistemazione. L'effetto è rapido, ma di breve durata, si osserva dopo 5-10 minuti, raggiungendo il massimo dopo 30-45 minuti, la durata dell'effetto è di 1-2 ore. Occorrono 6 ore per raggiungere la larghezza originale della pupilla.

Farmacocinetica della fenilefrina

In grado di penetrare facilmente nei tessuti dell'occhio, il picco di concentrazione plasmatica scende di 10-20 minuti dopo l'uso topico. La fenilefrina viene eliminata dai reni (meno del 20%) invariato o come metaboliti inattivi.

Farmacocinetica di tropicamide

Può facilmente penetrare nei tessuti dell'occhio ed essere rapidamente assorbito nel flusso sanguigno. Il limite inferiore di tropicamide plasmatica (dati di un dosaggio del radiorecettore modificato) è inferiore a 240 pg / ml, il massimo è 10 ng / ml. Concentrazione plasmatica massima dopo 5 minuti - circa 2,8 ng / ml, dopo 60 minuti - circa 0,46 ng / ml, 120 minuti - meno di 240 pg / ml.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco viene solitamente utilizzato come agente midriatico:

  • durante la diagnosi in procedure oftalmiche;
  • prima delle operazioni chirurgiche e laser.

Controindicazioni

  • ipersensibilità ai componenti di Midrimax;
  • glaucoma ad angolo chiuso e ad angolo chiuso;
  • la presenza di tali malattie del sistema cardiovascolare come angina pectoris, sclerosi coronarica, aritmie o crisi ipertensive;
  • tireotossicosi;
  • pazienti con diabete mellito di tipo 1;
  • prendendo inibitori delle monoamino ossidasi per tre settimane dopo l'interruzione del MAO;
  • fascia d'età: minori di 18 anni;
  • gravidanza e allattamento.

Usare con cautela

  • con diabete mellito di tipo 2;
  • pazienti anziani a rischio di sviluppare infarto miocardico, aritmie ventricolari.

Effetti collaterali

Fenomeni negativi locali

  • manifestazioni di reazioni allergiche;
  • aumento della pressione intraoculare;
  • dolore transitorio e riduzione della vista;
  • occhi ardenti;
  • fotofobia;
  • rilascio di pigmento;
  • lacrimazione;
  • cheratite;
  • iperemia della congiuntiva;
  • miosi reattiva dopo la prima installazione, dopo - midriasi meno pronunciata rispetto a prima (osservata più spesso nei pazienti anziani).

Sistemico

  • pallore o arrossamento della pelle;
  • sensazione di secchezza delle fauci;
  • dermatite da contatto;
  • mal di testa;
  • sviluppo di bradicardia o tachicardia, aritmie, infarto del miocardio, embolia polmonare;
  • ipertensione;
  • occlusione delle arterie coronarie dei ventricoli;
  • varie manifestazioni di disturbi del sistema nervoso centrale;
  • rigidità muscolare;
  • minzione frequente e / o difficile;
  • diminuzione del tono e della funzione del tratto gastrointestinale, incl. peristalsi, che porta alla costipazione;
  • inoltre, a volte sono stati osservati vomito e vertigini.

Midrimaks, istruzione per applicazione (Strada e dosaggio)

Per espandere la pupilla per la diagnostica o la chirurgia oftalmica, 1-2 gocce devono essere instillate in ciascun occhio nel sacco congiuntivale. Si consiglia di seppellirlo 15-30 minuti prima dell'inizio di future procedure o interventi chirurgici.

Importante! Per ridurre il rischio di sviluppare effetti negativi sistemici, è necessario eseguire una leggera pressione delle dita nell'area delle sacche lacrimali nell'angolo interno dell'occhio 1-2 minuti dopo l'instillazione.

Overdose

Sintomi

Se il farmaco viene ingerito per caso, allora saranno possibili pelle secca e mucose, palpitazioni cardiache, ipertermia, midriasi, agitazione, convulsioni, depressione del centro respiratorio, caduta in coma.

Misure di trattamento

Viene eseguita la lavanda gastrica, vengono prescritti carbone attivo, benzodiazepine, antidoto - fisostigmina alla dose di 0,03 mg per kg di peso corporeo (somministrato per via endovenosa lentamente). Per eliminare l'ipertermia, vengono utilizzati impacchi freddi per arrestare l'effetto sistemico della fenilefrina - vengono utilizzati α-bloccanti, ad esempio 5-10 mg di fentolamina vengono somministrati per via endovenosa e, se necessario, si ripetono ulteriori iniezioni.

Interazione

  • Con i beta-bloccanti, l'effetto vasocostrittore della fenilefrina, associato alla loro soppressione della vasodilatazione, può aumentare.
  • L'uso simultaneo di fenilefrina e bloccanti adrenergici, ad esempio la guanetidina, nonché gli inibitori della ricaptazione dei composti monoaminici possono portare a una crisi ipertensiva, pertanto non è consigliabile combinarli.
  • Vi è un potenziamento degli effetti degli agonisti adrenergici con antidepressivi triciclici, m-anticolinergici e metildopa.
  • La pre-instillazione di anestetici locali può aumentare l'assorbimento sistemico di sostanze attive e prolungare la midriasi.

Condizioni di vendita

Condizioni di archiviazione

Un luogo buio con una temperatura ambiente fino a 25 ° Celsius. Il farmaco non è soggetto a congelamento.

Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Data di scadenza

Puoi conservare non più di 24 mesi, dopo aver aperto e rotto la tenuta della bottiglia - 1 mese.

istruzioni speciali

A causa dei conservanti presenti in questi colliri, possono verificarsi irritazioni agli occhi se si indossano le lenti a contatto. Poiché i conservanti possono essere assorbiti dalle lenti a contatto morbide, è meglio rimuoverli immediatamente prima dell'instillazione e indossarli - 15 minuti dopo la procedura.

Midrimax - istruzioni per l'uso, analoghi, recensioni e forme di rilascio di gocce di farmaci per gli occhi per la dilatazione della pupilla in preparazione alla diagnosi o alla chirurgia in oftalmologia negli adulti, nei bambini e in gravidanza. Composizione

Indicazioni per l'uso

I produttori indiani garantiscono la purezza ecologica del farmaco. Come parte di 1 ml. gocce di fenilefedrina (50 mg) + tropicamide (8 mg) + ingredienti ausiliari che promuovono un migliore assorbimento delle gocce.

Le istruzioni per il rimedio Midrimax sull'adeguatezza dell'applicazione indicano:

  • Consigliato per l'uso prima di diagnosticare malattie agli occhi.
  • Viene utilizzato prima della correzione della visione laser, microchirurgia dell'occhio.
  • Consentito per il trattamento (e la prevenzione) di miopatia, astigmatismo.
  • Utilizzato in combinazione con altri farmaci per malattie con aumento della pressione intraoculare.
  • Nominato prima della selezione di lenti, occhiali.

Non essere sorpreso se il medico prescrive Midrimax nei casi non coperti dalle istruzioni cartacee. Gli oftalmologi del nostro paese hanno una vasta pratica nel trattamento efficace di varie malattie con midriatici (farmaci che rilassano la sistemazione).

Metodi di applicazione

Il medicinale è dispensato esclusivamente su prescrizione medica, poiché l'automedicazione è inaccettabile. Il dosaggio del farmaco e il regime di trattamento sono determinati solo dal medico e individualmente. Pertanto, non elencheremo qui quante gocce gocciolare. Come molti dicono, è necessario tanto.

È importante sapere come installare correttamente:

  • È necessario tirare leggermente la palpebra inferiore dalla pelle, gocciolare la soluzione nel sacco congiuntivale, senza toccare le mucose con una pipetta.
  • Chiudi immediatamente gli occhi, premi l'angolo vicino al naso con un dito, non puoi battere le palpebre. Dopo un minuto e mezzo, rilascia l'occhio e puoi battere le palpebre.
  • Se aspettiamo sul divano del tempo prima della diagnosi, è meglio sedersi per mezz'ora con gli occhi chiusi.
  • Quando si trattano gli organi visivi, le installazioni vengono eseguite la sera, andare immediatamente a letto.

In altri casi, il medico annuncerà istruzioni dettagliate sui metodi di applicazione.

Controindicazioni

È vietato l'uso di qualsiasi agente oftalmico medicinale a causa dell'intolleranza individuale. Se l'uso di Midrimax è accompagnato da sintomi di allergia: edema, prurito delle palpebre, iperemia, il farmaco deve essere escluso dall'uso.

  • Glaucoma.
  • Diabete.
  • Malattie del cuore e dei vasi sanguigni.
  • tireotossicosi.

È prescritto con cautela durante la gravidanza, durante l'infanzia e la vecchiaia.

Effetti collaterali

Le istruzioni elencano molti fenomeni negativi che possono manifestarsi durante il periodo di trattamento farmacologico. Per la maggior parte, si verificano a causa di un sovradosaggio o intolleranza individuale. Devi informare immediatamente il medico della comparsa dei seguenti sintomi:

  • Dolore, sensazione di bruciore insopportabile negli occhi, arrossamento, gonfiore vascolare, fotofobia.
  • Scolorimento dell'iride, cheratite, lacrimazione.
  • Aumento o diminuzione della pressione sanguigna, mal di testa.
  • Dermatite della pelle.
  • Vertigini, convulsioni.
  • Rafforzare o aumentare la frequenza cardiaca.
  • Vomito, diarrea.

Il sovradosaggio può portare a sovraeccitazione nervosa, aritmie, difficoltà di orientamento a terra.

Condizioni speciali

Il medicinale deve essere conservato su scaffali inaccessibili ai bambini, ai gatti che possono far cadere una bottiglia sul pavimento, nonché agli anziani con follia e alcolisti. La soluzione presa internamente porta in coma.

Inoltre, è importante sapere:

  1. Con l'uso costante di lenti a contatto, è meglio rimuoverle per l'intero periodo di trattamento con Midrimax.
  2. Non utilizzare le gocce prima del lavoro relative al controllo dei meccanismi di produzione, veicoli, aerei, navi a vapore, treni.
  3. L'uso simultaneo di Midrimax con alcuni antidepressivi, adreno e anticolinergici è vietato (rischio di infarto da crisi ipertensiva).
  4. La combinazione di gocce con anestetici riduce l'efficacia del farmaco.
  5. L'uso combinato con antistaminici moltiplica l'effetto di Midrimax.

La temperatura di conservazione ottimale va da 12 a 20 gradi. Il periodo di conservazione consentito in forma sigillata è di un anno e dopo l'apertura del flacone 1 mese.

Analoghi

Se è impossibile utilizzare Midrimax a causa dell'intolleranza o delle eccezioni per una serie di malattie, gli oftalmologi prescrivono farmaci con un'azione simile:

La differenza è che ogni tipo di gocce contiene una qualsiasi delle sostanze medicinali contenute in un complesso in Midrimax, quindi tutti gli analoghi sono meno efficaci.

Il costo delle gocce è piuttosto elevato per i consumatori popolari: oltre 500 rubli. per una bottiglia con 5 ml. Ma quando si valuta l'aiuto naturale, sulla scala della vita: un'opportunità unica per migliorare la visione dell'incantevole bellezza del mondo e un pezzo scarso di carta del Tesoro, per il quale è già impossibile acquistare un pezzo di salsiccia naturale. Certo, è meglio scegliere gocce per gli occhi, la salsiccia non è ancora fatta con carne vera. Abbi cura dei tuoi cari.

Amici, stiamo aspettando domande, commenti, recensioni!

Composizione, meccanismo d'azione e forma di rilascio

Gocce per gli occhi "Midrimax" includono due componenti attivi: fenilefrina e tropicamide. Entrambe le sostanze influenzano i tessuti muscolari delle strutture oculari, rafforzano e completano l'azione reciproca. Grazie a questa formula, il medicinale inizia ad agire entro pochi minuti dalla somministrazione. L'effetto massimo si ottiene dopo 10-20 minuti e dura non più di due ore, il che in alcuni casi è un grande vantaggio di questi colliri.

Ad oggi, i colliri Midrimax sono l'unico farmaco a due componenti del gruppo midriatico con l'effetto più veloce possibile

Eccipienti del farmaco

  • acqua purificata;
  • ipromellosa;
  • idrossido di sodio;
  • benzalconio cloruro;
  • acido cloridrico;
  • metabisolfito di sodio.

"Midrimax" è considerato più efficace di altri colliri midriatici, grazie alla sua speciale composizione. Ma allo stesso tempo, immediatamente dopo l'installazione, il paziente può avvertire una sensazione di bruciore, bruciore, disagio agli occhi, che è spiegato dall'alta concentrazione di sostanze attive. Dopo pochi minuti, il disagio scompare da solo.

La combinazione di fenilefrina e tropicamide ha un effetto rilassante sui recettori responsabili della contrazione del muscolo ciliare del bulbo oculare. Inoltre, il farmaco stimola indirettamente il deflusso del liquido intraoculare in eccesso, ha proprietà antinfiammatorie e vasocostrittive moderate..

Le gocce sono disponibili in flaconi di plastica da 5 ml con una comoda punta contagocce. I flaconcini sono confezionati in una scatola di cartone con le istruzioni per l'uso all'interno. Nelle farmacie "Midrimax" può essere acquistato solo con prescrizione medica. A casa, le droghe di questo gruppo non vengono utilizzate, vengono utilizzate, di regola, nelle istituzioni mediche. Il costo di una bottiglia varia da 470 a 550 rubli.

A causa della composizione complessa, alta attività dei componenti del farmaco e una serie di controindicazioni nelle farmacie, viene erogato solo su prescrizione medica.

Casi di overdose

Se l'agente finisce accidentalmente all'interno del corpo, possono verificarsi frequenti battiti cardiaci, ipertermia, convulsioni, secchezza delle mucose e della pelle, depressione del centro respiratorio e persino coma.

Per escludere conseguenze indesiderabili, al paziente viene prescritta una pulizia dello stomaco per mezzo di un clistere e un ciclo di assorbenti.

Per sbarazzarsi dell'ipertermia, è possibile utilizzare lozioni fredde. L'esposizione sistemica alla fenilefrina può essere controllata usando α-bloccanti.

Quali effetti collaterali di un tipo locale possono causare Midrimax, i medici distinguono:

  1. Reazioni di tipo allergico.
  2. Alcuni disturbi visivi e dolore agli occhi.
  3. Paura della luce.
  4. Aumento della pressione all'interno dell'occhio.
  5. Bruciore agli occhi.
  6. Aumento della produzione di lacrime.
  7. cheratite.
  8. La presenza di pigmento.
  9. Miosi reattiva, che si manifesta dopo l'inizio dell'applicazione. Successivamente, si può osservare una midriasi non così forte, ma questa condizione si osserva principalmente nelle persone anziane.

Gli effetti collaterali che vengono sistematicamente osservati includono: sensazione di secchezza delle fauci, arrossamento o pallore della pelle, dermatite da contatto, mal di testa, ipertensione, sviluppo di aritmie, tachicardia, bradicardia, embolia polmonare, infarto del miocardio, rigidità muscolare, difficoltà e minzione frequente, riduzione delle prestazioni del tratto gastrointestinale, malfunzionamenti del sistema nervoso centrale, vomito e vertigini. La composizione è molto complessa e causa molte condizioni indesiderabili.

Il ruolo di Midrimax diminuisce nel migliorare la visione, le istruzioni per l'uso

Dosaggio

Il dosaggio di qualsiasi farmaco è un elemento molto importante:

  1. In primo luogo, il dosaggio può variare a seconda del problema che la persona ha e qual è l'obiettivo prima di prendere tali gocce..
  2. In secondo luogo, tenendo conto di alcune caratteristiche individuali, il dosaggio può anche variare..

Metodo di utilizzo

È come segue:

È importante ottenere la soluzione direttamente nel sacco congiuntivale. Per fare questo, è necessario spostare la palpebra il più lontano possibile in modo che la soluzione arrivi nel posto necessario per la sua azione..

Vale la pena notare che quando si prendono le gocce, l'igiene è indispensabile

Le mani devono essere pulite ed è consigliabile sciacquarle con prodotti per l'igiene prima dell'uso..

Midrimax è uno dei farmaci controindicati per l'uso, sia durante la gestazione che l'allattamento. Ciò può essere spiegato dalla presenza di ingredienti attivi che possono danneggiare sia il corpo della madre che il feto..

Applicazione nei bambini

Per i bambini di età inferiore ai 18 anni, questo farmaco è controindicato. Se devi prendere delle gocce, è meglio scegliere un analogo con una composizione più delicata e ingredienti attivi.

Casi di overdose

Le istruzioni ufficiali per l'uso di Midrimax prevedono l'introduzione di 1-2 gocce del farmaco in ciascun occhio 10-20 minuti prima della diagnostica o dell'intervento chirurgico.

È importante tenere presente che quando un paziente utilizza lenti a contatto, devono essere rimosse prima dell'instillazione e indossate non prima di 20 minuti dopo la procedura. Altrimenti, l'irritazione locale della cornea progredisce, il materiale dell'accessorio oftalmico può diventare torbido.

Midrimax è una soluzione di colliri, un midriatico del gruppo di m-anticolinergici per uso topico. In oftalmologia, viene utilizzato per fornire midriasi (dilatazione della pupilla) durante determinati studi diagnostici. È prescritto nel trattamento dei processi infiammatori e delle aderenze oculari.

Midrimax - una soluzione di colliri, trasparente, giallo-marrone, contiene:

  • Componenti principali: tropicamide - 8 mg, fenilefedrina cloridrato - 50 mg;
  • Ulteriori sostanze: disodio edetato, benzalconio cloruro, sodio metabisolfato, ipromellosa, sodio idrossido, acido cloridrico, acqua.

L'azione della soluzione Midrimax è dovuta alle proprietà delle sostanze incluse nella sua composizione: fenilefedrina e tropicamide.

La fenilefrina è un agonista alfa-adrenergico non selettivo. Quando introdotto nell'occhio, provoca la midriasi (dilatazione della pupilla), restringe i vasi della congiuntiva, migliora il deflusso dell'umidità intraoculare. La fenilefrina ha un effetto stimolante sui recettori α-adrenergici postsinaptici, ha proprietà vasocostrittore.

Dopo l'installazione, la fenilefrina completa l'azione della tropicamide, poiché i loro meccanismi d'azione sono diversi. La combinazione di fenilefrina e tropicamide riduce la capacità di quest'ultima di aumentare la IOP.

L'azione della soluzione Midrimax si verifica circa 10 minuti dopo l'instillazione, l'espansione della pupilla rimane massima per un'ora, scompare completamente dopo 6 ore.

  • Test diagnostici oftalmici.
  • Preparazione per il trattamento laser.
  • Infiammazione e adesione dell'occhio.

Prima di eseguire misure diagnostiche o chirurgiche, la soluzione Midrimax viene instillata congiuntamente 1 o 2 gocce 15-30 minuti prima della procedura.

Controindicazioni

  • Reazioni individuali di ipersensibilità.
  • Glaucoma (chiusura ad angolo, angolo stretto).
  • Patologie gravi del cuore e dei vasi sanguigni (angina pectoris, sclerosi coronarica, aritmia, crisi ipertensiva).
  • tireotossicosi.
  • Diabete mellito di tipo 1.
  • Assunzione di inibitori MAO (e tre settimane dopo l'interruzione).
  • Gravidanza, allattamento.
  • Età inferiore ai 18 anni.

La soluzione di Midrimax deve essere prescritta con cautela ai pazienti anziani, alle persone con diabete mellito di tipo 2 e alle malattie cardiovascolari

Effetti collaterali

Sensazione di bruciore a breve termine, visione offuscata, cheratite puntata superficiale, fotofobia, paresi di accomodamento, aumento della IOP e attacco di glaucoma, manifestazioni di reazioni allergiche.

Pelle secca, mucose, bocca secca, tachicardia, nausea, vomito, pallore, agitazione, convulsioni, mal di testa, paralisi respiratoria, coma.

Nei bambini sono stati segnalati lo sviluppo di disturbi comportamentali e psicomotori, nonché l'insorgenza di collasso vasomotorio e cardiorespiratorio..

Effetti collaterali e limitazioni

L'elenco degli effetti collaterali di questo farmaco è ampio. I medici li dividono in due categorie, a seconda del grado della loro manifestazione. Questa divisione è condizionata. E i sintomi possono manifestarsi, sia in uno che in uno dei due casi..

Con una manifestazione locale, i fenomeni indesiderati e dolorosi hanno un effetto locale, cioè si fanno sentire solo nell'area di somministrazione e assorbimento del farmaco.
Questi includono:

  • vari tipi di reazioni allergiche: arrossamento della pelle, sensazione di bruciore nella zona degli occhi, comparsa di lacrimazione;
  • sensazioni di dolore di vario grado e natura;
  • la manifestazione di pigmentazione sulla pelle nella zona degli occhi;
  • visione ridotta, di solito di natura temporanea;
  • è possibile un aumento della pressione intraoculare;
  • la comparsa di fotofobia;
  • la formazione di focolai di infiammazione nella zona degli occhi è possibile;
  • l'insorgenza di processi infiammatori all'interno del bulbo oculare;
  • costrizione delle pupille a causa della contrazione muscolare involontaria.

Questi fenomeni si verificano a causa dell'assorbimento del farmaco nel sangue. Sono più pericolosi delle deviazioni locali, manifestandosi in modo più grave nei bambini. A causa della natura temporanea, diventano innocui: bocca secca; arrossamento o pallore di varie aree della pelle in tutto il corpo.

Il mal di testa è sia di breve durata che grave, a lungo termine. I sintomi includono vertigini, nausea e persino vomito.

Il contatto con il farmaco sulla pelle provoca dermatite da contatto, che si manifesta in una serie di sintomi e patologie.

Nei casi più gravi, le conseguenze indesiderabili sono espresse in varie deviazioni nel lavoro degli organi interni. Le sostanze che compongono questo farmaco possono influenzare il lavoro del cuore e disturbare il tono muscolare.

Le conseguenze dell'uso sono l'infarto del miocardio, problemi con la minzione, indigestione e il lavoro del sistema nervoso centrale.

Costo ed elenco di analoghi efficaci

Nell'oftalmologia moderna, le gocce di Midrimax sono ampiamente utilizzate. Le istruzioni per l'uso, le proprietà e la composizione non sono le uniche cose che interessano i pazienti. Per molte persone, anche il costo del farmaco prescritto dal medico è un punto importante. Midrimax è un medicinale di un produttore indiano. Pertanto, il costo del prodotto varia in base a molti fattori, tra cui il markup della farmacia e del distributore. Il prezzo di una bottiglia (5 ml) varia da 460 a 600 rubli, il che non è molto.

E se questi colliri non fossero adatti a te? Ci possono essere molte ragioni per questo. In tali casi, l'oftalmologo curante cercherà di trovare l'analogo più efficace e sicuro. Ad esempio, le gocce di Tropicamide, che contengono lo stesso principio attivo, hanno le stesse proprietà. Per le procedure diagnostiche, vengono spesso utilizzati strumenti come Appamid e Cyclomed. In ogni caso, non puoi selezionare tu stesso un sostituto..

Domande correlate e consigliate

Midrimax è dannoso per un bambino di 6,5 anni? Per chiarire lo stato della visione, ci è stato prescritto un mensile...

Collirio Midrimax Per favore dimmelo. Mi è stato prescritto un ciclo di colliri Midrimax
Seppellire…

Midrimax all'età di 11 anni volevo perché l'oculista che ha mia figlia 11...

Taufon per bambini con miopia, opinione del medico Mia figlia ha un grado medio di miopia, ha 9 anni....

Miopia di 1 ° grado, prendendo midrimax, prendendo irifrin ho miopia di 1 ° grado. Un occhio…

Miopia elevata Mia figlia ha 13 anni, con diagnosi di miopia elevata. Occhio sinistro...

Trattamento dello spasmo dell'alloggio A mio figlio 14 anni fa è stato diagnosticato...

Collirio taufon, emoxipin e mirdamax Di recente, sono diventato molto stanco...

Prendendo tropicamide Mio figlio ha 11 anni. La vista si è deteriorata (-1). Procedure prescritte:...

Vitamine per gli occhi con miopia Ho la miopia. Mi siedo al computer per molto tempo...

Scrivi analoghi di colliri Midrimax. A un ragazzo di 17 anni sono stati prescritti colliri...

Miopia, Irifrin Mia figlia ha 8 anni. Indossa gli occhiali dalla prima elementare a scuola. Quest'anno...

Lacrime. Sono andato dall'oculista, visione -0,75, il medico ha prescritto gli occhiali e le gocce prescritte...

Collirio Isotin (Aisotin) Recentemente, gli occhi hanno iniziato a stancarsi, è apparso...

Gocce prima della visita oculistica Per favore dimmi quando il medico esegue la visita oculistica...

Gocce di Cycloptics Dimmi perché il bambino dovrebbe gocciolare gocce Cycloptic 3 giorni prima di prendere a...

L'applicazione di Taufon e Irifrin Mio figlio (13 anni) ha ridotto la vista a 0,5 per entrambi...

Sofradex per un bambino Dimmi se puoi usare i colliri Sofradex per un bambino...

Irifrin al bambino prima della visita oculistica Christina Arturovna! Per favore dimmi, dottore...

Montaggio delle lenti a contatto Consigliare le lenti a contatto per tali indicatori: sfera OD...

Informazioni aggiuntive

La durata di conservazione dei colliri è di 2 anni se la bottiglia non è stata aperta e vengono rispettate tutte le condizioni raccomandate dal produttore. Il farmaco deve essere conservato in un luogo buio a una temperatura non superiore a +25 gradi, ma non inferiore a + 7-10 gradi. Non puoi congelare il farmaco. Sotto l'influenza delle basse temperature, i principi attivi dei colliri iniziano a rompersi, si forma un precipitato, il farmaco diventa inefficace. Dopo l'apertura, le gocce devono essere utilizzate entro 4 settimane, i resti del farmaco vengono eliminati.

Se il paziente è allergico e utilizza regolarmente antistaminici di azione locale o sistemica, è indispensabile informarne il medico. Gli antistaminici interagiscono con i m-anticolinergici e ne aumentano l'efficacia. Potrebbe essere necessario ridurre il dosaggio e la frequenza di somministrazione di midriatici.

Dopo l'esame o il trattamento da parte di un oculista che utilizza colliri midriatici, non è consigliabile guidare, utilizzare meccanismi complessi o eseguire altri lavori che richiedono un'alta concentrazione di attenzione e precisione delle azioni. Si consiglia di astenersi da queste attività per 1-2 giorni.

In caso di risposta inadeguata alla somministrazione del farmaco o alla sua indisponibilità, l'oftalmologo seleziona farmaci simili. Le alternative più popolari sono:

  • Midriacil. I principi attivi agiscono sul muscolo ciliare dell'occhio, causando dilatazione della pupilla e paralisi della sistemazione. L'effetto è evidente già dieci minuti dopo la somministrazione del farmaco, si osserva la massima dilatazione della pupilla dopo 20-30 minuti. L'azione dura non più di 5-6 ore, per cui la probabilità di effetti collaterali e un aumento significativo della pressione intraoculare è minima.
  • Cyclomed. Il principio attivo di questo midriatico appartiene al gruppo degli anticolinergici M, che rilassano il muscolo ciliare dell'occhio e il muscolo antagonista. di conseguenza, la pupilla si dilata spontaneamente. L'effetto è evidente 20 minuti dopo l'installazione e dura almeno 8 ore, in alcuni casi fino a 24 ore.
  • Tropicamide. Questo farmaco appartiene anche al gruppo degli anticolinergici m. Sotto la sua influenza, il muscolo ciliare dell'occhio è completamente rilassato, a causa del quale la pupilla aumenta. L'effetto massimo del farmaco si ottiene già 15-20 minuti dopo la somministrazione, ma dura non più di un'ora. Il recupero completo della pupilla avviene dopo 4-5 ore. A causa della breve esposizione agli organi visivi, questi colliri midriatici vengono utilizzati in pediatria.

Importante: eventuali appuntamenti e le relative modifiche possono essere effettuati da un oculista solo dopo aver esaminato il paziente. Non è categoricamente raccomandato l'uso di midriatici da soli, la consultazione online o per telefono non è considerata sufficiente per iniziare un corso di trattamento indipendente

Rossore della congiuntiva e della sclera, bruciore, crampi e lacrimazione sono le lamentele più comuni dei pazienti che hanno manifestato l'effetto del farmaco

categorie

AllergologAnesteziolog-reanimatologVenerologGastroenterologGematologGenetikGinekologGomeopatDermatologDetsky ginekologDetsky nevrologDetsky urologDetsky hirurgDetsky endokrinologDietologImmunologInfektsionistKardiologKosmetologLogopedLorMammologMeditsinsky yuristNarkologNevropatologNeyrohirurgNefrologOnkologOnkourologOrtoped-travmatologOftalmologPediatrPlastichesky hirurgProktologPsihiatrPsihologPulmonologRevmatologRentgenologSeksolog-AndrologStomatologTerapevtUrologFarmatsevtFitoterapevtFlebologHirurgEndokrinolog

Nei bambini e durante la gravidanza

Sebbene secondo le istruzioni, l'uso del farmaco sia vietato in pediatria, tuttavia, in pratica, ci sono casi in cui sono state prescritte gocce ai bambini. Questo di solito accade quando non esiste un altro modo di trattamento o diagnostica / chirurgia. Sotto stretto controllo medico, il farmaco non ha ancora causato danni al bambino - ma per un trattamento indipendente, il farmaco non è prescritto ai bambini, solo in un ospedale.

Se è necessario somministrare il farmaco al bambino, viene osservato il dosaggio: una goccia del farmaco al giorno in ciascun occhio. La sepoltura viene eseguita di notte.

Il farmaco ha un gran numero di effetti collaterali di natura sistemica e locale, quindi non è prescritto ai pazienti di età inferiore ai 18 anni e alle donne che portano un bambino.

Midrimax non è un rimedio innocuo, quindi viene usato con cautela. Se vengono presi in considerazione i consigli, le raccomandazioni e le prescrizioni del medico, Midrimax non rappresenta un pericolo per i pazienti adulti

L'ingestione di dosi del farmaco nel corpo può causare:

  • danno all'integrità delle mucose degli organi interni;
  • ipertensione;
  • palpitazioni;
  • deviazioni nel lavoro dell'apparato respiratorio;
  • convulsioni;
  • coma.

Per neutralizzare gli effetti dannosi della fenilefrina, i medici ricorrono all'aiuto degli assorbenti, usano gli α-bloccanti. Con la manifestazione di evidenti sintomi di ipertensione, vengono realizzati impacchi freddi.

Di norma, l'effetto frivolo e incontrollato del farmaco sul corpo del bambino è dannoso. Una bolla con colliri nelle mani dei bambini è una svista dei genitori. Le conseguenze sono avvelenamenti gravi con conseguenze tragiche.

Non assumere le gocce di Midrimax in pazienti di età inferiore ai 18 anni. Ma i medici, in alcuni casi, prendono tali appuntamenti. Dopo aver ascoltato le raccomandazioni di uno specialista competente, ha senso usare il medicinale.

Il farmaco non è raccomandato per l'uso nei bambini. Ma in pratica, succede che devi trascurare le raccomandazioni per risolvere importanti problemi di salute..

Il corso "Midrimax", di norma, andava a beneficio del bambino senza causare danni significativi al suo corpo.

Il sovradosaggio influisce sulla salute di un bambino sensibile a vari spiacevoli effetti delle sostanze chimiche. Ci sono anche fatti di intolleranza individuale..

In tali situazioni compaiono i sintomi: intorpidimento delle mani, bruciore al petto, difficoltà respiratorie, palpitazioni cardiache e molte altre anomalie.Alcuni ritengono che l'uso di "Midrimax" influisca sulla psiche del bambino. Nei bambini, nel corso del trattamento, si osservano: cambiamenti nel comportamento, un forte cambiamento dell'umore, risposta inadeguata a una varietà di situazioni di vita.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, secondo le statistiche, le conseguenze negative con la corretta somministrazione del farmaco non si fanno sentire. È vero, i bambini si lamentano del dolore agli occhi e i loro genitori affrontano problemi con una perdita temporanea della vista in un bambino..

Possibili controindicazioni

I componenti principali elencati che compongono il farmaco hanno un effetto potenziato. Ciò garantisce l'efficacia delle gocce "Midrimax", ma, a questo proposito, il farmaco è prescritto dai medici non a tutti, ma ai pazienti con determinati indicatori di salute.

Durante l'assunzione del farmaco, i pazienti con diabete mellito prestano attenzione. L'uso di gocce per i pazienti anziani minaccia di spiacevoli conseguenze.

Oltre ad altri sintomi allarmanti, sviluppano gravi disturbi fisici e infarto del miocardio..

I colliri non vengono utilizzati per vari disturbi associati al lavoro dello stomaco e di altri organi digestivi, disturbi intestinali e una serie di malattie dei polmoni e del cuore.

Il prodotto contiene vari tipi di conservanti che possono irritare gli occhi. Questo diventa un problema per i pazienti che devono indossare le lenti a contatto..

Per evitare l'assorbimento nei tessuti molli, quando vengono instillate le gocce, i dispositivi vengono rimossi, indossandoli dopo un quarto d'ora.

Il farmaco è anche controindicato in gravidanza. In qualsiasi momento per la futura mamma, il corso del trattamento con le gocce di Midrimax viene interrotto durante una visita medica della sua posizione.

Succede che il rimedio sia raccomandato dai medici per brevi periodi prima che venga rilevata la gravidanza. Ma non ci sono motivi per preoccuparsi della salute del bambino e della futura mamma..

Nel flusso sanguigno generale, la concentrazione del farmaco non supera le norme consentite, in considerazione di ciò, non si possono prevedere conseguenze terribili, si osserva solo cautela in futuro. L'uso del farmaco durante l'allattamento nelle donne è controindicato.

Le conseguenze, di regola, quando la regola viene violata, sono spiacevoli. Elementi dannosi, penetrando nel sangue con il latte materno, danneggiano la salute dell'omino

L'uso del farmaco durante l'allattamento nelle donne è controindicato. Le conseguenze, di regola, di infrangere una regola sono spiacevoli. Elementi dannosi, penetrando nel sangue con il latte materno, danneggiano la salute dell'omino.

Collirio Midrimax - come usare per i bambini

Midrimax: collirio ampiamente utilizzato nella pratica oftalmica per terapia e diagnostica. L'effetto terapeutico della soluzione è dovuto ai principi attivi che compongono la composizione. Il farmaco appartiene al gruppo di agonisti alfa-adrenergici e bloccanti del recettore colinergico-m per uso topico.

Composizione, modulo di rilascio

La fenilefrina cloridrato (50 mg) e la tropicamide (8 mg) sono due ingredienti attivi nel collirio Midrimax. Completandosi a vicenda, forniscono al farmaco un potente effetto terapeutico. La composizione include anche ingredienti ausiliari che non hanno proprietà medicinali, ma contribuiscono ad un migliore assorbimento del farmaco:

  • benzalconio cloruro;
  • edetato di disodio;
  • ipromellosa;
  • idrossido di sodio;
  • acido cloridrico;
  • acqua per iniezione.

effetto farmacologico

La combinazione ideale di ingredienti attivi della soluzione oftalmica conferisce le seguenti proprietà:

  1. Rilassamento completo dei muscoli, pupille dilatate. Questa azione viene utilizzata nella diagnosi delle malattie dell'organo della vista. L'oculista può esaminare attentamente il fondo dell'occhio, vedere vari cambiamenti strutturali.
  2. Rimozione di spasmo dei muscoli accomodanti dell'occhio. È lo spasmo muscolare che è considerato il motivo principale dello sviluppo della miopia e del conseguente deterioramento della vista..
  3. Diminuzione del tono muscolare. Il risultato è una vera rifrazione degli occhi, che consente un montaggio più accurato di occhiali e lenti a contatto.
  4. Ha un effetto vasocostrittore, antiedema, antinfiammatorio. A causa di queste proprietà, i colliri Midrimax sono usati per trattare alcune patologie oftalmiche, che sono caratterizzate da disturbi vascolari..

Inoltre, le gocce vengono instillate negli occhi prima dell'intervento chirurgico. Aiutano l'accuratezza dell'operazione.

Il farmaco inizia ad agire 5 minuti dopo l'instillazione. L'effetto massimo si raggiunge dopo 30 minuti. Dopo 1,5-2 ore, il tono muscolare ritorna normale, le pupille si restringono.

Indicazioni per l'uso

Fondamentalmente, il farmaco viene utilizzato come agente midriatico (dilatazione della pupilla). La soluzione viene utilizzata prima della chirurgia oftalmica (chirurgica, laser) o per la diagnostica. Midrimax è prescritto dopo la correzione laser per prevenire la formazione di aderenze.

Le gocce sono anche usate per trattare le seguenti malattie:

  • miopia di vario grado;
  • uveite;
  • astigmatismo;
  • retinite;
  • irritazione agli occhi;
  • sindrome dell'occhio secco.

Istruzioni per l'uso: metodi, dosaggio

Le istruzioni per l'uso delle gocce di Midrimax indicano i seguenti metodi e dosaggi per gli adulti:

  1. Dilatare la pupilla prima di un test diagnostico o un intervento chirurgico. Sepolto in ogni sacca di congiuntivite. Il dosaggio è di 1-2 gocce. La soluzione viene iniettata 15-30 minuti prima dell'inizio delle manipolazioni.
  2. Per le malattie oftalmiche, la soluzione (1-2 gocce) viene instillata fino a 3 volte al giorno. La frequenza d'uso è determinata dal medico curante, tenendo conto della gravità della patologia oculare.

Controindicazioni da usare

Gocce Midrimax non può essere utilizzato per le seguenti malattie e condizioni:

  • tireotossicosi;
  • aritmia;
  • angina pectoris;
  • ipertensione;
  • crisi ipertensiva;
  • diabete mellito (primo tipo);
  • allergia ai componenti del farmaco.

Effetti collaterali

In genere, gli effetti collaterali si sviluppano a causa dell'intolleranza individuale al farmaco o del dosaggio in eccesso. Le reazioni negative locali includono:

  • prurito, bruciore, arrossamento;
  • manifestazioni allergiche;
  • perdita di chiarezza visiva;
  • paura della luce;
  • cambiamento nel colore dell'iride;
  • cheratite;
  • aumento della pressione oculare;
  • lacrimazione;
  • iperemia della congiuntiva;
  • una forte costrizione della pupilla (miosi reattiva).

Effetti collaterali di altri sistemi corporei:

  • sbiancamento della pelle;
  • mal di testa;
  • vertigini;
  • nausea;
  • aritmia, tachicardia, bradicardia;
  • Difficoltà o minzione frequente
  • dermatite da contatto;
  • sensazione di secchezza delle fauci;
  • costipazione a causa della diminuzione del tono gastrointestinale;
  • disturbi del sistema nervoso centrale;
  • ipertonicità muscolare.

Con la corretta selezione del dosaggio del farmaco, il rischio di effetti collaterali è ridotto al minimo.

Overdose

Se la soluzione viene ingerita accidentalmente, una persona avverte mucose e pelle secche, crampi muscolari, palpitazioni, perdita di orientamento nello spazio, paralisi respiratoria. Nei casi più gravi, coma.

Per interrompere l'azione sistemica dei componenti attivi, vengono utilizzati i bloccanti adrenergici (alfa e beta).

Istruzioni speciali, interazioni farmacologiche

Prima di iniziare il trattamento con le gocce di Midrimax, il paziente deve sapere quanto segue:

  • per prevenire lo sviluppo di reazioni indesiderate, si consiglia, dopo l'instillazione, di premere leggermente sugli angoli interni degli occhi;
  • l'instillazione è incompatibile con le lenti a contatto, è possibile applicare un agente correttivo 20-30 minuti dopo la procedura;
  • per il periodo di terapia, rifiutare di guidare veicoli, nonché dal lavoro che richiede precisione di azione e attenzione;
  • per gli anziani, le gocce devono essere usate con cautela, perché c'è il rischio di infarto del miocardio;
  • per il periodo di trattamento, si consiglia di abbandonare le lenti a contatto, passare agli occhiali.

I colliri anestetici aumentano la durata dell'azione di Midrimax. E la soluzione antistaminica, al contrario, si riduce. Un aumento della pressione arteriosa può provocare l'uso simultaneo di Midrimax e bloccanti adrenergici, antidepressivi. L'effetto vasocostrittore delle gocce è potenziato in combinazione con beta-bloccanti.

Data di scadenza, condizioni di conservazione

La durata di conservazione del farmaco è di 2 anni dalla data di rilascio. Dopo aver aperto il flacone, la soluzione può essere utilizzata entro 1 mese. Quindi la composizione medicinale perde le sue proprietà. Il farmaco viene conservato in un luogo buio e inaccessibile per i bambini, dove la temperatura dell'aria non è superiore a 25 gradi. È vietato congelare la soluzione, conservare in frigorifero.

Prezzo per Midrimax

Le gocce oftalmiche Midrimax (Midrimax) sono dispensate dalle farmacie su prescrizione medica.

Analoghi

Analoghi popolari di Midrimax includono i seguenti farmaci sotto forma di soluzione oftalmica:

Tutti i medicinali elencati hanno un principio d'azione simile. Di solito sono prescritti se compaiono fenomeni negativi (effetti collaterali) sullo sfondo del trattamento con gocce di Midrimax.

E 'Importante Conoscere Il Glaucoma